15 Settembre 2022
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

LE ELEZIONI DEL 25 SETTEMBRE E IL RAPPORTO CON LA RUSSIA DI PUTIN

15 Settembre 2022

Antonio Polito, “Le scelte degli elettori e la politica italiana” (Corriere). Marta Ottaviani, “Bufale, finanziamenti e soft power. La guerra non lineare di Putin” (Qn). Marcello Sorgi, “Il campanello d’allarme per il Capitano” (La Stampa). ELEZIONI: Roberto Mannheimer,Le divisioni nelle coalizioni, il bipolarismo fasullo e l’anomalia dei governi tecnici” (Il Riformista). Antonio Polito, “Il voto utile s’è fermato a Eboli” (Corriere). Gianfranco Pasquino, “Contro le destre non basta soltanto dire di no” (Domani). Claudio Cerasa, “Perché Meloni sta vincendo la sfida con Letta” (Foglio). Stefano Cappellini,La strettoia di Letta” (Repubblica). Elly Schlein, “Casa per casa, così la sinistra può vincere. L’autonomia regionale non è una priorità” (intervista a Repubblica Napoli). Giuseppe Provenzano, “Autonomia, la destra spaccherà il Paese” (intervista al Mattino). Goffredo Bettini,Il segretario dem è saldo. Conte dovrà parlare con lui” (intervista a La Stampa). Emilia Patta, “Conte marca la distanza con il Pd: no al riarmo” (Sole 24 ore). Stefano Folli, “I messaggi di Giorgia Meloni a Europa e Usa” (Repubblica). Giovanni Orsina, “Per FdI l’ostacolo è all’estero” (intervista a Italia Oggi). Dario Di Vico, “Una Meloni al governo dovrà rassegnarsi alla triangolazione che ci lascia Draghi” (Foglio). QUESTIONI: Francesco Grillo, “Il gravoso investimento che rende forte un Paese” (Messaggero). Claudio Descalzi, “Così battiamo il freddo, ma sarà l’inverno più duro” (intervista a Milano Finanza). Francesco Verderami, “L’orgoglio del premier e quei politici saliti solo ora sul carro delle armi a Kiev” (Corriere). Alessandro Barbera, “Dirigenti pubblici, il governo fa tornare il tetto agli stipendi” (La Stampa). Veronica De Romanis, “Gli impegni europei e lo scostamento di bilancio” (La Stampa). Elena Cattaneo, “Rompiamo il silenzio sulla scienza. La grande occasione della politica” (La Stampa). Giovanni Bianconi, “Cambio alla Corte. L’addio di Amato: ‘Attenti al caos istituzionale’” (Corriere). Gustavo Zagrebelsky,L’immaturità della democrazia” (Repubblica)

