6 Febbraio 2022
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

AGENDA MATTARELLA, FARE TUTTI UN PASSO IN PIU’ VERSO LA POLITICA

6 Febbraio 2022

Sabino Cassese, “L’incuria del nostro Stato e l’italiano oscuro delle leggi” (Corriere della sera). L’AGENDA MATTARELLA: Marco Bentivogli,Uscire dalla bolla del Palazzo e ascoltare la società” (Espresso). Maurizio Molinari, “Mattarella e l’Europa dei diritti” (Repubblica). Giovanna Vitale, “Il Pd rilancia l’agenda Mattarella: leggi bipartisan in Parlamento” (Repubblica). Carlo Fusi, “Una road map per l’agenda di Mattarella” (Il Quotidiano). Daniela Preziosi, “Fra l’applaudire l’agenda Mattarella e il fare c’è di mezzo il mare” (Domani). Francesco Saraceno, “La giusta direzione di Mattarella: per affrontare il futuro dobbiamo diminuire le disuguaglianze” (Domani). Donatella Di Cesare, “Mattarella. L’Italia e la parola dignità” (La Stampa). Francesco Occhetta sj, “E’ un cattolico democratico. Non riconosciuto” (Espresso). Virginia Della Sala, “L’agenda Mattarella? Stracciata da Draghi &C.” (Il Fatto). Barbara Spinelli,Quirinale, menzogne e amarcord” (Il Fatto). PARTITI: Umberto Ranieri,Liberale, plurale, riformista. Appunti per il Pd che verrà” (Il Riformista). Marcello Sorgi, “Le alleanze in vista del voto” (La Stampa). Marcello Panarari, “Cosa serve al cantiere del nuovo centro” (Secolo XIX). Emanuele Buzzi,I messaggi di Luigi Di Maio e lo scontro totale con l’ex premier” (Corriere della sera). Marco Imarisio, “Il Movimento lacerato e il dissenso impossibile” (Corriere). Alessandro Campi, “Il Partito Repubblicano punto di arrivo obbligato” (Messaggero). Marco Follini, “I partiti non torneranno più. Discutiamo di presidenzialismo” (Espresso).

Leggi tutto →

4 Febbraio 2022
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

MATTARELLA, IL DISCORSO DELLA DIGNITA’, MANIFESTO DI UNA POSSIBILE RICOSTRUZIONE

4 Febbraio 2022

Il Messaggio del presidente Mattarella, riportato sul Foglio per intero col titolo: “I due nemici della dignità” (e qui il video). Marcello Sorgi, “Decalogo etico di un Presidente” (La Stampa). Francesco Bei, “Il manifesto dei diritti” (Repubblica). Roberto Napoletano, “Il manifesto della nuova ricostruzione” (Il Quotidiano del Sud). Stefano Folli,Sette anni diversi e qualche sorpresa” (Repubblica). Claudio Cerasa, “Per chi suona la campana di Mattarella” (Foglio). Gianni Cuperlo, “Nel ‘discorso della dignità’ di Mattarella l’invito ai partiti a tornare alla politica” (Domani). Giovanni Guzzetta, “Mattarella era la scelta migliore, nonché l’unica. I partiti applaudono ma lui li fa neri” (Il Riformista). Piero Ignazi, “Ogni Paese ha la classe politica che si merita” (Domani). Il giudizio positivo di Norma Rangeri sul Manifesto: “Un appello alla politica e al Paese”. Su Il Fatto Quotidiano quello poco convinto di Gad Lerner, “Re Sergio il buono regna sul Titanic della politica”, e quello sarcastico di Marco Travaglio, “Per i non udenti”. E ANCORA: Pierluigi Castagnetti, a colloquio con il Foglio: “Mattarella ha temuto il crollo del sistema”. Giuliano Pisapia, “Un discorso di svolta. Il Paese teme i giudici, Il Colle sta coi cittadini” (intervista a Il Giornale). Giovanni Bianconi, “La spinta per la riforma della giustizia” (Corriere della sera). Massimo Cacciari, “Il nuovo patto per rifondare la democrazia” (La Stampa). PARTITI E NUOVA FASE: Goffredo Bettini,Una svolta nella politica italiana” (The Post Internazionale). Carlo Bertini, “Letta apre a Bersani per un percorso condiviso” (La Stampa). Tommaso Labate, “L’asse con Renzi parte dal Senato. Via al gruppo ‘Italia al centro’” (Corriere della sera). Paolo Gerbaudo, “Le reinvenzioni ideologiche del centrosinistra” (rivista il Mulino). Alessandro Campi, “Dove va la destra” (Messaggero). Silvio Berlusconi,Riunire i moderati nel solco del Ppe. Non rimettere in discussione la stabilità del governo” (intervista al Corriere). LEGGE ELETTORALE: Giovanna Casadio, “Proporzionale o Rosatellum, solo il Centro frena la Destra” (Repubblica). Carlo Fusaro, “Una legge elettorale iperproporzionale? Evitiamo pasticci” (libertà eguale).

