13 Settembre 2021
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

SINODO DEI VESCOVI, I PRIMI DOCUMENTI. G20 DELLE RELIGIONI. CATTOLICI E POLITICA

13 Settembre 2021

Fabio Colagrande,Greck: ‘I vescovi coinvolgano tutti i battezzati” (intervista al segretario del Sinodo dei vescovi, card. Mario Greck – Vatican News). Il testo del Documento preparatorio (in italiano) e il testo del Vademecum (in lingua inglese). Dei due testi Salvatore Cernuzio fa una sintesi: “Il Sinodo in ascolto dei fedeli, ecco i due testi per muovere i primi passi” (Vatican news). Piero Pisarra, “L’ultima tentazione” (baptises.fr). Sergio Ventura, “Sinodo, imparare dal vento” (VinoNuovo). IL G20 DELLE RELIGIONI: Francesco, “Custodire la fraternità sulla Terra” (messaggio ai partecipanti al G20Interfaith Forum di Bologna – Repubblica). Lucia Capuzzi, “La sfida del G20 delle religioni” (Avvenire). Alberto Melloni, “Il G20 delle fedi alla ricerca di un dialogo” (Repubblica). CATTOLICI E POLITICA: Franco Monaco, “Cattolici in politica? Il coraggio di andare controcorrente” (intervista a Vinonuovo). Gilberto Borghi,Cattolici e politica: audaci e creativi?” (Vinonuovo). INOLTRE: Florent Georgescu, “Il cattolicesimo come ultima risorsa” (Le Monde – trad. it. Finesettimana). Francesco, “Non è Europa se la vita non è sacra” (introduzione a un nuovo libro di scritti di Ratzinger – Corriere della sera). Antonio Spadaro, “Il vero Gesù. Il messia non è trionfante, ma sofferente, rinnega potere e gloria” (commento biblico – Il Fatto). Antonio Spadaro, “Essere ottimisti è da criminali, io preferisco la sana speranza” (intervista a Il Fatto).

Leggi tutto →

31 Agosto 2021
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

I NO VAX, ODIO E OTTUSITA’. PARTITI ORFANI DI IDEE. PD E MONDO CATTOLICO. POLEMICA SULLE FOIBE

31 Agosto 2021

Francesco Bei,Il dovere di smantellare le reti dell’odio”. Donatella Di Cesare, “Fermiamo subito questa furia cieca” (La Stampa). Renato Moro, “Revisionismi e violenze, è ora di fare i conti con il passato” (intervista a La Notizia). Marcello Sorgi, “Ora serve l’obbligo vaccinale” (La Stampa). NOTE DI POLITICA: Alessandro Campi, “Tutti i rischi della politica che rinuncia ai suoi simboli” e “Quelle feste di partito orfane di idee e di popolo”  (Messaggero). Antonio Polito, “Perché le (vacue) baruffe estive non servono a fare i conti col passato” (Corriere della sera). Piero Ignazi, “Il ritorno dell’antipolitica all’ombra di Draghi” (Domani). Giuseppe Paruolo (Pd Emilia Romagna), “C’era una volta il Pd. Quale rappresentanza per il mondo cattolico?” (blog dell’autore). Salvatore Vassallo, “La geografia sociale di Bologna ha azzerato il centrodestra” (Domani). Gianni Santamaria, “Pd, caos a Bologna” (Avvenire). Carlo Bertini, “Nessuna maggioranza per il Colle. Renzi può fare l’ago della bilancia” (La Stampa). Roberto d’Alimonte, “Destra moderata o radicale, bivio difficile per Salvini” (Sole 24 ore). GOVERNO: Federico Fubini,Goretti, chi è l’economista a capo della segreteria tecnica del Recovery” e “L’agenda del governo e i conti del rientro” (Corriere della sera). Valentina Conte, “Governo. Un piano da 5 miliardi per recuperare chi perde il lavoro” (Repubblica). Cesare Mirabelli, “L’autonomia differenziata contrasta con l’attuazione veloce del Pnrr” (Il Quotidiano). Dario Di Vico, “Effetto green pass sul sindacato di Landini. Dove va la Cgil?” (Corriere della sera). Giuseppe Provenzano,Il lavoro deve diventare una priorità per tutto il governo” (intervista a La Stampa). LA POLEMICA SULLE FOIBE: Tomaso Montanari, “Verità e menzogne (di destra) sulle foibe” (Il Fatto). Luciano Violante,Ora basta faziosità. Non è civile rifiutare di ricordare le foibe” (intervista a Libero). Maurizio Crippa, “La teoria del complotto di Montanari e l’assurdo odio contro le vittime” (Foglio). Davide Conti, “Il dito e la luna, le foibe e la memoria del fascismo” (Manifesto). Emanuele Felice, “Oltre ai morti delle foibe ricordiamo quelli del fascismo e del nazionalismo” (Domani). VOLONTARIATO: Nando Dalla Chiesa, “Il volontario. L’umanità diversa dei generosi senza potere” (Il Fatto). Dacia Maraini, “Quei volontari di Linea d’ombra” (Corriere).