Leggi tutto →

6 Settembre 2022
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

EMERGENZA ENERGETICA E “CITTADINI CONTRIBUTORI”. LA “SINISTRA” A 5 STELLE

6 Settembre 2022

Mauro Magatti, “Sperimentazione collettiva nell’emergenza energetica” (Avvenire). Giuliano Amato,La tutela dell’ambiente è anti sovranista” (intervista a Repubblica). Stefano Zamagni,Riconoscersi, contro gli egoismi” (Corriere della sera – Buone notizie). Elisa Campisi,Permessi umanitari, svolta della Cassazione” (Avvenire). ELEZIONI: Paolo Foschini, “Zuppi: la politica difenda i poveri senza illusioni” (Corriere). Antonio Polito,Quelle trappole bipartisan” (Corriere). Tito Boeri e Roberto Perotti,Una spesa pubblica senza più freni, così i partiti promettono la luna” (Repubblica). Claudio Cerasa,La campagna dei pieni poteri” (Foglio). Massimo Calise, “Le incognite che peseranno sulla leadership” (Mattino). Marco Damilano,I pieni poteri di Draghi segnano la strada dopo il voto” (Domani). Federico Fubini, “Cernobbio, gli imprenditori aprono alla svolta. Calenda vince la gara degli applausi” (Corriere). Salvatore Bragantini,La sindrome 5 stelle che pesa su Giorgia Meloni” (Domani). Roberto Gressi,Meloni, ovvero la partita del ‘soldato’” (Corriere). I DEM E I 5 STELLE: Enrico Letta, “A partire dal clima riconquisteremo i giovani. FdI rinunci alla fiamma” (intervista a Repubblica). Fabrizio Barca, “5stelle, evoluzione a sinistra. Che amarezza questo Pd” (intervista a Il Fatto). Daniela Preziosi, “Distanziamento fisico dal potere, così Conte si ricicla anti establishment” (Domani). Enrico Padoan, “I 5 stelle di Conte si buttano a sinistra. Alcuni dati di fatto e qualche dubbio” (Manifesto). Giuliano Ferrara, “Appello al centrosinistra per un futuro decente di battaglie comuni” (Foglio). Carlo Rognoni, “Ho un dilemma: dovrei votare Pd ma mi tenta Calenda” (Secolo XIX). MELONI E LE DONNE: Giorgia Meloni, “Voglio liberare la forza delle donne da ostacoli e strapuntini” (lettera al Corriere). Francesco Adornato,Il complesso del ‘D’ che agita la sinistra” (Messaggero). Annalisa Cuzzocrea, “Meloni, le donne e il modello destra” (La Stampa). POLEMICHE SUL LAVORO: Piero Ichino, “Non è di sinistra promuovere il lavoro il lavoro? Il Jobs Act spiegato a Letta” (Foglio). Claudia Marin,‘Non toccate il Jobs Act’. Gli esperti contro Letta” (Qn). Matteo Renzi, “La mia riforma ha creato lavoro. Il Pd come i grillini” (Qn). COMPETIZIONE E TUTELE: Dario Di Vico, “Le tutele della destra marciano contro Bolkenstein” (Corriere).

Leggi tutto →

25 Agosto 2022
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

L’ITALIA DELL’OSSIMORO: A RIMINI STAND OVATION PER DRAGHI E PER MELONI

25 Agosto 2022

Alessandra Ghisleri,La forza del premier è di essere credibile. Ora i partiti siano sinceri” (intervista a La Stampa). Dario Di Vico, “L’eredità di Mario Draghi e le scelte obbligate” (Corriere della sera). Claudio Tito, “L’Agenda della realtà” (Repubblica). Marcello Sorgi, “Il congedo che ispira ottimismo” (La Stampa). Roberto Napoletano,Il discorso d’addio di un grande statista, che può diventare un arrivederci” (Il Quotidiano). Giuliano Ferrara, “Dimenticare Draghi, perché è indimenticabile e irripetibile” (Foglio). Mario Draghi, testo integrale del discorso di Rimini (Il Quotidiano). 25 SETTEMBRE: Matteo Renzi, “Dopo il voto il terzo polo sarà decisivo” (intervista a Il Messaggero).  Virginia Piccolillo,Materne, Letta sotto attacco. Ma lui: ‘è fondamentale’” (Corriere della sera). Luigi Sbarra (segr. Cisl): “Un’agenda sociale per il Paese” (La Stampa). SULLA POLITICA: Salvatore Bragantini, “Per cambiare i partiti servono finanziamento pubblico e riforme” (Domani). Sergio Fabbrini, “Sindacalisti, giornalisti, imprenditori, la politica è degenerata per colpa vostra” (intervista a Il Riformista). Raffaella Saporito,L’antidoto alla volatilità della politica è una classe dirigente forte” (Sole 24 ore). Massimo Villone,Una legge di iniziativa popolare per correggere il federalismo ed evitare la frantumazione” (Manifesto). Francesco Giubileo,Dieci priorità per le politiche attive del lavoro” (lavoce.info). CHIESA: Francesco, “La porta stretta del Vangelo” (Avvenire). Maria Prodi, “La scomparsa dei cattolici” (Alto Adige). Alberto Melloni, “Il Concistoro di Francesco” (Repubblica).

