20 Gennaio 2020
by Forcesi
0 commenti

0 commenti

Giovani e mobilitazioni collettive

20 Gennaio 2020
di Salvatore Vento

 

L’articolo illustra i movimenti giovanili in Italia nelle diverse fasi storiche: il secondo dopoguerra e gli anni ’50, gli anni ‘60/’70, gli anni ‘80/90, i primi vent’anni del 2000. Con le Sardine, per la prima volta nella storia delle mobilitazioni collettive,  si pone il problema del linguaggio della politica. Soprattutto, le Sardine vanno contro la tendenza dominante alla semplificazione sloganistica e alla ricerca del nemico su ogni tema (i migranti, l’Europa), se colgono la caratteristica più importante dei nostri tempi: quella della complessità (una complessità che, però, i politici progressisti non riescono a tradurre in linguaggio accessibile).

L’articolo è uscito su “Via Po”, inserto culturale di “Conquiste del lavoro”, quotidiano della Cisl, lo scorso 18 gennaio

Leggi tutto →

14 Gennaio 2020
by Forcesi
0 commenti

0 commenti

Il Manifesto Zamagni e il nuovo Pd di Zingaretti: ci può essere una relazione?

14 Gennaio 2020
di Nino Labate

 

Cosa vuol fare Zingaretti? Vuole che le “culture politiche” che eventualmente aderiranno alla sua proposta di “partito nuovo” stiano in disparte e non diano fastidio? Oppure pensa a un partito plurale, a partire dalla sua composizione, e a una dialettica interna che eviti l’appiattimento del dibattito? Un nuovo partito che si interroghi soprattutto sui tempi storici che viviamo e su quelli che verranno? Oppure un partito che guarda al passato?

Se si tratta di avviare un processo politico-culturale e non politico-partitico, come non vedere allora un certo legame tra la proposta Zingaretti e il Manifesto Zamagni?

Leggi tutto →

3 Gennaio 2020
by Forcesi
0 commenti

0 commenti

Comunità cristiana e lavoro

3 Gennaio 2020
di Sergio Colomberotto

 

Per combattere il populismo e il sovranismo occorre offrire una visione di insieme come quelle che ci viene proposta sapientemente dalla Laudato Sì, traducendola in scelte concrete, semplici, di tutti i giorni, che fatte insieme ad altri e con continuità possono cambiare davvero la società. Cosa potrebbero fare le Acli e le equipe della pastorale del lavoro

Leggi tutto →

22 Dicembre 2019
by Forcesi
0 commenti

0 commenti

Il paradosso dei cattolici invisibili

22 Dicembre 2019
di Nino Labate

 

C’è un vero e proprio paradosso: mentre da un lato si sottolinea l’appartenenza cattolica di una persona come la neo presidente della Consulta, Marta Cartabia, rimane in molti la bocca amara nel constatare che sotto l‘aspetto culturale, sociale e intellettuale i cattolici laici italiani, quelli autonomi dalla Chiesa e che non hanno paura di misurarsi con la modernità e il progresso, sono invece invisibili e assenti dal dibattito pubblico

Leggi tutto →

17 Dicembre 2019
by Forcesi
1 Commento

1 Commento

I nuovi animatori di comunità

17 Dicembre 2019
di Luigi Lochi

 

Essere linfa vitale della democrazia e strumento per la ricostruzione dei legami comunitari è una grande sfida che le sardine vogliono affrontare. Per l’attuale classe dirigente è l’annuncio – come scrive il professor Magatti – che ha già consumato le proprie chance.

Leggi tutto →

11 Dicembre 2019
by Forcesi
0 commenti

0 commenti

Risalire a Monte Sole. Per interrogarci sempre di nuovo sulla radicalità del Vangelo

11 Dicembre 2019
di Giampiero Forcesi

 

E’ uscito da un paio di mesi, per le Edizioni Zikkaron, fondate da alcuni membri della Piccola Famiglia dell’Annunziata (la famiglia monastica cui diede vita Giuseppe Dossetti a metà degli anni Cinquanta), un bel libro di Angelo Baldassarri, presbitero della diocesi di Bologna: Risalire a Monte Sole. Memorie e prospettive ecclesiali. E’ la storia di un silenzio della chiesa durato trenta anni, e poi di un recupero della memoria che ha aperto vie inedite di riflessione sul rapporto tra la fede e la storia…

Leggi tutto →

30 Novembre 2019
by Forcesi
1 Commento

1 Commento

Due dubbi sull’iniziativa Zamagni

30 Novembre 2019
di Monica Rovetta

 

Il manifesto dei 500 è un bel programma, ma ipotizza un nuovo piccolo soggetto politico che ha ben poche chance; e propone una legge elettorale proporzionale che moltiplica la frammentazione. Non sarebbe meglio che i cattolici democratici si rafforzino all’interno del Pd?

Leggi tutto →