14 Aprile 2019
by Forcesi
0 commenti

0 commenti

LIBIA. LAVORO. SOCIETÀ E MAFIA

14 Aprile 2019

LIBIA: Tommaso Di Francesco, “La nostra Libia dimenticata” (Manifesto). Elisabetta Trenta, “Libia, no a prove di forza” (intervista al Corriere). Paolo Gentiloni, “L’Italia è sola in Europa. Il Governo può cadere sulla Libia” (intervista al Secolo XIX). Romano Prodi, “L’incendio in Africa non si spegne con le parole” (Messaggero). LAVORO: Vittorio Possenti,Robot, la tecnologia ci ruba il lavoro?” (Avvenire). Chiara Saraceno, “Lavorare meno, provare si può” (Repubblica). Marco Bentivogli,Meno ore di lavoro, sì, ma non per legge” (Corriere). Cecilia Guerra, “Le nostre imprese non possono ridurre l’orario” (intervista a Repubblica). SOCIETÀ E MAFIA: Federico Cafiero De Raho, “Lotta alle mafie, si sono attutiti gli anticorpi sociali” (Mattino). Giuseppe Pignatone, “Squadre unite e non eroi battono mafie e corruzione” (Sole 24 ore).

Leggi tutto →

19 Febbraio 2019
by sammarco
0 commenti

0 commenti

Il lavoro, ineludibile campo di impegno per i cattolici. Un libro di Antoniazzi e Corbari

19 Febbraio 2019
di Sandro Campanini

 

“Lavoro e cristianesimo. Un problema aperto” (Jaca Book, 2019), di Sandro Antoniazzi e Costantino Corbari, è un libro che tocca una questione ancora oggi di frontiera. Nella prima parte (“Cristiani nel lavoro”) sono riportate le esperienze personali di 18 testimoni che hanno cercato di vivere da cristiani nel mondo del lavoro. Nella seconda si riflette sulla difficoltà che laici e presbiteri hanno sempre avuto, ed hanno tuttora, ad affrontare temi economici, sociali e politici all’interno delle comunità parrocchiali

Leggi tutto →

8 Febbraio 2019
by Forcesi
1 Commento

1 Commento

Futuro al lavoro. Perché credere alla piazza sindacale del 9 febbraio

8 Febbraio 2019
di Francesco Lauria

 

E’ importante la manifestazione nazionale unitaria che Cgil, Cisl e Uil tengono a Roma, in piazza S. Giovanni, il 9 febbraio per dire al governo che la sua visione del Paese è inadeguata all’obbiettivo di rilanciare politiche pubbliche finalizzate allo sviluppo sostenibile, al lavoro e all’inclusione sociale (si veda la piattaforma unitaria dei tre sindacati).

L’autore è membro del Centro Studi della Cisl

Leggi tutto →

6 Febbraio 2019
by Forcesi
0 commenti

0 commenti

DAL “DE GASPERI” DI BOLOGNA PENSIERI PER UNA NUOVA SINISTRA

6 Febbraio 2019

Domenico Cella, uno dei responsabili dell’Istituto De Gasperi di Bologna, è intervenuto lo scorso 1 febbraio al convegno cittadino di Articolo 1 Mpd / Liberi e Uguali “Voci e pensieri per una nuova sinistra”. Nel suo intervento (“Ragioni della sinistra e consenso: ripensando ‘dai piedi’”) Cella ha avanzato una proposta: aprire nel paese una grande consultazione popolare per approvare una nuova legge complessiva sul lavoro in Italia.

Leggi tutto →

5 Febbraio 2019
by Forcesi
0 commenti

0 commenti

REDDITO. LAVORO. AUTONOMIE.