Leggi tutto →

31 Gennaio 2022
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

UCRAINA. AGENDA DRAGHI 2022. CANTIERE GRANDE CENTRO. RIFORMA ELETTORALE. ETICA E TECNOLOGIA

31 Gennaio 2022

Un’utile messa a punto: Francesco Battistini e Milena Gabanelli, “Perché Putin e Biden vogliono controllare Kiev” (Corriere della sera). Dopo le parole di Giuliano Amato, nuovo presidente della Corte Costituzionale, interviene Vladimiro Zagrebelsky, “I giudici e le leggi civili che la politica non vuol fare” (La Stampa). RIPARTE IL GOVERNO: Carlo Trigilia, “Rafforzato da partiti deboli, il governo ora può rilanciarsi” (Domani). Carlo Cottarelli, “Agenda Draghi, un 2022 di corsa” (Repubblica). Giovanna Faggionato, “Le sfide di Colao, il tecnico che non piace alla politica” (Domani). Veronica De Romanis, “Tra fisco e pensioni ora serve la svolta” (La Stampa). Dario Di Vico, “Persistenza dei bonus e testacoda delle riforme” (Corriere Economia). Romano Prodi interviene sulla crisi energetica: “Il rapporto da costruire per ottenere il gas russo” (Messaggero). Oscar Giannino, “Senza immigrati non c’è crescita” (Repubblica Affari&Finanza). PARTITI POST-VOTO E RIFORMA ELETTORALE: Antonio Polito, “Via al cantiere Grande Centro e nuova legge elettorale” (Corriere della sera). Giovanna Vitale, “Cambia il campo largo del Pd. Letta guarda anche al centro” (Repubblica). Piero Ignazi, “Destra e M5S, mutazioni in corso” (Domani). Giorgia Meloni, “Noi maggioranza. E ora ricostruiremo il centrodestra” (intervista al Corriere). Matteo Salvini, “Ora il partito repubblicano, sul modello degli Usa” (intervista a Il Giornale). Claudio Cerasa, “No, la rielezione di Mattarella non è il Papeete bis di Salvini” (Foglio). Mauro Calise, “La nuova costituzione materiale” (Mattino). Diodato Pirone, “Proporzionale o maggioritario?” (Messaggero). Giovanni Orsina, “Il proporzionale è troppo rischioso in Italia” (intervista a Qn). Massimo Luciani, “La politica è incapace di decidere ma il presidenzialismo è azzardato” (intervista a La Stampa). IDEE: Yascha Mounk in dialogo con Harvey Mansfield, “I veri conservatori devono difendere il liberalismo” (Domani). Paolo Benanti e Sebastiamo Maffettone, “Etica e tecnologia. Gli effetti reali degli abusi virtuali” (Corriere della sera).

