12 Gennaio 2022
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

DRAGHI E MATTARELLA SOTTO (DIVERSO) ASSEDIO

12 Gennaio 2022

Gianfranco Pasquino, “Non chiedete a Draghi di scegliere al posto vostro” (Domani). Ugo Magri, “I dilemmi del Presidente” (La Stampa). Franco Monaco, “Mattarella-bis, volerlo è spesso strumentale” (Il Fatto). Stefano Folli, “Quale binomio Quirinale-Chigi” (Repubblica). Claudio Cerasa, “Dietro la quinta del Colle” (Foglio). Salvatore Vassallo, “Per Silvio Berlusconi il Colle non è impossibile. Attenti a sottovalutarlo” (Domani). Carlo Galli, “Il vuoto che aiuta il Cavaliere” (Repubblica). Umberto Ranieri, “Draghi al Colle. Tutte le ragioni di un’elezione” (Il Riformista). INOLTRE: Antonio Polito, “Chi vuole cancellare il passato” (sul discorso di Francesco al Corpo diplomatico – Corriere della sera). Elsa Fornero, “Draghi e il primato dell’istruzione” (La Stampa). Pierluigi Bersani, “Rientrare nel Pd? Ora serve un partitone di tutta la sinistra o qualcosa come l’Ulivo” (intervista al Corriere). Luciano Canfora, “Democrazia senza popolo” (estratto dal suo libro – Corriere della sera). Luigi Manconi, “Processo Regeni: ora tocca alla politica” (Repubblica). Adriana Castagnoli, “L’ordine mondiale tra paure e orgoglio” (Sole 24 ore).

Leggi tutto →

12 Gennaio 2022
by c3dem_admin
1 Commento

1 Commento

Draghi e la querelle sul Quirinale

12 Gennaio 2022
di Paolo Pombeni

 

Pubblichiamo, riprendendolo dal bisettimanale on line, da lui fondato, “Mente Politica” (www.mentepolitica.it), l’editoriale del n. 3. L’autore, di cui spesso riportiamo nella nostra rassegna stampa gli articoli che pubblica su diversi giornali, in questo articolo non entra nel merito della complessa questione del prossimo voto per la successione a Sergio Mattarella, ma si sofferma a riflettere su come politici e media abbiano commentato, negativamente, la decisione del premier Draghi di non rispondere alle domande sul Quirinale. Una decisione, invece, del tutto legittima e saggia

Leggi tutto →

9 Gennaio 2022
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

LE SFIDE DI PUTIN

9 Gennaio 2022

Beda Romano, “Nato, rischio elevato di una guerra al confine tra Russia e Ucraina” (Sole 24 ore). Franco Venturini, “Le sfide di Putin all’Europa” (Corriere della sera). Maurizio Molinari, “Quale ruolo dell’Italia tra Occidente e Russia” (Repubblica). Lucio Caracciolo, “Il fronte orientale che spaventa Putin” (La Stampa).  Il discorso del giornalista russo Dmitry Muratov nel ritirare il premio Nobel per la pace (Foglio). UNIONE EUROPEA: Gianni Cuperlo, “Nella tragedia ignorata dei migranti c’è l’abdicazione dell’Occidente” (Domani). Sergio Fabbrini,Due paradigmi per la riforma fiscale dell’Unione” (Sole 24 ore). Romano Prodi, “La scommessa che Londra non accetta di aver perso” (Messaggero). QUIRINALE: Marco Bresolin, “Spinta della Ue: se Draghi lascia serve Gentiloni a Palazzo Chigi” (La Stampa). Paolo Mieli, “Vi spiego perché Draghi non sarà eletto al Colle” (intervista a Libero). Stefano Folli, “Il gioco dell’oca del Quirinale” (Repubblica). Stefano Ceccanti, “Mattarella bis contro la crisi? Ora non vedo alternative” (intervista a Il Dubbio). Matteo Renzi, “Nuovo presidente solo dal quarto voto” (intervista all’Avvenire). Annalisa Cuzzocrea, “Il Centrodestra prova a giocare la carta Frattini” (La Stampa). Su Il Fatto i pareri di Nadia Urbinati, Piero Ignazi, Alessandro Campi. GOVERNO: Vittorio Colao e Roberto Speranza, “Così funzionerà la sanità digitale” (Corriere della sera). Sabino Cassese, “La lingua oscura delle leggi” (Corriere). Ferruccio De Bortoli, “I fondi Ue, il Piano e il destino (vero) del Paese” (Corriere). Gianfranco Viesti, “La chiarezza che serve sull’attuazione del Recovery plan” (Messaggero). Chiara Saraceno, “Due anni buttati tra Dad e ritardi” (La Stampa). Due (tra i molti) interventi de Il Fatto anti-Draghi: Barbara Spinelli, “Sono i migliori per sordità”, e Marco Travaglio, “Nel nome del nonno”. SINISTRA: Antonio Floridia, “Per rifare la sinistra non bastano le agorà, ci vorrebbe un congresso” (Manifesto). Arturo Scotto (Art. 1), “Caro Morando, a fallire è stata tutta la sinistra, ora può rinascere” (intervista a Il Riformista). INOLTRE: Furio Colombo sugli Usa: “Irrimediabile spaccatura con la Chiesa e con lo Stato” (Il Fatto).

