26 Luglio 2022
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

L’APPELLO A DRAGHI: “E’ PRONTO, PRESIDENTE, A LASCIARSI TROVARE DAGLI ITALIANI?”

26 Luglio 2022

“Puntare meno sulla carta dell’avversario da demonizzare, puntare un po’ meno sulla carta del paese da salvare e puntare un po’ di più sulla carta del paese da cambiare”, così Claudio Cerasa:Addio all’agenda Tafazzi” (Foglio). Giorgio Tonini, “Non c’è agenda Draghi senza Draghi candidato. Un appello” (Foglio). Lorenzo Dellai, “Arduo recuperare Draghi, ma va seguita la sua strada” (lettera a Avvenire). Istituto Cattaneo, “Elezioni 2022 ai nastri di partenza”. R. Mannheimer e P. Pasquini, “L’esito di queste elezioni non è affatto scontato” (Il Riformista). Giovanni Diamanti, “I sondaggio premiano il Pd soltanto se si allea con i centristi” (Messaggero). Roberto D’Alimonte, “Se il Pd riuscisse ad acciuffare i centristi…” (intervista al Riformista). Tommaso Ciriaco, “La destra al 60%. Lo scenario da incubo che spaventa il centro sinistra” (Repubblica). Aldo Torchiaro, “Il dubbio di Letta: provare a vincere o vendicarsi di Renzi” (Il Riformista). Umberto Ranieri, “I buoni risultati del Pd quando va da solo” (lettera al Foglio). Intervista a Mara Carfagna che lascia Forza Italia: “No a salti nel buio, il Paese prima di tutto” (Repubblica). Tommaso Labate, “Conte e la tentazione della ‘Cosa Rossa’ sul modello Mélenchon” (Corriere della sera). Daniela Preziosi, “Il Pd pensa a Calenda ma rischia di regalare la sinistra a Conte” (Domani). A sinistra però Gaetano Azzariti avanza “Una proposta radicale per salvare almeno la Costituzione” (Manifesto), e Fabio Vender annota: “Di fronte al Pd una sinistra elettorale senza partito” (Manifesto). Stefano Folli,Il dilemma di tutti: chi a Palazzo Chigi?” (Repubblica). Angelo Panebianco,Chi tifa per Putin” (Corriere della sera). SOCIETA’: Dario Di Vico, “Operai al voto. Quanto peseranno globalizzazione e immigrazione” (colloquio con Emilio Reyneri – Foglio). Mario Deaglio,Condizionatori e divari sociali” (La Stampa).

Leggi tutto →

22 Luglio 2022
by c3dem_admin
0 commenti

0 commenti

E ADESSO?

22 Luglio 2022

Elsa Fornero: “Dicono: ‘Faremo ciò che serve agli italiani’, frase vacua, di chi non sa bene cosa fare ed è disposto s fare una cosa e il suo contrario” (“Quel populismo da piccoli uomini”, La Stampa). Salvatore Vassallo, “Ispiratori involontari e responsabili ultimi. Chi ha causato la crisi?” (Domani). Ezio Mauro, “Il richiamo della foresta”, e ora il ruolo della borghesia (Repubblica). Anna Zafesova, “I russi festeggiano la caduta di Draghi. ‘La coalizione pro-Draghi non c’è più (La Stampa). E ADESSO? Giorgio Tonini, “Se il gigante si alza…” (nota su facebook del 20 luglio). Dario Franceschini, “Ora un’alleanza larga nel nome di Draghi. Lui? Ne resterà fuori. Con i 5 Stelle è finita” (intervista al Corriere). Stefano Folli, “Draghi lascia al Pd una linea politica” (Repubblica). Ilario Lombardo,Il partito del premier” (La Stampa). Giovanni Toti, “Il suo discorso è la stella polare”(intervista a La Stampa). Elena Bonelli (Italia viva), “L’agenda Draghi e la costruzione di un centro riformista” (Foglio). Invece Marco Revelli la vede così: “L’agenda Draghi è il suicidio Pd. Serve una coalizione di sinistra” (intervista a Il Fatto). Ma Gianni Cuperlo non lo segue: “E adesso? La sinistra si metta subito in cammino” (Domani). Per Marcello Sorgi si confrontano “Due coalizioni già esauste in partenza” (La Stampa). E Draghi? Serenella Mattera, “’Rimettiamoci al lavoro’. Ma Draghi si sottrae alla corte dei partiti” (Repubblica). E Conte? Federico Capurso,La mossa di Conte: ‘Siamo progressisti. Il Pd lo capirà’” (La Stampa). Dice Giovanni Guzzetta: “L’effetto Draghi farà saltare i vecchi schemi sia a sinistra che a destra” (Il Dubbio). ITALIA, BCE, DEBITO: Federico Fubini,Le condizioni della Bce per difendere il debito italiano” (Corriere della sera). Lucrezia Reichlin, “In cambio della protezione verrà richiesta disciplina nei conti” (intervista a Repubblica). Carlo Cottarelli, “I vincoli dello scudo” (Repubblica). Davide Giacalone, “(S)vincolati” (La Ragione). INOLTRE: Giulio Marcon, sul Manifesto, fa appello a “Una giornata di mobilitazione con Europe for peace”; ma come si fa a parlare di “equidistanza” nei confronti di Ucraina e Russia?

