12 Maggio 2021
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

L’IMPASSE 5 STELLE DISORIENTA IL PD

12 Maggio 2021

Fabio Martini, “In fumo il patto tra Letta e Zingaretti. Vacillano le alleanze nelle città del voto” (La Stampa). Paolo Pombeni, “Le macerie M5S seppelliscono il Pd” (Il Quotidiano). Carlo Fusi,Le frizioni coi grillini lasciano Letta senza una strategia politica” (Il Quotidiano). Salvatore Vassallo, “Tutti gli ostacoli locali all’intesa tra i due nuovi capi partito, Pd e 5 stelle” (Domani). Stefano Folli, “M5S-Pd, i dubbi su un’intesa logora” (Repubblica). Giuliano Ferrara, “La caduta nel grottesco della progettata alleanza” (Foglio). Roberto Gualtieri, “Voglio far ripartire Roma. Raggi non è stata all’altezza” (intervista a Repubblica). Giovanna Vitale, “Pd, obiettivo 500 mila iscritti. Letta vuole ridare valore alla tessera” (Repubblica). Domenico De Masi, “Letta-Conte, divergenze parallele“, e “Le agorà di Bettini: classi senza lotta” (Il Fatto), e la replica di Massimiliano Smeriglio, “Caro De Masi, le Agorà parleranno al lavoro” (Il Fatto). Paola De Micheli, “Priorità alle persone per rigenerare il Pd” (intervista al Corriere). PARTITI: Gianni Cuperlo, “Il declino italiano si specchia in quello a cinque stelle” (Domani). Alessandro Campi, “La parabola dei leader di partiti senza storia” (Messaggero). Mauro Calise,I partiti deboli tra il governo e le regioni” (Mattino). Antonio Polito, “Perché nelle città nessuno vuole fare il sindaco” (Corriere). Giuseppe Conte, “Ottima candidata. Ecco perché scegliamo Virginia Raggi” (La Stampa).

Leggi tutto →

23 Marzo 2021
by Giampiero Forcesi
1 Commento

1 Commento

LA SANITA’ TORNI ALLO STATO. LETTA, IL PD E LE VIE DEL CAMBIAMENTO

23 Marzo 2021

Carlo Cottarelli,Decreto Sostegni, il primo passo contro la crisi” (Repubblica). Mauro Calise, “Il flop dello Stato digitale” (Mattino). Michele Ainis, “Vaccini, perché deve comandare lo Stato” (Repubblica). Gino Strada, “Troppe disuguaglianze tra regioni, la sanità torni allo Stato” (intervista a La Stampa). Alessandro Campi teme che lo Stato protettore accresca la passività dei cittadini: “’Lo Stato c’è e ci sarà’. Anche dopo la pandemia” (Messaggero). Gianna Fragonara, “Appello per gli adolescenti” (Corriere). Lettera di una maestra, “La scuola è essenziale”. Vittorio Melis, “Il lavoro agile guarda oltre la pandemia” (Sole 24 ore). Stefano Lepri (pd), “Assegno unico per i figli. Serve un’accelerazione” (intervista a Avvenire). Elena Granaglia, “Il reddito di cittadinanza ora va difeso e rafforzato” (Manifesto). PARTITO DEMOCRATICO: Enrico Letta, “Mai più solo uomini ai vertici del partito” (intervista a Repubblica). Paolo Pombeni, critico di Letta: “Le tre bandierine che Letta sventola non sono un segnale di cambiamento” (Il Quotidiano). Gianfranco Brunelli, “Pd, un altro segretario non basta” (blog de Il Regno). Paolo Mieli,Il Pd di Enrico Letta: identità e legge elettorale” (Corriere della sera). Claudia Fusani, “Letta, il Pd e gli ex renziani” (tiscali.it). Alessandro Di Matteo, “Capigruppo Pd, fronda contro Letta” (La Stampa). Luigi Zanda,Giusto decidere senza lasciarsi condizionare” (intervista a Repubblica).  Gianni Cuperlo,Si può guidare un partito senza neppure averne la tessera?” (Domani). Marta Urbinati, “Il vero peccato originale del Pd è l’idea del partito aperto” (Domani). CINQUE STELLE: Ilvo Diamanti, “La base grillina vuole un nome solo al comando: Conte” (Repubblica).

