21 Aprile 2021
by c3dem_admin
4 Commenti

4 Commenti

Per un Paese solidale. Dalla crisi pandemica a una proposta: il contributo di solidarietà

21 Aprile 2021
di Azione cattolica ambrosiana, Associazione Città dell'uomo

 

Anche a partire da una sollecitazione di Franco Monaco, pubblicata su questo portale il 2 dicembre scorso (Patrimoniale, battaglia cattolica “non negoziabile”) e poi riproposta dall’autore su altri organi stampa, l’Azione cattolica ambrosiana e l’Associazione Città dell’uomo propongono oggi al paese una prova concreta di solidarietà, una mobilitazione collettiva, di fronte alle drammatiche conseguenze sociali della pandemia che hanno colpito in particolare alcuni settori della popolazione: lavoratori dei servizi, artigiani, lavoratori autonomi, piccole imprese; e, in questi ambiti, soprattutto i lavoratori già precari e le donne. La proposta è quella di un “contributo di solidarietà”, un’imposta progressiva, di durata biennale, a carico di lavoratori, pensionati e imprese, fatti salvi i percettori di redditi modesti.

Leggi tutto →

19 Settembre 2020
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

LE ULTIME SUL REFERENDUM

19 Settembre 2020

Vigilia del voto referendario. Il buon Gustavo Zagrebelsky, già giudice costituzionale e presidente della Consulta, che in un articolo su Repubblica del 23 agosto aveva scritto sentirsi, di fronte alla scelta tra il Sì e il No, come l’asino di Buridano, oggi è intervistato da Il Fatto e si dedica a spiegare “Ecco perché molte ragioni del No non stanno in piedi” e dunque a lasciar capire che voterà Sì. Per Marco Travaglio il voto per il No è l’espressione de “La voce dei padroni”, tra i quali mette e questo e quello (cioè tutti quelli che non la pensano come Il Fatto). Viceversa un altro ex presidente della Consulta, Gaetano Silvestri, è intervistato oggi da La Stampa e dice: “Nel taglio c’è disprezzo per il nostro Parlamento”. Lo pensa anche Rosy Bindi che ribadisce il suo No (che non è, dice, un No al governo), oggi intervistata sia da Repubblica (“Dico No, la riforma lede il pluralismo. Il Pd fa un errore”) sia dal Manifesto (“Se vince il Sì un Parlamento classista. Il governo non rischia”). E ritorna sul tema, a modo suo, Massimo Cacciari: “Basta nanismo costituzionale” (La Stampa). Zagrebelsky, nell’intervista a Il Fatto, criticava l’idea di una “rappresentatività dei territori”, ma Ilvo Diamanti su Repubblica non la pensa così: “Dove comanda il territorio”. Poi Claudio Cerasa replica a Stefano Folli: “No, non è un referendum sul grillismo” (Foglio). Infine Antonio Polito, non a torto, parla di “Linciaggi morali tra alleati” (Corriere della sera). P.S. Utile un doppio dossier sul tema del numero dei parlamentari nel dibattito alla Costituente e nella gestazione dell’attuale referendum, curato dall’Istituto De Gasperi dell’Emilia Romagna. E utile il video del dibattito organizzato da Città dell’uomo lo scorso 11 settembre “Informasi per discernere. Dialogo sulla riforma costituzionale” con Camilla Buzzacchi e Filippo Pizzolato (introduce Guido Formigoni).

Leggi tutto →

8 Settembre 2020
by Giampiero Forcesi
2 Commenti

2 Commenti

“Informarsi per discernere. Sul referendum costituzionale per la riduzione del numero dei parlamentari”. Una nota di Città dell’uomo

8 Settembre 2020

Con la redazione di un documento piuttosto sintetico sui vantaggi e sulle criticità della legge di riduzione del taglio dei parlamentari sottoposta a referendum il prossimo 20 settembre,  «Città dell’uomo» intende offrire gli elementi conoscitivi essenziali di tale legge per favorire “un discernimento consapevole”; e lasciando – “come sempre”, dice la nota – la responsabilità della scelta a ciascun elettore. Anche perché, a quanto sappiamo, il consiglio direttivo dell’associazione, fondata da Giuseppe Lazzati, ha constatato di essere diviso al suo interno su come votare.

Leggi tutto →

22 Giugno 2020
by Giampiero Forcesi
1 Commento

1 Commento

Cattolici e politica? Un dibattito sulle pagine di «Appunti di cultura e politica»

22 Giugno 2020
di Andrea Michieli

 

Il secondo numero del 2020 della rivista «Appunti di cultura e politica» ospita un focus sulla crisi del cattolicesimo politico e la proposta di un nuovo movimento di ispirazione cristiana. I contributi che animano il dibattito sono di Stefano Zamagni, Franco Monaco e Filippo Pizzolato. 

Pubblichiamo questo testo – il cui autore è il Segretario dell’Associazione “Città dell’uomo” – che sintetizza efficacemente il focus. E, nello stesso tempo, invitiamo i nostri lettori a considerare “Appunti” la rivista certamente più significativa nell’area politico-culturale in cui si muovono le nostre associazioni. E dunque a sostenerla.

Leggi tutto →

14 Maggio 2020
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

Dalla pandemia al dopo. Una riflessione di “Città dell’uomo”

14 Maggio 2020
di "Appunti di cultura e politica"

 

Tempo di ricostruzione (o, comunque, di ripartenza) dopo Covid-19? Sembra proprio di dover rispondere affermativamente.

Occorrerà procedere a scelte precise: dai livelli politico-istituzionali a quelli attinenti alla realtà sociale sino al profilo “molecolare”, di diretto coinvolgimento del singolo. Occorrono, a ogni livello, volontà di rilancio, desiderio di migliorarsi, tenacia realizzativa.