Leggi tutto →

27 Marzo 2022
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

LA DIFESA. LA SPESA MILITARE. LA GLOBALIZZAZIONE DA RIPENSARE

27 Marzo 2022

Maurizio Ferrera, “La nostra difesa adesso ha un costo” (Corriere della sera). Emilia Patta, sul Sole 24 ore, riferisce della posizione di Conte e di quella di Letta (ispirata a Beniamino Andreatta): “Conte: diciamo no a più soldi alla difesa”. Così Susanna Turco sull’Espresso: “Letta in fase Andreatta nel Pd senza sinistra”. Il disagio di Graziano Delrio: “Sbagliato insistere sul 2%. Servono gli Stati Uniti d’Europa” (intervista a Avvenire). Veronica De Romanis, “Spese militari al 2%, sacrificio dovuto” (La Stampa). Giuliano Ferrara, “Caro Conte, una dissociazione estrema sarebbe esiziale” (Foglio). Stefano Cappellini, “Governo in bilico sulla spesa militare” (Repubblica). Carlo Bertini, “Tensione sulle spese militari, Draghi valuta la fiducia” (La Stampa). L’ETICA, LA PACE E LA GUERRA: Ilario Bartoletti, “Sul crinale delle coscienze. Attenti agli scivolamenti etici” (Avvenire). Giorgio Tonini, “Recensione del libro E. Mounier, I cristiani e la pace” (landino.it). Francesco Curridori, “Il Papa fa il Papa, noi non possiamo restare a guardare” (intervista ad alcuni parlamentari cattolici – Il giornale.it). Fulvio De Giorgi, “Da Francesco lo stesso ‘mai più’ di palo Vi e Giovanni Paolo II” (intervista ad Avvenire). Enrico Peyretti, “Solo i deboli ricorrono alle armi” (Adista Segni Nuovi). Donatella Di Cesare, “La pace non è ingenuità e la guerra è tradimento” (Avvenire). Aldo Cazzullo, “Difendersi è un diritto” (Corriere della sera). Biagio De Giovanni, “Ma quale neutralità!” (Il Riformista). UCRAINA/RUSSIA/OCCIDENTE. LE PROSPETTIVE: Paolo Mastrolilli, “Biden si rivolge ai russi: cacciate il tiranno” (Repubblica). Maurizio Molinari, “L’architettura del dopo Putin” (Repubblica). Sergio Fabbrini, “Putin obbliga a ripensare la globalizzazione” (Sole 24 ore). Moises Naim, “Il dittatore in trappola” (Repubblica). Nathalie Tocci, “La nuova strategia euro-atlantica” (La Stampa).  Le tesi alternative di Luigi Ferrajoli, “I doveri della comunità internazionale” (Manifesto). Federico Fubini, “La risposta dell’Europa. Indecisioni poco utili” (Corriere della sera). Marco Bresolin, “Ue, accordo a metà sull’energia” (La Stampa). Romano Prodi, “Il piano sul gas e l’esigenza di diventare autosufficienti” (Messaggero).

