8 Novembre 2022
by Nino Labate
1 Commento

1 Commento

Abbiamo un grande bisogno di realismo politico

8 Novembre 2022

La mia è sicuramente una riflessione che non soddisferà quanti sovrappongono l’utilissimo tema individuato da C3Dem sulle “prospettive della democrazia”, alle categorie politiche di sinistra, centro e destra tenute ben chiuse in cassaforte. Categorie geometriche storiche, che proprio in quanto …

Leggi tutto →

21 Settembre 2022
by c3dem_admin
0 commenti

0 commenti

La sinistra, la classe lavoratrice, il popolo

21 Settembre 2022
di Sandro Antoniazzi

 

Una volta i partiti di sinistra erano partiti di lavoratori, anzi, meglio, partiti operai (…) Non è possibile ridare voce al popolo finché il meccanismo dominante rimane un meccanismo che lascia il popolo relegato al basso e non lo fa partecipe di un processo circolare dove alto e basso si incontrano e si uniscono in un orizzonte comune

Leggi tutto →

25 Agosto 2022
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

L’ITALIA DELL’OSSIMORO: A RIMINI STAND OVATION PER DRAGHI E PER MELONI

25 Agosto 2022

Alessandra Ghisleri,La forza del premier è di essere credibile. Ora i partiti siano sinceri” (intervista a La Stampa). Dario Di Vico, “L’eredità di Mario Draghi e le scelte obbligate” (Corriere della sera). Claudio Tito, “L’Agenda della realtà” (Repubblica). Marcello Sorgi, “Il congedo che ispira ottimismo” (La Stampa). Roberto Napoletano,Il discorso d’addio di un grande statista, che può diventare un arrivederci” (Il Quotidiano). Giuliano Ferrara, “Dimenticare Draghi, perché è indimenticabile e irripetibile” (Foglio). Mario Draghi, testo integrale del discorso di Rimini (Il Quotidiano). 25 SETTEMBRE: Matteo Renzi, “Dopo il voto il terzo polo sarà decisivo” (intervista a Il Messaggero).  Virginia Piccolillo,Materne, Letta sotto attacco. Ma lui: ‘è fondamentale’” (Corriere della sera). Luigi Sbarra (segr. Cisl): “Un’agenda sociale per il Paese” (La Stampa). SULLA POLITICA: Salvatore Bragantini, “Per cambiare i partiti servono finanziamento pubblico e riforme” (Domani). Sergio Fabbrini, “Sindacalisti, giornalisti, imprenditori, la politica è degenerata per colpa vostra” (intervista a Il Riformista). Raffaella Saporito,L’antidoto alla volatilità della politica è una classe dirigente forte” (Sole 24 ore). Massimo Villone,Una legge di iniziativa popolare per correggere il federalismo ed evitare la frantumazione” (Manifesto). Francesco Giubileo,Dieci priorità per le politiche attive del lavoro” (lavoce.info). CHIESA: Francesco, “La porta stretta del Vangelo” (Avvenire). Maria Prodi, “La scomparsa dei cattolici” (Alto Adige). Alberto Melloni, “Il Concistoro di Francesco” (Repubblica).

