7 Luglio 2021
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

ITALIA-FRANCIA. L’EUROPA E I MIGRANTI. AGENDA DRAGHI E STORIE DI PARTITO

7 Luglio 2021

Marzio Breda,Da Orban ai migranti, così il capo dello Stato risponde a chi vorrebbe ‘meno Unione’” (Corriere della sera). Anais Ginori, “Mattarella in Francia: un’illusione vietare gli arrivi dall’Africa” (Repubblica). Sergio Mattarella, “Irresponsabili no, grazie” (discorso alla Sorbona – Foglio). Fabrizio Onida, “La leadership di Draghi e le sfide di una politica europea sull’immigrazione” (Sole 24 ore). Pietro Bartolo, “Mi vergogno di una Ue che non sa trovare un accordo” (intervista a La Stampa). Nello Scavo, “In 572 aspettano in mare. Nessuno vuole dare un porto” (Avvenire). Giorgia Linardi, “Il silenzio dell’Europa di fronte al far West in mare” (La Stampa). Gianni Vernetti, “Perché l’Africa va protetta” (Repubblica). EUROPA: Sergio Fabbrini, “Regole Ue, doppia riforma per evitare asimmetrie tra Stati” (Sole 24 ore). Andrea Bonanni, “Sull’Ungheria si gioca il futuro dell’Unione a est” (Repubblica). Giampiero Massolo, “Interesse nazionale, le scelte da fare” (Repubblica). Gianni Toniolo, “Il welfare state, pilastro della società” (Sole 24 ore). Fareed Zakaria, “Le emergenze rilanciano il ruolo dello Stato” (intervista a La Stampa). Irene Tinagli, “Scuola, formazione e riforme in Europa” (intervista al Corriere della sera). AGENDA DRAGHI: Giorgio Santilli, “Pnrr, allargata la cabina di regia” (Sole 24 ore). Antonio Padoa-Schioppa, “Le sfide italiane per la crescita e la tutela della Ue” (Sole 24 ore). Federico Fubini,Nuovo welfare per l’occupazione. Nella riforma Orlando formazione per i cassaintegrati” (Corriere della sera). Pietro Ichino, “Salario minimo, tre problemi e come risolverli” (Il Riformista). Gianfranco Viesti, “Recovery, i veri numeri sui fondi per il Sud” (Mattino). Giacomo Puletti,E adesso il referendum rischia di fare concorrenza al progetto Cartabia” (Il Dubbio). Francesco Grignetti, “La nuova giustizia” (La Stampa). Valerio Valentini, “Il travaglio sulla prescrizione e l’asse tra Dragi e Di Maio” (Foglio). Maria Cecilia Guerra, “Ecco come creare una patrimoniale progressiva più equa” (intervista al Manifesto). Sandro Brusco, “Riforma fiscale, luci e ombre” (Foglio). PARTITI: Giovanna Vitale, “Letta: voglio un Pd moderno e di sinistra, il mondo è cambiato” (Repubblica). Ilario Lombardo, “Conte ora vuole togliere a Grillo ‘l’azione politica’” (La Stampa). Franco Monaco, “Tifare per la distruzione del M5s è da veri sciocchi” (Il Fatto). Alessandro Campi, “L’accordo conveniente che salverà il Movimento” (messaggero). Angelo Panebianco, “Il valore del centro in politica” (Corriere). Simonetta Fiori, “Così la destra riscrive la nostra storia” (Repubblica). Marcello Sorgi, “I due Matteo e la corsa per il Colle” (La Stampa).

