10 Giugno 2022
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

ITALIA: ELEZIONI, REFERENDUM, INFLAZIONE, AUTONOMIE, SALARI, MIGRANTI

10 Giugno 2022

Lina Palmerini, “Mattarella a von der Leyen: ‘Piano europeo post-guerra’” (Sole 24 ore). Stefano Folli, “Pd, il futuro verde tra fiducia e rischi” e “La strada stretta dei riformisti divisi” (Repubblica). Marcello Sorgi,Alle urne lo stress test delle alleanze” (La Stampa). Lina Palmerini, “Proporzionale e liste: i nodi dei leader per il post comunali” (Sole 24 ore). Antonio Floridia,La legge elettorale nella sfida delle coalizioni” (Manifesto). Stefano Feltri,Il tempo che la Bce e Draghi hanno regalato ai partiti sta finendo” (Domani). Carlo Cottarelli, “La giusta ricetta anti-inflazione” (La Stampa). REFERENDUM: Gianfranco Pasquino, “I referendum abrogativi servono a qualcosa?” (Domani). Sabino Cassese, “I referendum servono per sollecitare la riforma della giustizia” (intervista a Il Quotidiano). Franco Monaco, “Questi referendum sono una clava sulla giustizia” (Il Fatto). Armando Spataro, “Cosa tace e nasconde chi chiede il Sì” (Repubblica). Emma Bonino, “Referendum, voto 5 Sì” (intervista a La Stampa). Ferdinando Adornato, “I detrattori della politica che snobbano il referendum” (Messaggero). Spiegazione dei 5 quesiti dei referendum sulla giustizia con Stefano Ceccanti (video di 42 minuti). REGIONALISMO: Giulio Salerno, “Una legge quadro per rinnovare il regionalismo” (Sole 24 ore).  SALARIO MINIMO: Marco Bresolin, “Salario minimo, l’Europa dice sì” (La Stampa). Enrico Marro, “Stipendi, cosa cambia? L’ipotesi dei 9 euro” (Corriere della sera). Dario Di Vico,Il salario minimo ricorda la famosa apertura della scatola di tonno” (Foglio). Alberto Mingardi, “L’equivoco sul salario minimo” (Corriere della sera). Pasquale Tridico, “Il salario minimo aiuta la crescita. Alzare le buste paga porta più lavoro” (La Stampa). Ignazio Angeloni, “I salari devono crescere senza innescare una spirale con i prezzi” (Sole 24 ore). Antonio Misiani (Pd), “Salari e produttività, un nuovo patto sociale nell’epoca dell’inflazione” (intervista a Domani). Carlo Cottarelli, “Una misura giusta, ma con tre rischi” (La Stampa). “Il Dossier della Camera sul salario minimo”. Luca Faioli,Il giorno dopo. Ciò che manca nel dibattito sul salario minimo” (Foglio). Renato Brunetta,Sul salario minimo un grande malinteso, le soluzioni sono altre” (Corriere della sera). MIGRANTI: Mauro Palma, “Migranti, basta emergenze. Ripensare i Cpr” (intervista al Manifesto). Nello Scavo,Tripoli vale come Kiev. Morire profugo e suicida a 19 anni” (Avvenire). Maurizio Ambrosini, “Attenti  ai giovani, sono ai margini di una società che promette molto e mantiene poco” (intervista alll’Huffington Post).

