24 settembre 2018
by Forcesi
0 commenti

0 commenti

I VECCHI COMUNISTI CHE VOTANO LEGA. E LA RIEMERGENTE DESTRA CATTOLICA

24 settembre 2018

Emanuele Macaluso, “Né cattolico, né laico socialista, il Pd è arrivato al capolinea” (Il dubbio). Paolo Franchi, “Pd, il partito ‘doppio’ che non riesce a discutere” (Corriere della sera). Roberto d’Alimonte, “Il Pd è ormai un partito in via di estinzione” (intervista a La Verità). Massimo Adinolfi,Pd, i riformisti che almeno parlano chiaro” (Mattino). Marco Follini, “Contro i populisti non serve l’ammucchiata. Ridare senso all’essere liberali, cattolici o socialisti” (Espresso). Andrea Orlando, “Non è scontato che il Pd sia l’ultima casa della sinistra” (intervista al Corriere). Alessandro Giuli, “Bersani: i vecchi comunisti votano in massa Lega” (Libero). Francesco Damato,Ma se tornassimo al centralismo democratico?” (Il dubbio). Daniela Preziosi, “La festa di MDP è il funerale di Leu” (Manifesto). DESTRA CATTOLICA: Marco Damilano,La carica dei cristiani senza Dio” (Espresso). Flavia Perina,Sovranismo, rosari e santini: il nuovo cattolicesimo esibito” (La Stampa). La surreale intervista rilasciata all’Espresso dal padre spirituale del ministro Lorenzo Fontana, don Vilmar Pavesi: “Gerarchia, dipendenza, legame...”. Mario Adinolfi, a guida di un gruppo di cattolici tradizionalisti, spiega: “Perché ci ritroviamo a Camaldoli” (La Croce). “Cattolici liberali battete un colpo” (dibattito su Il Foglio).

Leggi tutto →

24 settembre 2018
by c3dem_admin
0 commenti

0 commenti

IN GIOCO L’IDENTITÀ EUROPEA

24 settembre 2018

Romano Prodi, “L’Europa vaso di coccio nella guerra dei dazi” (Messaggero). Ilvo Diamanti, “Risale la fiducia nell’Europa per paura di perderla” (Repubblica). Eugenio Scalfari,Subito un movimento europeista o sarà la fine” (Repubblica). Angelo Panebianco, “L’Europa una terra di contesa” (Corriere della sera). Sebastiano Vassallo, “Popolari europei al bivio. In gioco l’identità” (La Nazione). L’intervista del ministro Lorenzo Fontana a Libero: “Orban sarà il nostro cavallo di Troia nella Ue”.

Leggi tutto →

21 settembre 2018
by Forcesi
0 commenti

0 commenti

SMARRIMENTO PD

21 settembre 2018

Roberto Esposito, “Pd, è meglio la separazione consensuale” (Repubblica). Tommaso Ciriaco, “Ormai due partiti in uno. I renziani senza candidato, si sfila anche Delrio” (Repubblica). Due partiti è anche l’idea di Franco Monaco (già espressa un anno fa): “I 5stelle e il Pd, due enigmi speculari” (Il Fatto).  Guido Crainz, “Pd, prove tecniche di scomparsa” (Repubblica). Matteo Orfini, “Martina fermi il congresso. Il Pd non deve continuare questa inutile rissa sui nomi” (intervista a La Stampa). Maurizio Martina, “Il Pd stia con i deboli. Non si estinguerà” (intervista al Corriere della sera). Giuseppe Provenzano, “Il congresso e un’idea di opposizione” (intervista al Manifesto). Roberto Giachetti, “L’ultimo digiuno. ‘O si fa il congresso o si muore’” (intervista a Il Tempo). Antonello Giacomelli (Pd), “Perché il Pd non deve avere fretta a fare il congresso” (Foglio). Antonio Polito, “La sinistra che ignora i deboli” (Corriere della sera). Mauro Calise, “Pd, i leader di un partito invisibile” (Mattino). Stefano Folli, “Pd prigioniero delle manovre di palazzo” (Repubblica). Roberto D’Alimonte, “Ecco perché la sinistra è in crisi” (Sole 24 ore). Claudio Cerasa, “La gran cialtronata di sciogliere il Pd” (Foglio). Franco Monaco, “Quando la politica sfida la logica” (Huffington post). Gianni Pittella, “Serve una grande lista da Macron a Tsipras” (intervista a Il Dubbio). Giovani del Pd, “Ma il Pd serve ancora? Rispondono i millennials della Direzione del Pd” (Foglio). Giulio Sapelli, “Il Pd è morto” (intervista a Italia oggi). Claudio Velardi, “Prendete uno come Marco Bentivogli e affidategli il Pd” (Italia Oggi).

Leggi tutto →

18 settembre 2018
by Forcesi
0 commenti

0 commenti

IL RITORNO ALL’ASSISTENZIALISMO

18 settembre 2018

GOVERNO: Maurizio Ferrera, “Il ritorno rovinoso all’assistenzialismo della prima Repubblica” (Corriere della sera); Chiara Saraceno, “I giovani dimenticati” (Repubblica). Mario Morcone, “Immigrazione militarizzata” (Repubblica). ECONOMIA:  Salvatore Bragantini, “Lehman dieci anni dopo. Quelle lezioni dimenticate” (Corriere della sera). Branko Milanovic,Un’alternativa per superare lo choc” (Espresso). Lorenzo Caselli, “Le parole del papa e la nuova economia” (Secolo XIX). Ferruccio De Bortoli, “Il mercato non è un demone” (Corriere della sera). POLEMICA SULL’IDENTITÀ NAZIONALE: Ernesto Galli della Loggia, critico di un articolo di T. Montanari (“L’invenzione dell’identità italiana”, Il Fatto): “La sinistra e l’identità” (Corriere della sera); la replica di Tomaso Montanari: “Le sviste di Galli della Loggia sull’identità” (Il Fatto); il commento di Piero Bevilacqua: “L’identità a uso e consumo elettorale” (Manifesto). POLEMICA SULLA CONSOB: Sabino Cassese, “Ambigue invasioni di campo” (Corriere della sera), Massimo Villone, “Quelle autorità così poco indipendenti” (Manifesto).