Leggi tutto →

23 Giugno 2021
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

APPROVATO DALLA UE IL PNRR, ORA DIPENDE SOLO DA NOI. IL NODO IRRISOLTO DEI MIGRANTI

23 Giugno 2021

Stefano Ceccanti polemizza con Goffredo Bettini: “A Bettini dico: altro che 1976, ripartiamo dall’Ulivo” (intervista a Il Riformista”. Leonardo Becchetti, “La ricchezza sono le persone” (Avvenire). Adriana Cerretelli, “Emergenza sbarchi: al vertice Ue un primo momento di verità” (Sole 24 ore). Marco Tarquinio, “Libia, Turchia e i costi umani collaterali. Fono a quando fingeremo?” (Avvenire). Nello Scavo, “Gli orrori nei campi libici finanziati anche dall’Europa” (Avvenire). APPROVATO IL PIANO ITALIANO: Marco Bresolin, “Una super pagella per il Recovery italiano” (La Stampa). Marcello Sorgi,L’effetto SuperMario fa superare lo stallo” (La Stampa). Carlo Cottarelli, “Ora dipende solo da noi” (Repubblica). Romano Prodi, “Bene il Piano, ma adesso cambiamo l’economia italiana per tornare a crescere” (intervista a Repubblica). GOVERNO: Maurizio Del Conte, “Serve una governance per assicurare servizi efficaci per il lavoro su tutto il territorio” (Sole 24 ore). Cristiano Gori, “Il Pnrr e la riforma dell’assistenza agli anziani non autosufficienti” (Sole 24 ore). Le critiche a Draghi di Norma Rangeri, “Chi difende il lavoro nel governo” (Manifesto) e Nadia Urbinati, “Draghi non è un riferimento. La sinistra si rifà con le idee” (Domani). Goffredo Bettini, “Il governo non arriverà fino al 2023” (colloquio con il Foglio). Pierluigi Bersani, “Se i liberali di Draghi sono tali, ecco le mie proposte” (colloquio con il Foglio). DRAGHI, IL PNRR E LE DONNE: Mario Draghi, “Alle donne si vieta di realizzare i sogni. Investiamo 7 miliardi per l’uguaglianza” (La Stampa). Linda Laura Sabbadini, “Bravo il premier, ma ci dia più fondi” (La Stampa). PARTITI: Paolo Pombeni, “L’infantilismo dei partiti” e “M5S smarrito in una scia chimica” (Il Quotidiano). Giovanni Orsina, “Berlusconi, Salvini e la nuova destra” (La Stampa). Debora Serracchiani, “Se Conte molla Draghi l’alleanza è a rischio” (intervista a La Stampa). Lina Palmerini, “L’alt Pd a Conte su Draghi, guardando alla giustizia” (Sole 24 ore). Ilario Lombardo, “Rottura Conte-Grillo sullo statuto del M5s” (La Stampa). Romano Prodi, “Pd e 5Stelle, ora un patto politico” (intervista a La Stampa). Liana Milella, “Giustizia, il muro del Movimento contro Cartabia” (Repubblica). PRIMARIE E REFERENDUM: Dice Michele Ainis: “Cresce la voglia di referendum” (Repubblica). Giudizi contrastanti, invece, sulle primarie: Giovanna Vitale, “Letta: partito di popolo’. Ma su coalizione e M5s riparte la sfida con Renzi” (Repubblica); critici Marcello Sorgi, “Quei gazebo per apparati senza popolo” (La Stampa), Stefano Cappellini,Ma i gazebo non bastano più” (Repubblica) e Massimo Cacciari, “Quel rito oscuro delle primarie” (La Stampa). LAVORO E AUTOMAZIONE: Marco Bentivogli, “Ha stato l’algoritmo” (Foglio). Maurizio Ferraris,L’automazione realizza la nostra piena umanità” (La Stampa).

