5 Giugno 2020
by Forcesi
0 commenti

0 commenti

5 GIUGNO: GIORNATA MONDIALE DELL’AMBIENTE

5 Giugno 2020

Michele Serra dialoga con Carlo Petrini: “Una Terra nuova”; Stefano Mancuso, “Serve una nuova idea di città” (i due articoli sono su Repubblica). Luca Zanini, “La nuova era dell’impresa nel percorso dell’economia civile” (Corriere della sera). Ispra, “La situazione della biodiversità in Italia e nel mondo” (comunicato stampa). La Lettera che papa Francesco ha scritto a Iván Duque Márquez, presidente della Colombia, paese ospitante della Giornata mondiale dell’Ambiente 2020: “Non possiamo fingerci sani in un mondo malato”. Il Messaggio della Cei per la Giornata nazionale del Creato 2020, in calendario il 1° settembre: “Siamo custodi, non padroni. Va cambiato il modo di vivere” (Avvenire). Il programma 2020-2021 del Dicastero vaticano per lo sviluppo umano integrale per rilanciare i temi della Laudato si’.

Leggi tutto →

5 Giugno 2020
by Forcesi
0 commenti

0 commenti

PENSARE IN GRANDE. MA ANCHE IN PICCOLO…

5 Giugno 2020

Nell’impossibilità di fare come in Germania (Isabella Bufacchi, “Dal governo Merkel manovra di rilancio per altri 100 miliardi: 70 progetti in 60 pagine”, Sole 24 ore) si registrano consensi ma anche perplessità dopo la conferenza stampa di Conte sul futuro del paese: Paolo Pombeni, “Conte studia da grande timoniere, ma ha il problema della ciurma” e “La via maestra degli Stati generali” (Il Quotidiano del Sud); Dario Di Vico, “I (troppi) dossier non chiusi” (Corriere della sera); Stefano Folli, “L’ambizione dietro il libro dei sogni” (Repubblica); Federico Fubini, “Adesso ci serve un piano” (Corriere della sera); F. Bassanini, M. De Vincenti, M. Messori: “Aiuti Eu: servono progetti e pragmatismo” (Sole 24 ore); Francesco Riccardi, “Ciò che genera un nuovo patto” (Avvenire); Lina Palmerini, “Sulla sfida di Conte pesano freni e divisioni” (Sole 24 ore); Claudio Tito, “Il peccato originale” (Repubblica); Massimo Riva, “Il sindacato dei ventenni” (Repubblica), Leonardo Becchetti, “L’altro pilastro del welfare” (Avvenire); Chiara Saraceno, “Nel governo la scuola non esiste” (La Stampa); Vladimiro Zagrebelsky, “Democrazia tra diritti e conflitti” (La Stampa).  PENSARE IN PICCOLO: C’anche chi suggerisce a Conte un’osservazione di metodo: Tito Boeri e Roberto Perotti,Pensare in piccolo” (Repubblica); così, sullo stesso giornale, Adam Gopnik, “La sinistra delle piccole cose”. E, IN QUESTO, IL PD? Nicola Zingaretti, “Perché dico sì al Mes senza se e senza ma” (Sole 24 ore). L’opinione di Tommaso Nannicini: “I grillini sono di destra. Al Pd serve una visione progressista, non l’alleanza permanente con i Cinque Stelle” (linkiesta.it).