Leggi tutto →

21 Settembre 2021
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

POLITICA DEBOLE, PARTITI SENZA RADICI. LA CRUCIALE SFIDA AMBIENTALE

21 Settembre 2021

Paolo Danuvola sul referendum sull’eutanasia: “Autodeterminazione: se la vita è senza relazioni!” (Sicomoro, p. 4). POLITICA POVERA: Sabino Cassese, “La politica povera di partiti fragili” (Corriere della sera) e, giorni fa, Angelo Panebianco, “L’Italia dei partiti deboli” (Corriere). Analoghe considerazioni in un acuto articolo di Mauro Zampini, già segretario generale della Camera: “A Roma si elegge più di un sindaco” (L’Adige). Ma per Antonio Padellaro non è così: “Crisi dei partiti, la lagna utile solo ai ‘tecnici’” (Il Fatto). Marco Damilano su Draghi che si è richiamato a Beniamino Andreatta: “No radici no party” (Espresso). Ezio Mauro guarda alla destra malata di sovranismo: “La destra e il fattore S” (Repubblica). Claudio Cerasa, con qualche ironia, evidenzia “L’antipopulismo dei populisti” (Foglio). Su Libero Corrado Ocone scrive su “I cattolici abbandonati dai partiti”. Stefano Ceccanti sul Pd: “Bettini sbaglia: il futuro del Pd è draghizzare il centrosinistra” (Il Riformista). Piero Ignazi, “Per uscire dalla ZTL al Pd non bastano le battaglie sui diritti” (Domani). AGENDA DI GOVERNO: Roberto Mania, “Scommessa Draghi: in due anni crescita sopra il 10% del Pil” (Repubblica). Giorgio Santilli,L’allarme dei commissari: Pnrr in stallo le opere non partono”; d’altra parte, dice Antonello Cherchi, “Nell’Italia delle 110mila leggi, ancora validi 33mila regi decreti” (Sole 24 ore). Carmelo Caruso, “Il calendario delle riforme Draghi” (Foglio). Federico Fubini, “Fondi europei, le 42 riforme da approvare in 100 giorni” (Corriere della sera). Claudio Cerasa, “Ottimisti, ma non troppo. Gli ostacoli sul percorso del governo Draghi” e, anche, un colloquio con il sottosegretario alla presidenza del consiglio: “Garofoli a tutto campo” (Foglio). GOVERNO E QUESTIONE AMBIENTALE: una bella intervista a Roberto Cingolani: “Un patto sociale per il clima” (Espresso) e una seconda: “Già in azione per mitigare gli aumenti delle bollette” (Corriere). Marco Galluzzo, “Clima, appello di Draghi all’Onu: ‘Azione immediata e su larga scala’” (Corriere). Giuseppe Onufrio, “Emergenza climatica, bene Draghi, ma ora aspettiamo i fatti” (Manifesto). Emanuele Felice, “Tutti applaudono Draghi tranne quando dice la verità sulla crisi ambientale” (Domani). INOLTRE: Elena Polidori, “’Perizia psichiatrica? Follia’. Prodi si schiera con Berlusconi” (Qn). Andrea Fabozzi, “Quando Mattarella voleva il mandato bis” (Manifesto). Francesco Clementi, “I correttivi necessari alla deriva della Spid Democracy” (Sole 24 ore). Giovanni Guzzetta, “Il dibattito sul referendum. Che strana questa levata di scudi…” (Il Riformista).

