16 Ottobre 2020
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

COVID-19, LE NOSTRE RESPONSABILITÀ. RECOVERY FUND, LA SFIDA PER L’ITALIA

16 Ottobre 2020

Ezio Mauro, “La partita che spetta a noi” (Repubblica). Paola Severino, “Gli obblighi della nuova vita sociale” La Stampa). Massimo Recalcati, “E io avrò cura di te” (Repubblica). David Carretta, “Chi vaccinare per primo?” (Foglio). Lorenzo Salvia, “La Camera cambi le regole. Pressing per il voto a distanza” (Corriere della sera). Carlo Galli, “Parlamento debole, territori forti” (Repubblica). EUROPA, ITALIA E IL RECOVERY FUND: Adriana Cerretelli, “L’Italia si gioca il tutto per tutto con la partita del Recovery Fund” (Sole 24 ore). Pietro Garibaldi, “Cosa ci chiede di fare l’Europa con i 200 miliardi” (La Stampa). Claudio Cerasa, “Non si vive di sola paura. Gli obiettivi che il governo non indica” (Foglio). Mario Deaglio, “I cinque dossier decisivi per il nostro paese” (La Stampa). Carlo Cottarelli e Giampaolo Galli, “Il problema del Sud non è il Nord ma le sue istituzioni” (Domani). Laura Pennacchi, “La sinistra ha un problema con lo Stato nell’economia” (Domani). Leonardo Becchetti, “Questi debiti da rimettere” (Avvenire). Marco Bentivogli e Federico Ronchetti, “Operazione Quantum” (Repubblica). Elsa Fornero, “Operazione trasparenza sul lavoro” (La Stampa). Ursula von der Leyen, “Rivoluzione Bauhaus per l’Europa” (La Stampa). Marija Gabriel, “Le sfide del green deal europeo” (Foglio). Domenico De Masi, “L’unica soluzione è ridurre l’orario di lavoro” (Il Fatto). Philippe Van Parijs, “In Italia serve il reddito di base” (intervista a Il Manifesto).

Leggi tutto →

11 Ottobre 2020
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

CI MANCA IL CENTRO? LA DESTRA IN EBOLLIZIONE

11 Ottobre 2020

L‘analisi dell’Istituto Cattaneo su un anno di elezioni: “Ciclo elettorale 2020: che cosa c’è di nuovo”. Giacomo Salvini, “I sindaci giallorosa: giovani professionisti e fuori dalla politica” (Il Fatto).  Singolare intervento di Carlo Galli,Il Centro che ci manca” (Repubblica). CINQUESTELLE: Salvatore Vassallo, “Il M5s tifa le nozze con il Pd” (Domani). Giuseppe Ieraci, “Il M5s è un partito ma non riesce a dirselo” (Il Dubbio). PARTITO DEMOCRATICO:: Nicola Zingaretti,Resterò governatore e il Pd avrà il primato” (intervista al Corriere). Carmelo Caruso, “L’eternità del Pd” (Foglio). Gianni Cuperlo,La politica è finita contromano. Servono idee, lotte, Weber e Gramsci” (intervista a Il Riformista). LA DESTRA IN EBOLLIZIONE: Gianluca PassarelliIl futuro è Meloni. Salvini pascolerà nelle Prealpi” (Il Riformista). Paolo Pombeni, “Centrodestra, si avvicina la resa dei conti” (Il Quotidiano). Matteo Salvini,Apriamoci fuori dalla politica” (intervista al Corriere). Valerio Valentini, “Dobbiamo diventare un partito. L’avviso di Giorgetti a Salvini” (Foglio). Antonio Polito, “Sovranisti a caccia di alleati” (Corriere). Filippo Rossi, “Una buona destra contro i sovranisti” (intervista a Avvenire). Giovanni Orsina, “Salvini, Meloni e le nuove sfide della destra” (La Stampa).

Leggi tutto →

12 Luglio 2020
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

ANCORA E SEMPRE EMERGENZA?