Leggi tutto →

22 Agosto 2022
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

L’ATTENTATO A DUGIN. ZUPPI A RIMINI. I PISANI “IMPONGONO” CECCANTI

22 Agosto 2022

Lorenzo Prezzi, “Due (opposte) fragilità raccontano i cristiani divisi sulla guerra” (Domani). Romano Prodi, “Gli equilibri che la guerra sta cambiando in Europa” (Messaggero). Mario Giro, “Europa e immigrazione: la paura della sostituzione” (Domani). Alidad Shiri, “I miei 17 anni della nuova vita” (L’Adige). L’ATTENTATO A DUGIN: Rosalba Castelletti, “La famiglia Z amata dai sovranisti tra disinformazione e odio per l’Occidente” e “La galassia Italia pro Dugin” (Repubblica). Anna Zafesova, “Dugin il sacerdote del putinismo che vuole cancellare l’Ucraina” (La Stampa). Andrea Graziosi, storico della Russia: “E’ la prova che Putin sta perdendo. Crolla il suo castello ideologico” (intervista a Qn). Ezio Mauro, “Un segnale politico per il Cremlino” (Repubblica). CHIESA ED ELEZIONI: Alessandro Barbera,Zuppi: no a polarizzazioni e nazionalismi e, la politica non sia piccoli interessi” (La Stampa). Conchita Sannino, “L’affondo di Zuppi: basta estremismi e slogan vuoti, la politica voli alto” (Repubblica). Dario Di Vico,Periferie e povertà, il cardinale ‘che fa cose’ si smarca dalle pressioni del calendario elettorale” (Corriere della sera). Alberto Melloni, “Il cristianesimo conteso” (Repubblica). Enzo Bianchi, “Perché non basta dire ‘credo’” (Repubblica). POLITICA ED ELEZIONI: Sabino Cassese, “C’erano una volta i partiti” (Corriere della sera). Michele Ainis,Partiti, le mezze decisioni” (Repubblica). Ettore Maria Colombo, “La rivolta piega il Pd. Torna il seggio per Ceccanti” (Qn) e “La rivincita dei professorini. Un ritratto del prof. Ceccanti e un’intervista” (blog). Concita De Gregorio, “La sinistra, le donne e la lezione di Meloni” (Repubblica). Francesco Grignetti, “Gli anti-sistema” (La Stampa). Claudio Cerasa, “Il populismo prospera dove dove soffrono le libertà” (Foglio). Giovanni Orsina, “Sinistra senza idee ormai dal 1994 e l’antifascismo non funziona più” (intervista a Libero). INOLTRE: Alessandro Rosina, “Dare più peso ai giovani, una spinta verso il futuro” (Sole 24 ore).