5 Febbraio 2019

Pasquale Tridico, “Vi spiego il nuovo Reddito” (Corriere della sera).  Cristina Grieco, coordinatore assessori regionali al lavoro: “Di Maio deve collaborare. Senza di noi nessuna riforma” (Manifesto). Ufficio legislativo Pd al Senato, “Il reddito di inclusione e il reddito di cittadinanza a confronto”. Tommaso Montanari,Reddito di cittadinanza. Così non va bene” (Il fatto). Stefano Feltri, “E se alla fine i poveri restassero poveri?” (Il Fatto). LAVORO. Dario Di Vico, “Quella grande voglia di patto per il lavoro” (Corriere Economia). AUTONOMIE. Massimo Villone, “Secessione nazionale al vaglio di Mattarella” (Manifesto). Isaia Sales, “Se il divario nord-sud diventa una legge” (Messaggero). Gianfranco Viesti, “La Capitale spogliata in silenzio e in segreto” (Messaggero). Mauro Stirpe, vicepresidente Confindustria, “Con l’autonomia del nord Roma diventa uno scatolone vuoto” (Messaggero). Nello Musumeci, presidente Regione Sicilia: “Se l’autonomia è solo più risorse al nord…” (Messaggero).

Leggi tutto →

4 Febbraio 2019
by Forcesi
0 commenti

0 commenti

RICETTE PER IL PD. CRITICHE  PER I 5STELLE

4 Febbraio 2019

Enrico Letta, “Il Pd riparta dal Sud con un piano per i giovani” (Il Mattino). Mauro Calise, “Per il Pd la sfida è sul digitale” (Mattino). Massimo Giannini, “Idee forti per un nuovo Pd” (Repubblica). Angelo Panebianco, “Un triste destino che il Pd può evitare” (Corriere). Enrico Morando, “Sinistra, l’approccio riformista fatica ancora”. Beppe Vacca, “Firmo l’appello di Calenda perché parla alla società civile” (Repubblica). Carlo Calenda, “Senza un progetto ampio i dem rischiano di estinguersi” (intervista al Corriere). Patrizia Toia, “Ma il manifesto di Calenda non è il Vangelo…” (Repubblica). Mattia Feltri,Il rito consumato delle primarie” (La Stampa). Luigi De Magistris, “Guardiamo ai Movimenti. Saremo noi l’alternativa ai gialloverdi” (Il Fatto). Ernesto Galli Della Loggia,La deriva non vista dell’irresponsabilità” (Corriere). Antonio Polito, “Tutti i tabù dei 5 stelle” (Corriere). Alberto Brambilla, “Educazione al dovere per conquistare i diritti” (Corriere).

Leggi tutto →

4 Gennaio 2019
by Forcesi
0 commenti

0 commenti

PER UNA RISCOSSA DELLA SOLIDARIETA’

4 Gennaio 2019

Nuovo intervento-appello dei quattro esponenti di area cattolica Leonardo Becchetti, Marco Bentivogli, Mauro Magatti e Alessandro Rosina, che tornano a propugnare la nascita di un  “Forum civico” per andare oltre il populismo e il sovranismo e ricostruire solidarietà e cooperazione, e di esso disegnano le coordinate (“Riscossa urgente”, Il Foglio). Qui il link al precedente intervento. Mauro Magatti interviene anche sul Corriere della sera criticando il governo per l’assenza di attenzione ai temi della scuola e della formazione (“L’era della digitalizzazione e la formazione che serve”). Un intervento di Luigino Bruni su Avvenire critica l’orientamento ostile al terzo settore e al volontariato presente nella legge di bilancio (“La buona Italia da non umiliare”). La Civiltà Cattolica pubblica un editoriale del suo direttore Antonio Spadaro, ripreso da Avvenire, in cui si indicano alcuni criteri per una riscossa della politica (“Si deve tornare ad essere popolari”). Massimo Adinolfi commenta la catechesi di papa Francesco nella prima udienza generale dell’anno: “Fede e morale, un nuovo lessico”. Così pure Enzo Bianchi su Repubblica: “Se il papa dice ‘meglio ateo che ipocrita’”.

Leggi tutto →