7 Giugno 2022
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

NON ABBIAMO PAURA DELLA BOMBA

7 Giugno 2022

Luigi Manconi, “Non ho paura della bomba” (Repubblica). Sabino Cassese, “Ucraina, la Costituzione e il diritto alla difesa” (corriere della sera). Giuliano Amato, “Armare Kiev rispetta la Costituzione” (intervista a La Stampa). Alessandro Castegnaro, “La difesa armata, problema rimosso? Rileggendo Paul Thibaud” (Settimana news). Claudia Mancina, “Bye bye Lenin, ma l’ex comunista non ci sta” (Il Riformista). Giampiero Massolo, “No a un accordo che tuteli le esigenze dell’aggressore” (intervista al Mattino). Claudio Cerasa, “La guerra che Putin non può vincere” (Foglio). Francesca Mannocchi, “Un’arma chiamata migrante” (La Stampa). Card. Dieudonné Nzapalainga, “Preparatevi all’esodo degli affamati” (intervista a Qn). Daniel Gros,Le mosse sul grano: un bluff russo sulla pelle dell’Africa” (intervista a Repubblica). Paolo Valentino, “La fragile diplomazia” (Corriere della sera). Maurizio Ferrera, “L’Europa e i segnali da dare” (Corriere della sera). Furio Colombo, “Chi dimentica le vittime” (Repubblica). Alisa Muzergues, “Accettare l’Ucraina come candidata darebbe benefici all’intero progetto Ue” Foglio). Romano Prodi, “Usa-Cina, i paesi nemici che possono fermare la guerra” (Messaggero). Stefano Montefiori, “Macron: ‘non umiliare la Russia’. La rabbia di Kiev per l’appello” (Corriere della sera). Fabio Tonacci, “Dagli Urali alla Siberia, la mappa dei campi per i deportati” (Repubblica). Marco Tarquinio, “L’Italia garantisca chi diserta questa guerra” (Avvenire). Giovanna Vitale, “Gli analisti: siamo meno manovrabili, perciò Mosca è nervosa” (Repubblica). Monica Guerzoni e Fiorenza Sarzanini, “Influencer e opinionisti, ecco i putiniani d’Italia” (Corriere della sera). Lorenzo Prezzi, “Cosa resta dei valori morali della tradizione dopo la guerra benedetta da Kirill” (Domani). Jeffrey Sachs, “Il mondo è interconnesso. Sbaglia chi vuole dividerlo” (intervista a Repubblica).

Leggi tutto →

4 Giugno 2022
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

LA VIOLENZA CONTRO L’INFANZIA UCRAINA. LA “REALTA’ PARALLELA” IN RUSSIA

4 Giugno 2022

Raffaele K. Salinari, “Nella guerra la violenza dei crimini contro l’infanzia ucraina” (Manifesto). Gianfranco Pasquino, “La gradualità delle sanzioni è la strada giusta su cui continuare” (Domani). Massimo Villone, “Mattarella sul 2 giugno: parole nette sulla Costituzione e sulla pace” (Manifesto). UCRAINA/RUSSIA: Andrej Gromyko, “La base di un negoziato? Ucraina neutrale” (intervista al Corriere della sera). Marta Ottaviani, “’Nessuna guerra, tutto va bene’. 100 giorni nella realtà parallela” (Avvenire). Oleg Brindak, vice sindaco di Odessa, “Le navi devono salpare entro 20 giorni o i cereali marciranno” (intervista a Repubblica). Vittorio Da Rold, “La crisi del grano estende la guerra al resto del mondo” (Domani). Daniele Raineri, “Le prime critiche, le epurazioni, s’incrina il fronte del leader ucraino che però resta insostituibile” (Repubblica). Lucio Caracciolo, “Guerra senza vincitori” (La Stampa). Marek Halter (scrittore), “Caro Vladimir, sorprenda i suoi nemici: accolga a Mosca la carovana della pace” (La Stampa). Rosalba Castelletti, “Il filo rosso tra Putin e Kirill” (Repubblica).  Graziella Melina, “La migrazione per fame preoccupa anche l’Italia. Flussi aumentati del 30%” (Messaggero). Sergio Ventura, “Il nuovo cristianesimo dell’Ucraina” (La Lettura). EUROPA: Beda Romano, “L’Unione cede a Budapest. Al via le sanzioni senza Kirill” (Sole 24 ore). IDEE: Enrico Morando, “La terza via tra socialismo reale e socialdemocrazia? Non esiste” (intervista a Il Riformista).  Sigmund Ginzberg, “I nazionalismi, sempre necessari ma spesso letali” (Foglio). Dani Rodrik, “E’ ora che l’economia globale torni al servizio di prosperità, equità e piena occupazione” (Sole 24 ore).

