4 Giugno 2022
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

IL CASO OCCULTO BERGOGLIO-MINNITI. GARELLI: “LA CHIESA ALLA PROVA”

4 Giugno 2022

Prima un recensione critica di Marcello Sorgi a un recente libro di Tommaso Montanari:  “Nell’integralismo furbetto di Montanari c’è la visione di un Parlamento cancellato” (La Stampa). Poi la replica piccata di Tommaso Montanari, che tira fuori un “retroscena” sulla vera ragione dell’assenza due mesi fa di Bergoglio a un convegno della Cei a Firenze sul Mediterraneo: “Caro Sorgi confesso: la penso come il papa” (Il Fatto). Di tale retroscena scrivono Ernesto Ferrara: “Il papa critica Betori: ‘Non venni a Firenze perché c’era Minniti” (Repubblica) e Luca Kocci, “’C’è Minniti, non vado’. Così il papa disertò il Forum Mediterraneo” (Manifesto). Ma per Fabrizio Mastrofini la cosa è inventata e indica un gran malessere nella chiesa italiana: “La grande bufala della scomunica di Minniti” (Il Riformista). Ma oggi Tommaso Montanari ritorna sulla questione : “Il papa fa ‘sorridere’ don Milani non Minniti, Nardella e i vescovi” (Il Fatto). E Fabrizio Mastrofini deve ammettere che  il fatto sussiste, ma insiste nel dire che ci sono veleni nella Cei: “Il no del papa a Minniti? Tutto vero. Ma l’intimidazione a Zuppi resta” (Il Riformista). INOLTRE: Franco Garelli, “La Chiesa alla prova” (Vita pastorale). “La profezia cristiana di Carlo Maria Martini”, il video con gli interventi al corso di formazione dei Circoli Dossetti tenuti da Carlo Casalone sj e Guido Formigoni.

Leggi tutto →

12 Maggio 2022
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

Guido Formigoni: “Che significa oggi vincere o perdere una guerra?”

12 Maggio 2022

Da qualche tempo Guido Formigoni è membro del comitato di redazione della rivista Il Mulino. Sulla sezione on line della rivista è stato pubblicato ieri l’articolo  “Che significa oggi vincere o perdere una guerra?”. Il tema della vittoria è sempre più al centro di quelle che Formigoni chiama “le retoriche pubbliche attorno alla guerra”. Ma ascoltare questi slogan, egli dice, lascia perplessi. Che cosa significa infatti precisamente «vincere» o «»perdere» una guerra come quella in corso?

Leggi tutto →

1 Aprile 2022
by c3dem_admin
2 Commenti

2 Commenti

Di fronte alla tragedia bellica: comprendere gli eventi per costruire vie d’uscita politiche

1 Aprile 2022
di Guido Formigoni

 

La guerra è sempre una tragedia. Questa guerra mossa dalla Russia di Putin all’Ucraina è ingiustificabile, recisamente da condannare e pericolosissima. Ma credo sia necessario aggiungere qualche considerazione critica per capire cosa stiamo vivendo e cosa sarebbe possibile fare per evitare errori e ritorni indietro

Leggi tutto →

17 Gennaio 2022
by Giampiero Forcesi
1 Commento

1 Commento

DRAGHI AL QUIRINALE E IL RISCHIO UN SALTO NEL BUIO. UN ARTICOLO DI GUIDO FORMIGONI

17 Gennaio 2022

L’elezione di Draghi al Quirinale? “Un salto nel vuoto piuttosto rischioso”, così, in sostanza, si conclude l’articolo che Guido Formigoni ha scritto per il Mulino, in cui ha analizzato l’attuale scenario politico (“Contro il semipresidenzialismo”). “Nella nostra Repubblica – sostiene Formigoni – l’interdipendenza dei poteri ha funzionato da meccanismo di assorbimento di crisi e incertezze. Oggi sta maturando una condizione nuova, che rischia di porre le premesse di un possibile scossone”.