Leggi tutto →

11 Febbraio 2022
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

IDENTITA’ EUROPEA. I GUAI DEL M5S. ECONOMIA E AMBIENTE

11 Febbraio 2022

Alberto Orioli,Il lungo periplo dell’Europa per trovare l’identità” (Sole 24 ore). Maurizio Ferrera, “La crisi che spinge l’Europa” (Corriere della sera). UCRAINA: Sergio Romano, “L’Urss non c’è più. Basta ricerca continua del nemico” (intervista al Manifesto). Micol Flammini, “La pazienza di Kiev” (Foglio). AGENDA MATTARELLA: Francesco Manacorda, “La strada indicata da Mattarella” (Repubblica). Daniela Preziosi,Agenda Mattarella: tutti la vogliono ma (quasi) tutti per finta” (Domani). Paolo Pombeni,La ricostruzione del sistema politico” (mentepolitica.it). Stefano Folli, “Il secondo tempo del governo” (Repubblica). IL PD E I CINQUE STELLE: Gianni Cuperlo, “E’ giunto il momento di ancorare il M5s al centrosinistra” (Domani). Stefano Bonaccini, “M5s alleati naturali. Ma il Pd guardi anche al centro” (intervista al Foglio). Biagio De Giovanni, “Pd sveglia, basta inseguire quel signore” (Il Riformista). Mario Ajello, “E Letta apre l’altro forno, Alle comunali con i centristi” (messaggero). Walter Verini, “I problemi del Movimento non ricadano sul governo. Campo largo? Anche con altri” (intervento al Messaggero). Lina Palmerini, “I guai del M5s e il patrimonio di voti in stand by” (Sole 24 ore). Franco Monaco, “Quanti corvi contro Conte” (Il Fatto). Piero Ignazi,Il rischio delle interferenze giudiziarie nella vita dei partiti” (Domani). Luigi Zanda,Il leader e giurista rispetti le sentenze” (intervista al Corriere della sera). Salvatore Curreri, “I grillini sono vittime dei loro pasticci” (Il Riformista). ECONOMIA: Veronica De Romanis, “Sulle disuguaglianze i governi hanno più colpe dei mercati” (Foglio). Dino Pesole, “Le riforme come antidoto alla spesa improduttiva” (Sole 24 ore). Davide Tabarelli, “Il gas alle stelle e le strategie che non ci sono” (Messaggero). Marcello Cecchetti, “Economia e ambiente bilanciamento necessario nel solco della Consulta” (Sole 24 ore). INOLTRE: Giorgio Tonini, “Perché no al proporzionale” (intervista a Radio Radicale). Francesco Verderami, “La ragion di Stato chiude la vicenda Belloni” (Corriere della sera). Giovanna Casadio, “Maggioranza divisa, rinvio sul fine vita. Il papa: non si aiuti il suicidio assistito” (Repubblica). Chiara Saraceno, “E’ ora di cambiare il sistema sanitario” (La Stampa). Carlo Petrini, “Adesso non tradiamo la Costituzione green” (La Stampa). Sara Monaci, “Caso Open, scontro Renzi e i Pm” (Sole 24 ore).

Leggi tutto →

8 Febbraio 2022
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

CRISI UCRAINA. PNRR, CARO ENERGIA E TENTAZIONI POPULISTE. CAOS 5 STELLE, APPELLO “NO AL PROPORZIONALE”