Leggi tutto →

5 Giugno 2022
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

DONNE E POLITICA: PENNY WONG. ITALIA: SALARIO MINIMO, PNRR, REFERENDUM

5 Giugno 2022

Paolo Lepri,Penny Wong: Alt alla Cina” (Corriere della sera). ITALIA/SALARIO MINIMO/PNRR: Paolo Gentiloni, “In Italia serve il salario minimo” (intervista a La Stampa). Ignazio Visco, “Tasse e salario minimo, è ora di agire. I partiti devono attuare il Pnrr” (intervista a La Stampa). Fabio Savelli, “La grande sfida del salario minimo. Sì di Letta. Brunetta: non per legge” (Corriere della sera). Emanuele Felice, “La nostra ultima occasione per fermare il declino” (Domani). ITALIA/LAVORO: Paolo Pombeni, “Se il lavoro non è più un obiettivo per i giovani” (Messaggero). Chiara Saraceno, “Quando il lavoro non dà più dignità” (La Stampa). Niccolò Zancan, “Poveri, con lo stipendio” (La Stampa). Maria Cecilia Guerra, “Basta lavori usa e getta, disboschiamo la giungla dei contratti” (intervista a Repubblica). Marco Bentivogli,Partiamo dalla produttività” (Repubblica). PARTITI: Alessandro Campi, “Perché oggi i leader politici si bruciano rapidamente” (Libero). Franco Monaco, “Il partitone americano per l’asse Letta-Meloni” (Il Fatto). Francesco Verderami, “Manovre al centro, ma bisogna trovare il ‘papa straniero’” (Corriere della sera). Emilia Patta, “Incognita Conte. Letta blinda il Pd. Ipotesi renziani e bersaniani in lista” (Sole 24 ore). Marcello Sorgi, “Se al Pd non conviene l’alleanza” (La Stampa). REFERENDUM: Guido Salvini (magistrato), “Voterò ma senza entusiasmo. Il referendum abrogativo è un’arma sbiadita. Si ripensi la democrazia partecipativa” (Il Dubbio). Michele Ainis, “L’ignoranza sui referendum” (Repubblica). Giulia Merlo, “Cosa dicono i referendum. Le ragioni del sì e del no” (Domani). Luciano Violante, “Voto Sì sull’abrogazione della legge Severino” (intervista a Il Dubbio). Armando Spataro, “Perché votare No al referendum” (Repubblica). SULLA LETTERA DI ZUPPI AI PUBBLICI DIPENDENTI: Roberto Napoletano, “La Chiesa di Zuppi attore della nuova coesione sociale” (Il Quotidiano). Franco Monaco, “La lettera di Zuppi. Mai disprezzare chi serve la cosa pubblica” (Avvenire). MIGRANTI: Don Mattia Ferrari, “Le rotte dei migranti. Io minacciato perché aiuto. L’Europa smetta di tradirci” (intervista a La Stampa). Francesco Grignetti, “Le nuove rotte dei migranti” (La Stampa).

Leggi tutto →

4 Giugno 2022
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

LA VIOLENZA CONTRO L’INFANZIA UCRAINA. LA “REALTA’ PARALLELA” IN RUSSIA

4 Giugno 2022

Raffaele K. Salinari, “Nella guerra la violenza dei crimini contro l’infanzia ucraina” (Manifesto). Gianfranco Pasquino, “La gradualità delle sanzioni è la strada giusta su cui continuare” (Domani). Massimo Villone, “Mattarella sul 2 giugno: parole nette sulla Costituzione e sulla pace” (Manifesto). UCRAINA/RUSSIA: Andrej Gromyko, “La base di un negoziato? Ucraina neutrale” (intervista al Corriere della sera). Marta Ottaviani, “’Nessuna guerra, tutto va bene’. 100 giorni nella realtà parallela” (Avvenire). Oleg Brindak, vice sindaco di Odessa, “Le navi devono salpare entro 20 giorni o i cereali marciranno” (intervista a Repubblica). Vittorio Da Rold, “La crisi del grano estende la guerra al resto del mondo” (Domani). Daniele Raineri, “Le prime critiche, le epurazioni, s’incrina il fronte del leader ucraino che però resta insostituibile” (Repubblica). Lucio Caracciolo, “Guerra senza vincitori” (La Stampa). Marek Halter (scrittore), “Caro Vladimir, sorprenda i suoi nemici: accolga a Mosca la carovana della pace” (La Stampa). Rosalba Castelletti, “Il filo rosso tra Putin e Kirill” (Repubblica).  Graziella Melina, “La migrazione per fame preoccupa anche l’Italia. Flussi aumentati del 30%” (Messaggero). Sergio Ventura, “Il nuovo cristianesimo dell’Ucraina” (La Lettura). EUROPA: Beda Romano, “L’Unione cede a Budapest. Al via le sanzioni senza Kirill” (Sole 24 ore). IDEE: Enrico Morando, “La terza via tra socialismo reale e socialdemocrazia? Non esiste” (intervista a Il Riformista).  Sigmund Ginzberg, “I nazionalismi, sempre necessari ma spesso letali” (Foglio). Dani Rodrik, “E’ ora che l’economia globale torni al servizio di prosperità, equità e piena occupazione” (Sole 24 ore).