Leggi tutto →

12 Marzo 2021
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

APPELLO MYANMAR. VACCINI ED UGUAGLIANZA. IL SI’ DI LETTA

12 Marzo 2021

Ann Rosa Nu Tawng, “Testimonianza e appello da Myanmar” (La Stampa). Mario Platero, “L’America corre e ora vede la luce” (Repubblica). Massimo Gaggi, “Perché Biden (in silenzio) può superare anche Obama” (Corriere della sera). Guido Maria Brera, “Se la pandemia mette a nudo il capitalismo della sorveglianza” (la Stampa). Mauro Magatti,Un patto tra generazioni per guardare al futuro” (Corriere della sera). VACCINI: Massimiliano Costa, “Vaccini e cure anti-Covid da condividere o espropriare” (Avvenire). Vladimiro Zagrebelsky,Così tradiamo l’uguaglianza” (La Stampa). IL Sì DI ENRICO LETTA: Rosy Bindi, “Con Letta il Pd ora sia chiaro. Torni all’Ulivo, la sua origine” (Intervista a Domani). Marco Follini,Enrico Letta è la risposta giusta alla domanda sbagliata” (formiche.net). Carmelo Caruso,Il planisfero Letta” (Foglio). Ettore Maria Colombo, “Letta ha deciso, oggi accetta la segreteria” (Qn). Piero Ignazi, “Che cosa può fare Enrico letta per salvare il Pd dal disastro” (Domani). Gaetano Quagliarello, “All’amico dico: pensaci bene. Ma con il suo sì può cambiare il Pd” (intervista al Mattino). Elisabetta Gualmini, “I falsi miti che incombono sul Pd” (La Stampa). Valeria Fedeli,Al partito serve una squadra che superi i personalismi” (intervista a Domani). Alessandro Campi,Molto potere in poche mani, il doppio volto della politica“. GOVERNO: Claudio Cerasa, “L’arte di governare le delusioni” (Foglio). Giuseppe Savagnone, “Governo Draghi, Stato e politica” (Settimana news)

Leggi tutto →

27 Febbraio 2021
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

DEROGA AI BREVETTI, UNA LETTERA. DRAGHI, LO STATO E IL MERCATO

27 Febbraio 2021

R.Bindi, N. Dentico e S. Garattini scrivono a Draghi: “Tutto quello che è necessario per la salute delle persone” (Avvenire). Silvio Garattini, “Non è grave ritardare i vaccini, la vera sfida è produrli” (Repubblica). Sabino Cassese, “La lotta alla pandemia è competenza dello Stato” (Corriere della sera). DISCONTINUITA’ CONTE-DRAGHI: Alessandro Campi è perplesso: “Il cambio di marcia non più rinviabile” (Messaggero). Rispondono bene Lina Palmerini, “Il ritorno di Conte e il segno della discontinuità” (Sole 24 ore), e Marcello Sorgi,Lo sguardo alle emergenze di domani” (La Stampa). DRAGHI, LO STATO E IL MERCATO: Claudio Cerasa, “Lo Stato ‘buono’ di Draghi” (Foglio). Non così la pensano Gad Lerner, “Draghi restauratore sulle macerie dei partiti” (Il Fatto), Marco Bersani,Torna l’austerità espansiva” (Manifesto) e Yanis Varoufakis, “Draghi farà l’austerity come chiede la Germania” (Il Fatto). Dice Marcello Clarich: “La politica industriale di Draghi? Più mercato e meno Stato” (Milano Finanza). Dice però Alessandro Penati, “Draghi vuole proteggere i lavoratori non le imprese zombie” (Domani). Il timore di Piero Ignazi; “La relazione speciale di del governo con la Lega” (Domani). Per Giuseppe De RitaServe un’idea di sviluppo per un’Italia in letargo” (intervista a Il Dubbio).

