10 Luglio 2020
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

PASTICCIO AUTOSTRADE. SMONTATO UN DECRETO SALVINI. PIÙ SERVIZIO CIVILE

10 Luglio 2020

Massimo Giannini,Autostrade, un pasticcio pubblico e privato” (La Stampa). Stefano Cappellini, “Un ritardo colpevole e senza alibi” (Repubblica). Matteo Renzi, “Cacciare i Benetton è impossibile” (intervista a La Stampa). Marcello Sorgi, “I Benetton e la revoca impossibile” (La Stampa).  Filareto d’Agostino, “L’unica soluzione giusta è la revoca” (il Fatto). Paolo Mieli, “Il principio di realtà rifiutato” (Corriere della sera). Giuseppe Tesauro, “Il Morandi e i paradossi che frenano gli stranieri” (Mattino). INOLTRE: Giovanni Bianconi, “L’iniquità del decreto Salvini acclarata dalla Consulta” (Corriere). Carlo Verdelli interviene a favore del Terzo settore: “Il sostegno dovuto a chi aiuta” (Corriere). Leonardo Becchetti, “Più servizio civile adesso. E’ l’occasione giusta” (Avvenire). Dossier della rivista Mondo Operaio sul servizio civile: “Organizzare la generosità dei giovani”. Gianluca Schimaia,Ecologia e equità sociale, il binomio del futuro possibile” (Avvenire). Fabrizio Barca, “Bene comune oggi è la ricerca pubblica” (intervista a Il Fatto). Aldo Buonaiuto, “Subito corridoi umanitari dalla Libia” (Avvenire). Fabio Martini, “’Noi e Berlinguer gli stessi valori’. Salvini provoca gli eredi del Pci” (La Stampa).

Leggi tutto →

29 Giugno 2020
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

SCUOLA, VITALIZI, PARLAMENTO, BENTIVOGLI, MIGRANTI, LIBIA

29 Giugno 2020

Carlo Verdelli, “Il codice Draghi nelle aule” (Corriere). Andrea Ichino, “Stato e mercato: la falsa alternativa del dopo-covid nella scuola” (Corriere). Sabino Cassese, “L’istruzione diventa la prima vittima nel paese dell’uno vale uno” (intervista al Messaggero). Giuseppe Buondonno, “Scuola, stiamo rischiando la Caporetto” (Manifesto). Ma non ha tutti i torti Luigi Berlinguer a dire: “Il problema della scuola non è Azzolina” (colloquio col Foglio). Così Mauro Calise che chiede impegno di lunga durata: “La scuola in ginocchio non si rilancia in tre mesi” (Mattino). Paolo Ferrario,Le aule ci sono. Nelle paritarie” (Avvenire). VITALIZI: Mario Ajello, “Vitalizi, il ritorno degli anti-casta” (Mattino). Mattia Feltri, “Casta e basta” (La Stampa). Marcello Sorgi, “Campagna elettorale sui vitalizi” (La Stampa). Gerardo Bianco, “Che pena il Pd diventato grillino” (intervista al Gazzettino). Cesare Mirabelli, “Il Parlamento non diventi un costo da abbattere” (Messaggero). PARLAMENTO: Luciano Violante, “Il Parlamento depotenziato” (Repubblica). Vladimiro Zagrebelsky,Se le Camere tradiscono la Nazione” (La Stampa). Roberto D’Alimonte, “No alla controriforma elettorale” (Sole 24 ore). BENTIVOGLI: Franco Monaco,Le dimissioni di Bentivogli da Fim-Cisl non possono restare senza un perché” (blog sull’HP). MIGRANTI: Yiva Johansson, commissaria europea agli Affari interni intervistata dall’Avvenire: “Per i migranti servono vie legali”; più critico Maurizio Ambrosini che sull’Avvenire scrive: “Crisi europea dell’accoglienza”. Sull’ostilità verso i braccianti dell’Est contagiati scrivono Goffredo Buccini, “Da braccianti a untori” (Corriere) e Roberto Saviano, “Schiavi, non untori” (Repubblica). LIBIA: Mario Giro, “Ciò che l’Italia deve fare in Libia” (Avvenire). Pietro Bartolo, “Quanto è lontana la Libia vista dal cuore dell’Europa” (Avvenire).