Leggi tutto →

20 Dicembre 2021
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

L’AZIENDA ITALIA VA, MA MANCA UNA RIFLESSIONE CRITICA SUI MALI DEL PAESE

20 Dicembre 2021

Mauro Calise, “Se il paese vuole il sindaco d’Italia” (Mattino); ma replica Marco Follini, “L’idea presidenzialista, figlia della palude” (La Stampa). QUIRINALE: Maurizio Molinari, “Il Presidente di cui ha bisogno il paese” (Repubblica). Renato Brunetta,Draghi al Quirinale? Devono dirlo i partiti. No a elezioni anticipate” (intervista al Corriere della sera). Francesco Verderami,Il pressing dei leader su Draghi, ma lui non parlerà di Colle. La decisione tocca ai partiti” (Corriere della sera). Tommaso Ciriaco, “Draghi continua a guardare al Colle, e senza unità nazionale Non sarà premier” (Repubblica). Giuliano Urbani, “Berlusconi divide, meglio desistere. Al Paese serve un nome condiviso” (intervista all’Avvenire). Emanuele Lauria, “L’incontro segreto tra Meloni e Moratti per la corsa al Colle” (Repubblica). Roberto Napoletano, “Draghi al Colle conviene anche ai partiti” (Il Quotidiano). Cirino Pomicino, “Vi dico io i veri papabili per il Colle” (intervista a Laverità). GOVERNO: Alessandro Barbera, “Pnrr, missione compiuta, per ora” (La Stampa). Ferruccio De Bortoli,L’azienda Italia va, ma fare le riforme e tagliare il debito resta la priorità” (Corriere della sera). Eugenio Occorsio, “Per la formazione dei giovani il Pnrr è un’occasione persa” (Repubblica). Romano Prodi,La ricetta per vincere la sfida del lavoro” (Messaggero). Carlo Bastasin, “Patriottismo e vittimismo. Manca una riflessione critica sull’economia italiana” (Repubblica). La critica dell’economista Jean-Paul Fitoussi, “Draghi aiuta soltanto i ricchi, è il premier perfetto per dell’èlite” (intervista a Il Fatto). PARTITI E SINDACATI: Carlo Trigilia, “Il problema dei sindacati non è lo sciopero politico ma l’incapacità di rinnovarsi” (Domani). Ezio Mauro, “Le tre destre e il trono vacante” (Repubblica). Francesca Mannocchi, “Povertà, le mille ombre di Milano” (La Stampa). EUROPA: Sergio Fabbrini,Alla Ue serve un governo che affronti le emergenze” (Sole 24 ore). Andrea Bonanni, “Ue divisa tra solidarietà e prudenza” (Repubblica). Lucrezia Reichlin, “Un nuovo patto in Europa” (Corriere della sera).

Leggi tutto →

18 Novembre 2021
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

DRAGHI NELLA STRETTOIA DEI PARTITI. QUIRINALE. MANOVRA DI BILANCIO

18 Novembre 2021

Stefano Folli,Una legislatura quasi consumata” (Repubblica). Valerio Valentini, “Draghi nella strettoia dei partiti” (Foglio). QUIRINALE: Luigi Zanda, “Serve un accordo sul Capo dello Stato. Letta sia mediatore” (intervista a La Stampa). Guido Bodrato, “I partiti non sanno più come si elegge un presidente” (intervista a Repubblica). Marco Damilano, “Quell’applauso all’assemblea del Pd che cosò a Prodi il Quirinale” (estratto di un nuovo libro – La Stampa). Francesco Damato, “I partiti facciano le riforme chieste dal Colle per indurre Mattarella a restare” (Il Dubbio). Stefano Feltri, “Il Quirinale è il nuovo Papeete. La sfida tra Salvini e Giorgetti” (Domani). Carlo Fusi,Romanzo Quirinale. Di Maio si barrica, fa il signor No per accreditarsi come interlocutore” (Il Quotidiano). PARTITI: Massimo L. Salvadori, “5Stelle, il marchio populista è sempre lì” (Il Riformista). Alessandro Campi, “La lezione del cavaliere alla destra in affanno” (Messaggero). David Carretta, “Meloni è pronta a rompere con il PiS polacco se va con Salvini&Le Pen” (Foglio). NOMINE RAI: Mario Ajello, “Nomine Rai, vincono Pd e centrodestra. La rabbia di Conte” (Messaggero).  Due giornali contro: Salvatore Merlo, “La Rai diventa il primo inoccultabile fallimento di Draghi” (Foglio) e Lorenzo Giarelli, “Draghi si mangia la Rai con Renzi-Gentiloni boy” (Il Fatto). Francesca Schianchi, “Lottizzazione, nemesi grillina” (La Stampa). BILANCIO DI PREVISIONE: Il primo volume del Ddl Bilancio e il secondo. L’analisi e il commento di Roberto Artoni: “Luci e ombre del Bilancio di previsione 2022” (welforum.it). COP26: Gianfranco Pellegrino, “Una strada costituzionale dopo la Cop26?” (rivistailmulino.it). Leonardo Becchetti, “Transizione ecologica: il momento di accelerare” (Avvenire). MONDO: Francesca Sforza, “Russia, il Memorial cancellato” (La Stampa). Marta Dassù, “Biden e Xi, la pace fredda” (Repubblica).