Leggi tutto →

29 Marzo 2021
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

MARTIRIO BIRMANO. DRAGHI E LA REALTÀ. IL “FASCINO” DELLA CINA

29 Marzo 2021

Paolo Brera, “Le stelle cadute del martirio birmano” (Repubblica). DRAGHI E LA REALTÀ: Mauro Calise, “L’era Draghi e i partiti piegati alla realtà” (Mattino). Massimiliano Panarari,Il premier forte coi piedi d’argilla” (La Stampa). Ezio Mauro, “I naufraghi d’Italia a cui parla Salvini” (Repubblica). Giacomo Salvini,Rifondazione per una sinistra anti-Draghi” (Il Fatto). SASSO NELLO STAGNO: Claudio Cerasa, “La differenza tra il modello Draghi e il modello Greta” (Foglio). DONNE, PD, POLITICA: Michela Marzano, “Le donne al potere litigano come maschi” (La Stampa). Nadia Urbinati, “Una faida che dice poco sulle donne ma molto sul Pd” (Domani). EUROPA: Carlo Bastasin, “Regole nuove per un governo dell’economia dell’Euro” (Repubblica). Andrea Bonanni, “La rivolta dei nani sull’abolizione del diritto di veto” (Repubblica). Vittorio E. Parsi,Il ruolo perduto della politica europea” (Messaggero). CINA E DEMOCRAZIA: Sergio Romano, “Usa-Cina: i tre fronti del duello e un negoziato che pare impossibile” (Corriere della sera). Un interessante, provocatorio, articolo di Giulia Balossino sul Mulino online: “Il modello Cina: meritocrazia politica e limiti della democrazia” (in merito a un libro di Daniel A. Bell). MONDO: Marta Dassù, “Dopo il Covid, un Congresso di Vienna” (La Stampa).