Leggi tutto →

3 Giugno 2020
by Forcesi
0 commenti

0 commenti

IL SOCIALISMO DEL SINDACO DI MILANO

3 Giugno 2020

Esce un libro del sindaco di Milano: Beppe Sala, “Manifesto per la nuova sinistra” (La Stampa – estratto dal libro). Beppe Sala intervistato da Aldo Cazzullo per il Corriere della sera: “E’ il momento di cambiare, serve un nuovo socialismo”. Enrico Letta ne scrive su Repubblica: “La sinistra può vincere solo se batte l’indifferenza”. Paolo Pombeni analizza le risposte dei partiti all’appello all’unità di Mattarella: “Partiti senza lungimiranza e futuro” (Il Quotidiano del Sud). Lettera di Silvio Berlusconi al Corriere: “Ora concordia per risollevarci tutti insieme”. Il costituzionalista Francesco Clementi dice che per rispondere a Mattarella “Ora serve un’Assemblea costituente” (intervista a Il Dubbio). Guido Tonelli, sul Corriere, scrive: “Per una nuova classe dirigente. Bisogna saper pensare in grande”. Marco Revelli e Marco Tarchi dialogano sulle manifestazioni di piazza del 2 giugno: “Negazionismo e populismo” (Repubblica). Claudio Cerasa propone “Quattro punti per una riconciliazione nazionale” (Foglio). Salvatore Sechi: “L’oplà di Franceschini e i rischi politici e identitari per il Pd nell’alleanza organica con i Cinquestelle” (Il Dubbio). Dice Serge Latouche, teorico della decrescita, a Il Fatto: “Il virus a Milano vi ha restituito il cielo azzurro”. Giulio Napolitano: “Come snellire la pubblica amministrazione” (Repubblica). Carlo Cottarelli, “Non so se serve un commissario… L’importante è che l’Italia prenda i fondi del Mes” (intervista al Corriere). Ora Ernesto Galli Della Loggia interviene sul nuovo Avanti: “Dove sono finiti i cattolici?”.

Leggi tutto →

2 Giugno 2020
by Forcesi
0 commenti

0 commenti

BOSE. RICCARDI SU PAPA BERGOGLIO. MATTEO ZUPPI. L’ANNO SPECIALE DELLA “LAUDATO SÌ”

2 Giugno 2020

Enzo Bianchi ha accettato le decisioni del Vaticano; lo dice un comunicato della Comunità di Bose: “Il nostro cammino”. Luca Rolandi, “La domenica diversa nella comunità di Bose” (Corriere della sera, edizione di Torino). Andrea Riccardi interviene, con garbo, sulle critiche a papa Bergoglio: “A confronto con il Vangelo, la svolta di papa Bergoglio” (Corriere della sera). Matteo Zuppi, intervistato da Walter Veltroni: “Quello che è successo ci deve far cambiare” (Corriere della sera). Maria Teresa Pontara Pederiva racconta le intenzioni di Bergoglio per rilanciare la sua enciclica: “Laudato si’, un anno speciale” (Settimana news). Franco Garelli, intervistato da La Verità sul suo libro “Gente di poca fede”: “La grande popolarità di papa Francesco non avvicina la gente alla fede” (ma il titolo è un po’ forzato). Il video dell’incontro dei Circoli Dossetti con Luca Diotallevi su “Il paradosso di Papa Francesco. La secolarizzazione tra boom religioso e crisi del cristianesimo”.

Leggi tutto →

2 Giugno 2020
by Forcesi
0 commenti

0 commenti

LO STRANO 2 GIUGNO 2020

2 Giugno 2020

Il discorso di Sergio Mattarella per il 2 giugno. Marcello Sorgi, “L’appello del Colle tra timori e rassegnazione” (La Stampa). Giovanni Orsina, “Destra-centro tra le piazze e l’anno zero” (La Stampa). Massimo Cacciari, “La missione del buon repubblicano” (La Stampa). Gianfranco Pasquino, “La Repubblica siamo sempre tutti noi” (Il Fatto). Carlo Verdelli, “La strada giusta per il dopo” (Corriere della sera). Emanuele Macaluso, “Preoccupa il calo di tensione. Si sottovaluta il populismo” (intervista al Mattino). Romano Prodi, “Lo Stato diventi azionista per difendere le imprese” (intervista al Corriere). Roberto D’Alimonte, “Sondaggio: l’emergenza economica preoccupa più della sanità” (Sole 24 ore). Federico Fubini, “Tempi lunghi, tutti gli ostacoli per i fondi della Ue” (Corriere). Sergio Fabbrini, “Il piano anti Covid della Ue e l’uguaglianza delle nazioni” (Sole 24 ore). Lettera di Maurizio Bettini al ministro dell’Università Manfredi: “Non perdiamo il pensiero” (Repubblica). Valerio Onida, “La politica deve uscire dal Csm; vale per le correnti e vale per i laici” ((intervista a Repubblica). Annalisa Corrado, Lorenzo Fieramonti, “I vantaggi delle donne al potere” (La Stampa).