Leggi tutto →

24 Giugno 2020
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

I SUPERPOTERI DI GUALTIERI. I MIGRANTI. ECOLOGIA E PANDEMIA

24 Giugno 2020

Sul caso dei superpoteri a Gualtieri scrivono: Alessandro Barbano, “C’è un po’ di Orban in noi. I superpoteri di Gualtieri” (Huffington post); Stefano Ceccanti,C’è un problema istituzionale nei nuovi poteri a Gualtieri” (libertà eguale). Roberto Napoletano,Gualtieri, il blocca Italia” (Il Quotidiano). Enrico Morando, “Il governo ha sbagliato: il potere di bilancio spetta al Parlamento” (intervista a Il Dubbio). Francesco Clementi, “Al vaglio del Parlamento i poteri eccezionali per spostare le risorse del decreto Rilancio” (intervista al Sole 24 ore). MIGRANTI: Goffredo Buccini, “Accoglienza e sicurezza, questa è la vera riforma” (Corriere della sera). Nello Scavo, “I nuovi naufragi e i barconi dimenticati. Nel Mediterraneo si continua a morire” (Avvenire). Mauro Armanino, “Scomparire nel Sahel per poter esistere” (Avvenire). ECOLOGIA: La presentazione di Marco Imarisio, a un bel libro ecologia e pandemia: “Noi e il grido del pianeta” (Corriere). INOLTRE: Analisi forse troppo impietosa di Alessandro Campi: “La società del lamento universale e i suoi antidoti” (Messaggero). Stefano Ceccanti,Decreto intercettazioni: ‘la parte di verità’ nelle pregiudiziali dell’opposizione” (intervento in Aula).

Leggi tutto →

22 Giugno 2020
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

IL LIMITE DELLA VITA. OMOFOBIA. DOVERE D’ACCOGLIENZA. LA STORIA E LE STATUE

22 Giugno 2020

Un bel contributo di Ines Testoni, discepola di Emanuele Severino: “I nostri defunti oltre quel confine” (Corriere). Da altra prospettiva, sullo stesso tema, un intervento di Alberto Asor Rosa, “Consigli di sopravvivenza per Sapiens” (Repubblica). OMOFOBIA: La questione di una legge contro l’omofobia affrontata da due punti di vista: Francesco D’Agostino, “Omotransfobia, il vero cuore della questione” (Avvenire). Vlademiro Zagrebelsky, “L’omofobia e la legge necessaria” (La Stampa). DOVERE D’ACCOGLIENZA: Maurizio Ambrosini,La questione dei rifugiati: cosa resta da capire e da fare” (Avvenire). Adriana Pollice, a commento di Mattarella: “Rafforzare la protezione e l’assistenza dei migranti” (Manifesto). Nello Scavo, “I porti riaprono, ma soltanto a metà” (Avvenire). Carlo Bertini, “La sinistra preme per il decreto sicurezza. I grillini: ci sono questioni più importanti” (La Stampa). Paolo Pombeni,Decreti sicurezza, una brutta pagina difficile da correggere” (il Quotidiano). STATUE: Alessandro Barbero, “Le statue non si abbattono, ci aiutano a capire il mondo” (intervista a Il Fatto). Lucrezia Ranieri, “Sulla questione delle statue e della necessità dell’ingiustizia” (mentepolitica.it).

Leggi tutto →

19 Giugno 2020
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

SULLA ‘LAUDATO SI’”, I RIFUGIATI, IL DIALOGO, BOSE. E QUATTRO RIFLESSIONI

19 Giugno 2020

Presentato il Documento “In cammino per la cura della casa comune”, diffuso per il quinto anniversario dell’Enciclica “Laudato si’” ed elaborato dal Tavolo Interdicasteriale della Santa Sede sull’ecologia integrale. Scopo: offrire un orientamento all’agire dei cristiani per una sana relazione con il Creato. Qui una sintesi di Isabella Piro (Vatican News). RIFUGIATI: Francesco Montenegro, arcivescovo di Agrigento, interviene per la Giornata mondiale del Rifugiato del 20 giugno: “L’Ue pensi di più a accoglienza e integrazione“. DIALOGO INTERRELIGIOSO: Mimmo Muolo, “Debutta la teologia interconfessionale” (Avvenire). Stefano Ceccanti replica a Salvini sulla moschea a Pisa (Domani d’Italia.eu). ANCORA SU BOSE: Andrea Grillo, “Un’epiclesi per Bose” (come se non). Ghislain Lafont, “Un conflitto fra Santi” (munera.it). Andrea Lebra, “Bose, non riesco a capire”. RIFLESSIONI: Paolo Ricca, “Autorità della Chiesa, autorità della coscienza” (Riforma, a partire dal ‘caso Bose’). Joseph Lobo sj,La priorità è il bisognoso non la nazione o il mio popolo” (Avvenire, da La Civiltà cattolica). Christhope Henning, “Le radici millenarie del clericalismo” (La Croix). Giuseppe Bonfrate, “Contemplare prima di capire” (Osservatore Romano).

