20 Gennaio 2020
by Forcesi
0 commenti

0 commenti

Giovani e mobilitazioni collettive

20 Gennaio 2020
di Salvatore Vento

 

L’articolo illustra i movimenti giovanili in Italia nelle diverse fasi storiche: il secondo dopoguerra e gli anni ’50, gli anni ‘60/’70, gli anni ‘80/90, i primi vent’anni del 2000. Con le Sardine, per la prima volta nella storia delle mobilitazioni collettive,  si pone il problema del linguaggio della politica. Soprattutto, le Sardine vanno contro la tendenza dominante alla semplificazione sloganistica e alla ricerca del nemico su ogni tema (i migranti, l’Europa), se colgono la caratteristica più importante dei nostri tempi: quella della complessità (una complessità che, però, i politici progressisti non riescono a tradurre in linguaggio accessibile).

L’articolo è uscito su “Via Po”, inserto culturale di “Conquiste del lavoro”, quotidiano della Cisl, lo scorso 18 gennaio

Leggi tutto →

22 Dicembre 2019
by Forcesi
0 commenti

0 commenti

Il paradosso dei cattolici invisibili

22 Dicembre 2019
di Nino Labate

 

C’è un vero e proprio paradosso: mentre da un lato si sottolinea l’appartenenza cattolica di una persona come la neo presidente della Consulta, Marta Cartabia, rimane in molti la bocca amara nel constatare che sotto l‘aspetto culturale, sociale e intellettuale i cattolici laici italiani, quelli autonomi dalla Chiesa e che non hanno paura di misurarsi con la modernità e il progresso, sono invece invisibili e assenti dal dibattito pubblico

Leggi tutto →

11 Dicembre 2019
by Forcesi
0 commenti

0 commenti

Risalire a Monte Sole. Per interrogarci sempre di nuovo sulla radicalità del Vangelo

11 Dicembre 2019
di Giampiero Forcesi

 

E’ uscito da un paio di mesi, per le Edizioni Zikkaron, fondate da alcuni membri della Piccola Famiglia dell’Annunziata (la famiglia monastica cui diede vita Giuseppe Dossetti a metà degli anni Cinquanta), un bel libro di Angelo Baldassarri, presbitero della diocesi di Bologna: Risalire a Monte Sole. Memorie e prospettive ecclesiali. E’ la storia di un silenzio della chiesa durato trenta anni, e poi di un recupero della memoria che ha aperto vie inedite di riflessione sul rapporto tra la fede e la storia…

Leggi tutto →

8 Dicembre 2019
by Forcesi
0 commenti

0 commenti

UN OCCIDENTE CON POCHE LUCI

8 Dicembre 2019

Sulla Nato scrivono Romano Prodi: “Lo strappo Merkel-Macron nell’Alleanza senza bussola” (Messaggero) e Ezio Mauro: “Se la Nato perde il profilo dell’Occidente” (Repubblica). Su Europa e Occidente scrivono Piero Stefani, “La democrazia cristiana illiberale di Victor Orban” (blog); Umberto Gentiloni, “La paura di Angela” (Repubblica); Nadia Urbinati, “I nuovi nemici della Ue” (Repubblica); Sabino Cassese, “Un Occidente privo di luci” (recensione sul Sole 24 ore).

Leggi tutto →

19 Novembre 2019
by Forcesi
0 commenti

0 commenti

LA LIBERTÀ COME PROGETTO COMUNE PER RISALIRE LA CHINA

19 Novembre 2019

Mauro Magatti sostiene che la parabola cominciata con gli anni 60 del Novecento volge al declino e che bisogna cambiare paradigma, facendo fare un passo avanti alla libertà, non più intesa come diritto individuale ma come progetto comune (“Alla prova della libertà”, Avvenire). Gustavo Zagrebelsky s’interroga sulla sorte di quei popoli e minoranze costretti a lasciare la propria terra e non accolti in nessun luogo se non in accampamenti “umanitari”; e sulla sorte di un Occidente richiuso su se stesso (“Che fine farà il popolo senza terra?”, Repubblica). Angelo Panebianco, “L’illusione di sovranità dei nuovi nazionalismi” (Corriere della sera). Roberto Gualtieri, “Il new deal ambientale ci salverà” (La Stampa). Marco Bentivogli, “Ilva. Il vuoto colmato dai magistrati” (Sole 24 ore). Luca Liverani, “Cittadinanza agli stranieri: tre idee per riaprire i giochi” (Avvenire). Giancarlo Gamba, “Noi e i rom, oltre la discriminazione la via dell’incontro ‘per essere uno’” (Avvenire).

Leggi tutto →

8 Novembre 2019
by Forcesi
0 commenti

0 commenti

IL “DE GASPERI” DI BOLOGNA INIZIA L’ANNO SOCIALE CON DOSSETTI

8 Novembre 2019

L’Istituto regionale Alcide De Gasperi di Bologna, insieme ad altre associazioni di ispirazione cristiana (Centro San Domenico, Gioventù Domenicana, Agesci), propone per quest’anno alcuni incontri formativi di “introduzione alla cosa pubblica” (vedi programma). Si inizia, il 21 novembre, ore 19-23, con la riflessione su un testo di Giuseppe Dossetti su “Spiritualità e politica”, sulla difficile compatibilità tra fede cristiana e impegno politico. Seguiranno incontri su testi di Scoppola e di Aldo Moro. Leggi qui la presentazione dell’iniziativa.

Leggi tutto →