Leggi tutto →

16 Agosto 2021
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

L’AMORE CIVILE E POLITICO. LA SINODALITA’. IL POST PANDEMIA

16 Agosto 2021

Fabrizio Mandreoli,Appunti e prospettive sull’amore civile e politico” (Settimana news). Gigi Maistrello, “Gli attori nella comunità del futuro” (Settimana news). Jesus Martinez Gordo, “L’infarto teologico della sinodalità” (Baptises.fr., trad. it. finesettimana.org). CREDENTI E POST-PANDEMIA: Mons. Erio Castellucci, “Prioritario non perdere il buono nato con l’emergenza” (intervista a Avvenire). Nando Pagnoncelli, “I credenti possono fare la differenza” (intervista a Avvenire). DOPO LA RISPOSTA DI FRANCESCO A M. MAGGIANI: Marco Menduni,Il mondo degli scrittori si ribella: ha ragione papa Francesco, ora basta con i lavoratori-schiavi” (La Stampa). Carlo Petrini, “Il papa, il lavoro e gli sfruttati” (La Stampa). Mario Tronti, “Sono grato al santo padre: la sinistra si deve occupare di questi orizzonti cruciali” (intervista a La Stampa). INOLTRE: Andrea Grillo, “Il sacro è immutabile? Il presunto principio che R. Sarah ha imparato da J. Ratzinger” (come se non). Vescovi della Calabria, “La Calabria chiede una vita buona” (Settimana news). Marco Grieco,”Negando la DAD il Vaticano ha escluso le donne dalla formazione teologica” (Domani). Vincenzo Passerini, “Valori umani, non solo medaglie d’oro” (Itlodeo). Raniero La Valle, “Le risorse in campo” (chiesadeipoveri);

Leggi tutto →

4 Luglio 2021
by c3dem_admin
1 Commento

1 Commento

Il termine popolo, tanto caro a papa Francesco, è ancora valido?

4 Luglio 2021
di Sandro Antoniazzi

 

Nonostante che il Papa parli ripetutamente di popolo, da ultimo nella sua recente enciclica, questo termine continua ad essere del tutto trascurato; non riesce ad entrare nel nostro linguaggio politico. Non è facile definire il popolo, ed è lo stesso Papa a mettere le mani avanti: sarebbe frustrante ricercare una definizione “scientifica”, razionale.

Leggi tutto →

4 Luglio 2021
by c3dem_admin
0 commenti

0 commenti

Un nuovo popolarismo sui sentieri di Francesco. Un libro di Lino Prenna

4 Luglio 2021
di Giampiero Forcesi

 

Di dimensioni contenute (170 pagine), ma assai denso e non privo di ambizioni, è il libro che Lino Prenna, ordinario di Filosofia dell’educazione all’Università di Perugia, coordinatore nazionale dell’associazione Agire Politicamente (una delle quattro che hanno dato vita alla rete c3dem), ha dato alle stampe all’inizio di quest’anno, per i tipi de il Mulino. Titolo e sottotitolo indicano bene l’oggetto del libro e l’intento dell’autore: Dal cattolicesimo democratico al nuovo popolarismo. Sui sentieri di Francesco.

Leggi tutto →

1 Giugno 2021
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

A TRENT’ANNI DAL PRIMO REFERENDUM ELETTORALE

1 Giugno 2021

A trent’anni dal primo referendum elettorale (9 giugno 1991) la Fondazione Per (che si definisce come un’associazione della sinistra liberale) pubblica un quaderno con diversi contributi, tra cui quello di Sandro Campanini (“Verso la ‘democrazia compiuta’: il contributo dei cattolici democratici alla stagione referendaria”); altri contributi sono quelli di Stefano Ceccanti (“Il 9 giugno 1991 trent’anni dopo“), Giovanni Guzzetta (“Il referendum del 1991 fu l’unico mezzo capace di sbloccare la stagnazione delle riforme“), Ida NicotraIl referendum del 1991 fu l’unico mezzo capace di sbloccare la stagnazione delle riforme”), Carlo Fusaro (“Referendum del giugno ’91: l’avvio folgorante di 25 anni di riforme incompiute”) e Giovanni Cominelli (“Democrazia decidente e alternanza oltre l’ostinazione dei conservatori”); viene anche ripubblicato un testo di Pietro Scoppola (“Documento. Firma se vuoi che cambi il Paese”).

Leggi tutto →

30 Maggio 2021
by c3dem_admin
2 Commenti

2 Commenti

Perché le parrocchie devono occuparsi di politica

30 Maggio 2021
di Sandro Antoniazzi

 

Le parrocchie si sentono impreparate e impaurite di fronte a ogni iniziativa che riguardi la politica; è un compito non consueto e che appare superiore alle loro forze, anche perché occasione di gravi contrasti intra-comunitari che sembra opportuno evitare. D’altra parte non affrontare questi problemi costituisce una vera colpa, anche grave: significa infatti non mettere i cristiani nella condizione di vivere da cristiani nella loro condizione.