Leggi tutto →

19 Agosto 2022
by c3dem_admin
1 Commento

1 Commento

QUESTIONE CATTOLICA. VERSO IL MEETING DI RIMINI. LO SCACCO MATTO DI MELONI. E ALTRO

19 Agosto 2022

Andrea Riccardi, “Questione cattolica, una centralità da ritrovare” (Corriere della sera). Romolo Guasco (presidente Comunità di vita cristiana), “Nove punti per misurare le proposte politiche” (Avvenire). Bernhard Scholz, “Dopo la pandemia una nuova ricerca di senso” (intervista ad Avvenire). Domenico Agasso, “La crociata del capitano: ‘La mia è una fede laica per rilanciare il Paese’” (La Stampa). Edoardo Novelli,Il ‘credo’ e la messa la bando degli infedeli: ecco la propaganda della santa inquisizione leghista” (Domani.it). PARTITO DEMOCRATICOGoffredo Bettini,Questo Pd ha mille difetti ma non chiamateci populisti” (La Stampa). Gianni Cuperlo, “Caro Enrico, solo così possiamo farcela” (The Post International). TERZO POLO: Stefano Folli,Terzo polo in bilico, rischi e opportunità” (Repubblica). FRATELLI D’ITALIA: Claudio Cerasa, “Lo scacco matto di Meloni” (Foglio). Roberto Ciccarelli, “La destra sociale” (Manifesto). Stefano Lepri, “La ricetta della destra che ignora la concorrenza e rischia di costarci caro” (La Stampa). Renato Mannheimer, “Meloni e il ruolo reputazionale nelle urne” (Il Riformista). Francesco Merloni,Perché autonomia, flat tax e presidenzialismo sono una miscela esplosiva” (Domani). LEGADario Di Vico, “Con chi sta il Nord. Meloni avanza, Giorgetti e Zaia chiedono conto a Salvini” (Foglio). FORZA ITALIA: Silvio Berlusconi intervistato da Claudio Cerasa, “Ai sovranisti ghe pensi mi” (Foglio). M5S: Massimo Franchi, “Conte lancia le 36 ore a parità di salario” (Manifesto). A SINISTRA: Andrea Carugati, “Sinistra italiana e Verdi: patrimoniale per i super ricchi, stop al precariato, salario minimo a 10 euro” (Manifesto). Mario De VitoUnione Popolare e le sue 129 proposte” (Manifesto). Marco Bascetta, “Se la destra-destra vince non tutto è perduto, ma c’è un rischio vero” (Manifesto).INOLTRE: Federico Rampini, “Lezioni da Kabul” (Corriere della sera).

Leggi tutto →

4 Agosto 2022
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

LA POLITICA, LE ELEZIONI E LE NUOVE ÉLITE. ZAMAGNI SU CATTOLICI E POLITICA

4 Agosto 2022

Con un articolo di notevole spessore Stefano Zamagni interviene nel dibattito su “Cattolici e politica” aperto su Settimana news, dopo l’intervento di Marco Damilano. Mauro Zampini (già segretario generale della Camera) torna sulla scelta di Draghi: “Draghi, la scelta dello statista” (Alto Adige). Vitalba Azzollini, “Abbiamo un Parlamento cui piace modificare di continuo la Costituzione” (Domani). VERSO LE ELEZIONI: Tonia Mastrobuoni, “Migranti, diritti e riforme. Ecco perché l’Europa teme la vittoria di Meloni” (Repubblica). Giuseppe Pisauro, “Sulle tasse è meglio dire qualche verità scomoda che rimanere in silenzio” (Domani). Dario Di Vico, “La politica alla prova delle nuove élite di cui non può fare a meno” (Foglio). Gerardo Villanacci, “La crisi della rappresentanza” (Corriere della sera). Linda Laura Sabbadini,Vincere la povertà davvero” (Repubblica). Alessandra Arachi, “Marco Bentivogli: serve un’alleanza che mobiliti” (Corriere). Graziano Delrio, “Europeismo e bene comune, dalla società civile l’agenda giusta” (intervista a Avvenire). Giulia Merlo,5 milioni di studenti fuori sede saranno costretti all’astensione” (Domani). LA DIFFICILE ALLEANZA A SINISTRA: Daniela Preziosi,Il prezzo di Calenda per Letta è la rivolta di Sinistra, Verdi e Di Maio” (Domani). Stefano Folli, “Il magnete Calenda e le sue contraddizioni” (Repubblica). Marcello Sorgi,Quei seri problemi a sinistra” (La Stampa). Antonio Floridia,Il patto con Calenda, un lucido suicidio politico” (Manifesto). “ELENA” E IL FINE VITA: Luigi Manconi, “Di chi è la vita” (Repubblica). Lucetta Scaraffia (in risposta a M. A. Coscioni): “Due casi diversi e le risposte da dare” (Qn). Viviana Daloiso,Diritto alle cure, non alla morte. Le richieste dei malati di tumore” (Avvenire). INOLTRE: Vladimiro Zagrebelsky, “La sentenza Ue: in mare non basta la legge dello Stato, per salvare vite servono le Ong” (La Stampa). Carlo Petrini e Luciana Castellina, “Il mondo riparato dai ragazzini” (La Stampa).