Leggi tutto →

22 Agosto 2022
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

L’ATTENTATO A DUGIN. ZUPPI A RIMINI. I PISANI “IMPONGONO” CECCANTI

22 Agosto 2022

Lorenzo Prezzi, “Due (opposte) fragilità raccontano i cristiani divisi sulla guerra” (Domani). Romano Prodi, “Gli equilibri che la guerra sta cambiando in Europa” (Messaggero). Mario Giro, “Europa e immigrazione: la paura della sostituzione” (Domani). Alidad Shiri, “I miei 17 anni della nuova vita” (L’Adige). L’ATTENTATO A DUGIN: Rosalba Castelletti, “La famiglia Z amata dai sovranisti tra disinformazione e odio per l’Occidente” e “La galassia Italia pro Dugin” (Repubblica). Anna Zafesova, “Dugin il sacerdote del putinismo che vuole cancellare l’Ucraina” (La Stampa). Andrea Graziosi, storico della Russia: “E’ la prova che Putin sta perdendo. Crolla il suo castello ideologico” (intervista a Qn). Ezio Mauro, “Un segnale politico per il Cremlino” (Repubblica). CHIESA ED ELEZIONI: Alessandro Barbera,Zuppi: no a polarizzazioni e nazionalismi e, la politica non sia piccoli interessi” (La Stampa). Conchita Sannino, “L’affondo di Zuppi: basta estremismi e slogan vuoti, la politica voli alto” (Repubblica). Dario Di Vico,Periferie e povertà, il cardinale ‘che fa cose’ si smarca dalle pressioni del calendario elettorale” (Corriere della sera). Alberto Melloni, “Il cristianesimo conteso” (Repubblica). Enzo Bianchi, “Perché non basta dire ‘credo’” (Repubblica). POLITICA ED ELEZIONI: Sabino Cassese, “C’erano una volta i partiti” (Corriere della sera). Michele Ainis,Partiti, le mezze decisioni” (Repubblica). Ettore Maria Colombo, “La rivolta piega il Pd. Torna il seggio per Ceccanti” (Qn) e “La rivincita dei professorini. Un ritratto del prof. Ceccanti e un’intervista” (blog). Concita De Gregorio, “La sinistra, le donne e la lezione di Meloni” (Repubblica). Francesco Grignetti, “Gli anti-sistema” (La Stampa). Claudio Cerasa, “Il populismo prospera dove dove soffrono le libertà” (Foglio). Giovanni Orsina, “Sinistra senza idee ormai dal 1994 e l’antifascismo non funziona più” (intervista a Libero). INOLTRE: Alessandro Rosina, “Dare più peso ai giovani, una spinta verso il futuro” (Sole 24 ore).

Leggi tutto →

7 Agosto 2022
by c3dem_admin
0 commenti

0 commenti

LA DESTRA, GLI ALTRI, E LA CRISI DELLA POLITICA

7 Agosto 2022

Marco Esposito, “Centrodestra. Europa, Nato, fisco e presidenzialismo. Il progetto in 15 punti” (Corriere della sera). Gustavo Zagrebelsky, “Presidenzialismo, un pericolo per questa Italia” (intervista a Repubblica). Claudio Cerasa, “Un duello con Crosetto” (Foglio). GLI ALTRI: Matteo Renzi, “Il veto del Pd ci apre uno spazio politico” (intervista a Repubblica). Giuseppe Conte, “Al governo con il Pd? Improbabile” (intervista a Repubblica). Emilia Patta, “Conte e Renzi in solitaria per il terzo polo” (Sole 24 ore). LA CRISI DELLA POLITICA: Roberto Gressi, “Il labirinto di una legge in cui non sai chi ti rappresenta” (Corriere della sera). Carlo Carboni, “Se le élite politiche non sono classe dirigente” (Sole 24 ore). Francesco Ricciardi, “Elezioni. Restituiteci la vera scelta” (Avvenire). Francesco Seghezzi, “Tra Stato e individuo i partiti dimenticano la società” (Domani). Marco Follini, “I partiti trattano come se gli elettori non ci fossero” (La Stampa). Aldo Schiavone, “A questa politica senza anima diamo una bussola morale” (La Stampa). Raffaele Alberto Ventura, “La rivoluzione di cui abbiamo bisogno non passerà dalle urne elettorali” (Domani). Enzo Risso, “Tutte le identità politiche di un’Italia diventata sempre più frammentata” (Domani). Eugenio Mazzarella, “Se l’astensione dei poveri riporta al voto censuario” (Avvenire). Alessandro Penati, “L’Italia al voto tra decrescita infelice e redistribuzioni impossibili” (Domani).