Leggi tutto →

8 Giugno 2021
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

NON TACERE SU SAMAN. NUOVE REGOLE E PIU’ ETICA PER L’EUROPA. IL RITORNO DI CONTE

8 Giugno 2021

Pasquale Annicchino, “Un patto con l’Islam per tendere la mano a tutte le Saman” (Domani). Ritanna Armeni, “Troppo silenzio delle femministe sul caso Saman” (intervista a Il Giornale). Natalia Aspesi, “Perché siamo tutte Saman” (Repubblica). Lucetta Scaraffia, “Il silenzio di chi teme di giudicare” (Qn). EUROPA: Giorgia Serughetti, “Il folle incubo di un’Europa che respinge e non accoglie” (Domani). Carlo Bastasin, “L’Europa ha bisogno di nuove regole, non solo fiscali” (Repubblica). Tonia Mastrobuoni, “Sorpresa in Sassonia: la riscossa della Cdu ferma l’ultradestra” (Repubblica). Nathalie Tocci, “Germania, ora l’estremismo non porta voti” (La Stampa). Adriana Cerretelli, “Un’aria nuova tra amministrazione Biden e Europa” (Sole 24 ore). Jens Stoltenberg,Russia e Cina minacciano l’Occidente” (intervista a Repubblica). PD: Claudio Cerasa, “La rivoluzione che serve al Pd e al centro” (Foglio). Luigi Zanda, “Il Pd federi centro e sinistra, da Bersani a Renzi” (intervista al Foglio). Franco Monaco, “Epifani, ‘un caso politico’” (blog in Huffpost). PARTITI: Stefano Lepri, “Se la politica sente solo chi strilla di più” (La Stampa). Giuseppe Conte, “Sostegno leale al governo per ripartire, ma non rinunceremo alle nostre battaglie” (intervista al Corriere). Paolo Pombeni, “Conte, il nuovo Temporeggiatore” (Il Quotidiano). Francesco Verderami,Così cambia la geografia di maggioranza” (Corriere della sera). Renato Mannheimer, “Sta vincendo la linea Giorgetti e la Lega si sposta al centro” (Il Riformista). Stefano Folli,Salvini e il bivio in Europa” (Repubblica). Lina Palmerini, “Conte e Salvini, doppio registro nell’appoggio al premier” (Sole 24 ore). Carlo Galli, “Le ragioni dell’avanzata della destra e i rischi della sua futura (probabile) andata al governo” (Repubblica). Massimo Franco, “Le convulsioni di un fronte che cerca nuovi equilibri” (Corriere della sera). Ezio Mauro, “La destra e i destini incrociati” (Repubblica). Stefano Folli, “Colle, l’illusione di Berlusconi” (Repubblica). Piero Ignazi, “I sondaggi non bastano più per prevedere le elezioni” (Domani). ISTITUZIONI: Antonio Floridia, “Legge elettorale. Tre scenari e l’esempio del sistema tedesco” (Manifesto). Andrea Manzella, “Rafforzare il governo per rendere stabile l’eccezionalità di Draghi” (Corriere della sera). Beniamino Caravita, “Un grande accordo politico per il riassetto istituzionale” (Messaggero). Angelo Panebianco, “Politica e magistratura, il difficile equilibrio” (Corriere della sera).