8 Febbraio 2022

Lucio Caracciolo, “Sulla crisi ucraina Biden ha un piano?” (La Stampa). Marta Dassù, “Il sentiero dell’Europa” (Repubblica). David Carretta, “Macron a Mosca” (Foglio). Aldo Ferrari (docente di Storia della Russia a Venezia), “Ucraina, scenario di una crisi infinita” (circoli Dossetti). PANDEMIA: Massimo Florio e Giuseppe Remuzzi, “Covid, subito un fondo di solidarietà per l’Africa” (Corriere della sera). GOVERNO: Carlo Bastasin, “Una prova di maturità contro le tentazioni populiste”. Mauro Calise, “L’implosione dei partiti mina sul Pnrr” (Mattino). Federico Fubini, “Caro-energia, possibili nuovi interventi ma senza toccare il bilancio” (Corriere). Emanuele Lauria, “Giovannini e Cingolani, i ministri più in difficoltà” (Repubblica). Roberto Cingolani, “I costi di un anno di caro-energia superano gli incassi del Recovery plan” (intervista a La Stampa). Dario Di Vico, “L’inflazione farà paura, ma la rincorsa dei salari anche di più” (Corriere della sera). CAOS CINQUE STELLE: Emilia Patta, “M5S, il Tribunale di Napoli sospende lo statuto e la nomina di Conte” (Sole 24 ore). Marcello Sorgi, “Il paradosso giuridico dei grillini” (La Stampa). Stefano Folli,Rese dei conti e grandi rischi” (Repubblica). Gianni Cuperlo, “La nemesi dei grillini divisi nel gioco delle correnti” (Domani). Stefano Feltri, “Soltanto il Pd può salvare i Cinque stelle dal disastro” (Domani). Francesco Verderami, “Nel Pd la preoccupazione sul M5S e il proporzionale per svincolarsi” (Corriere della sera). IL CENTRO: Antonella Coppari, “Il grande centro per ora non decolla” (Qn). Mario Ajello, “Renzi, operazione centro: ora una Costituente partendo dal garantismo” (Messaggero). Emma Bonino, “Il centro che sbanda a destra non è la nostra strada. Teniamoci stretto Draghi anche oltre il ‘23” (intervista a Domani). LEGGE ELETTORALE: P. Ichino, C. Fusaro, F. Mancina, E, Morando, G. Tonini, “Proporzionale no grazie” (appello pubblicato su Il Riformista). Giovanni Cominelli, “Proporzionale, così i partiti progettano l’instabilità permanente” (Libertà eguale). MATTARELLA: Andrea Manzella, “Il senso di una rielezione” (Repubblica).

Leggi tutto →

20 Gennaio 2022
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

DRAGHI, UNA PARENTESI O UNO SPARTIACQUE STORICO?

20 Gennaio 2022

Giorgio Tonini, “Draghi, non una parentesi” (Foglio). Mario Tronti, “Sveglia Pd, c’è Draghi” (colloquio col Foglio). Gianni Cuperlo, “Non diremo no a Draghi. Facciamo un governo coi leader come ministri” (intervista La Stampa). Antonio Bassolino, “Draghi al Colle un’occasione anche per la sinistra” (intervista al Manifesto). Daniela Preziosi, “Il nome di Draghi divide Pd e M5s” (Domani). Massimo Fini, “Io voto Rosy Bindi” (Il Fatto). Ascanio Celestini, “La ragionevole proposta di Luigi Manconi al Quirinale” (Manifesto). Luigi Berlinguer, “Un capo dello Stato con troppo potere rischio da non sottovalutare” (intervista al Riformista). INOLTRE: Franco Monaco, “Eutanasia e suicidio assistito” (lettera ad Avvenire). Marco Bresolin,Macron, l’Europa dei diritti” (La Stampa). Francis Fukuyama, “Piattaforme internet, strapotere da imbrigliare” (Sole 24 ore). Roberto Romano, “L’economia di mercato non ha come obiettivo la piena occupazione” (Manifesto).