Leggi tutto →

25 Novembre 2021
by c3dem_admin
3 Commenti

3 Commenti

L’Europa-fortezza non è la nostra Europa

25 Novembre 2021
di Guido Formigoni

 

Sembra proprio che non ci siano alternative a un’Europa-fortezza che si illude ogni giorno di poter rinsaldare le proprie mura e, ritirato il ponte levatoio, pensa di poter dormire sonni tranquilli allontanando le immagini di un mondo che brucia. Eppure questa non può essere la nostra Europa. Come si può ragionare per un cambiamento di linea profondo e duraturo?

Leggi tutto →

26 Luglio 2021
by c3dem_admin
0 commenti

0 commenti

“Occorre contrapporre al sovranismo un europeismo riformato”. Intervista a Guido Formigoni

26 Luglio 2021
di Pierluigi Mele

 

Con il consenso di Pierluigi Mele, riproduciamo l’intervista rilasciatagli da Guido Formigoni il 25 luglio per il suo blog “Confini” di Rai News  a proposito della “Dichiarazione sul futuro dell’Europa” recentemente sottoscritta da sedici forze politiche di estrema destra presenti nell’Unione europea, tra le quali la Lega di Matteo Salvini e Fratelli d’Italia di Giorgia Meloni.

(Qui il testo, in francese, della Dichiarazione)

Leggi tutto →

17 Aprile 2021
by c3dem_admin
3 Commenti

3 Commenti

Il Pd, le coalizioni, il maggioritario: ridiscutere la “democrazia di investitura”

17 Aprile 2021
di Guido Formigoni

 

In questa stagione può essere opportuno una rivisitazione dei maggiori eventi della parabola della democrazia italiana dopo la crisi di sistema politico dell’inizio del decennio ’90. In quel passaggio ci stavano diverse strategie, ma una di esse fu piuttosto chiara. Era quella di trasformare la democrazia in Italia, nata come «repubblica dei partiti» (secondo la fortunata definizione di Pietro Scoppola), in «repubblica dei cittadini», attraverso il modello della «democrazia di investitura». Possiamo ora vedere a trent’anni di distanza gli esiti di quella strategia?

Pubblichiamo qui un articolo che apparirà a breve sulla rivista ‘Appunti di cultura e politica’. (red.)

Leggi tutto →

12 Febbraio 2021
by c3dem_admin
2 Commenti

2 Commenti

Il governo d’emergenza e il sommerso della crisi

12 Febbraio 2021
di Guido Formigoni

 

L’ampio consenso che sta costruendosi attorno al governo Draghi è senz’altro significativo. Naturalmente non sappiamo ancora come questo si incontrerà con la necessità di completare il profilo programmatico dell’esecutivo e la sua squadra di ministri e ministre.  Ma fin da ora questa situazione permette di fare alcune telegrafiche riflessioni, appositamente mirate a suscitare un dibattito, già avviato sul nostro portale.

Leggi tutto →

11 Dicembre 2020
by c3dem_admin
3 Commenti

3 Commenti

Da Biden a noi

11 Dicembre 2020
di Guido Formigoni

 

C’era da aspettarselo. Dopo il faticoso ma fondamentale verdetto delle elezioni presidenziali negli Stati Uniti, alcuni protagonisti nostrani hanno lanciato un messaggio inequivoco sulle conseguenze di tali vicende per noi, progressisti europei e italiani: ci vuole un candidato moderato, si vince al centro, e quindi è addirittura il caso di rinverdire la «terza via» degli anni Novanta…

Leggi tutto →

1 Ottobre 2020
by Guido Formigoni
1 Commento

1 Commento

Un nuovo ciclo sociale e politico?

1 Ottobre 2020
di Guido Formigoni

 

Forse ci sono le condizioni per un rilancio di una cultura politica nuova. Occorre però essere all’altezza di coglierle. La riflessione per una nuova cultura politica non può che partire – come giustamente Sandro Antoniazzi fa – dalla condizione globale che ci attraversa e condiziona. Dopo quarant’anni di globalizzazione c’è la possibilità di un nuovo ciclo? Questa è la domanda cruciale. Io penso di sì, perché c’è un ritorno della necessità di Stato solido, una domanda non soddisfatta dai sovranismi…

Leggi tutto →