15 Febbraio 2019
by Forcesi
0 commenti

0 commenti

Inclusione e relazioni per rigenerare la politica

15 Febbraio 2019
di Luigi Franco Pizzolato

 

“La vocazione del cattolicesimo democratico è di includere il più possibile nel confronto democratico e nella decisione politica le differenze, non di emarginarle”.

Pubblichiamo l’editoriale del n. 6/2018 di “Appunti di cultura e politica”, rivista promossa dall’Associazione “Città dell’uomo”. L’autore è professore emerito di Letteratura cristiana antica all’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano

Leggi tutto →

15 Febbraio 2019
by Forcesi
0 commenti

0 commenti

SE LE AUTONOMIE DIFFERENZIATE AUMENTANO LE DIFFERENZE

15 Febbraio 2019

Non è facile districarsi nel pasticcio della questione dell’autonomia regionale. Non drammatizza ma chiede che se ne parli in Parlamento Valerio Onida, in un’intervista a Repubblica (“La coesione sociale non è messa in discussione”) e in una al Mattino (“Sbagliato non aprire la discussione in Parlamento”). Cauto anche il punto di vista di Marco Olivetti sull’Avvenire (“Un’occasione da usare bene”), affiancato da un articolo più critico, di Francesco Gesualdi (“Un boccone avvelenato”). Critici altri giuristi: Michele Ainis su Repubblica (“La fiera degli egoismi”) e Massimo Villone sul Manifesto (“Non solo questione di soldi, in ballo c’è molto di più”). Soppesa il giudizio un altro giurista, Francesco Clementi, sul Sole 24 ore (“L’aumento delle differenze e i contrappesi da prevedere”). Tra gli economisti sono critici Massimo Bordignon, su lavoce.info (“La posta in gioco con l’autonomia del Nord”), Gianfranco Viesti, il principale accusatore del regionalismo differenziato (“Lo spacca-Italia fa pagare al Sud la quota del fisco che resta al Nord”, Il Messaggero, e “Sono solo Zaia e soci a guadagnarci, e dopo non si torna indietro”, Il Fatto), e Adriano Giannola, presidente della Svimez (“Bloccare tutto o la secessione verrà fatta dal Sud d’Italia”, La Stampa). Quanto al Pd, Stefano Ceccanti e Luigi Marattin parlano di un grande equivoco (“Dieci punti sull’autonomia regionale”), Enrico Letta sembra assai critico (“E’ una secessione mascherata”, Quotidiano nazionale), alcuni presidenti di regione sono a favore: Sergio Chiamparino (“Io dico sì, il Nord non toglie risorse al Sud”, Il Sole 24 ore, e “Io favorevole ma nessuna regione può tenersi le tasse”, Repubblica), Stefano Bonaccini (“L’Emilia non minaccia l’unità del Paese”, Corriere della sera); altri meno: Enrico Rossi, “Si sfascia il paese per fondare staterelli egoisti”, Repubblica).

Leggi tutto →

15 Febbraio 2019
by Forcesi
0 commenti

0 commenti

L’ALTRA STRADA DI MATTEO RENZI

15 Febbraio 2019

Del nuovo libro di Matteo Renzi (Un’altra strada. Idee per l’Italia di domani) molti giornali pubblicano stralci: “Rottamazione e populismo” (Repubblica); “Errore di Gentiloni sullo ius soli: doveva mettere la fiducia” (La Stampa); “Uno sbaglio restare alla guida del Pd, ora ripartiamo” (Messaggero); “Hanno usato i servizi segreti contro di me” (Il Fatto); “Aiutano chi lavora in nero, è il governo dell’assurdo” (Il Giornale); “Basta con la paura del futuro” (Il Foglio); “Rivendico il mio no ai 5stelle” (Quotidiano Nazionale); “Mi fa male Salvini col rosario, ammetto un errore sulle radici” (Avvenire); “Il Mezzogiorno chiede tecnologia non sussidi” (Il Mattino); “Ecco perché il governo salterà” (Il Gazzettino); “La reazione dei genovesi e l’opportunismo del governo” (Secolo XIX). Su “Sette” del Corriere della sera un’intervista di Gian Antonio Stella a Renzi: “Io ero il barbaro, Conte è l’uomo dei salotti”.