12 Luglio 2020

Daniela Preziosi, “’Stato d’emergenza avanti fino al 31 dicembre’. La tentazione di Conte” (Manifesto). Il parere contrario di Sabino Cassese: “L’eccezione non è la regola” (Corriere della sera), e di Carlo Galli: “Se l’emergenza non basta” (Repubblica). Il parere favorevole di Stefano Ceccanti: “Prorogare stato di emergenza va bene, ma Conte venga in Parlamento” (Huffpost) e della dem Sandra Zampa: “Parlamento eluso? No, c’è la necessità di decidere in fretta. La proroga è saggia” (intervista al Corriere della sera). Un no viene anche da Silvio Berlusconi: “Emergenza, sì al confronto, no a forzature” (lettera a La Stampa). Su Berlusconi, e le dichiarazioni di Prodi su di lui, scrive Franco Monaco: “Prodi e B. rimangono comunque alternativi” (Il Fatto). RETROSCENA E CONGETTURE: Ilario Lombardo, “Dopo Draghi, Di Maio ha incontrato Gianni Letta. Ipotesi governissimo” (La Stampa). Francesco Verderami,Le manovre nel governo all’ombra del premier” (Corriere). Eugenio Scalfari, “Il fattore Draghi e il futuro dell’Italia” (Repubblica). Paolo Pombeni,Crisi o rimpasto, due ipotesi rischiose per far uscire il governo dalla crisi” (Il Quotidiano). Ugo Magri,Tranquilli, fino al 2022 non si vota” (Huffpost). INOLTRE: Ernesto Galli della Loggia, “Giulio Regeni, un paese ha il dovere della memoria” (Corriere). Vladimiro Zagrebelsky, “Decreti sicurezza, la politica inerte e la supplenza della Corte” (La Stampa).

Leggi tutto →

17 Giugno 2020
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

LA STAMPA DEI POTERI FORTI È CONTRO CONTE, DICE FRANCO MONACO

17 Giugno 2020

Franco Monaco, su Il Fatto quotidiano, attacca la stampa italiana per l’atteggiamento ipercritico verso Conte e gli Stati generali in corso: “La stampa come la casta e Conte come i due Prodi”. Gianfranco Pasquino, che pur sostiene Conte e apprezza gli Stati generali, esprime qualche riserva: “Colao è stato ingenuo, si è illuso che Conte prestasse attenzione alla sua relazione” (intervista a Il Dubbio). Un altro sostenitore di Conte, Roberto Napoletano, su Il Quotidiano del Sud, evidenzia però: “Il meccanismo italiano inceppato”. Sul Sole 24 ore Lina Palmerini sottolinea “Tutti i rinvii di Conte e dei 5stelle all’autunno”. Su Repubblica, Carlo Galli vede la fragilità del governo nella debolezza dei 5stelle: “Perché i grillini non sono un partito”. Il Foglio ripropone il testo integrale dell’intervento di Ignazio Visco agli Stati generali, fin qui poco considerato: “Rivoluzioni a costo zero”. Resta il fatto segnalato da Alessandra Ghisleri: “Sondaggio: la corsa solitaria del premier” (La Stampa). Quanto ai singoli problemi: Tito Boeri, “Lavoro, una sola riforma possibile: più contratti a tempo determinato” (Repubblica); Carlo Verdelli, “La scuola dimenticata” (Corriere della sera);  Adriano Giannola (presidente Svimez), “Tutto il Paese sta diventando Sud” (intervista alla Gazzetta del mezzogiorno); Nicola Zingaretti, “Il governo ottenga dall’Egitto il sì al processo Regeni” (lettera a Repubblica). Nicola Fratoianni, “Immigrati, servono cambiamenti radicali” (intervista a La Stampa). Massimo Franchi,Abou incontra Conte: ‘Ascoltate gli invisibili, ora gli Stati popolari’” (Manifesto).