Leggi tutto →

15 settembre 2018
by Forcesi
0 commenti

0 commenti

I CENTOGIORNI DI LEGA-M5S, E IL CONTESTO EUROPEO

15 settembre 2018

Ilvo Diamanti, “Fiducia record nel governo. Prigionieri di un eterno presente” (Repubblica). Francesco Daveri, “Cento giorni senza far niente per l’economia sono troppi” (lavoce.info). Sabino Cassese, “Bilancio di governo. A che punto siamo?” (Foglio). Paolo Pombeni, “Il governo della gazzarra” (mente politica.it). Stefano Folli, “Il Quirinale e l’equilibrio dei poteri” (Repubblica). Piero Ignazi,L’alleanza rosso-bruna” (Repubblica). Roberto D’Alimonte, “Perché il governo è costretto a durare” (Sole 24 ore). Antonio Polito,Il governo della nostalgia” (Corriere della sera). Paolo Borgna, “L’ombra incompetente dell’Uomo qualunque” (Avvenire). Mario Centeno, presidente Eurogruppo, “Rispettare le regole europee” (Corriere della sera). Alessandro Barbera, “Bce. Draghi apre il caso Italia” (La Stampa). Marzio Breda, “Mattarella e il bilancio Ue: non si mercanteggia” (Corriere della sera). Stefano Folli, “La sfida tragica Ue-populisti” (Repubblica).

Leggi tutto →

14 settembre 2018
by Forcesi
0 commenti

0 commenti

SOVRANISMI E POPULISMI IN ITALIA E IN EUROPA

14 settembre 2018

Beda Romano, “L’Europarlamento mette Orban sotto accusa” (Sole 24 ore). Roberto Esposito, “La tempesta sui valori dell’Europa” (Repubblica). Giovanni Orsina, “Il duello coi populisti sulle disuguaglianze” (La Stampa). Fabio Martini, “Europa. Lo scontro Lega-5Stelle mette in crisi la linea del premier Conte” (La Stampa). Massimo Villone, “Se la Lega punta sulla secessione dei ricchi” (Manifesto). Luciana Castellina, “Lo tsunami di un sovranismo che ci divide” (Manifesto). Robert Menasse, “L’Europa possibile” (Avvenire). Henri Schmit, “Il populismo in Italia arriva da lontano” (lavoce.info). Alfonso Berardinelli, “Le radici del governo populista” (Corriere della sera). Giovanni Orsina, “Sono populismi diversi. I grillini vogliono la democrazia diretta, la Lega è sovranista” (intervista a Repubblica). Riccardo Fraccaro, “Meno onorevoli, più referendum” (intervista a La Stampa). Tomaso Montanari,L’invenzione dell’identità italiana” (Il Fatto). Massimo Gaggi, “Lehman e la rottura del patto sociale” (Corriere della sera).

Leggi tutto →

14 settembre 2018
by Forcesi
0 commenti

0 commenti

RISCATTARE IL PD

14 settembre 2018

Il Foglio ha pubblicato un lungo articolo di Luigi Zanda: “Antidoti contro una democrazia plebiscitaria di stampo neoperonista”. Lo riprende Eugenio Scalfari:Al Pd serve un gruppo dirigente”. Su Il Dubbio un’intervista a Stefano Ceccanti: “Noi mai con i 5Stelle. Zingaretti e la Repubblica se ne facciano una ragione”; la replica di Goffredo Bettini: “Matteo stai sereno, non vogliamo ribaltoni. Ma non isoliamoci” (Il Dubbio); la risposta di Ceccanti sul suo blog. Antonio Macaluso, “Il Pd vuole rinascere? Trovi un leader duro che scaldi i cuori” (Corriere della sera). Marco Minniti, “Va bene discutere ma senza un vero leader la sinistra non ha futuro” (intervista a Repubblica). Stefano Zan, “Il paradosso/suicidio del Pd” (mente politica.it). Pier Luigi Battista, “L’eterno ritorno di Renzi senza autocritica” (Corriere della sera). Alessandro Giuli,Il Pd condannato alla cura Renzi” (Il Tempo). Emanuele Macaluso, “Nel Pd sarebbe il caso di chiudere il cabaret” (Il Dubbio). Daniela Preziosi,Zingaretti ingrana la marcia” (Manifesto). Goffredo De Marchis, “Renzi organizza la corrente, e per fermare Zingaretti punta al rinvio del congresso” (Repubblica). Massimo Cacciari, “Il Pd è colpevole ma può ancora salvarci” (intervista a Il Gazzettino). Paolo Gentiloni, “Superare la sberla” (Il Foglio). Claudio Cerasa, “La grande balla dell’opposizione che non c’è” (Foglio). Sabino Cassese, “Opposizione senza vere proposte” (Corriere della sera). Marco Damilano,Al Pd non basta la sopravvivenza” (Espresso). Luca Ricolfi, “L’autocritica che manca sull’eredità della sinistra” (Messaggero).

Leggi tutto →