.it c3dem | costituzione, concilio, cittadinanza

30righe

4 Agosto 2022
by c3dem_admin
0 commenti

0 commenti

Il PD e una legge elettorale sbagliata

4 Agosto 2022
di Sandro Antoniazzi

 

Abbiamo una legge elettorale inadeguata alla realtà politica del Paese. Ma il PD non può farcela da solo, né in queste elezioni, né nel suo futuro politico. C’è bisogno di un partito più di centro e responsabile (questo mi sembra il ruolo di Calenda) e poi ci sarebbe bisogno di un partito più nuovo, più giovane, meno istituzionale del PD, un partito verde come in Germania o lo stesso M5S se trovasse lo spirito e la configurazione giusta

Leggi tutto →

30 Luglio 2022
by c3dem_admin
0 commenti

0 commenti

 Guerra e pace in tempi difficili

30 Luglio 2022
di Sandro Antoniazzi

 

Quando una guerra è in corso, il primo compito di chi ama la pace è fermarla, anche se la pace non è un assoluto (lo dico anche ai pacifisti) perché ci sono tante paci ingiuste… La Russia non ha giustificazioni per la sua aggressione, ma l’Occidente ha la responsabilità di non aver fatto niente per creare una politica internazionale dignitosa, un quadro comune di riferimento

Leggi tutto →

28 Luglio 2022
by c3dem_admin
1 Commento

1 Commento

Giocare la partita del maggioritario

28 Luglio 2022
di Luca Emilio Caputo

 

Lo scenario globale che stiamo vivendo avrebbe dovuto invitare i partiti ad impegnarsi a fondo per il futuro del Paese, e  sfidarsi poi alle elezioni, senza giocare sulla pelle di uno degli uomini più influenti e autorevoli della politica e dell’economia mondiali, con tutto quel che ne deriva per l’Italia. Ma ora le elezioni sono alle porte. Quel “o noi o loro”, detto dal segretario del Pd, Enrico letta, non è solo sensato – si tratta di provare a raggiungere la massa critica per giocare al meglio la partita maggioritaria -,  è che, proprio nel fatto di volerlo fare, dimostra un coraggio politico apprezzabile. L’autore presiede i Circoli Dossetti, un gruppo di operatori sociali e culturali proveniente dal cattolicesimo democratico e sociale sorto a Milano nel 1998 sotto la spinta del compianto Giovanni Bianchi (l’articolo è uscito come editoriale del loro sito).

Leggi tutto →

21 Luglio 2022
by Giampiero Forcesi
3 Commenti

3 Commenti

C’è di che avvilirsi

21 Luglio 2022
di Giampiero Forcesi

 

Che esempio danno all’opinione pubblica, alla gente, ai giovani i partiti che hanno negato la fiducia a Draghi? Era chiaro quale avrebbe dovuto essere il loro ruolo, una volta accettato di far parte di un governo di unità nazionale in una stagione tanto difficile della vita nazionale. Invece …

Leggi tutto →
5 Commenti 3 Commenti 0 commenti 0 commenti
Archivio 30Righe

Gli Articoli

3 Agosto 2022
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

Il nostro compito in questa vicenda elettorale

3 Agosto 2022
di Pier Giorgio Maiardi

 

“Vorrei che facessimo di questo portale una palestra di partecipazione democratica responsabile. Sarebbe un servizio prezioso nel tempo che il nostro Paese sta vivendo. Si tratta di non farci coinvolgere nella dialettica quotidiana, spesso povera e fuorviante, fra le parti politiche in competizione, ma di portare attenzione alle realtà problematiche a cui la politica dovrebbe dare una risposta adeguata”

Leggi tutto →

21 Luglio 2022
by c3dem_admin
0 commenti

0 commenti

Popolarismo versus populismo

21 Luglio 2022
di Lino Prenna

 

C’è un lato positivo nella votazione dell’altro giorno in Senato. Ha chiarito le appartenenze e prefigurato gli schieramenti per le prossime elezioni: democratici e popolari, da una parte; sovranisti e populisti, dall’altra

Leggi tutto →

19 Luglio 2022
by c3dem_admin
0 commenti

0 commenti

Reddito di cittadinanza e salario minimo. Le pretese di Conte e la realtà come la vedo io

19 Luglio 2022
di Giuseppe Iotti

 

L’autore, un ingegnere, presidente del Gruppo Imprese artigiane di Parma, già obiettore di coscienza in servizio civile presso la Caritas nei lontani anni ’80 e tutt’oggi socio di Libera, interviene su due temi sociali molto dibattuti e oggi presenti, con più di qualche forzatura, nell’agenda sociale del leader 5 Stelle Giuseppe Conte (“bolivariano”, lo definisce l’autore, più che laburista). Sono temi su cui discutere con franchezza, a partire dai dati della realtà

Leggi tutto →
0 commenti 0 commenti 0 commenti 1 Commento 1 Commento
Archivio Gli Articoli