Leggi tutto →

28 Marzo 2021
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

IL POLITICO DRAGHI. L’EUROPA DELLA PANDEMIA. L’AGENDA DI GOVERNO

28 Marzo 2021

Francesco Verderami, “Il messaggio di Draghi a (tutti) i partiti: se mi formo un’idea intendo seguirla” (Corriere della sera). Claudio Cerasa,Lo show di Draghi contro la lagna” (Foglio). Stefano Folli, “Draghi e l’Europa, oltre il Quirinale” (Repubblica). Gianfranco Pasquino, “I dilemmi di Draghi e il potere che rinuncia allo strorytelling” (Domani). Gianpiero Massolo,L’Italia torna leader” (La Stampa). Vera Negri Zamagni,Qual è la vera differenza di Draghi?” (politica insieme).  Lina Palmerini, “Come Draghi condiziona la leadership di Salvini” (Sole 24 ore). Paolo Pombeni, “L’incapacità del solito Salvini di rompere con la demagogia” (Il Quotidiano). M.Revelli, N.Urbinati e al., “Draghi e il governo calano nei sondaggi. Ecco perché” (Il Fatto). EUROPA: Sergio Fabbrini,Chi sono i veri responsabili della lentezza europea?” (Sole 24 ore). Romano Prodi, “La ripresa lenta della Ue con i prezzi in risalita. Rischio inflazione” (Messaggero). VACCINO: Francesco Rocca (CRI), “Dosi per tutti, basta egoismo” (intervista a Avvenire). Elena Dusi e M. Bocci,Corsa al vaccino italiano” (Repubblica). Gad Lerner,Questo capitalismo delle dosi farebbe ridere anche Marx” (Il Fatto). Lorenzo Cuocolo, “Il vaccino obbligatorio un dovere di solidarietà” (Secolo XIX). Vladimiro Zagrebelsky, “Obbligo di vaccino, istruzioni per l’uso” (La Stampa). Carlo Galli, “La nostra libertà e la vita degli altri” (Repubblica). AGENDA DI GOVERNO: Graziano Delrio, “Assegno unico per i figli, riforma epocale. Niente rinvii e nessuno ci perderà” (intervista a Avvenire). Maria Prodi, “Non basta chiedere più scuola se non è scuola di qualità” (Huffpost). Alessandro Penati, “Sappiamo dove sono gli evasori. Perché non li prendiamo?” (Domani). Fabrizio Barca, “Il Recovery per far rinascere il Sud” (La Stampa). Piergiorgio Ardeni e M. Gallegati, “Quale ambiente? Quale crescita? La sinistra deve farsene carico” (Manifesto).

Leggi tutto →

9 Marzo 2021
by Giampiero Forcesi
2 Commenti

2 Commenti

RECOVERY PLAN, PUBBLICA AMMINISTRAZIONE E LA POLEMICA (STERILE) SULLA CONSULENZA MCKINSEY

9 Marzo 2021

Massimiliano Panarari,La grammatica del draghismo” (La Stampa). Federico Fubini, “Migliaia di assunzioni di tecnici per preparare il Recovery” e “La tela del premier per blindare il piano riforme” (Corriere della sera). Enrico Marro, “La relazione in Parlamento del ministro Daniele Franco” (Corriere). Renato Brunetta, “Linee programmatiche per la riforma della Pubblica Amministrazione”. Gianfranco Viesti,La precisione che serve sulle opere del Recovery” (Messaggero). Marco Bentivogli e Pietro Ichino, “Come proteggere il lavoro” (Repubblica). Piero Bevilacqua, “Nella riforma fiscale la chiave per riunire l’agorà della sinistra” (Manifesto). L’APPELLO DEI COSTITUZIONALISTI (DI SINISTRA): “L’attesa messianica”, appello, allarmista, di Libertà e giustizia. IL CASO MCKINSEY: Valerio Valentini,Mc Kinsey e Mef, così a Bruxelles la sinistra del Pd s’intesta l’opposizione al governo Draghi” (Foglio). Massimo Villone, “Il Parlamento può vedere le carte McKinsey” (Manifesto). Giulio Sapelli,Su McKinsey polemica vergognosa. Il dramma è la privatizzazione della PA” (intervista a Il Dubbio). EUROPA: Fabio Colasanti, “Vaccini, Israele e Usa hanno battuto l’Europa: i Paesi «pragmatici» contro i «giuridici»” (Corriere della sera). Angelo Panebianco, “Essere pragmatici è una virtù” (Corriere della sera). Sergio Fabbrini,L’Europa apre il confronto sul proprio futuro” (Sole 24 ore). Andrea Bonanni, “Riforma dei Trattati, il compromesso che scontenta tutti” (Repubblica).