Leggi tutto →

30 Luglio 2022
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

J. CERCAS: “I POPULISTI SI BATTONO CON LA VERITÀ”. MATTARELLA: “RIGENERARE LA DEMOCRAZIA”

30 Luglio 2022

Mauro Magatti, “Progressisti e sovranisti al voto. Il vero ‘dopo’ da decidere” (Avvenire). Maurizio Ferrera, “L’Europa e la posta in gioco” (Corriere della sera). Javier Cercas,I populisti si battono con la verità” (intervista a La Stampa). Angelo Picariello, “Mattarella: democrazia da rigenerare” (Avvenire). ITALIA/ LA CRESCITA SORPRENDENTE: Marco Fortis, “Il Pil cresce oltre ogni attesa. L’ultimo regalo di Draghi” (Qn). Federico Fubini,Il Paese a due volti che sa anche sorprendere (se ha un piano)” (Corriere della sera). Roberto Napoletano, “I numeri del miracolo italiano che la politica non ha voluto vedere” (Il Quotidiano). Dario Di Vico, “Industria, turismo, consumi. Le ragioni di una crescita sorprendente” (Foglio). Linda Laura Sabbadini, “La vera eredità di SuperMario” (La Stampa). Claudio Cerasa,Perché il dopo Draghi non fa paura” (Foglio). Carmelo Caruso, “’Benedetti affari correnti’, il dolce intermezzo di Draghi” (Foglio). Alberto Mingardi, “Il Paese degli aiuti, ma il vero rebus è la crescita” (Corriere della sera). VERSO IL 25 SETTEMBRE: Salvatore Vassallo, “Anche con Conte la sfida del centrosinistra è titanica” (Domani). Stefano Ceccanti, “Lo svantaggio è recuperabile” (intervista a La vita del popolo). Francesco Merloni, “Che cos’è e perché serve un vero patto repubblicano” (Domani). Lina Palmerini, “La sfida delle candidature. Chi parte in vantaggio” (Sole 24 ore). Roberto D’Alimonte, “Il dilemma elettorale di Calenda: entrare o non entrare?” (Sole 24 ore). Federico Capurso, “Cinque stelle, mandati a casa” (La Stampa). Giuseppe Conte, “Io non farò il Mélenchon. Alleanze? Con i cittadini” (intervista a Il Fatto). Michele Santoro, “Ho deciso, fondo il partito che non c’è e mi alleo con Conte. Il Pd non è più a sinistra” (intervista a Repubblica). Salvatore Cingari, “Gli effetti negativi (per la sinistra) di allearsi col partito di Letta” (Manifesto). Federico Pizzarotti, “Il centrosinistra ha bisogno del civismo dei sindaci” (intervista a Rep. Bologna). Argomenti 2000: “L’ora di una proposte politica coraggiosa”. Comitato delle Settimane sociali, “Un colpo d’ala verso le urne. La società civilE si faccia sentire” (Avvenire). INGERENZE RUSSE: Enrico Borghi (Pd), “Le ingerenze russe non sono uno scherzo” (Foglio). Lucia Annunziata, “Salvini e la Russia, tre anni vissuti pericolosamente” (la Stampa). Luigi Zanda, “Le pressioni russe sono  davanti ai nostri occhi” (intervista a Repubblica). Ilario Lombardo, “Lega da Mosca a Pechino” (La Stampa). PROPOSTE: Maurizio Franzini,Serve una pensione di tutela per le generazioni che non hanno tutele” (Domani).

Leggi tutto →

26 Luglio 2022
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

L’APPELLO A DRAGHI: “E’ PRONTO, PRESIDENTE, A LASCIARSI TROVARE DAGLI ITALIANI?”