Leggi tutto →

11 Maggio 2022
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

USA-EUROPA, UNITA’ E DISTINZIONE

11 Maggio 2022

Giuseppe Sarcina,Draghi a Biden: la Ue vuole la pace” (Corriere della sera). Alberto Simoni, “Draghi-Biden, patto per Kiev” (La Stampa). Matteo Zuppi, “Russia-Ucraina, il mondo deve imporre il negoziato” (Jesus). Ernesto Galli Della Loggia, “Invito a negoziare. Ma cosa?” (Corriere della sera).  Il testo della “lezione” di Gustavo Zagrebelsky alla scuola di formazione del M5s: “Europa, svegliati, e ritrova te stessa attraverso la politica” (Repubblica). Domenico Quirico, “Europa e Usa, interessi diversi. Gli Usa possono aver anche torto” (La Stampa). Antonio Polito, “Malafede e superficialità nel fraintendere le parole della pace” (Corriere della sera). David Sassoon, “La storia insegna: umiliare la Germania portò a Hitler” (intervista a Il Riformista). ITALIA: Franco Monaco, “E’ ora che il Parlamento affronti questa guerra” (Il Fatto). Lina Palmerini,Come la guerra ha trasformato la maggioranza in opposizione” (Sole 24 ore). Claudio Cerasa, “Un nuovo populismo: il partito della resa” (Foglio). Marianna Rizzini,I tormenti di Letta: dall’ex Ilva alle armi al proporzionale” (Foglio).  (Messaggero). Stefano Pasta, “Sia la scuola a dare nuova cittadinanza” (Avvenire).  Per una nuova legge di cittadinanza: “Noi siamo pronti. E voi?” (un appello). INOLTRE: Luca Diotallevi, “La forza emotiva di guerra e aborto” (Messaggero). Gianfranco Pasquino,L’allargamento è coerente con il sogno europeo” (Domani). Federico Fubini, “Gli aiuti europei necessari alla Polonia per i profughi ucraini” (Corriere della sera). Daniele Stasi, “La Polonia si prepara al dopoguerra dove avrà un ruolo di primo piano” (intervista a Pierluigi Mele – Rainews).

Leggi tutto →

11 Aprile 2022
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

GLI ERRORI DEI NOSTALGICI DELLA GUERRA FREDDA

11 Aprile 2022

Si liquida la condanna dell’invasore in una riga, per poi rovesciare dubbi, riserve e critiche sul Paese invaso  e sull’Occidente che lo sostiene, usando la libertà che la democrazia ci garantisce solo per dileggiarla a senso unico, come se fosse la sede degli inganni, peggio della dittatura che ha deciso la guerra. Politicamente è una menzogna. Eticamente, ancor peggio: un’inversione morale”. Così Ezio Mauro conclude il suo editoriale sulla Repubblica dedicato a certi “professori della pace” (“L’inversione morale”). Claudio Cerasa, “L’intolleranza sulle libertà da difendere” (Foglio). Enrico Letta sviluppa il suo pensiero sulla guerra in Ucraina e sullo scenario internazionale: “Un nuovo ordine europeo” (Foglio); e viene intervistato dalla Repubblica: “La destra si batte dando risposte al disagio. Con i populisti all’Eliseo l’Europa va in frantumi”. Video del Convegno di Libertà EgualeL’Agenda riformista nel nuovo mondo post invasione dell’Ucraina” (relazione iniziale di Enrico Morando). Sergio Romano, “Il Grande Gioco delle tre Potenze e l’Europa muta perché disarmata” (Corriere della sera). Lucio Caracciolo, “Così cambiano gli equilibri planetari. Biden spinge Mosca verso la Cina” (La Stampa). Diverso il punto di vista di Antonio Polito: “Gli errori dei nostalgici della guerra fredda” (Corriere della sera). Domenico Quirico, “Con l’attacco Putin ha creato il mito fondatore dell’Ucraina” (La Stampa). Lucia Annunziata, “Quando parlano soltanto le armi” (La Stampa). Paolo Valentino, “Svolta della Finlandia: addio neutralità, ora bussa alla Nato” (Corriere). ELEZIONI IN FRANCIA: Cesare Martinetti, “Valanga dei voti contro il sistema” (La Stampa). Marc Lazar, “La destra non è mai stata così forte” (intervista a Repubblica). Giuliano Ferrara, “Il voto francese e la truffa antisistema” (Foglio). Jacques Attali, “Sovranisti al 30%. C’è spazio a sinistra” (intervista a La Stampa). Stefano Folli, “Da Parigi la tentazione del voto (in Italia)” (Repubblica). INOLTRE: Chiara Saraceno, “Family Act, il momento giusto è adesso” (La Stampa). Edoardo Zanchini, “Serve un decreto contro la povertà energetica” (Domani). Maurizio Del Conte, “Allarme inflazione e salari. Serve un nuovo patto sociale” (Corriere della sera). Stefano Fassina,Sul catasto c’è un nodo politico” (intervista a La Verità). Giuseppe Cotturri, “Una mappa della cittadinanza” (Centro Riforma dello Stato).