Leggi tutto →

21 Luglio 2022
by c3dem_admin
3 Commenti

3 Commenti

C’è di che avvilirsi

21 Luglio 2022
di Giampiero Forcesi

 

Che esempio danno all’opinione pubblica, alla gente, ai giovani i partiti che hanno negato la fiducia a Draghi? Era chiaro quale avrebbe dovuto essere il loro ruolo, una volta accettato di far parte di un governo di unità nazionale in una stagione tanto difficile della vita nazionale. Invece …

Leggi tutto →

27 Giugno 2022
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

SE DRAGHI VESTE I PANNI DEL POLITICO

27 Giugno 2022

Lucia Annunziata, “Se il premier veste i panni del politico” (La Stampa). Alberto Simoni,Il G7: ‘Democrazie imbattibili’” (La Stampa). Walter Veltroni,Siccità, una lezione per noi” (Corriere della sera). Sabino Cassese, “Perché la Corte Usa ha sbagliato” (Corriere della sera). Mauro Calise, “L’autunno dei diritti non toccherà l’Europa” (mattino). Giuseppe De Rita, “Il labile confine tra rancore sociale e odio politico” (Corriere). Paolo Lepri, “La Francia profonda di Mathilde Ighnet” (Corriere). AMMINISTRATIVE E PARTITI: Istituto Cattaneo, “Come il ‘campo largo’ ha vinto i ballottaggi nelle città più grandi”. Carlo Bertini, “Letta: ‘il campo largo vince. Ma Calenda: ‘Corro da solo’” (La Stampa). Giovanni Cominelli, “I partiti nella trappola dello stato del benessere presente”  (libertà eguale). Claudio Cerasa,Il bicchiere mezzo pieno di Draghi” (Foglio). Alessandro Campi,Leadership fragili, confuse e confusionarie” (intervista a Il Quotidiano). Marco Damilano,Luigi Di Maio e il trionfo del nichilismo” (Domani). Giorgia Serughetti, “Nessuna forza politica dovrebbe ballare sulle rovine del M5S” (Domani). Stefano Folli, “L’onda lunga della scissione” (Repubblica). Massimo Franco, “Effetto domino all’orizzonte per coalizioni ormai logore” (Corriere). Giovanni Orsina, “Finiti i populisti ma non il populismo” (La Stampa).  Emanuele Felice, “Il Pd vince se punta su giustizia sociale e ambiente” (Domani). ECONOMIA/SOCIETA’: Dario Di Vico, “L’Istat e i sondaggi. Ci sono due Italie?” (Corriere). Franco Bernabé, “L’Italia ce la può fare” (intervista a Milano Finanza). Mario Monti, “Per abbassare lo spread dobbiamo fare le riforme” (intervista a Repubblica). Valentina Conte, “Letta: ‘Taglio shock al cuneo fiscale. Una mensilità in più per i lavoratori‘” (Repubblica). Andrea Orlando, “Oltre erosione salariale e lavoro povero” (Avvenire). Chiara Saraceno, “La legge sullo ius scholae, una questione di civiltà” (Repubblica). Fiammetta Borsellino,Se questa è giustizia” (Espresso). Massimo Villone, “Autonomia differenziata, cacofonia di governo” (Manifesto). Francesco Saverio Marini,L’autonomia dimenticata” (Corriere della sera).