26 Luglio 2022

“Puntare meno sulla carta dell’avversario da demonizzare, puntare un po’ meno sulla carta del paese da salvare e puntare un po’ di più sulla carta del paese da cambiare”, così Claudio Cerasa:Addio all’agenda Tafazzi” (Foglio). Giorgio Tonini, “Non c’è agenda Draghi senza Draghi candidato. Un appello” (Foglio). Lorenzo Dellai, “Arduo recuperare Draghi, ma va seguita la sua strada” (lettera a Avvenire). Istituto Cattaneo, “Elezioni 2022 ai nastri di partenza”. R. Mannheimer e P. Pasquini, “L’esito di queste elezioni non è affatto scontato” (Il Riformista). Giovanni Diamanti, “I sondaggio premiano il Pd soltanto se si allea con i centristi” (Messaggero). Roberto D’Alimonte, “Se il Pd riuscisse ad acciuffare i centristi…” (intervista al Riformista). Tommaso Ciriaco, “La destra al 60%. Lo scenario da incubo che spaventa il centro sinistra” (Repubblica). Aldo Torchiaro, “Il dubbio di Letta: provare a vincere o vendicarsi di Renzi” (Il Riformista). Umberto Ranieri, “I buoni risultati del Pd quando va da solo” (lettera al Foglio). Intervista a Mara Carfagna che lascia Forza Italia: “No a salti nel buio, il Paese prima di tutto” (Repubblica). Tommaso Labate, “Conte e la tentazione della ‘Cosa Rossa’ sul modello Mélenchon” (Corriere della sera). Daniela Preziosi, “Il Pd pensa a Calenda ma rischia di regalare la sinistra a Conte” (Domani). A sinistra però Gaetano Azzariti avanza “Una proposta radicale per salvare almeno la Costituzione” (Manifesto), e Fabio Vender annota: “Di fronte al Pd una sinistra elettorale senza partito” (Manifesto). Stefano Folli,Il dilemma di tutti: chi a Palazzo Chigi?” (Repubblica). Angelo Panebianco,Chi tifa per Putin” (Corriere della sera). SOCIETA’: Dario Di Vico, “Operai al voto. Quanto peseranno globalizzazione e immigrazione” (colloquio con Emilio Reyneri – Foglio). Mario Deaglio,Condizionatori e divari sociali” (La Stampa).

Leggi tutto →

27 Giugno 2022
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

SE DRAGHI VESTE I PANNI DEL POLITICO

27 Giugno 2022

Lucia Annunziata, “Se il premier veste i panni del politico” (La Stampa). Alberto Simoni,Il G7: ‘Democrazie imbattibili’” (La Stampa). Walter Veltroni,Siccità, una lezione per noi” (Corriere della sera). Sabino Cassese, “Perché la Corte Usa ha sbagliato” (Corriere della sera). Mauro Calise, “L’autunno dei diritti non toccherà l’Europa” (mattino). Giuseppe De Rita, “Il labile confine tra rancore sociale e odio politico” (Corriere). Paolo Lepri, “La Francia profonda di Mathilde Ighnet” (Corriere). AMMINISTRATIVE E PARTITI: Istituto Cattaneo, “Come il ‘campo largo’ ha vinto i ballottaggi nelle città più grandi”. Carlo Bertini, “Letta: ‘il campo largo vince. Ma Calenda: ‘Corro da solo’” (La Stampa). Giovanni Cominelli, “I partiti nella trappola dello stato del benessere presente”  (libertà eguale). Claudio Cerasa,Il bicchiere mezzo pieno di Draghi” (Foglio). Alessandro Campi,Leadership fragili, confuse e confusionarie” (intervista a Il Quotidiano). Marco Damilano,Luigi Di Maio e il trionfo del nichilismo” (Domani). Giorgia Serughetti, “Nessuna forza politica dovrebbe ballare sulle rovine del M5S” (Domani). Stefano Folli, “L’onda lunga della scissione” (Repubblica). Massimo Franco, “Effetto domino all’orizzonte per coalizioni ormai logore” (Corriere). Giovanni Orsina, “Finiti i populisti ma non il populismo” (La Stampa).  Emanuele Felice, “Il Pd vince se punta su giustizia sociale e ambiente” (Domani). ECONOMIA/SOCIETA’: Dario Di Vico, “L’Istat e i sondaggi. Ci sono due Italie?” (Corriere). Franco Bernabé, “L’Italia ce la può fare” (intervista a Milano Finanza). Mario Monti, “Per abbassare lo spread dobbiamo fare le riforme” (intervista a Repubblica). Valentina Conte, “Letta: ‘Taglio shock al cuneo fiscale. Una mensilità in più per i lavoratori‘” (Repubblica). Andrea Orlando, “Oltre erosione salariale e lavoro povero” (Avvenire). Chiara Saraceno, “La legge sullo ius scholae, una questione di civiltà” (Repubblica). Fiammetta Borsellino,Se questa è giustizia” (Espresso). Massimo Villone, “Autonomia differenziata, cacofonia di governo” (Manifesto). Francesco Saverio Marini,L’autonomia dimenticata” (Corriere della sera).