Leggi tutto →

6 Giugno 2021
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

L’ACCORDO SULLA TASSA MINIMA GLOBALE. IL “J’ACCUSE” DI SEID

6 Giugno 2021

Gianluca Di Donfrancesco, “Al G7 primo storico accordo sulla tassa minima globale” (Sole 24 ore). Alessandra Smerilli, “Tre buone cose da fare con i soldi della multitax” (Avvenire). Sergio Fabbrini,La governance del Pnrr e il governo dell’Italia” (Sole 24 ore). Paolo Pombeni, “Pubblica amministrazione, la rivoluzione di Brunetta” (Il Quotidiano). Valerio Valentini, “La rivincita di Renato” (Foglio). “Decreto Reclutamento. La scommessa sul capitale umano pubblico per la ripresa del Paese” (fonte ministeriale). LA MORTE DI SEID: Antonio Averaimo, “Scuote il caso di Seid tra fragilità e razzismo” (Avvenire). Seid, “Il mio j’accuse” (dai social). Marina Corradi, “Come schiaffo che brucia” (Avvenire). Maria Novella De Luca, “Quegli sguardi che feriscono” (Repubblica). Giovanna Casadio, “Letta: ‘Chiediamo perdono’ e rilancia la legge sullo ius soli” (Repubblica). PARTITI E SABBIE MOBILI: Renato Mannheimer, “Tutte le conversioni sulla via del governo Draghi” (Il Riformista). Paolo Pombeni, “L’effetto Draghi spinge i partiti nelle sabbie mobili” (Il Quotidiano). Marcello Sorgi, “Dai referendum una scossa ai partiti” (La Stampa). Antonio Polito, “La tattica che soffoca i partiti” (Corriere della sera). LA DESTRA: Giovanni Orsina, “La svolta al centro del Capitano” (la Stampa). Marcello Sorgi, “Il partito unico del leghista” (La Stampa). Alessandro Di Matteo,Federazione a destra. Salvini accelera, Forza Italia implode” (La Stampa). Marco Tarchi, “L’eterna illusione di una destra moderata” (Domani). IL PD: Giuseppe Boschini,Dove va il Pd di Letta” (Settimana news). Montesquieu, “Enrico Letta e quel che resta di VeDrò” (La Stampa). Filippo Barbera, “Letta e la dote per i giovani, ovvero il politicismo contro la politica” (Manifesto). INOLTRE: Dario Di Vico, “Gli autogol del mondo del lavoro” (Corriere). Gianpiero Della Zuanna, “L’immigrazione che ci aiuterà” (Corriere della sera). Giuseppe De Rita, “Non è il welfare che aiuta la natalità. Serve più fiducia nel futuro” (intervista a La Stampa). Gianni Cuperlo, “La pazza idea di chi vuole cancellare la rivoluzione di Basaglia” (Domani). Roberto Cingolani, “Dobbiamo pensare ai nostri figli, non alle ideologie” intervista al Corriere).

Leggi tutto →

2 Giugno 2021
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

2 GIUGNO 2021, 75 ANNI DOPO, QUASI UN NUOVO INIZIO

2 Giugno 2021

Giovanni De Luna, “2 giugno: dalla guerra al Covid. Il nuovo inizio del Paese è adesso” (La Stampa). Vladimiro Zagrebelsky, “Noi, figli dell’uguaglianza e del rispetto delle differenze” (la Stampa). Chiara Saraceno, “I nostri debiti (non tutti ancora saldati) con le ventuno ‘madri costituenti’” (La Stampa). Linda Laura Sabbadini, “E’ bella la nostra democrazia ma debole la nostra solidarietà” (Repubblica). Beniamino Caravita, “La nostra Costituzione e l’occasione di modificarla” (Messaggero). Marco Tarquinio, “L’unità che c’è e che c’è da fare” (Avvenire). GOVERNO: Mario Draghi, “C’è la voglia di ripartire” (discorso tenuto a Bologna – La Stampa). Stefano Folli, “Il secondo capitolo del governo Draghi” (Repubblica). Barbara Spinelli, su Il Fatto, sferra un poderoso attacco a Draghi sulla linea Travaglio: “Draghi, operazione Reconquista”. Luciano Capone sul Foglio: “La balla del Draghi liberista”. Il testo del Decreto Semplificazioni. PARTITI: Paolo Pombeni, in due articoli, fa il punto (amaro) sullo stato dei partiti: “Lo spaesamento dei partiti” (Il Quotidiano) e “Un tramonto della demagogia?” (mente politica.it). Massimo Franco guarda al M5S: “Una rissa opaca tra populismo nostalgico e di governo” (Corriere della sera). Così anche Lina Palmerini: “Conte, il nodo non è Rousseau ma il sostegno a Draghi” (Sole 24 ore). A destra guarda Giovanni Orsina: “La fusione Lega-Fi sarebbe una bomba, purché non serva a isolare la Meloni” (intervista a LaVerità). Giuseppe Alberto Falci,Giustizia. La strana coppia Lega e Radicali. Ecco i sei referendum” (Corriere della sera). GLI “AMICI DELL’AVANTI” PER IL MONOCAMERALISMO: la proposta viene da Claudio Martelli (“Superare il bicameralismo” e “E’ ora di un’unica assemblea parlamentare”) e dall’area socialista, che ha ripreso le pubblicazioni dell’Avanti, e ha il sostegno di numerosi costituzionalisti: Enzo Cheli, “Bicameralismo al capolinea”; Beniamino Caravita, “Un’unica assemblea per il Paese”; Andrea Manzella, “Un Parlamento comune è un Parlamento unificato”; Sabino Cassese, “Il monocameralismo per la democrazia”; Francesco Clementi, “Dopo il taglio dei parlamentari l’opzione monocamerale è più forte di prima”.

