24 Maggio 2019
by Forcesi
0 commenti

0 commenti

ELEZIONI EUROPEE / VERSANTE ITALIANO

24 Maggio 2019

Lavinia Rivara, “L’astensionismo e gli indecisi, incognite sul voto” (Repubblica). Stefano Folli, “La regola della forbice” (Repubblica). Nando Pagnoncelli,Salvini fa l’errore di Renzi: il troppo stroppia” (intervista a Il Fatto). Lina Palmerini, “Salvini-Giorgetti, le due tesi sul voto” (Sole 24 ore). Sergio Fabbrini,L’Italia ritrovata in quel lungo applauso a Mattarella” (Sole 24 ore). PARTITO DEMOCRATICO: Massimo Cacciari,M5s e Pd lavorino subito al fronte contro Salvini” (Il Fatto). Giuliano Pisapia, “Mai un’intesa con il M5s di Di Maio” (intervista a Repubblica). Matteo Renzi, “Alle politiche un nuovo centrosinistra” (intervista a Qn).  Maurizio Martina,Il Pd va rifondato alla radice. Deve rappresentare i lavoratori” (intervista a La Stampa). Massimo Adinolfi, “La sinistra che gioca solo d’attesa” (Mattino). Salvatore Cannavò, “Quelli a sinistra del Pd” (Il Fatto).

Leggi tutto →

21 Maggio 2019
by Forcesi
0 commenti

0 commenti

“PORTI APERTI ALLE ARMI, CHIUSI AGLI UMANI”

21 Maggio 2019

Stefano Folli, “In morte di un governo” (Repubblica). Giancarlo Giorgetti, “Il M5s fa opposizione alla Lega e il governo è paralizzato” (intervista a La Stampa). Nicola Zingaretti, “I 5 stelle dei trasformisti” (intervista al Corriere). Mauro Calise, “Se i 5 stelle sono di lotta e di governo” (Mattino). Luigi Di Maio, “Noi mai con questo Pd” (intervista a Qn). Giuliano Pisapia, “Voglio costruire un dialogo serio con i grillini delusi” (intervista a Qn).  Sabino Cassese, “Il governo un anno dopo” (Corriere) e “L’atteggiamento gladiatorio del ministro Salvini” (colloquio col Foglio). Virginio Rognoni e Beppe Pisanu, “Il ministro agitatore” (colloquio col Foglio). Tommaso Di Francesco, “Porti aperti alle armi, chiusi agli umani” (Manifesto). Nello Scavo, “Nuovo scontro su Sea Watch” (Avvenire). Luigi Manconi, “Chi salva il nostro onore” (Repubblica). Donatella Di Cesare, “Opposizione giovane a colpi di sberleffo” (il Fatto).

Leggi tutto →

16 Maggio 2019
by Forcesi
0 commenti

0 commenti

SE I 5 STELLE GUARDANO AL PD

16 Maggio 2019

Antonio Polito,Perché i 5 stelle guardano al Pd” (Corriere). Piero Ignazi, “Se il M5S guarda a sinistra” (Repubblica). Paolo Gentiloni, “M5S pericoloso come il Carroccio” (intervista al Corriere). Nicola Zingaretti, “Non lasciamo alla Chiesa la lotta alla povertà” (intervista a Repubblica). Antonio Floridia,La lezione spagnola che Zingaretti non vede” (Manifesto). Beppe Sala, “Ci serve una sinistra più larga” (intervista a Repubblica). Marianna Rizzini, “Il modello Gela” (Foglio). Calogero Speziale, “A Gela è nata la formula per battere i populisti” (intervista a Il Dubbio). Marcello Sorgi, “In Piemonte la battaglia decisiva” (La Stampa). Federico Geremicca, “Alla ricerca del partito dei moderati” (La Stampa). Angelo Panebianco, “La sinistra che torna alle radici” (Corriere della sera).

Leggi tutto →

6 Maggio 2019
by Forcesi
0 commenti

0 commenti

IL NAZIONALISMO DEI VULNERABILI E LA SUA RIVOLTA ANTILIBERISTA

6 Maggio 2019

Emanuele Felice, su Repubblica, esorta il Pd: “Tutti a scuola da Pedro, contro i fantasmi del passato”. Ilvo Diamanti mostra la diffidenza degli elettori Pd verso il M5S: “Pd e M5S, è distanza continua” (Repubblica). Paolo Mieli ironizza: “I 5 stelle travestiti da sinistra” (Corriere della sera). L’interessante analisi di Nadia Urbinati sul Corriere: “Il nazionalismo dei vulnerabili e la sua rivolta antiliberista”. Di taglio diverso l’analisi di Guido Tabellini sul Foglio: “I conservator-sovranisti”. Dall’Istituto Cattaneo uno studio su “Gli italiani e l’Europa. Insoddisfazione, ma non disaffezione”. L’attrice impegnata Juliette Binoche: “Una società più giusta è possibile” (Repubblica). Sul Corriere un’intervista di Federico Fubini a Enrico Morando: “L’euro incompleto ci ha tradito”, e una di Giovanni Bianconi a Giuseppe Pignatone: “I politici usano le inchieste”. Cristiano Dell’Oste, sul Sole 24 ore, presenta una ricerca: “Classe media sempre più povera, perso dal 2008 il 12%”. Qualche giorno fa Mauro Magatti ha indagato una realtà sociale drammatica: “Solitudine globale” (Corriere). Marco Girardo (Avvenire): “Un milione di poveri in meno nel 2018”, e il commento di Chiara Saraceno (Repubblica): “I rimedi alla povertà dei bambini”.