Leggi tutto →

10 Aprile 2022
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

BUCHA E L’EUROPA. LA PROPAGANDA E LA VERITÀ

10 Aprile 2022

Tonia Mastrobuoni, “L’eccidio di Bucha” (Repubblica). Marco Bresolin, “La promessa di Von der Leyen a Bucha: i colpevoli dovranno pagare” (La Stampa). Claudio Tito, “Giustizia, politica estera e ambiente: i 30 quesiti per avvicinare Kiev alla Unione europea” (Repubblica). Corella Cianci, “Il sindaco della città dell’orrore: ‘L’Europa può rinascere a Bucha” (Avvenire). LA PROPAGANDA E LA VERITA’: Gad Lerner, “Bucha e i ‘sospettosi’, garantisti pro carnefici” (Il Fatto). Maurizio Ferrera, “La guerra, le menzogne e il diritto alla verità” (Corriere della sera). Raniero La Valle, “La propaganda di guerra in Tv ci porta alla fine” (Manifesto). Carlo Melzi d’Eril, “Informazione e scontro a tutti i costi” (Sole 24 ore). Marco Imarisio, “‘Ucraini nazisti’, così la propaganda spinge per coprire gli orrori dei Russi”; ma “Le ragioni, i torti” (Corriere della sera). Paolo Lepri,Lo scacco a Putin di Danil Dubov” (Corriere della sera). DIRITTI UMANI E AUTOCRAZIE: Paolo Mastrolilli, “La Russia sospesa dal Consiglio Onu per i diritti umani. Ma la Cina vota no” (Repubblica). Maurizio Molinari, “I diritti umani per sfidare le autocrazie” (Repubblica). LA COSTITUZIONE ITALIANA E LA GUERRA: Massimo Villone, “La Costituzione tra difesa legittima e ripudio della guerra” (Manifesto). Liana Milella, “La lezione di Amato: ‘La guerra difensiva è nella Costituzione’” (Repubblica). Gaetano Azzariti, “L’idea che la pace si fa con le armi stride con la nostra Costituzione” (intervista a Il Riformista). INOLTRE: Paolo Valentino, “La svolta tedesca senza gas russo” (Corriere della sera). Romano Prodi, “La crisi africana. L’impatto della guerra sulla fame nel mondo” (Messaggero). Dunja Mijatovic, “L’Europa ora accolga tutti i profughi, senza discriminazioni” (intervista a Avvenire).

Leggi tutto →

20 Febbraio 2022
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

UCRAINA, LA GUERRA SOSPESA

20 Febbraio 2022

Giorgio Parisi,Giustizia per i bambini dell’Africa” (appello di 46 Nobel – Repubblica). UCRAINA, GUERRA SOSPESA: Maurizio Molinari, “Il ritorno della Gran Madre Russia” (Repubblica). Gian Luigi Da Rold, “In Ucraina manca solo la scintilla. Putin davanti a un bivio strategico” (Domani). Gigi Riva, “Guerra sospesa” (Espresso). Franco Venturini, “L’azzardo dell’acrobata” (Corriere della sera). Marco Galluzzo,Draghi, una missione difficile a Mosca” (Corriere). Giuseppe Sarcina, “Zelensky scuote l’Occidente: ‘Noi scuso d’Europa, aiutateci’” (Corriere della sera). Anna Zafesova, “Se la diplomazia russa parla come don Corleone” e “Quel pretesto dello Zar per per un blitz nel Donbass” (La Stampa). Sergio Romano, “Perché ora tutto può accadere” (Corriere della sera). Sergio Fabbrini, “Europa sul filo tra protezione e democrazia” (Sole 24 ore). Gastone Breccia, “Ma l’invasione russa è un’invenzione dell’Occidente” (Espresso). GOVERNO/ECONOMIA: Veronica De Romanis, “Ue e patto di stabilità: cosa rischia l’Italia” (La Stampa). Francesco Saraceno,Stato, debito e governance: le tre lezioni che l’Europa deve imparare” (Domani). Roberto Cingolani,Spinta sulle rinnovabili, ma la priorità è anche tutelare i posti di lavoro” (intervista al Corriere). Laura Pennacchi, “I mali della nostra economia dagli anni ’60 ad oggi” (Manifesto). Ernesto Maria Ruffini, “Uguaglianza, uno slalom tra leggi e burocrazia” (Sole 24 ore). Alessandro Rosina,Ultima chiamata per evitare la trappola demografica” (Sole 24 ore). INOLTRE: Maurizio Ambrosini, “Le sprecate cittadinanze” (Avvenire). Carlo Galli, “Eutanasia, è l’ora di scegliere” (Repubblica).