 

Leggi tutto →

31 Maggio 2021
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

LA DESTRA AVANZA?

31 Maggio 2021

Giovanni Orsina, “La Destra italiana in crisi di crescita” (La Stampa). Due interventi di Massimo Cacciari, uno più passionale (“Rifondare il Pd? Un’illusione. Letta può fare solo sparate”, intervista a LaVerità) e uno più ragionato (“Il tecnico e i silenzi del politico”, La Stampa). Sul Pd è scettico anche Mauro Calise: “La sinistra e il deficit del leader forte” (Mattino). Francesco Cundari,I trionfatori del 2018 hanno finito per dar ragione al Pd ma si sono tenuti i voti” (linkiesta). Accostamento, forse un po’ forzato, tra M5S e Forza Italia nell’articolo di Ezio Mauro su Repubblica: “Il destino del populismo nel tramonto dei suoi leader”. La critica di Alberto Mingardi e Nicola Rossi alla proposta di Letta: “Successione. Non spendiamo i soldi dei figli, spingiamoli a investirli” (Corriere della sera). Anche da Pier Carlo Padoan, ex ministro col Pd, osservazioni critiche nel colloquio con Claudio Cerasa: “Il finto aiuto ai giovani e le banche da aggregare. Padoan a ruota libera” (Foglio). Idem Pietro Ichino, “I sussidi senza i servizi rischiano di paralizza il mercato del lavoro” (Avvenire e blog) e Andrea Ichino, “Bene l’imposta di successione, ma per i giovani occorrono riforme più incisive” (Foglio e blog). Ferruccio De Bortoli invita a stare attenti: “La falsa certezza sul Recovery Plan. Dobbiamo guadagnarcelo (e la politica non l’ha capito)” (Corriere della sera). Un’analisi di Marco Minniti sulla centralità politica del Mediterraneo e sulle politiche da mettere in campo per le migrazioni: “Mediterraneo, un quadrante strategico per il pianeta” (Foglio). EUROPA: Sergio Fabbrini,La conferenza sull’Europa un’occasione da sfruttare” (Sole 24 ore). OMOFOBIA: Mauro Magatti, “Mai cancellare le differenze nel nome dell’uguaglianza” (Corriere della sera).