Leggi tutto →

20 Febbraio 2021
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

DRAGHI E LA CORTE DEI CONTI. TONINI REPLICA A BETTINI

20 Febbraio 2021

Il discorso di Draghi alla Corte dei Conti. Claudio Cerasa, “Draghi nel labirinto dei mandarini” (Foglio). Cesare Mirabelli,La distinzione tra chi decide la spesa, chi la esegue, chi la controlla” (Il Quotidiano). Roberto Napolitano, “Capito?” (Il Quotidiano). Sabino Cassese, “Va abolito l’abuso d’ufficio” (intervista al Messaggero). Francesco Clementi,I partiti  approfittino di Draghi per progettare una democrazia matura” (intervista a Avvenire). Alessandro Campi, “Il cambio di mentalità difficile da realizzare” (Messaggero). Roberto D’Alimonte, “Con Draghi ridimensionati populismo e sovranismo. Ora i partiti pensino a riformare la legge elettorale” (intervista all’Huffpost). Andrea Manzella,Due svolte indispensabili per riparare le istituzioni” (Corriere della sera). Andrea Bonanni,Gli interrogativi dei Grandi sull’Italia di Draghi” (Repubblica). PROGRAMMA: Tito Boeri e Roberto Perotti, “Recovery fund, la priorità è usare subito gli 82 miliardi concessi a fondo perduto” (Repubblica). Andrea Fabozzi,Cartabia, è sua la prima mossa politica” (Manifesto).  Cesare De Seta, “Dalla questione meridionale a quella settentrionale” (Domani). Filippo Miraglia, “Migranti e Lega. L’argine di Draghi alla prova dei fatti” (Manifesto). Mario Deaglio, “Alitalia, Ilva e vecchie crisi” (La Stampa). Lorenzo D’Avack,I malati sono soli, usiamo il Recovery per ospedali migliori” (Il Dubbio). Maria Pisani, “Giovani, investire di più” (Mattino). PARTITO DEMOCRATICO E M5S: Giorgio Tonini,Bettini ha ragione sui meriti del governo Conte. Ma non è andato in crisi per un complotto” (Foglio). Daniela Preziosi, “Zingaretti sotto assedio si prepara alla sfida interna” (Domani). Salvatore Vassallo, “Lo sfaldamento dei 5 stelle aiuterà Giorgio Meloni a raccogliere tutti i delusi” (Domani). Marco Imarisio, “L’enigma (irrisolto) dei 5 stelle” (Corriere). Antonio Padellaro, “Il governo va a destra” (Il Fatto). Stefano Folli,Se Renzi sogna Macron” (Repubblica). Carlo Fusi,Con Draghi e per le urne, il doppio gioco dei partiti” (Domani). Franco Monaco, “Draghi non è un regalo di Renzi” (Huffpost).

Leggi tutto →

17 Febbraio 2021
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

GOVERNO DEL PRESIDENTE E INTERGRUPPO PD-M5S-LEU

17 Febbraio 2021

Michele Salvati, “Draghi e la casa in fiamme” (Foglio). Miguel Gotor, “Sorpresa, la politica esiste” (Repubblica). Mauro Zampini, “Italia, un laboratorio in perenne funzione” (Alto Adife).  Paolo Pombeni, “Una ciurma irrequieta” (Il Quotidiano). Goffredo Buccini,Come sminare l’agenda di governo” (Corriere della sera). Alessandro Campi,L’occasione per i partiti: rivitalizzare la politica” (Messaggero). Gianluca Passarelli,Riecco il vento del Nord. Il Sud rischia grosso” (Il Riformista). Ettore Maria Colombo, “Gli staff del governo Draghi” (blog). PARTITO DEMOCRATICO: Nicola Zingaretti lancia l’intergruppo Pd-M5S-Leu: “La politica c’è. Noi alternativi alla Lega” (Repubblica). L’idea non convince tutti… Federico Geremicca, “Quell’argine contro la Lega” (La Stampa); Christian Rocca, “Il Pd insiste con Conte. Cari riformisti, se ci siete battete un colpo” (linkiesta); Andrea Romano, “Il nuovo governo costringe il Pd a una svolta per rilanciare la vocazione maggioritaria” (Foglio); Achille Occhetto, “Né vincitori né vinti. Per tutti suona la campana del nuovo inizio” (Il Riformista). E a sinistra-sinistra Paolo Favilli la vede così: “Il gioco tattico dei partiti e quello strategico di Draghi” (Manifesto); mentre Domenico De Masi su Il Fatto avanza una proposta: “Conte-Di Maio-Dibba per il nuovo M5S”. DIBATTITO CELLA: Domenico Cella, dell’Istituto De Gasperi di Bologna, non ha condiviso la scelta di Mattarella e ha aperto un ampio dibattito. MARTA CARTABIALucandrea Massaro, “Chi è la giurista cattolica Marta Cartabia?” (Aleteia.org)

