16 Ottobre 2020
by c3dem_admin
1 Commento

1 Commento

La fratellanza e il nostro impegno nel mondo

16 Ottobre 2020
di Sandro Antoniazzi

 

Il papa ci pone di fronte a problemi giganteschi, per i quali si impone ai cristiani e alla chiesa una conversione profonda e un impegno altrettanto radicale. E’ difficile seguire l’insegnamento del papa se non avviene un rinnovamento della chiesa che, tanto in Italia che in Occidente, si è troppo adagiata nella società del benessere, perdendo lo stimolo ad un impegno generoso e lungimirante.

L’articolo è uscito l’altro ieri sulla newsletter “Nuovi lavori” diretta da Raffaele Morese, anche lui, come l’autore, dirigente (emerito) della Cisl.

Leggi tutto →

3 Settembre 2020
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

FRANCESCO SUL CREATO E I MIGRANTI. AMEDEO CENCINI SU BOSE. ANTONIO SPADARO SU FRANCESCO

3 Settembre 2020

Tre interventi di papa Bergoglio: “Riparare la Terra, cancellare il debito dei paesi più fragili” (Messaggio per la Giornata mondiale di preghiera per la cura del creato – Avvenire); “Come Gesù Cristo costretti a fuggire” (Messaggio per la 106° Giornata mondiale del migrante e del rifugiato, che si celebrerà il 27 settembre, dedicata quest’anno agli sfollati interni); “Una solidarietà guidata dalla fede” (prima catechesi con la presenza dei fedeli dopo l’epidemia – Avvenire). Un commento di Andrea Martella (Pd): “Il papa e il creato. Una ‘giustizia riparativa’ per la Terra e l’umanità” (Avvenire). COMUNITÀ DI BOSE: intervista all’Avvenire di padre Amedeo Cencini, delegato apostolico a Bose: “Così custodiremo il dono di Bose”; e i tweet di Enzo Bianchi riportati col titolo “Ascolto e dolore nei tweet di Enzo Bianchi” (Avvenire). FRANCESCO E LA CHIESA CHE CAMBIA: il Corriere della sera pubblica ampia parte di un articolo del direttore de La Civiltà cattolica, padre Antonio Spadaro: “Francesco e le domande sulla chiesa che cambia”. INOLTRE: Massimo Calvi, “Recalcati e la tentazione di nuovi muri” (Avvenire). Piero Calamo, parroco a San Vito dei Normanni, “La politica del Vangelo” (manifesto4ottobre).

Leggi tutto →

30 Agosto 2020
by c3dem_admin
4 Commenti

4 Commenti

L’unità necessaria tra cattolicesimo democratico e cattolicesimo sociale

30 Agosto 2020
di Sandro Antoniazzi

 

Nella storia del nostro paese, il cattolicesimo democratico e il cattolicesimo sociale hanno rappresentato due tradizioni chiaramente distinte che, pur ritrovandosi in certi casi a condividere battaglie comuni, hanno sempre mantenuto la loro diversità. Lo scopo di questo scritto è quello di proporre l’unificazione di queste due componenti, per una necessità storico-politica e come condizione per un loro rilancio.

Questa scelta potrebbe consentire di fare di quest’area democratico sociale un importante polo di innovazione, di elaborazione e di riferimento per la trasformazione della politica italiana.

 

Leggi tutto →

14 Maggio 2020
by Vittorio Sammarco
2 Commenti

2 Commenti

Francesco, il Vangelo e la politica: a proposito di un editoriale di Ernesto Galli Della Loggia

14 Maggio 2020
di Guido Formigoni

 

Che a Ernesto Galli della Loggia non piaccia papa Francesco rientra nell’area delle legittime preferenze. Che egli si impegni in un editoriale molto addentro a dinamiche di tipo teologico è già un po’ più particolare. Appare però addirittura curiosa l’argomentazione che egli svolge…

Sembra di scorgere un pizzico di pregiudizio secondo cui il “vero religioso” sia qualcosa imparato da piccolo, consegnato imbalsamato dalla tradizione e che non possa cambiare mai.