Leggi tutto →

30 Maggio 2021
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

IL CAMMINO DI DRAGHI. IL DIETROFRONT DI DI MAIO. L’ASCESA DELLA DESTRA

30 Maggio 2021

Nando Pagnoncelli, “Balzo nel gradimento di Draghi: + 8%. Fratelli d’Italia (19,4%) raggiunge il Pd” (Corriere della sera). Federico Fubini spiega bene il cammino impervio di Draghi…: “Recovery, la tregua delle fazioni” (Corriere della sera). Maurizio Molinari esamina il ruolo di Draghi sullo scenario internazionale: “La bussola di Draghi tra Biden e Macron” (La Stampa). PNRR: Sabino Cassese, “Giusto lasciare al premier la guida del Pnrr” (intervista a La Stampa). Renato Brunetta, “Siamo alla vigilia di un boom. Con le nostre riforme una rivoluzione gentile” (intervista a Repubblica). Enrico Giovannini, “Il decreto Semplificazioni una spinta alla crescita senza riduzione delle tutele” (intervista al Corriere). Chiara Saraceno, “Si parla poco di occupazione e condizioni di lavoro nel Pnrr” (Repubblica). Vitalba Azzolini, “Oltre gli annunci del Pnrr di Draghi, che cosa vuol dire fare le riforme” (Domani). PARTITO DEMOCRATICO: Enrico Letta,Dobbiamo curare la democrazia malata” (intervista all’Espresso). Fabio Martini, “Il figlio della ‘ditta’ e la sindaca di Renzi dividono Bologna” (La Stampa). Salvatore Cingari, “Patrimoniale. La redistribuzione e i fantasmi della politica” (Manifesto). Carlo Fusi,Perché Pd e Lega vedono Draghi al Colle” (Il Quotidiano). DI MAIO: Stefano Folli, “5Stelle. Lo spartiacque di Di Maio” (Repubblica). Simone Canettieri, “Il sorpasso di Di Maio” (Foglio). Claudio Cerasa, “Il laboratorio dell’antipopulismo” (Foglio). Paolo Pombeni, “Sincera o meno la lettera di Di Maio chiude al giustizialismo” (Il Quotidiano). Massimo Giannini, “Luigi Apostata tra populismo e malagiustizia” (La Stampa). Danilo Paolini, “Di Maio, garantismo finalmente” (Avvenire). E Matteo Salvini scrive al Foglio: “Dalle scuse ai fatti”. Quanto a Marco Travaglio, lui non ci sta: “Sindrome Stoccolma” (Il Fatto). Inoltre, su Conte, Marco Travaglio la vede così: “I segreti del conticidio” (Il Fatto). CENTRO-DESTRA: Paolo Pombeni, “Forza Italia paga l’incapacità di avere un ruolo tra Meloni e Salvini. La nascita di ‘Coraggio Italia’” (Il Quotidiano). Gianluca Passarelli, “Forza Italia, l’ultimo argine. La marea nera può travolgerci” (Il Riformista). Stefano Feltri, “All’ascesa della destra resta solo un ostacolo: Matteo Salvini” (Domani).

Leggi tutto →

30 Marzo 2021
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

APPELLI GLOBALI PER MYANMAR E PANDEMIA. IL NODO QUIRINALE

30 Marzo 2021

Emma Bonino, “Le violenze in Myanmar inaccettabili per l’umanità” (intervista al Mattino). Iniziativa di molti capi di governo, Ue e Oms: “Un trattato internazionale contro tutte le pandemie” (Corriere della sera). Eugenia Tognotti, “Tutti i dubbi sullo Sputnik” (La Stampa). Mohammad Yunus, “Big Pharma adesso ceda i brevetti” (intervista a La Stampa). CINA: Paul Taylor, “La Cina è rivale e partner dell’Europa, che deve gestire scelte complesse” (Sole 24 ore). Tony Blinken, “La Cina vuole dividerci. Con l’Italia dobbiamo restare uniti” (intervista a La Stampa). LIBIA: Il neo-premier libico Abdul Hamid Dabaiba,La mia Libia riapre all’Italia, è casa vostra” (intervista al Corriere). Open Migration, “Ancora respingimenti“. QUIRINALE: Carlo Fusi, “Mattarella-Draghi, lotta contro il tempo” (Il Quotidiano). Massimo Franco, “Il fattore Quirinale sul futuro del governo” (Corriere della sera). Anonimo, “Dopo Mattarella” (Foglio). Claudio Tito, “Nel nome del presidente. Mattarella ricapitola i profili dei presidenti prima di lui” (Repubblica). GOVERNO E PARTITI: Marcello Sorgi, “Le due linee del governo” (La Stampa). Gianni Cuperlo,Un patto sociale contro la crisi o ci giochiamo la democrazia” (intervista al Riformista). Barbara Spinelli, “Conte il maratoneta” (Il Fatto). POLEMICHE: Luciano Capone, “Gratteri e i negazionisti” (Foglio). Michele Prospero, “Cittadini e non partiti, inizia così il populismo” (replica a M. Follini – Il Riformista). Angelo Panebianco, “Quei pochi liberali superstiti”. Ed è di ieri E. Galli Della Loggia, “La Destra moderna che serve” (Corriere).

Leggi tutto →

23 Novembre 2020
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

UNA NUOVA VIA PROGRESSISTA?