Leggi tutto →

8 Febbraio 2021
by Giampiero Forcesi
1 Commento

1 Commento

DRAGHI E LO SCETTRO PERDUTO DALLA POLITICA

8 Febbraio 2021

Marzio Breda,Il fastidio di Conte per la gara a escludere i rivali” (Corriere della sera). Angelo Panebianco, “La politica e il senso del futuro” (Corriere). Claudio Cerasa, “Evviva la politica che sa adattarsi al mondo che cambia” (Foglio). Alessandro Campi,I difetti della politica del partito preso” (Messaggero). Ezio Mauro, “Lo scettro perduto” (Repubblica). Mauro Calise, “Supermario un politico travestito da tecnico” (Mattino). Giuseppe De Rita, “Anche ai governi tecnici serve il consenso” (intervista al Corriere). Gianfranco Pasquino, “Moderiamo le aspettative. Draghi deve governare non rifondare la politica” (Domani). Massimo Cacciari, “Una politica senza partiti” (La Stampa). PROGRAMMA: Alberto Orioli, “Riconvertire il welfare alle politiche per l’impiego” (Sole 24 ore). PARTITO DEMOCRATICO: Ettore Colombo, “Pd nel caos” (Qn). Stefano Feltri, “A Pd e M5s serve un modo per arginare Salvini” (Domani). Gianni Cuperlo, “Insieme a loro solo il governo di scopo” (intervista a Repubblica). Piero Ignazi,Non c’è crisi che possa farci scordare che Lega e Pd sono incompatibili” (Domani). Lia Quartapelle, “Un bene se la Lega diventa europeista” (intervista a Repubblica). MATTEO RENZI: il coraggio  di Massimo Recalcati: “Perché difendo Matteo Renzi” (La Stampa).  Il punto di vista di Goffredo Bettini: “Renzi è il sicario, ma i mandanti sono tutti liberi” (intervista a Il Fatto). Pietro Ichino, “Il paradosso di Renzi, regista e perdente della svolta” (blog).

Leggi tutto →

14 Gennaio 2021
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

LA VOLPE E LO SCORPIONE (E I NODI CHE VENGONO AL PETTINE)

14 Gennaio 2021

Paolo Pombeni,I nodi vengono al pettine” (mentepolitica.it) e “Mattarella non vuole pasticci” (il Quotidiano). Marzio Breda, “Il Quirinale chiede di fare in fretta. Le tre strade per il premier” (Corriere della sera). Claudio Cerasa, “La crisi e le virtù del governo del possibile” (Foglio). Marcello Sorgi,Ora può salvarci solo il Quirinale” (La Stampa). Sebastiano Messina, “L’azzardo di Renzi” (Repubblica). Stefano Folli, “E’ finita una stagione” (Repubblica). Antonio Polito, “La volpe e lo scorpione” (Corriere della sera). Federico Geremicca, “Le pagelle della crisi” (La Stampa). Alessandro Campi, “L’accordo che serve per superare l’emergenza” (Messaggero). Marco Travaglio, “Finalmente te ne vai” (Il Fatto). Daniela Ranieri, “Renzi il perdente maximo contro cui vaccinarci” (Il Fatto). Biagio De Giovanni,Cadorna fu sostituito nel pieno della guerra. Anche con Conte si può” (Il Riformista). Daniela Preziosi, “Altro che scontro finale. La crisi aperta da Italia Viva è un negoziato infinito” (Domani). Roberto D’Alimonte,La partita dell’ex premier e i rischi per Italia Viva” (Sole 24 ore).  INOLTRE: Romano Prodi, “Subito un’Authority per il Recovery italiano” (intervista al Mattino). T. Boeri e R. Perotti, “Il lavoro senza una regia” (Repubblica). Marco Bentivogli, “Riforme e svolta del lavoro, altrimenti non sarò Recovery” (Foglio). Fiorella Kostoris, “La parità di genere è scomparsa dal Recovery plan” (Sole 24 ore). Leonardo Becchetti,Recovery plan: avanti piano, decisi” (Avvenire). Fabrizio Barca, “La libertà di domani” (Prima comunicazione).