Leggi tutto →

16 Febbraio 2022
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

FINLANDIZZARE L’UCRAINA? I PARTITI E LA DEMOCRAZIA. LA SANITA’ PUBBLICA

16 Febbraio 2022

Fabrizio Dragosei, “Missili, Nato, Crimea: cosa chiede lo ‘Zar’ e le risposte degli Usa” (Corriere della sera). Uski Audino, “Sfida globale per evitare la guerra” (La Stampa). Lucio Caracciolo, “Putin non attaccherà perché ha già vinto” (intervista a Libero) e “Neutralizzare Kiev l’obiettivo di Putin” (La Stampa). James Woolsey, ex capo della Cia, “Per evitare la guerra si deve aiutare Putin a salvare la faccia” (intervista a Repubblica). Emma Bonino, “La Casa Bianca limita l’azione della Ue” (intervista a La Stampa). Franco Frattini,Kiev diventi neutrale. Serve il modello Finlandia” (intervista al Messaggero). David Carretta, “Finlandizzato a chi?” (Foglio). Bernard Guetta, “Putin ha calcolato male. Si trova contro il muro” (La Stampa). PARTITI: Sabino Cassese, “La politica ha bisogno di regole” (Corriere della sera) e “I partiti? Solo piccole aggregazioni intorno al leader” (intervista a Il Riformista). Paolo Mieli, “Le scarse ambizioni della destra e della sinistra” (Corriere della sera). Luca Gori e Emanuele Rossi, “Il discorso della dignità e il compito dei partiti” (Corriere della sera – Buone notizie). Sergio Mattarella, “La nostra democrazia, un lungo cammino scritto nella Carta” (prefazione a un libro di Ernesto Maria Ruffini – Corriere della sera). Dario Franceschini, “Non vedo il ritorno al centro. Ma una Lega moderata può essere la svolta” (intervista a Repubblica). Elly Schlein, “Stare al governo non è l’unico fine. La sinistra si organizzi” (intervista al Corriere) e “Perché il clima colpisce i più deboli” (da un suo libro – Repubblica). GOVERNO: Antonio Floridia e Marco Geddes, “La salute pubblica e la grande opera della case di Comunità” (Manifesto). Tommaso Langiano, “Lo stato di salute della sanità italiana” (etica economia). Francesco Grillo, “L’assenza di strategie che rallenta il Green deal” (Messaggero). Claudio Cerasa, “L’agenda Tafazzi dell’ambientalismo tossico” (Foglio). Stefano Ceccanti, “Il referendum e il dibattito sul fine vita” (articolo uscito nell’ottobre 2021). Gaetano Silvestri, “Il diritto di decidere sulla propria vita” (La Stampa). Michele Colucci, Stefano Gallo, Mohamed Tailmoun, “Cittadinanza, un percorso da ricominciare” (rivista il Mulino).