Leggi tutto →

20 Aprile 2022
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

LA PACE DEL PAPA. LA RESISTENZA UCRAINA. L’UCRAINA NELLA UE. CRISI GLOBALE

20 Aprile 2022

La proposta di Enrico Letta: “Una Confederazione europea, il percorso per l’adesione di Kiev” (Corriere della sera). La tesi di Romano Prodi: “Avanti con le sanzioni sul gas. Macron unico leader europeo” (intervista a Qn). I timori, però, per il voto francese in David Carretta, “Quanto rischia l’Ue con Le Pen” (Foglio) e Bernard Guetta, “Una destra da vergognarsi” (Repubblica).  L’industriale Riccardo Illy spiega le difficoltà economiche per l’Italia: “Noi e la Germania siamo i più fragili, e la crisi durerà anche dopo la guerra” (intervista a La Stampa). I CRISTIANI, IL PAPA E LA GUERRA: Antonio Spadaro, “La pace del papa cuce e non taglia. Il sacro non è puntello del potere” (La Stampa). Riflettono su vangelo e guerra anche Fabrizio Mandreoli, Giorgio Marcello, “Rileggere oggi Pio Parisi. Note su guerra e cristiani (Settimana news). Un articolo di Franco Monaco, “Che la guerra non prevalga dentro di noi” (Settimana news). Il presidente delle Acli Emiliano Manfredonia dice la sua su Il Fatto: “Non si può parlare di pace senza essere tacciati di putinismo” (inviare armi, dice, è come mettere benzina sul fuoco). Sulla stessa linea Vannino Chiti su Il Riformista: “Non ampliare la Nato. Non è saggio buttare benzina sul fuoco”. La critica di Angelo Panebianco, “Antiamericanismo. Quando i tic ritornano” (Corriere della sera). L’ANPI E LA RESISTENZA UCRAINA: Salvatore Vassallo, “Senza i partigiani l’Anpi è il feudo di una sinistra senza voti” (Domani). Gianfranco Pasquino, “I partigiani non avrebbero avuto dubbi sull’Ucraina” (Domani). Albertina Soliani (cattolica, già parlamentare Pd e vicepresidente critica dell’Anpi): “Errori sull’Ucraina. L’Anpi cambi rotta” (intervista a Repubblica). Gian Antonio Stella, “Quegli ossequi tutti per Putin” (Corriere della sera). La voce anche di Noam Chomsky, “I resistenti ucraini, come i partigiani, sono eroici” (Corriere della sera). SULLA GLOBALIZZAZIONE: Carlo Bastasin, “La Russia non autosufficiente” (Repubblica). Sabino Cassese,Ma il mondo ora non è meno globale” (Corriere della sera). Mauro Calise, “Le alleanze variabili nel disordine mondiale” (Mattino). Amedeo Lepore, “L’economia da mondiale a selettiva” (Mattino).

Leggi tutto →

27 Marzo 2022
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

LA DIFESA. LA SPESA MILITARE. LA GLOBALIZZAZIONE DA RIPENSARE

27 Marzo 2022

Maurizio Ferrera, “La nostra difesa adesso ha un costo” (Corriere della sera). Emilia Patta, sul Sole 24 ore, riferisce della posizione di Conte e di quella di Letta (ispirata a Beniamino Andreatta): “Conte: diciamo no a più soldi alla difesa”. Così Susanna Turco sull’Espresso: “Letta in fase Andreatta nel Pd senza sinistra”. Il disagio di Graziano Delrio: “Sbagliato insistere sul 2%. Servono gli Stati Uniti d’Europa” (intervista a Avvenire). Veronica De Romanis, “Spese militari al 2%, sacrificio dovuto” (La Stampa). Giuliano Ferrara, “Caro Conte, una dissociazione estrema sarebbe esiziale” (Foglio). Stefano Cappellini, “Governo in bilico sulla spesa militare” (Repubblica). Carlo Bertini, “Tensione sulle spese militari, Draghi valuta la fiducia” (La Stampa). L’ETICA, LA PACE E LA GUERRA: Ilario Bartoletti, “Sul crinale delle coscienze. Attenti agli scivolamenti etici” (Avvenire). Giorgio Tonini, “Recensione del libro E. Mounier, I cristiani e la pace” (landino.it). Francesco Curridori, “Il Papa fa il Papa, noi non possiamo restare a guardare” (intervista ad alcuni parlamentari cattolici – Il giornale.it). Fulvio De Giorgi, “Da Francesco lo stesso ‘mai più’ di palo Vi e Giovanni Paolo II” (intervista ad Avvenire). Enrico Peyretti, “Solo i deboli ricorrono alle armi” (Adista Segni Nuovi). Donatella Di Cesare, “La pace non è ingenuità e la guerra è tradimento” (Avvenire). Aldo Cazzullo, “Difendersi è un diritto” (Corriere della sera). Biagio De Giovanni, “Ma quale neutralità!” (Il Riformista). UCRAINA/RUSSIA/OCCIDENTE. LE PROSPETTIVE: Paolo Mastrolilli, “Biden si rivolge ai russi: cacciate il tiranno” (Repubblica). Maurizio Molinari, “L’architettura del dopo Putin” (Repubblica). Sergio Fabbrini, “Putin obbliga a ripensare la globalizzazione” (Sole 24 ore). Moises Naim, “Il dittatore in trappola” (Repubblica). Nathalie Tocci, “La nuova strategia euro-atlantica” (La Stampa).  Le tesi alternative di Luigi Ferrajoli, “I doveri della comunità internazionale” (Manifesto). Federico Fubini, “La risposta dell’Europa. Indecisioni poco utili” (Corriere della sera). Marco Bresolin, “Ue, accordo a metà sull’energia” (La Stampa). Romano Prodi, “Il piano sul gas e l’esigenza di diventare autosufficienti” (Messaggero).