Leggi tutto →

3 Novembre 2020
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

AMERICA, UNA PARTITA STORICA. IN ITALIA, LEADERSHIP TIMOROSE

3 Novembre 2020

AMERICA: Massimo Gaggi, “Partita storica” (Corriere della sera). Daniele Raineri, “The day after in America” (Foglio). Gianni Riotta, “Tra libertà e populismo” e “Joe e Donald, ritratto dei due candidati” (La Stampa). Ugo Tramballi, “Paese profondamente diviso nelle mani di un sistema imperfetto” (Sole 24 ore). Stefano Passigli, “La debolezza strutturale della democrazia americana” (Corriere della sera). EUROPA: Andrea Bonanni,Che cosa c’è dietro il braccio di ferro sul Recovery Fund” (Repubblica). Claudio Cerasa, “Merkel, un’altra lezione di leadership” (Foglio). ITALIA: Claudio Tito, “Se tutti scappano, resta Speranza” (Repubblica). Emilia Patta, “La rete istituzionale di Mattarella aiuta il dialogo” (Sole 24 ore). Stefano Folli, “Il doppio passo del Quirinale” (Repubblica). Mario Monti,L’unità possibile” (Corriere della sera).   Francesco Damato, “Titolo quinto, ovvero la madre di tutti i conflitti tra poteri” (Il Dubbio). Nadia Urbinati,In questa crisi le Regioni sono parte del problema” (Domani). Natalino Irti (a proposito degli anziani), “Per i ‘superflui’ un’isola e il ruolo di custodi di stile e correttezza” (Sole 24 ore). GIGI PROIETTI: Marco Travaglio, “Il cavaliere nostro” (Il Fatto). Gabriele Barberis, “Quell’artista di sinistra che non combatteva la destra” (Il Giornale).

Leggi tutto →

19 Luglio 2020
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

STALLO A BRUXELLES. QUALI RIFORME. LIBIA. NANTES

19 Luglio 2020

Alberto D’Argenio,Bruxelles, sul filo del rasoio” (Repubblica). Mario Monti, “Le verità nascoste al vertice Ue” (Corriere della sera). Federico Fubini, “L’Europa ha una nuova Gran Bretagna?” (Corriere). Maurizio Molinari, “L’Europa rischia un salto indietro” (Repubblica). Sergio Fabbrini, “Gli assetti che mancano alla Ue per regolare i conflitti” (Sole 24 ore). Marcello Sorgi, “Per il Governo sarà difficile sacrificare quota 100” (La Stampa). RIFORME: Enrico Giovannini, “Il tempo del coraggio. Ripartiamo dal verde” (intervista a La Stampa). Francesco Grillo,Scuola e PA, le riforme per la svolta” (Messaggero). Mauro Magatti, “Non contrapporre protezione sociale e rilancio. La via da seguire” (Avvenire). Roberto Speranza, “Sanità, più risorse al Sud. Il Mes ora è un’occasione” (intervista al Messaggero). David Sassoli risponde a Prodi: “Il diritto al web sia una battaglia europea” (Lettera a Repubblica). Marco Bentivogli, Luciano Floridi, Enrico Giovannini e altri: “Subito la rete 5G, può accelerare la rinascita del paese” (Appello sul Corriere). LIBIA: Andrea Riccardi, “L’Italia non ha coraggio e perde la dignità” (Corriere). Nello Scavo, “Libia tra illusioni e affari” (Avvenire). Furio Colombo, “La Libia e i migranti” (Il Fatto). Claudio Cerasa (in difesa dell’accordo), “Pd-Libia. Orfini apri gli occhi” (Foglio). NANTES: Franco Cardini, “Il rogo della cattedrale. Chi vuole solo cenere?” (Avvenire).

Leggi tutto →

4 Luglio 2020
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

Per una politica nuova. Da dove partire? Qualche suggerimento

4 Luglio 2020
di Vittorio Sammarco

 

Con il primo commento a margine (quello di Sandro Campanini) e questo primo contributo più ampio, prende avvio la discussione, che si spera ampia e partecipata, sul testo che Sandro Antoniazzi ha proposto come traccia (“appunto” lo ha chiamato lui) per un ripensamento e un aggiornamento delle  chiavi di lettura, culturali e politiche, di cui siamo soliti servirci per interpretare la realtà che ci circonda.

L’autore parte, qui, da un punto di disaccordo con Antoniazzi: non è vero – sostiene – che il cattolicesimo italiano sia fermo e stia perdendo di significanza. E prova ad argomentare perché.

 

Leggi tutto →