Leggi tutto →

22 Ottobre 2021
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

VOCI RIFORMISTE, VOCI CENTRISTE. LO SGUARDO AL PROPORZIONALE. IL NODO PENSIONI

22 Ottobre 2021

Dice Enrico Morando (Pd critico): “Mollare l’asse coi 5S, riunire i riformisti: ecco la missione del Pd per il 2023” (intervista a Il Riformista). Di “Rivoluzione riformista” parla anche Tommaso Nannicini (Pd) in un lungo articolo sul Foglio. D’altra parte anche Renato Brunetta (FI, critico con Berlusconi) dice: “Il sovranismo porta il Paese a sbattere. Serve un’alleanza europeista” (intervista a Repubblica). E Graziano Delrio dice: “No alle ammucchiate, serve una federazione con il Pd partito guida” (intervista a La Stampa). Gaetano Quagliariello (già FI) sostiene che “Da Renzi a parte della Lega tutte le forze di centro devono riprendersi la scena” (intervista al Mattino). Sui problemi della destra scrive Stefano Cappellini, “La casa degli inganni” (Repubblica). Quanto ai 5Stelle, Federico Capurso racconta: “Conte sceglie i nuovi vice: ‘Mai con Calenda e Renzi’” (La Stampa). LEGGE ELETTORALE: Michele Ainis, “E’ l’ora del proporzionale” (Repubblica). Barbara Fiammeri, “Spinta sul proporzionale. Ma senza FI non ci sono i voti” (Sole 24 ore). QUIRINALE: Marcello Sorgi, “Se i partiti non vogliono Draghi presidente” (La Stampa). PENSIONI: Enrico Marro, “Pensioni, riforma graduale” (Corriere). Carlo Cottarelli, “Pensioni, la via da cercare” (Repubblica). Vincenzo Galasso (Un. Bocconi), “Quota 102 e poi 104 è una buona misura” (intervista ad Avvenire). Tommaso Ciriaco, “Draghi evita lo scontro. L’obiettivo è difendere l’unità del governo” (Repubblica). Luciano Capone,  “Sulle pensioni Draghi va nella direzione sbagliata” (Foglio). TRANSIZIONE ECOLOGICA: Carlo Marroni,Ignazio Visco: ridurre la Co2, ma la transizione sia ordinata” (Sole 24 ore). Monica Perosino, “Il piano per sabotare la Cop26” (La Stampa). CITTADINANZA ATTIVA: Tiziano Treu, “Il tempo del lavoro e i lavoratori, uno scenario inedito” (Sole 24 ore).

Leggi tutto →

20 Ottobre 2021
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

QUASI UN ANNO ZERO DEI PARTITI

20 Ottobre 2021

Maurizio Ferrera, “Liberalismo e socialismo, patto per un altro welfare” (a proposito di un libro di M. Salvati – La Lettura). NOTE DI POLITICA: Stefano Folli, “L’anno zero dei partiti” (Repubblica). Paolo Pombeni, “La legge del pendolo(che si muove veloce)” (mentepolitica.it). Sabino Cassese, “Tirannide o provvidenza?” (Foglio) e “La lezione (vera) delle urne” (Corriere della sera). Marco Follini, “E la nuova politica allontana gli elettori” (La Stampa). Carlo Fusi, “Partiti più soli e incapaci di far nascere coalizioni” (Il Quotidiano). Luciano Violante, “Dialogare con le minoranze è un dovere della politica” (intervista al Foglio). Salvatore Vassallo, “Il nuovo bipolarismo è molto diverso da quello che sembra” (Domani). Mauro Calise, “I sindaci ‘draghiani’ e il riflusso populista” (Mattino). Ugo Magri,Vista Quirinale” (La Stampa). Niccolò Carratelli, “Prove di grande centro” (La Stampa). PARTITI/DESTRA: Alessandro Campi, “L’anarchismo eversivo che scambiamo per fascismo” (Mattino). Ezio Mauro, “L’eredità delle due destre” (Repubblica). Giuliano Urbani, “La classe dirigente non è all’altezza, ora la svolta liberale” (intervista a La Stampa). Gianfranco Pasquino,Il centrodestra è diviso, rischio flop alle politiche” (intervista a Qn). Giovanni Orsina, “La strategia di lotta e di governo punisce Salvini” (La Stampa). Antonio Polito, “Due leader e un atto mancato” (Corriere). PARTITI/SINISTRA: Enrico Letta, “Dico no al voto anticipato. Il Pd si deve ora allargare” (intervista al Gazzettino). Goffredo Bettini, “Un risultato decisivo. Ora dobbiamo prepararci a ogni tipo di scenario”. Luigi Zanda, “Alleanza con Conte e Calenda, ma serve il proporzionale” (intervista a Repubblica). Antonio Polito, “Nostalgie a sinistra. Landini come Scholz?”, Gianfranco Pasquino, “Ora che il Pd ha vinto può incidere sul governo” (Domani). Renato Mannheimer, “Pd, davvero vuoi allearti con il signor Nessuno?” (Il Riformista). Roberto D’Agostino,C’è vita a sinistra del Pd, ma manca il soggetto unitario” (Manifesto). PARTITI/M5S: Vincenzo Spadafora (M5s) a colloquio con V. Valentini: “Conte, che aspetti?” (Foglio). INOLTRE: Giacomo Marramao, “Il vocabolario del populismo” (Repubblica).