Leggi tutto →

16 Maggio 2021
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

IL CREDENTE IN POLITICA. ISRAELE: DUE CITTADINANZE PER DUE POPOLI. SALVINI FUORI STRADA

16 Maggio 2021

Pierluigi Castagnetti, “Il credente in politica? Un uomo del suo tempo” (connessioni.org). ISRAELE/PALESTINA: Pierbattista Pizzaballa, “Questa politica del disprezzo causa una violenza mai vista” (intervista a Avvenire). Maurizio Molinari, “Le tre novità del conflitto israelo-palestinese” (Repubblica). Donatella Di Cesare, “Due cittadinanze per due popoli” (Domani). MIGRANTI: Filippo Grandi (Unhcr), “All’Europa serve coraggio per scegliere sul tema dei migranti” (Domani). DRAGHI E I PARTITI: dopo l’intervista in cui Salvini diceva a Draghi di non impegnare il governo nelle riforme e di pensare a candidarsi al Quirinale: Stefano Cappellini,La mossa che svela la trappola per il premier” (Repubblica); Ilario Lombardo, “Draghi avvisa il leghista: basta indugi, così perdiamo i soldi” (la Stampa); Matteo Pucciarelli,L’ira di Letta su Salvini: riforme o esca dal governo” (Corriere della sera); Irene Tinagli,Recovery, sulle riforme serve confronto credibile agli occhi di Bruxelles” (intervista al Sole 24 ore). Paolo Pombeni critica sia Salvini che Letta: “Letta-Salvini, un teatrino da vecchia politica” (Il Quotidiano). Lina Palmerini, “Dalla giustizia al lavoro, Letta alla prova d’identità del Pd” (Sole 24 ore). Carlo Bonini e altri, “Stelle cadenti. Una rivoluzione al capolinea” (Repubblica). PROBLEMI DELLA RIPRESA: La denuncia di Sergio Rizzo:Il Paese del cavillo” (Repubblica). Enrico Giovannini, “Risorse umane decisive per il Pnrr” (intervista a Avvenire). Ferruccio De Bortoli, “La cura del capitale umano” (Corriere della sera). Nadia Urbinati, “Tassare le ricchezze è l’inizio dell’uscita dal nuovo feudalesimo” (Domani). Elena Granaglia, “Basta favori iniqui, rafforziamo il welfare” (Espresso). Marco Trabucchi,Gli anziani e il Piano di ripresa e resilienza” (Fondazione Leonardo). EUROPA-MONDO: Sergio Fabbrini, “Come uscire dalla pandemia tra Schauble e Draghi” (Sole 24 ore). Romano Prodi,Usa, l’incognita inflazione che segue la ripresa” (Messaggero).

Leggi tutto →

10 Maggio 2021
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

PER UNA NUOVA STAGIONE DI IMPEGNO CIVILE E POLITICO

10 Maggio 2021

Un richiamo civico-letterario ad avere più fiducia e a tornare all’impegno civile e politico: Antonio Scurati,Il senso di un inizio d’epoca” (Corriere della sera). Un approccio ugualmente ottimistico, sul versante più politico: Claudio Cerasa, “Bell’Italia, ora diga degli estremismi” (Foglio). I sondaggi (meno ottimistici) sembrano comunque dar ragione alla scossa che ci vuol dare Scurati:  Ilvo Diamanti, “Più soli con il Covid. Crolla l’impegno in politica e volontariato” (Repubblica). Federico Fubini ci fa rilevare come non sappiamo guardare a i problemi che contano di più:  “I nostri stili di vita. Svolta ecologica e silenzi” (Corriere della sera). Michele Serra ricorda a sé e a noi la realtà profonda del lavoro di tanti: “Luana, la sacralità di chi lavora” (Repubblica). NOI E IL TERRORISMO DEGLI ANNI 70 E 80: Sergio Mattarella, “Sul terrorismo verità ancora da chiarire” (intervista tutto campo di Maurizio Molinari, (Repubblica); con il commento di Miguel Gotor, “Chi copre la zona grigia” (Repubblica). L’indomani, l’intervista a Walter Veltroni su Repubblica: “Il terrorismo fu usato da poteri marci. Si può dare clemenza solo in cambio di verità”. Fabrizio D’Esposito offre uno sguardo interessante su quegli anni: “Anni di piombo. Le sliding doors di cattolici e Br. Il caso Moro e la ‘giustizia ripartiva’ di Martini” (Il Fatto). In tema di giustizia una nota di Adriano Sofri: “L’ergastolo implacabile” (Foglio) e una di Giovanni Maria Flick:”L’ergastolo è una pena illegittima” (intervista al Manifesto). . E su Veltroni due articoli taglienti: Paolo Cirino Pomicino,Domande a Veltroni” (Foglio); Giorgio Meletti, “Veltroni si fa profeta dell’ovvio per scommettere sul Quirinale” (Domani).

Leggi tutto →