Leggi tutto →

1 Giugno 2020
by Forcesi
0 commenti

0 commenti

IL VERO VALORE DELLA NOSTRA REPUBBLICA

1 Giugno 2020

Marta Cartabia, presidente della Corte costituzionale: “Il vero valore della Repubblica” (Corriere della sera). Le critiche di Carlo Bonomi (Confindustria) al governo: “Questa politica rischia di fare più danni del Covid” (intervista al Corriere). Ma Alessandro Barbera, su La Stampa, illustra la difesa del ministro dell’Economia: “Gualtieri pensa a una manovra pluriennale e non esclude il Mes”. Anche Anna Maria Furlan (Cisl) polemizza con Bonomi: “Gli industriali capiscano che serve una grande patto sociale” (intervista a Repubblica). Di patto nazionale, sociale e politico, parla anche Nicola Zingaretti (in sintonia con Banca d’Italia), intervistato dal Corriere: “Piano di rinascita in un clima di concordia nazionale”. Ma Stefano Folli, su Repubblica, indica le difficoltà politiche: “Tutto immobile, ma non troppo”. Romano Prodi si sofferma a spiegare “La strategia di Stato a difesa delle imprese” (Messaggero) e Carlo Bastasin indica “Le condizioni (obbligate) per crescere” (Repubblica). E molto si parla del possibile crescere della rabbia popolare anche in Italia (e non solo di “Sovversivi da avanspettacolo”, Luigi Manconi su Repubblica): Piero Ignazi, “Pd, l’estate dello scontento” (Repubblica); Marc Lazar, “Virus e populismi possono infiammare anche Italia e Francia” (intervista a Repubblica). La rivolta, negli Usa, è figlia de “L’eterno suprematismo bianco che devasta l’America”, dice Giorgio Ferrari, su Avvenire; Massimo Giannini parla de  “L’Occidente e il sonno della ragione” (La Stampa) e Maurizio Molinari de “Il grande contagio della violenza” (Repubblica). Intanto, “Un italiano su 10 pensa che l’emergenza giustifichi uno stop alla democrazia” (Ilvo Diamanti, Repubblica). E tutti i giornali pubblicano un qualche stralcio del nuovo libro di Matteo Renzi (“La mossa del cavallo”), ultimo Il Foglio.

Leggi tutto →

30 Maggio 2020
by Forcesi
1 Commento

1 Commento

Assistenti civici e spinta gentile

30 Maggio 2020
di Vittorio Sammarco

 

Un corpo di volontari cittadini che, al pari degli altri, non hanno altro strumento che la parola, consapevoli dei propri limiti, ma desiderosi di prendersi cura e di far rispettare le regole, è proprio così indecente?

Leggi tutto →

30 Maggio 2020
by Forcesi
0 commenti

0 commenti

NOTE SULLA FASE DUE (DONNE E LAVORO…). E SUL RECOVERY PLAN

30 Maggio 2020

Alessandra Smerilli, “Lavoro e cura, le donne sanno rinnovare” (Avvenire). Veronica Passeri,Mamme e lavoro, in pista le idee per ripartire” (Il Giorno). Angelo Panebianco,Lo scatto culturale che serve” (Corriere della sera). Fabrizio Barca, “Disuguaglianze, una ferita ereditaria” (intervista a Repubblica). Carlo Bonomi, “Riforme subito o l’Italia non ce la farà” (intervista a La Stampa). Maurizio Ambrosini (sul parziale intervento per gli immigrati): “Una mezza vittoria civile e un impegno tutto intero” (Avvenire). RECOVERY PLAN: Intervista di Paolo Gentiloni al Corriere: “Recovery plan, l’Italia affronti la sfida con serietà”. Intervista del commissario europeo del Bilancio Johannes Hahn a La Stampa: “Adesso Roma deve investire nel Sud e semplificare la macchina amministrativa”. Pier Carlo Padoan, “Adesso tocca agli stati” (Foglio). Pietro Reichlin, “Il debito pubblico europeo e l’aumento dei rischi” (Sole 24 ore). Pierre Moscovici, “La sfida è una spesa di qualità” (intervista a La Stampa). Tommaso Di Francesco, “Una lunga marcia in Europa, l’avvio di un cambio di paradigma” (Manifesto).  Giampaolo Rossi, “L’Unione lasci indietro chi frena” (Avvenire).

Leggi tutto →