Leggi tutto →

15 Ottobre 2021
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

UNA PROVA DIFFICILE: LA TENUTA DELLA SOCIETA’

15 Ottobre 2021

Dario Di Vico, “Una prova difficile: la tenuta della società” (Corriere della sera). Stefano Folli, “Come disinnescare la rabbia sociale” (Repubblica). Pietro Ichino, “Il rischio di un’escalation eversiva c’è, ma per il lavoro non per il green pass” (intervista a Italia Oggi). Marcello Sorgi, “La pacificazione impossibile” e “Quei segnali di ritirata strategica del governo” (La Stampa). Lina Palmerini, “Le sponde del premier per per affrontare un test di fuoco” (Sole 24 ore). Marco Bentivogli, “Gli anticorpi della democrazia” (Repubblica). Stefano Ceccanti, “Una destra democratica non  può tenersi la fiamma del MSI” (intervista a Il Riformista). Mario Ricciardi,Neofascismo: la fine dell’illusioni” (il Mulino). Piero Ignazi, “Sciogliere Forza nuova non fermerà i fascisti” (Domani). Giovanni Orsina, “Il Paese è scontento e in crisi. L’enfasi sul pericolo fascista è una strategia” (intervista a Italia Oggi). Daniel Verdù, “La violenza nera che preoccupa l’Italia” (Internazionale – El Pais). Marco Tarchi, “Il paradosso della destra che produce estremismi quando rinnega il passato” (intervista a Italio Oggi). Luca Diotallevi, “La forza del dialogo e le verità imposte” (Messaggero). Claudio Tito, “Il timore di Bruxelles: ‘Ora in tutta Europa il rischio violenza No Vax’” (Repubblica). SU CALENDA: Franco Monaco, critico, “Il fenomeno Calenda” (Huffpost). Emma Fattorini, positiva, “Calenda piace perché c’è voglia di una politica che sa decidere” (intervista a Il Riformista). MIGRANTI: Gaetano De Monte, “Così in Friuli chi aiuta rischia il carcere” (Domani). Nello Scavo, “Migranti consegnati ai libici. Prima condanna in Italia” (Avvenire). Idos-Confronti, 31° Dossier Statistico Immigrazione: “Per la prima volta in calo gli immigrati in Italia”. Caritas-Migrantes, “XXX Rapporto sull’immigrazione. Una sintesi”.