Nel suo editoriale la rivista “Appunti di cultura e politica”, dell’Associazione “Città dell’uomo”, indica alcune linee prioritarie di ripensamento e di intervento

Leggi tutto →

8 Maggio 2020
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

“Verso un’ecologia integrale? Opportunità e speranze”. Webinar con Chiara Tintori

8 Maggio 2020

Il 4 maggio si è tenuto un webinar promosso dalle associazioni Rosa Bianca e Città dell’uomo (parte di un ciclo di seminari dal titolo: “E’ tempo di agire. La crisi ambientale ci interroga”). A questo ultimo incontro, il terzo, ha partecipato come relatrice Chiara Tintori, politologa, autrice di Patto per una nuova economia. Ad Assisi con papa Francesco (In Dialogo 2020) e, con p. Bartolomeo Sorge, di Perché il populismo fa male al popolo. Le deviazioni della democrazia e l’antidoto del «popolarismo» (Terra Santa 2019). Tema dell’incontro: “Verso un’ecologia integrale? Opportunità e speranze”. Riportiamo qui il video dell’incontro.

Leggi tutto →

14 Gennaio 2020
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

La vera lezione britannica per la sinistra europea (e mondiale)

14 Gennaio 2020

 

Errori, l’austero leader dei laburisti Jeremy Corbyn, uscito sconfitto alle recenti elezioni britanniche, ne ha certamente fatti. Gli si è anche imputato un presunto estremismo. Ma sostenere che l’unica salvezza della sinistra (inglese ed europea) consista nel tornare al blairismo è del tutto fuorviante.  Per la sinistra due sono i profili fondamentali: radicalismo delle prospettive e  ragionevolezza dei metodi e dei linguaggi. Occorre rimettere al centro la questione dell’equità, dell’uguaglianza e della protezione sociale.

Pubblichiamo, per gentile concessione degli autori, l’editoriale del numero 1/2020 di “Appunti di cultura e politica”, rivista di “Città dell’uomo”, di prossima uscita

Leggi tutto →

15 Novembre 2019
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

CITTÀ DELL’UOMO E ROSA BIANCA: “È TEMPO DI AGIRE… LA CRISI AMBIENTALE CI INTERROGA”

15 Novembre 2019

L’Associazione Città dell’uomo e la Rosa Bianca hanno organizzato un ciclo di incontri sul tema “È tempo di agire… La crisi ambientale ci interroga”. Si tratta di quattro appuntamenti (25 novembre, 1 febbraio, 9 marzo e 9 maggio) presso Sala San Satiro, in piazza Sant’Ambrogio a Milano. A chiusura del ciclo, verrà proposto un evento su: «Ambiente… e dintorni», promosso insieme con l’Azione Cattolica Ragazzi (ACR) della diocesi di Milano. Vedi qui la locandina degli incontri. Il primo incontro (25 novembre, ore 18.00-20.00) sarà sul tema “Cambiamenti climatici e transizione ecologica”, con la partecipazione del prof. Antonello Pasini, fisico del clima presso il CNR.

Leggi tutto →

28 Ottobre 2019
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

“Percorsi di senso”. Un Quaderno di Città dell’uomo con le lectio della “Cattedra Lazzati”

28 Ottobre 2019

E’ uscito il secondo volume dei Quaderni della rivista di Città dell’uomo, “Appunti di politica e cultura” (Percorsi di senso. Fra dimensioni civile ed ecclesiale. Cattedra “Giuseppe Lazzati” 2010-2018). Il volume, edito dalla Morcelliana, raccoglie le lectio magistralis tenutesi a partire dal 2010, alla “Cattedra Lazzati”, promossa da Città dell’uomo in occasione del XXV anniversario della morte del suo fondatore. Sono “bussole” per orientarsi nella complessità dei nostri giorni, sui due versanti civile ed ecclesiale: V. Onida sulla Costituzione, mons. G.F. Brambilla sul concilio Vaticano II, A. Melloni su Dossetti, L.F. Pizzolato su Martini, E. Bianchi sui cristiani nella polis, V. Melchiorre su persona e nuovo umanesimo, mons. P.A. Sequeri su giustizia e misericordia, A.Q. Curzio su Europa e economia, card. G.F. Ravasi su Europa culture e religioni. La presentazione al volume è di Luciano Caimi.

Leggi tutto →

8 Maggio 2019
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

“L’EUROPA CHE VOGLIAMO”

8 Maggio 2019

L’Europa che vogliamo” è il titolo dell’editoriale della rivista di Città dell’Uomo, “Appunti di politica e cultura“. Un interessante intervento di Romano Prodi a Matera riassunto da Massimo Franchi sul Manifesto: “Prodi a tutto campo sull’Europa“. Alla vigilia della ricorrenza della Dichiarazione Schuman, un articolo di mons. Bruno Forte: “L’Europa non può ignorare le radici etiche e spirituali” (Corriere della sera). Sulle prossime elezioni europee scrivono Michele Salvati (“Le parole che non sentiamo nella campagna elettorale”, Corriere della sera), Angelo Panebianco (“L’inerzia non giova all’Unione europea“, Corriere) e Mauro Calise (“Se l’Europa diventa terra di conquista”, Messaggero).  Su Il Foglio David Allegranti la vede così: “Pd e M5S programmi gemelli”. Da rilevare l’intervista a Italia Oggi del politologo Carlo Galli: “Sbagliato disprezzare il populismo” e un editoriale di Leonardo Becchetti e Alberto Mattioli su Avvenire: “Un intervento sul debito per dare fiducia ai popoli”. Qualche annotazione nell’intervista al Mattino di Francesco Occhetta sj, “Un male la venerazione dei leader, ma alla fine vincerà chi coopera”.

Leggi tutto →