Leggi tutto →

14 Febbraio 2019
by Forcesi
0 commenti

0 commenti

Di fronte a questa situazione politica, mettersi insieme ma senza favorire nuova frammentazione

14 Febbraio 2019
di Sandro Campanini

 

Il fermento che attraversa il “mondo cattolico” è molto positivo; interessanti e ricchi di idee sono i contributi pubblicati da giornali, riviste, blog, siti web, compreso il nostro. Ma tutta questa energia va investita in prospettive concrete che guardino più all’aspetto del dibattito, dell’approfondimento e della formazione  che non a esiti direttamene partitici

Leggi tutto →

14 Febbraio 2019
by Forcesi
0 commenti

0 commenti

L’AUTONOMIA CHE SCUOTE IL PD

14 Febbraio 2019

Ancora sulle intese sull’autonomia differenziata tra le regioni Lombardia, Veneto ed Emilia-Romagna e lo Stato, in discussione al Consiglio dei ministri: Dino Martirano, “Il giorno dell’autonomia” (Corriere). Marco Cremonesi, “Quota di tasse alle regioni. Il gettito extra resta sul posto” (Corriere). Giovanni Toti,E’ la strada giusta” (intervista al Corriere). Michele Emiliano, “Al Nord andranno molte più risorse” (intervista al Corriere). Corrado Zunino, “I prof. pagati 200 euro in più (ma solo al Nord)” (Repubblica). Daniele Bonecchi, “L’autonomia che scuote il Pd. Un altro modello è possibile?” (il Foglio). Cesare Mirabelli, “A rischio il dettato della Costituzione” (Messaggero). Giovanni Guzzetta, “Con la riforma del 2001 Stato e Regioni sono alla pari” (intervista a Italia Oggi). Ernesto Galli Della Loggia, “Il divario Nord-Sud, gli errori del regionalismo” (Corriere). Nuovo appello sul Manifesto, “In difesa dell’unità nazionale”. Piero Bevilacqua, “La resistibile ascesa della Lega al Sud” (Manifesto). Massimo Adinolfi, “Se il Nord se ne va senza discutere” (Mattino). Adolfo Pappalardo, “De Luca: per bloccarli siamo pronti a tutto” (Mattino). Marco Esposito, “Allo Stato i rischi, a noi i guadagni. Ecco i nove trucchi dei secessionisti” (Mattino). Tonio Tondo, “Regioni più responsabili, ma l’unità d’Italia resta sacra” (Gazzetta del Mezzogiorno). Marco Palombi, “Oggi a Palazzo Chigi inizia la secessione dei ricchi” (Il Fatto). Innocenzo Cipolletta, “Autonomia delle regioni? Solo con tasse locali” (Sole 24 ore). Si veda anche uno studio della SVIMEZ dello scorso dicembre.

Leggi tutto →

12 Febbraio 2019
by Forcesi
0 commenti

0 commenti

IL PROGETTO SPACCA-ITALIA

12 Febbraio 2019

Sul tema delle autonomie regionali riportiamo l’articolo uscito ieri sul sito dell’associazione Roars: “Ecco le bozze segrete del regionalismo differenziato. Quale futuro per scuola e università?” e il dossier predisposto dal Senato della Repubblica (“L’autonomia differenziata delle regioni a statuto ordinario”). Andrea Bassi, “Ecco il piano del Nord: smantellare tutti i ministeri” (Mattino). Gianfranco Viesti, “Le sei ragioni per fermare il progetto spacca-Italia” (Messaggero). Giuseppe Tesauro, “La riforma viola la Costituzione e il Parlamento” (Mattino). Piero Ignazi, “Se l’autonomia diventa un delitto” (Repubblica). Massimo Villone, “Autonomia. Perché non si può blindare la legge” (Manifesto). Nei giorni precedenti abbiamo pubblicato numerosi articoli, tra i quali l’appello di alcuni intellettuali (Francesco Paolo Casavola e altri) “A rischio l’unità d’Italia”.

Leggi tutto →

12 Febbraio 2019
by Forcesi
0 commenti

0 commenti

I NUOVI BORBONE

12 Febbraio 2019

Rosy Bindi, “Caro Prodi, il Pd non può rinascere se non riconosce gli errori” (intervista a Repubblica). Nel presentare l’ultimo libro di Gianni Cuperlo a Mestre, “Cacciari apre ai 5stelle. No di Martina” (Gazzettino). Il voto in Abruzzo analizzato dall’Istituto Cattaneo (“Chi ha vinto e chi ha perso”). Dopo il voto, scrive Emilia Patta,  “Il Pd prova a ricompattarsi. Sì a Calenda” (Sole 24 ore). Il commento al voto di Massimo Cacciari (Il dubbio). Mauro Calise, “Senza leader la sinistra resta debole” (Mattino). Marco Damilano, “Il Pd e i suoi nemici interni” (Espresso). Gianfranco Pasquino, “Come sbagliare le primarie” (il mulino.it). A proposito della protesta dei pastori sardi Leonardo Becchetti ripropone il potere dei consumatori: “Riconosciamoci ‘potere forte’” (Avvenire). Il giudizio di Sabino Cassese sul governo gialloverde: “I nuovi Borbone” (Foglio). Angelo Panebianco, “Il fascino in politica estera dei governi illiberali” (Corriere). Ernesto Galli Della Loggia, “Ho votato M5S ma ho sbagliato” (Foglio).

Leggi tutto →