Leggi tutto →

19 Giugno 2022
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

LA STAGIONE DEI SACRIFICI PRIMA DEL VOTO. M5S, FINALE DI PARTITA

19 Giugno 2022

Romano Prodi, “La stagione dei sacrifici, prima del voto” (Messaggero). Davide Tabarelli,Inevitabile ridurre i consumi. Le persone vanno abituate a fare alcuni sacrifici” (intervista al Messaggero). Gabriele Romagnoli, “Non siamo più capaci di stare ‘senza’” (Repubblica). CINQUE STELLE: Emanuele Buzzi, “Il no alle armi a Kiev manda in tilt i 5 stelle. Di Maio si dissocia” (Corriere). Elena G. Polidori,Conte e Grillo accerchiano Di Maio. Lui medita l’addio: ‘E’ il partito dell’odio’” (Qn). Federico Capurso, “M5s, finale di partita” (La Stampa). Niccolò Carratelli,Il mandato secondo Grillo” (La Stampa). Marcello Sorgi,L’insolito destino dell’avvocato travolto dai 5stelle” e “La difficile mediazione dell’avvocato” (La Stampa). Franco Monaco,M5s, missione impossibile. Conte merita rispetto” (Il Fatto). Francesco Verderami,Politica impermeabile alla realtà” (Corriere della sera). PARTITI: Carlo Galli, “La crisi dell’antipolitica” (Repubblica). Sabino Cassese,Il richiamo dei numeri ai partiti deboli e divisi” (Corriere). Emma Bonino,Il campo largo dei dem è più aritmetica che politica” (intervista al Corriere). Roberto Gressi, “Sala e gli altri: il cantiere aperto per il Centro” (Corriere della sera). Luca Diotallevi, “Il campo largo che (non) guarda verso i moderati” (Messaggero). Franco Monaco, “Caro Pd, sul campo (largo o no) conta l’abilità del contadino” (Il Fatto). Gianni Cuperlo, “C’è un popolo che aspetta solo una risposta contro le destre” (Domani). SOCIETA’: Enrico Marro, “La Cgil in piazza senza Cisl e Uil. Landini: ‘Pace e aumenti’” (Corriere della sera). Alberto Orioli, “Le numerose facce della povertà italiana” (Sole 24 ore). Daniela Fassini, “Rifugiati, la corsa a ostacoli” (Avvenire). FINE VITA: Francesco Ognibene, “‘Mario’, suicida senza regole” (Avvenire). Giuseppe Lorizio, “L’inno alla vita di Federico va ascoltato e meditato” (Avvenire). Lorenzo D’Avack, “Fine vita, il vuoto da colmare subito” (Mattino). Matteo Zuppi, “La Chiesa non vuole la sofferenza ma dice no al suicidio assistito” (intervista Repubblica).

Leggi tutto →

17 Maggio 2022
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

ESEMPI DI UN PARLAMENTO INADEGUATO

17 Maggio 2022

Mauro Calise, “La guerra con i partiti fragili” (Mattino). Sabino Cassese, “La Camera e il Senato possono fare molto di più (e meno peggio). Quattro esempi” (Corriere della sera). Salvatore Vassallo, “I partiti che usano i sondaggi dovrebbero prima capirli” (Domani). Marco Zatterin,Crescita dimezzata, l’Italia sotto esame” (La Stampa). Alessandro Campi, “I politici improvvisati un danno per il Sud” (Mattino). Stefano Folli, “Perché Letta e Di Maio escluderanno Conte” (Repubblica). Andrea Carugati, “No di M5s, Sinistra, Lega: sulle armi non c’è più maggioranza” (Manifesto). Aldo Torchiaro,Giustizia, il Pd si spacca sui referendum” (Il Riformista). Stefano Ceccanti, Enrico Morando: “Caro Letta, ripensaci. Il No al referendum sulla giustizia è un guaio” (Foglio). Gaetano Azzariti, “Onida, ci mancherà il suo pragmatismo militante” (Manifesto). UCRAINA/RUSSIA/NATO: Francesco Semprini,L’Ucraina non vuole la tregua: permetterebbe ai russi di riposizionarsi” (Corriere della sera). Tonia Mastrobuoni, “Sì svedese all’Alleanza. Stoltenberg: l’Ucraina può vincere la guerra” (Repubblica). Claudio Cerasa, “Armare ancora Kiev per avere la pace” (Foglio). Nathalie Tocci, “Uno scudo europeo per gli scandinavi” (La Stampa). Stefano Stefanini,Il gioco pericoloso di Ankara nell’Alleanza: minaccia il veto per Svezia e Finlandia” (La Stampa). Domenico Quirico, “Impossibile restare neutrali” (La Stampa). Vincenzo Camporini, “La Nato troppo forte? No, se anche l’Europa è più forte” (intervista a Il Riformista). Ivan Kristev,Scompare la zona grigia. L’unica responsabile è Mosca” (intervista a La Stampa). Luigi Ferrajoli,Guerra ucraina, il sogno oppure l’incubo?” (Manifesto). Robert Kaplan, “Xi è in difficoltà, ora non può aumentare il suo sostegno a Putin” (intervista a Repubblica). EUROPA/MONDO: Sergio Fabbrini, “Davanti alla sfida sovranista e alla crisi l’Europa deve darsi una nuova identità” (prefazione a un libro di G. Armillei – Il Quotidiano). Andrea Bonanni, “Il ricatto di Orban e il vincolo dell’unanimità” (Repubblica). Stefano Montefiori, “Donna, ‘veterana’ e di sinistra. Macron sceglie Borne come premier” (Corriere della sera). Maurizio Ambrosini, “Suprematismo mala pianta” (Avvenire).