Leggi tutto →

21 Novembre 2020
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

TRAMBUSTO NEI PARTITI. L’ITALIA, IL PIANO E L’EUROPA

21 Novembre 2020

Paolo Pombeni, “Solidarietà, collaborazione, inciucio. Il grande slalom dei partiti fra le parole” (Il Quotidiano). Graziano Delrio, “Il Pd crede che oggi serve uno spirito costituente” (intervista a La Stampa).  Giovanni Orsina, “Perché il Cav. si smarca da Salvini e la difficoltà di prevedere il futuro” (La Stampa). Massimo Franco, “Un conflitto nel centrodestra che ha riflessi anche in Europa” (Corriere della sera). Claudio Cerasa, “S’avanza un centrodestra di governo” (Foglio). Marco Tarchi, “Il miraggio della destra moderata trasforma Berlusconi in un nuovo Fini” (Domani). Alessandro Campi,Giallorossi, la clausola Salvini è scaduta” (Messaggero). Gianfranco Pasquino, “Che fine hanno fatto le primarie nel Pd? Il caso di Bologna” (Domani). Piergiorgio Corbetta, “Chi raccoglie le bandiere ammainate del M5s?” (mulino on line). L’ITALIA, IL PIANO E L’EUROPA: Sabino Cassese, “La pioggia di aiuti non aiuta” (Corriere della sera).  Roberto Saviano, “Calabria dissanguata da clan e politica” (Repubblica). Vincenzo Visco, “Armi spuntate contro l’evasione fiscale” (Sole 24 ore). Alberto D’Argenio, “L’Italia acceleri sul Piano. Un documento di esperti” (Repubblica). Federico Fubini,Quel dialogo tra sordi fra Bruxelles e l’Italia” (Corriere). Giuliano Cazzola, “Italia in ritardo, neppure una velina sul piano” (Il Riformista). Andrea Bonanni, “Italia e Ue. Una fiducia che dobbiamo meritare” (Repubblica). Marco Bresolin,Stallo sul Recovery. Ungheria e Polonia non tolgono il veto” (La Stampa). George Soros, “Perché l’Europa può e deve dire no ai ricatti di Ungheria e Polonia” (Sole 24 ore). Micol Flammini, “Processo illiberale in corso in Polonia” (Foglio).

Leggi tutto →

11 Novembre 2020
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

LA POLITICA E IL CORAGGIO

11 Novembre 2020

Luciano Violante: “Perché senza coraggio non c’è vera leadership” (Repubblica). Un tema in qualche modo ripreso da Ferruccio De Bortoli: “Il dovere di parlare chiaro” (Corriere della sera). Dopo l’intervento di Walter Veltroni, “Da Biden un modello per la sinistra: il riformismo coraggioso” (intervista a Repubblica), Giovanna Vitale annota: “E il centrosinistra italiano si divide su Biden”. SU BIDEN E SUA POLITICA E NOI scrivono anche Leonardo Becchetti, “Cambio di passo e lavoro buono” (Avvenire); Nicola Melloni,I referendum svelano le molte anime della politica americana” (Domani); Amedeo Lepore, “La ‘Bideneconomics’ tra investimenti, equità e qualche tassa” (Mattino); Paola Peduzzi,Le regole di convivenza secondo Biden” (Foglio); Bernard-Henri Levy, “Biden, professione pericolo” (Repubblica); Angelo Panebianco, “Le illusioni dell’Europa su Biden in tema di difesa e sicurezza” (Corriere); Mauro Magatti, “Biden tra radici cattoliche e sfide laiche” (Avvenire). Gianfranco Pasquino, “The Donald è sconfitto, ma il trumpismo resta” (Domani); Henry Kissinger, “Europa e Usa uniti davanti alla Cina” (intervista a Repubblica). GOVERNO E PANDEMIA: Dicono Tito Boeri e Roberto Perotti che 21 criteri sono troppi: “Quando i colori impazziscono” (Repubblica). Daniela Preziosi, “Nessuno osa dirlo ma ormai si va verso la zona rossa per tutta l’Italia” (Domani). Marcello Sorgi, “Se va in crisi il modello della stretta graduale” (La Stampa). Alessandro Campi, “Le regole da rispettare e la strategia che non c’è” (Messaggero). Chiara Saraceno, “L’egoismo da corsia e i malati degli altri” (La Stampa). Stefano Ceccanti,Titolo V falso problema. Contro il Covid serve una bicamerale” (Affari italiani.it).

Leggi tutto →