23 Novembre 2020

All’articolo di Maurizio Molinari, “Biden-Sturmer, la nuova via progressista” (Repubblica), di ieri, risponde Nicola Zingaretti: “Verde e sfide sociali, l’Europa aspetta Biden sulla nuova via progressista”. Sul tema anche Lionel Barber, già direttore del Financial Times: “Intesa con Sturmer per un’alleanza che salvi la democrazia dal populismo” (Repubblica).  Ma l’Europa deve fare ancora i conti con Polonia e Ungheria: Mario Monti, “La (debole) sfida a questa Europa” (Corriere della sera); Andrea Bonanni,Polonia e Ungheria, l’Ue e la tentazione della sovranexit”; Ezio Mauro, “I due autocrati che mettono il veto alla democrazia” (Repubblica). Angelo Panebianco, “Le inutili baruffe europee nel mondo del dopo-Trump” (Corriere). Sergio Fabbrini, “Un nuovo equilibrio tra Europa e America” (Sole 24 ore). Nadia Urbinati, “Se le regole fondamentali del gioco democratico non valgono più” (Domani). GOVERNO: Andrea Orlando,Sì al dialogo con il Cavaliere” (intervista a La Stampa). Alessandro Barbera, “Patto Pd-Forza Italia, a gennaio 20 miliardi alle attività in crisi” (La Stampa). Su Il Giornale Paolo Guzzanti scrive: “I veri liberali non hanno a che fare con una certa destra”. Provocazione di Pietro Ichino, intervistato da Libero: “Cassa integrazione agli statali, con i risparmi premi ai medici”. Giuseppe Pignatone, “Chi può salvare la Calabria” (Repubblica). Mauro Calise, “Epidemia, il deficit di comunicazione di esperti e governo” (Mattino). DEBITO: Vito Lops,Sale la marea del debito globale”; Leonardo Becchetti,Impariamo la lezione del ventesimo secolo”; Stefano Micossi,Non chiedere alla Bce ciò che può fare il Mes” (Sole 24 ore). Carlo Bastasin, “Parole avventate, debito instabile” (Repubblica).

Leggi tutto →

21 Novembre 2020
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

TRAMBUSTO NEI PARTITI. L’ITALIA, IL PIANO E L’EUROPA

21 Novembre 2020

Paolo Pombeni, “Solidarietà, collaborazione, inciucio. Il grande slalom dei partiti fra le parole” (Il Quotidiano). Graziano Delrio, “Il Pd crede che oggi serve uno spirito costituente” (intervista a La Stampa).  Giovanni Orsina, “Perché il Cav. si smarca da Salvini e la difficoltà di prevedere il futuro” (La Stampa). Massimo Franco, “Un conflitto nel centrodestra che ha riflessi anche in Europa” (Corriere della sera). Claudio Cerasa, “S’avanza un centrodestra di governo” (Foglio). Marco Tarchi, “Il miraggio della destra moderata trasforma Berlusconi in un nuovo Fini” (Domani). Alessandro Campi,Giallorossi, la clausola Salvini è scaduta” (Messaggero). Gianfranco Pasquino, “Che fine hanno fatto le primarie nel Pd? Il caso di Bologna” (Domani). Piergiorgio Corbetta, “Chi raccoglie le bandiere ammainate del M5s?” (mulino on line). L’ITALIA, IL PIANO E L’EUROPA: Sabino Cassese, “La pioggia di aiuti non aiuta” (Corriere della sera).  Roberto Saviano, “Calabria dissanguata da clan e politica” (Repubblica). Vincenzo Visco, “Armi spuntate contro l’evasione fiscale” (Sole 24 ore). Alberto D’Argenio, “L’Italia acceleri sul Piano. Un documento di esperti” (Repubblica). Federico Fubini,Quel dialogo tra sordi fra Bruxelles e l’Italia” (Corriere). Giuliano Cazzola, “Italia in ritardo, neppure una velina sul piano” (Il Riformista). Andrea Bonanni, “Italia e Ue. Una fiducia che dobbiamo meritare” (Repubblica). Marco Bresolin,Stallo sul Recovery. Ungheria e Polonia non tolgono il veto” (La Stampa). George Soros, “Perché l’Europa può e deve dire no ai ricatti di Ungheria e Polonia” (Sole 24 ore). Micol Flammini, “Processo illiberale in corso in Polonia” (Foglio).

Leggi tutto →