Leggi tutto →

13 Febbraio 2022
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

PRODI PREOCCUPATO PER LA TRANSIZIONE ECOLOGICA. L’IPOCRISIA SULL’IMMIGRAZIONE. UN PATTO ANTI-INFLAZIONE

13 Febbraio 2022

Una preoccupata e puntuale analisi di Romano Prodi:La transizione ecologica (divisiva) in cui ognuno pensa per sé” (Messaggero). Un coraggioso editoriale di Ferruccio De Bortoli: “Il caso migranti. Le nostre ipocrisie e illusioni nazionali” (Corriere della sera). Un bilancio sull’unità europea di Sergio Fabbrini:I passi avanti di Maastricht e i problemi irrisolti”. UCRAINA: Paolo Mastrolilli, “Ecco il piano segreto russo” (Repubblica). Maurizio Molinari, “La sfida ibrida del Cremlino” (Repubblica). Massimo Giannini, “L’Occidente e il gran ballo dell’orso post-sovietico” (La Stampa). Piero Fassino, “La Russia e le pretese sui vicini” (Il Tirreno). Adam Michnik, “Lo zar vive nella paranoia. Qualcosa farà, come una bici: se non si muove, crolla” (intervista al Corriere della sera). Marcello Sorgi, “Il realismo prudente di Draghi” (La Stampa). Hal Brands, docente americano di politica estera, “Gli Stati Uniti non possono isolarsi se tengono davvero alla democrazia” (Domani). PARTITI: un’analisi interessante di Luca Ricolfi: “Il destino di Ursula” (Repubblica).  Giovanna Vitale,E Letta tenta di far ripartire il campo largo già a primavera” (Repubblica). Graziano Delrio, “Il centro idea vecchia, avanti con M5s e agenda Mattarella” (intervista al Mattino). L’intervento di Marco Tarquinio: “Un 56esimo applauso al Presidente e l’attesa di una ripartenza di sistema” (Avvenire).GOVERNO: Sul superbonus: Giancarlo Giorgetti, “Stiamo drogando l’edilizia. Invece dobbiamo sostenere le nostre filiere industriali” (intervista a Fubini, Corriere della sera); Enrico Zanetti, “Norme fatte male, era tutto previsto” (intervista a Avvenire). Sull’inflazione: Francesco Spini, “Visco: debito pubblico giù al 150%, ma adesso allarme salari” (La Stampa); Paolo Baroni,La battaglia degli stipendi” (La Stampa); Pietro Garibaldi, “Serve un patto sociale anti-inflazione” (La Stampa); e un articolo “dei suoi” di Giulio Tremonti, “Contro l’inflazione e il caos occorrono spiriti nuovi” (Corriere della sera). Alessandro Barbera, “Il piano per il gas” (La Stampa). Andrea Catizone, “Mattarella, Amato e la parità di genere” (Messaggero). Danilo Paolini, “Giustizia e Csm, due sorprese e un dovere” (Avvenire).

Leggi tutto →

3 Febbraio 2022
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

FRANCESCO E LE TASSE. SERGIO MATTARELLA, CATTOLICO DEMOCRATICO. GLI ABUSI. CAMBIO A BOSE

3 Febbraio 2022

Francesco,Discorso alla delegazione dell’Agenzia delle entrate“; “Catechesi su San Giuseppe, uomo che sogna” (vatican.va). Matteo Matzuzzi guarda al futuro cambio al vertice della Cei e torna (qui un precedente) sull’attualità del cattolicesimo democratico: “Un cattolico democratico a capo dei vescovi italiani” (Foglio). Anche Stefano Ceccanti, intervistato da un gruppo di settimanali cattolici sull’esito del voto per il Quirinale, sottolinea le radici culturali e spirituali cattolico-democratiche di Sergio Mattarella: “E’ stata la scelta del bene possibile, garantita la stabilità” (La Vita del popolo di Treviso). Editoriale de La Civiltà Cattolica, con ampi analisi dei problemi del Paese: “La rielezione del Presidente Mattarella”. ABUSI: Le critiche di Marco Marzano sul recente intervento del segretario della Cei, Bassetti in tema di abusi: “L’inchiesta della Cei sugli abusi parte con il piede sbagliato” (Domani). La posizione di Noi Siamo Chiesa, “Abusi dei preti pedofili nella Chiesa”. BOSE: Domenico Agasso, “Un biblista nuovo priore a Bose, chiamato a ricucire la comunità” (La Stampa) e il commento di Lorenzo Prezzi: “Il futuro di Bose” (Settimana news). RELIGIONI7TEOLOGIA: Giacomo Canobbio e Pier Giorgio Grassi, “Quando il cristiano guarda verso le religioni orientali” (Avvenire – Dialoghi). Giuseppe Lorizio, “Radicalità della fede e radicalismo del pensiero” (Settimana news). FEDE/POLITICA: Alcuni articoli del quotidiano cattolico Avvenire su temi sociopolitici: Mauro Magatti, “Il beninteso interesse”. Leonardo Becchetti, “Investire nelle relazioni può portare più nascite e più felicità”. Francesco D’Agostino, “La maternità fondamento del mondo”. Nello Scavo, “Libia, processo a 5 anni di accordi ‘cattivi“. Maurizio Ambrosini, “Il lavoro e le imprese degli immigrati: energia umana per il Bel Paese“. Luca Miele, “Appello delle Ong a Mattarella: strappare l’accordo con la Libia“.

Leggi tutto →