Leggi tutto →

10 Giugno 2022
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

ITALIA: ELEZIONI, REFERENDUM, INFLAZIONE, AUTONOMIE, SALARI, MIGRANTI

10 Giugno 2022

Lina Palmerini, “Mattarella a von der Leyen: ‘Piano europeo post-guerra’” (Sole 24 ore). Stefano Folli, “Pd, il futuro verde tra fiducia e rischi” e “La strada stretta dei riformisti divisi” (Repubblica). Marcello Sorgi,Alle urne lo stress test delle alleanze” (La Stampa). Lina Palmerini, “Proporzionale e liste: i nodi dei leader per il post comunali” (Sole 24 ore). Antonio Floridia,La legge elettorale nella sfida delle coalizioni” (Manifesto). Stefano Feltri,Il tempo che la Bce e Draghi hanno regalato ai partiti sta finendo” (Domani). Carlo Cottarelli, “La giusta ricetta anti-inflazione” (La Stampa). REFERENDUM: Gianfranco Pasquino, “I referendum abrogativi servono a qualcosa?” (Domani). Sabino Cassese, “I referendum servono per sollecitare la riforma della giustizia” (intervista a Il Quotidiano). Franco Monaco, “Questi referendum sono una clava sulla giustizia” (Il Fatto). Armando Spataro, “Cosa tace e nasconde chi chiede il Sì” (Repubblica). Emma Bonino, “Referendum, voto 5 Sì” (intervista a La Stampa). Ferdinando Adornato, “I detrattori della politica che snobbano il referendum” (Messaggero). Spiegazione dei 5 quesiti dei referendum sulla giustizia con Stefano Ceccanti (video di 42 minuti). REGIONALISMO: Giulio Salerno, “Una legge quadro per rinnovare il regionalismo” (Sole 24 ore).  SALARIO MINIMO: Marco Bresolin, “Salario minimo, l’Europa dice sì” (La Stampa). Enrico Marro, “Stipendi, cosa cambia? L’ipotesi dei 9 euro” (Corriere della sera). Dario Di Vico,Il salario minimo ricorda la famosa apertura della scatola di tonno” (Foglio). Alberto Mingardi, “L’equivoco sul salario minimo” (Corriere della sera). Pasquale Tridico, “Il salario minimo aiuta la crescita. Alzare le buste paga porta più lavoro” (La Stampa). Ignazio Angeloni, “I salari devono crescere senza innescare una spirale con i prezzi” (Sole 24 ore). Antonio Misiani (Pd), “Salari e produttività, un nuovo patto sociale nell’epoca dell’inflazione” (intervista a Domani). Carlo Cottarelli, “Una misura giusta, ma con tre rischi” (La Stampa). “Il Dossier della Camera sul salario minimo”. Luca Faioli,Il giorno dopo. Ciò che manca nel dibattito sul salario minimo” (Foglio). Renato Brunetta,Sul salario minimo un grande malinteso, le soluzioni sono altre” (Corriere della sera). MIGRANTI: Mauro Palma, “Migranti, basta emergenze. Ripensare i Cpr” (intervista al Manifesto). Nello Scavo,Tripoli vale come Kiev. Morire profugo e suicida a 19 anni” (Avvenire). Maurizio Ambrosini, “Attenti  ai giovani, sono ai margini di una società che promette molto e mantiene poco” (intervista alll’Huffington Post).

Leggi tutto →