Leggi tutto →

12 Ottobre 2021
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

LA DESTRA CHE FA PAURA

12 Ottobre 2021

Enrico Letta, “Draghi sciolga Forza nuova. Questa destra fa paura, non rompe con il fascismo” (intervista a La Stampa). La mozione del Pd alla Camera per lo scioglimento di Forza Nuova; con una precisazione di Stefano Ceccanti. Emilia Patta, “Mozione Pd. No del centrodestra unito” (Sole 24 ore). Marzio Breda, “Mattarella, la risposta (tranquillizzante) ai timori europei” (Corriere). Monica Guerzoni, “Il premier valuta lo scioglimento di Forza nuova per decreto. No della Lega” (Corriere). Gaetano Azzariti, “Serve una sentenza, ma il governo può intervenire anche con un decreto” (intervista a Repubblica). Francesco Clementi, “Il governo ha gli elementi per ordinare lo scioglimento” (intervista a La Stampa). Michele Ainis, “La tolleranza è meglio delle manette. Sciogliere un partito potrebbe non essere saggio” (intervista a Il Dubbio). Marco Minniti, “Eversione, il dovere di agire” (Repubblica). AL DI LA’ DELLO SCIOGLIMENTO: Ezio Mauro, “La destra e i suoi fantasmi” (Repubblica). Marco Imarisio, “Le nostalgie di troppo e l’assenza di chiarezza” (Corriere). Donatella Di Cesare, “Quel serbatoio avvelenato del neofascismo” (La Stampa). Alessandro Campi, “Si fa presto a dire fascismo” (Foglio). Carlo Smuraglia, “Il fascismo non si sconfigge solo sciogliendo Forza nuova” (colloquio con Domani). Marco Tarquinio, “Due errori e nessun alibi” (Avvenire). AL DI LA’ DELL’ITALIA: Giorgio Ferrari, “Dai suprematisti Usa ad Alba dorata, l’onda nera che minaccia la democrazia” (Avvenire). Il (folle) testo del Messaggio di mons. Viganò ai manifestanti di Piazza del Popolo l’8 ottobre (blog di M. Tosatti). Giuliano Ferrara, “Di nuovo gli anni trenta?” (Foglio). Robert Kagan, “Fascismo in America” (Foglio). POLEMICHE STORICO-FILOSOFICHE: Massimo Cacciari, “Ma quali fascisti? Sono tutti appiattiti attorno a Draghi” (intervista a La Verità). Michele Prospero, “Quei filosofi che dicono: ‘Altro che Stalin, il dittatore è Draghi’” (Il Riformista). Infine, anche se non pertinente al tema, Biagio De Giovanni,Eredità bolscevica? Ehi, Canfora, ma cosa ti salta in mente?” (Il Riformista).

Leggi tutto →

10 Ottobre 2021
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

ANCORA MURI IN EUROPA. ANCORA NOSTALGICI DEL DUCE. ULIVO E/O NUOVO CENTRO

10 Ottobre 2021

Beda Romano, “Allarme profughi. 12 Paesi europei chiedono un muro ai confini” (Sole 24 ore). Nello Scavo, “Profughi sfruttati e muri d’Europa” (Avvenire). Andrea Bonanni, “Il momento della verità” (Repubblica). Furio Colombo, “In quel brutto giorno l’Europa scappò di casa” (Il Fatto). Adriana Castagnoli, “Irrisolti tormenti del modello europeo” (Sole 24 ore). Emma Bonino, “Muri contro i migranti? Assurdo e disumano” (intervista a Il Riformista). David Sassoli, “Democrazia a rischio. Misure drastiche contro i populisti” (intervista a Repubblica). Wolfgang Thierse,E’ il frutto della disunione. Più politica comune contro le paure dell’Est” (intervista al Corriere). ASSALTO AI SINDACATI: Roberto Mania, “Perché attaccano il sindacato” (Repubblica). Sebastiano Maffettone: “Fascismo e comunismo ancora qui. L’Italia è nostalgica delle ideologie” (intervista a Qn). Giorgia Meloni, “I nostalgici del fascismo sono utili idioti della sinistra” (intervista al Corriere). POST VOTO: Romano Prodi,Il voto nelle città che rafforza il governo” (Messaggero). Sergio Fabbrini, “Il grande fossato tra governo e mondo politico” (Sole 24 ore). Antonio Polito, “Il non voto che non è solo protesta” (Corriere della sera). Barbara Spinelli, “I miopi signori della necessità” (Il Fatto). Carmelo Caruso, “L’agenda del conciliatore Letta: ‘Non montiamoci la testa’” (Foglio). Marco Tarchi, “Salvini e Meloni sono vittime del proprio successo” (Domani). Gianni Cuperlo, “Il Pd vince, l’antipolitica è finita, il M5S deve capire chi è e cosa vuole” (intervista a Il Riformista). Roberto Gressi, “Strategie e contatti segreti. L’incognita Quirinale” (Corriere). ULIVO O NUOVO CENTRO? Arturo Parisi, “Troppo facile parlare di Ulivo” (intervista a Italia Oggi). Matteo Renzi,Non si rifà l’Ulivo con M5S. La partita è al centro” (intervista al Mattino). Mario Ajello, “Conte sempre più solo e Grillo teme il big bang” (Messaggero). Claudio Cerasa, “Sinistre, occhio al suicidio” (Foglio). Nicola Imberti,E’ tornata la splendida ossessione del ‘centro’” (Domani).

Leggi tutto →