Leggi tutto →

Maurizio Ferrera fa il punto, con lucidità, a un anno dal Reddito di cittadinanza: “Cosa serve veramente per contrastare la povertà” (Corriere della sera). Romano Prodi spiga come l’Italia può uscire dalla stagnazione: “La paralisi italiana e la possibile via d’uscita” (Messaggero). Sergio Fabbrini indica il problema-chiave per l’Unione Europea: “Il futuro europeo dipende dall’autonomia fiscale” (Sole 24 ore). Il politologo di sinistra Carlo Galli difende il sovranismo: “Sovranità significa democrazia. L’Ue è in mano ai tedeschi” (intervista a La Verità). Intorno al populismo scrivono Maurizio Molinari, “Lo Stato liberale al bivio tra tribù e comunità” (La Stampa) e Marco Revelli, “La resistenza necessaria al populismo” (Manifesto).

 

 

 

 

Share and Enjoy !

0Shares
0 0

4 Febbraio 2018
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

Giuseppe Dossetti e la democrazia sostanziale

4 Febbraio 2018
di Giampiero Forcesi

 

La casa editrice Zikkaron, messa in piedi a Marzabotto da alcuni membri della Piccola Famiglia dell’Annunziata, la comunità fondata da Giuseppe Dossetti, ha pubblicato  un prezioso libricino (110 pagine) in cui è raccolta un’antologia dei testi di Dossetti dedicati in modo specifico alla democrazia. Alla “democrazia sostanziale”.  “Ho cercato la via di una democrazia reale, sostanziale, non nominalistica: che voleva che cosa? Voleva anzitutto cercare di mobilitare le energie profonde del nostro popolo e di indirizzarle in modo consapevole verso uno sviluppo democratico”.

Leggi tutto →

19 Settembre 2016
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

“IL REFERENDUM, LA CHIESA E IL NO”

19 Settembre 2016

Con un articolo che si mostra informato, ma che non fa nomi e resta vago, Massimo Franco, sul Corriere della Sera, fa il punto su quel che si muove nella chiesa rispetto al referendum: “Il referendum, la Chiesa e il No”. Massimo L. Salvadori, su Repubblica, spiega, a suo avviso, “Il senso vero della riforma oltre i personalismi”. Michele Salvati, sul Corriere, recensisce un libro dell’economista Salvatore Biasco: “Al mondo nuovo senza bussola serve un Keynes che non c’è”. Chiara Saraceno su Repubblica fa luce su “I veri poveri (dimenticati) d’Italia”. Carlo Galli sul Manifesto analizza “Il sentiero stretto della sinistra europea”.  Andrea Riccardi, intervistato dall’Unità, dice: “Roma è sofferente. Raggi dimostri di saper governare”. Valerio Castronovo, sul Sole 24 Ore, individua un fenomeno nuovo (e pericoloso): “Il nazional-populismo che insidia l’Europa”. In un’intervista a La Stampa Martin Kobler, responsabile della Libia per l’Onu, avvisa: “Libia, in 235 mila pronti a partire per le coste italiane”. Fiorella Sarzanini informa che ora passa “A Palazzo Chigi la gestione dei migranti” (Corriere della Sera).

Leggi tutto →

18 Febbraio 2016
by Vittorio Sammarco
0 commenti

0 commenti

PERCORSI A SINISTRA

18 Febbraio 2016

Fabio Martini, su La Stampa, a due anni di distanza, racconta: “Letta tradito anche dalla sinistra”. E dalla sinistra pd viene un appello in vista delle elezioni amministrative: “A sinistra per un nuovo Ulivo” (Unità). Un ex pd e ora di Sinistra Italiana, Carlo Galli, in un’intervista al Manifesto, esclama: “Il rapporto con il Pd? Il problema non esiste”. Sempre sul Manifesto, Antonio Floridia prosegue il dibattito (aperto da Piero Bevilacqua un mese fa) sulla nascita di un nuovo partito (e soprattutto una nuova cultura) nell’area di sinistra: “La sinistra alla sfida per l’egemonia”; e un gruppo di altri compagni, tra cui Luciana Castellina, scrivono una lettera per spiegare “Perché di dobbiamo provare”.

Leggi tutto →