Leggi tutto →

13 Maggio 2020
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

RIPARTIRE SENZA IMPARARE? E NOTE SU GALLI DELLA LOGGIA E IL PAPA

13 Maggio 2020

Appello di varie personalità (tra cui Francesco Casavola, Paolo Corsini e Mauro Magatti): “Ora un’altra sanità per il bene del paese” (Avvenire). Mirella Serri, “La cultura motore della ripartenza” (la Stampa). Peppe Acquaro, “Diamo un senso ai paesini delle nostre città infinite” (Corriere). Piero Bevilacqua, “Se un fisico scrive alla politica indicando con garbo che cosa si deve fare” (Manifesto). Matteo Prodi, “Il sociale ‘dopo’: tre grandi temi” (Settimana news). Andrea Grillo, “Ripartire senza imparare (anche in Chiesa)? La messa in guardia di Giovanni Grandi” (come se non). GALLI E IL PAPA: MichaelDavide Semeraro, “Un papa scomodo” (Settimana news). Adriano Sofri, “Papa Francesco e le parole per il figlio prodigo che fanno arrabbiare i bravi figli” (Foglio). Fabrizio Mastrofini, “Il papa è ideologico o sono ideologici i suoi critici?” (Il Riformista).

Leggi tutto →

10 Maggio 2020
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

GALLI DELLA LOGGIA: QUESTO È UN PONTIFICATO IDEOLOGICO E POLITICAMENTE IRRILEVANTE

10 Maggio 2020

Sorprendente articolo di Ernesto Galli Della Loggia, sul  Corriere della sera, teso a sostenere l’irrilevanza per il mondo e la sua storia politica della figura di papa Francesco (“Perché la Chiesa riesce meno a fare politica”). Furio Colombo, su Il Fatto, dà conto della prossima pubblicazione di una biografia di Ratzinger in cui si sosterrebbe che Francesco ha ormai trattato la resa con il mondo senza Dio (“Due papi, due misure”). Raniero La Valle titola “Le due chiese” un suo breve articolo, ma è per sottolineare l’universalismo di Francesco (in Chiesa dei poveri chiesa di tutti). FRANCESCO E GLI ARTISTI: Su Repubblica, lo scrittore Sandro Veronesi esalta il ruolo attuale della Chiesa: “In panne i laici. Cattolici avanti” e “A Francesco il grazie degli artisti” (Avvenire); Ida Bozzi, sempre sul Corriere, scrive: “Francesco agli artisti: ‘Ci spiegate il bello’”. NUOVO ARCIVESCOVO A GENOVA: Agenzia Sir: “Papa Francesco nomina padre Marco Tasca arcivescovo di Genova”. Marco Ansaldo, “Il francescano inviato dal papa per curare le ferite di Genova” (Repubblica); Marco Franchi, “A Genova la svolta francescana del dopo Bagnasco” (Il Fatto). DONNE E CHIESA: Marinella Perroni, “Anno settimo del pontificato. La sfida delle donne” (I Viandanti). Il mensile dell’Osservatore Romano: “Su ‘Donna mondo chiesa’ la storia di Rispa che fermò la vendetta” (Avvenire). INOLTRE: Enrico Peyretti,La messa non è un servizio pubblico” (finesettimana.org). Mariolina Ceriotti Migliarese,Cosa ritrova la fede senza l’eucarestia” (Avvenire). Francesco apre il nuovo ciclo di catechesi: sulla preghiera (“L’uomo, mendicante di Dio”).

Leggi tutto →

17 Aprile 2020
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

PAPA BERGOGLIO, I MOVIMENTI POPOLARI E IL PARERE DI UNO STORICO

17 Aprile 2020

Il giorno di Pasqua papa Francesco ha inviato una lettera ai Movimenti popolari, di cui abbiamo dato conto (Lucia Capuzzi; “Il papa ai movimenti popolari: ‘nessun lavoratore senza diritti’”, Avvenire). L’Avvenire è tornato su questa lettera il 14 aprile, con due articoli: di Lucia Capuzzi, “Salario universale per gli sfruttati”, che riprendeva la proposta formulata dal papa, e di Francesco Riccardi, “Retribuzione, non sussidi, e diritti ai lavoratori, le parole chiave per la dignità”, che segnalava come a darne più risalto fosse stato Beppe Grillo sul suo blog, pubblicando la lettera per intero ma distorcendone in parte il senso. Il giovedì santo Bergoglio aveva scritto anche un breve messaggio autografo (di cui pure abbiamo dato conto) a Luca Casarini, responsabile della Ong che gestisce la nave Mediterranea impegnata in quei giorni nel salvataggio di profughi (Luca Kocci, “Migranti. Il papa scrive a Mediterranea: ‘grazie per quello che fate”, Manifesto). Sandro Magister ne scrive sul suo blog dell’Espresso il 14: “Una resurrezione tutta politica. Il messaggio pasquale di Francesco ai ‘movimenti popolari’” (riportando per intero la lettera e il messaggio di Bergoglio), e poi il 17 pubblica, sul tema, una lettera dello storico Roberto Pertici: “Francesco, il papa che fa politica in presa diretta. L’analisi di uno storico della Chiesa”.

Leggi tutto →