25 aprile 2018
by Forcesi
0 commenti

0 commenti

L’ADDIO A GIOVANNI GALLONI

25 aprile 2018

Si sono svolti ieri a Roma, alla presenza di Sergio Mattarella, i funerali di Giovanni Galloni, storico esponente della DC ed ex vicepresidente del CSM: aveva 91 anni. Ha celebrato il rito funebre il figlio Matteo, sacerdote impegnato in una missione in Africa, e ne ha tratteggiato la figura al termine del rito l’altro figlio, Giovanni, economista.  Galloni era nato a Paternò, in provincia di Catania, il 16 giugno del 1927: si laureò in Giurisprudenza, conseguì la docenza in Diritto Agrario nel 1959 e insegnò in diverse università (Napoli, Firenze e Roma Tor Vergata). Fu tra i fondatori della corrente di sinistra della Democrazia Cristiana, vicepresidente del partito e per due volte vicesegretario negli anni Sessanta e Settanta. Fu anche ministro della Pubblica Istruzione nei governi Goria e De Mita (tra il 1987 e il 1989), direttore del Popolo, quotidiano politico organo del Partito Popolare (dal 1982 al 1986) e vicepresidente del Consiglio Superiore della Magistratura dal 1990 al 1994. Un articolo di Rainews raccoglie alcune dichiarazioni di esponenti politici. Il ricordo di Piero Sansonetti su Il Dubbio: “Addio Galloni, gigante dimenticato”.

Leggi tutto →

17 aprile 2018
by Forcesi
0 commenti

0 commenti

RANIERO LA VALLE SUI DETRATTORI DI PAPA FRANCESCO E SULL’OCCIDENTE PERDUTO

17 aprile 2018

Raniero La Valle conosce un’ulteriore fase fervente della sua lunga militanza nella chiesa e nell’impegno politico animando il gruppo “chiesa dei poveri chiesa di tutti” e il suo relativo sito. Le ultime due newsletter, da lui redatte, sono dedicate l’una alla riunione dei detrattori di papa Francesco (“Non è Celestino V”) e l’altra alle bombe dell’alleanza atlantica sulla Siria (“L’Occidente perduto”).

Leggi tutto →

15 aprile 2018
by Forcesi
0 commenti

0 commenti

UN FILM SUL CARDINALE GIACOMO LERCARO

15 aprile 2018

Si chiama “Secondo lo Spirito” il docufilm sulla vita del cardinale Giacomo Lercaro realizzato, per la LabFilm, da Lorenzo K. Stanzani. Verrà proiettato da Tv2000 domenica 22 aprile in prima serata. Sono passati cinquant’anni da quel 1968 in cui, a gennaio, all’arcivescovo di Bologna, figura di spicco della chiesa e tra i protagonisti del concilio Vaticano II, fu chiesto inaspettatamente di lasciare la guida della diocesi. Il film sarà proiettato, in anteprima, al cinema Trevi di Roma, venerdì 20 aprile alle 21.00, e ne discuterà con il pubblico Raniero La Valle, a quel tempo direttore de L’Avvenire d’Italia, il quotidiano che seguì giorno per giorno il lavori conciliari e che aveva sede a Bologna. Una proiezione, nello stesso giorno, si terrà alla Filmoteca vaticana alla presenza dell’arcivescovo metropolita di Bologna mons. Matteo Maria Zuppi.

Leggi tutto →

11 aprile 2018
by Forcesi
0 commenti

0 commenti

I SANTI SECONDO PAPA FRANCESCO

11 aprile 2018

“Il mio umile obiettivo è far risuonare ancora una volta la chiamata alla santità, cercando di incarnarla nel contesto attuale, con i suoi rischi, le sue sfide e le sue opportunità. Perché il Signore ha scelto ciascuno di noi «per essere santi e immacolati di fronte a Lui nella carità» (Ef 1,4)”. Così inizia l’Esortazione apostolica “Gaudete et exsultate”, sulla chiamata alla santità nel mondo contemporaneo, resa pubblica pochi giorni fa. Ne scrivono, sull’Avvenire, Pierangelo Sequeri (“No, non è per superuomini“) e Maurizio Gronchi (“Il futuro è nell’inizio”).

Leggi tutto →

5 aprile 2018
by Forcesi
0 commenti

0 commenti

LA VALLE, L’ESPRESSO E LA BATTAGLIA ANTI-FRANCESCO DI SANDRO MAGISTER

5 aprile 2018

Con l’ultima newsletter del sito “Chiesa di tutti chiesa dei poveri.it” su cui, con formidabile tenacia, segue e interpreta le vicende non solo ecclesiali ma anche politiche, Raniero La Valle sottopone a (sacrosanta) critica il Gruppo editoriale  “La Repubblica-l’Espresso” che, attraverso il blog dell’Espresso “Settimo Cielo”  (s.magister@espressoedit.it), sotto il titolo “Due papi, due Chiese. Le ‘fake news’ di Francesco e il gran rifiuto di Benedetto”, mette in atto – scrive  – “un’iniziativa la cui finalità appare essere la scissione della Chiesa cattolica in due fazioni, l’una fedele al magistero del papa Francesco, l’altra propugnatrice di un magistero e di una fede alternativi, che infondatamente, e contro la sua espressa volontà, vengono messi in capo al già Papa Benedetto XVI” (“La vera e la falsa notizia”).

Leggi tutto →