Leggi tutto →

4 Maggio 2019
by Forcesi
0 commenti

0 commenti

PD E 5STELLE: TEMPO DI GARA O DI PATTI?

4 Maggio 2019

Dopo che “Di Maio riposiziona il M5S a sinistra” (F. Capursi, La Stampa), “Quell’amo lanciato a sinistra” (M. Sorgi, La Stampa), e dopo che Graziano Delrio dice a La Stampa: “Pronti a discutere con i grillini su salario e conflitti di interesse”, Carlo Bertini annota: “5stelle-Pd, Di Maio frena, ma la base dei grillini è pronta alle convergenze” (La Stampa) e Lina Palmerini commenta sul Sole 24 ore:  “Tra Zingaretti e Di Maio ora è tempo di gara non di patti”. Il parere di Stefano Folli, “Il Pd, i 5 stelle e i due scenari del dopo voto” (Repubblica). Torna sul tema Franco Monaco: “Fratelli coltelli al governo” (Settimana news). L’opinione di Lorenzo Guerini: “Perché il Pd deve guardare all’elettorato moderato” (intervista al Foglio). Elisabetta Gualmini, “L’identità del Pd” (Foglio). Tommaso Montanari, “C’è un turbamento che unisce Lega e Pd” (il Fatto). Franco Monaco commenta sull’Huffington Post (“Disputa Cacciari-Calenda: quale PD?”) le interviste a Repubblica di Massimo Cacciari, “La sinistra vive. Le forze dell’antipolitica non sanno governare” e di Carlo Calenda, “Cacciari sbaglia bersaglio” dopo il voto in Spagna. INOLTRE: Guido Crainz, “Le parole che vogliamo dalla sinistra” (Repubblica) e Paolo Franchi,La sinistra tra i sogni persi e una felicità più lontana” (Corriere).

Leggi tutto →

8 Aprile 2019
by Forcesi
0 commenti

0 commenti

L’AFRICA E NOI

8 Aprile 2019

Alessandro Rosina spiega come l’invecchiamento dell’Europa e la sovrabbondanza di giovani africani in cerca di futuro siano due elementi da collegare in modo virtuoso, al contrario di quanto si stia facendo (“L’Africa del tesoro”, Repubblica). Mauro Calise osserva che il governo è alla sua prova più difficile: la politica nel Mediterraneo (“La polveriera Africa, vera prova del fuoco per i gialloverdi”, Mattino). Alessandro Campi ritiene che le paure degli italiani vadano prese sul serio (“Protezione e identità, le uniche strade per salvare l’Europa”, Mattino). Ma Antonio Calò, padre di famiglia trevigiano che ha accolto 6 giovani africani, invita a superare le paure (“Ho accolto in casa sei migranti e ora mi candido nel Pd”, Repubblica). Ancora Africa: Enrico Fierro,L’anti-Nardella che unisce la sinistra arriva dall’Africa” (Il Fatto). Il ministro della famiglia Lorenzo Fontana dice la sua: “Servono i sovranisti per rivoltare l’Europa” (La Stampa). Il capo dell’AFD, la destra tedesca, Jorg Meuthen, racconta: “Noi sovranisti con Matteo” (intervista a La Stampa). Il Wall Street Journal descrive due paesi europei impegnati su strade diverse: “Le strade opposte di Irlanda e Polonia, i due paesi più cattolici d’Europa” (Foglio). Marco Zatterin spiega le ambasce dei 5 stelle nel cercare una collocazione europea: “La missione a ostacoli dei grillini” (La Stampa). Nadia Urbinati si sofferma su “L’ideologia usa e getta dei 5 stelle” (Repubblica) e Stefano Feltri rivela: “5 stelle, ecco il manuale anti-Lega” (Il Fatto). Angelo Panebianco si interroga sul sistema politico futuro: “La ricerca del centro perduto” (Corriere).

Leggi tutto →

26 Marzo 2019
by Forcesi
0 commenti

0 commenti

BASILICATA, QUEI VOTI CHE IL PD NON RECUPERA

26 Marzo 2019

Istituto Cattaneo, “Basilicata. Chi ha vinto, chi ha perso”. Cise-Luiss, “La vittoria del centrodestra grazie ai voti 2018 del M5S”. Mauro Calise, “Il doppio fronte del Carroccio senza veri rivali” (Mattino). Roberto D’Alimonte, “Torna il centrodestra, Salvini al bivio” (Sole 24 ore). Luigi Di Maio,Serve un chiarimento tra alleati” (intervista al Corriere). IL PD E LA BASILICATA: Stefano Folli, “Quei voti che il Pd non recupera” (Repubblica). Federico Geremicca, “Nel Pd la gara è a chi ha perso di più” (La Stampa). Emanuele Macaluso, “La svolta a destra e il Pd dei notabili” (Il dubbio). David Allegranti, “Così il Pd ha costruito la sconfitta” (Foglio). Piero Bevilacqua, “Il Pd ha perduto i riferimenti sociali” (Manifesto). ANCORA SUL PD:  Il Fatto, “Prodiani verso la lista con Bonino, Tabacci e la novità Pizzarotti”. Franco Monaco, “La Renzi-Boschi può rovinare pure Zingaretti” (Il Fatto). Paolo Mieli, “Sinistra senza idee forti” (Corriere). Luca Ricolfi, “La sinistra al bivio tra nostalgia e neoriformismo” (Messaggero). Nadia Urbinati,Pd, è Salvini il vero nemico” (Repubblica). Maurizio Martina, “Il Pd è in campo, ora un governo ombra guidato da Zingaretti” (intervista al Corriere). Giacomo Papi,Elogio della post sinistra” (Foglio).

Leggi tutto →