Leggi tutto →

16 Febbraio 2022
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

FINLANDIZZARE L’UCRAINA? I PARTITI E LA DEMOCRAZIA. LA SANITA’ PUBBLICA

16 Febbraio 2022

Fabrizio Dragosei, “Missili, Nato, Crimea: cosa chiede lo ‘Zar’ e le risposte degli Usa” (Corriere della sera). Uski Audino, “Sfida globale per evitare la guerra” (La Stampa). Lucio Caracciolo, “Putin non attaccherà perché ha già vinto” (intervista a Libero) e “Neutralizzare Kiev l’obiettivo di Putin” (La Stampa). James Woolsey, ex capo della Cia, “Per evitare la guerra si deve aiutare Putin a salvare la faccia” (intervista a Repubblica). Emma Bonino, “La Casa Bianca limita l’azione della Ue” (intervista a La Stampa). Franco Frattini,Kiev diventi neutrale. Serve il modello Finlandia” (intervista al Messaggero). David Carretta, “Finlandizzato a chi?” (Foglio). Bernard Guetta, “Putin ha calcolato male. Si trova contro il muro” (La Stampa). PARTITI: Sabino Cassese, “La politica ha bisogno di regole” (Corriere della sera) e “I partiti? Solo piccole aggregazioni intorno al leader” (intervista a Il Riformista). Paolo Mieli, “Le scarse ambizioni della destra e della sinistra” (Corriere della sera). Luca Gori e Emanuele Rossi, “Il discorso della dignità e il compito dei partiti” (Corriere della sera – Buone notizie). Sergio Mattarella, “La nostra democrazia, un lungo cammino scritto nella Carta” (prefazione a un libro di Ernesto Maria Ruffini – Corriere della sera). Dario Franceschini, “Non vedo il ritorno al centro. Ma una Lega moderata può essere la svolta” (intervista a Repubblica). Elly Schlein, “Stare al governo non è l’unico fine. La sinistra si organizzi” (intervista al Corriere) e “Perché il clima colpisce i più deboli” (da un suo libro – Repubblica). GOVERNO: Antonio Floridia e Marco Geddes, “La salute pubblica e la grande opera della case di Comunità” (Manifesto). Tommaso Langiano, “Lo stato di salute della sanità italiana” (etica economia). Francesco Grillo, “L’assenza di strategie che rallenta il Green deal” (Messaggero). Claudio Cerasa, “L’agenda Tafazzi dell’ambientalismo tossico” (Foglio). Stefano Ceccanti, “Il referendum e il dibattito sul fine vita” (articolo uscito nell’ottobre 2021). Gaetano Silvestri, “Il diritto di decidere sulla propria vita” (La Stampa). Michele Colucci, Stefano Gallo, Mohamed Tailmoun, “Cittadinanza, un percorso da ricominciare” (rivista il Mulino).

Leggi tutto →