Leggi tutto →

3 Novembre 2021
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

L’URGENZA DI SCELTE DIFFICILI. L’EMERGENZA CLIMA COME IL COVID

3 Novembre 2021

Maurizio Ferrera, “Transizione ecologica. L’urgenza di scelte difficili per le democrazie” (Corriere della sera). Roberto Cingolani, “Il clima è ormai un’emergenza come il Covid. Puntiamo sulle tecnologie” (intervista a Repubblica). Federico Fubini,Sole, vento e batterie. In attesa di nuove invenzioni” (Corriere della sera). Luigi Manconi, “La lezione di Greta” (Repubblica). Paolo Rodari, “Il papa ai paesi ricchi: ‘Siete in debito ecologico, aiutate i più vulnerabili’” (Repubblica). IL MULTILATERALISMO E L’ITALIA: Maurizio Molinari,Il Grande Gioco riparte dall’Italia” (Repubblica). Carlo Galli, “Perché il mondo ha bisogno di un nuovo multilateralismo” (Repubblica). Agostino Giovagnoli, “Effetto Roma sulla nuova guerra fredda” (Avvenire). IL QUIRINALE E L’AGENDA DRAGHI: Giorgio Tonini, “Il problema non è ‘cosa farà Mario da grande’, ma che fine farà l’agenda Draghi” (bella intervista di Pierluigi Mele per Rai News Confini). Paolo Pombeni,Successione al Quirinale: una questione delicata” (mentepolitica.it). Mario Ajello, “Giorgetti attacca Salvini, ‘europeista incompiuto’, e rilancia Draghi al Colle” (Messaggero). Stefano Folli, “Draghi-Mattarella, alternative a rischio” (Repubblica). Marcello Sorgi, “La voglia matta di presidenzialismo” (La Stampa). Franco Monaco, “Giorgetti statista?” (Huffpost). Luigi Zanda, “I partiti si accordino per una figura di garanzia. Nessuno, senza alleanze, può eleggere il presidente” (intervista al Corriere). Augusto Minzolini, “Il rapporto malato tra Renzi e la sinistra” (Il Giornale). INOLTRE: Pierluigi Ciocca, “Tra i luoghi comuni da sfatare al primo posto c’è la crescita” (Manifesto). Giovanni Fiandaca, “I diritti non si affermano con la minaccia penale…” (intervista a Il Dubbio). Pierfrancesco Majorino, “Il coraggio che manca all’Europa per capire e gestire l’immigrazione” (Domani).

 

Leggi tutto →

3 Marzo 2021
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

LA SOCIETÀ GIUSTA, IL MEZZOGIORNO, I MIGRANTI E IL PD SENZA BUSSOLA

3 Marzo 2021

L’intervista al Corriere del commissario europeo Thierry Breton: “Inutilizzata una dose su tre”. QUALE SVILUPPO? Un’efficacia analisi della questione meridionale oggi dello storico Enzo Ciconte: “L’Italia senza il Mezzogiorno sarà solo il sud della Baviera” (Domani). In un suo libro Carlo Cottarelli spiega “Come si costruisce una società giusta” (La Stampa) e, in un’intervista a Repubblica, dice: “Servono più eguaglianza e anche più merito”. DRAGHI, DESTRA E SINISTRA: Se su Repubblica Stefano Folli sostiene che “Il governo non Draghi non va a destra”, Marco Revelli, intervistato da Il Fatto, dice che “Con questo governo inguardabile si torna all’Ancien régime”. Roberto Mania descrive “Il nuovo vestito del banchiere” Draghi (Repubblica). PARTITO DEMOCRATICO: Giorgio Tonini,Il Pd lanci una nuova costituente per il riformismo” (intervista a Pierluigi Mele per RaiNews).   Paolo Pombeni, “La burrascosa navigazione del Pd senza bussola” (Il Quotidiano). Stefano Ceccanti, “Due o tre idee su come rifare il Pd” (Il Riformista). Lina Palmerini, “La strategia del Pd che manca, se Conte ruba voti a sinistra” (Sole 24 ore). Tommaso Nannicini,Nel Pd non serve un congresso, ma un vero Big Bang” (intervista a Il Dubbio). Lorenzo Guerini, “Vogliamo una discussione vera” (intervista a Il Foglio). CINQUE STELLE: Paolo Pombeni, “Due enigmi: i Cinque stelle e Conte” (mentepolitica.net). Roberto Mannheimer, “Un partito green. Per i 5 stelle è l’unica chance di salvezza” (Il Riformista). GOVERNO E IMMIGRAZIONE: Maurizio Ambrosini, “Una possibile agenda sull’immigrazione per il governo Draghi” (welforum.it). Gianfranco Schiavone, “Respingimenti, Italia illegale. Draghi, adesso tocca a te” (Il Riformista).

Leggi tutto →