31 ottobre 2018
by c3dem_admin
2 Commenti

2 Commenti

Per rilanciare e politicizzare il messaggio della «Laudato si’»

31 ottobre 2018
di Guido Formigoni

 

Spunti schematici e introduttivi in vista del convegno di c3dem che si terrà a Modena il 1° dicembre (qui il programma).

La tesi centrale dell’enciclica «Laudato si’» non è difficile da individuare: «Non ci sono due crisi separate, una ambientale e l’altra sociale, ma una sola e complessa crisi socio-ambientale» (n. 139). Le difficoltà del rapporto umanità-natura non sono logicamente e strutturalmente diverse dai problemi dell’ingiustizia globale, con le diseguaglianze tra i gruppi umani e tra i popoli che si allargano in modo ingovernabile, causando disordine e ondate di minacciosi risentimenti. 

 

Leggi tutto →

22 ottobre 2018
by Forcesi
0 commenti

0 commenti

Il ponte, ma non solo. A due mesi dalla tragedia

22 ottobre 2018
di Maria Pia Bozzo

 

Sono passati poco più di due mesi da quel terribile 14 agosto ed è possibile fare un primo bilancio della situazione genovese. Le autorità locali, tutte, sui discorsi hanno fatto prevalere le azioni e l’interesse comune, e questo va riconosciuto. Purtroppo da parte del ministro Toninelli e dell’intero governo le pregiudiziali ideologiche hanno il sopravvento rispetto agli interessi della città.

Leggi tutto →

18 ottobre 2018
by sammarco
0 commenti

0 commenti

Slogan mediatici e benessere reale

18 ottobre 2018
di Salvatore Vento

 

L’articolo è uscito oggi sull’inserto Via Po / Economia di “Conquiste del lavoro”, quotidiano della Cisl

 

L’attuale dibattito sui media e i talk show televisivi, alimentato dalle scelte governative,  è incentrato sulla distribuzione delle risorse e non su come far crescere la qualità dell’economia e della società. Non emergono mai analisi oggettive, ma soltanto umori, impressioni, come se un paese vivesse soltanto di rappresentazioni e di narrazioni.

Leggi tutto →

5 ottobre 2018
by Forcesi
2 Commenti

2 Commenti

Il futuro della chiesa. L’assemblea dei “Viandanti”

5 ottobre 2018
di Giampiero Forcesi

 

L’assemblea che l’associazione Viandanti ha tenuto a Parma lo scorso 22 settembre è una buona occasione per cogliere alcuni aspetti  dello stato di salute del cattolicesimo italiano. Certo, i Viandanti è un punto di osservazione molto parziale, ma non irrilevante. Il senso dell’ottimismo tragico professato da Fulvio De Giorgi

Leggi tutto →

17 settembre 2018
by Forcesi
0 commenti

0 commenti

L’economia non può fare a meno dell’etica

17 settembre 2018
di Lorenzo Caselli

 

Lectio al dottorato di Ricerca in Economia del Dipartimento di Economia dell’Università di Genova

 

La gravità dei problemi sul tappeto impongono un ripensamento della scienza economica e dei suoi paradigmi fondativi. Questi non sono in grado di spiegare ciò che sta succedendo e soprattutto non sono in grado di fornire ricette efficaci. L’economia chiede oggi umanizzazione e trascendimento etico inteso come recupero di senso in ordine al produrre, lavorare, consumare, vivere. In economia più strade sono possibili. I problemi non hanno una sola soluzione. C’è spazio per la progettualità dei soggetti, una progettualità eticamente fondata in vista di un bene comune il più ampio possibile.

Leggi tutto →

16 settembre 2018
by Forcesi
0 commenti

0 commenti

Genova, tempo di lacrime e solidarietà

16 settembre 2018
di Salvatore Vento

 

Per le strade di Genova cammina una folla meravigliosa. Quando si esce, di sera, dall’albergo, tutta la strada è colma di gente. Poi te ne vai a zonzo, senza una meta, di qua e di là, a zig-zag, tra quella folla; vivi della sua vita, ti confondi a lei nell’anima; e cominci a credere che possa esistere una sola anima universale. (Anton Cechov)

Leggi tutto →

7 settembre 2018
by Forcesi
0 commenti

0 commenti

Salvini e il caso Diciotti. Per lui un consenso pericoloso, ma da non incrementare sottovalutando problemi reali

7 settembre 2018
di Mario Chiavario

 

Nel “caso Diciotti” sono proprio i comportamenti contestati a Salvini dal pubblico ministero, e di cui il ministro si fa un titolo di benemerenza, ad essere rivendicati da quest’ultimo come oggetto di un vasto e specifico consenso popolare; e, purtroppo, temo che non si sbagli…

Leggi tutto →