Leggi tutto →

22 Giugno 2019
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

LA TEOLOGIA DI PAPA FRANCESCO: IL DISCORSO A NAPOLI E ALTRI CINQUE INTERVENTI

22 Giugno 2019

In occasione del convegno “La teologia dopo Veritatis gaudium nel contesto del Mediterraneo”, promosso dalla Pontificia Facoltà Teologica dell’Italia Meridionale, papa Francesco è stato a Napoli il 21 giugno, per alcune ore, e ha pronunciato un importante discorso sulla teologia oggi. Qui il testo del suo intervento. Una cronaca e un commento di Maria Chiara Aulisio e Giorgio De Fiore sul mattino: “La lezione di Francesco”. E un intervista, alla vigilia, dell’arrivo del papa, al decano della Facoltà teologica (“Costruire insieme una società fraterna”). Una breve intervista al cardinal Gualtiero Bassetti, sempre sul Mattino: “Nel 2020 il sinodo dei vescovi di tutte le città bagnate dal mare”. Giorni fa papa Francesco ha reso noto anche il suo Messaggio per la Giornata mondiale dei poveri: “La speranza dei poveri non sarà mai delusa”; poche settimane fa ha reso noto il Messaggio per la Giornata mondiale del Rifugiato (“Non si tratta solo di migranti“), ora commentato da Bruno Forte sul Corriere della sera (“Prendersi cura dei più deboli fa anche crescere tutti noi”). Di papa Bergoglio vanno segnalati altri tre recentissimi interventi: ai nunzi apostolici; ad un incontro del Dicastero per lo sviluppo con le compagnie petrolifere su “Transizione energetica e cura della casa comune”; e il Messaggio ai partecipanti ad un convegno internazionale su don Sturzo.

Leggi tutto →

4 Aprile 2019
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

L’EUROPA, UNICO ANTIDOTO ALL’ODIO

4 Aprile 2019

Giuliano Amato, “L’Europa unico antidoto all’odio e alle guerre” (lectio all’Accademia dei Lincei, Il dubbio). Claudio Bozza, “L’appello antisovranisti di Prodi: dobbiamo rianimare l’Europa” (Corriere). Bernard Guetta, “L’Unione nonostante tutto” (Foglio). Sabino Cassese, “Europa, tempo di bilanci” (Foglio). Antonio Spadaro sj, “I cittadini che fanno l’Europa” (Avvenire-La Civiltà cattolica). Roberto Gualtieri,I dilemmi della Brexit e le lezioni per il futuro” (Corriere). Ada Colau, “La destra populista ha già vinto in Europa” (intervista al Corriere). Beatrice Covassi, “L’Europa,? Posto bello in cui vivere” (intervista a Famiglia Cristiana). Wolfgang Streeck, “La sinistra non si può sviluppare all’interno della Ue” (intervista al Manifesto).  Mauro Zanon, “Il piano di Macron in Europa (e col Pd)” (Foglio). Pedro Sanchez, “La sinistra tornerà a vincere solo se recupera i suoi valori” (intervista a Repubblica). Pietro Miraglia, “Nel Mediterraneo un’inarrestabile strage” (Manifesto). Filippo Grandi,Esodi forzati oggi, una questione di umanità” (Martini Lecture).

Leggi tutto →

12 Luglio 2018
by Giampiero Forcesi
1 Commento

1 Commento

Il ministro Salvini e il passo indietro in civiltà e umanità

12 Luglio 2018
di Giampiero Forcesi

 

La politica intrapresa dal ministro Salvini e il linguaggio che l’accompagna dicono quanto grande sia il passo indietro, in umanità e in civiltà, che l’Italia sta compiendo in questi mesi. Accusare Minniti di avergli aperto la strada, è ingiusto, nonostante gli errori da lui commessi. C’è ora qualcosa di assai diverso e assai più grave: c’è la sfrontatezza e la spudoratezza di un ministro – ma bisognerebbe dire di un governo – che irride la solidarietà

Leggi tutto →