28 ottobre 2018
by Forcesi
0 commenti

0 commenti

LA CITTADINANZA ATTIVA SI APPRENDE A “IL BORGO” DI PARMA

28 ottobre 2018

“Borgo Lab” compie 5 anni. Si tratta di un traguardo importante che il Laboratorio di Cittadinanza attiva del Circolo Il Borgo di Parma celebra con l’avvio di una nuova edizione. L’inizio delle “conversazioni” è previsto per venerdì 9 novembre. Da quest’anno la partecipazione al Lab potrà costituire anche una modalità di Alternanza scuola/lavoro (prevista dalla legge 107/2015). Questa scelta è stata determinata dalla crescente domanda da parte di studenti che, dovendo per obbligo scolastico ottemperare al percorso di Alternanza scuola/lavoro, chiedevano che il Laboratorio potesse prevedere questa opportunità. Tale evoluzione permetterà al Lab di affermarsi sempre di più sul territorio, diventando un riferimento imprescindibile per le scuole, nell’ambito dei percorsi di cittadinanza attiva. Il tema della nuova edizione è quello della Comunità e sarà analizzato con approccio antropologico, sociologico e politologico. L’argomento sarà oggetto di una ricerca-azione sul territorio, svolta secondo i canoni della metodologia della ricerca sociale. Vedi qui il progetto.

Leggi tutto →

20 ottobre 2018
by Forcesi
0 commenti

0 commenti

GIUSTIZIA E DEMOCRAZIA NEL SINDACATO. LA VOCE DELL’ISTITUTO DE GASPERI DI BOLOGNA

20 ottobre 2018

Il 22 settembre scorso si è tenuto a Bologna un convegno sul tema “Giustizia e democrazia nel sindacato”, scaturito dal caso del dirigente della Cisl Fausto Scandola, espulso dall’organizzazione per la protesta contro i compensi e le pensioni dei dirigenti. Hanno partecipato, tra gli altri, Savino Pezzotta, Maurizio Ori, Gianni Italia, Giovanni Graziani, Giovanni Avonto e Adriano Serafino. Il presidente dell’Istituto De Gasperi, Domenico Cella, ha svolto un intervento sulla deriva oligarchica nei movimenti organizzati della tradizione democratica. Dalla Newsletter dell’Istituto De Gasperi segnaliamo l’intervento di Savino Pezzotta, l’intervento di Domenico Cella (“Fare giustizia insieme e la questione democratica: il sindacato è un problema o una risposta?”, con in appendice l’intervista a Giuseppe Dossetti pubblicata dalla rivista Bailamme nel 1993) e un saggio di Roberto Michels sulla “legge ferrea dell’oligarchia” (1909) che i promotori del convegno avevano scelto per la loro discussione.

Leggi tutto →

26 settembre 2018
by Forcesi
0 commenti

0 commenti

“ARGOMENTI 2000” VERSO LA SUA “COSTITUENTE DELLE IDEE”

26 settembre 2018

Come aveva preannunciato nell’ampia e ragionata newsletter di agosto Ernesto Preziosi (“Verso una Costituente delle idee”), sabato 27 ottobre l’associazione Argomenti 2000 terrà a Roma la sua “Costituente delle idee”. Il programma dell’incontro è ancora in formazione, e così pure il documento con le parole chiave (lavoro, fisco, famiglia, salute, educazione, Europa). Vale la pena riprendere quanto scriveva in agosto Preziosi: “La prospettiva delle elezioni europee 2019 ci offre la possibilità di essere una realtà propositiva che lavora per rimettere al centro della discussione politica idee e progettualità, uscendo da meccanismi comunicativi forse efficaci ma vuoti e incapaci di offrire ai cittadini reali strumenti di valutazione e soluzioni percorribili. Proprio in vista delle elezioni del prossimo anno la Costituente delle idee ci permette di…

 

Leggi tutto →

15 settembre 2018
by Forcesi
0 commenti

0 commenti

SE PREVALGONO I CATTOLICI “SENZA CONCILIO”

15 settembre 2018

Su “Appunti alessandrini”, Carlo Baviera riprende un articolo pubblicato qualche tempo fa da Luca Diotallevi sul giornale diocesano di Terni “La Voce” in merito al voto “cattolico” alle recenti amministrative della cittadina umbra (“Alle elezioni comunali di Terni hanno vinto i cattolici… ma si tratta degli ‘altri’ cattolici”), e lo commenta, riproponendone il nocciolo. E cioè il seguente interrogativo: perché i cattolici“giusti” (come vengono individuati nell’articolo di Diotallevi), quelli impegnati nelle strutture e negli organismi ecclesiali, quelli provenienti dall’associazionismo, coloro che si dedicano quotidianamente alle opere caritative e catechistico/formative, non hanno avuto il risultato sperato, mentre un cattolicesimo senza Concilio, senza riunioni, senza programmi, tutto umori e nostalgie, ha avuto un ruolo politico importante e ha trovato spazio nella coalizione vincente? La riflessione su Terni può riguardare molte altre parti d’Italia. Carlo Baviera dice che bisogna, prima di tutto, cambiare “la qualità dell’annuncio” (“Gli ‘altri cattolici’: serve il discernimento per sgonfiarli”).

Leggi tutto →

30 giugno 2018
by Forcesi
0 commenti

0 commenti

PD SENZA PARTECIPAZIONE E SENZA CULTURA. IL CONFRONTO PUBBLICO DI “AGIRE POLITICAMENTE”

30 giugno 2018

Lo scorso 15 giugno si è tenuto a Roma un confronto pubblico sullo stato del partito Democratico nell’attuale momento politico. Il confronto è stato organizzato dall’associazione “Agire Politicamente” e introdotto da Lino Prenna, che ha avanzato la proposta di un nuovo popolarismo, anche sulla base di alcune suggestioni di papa Francesco. Sono intervenuti, tra gli altri, Gianni Cuperlo e David Sassoli. Ne diamo qui la “sintesi”, curata dall’associazione stessa, e  la registrazione audio. Si può anche visitare il sito www.agirepoliticamente.it

Leggi tutto →

5 giugno 2018
by c3dem_admin
0 commenti

0 commenti

Attualità di un inattuale

5 giugno 2018

“Oggi più che mai sentiamo viva la sua capacità politica, il suo rigore morale, il suo rispetto delle Istituzioni democratiche e vogliamo rendere presente il suo insegnamento” scrivono gli organizzatori dell’incontro su ALDO MORO: L’intelligenza e il dialogo”. Lo hanno organizzato il Circolo Culturale A. Moro – Liberi e Forti – Associazione I popolari; parlerà Renato Moro, ordinario di Storia Contemporanea (Univ. Roma Tre). Si svolgerà Lunedì 11 giugno 2018, alle ore 17,45, a – Genova, nella Sala della Società di Letture e Conversazioni Scientifiche, Palazzo Ducale, I piano

Leggi tutto →