Leggi tutto →

14 Marzo 2022
by Giampiero Forcesi
1 Commento

1 Commento

LA STORIA IN FRANTUMI

14 Marzo 2022

Luigi Manconi, “Se nel dibattito spariscono le vittime” (Repubblica). Donatella Di Cesare, criticata per le sue pozioni sulla guerra, si difende così (mi pare senza convincere): “Pace, Putin e l’Occidente. Il mio diverso parere” (La Stampa). Claudio Cerasa, “La ‘denazificazione’ o la prosecuzione del nazionalismo con altri mezzi” (Foglio). Ezio Mauro, “Se la storia va in frantumi” (Repubblica). Micol Flammini, “Il ventottesimo stato europeo” (Foglio). Fabrizio Dragosei, “Giovani e creativi, è fuga dalla Russia” (Corriere). Anna Zafesova, “Insulti, botte, arresti, Mosca spegne Navalny” (La Stampa). Luca Steinmann,Nelle citta ucraine cadute i russi deportano i sopravvissuti” (Repubblica). Il parere del gen. Claudio Graziano, capo del Comando militare della Ue: “Putin ha sbagliato i calcoli. Solo l’Onu può decidere sulla no fly zone” (intervista al Corriere della sera); e quello del gen. italiano Fabio Mini, “Serve un tavolo tra Usa, Mosca e Kiev, ma senza la Nato” (intervista a La Verità). Marta Dassù s’interroga sul ruolo della Cina: “Pechino a un bivio” (Repubblica). Gianpaolo Galli, “Affrancarsi dal gas russo si può, ma le vie facili non esistono” (Foglio). Una riflessione di Dario Di Vico su cosa sta cambiando nell’economia mondiale: “Economia e geopolitica, le idee sbagliate” (Corriere della sera). Il pessimismo del politologo Mauro Calise, “La politica ammutolita davanti alla guerra” (Mattino), e quello del giornalista americano Thomas Friedman, “Il fallimento della Russia sconvolgerà il mondo intero” (La Stampa).

Leggi tutto →

14 Novembre 2021
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

POST EUROPA?  IL NON-SISTEMA ITALIA. REBUS QUIRINALE

14 Novembre 2021

Maurizio Ferrera, “Post Europa” (La Lettura – Corriere della sera). Romano Prodi,Il ruolo dell’Europa nella crisi bielorussa” (Messaggero). Fabrizio Onida, “La frenata della globalizzazione” (Sole 24 ore). Mario Ajello, “Prof., operai e vigili del fuoco: gli eroi civili di Mattarella” (Messaggero). Anna Maria Braccini,Cattolici e politica: da Milano segnali di nuovo impegno” (Avvenire). Francesca Mannocchi, “Afghanistan, un paese alla fame” (Espresso). POLITICA E ISTITUZIONI: Marco Damilano, “Il non-sistema” (Espresso). Mario Monti, “Le riforme vanno fatte ora” (Corriere della sera). Angelo Panebianco,Le nostre fragili istituzioni” (Corriere della sera). Yanis Varoufakis,Il Covid è stato vano. Draghi sta con le oligarchie” (intervista a Il Fatto). QUIRINALE: Tommaso Ciriaco, “Draghi e il rebus Colle. Governo a rischio con un presidente eletto solo da una parte” (Repubblica). Alberto Gentili,Colle, la partita è aperta. Draghi resta in silenzio e la palla passa ai partiti” Messaggero). Marcello Sorgi, “La lunga corsa parte senza rete” e “La resistibile ascesa del cavaliere” (La Stampa). Massimo Giannini,Il Quirinale e la sfida del Campari” (La Stampa). Antonio Polito, “Il riscatto dei peones” (Corriere della sera). Francesco Damato, “La freddissima vendetta di Gustavo Zagrebelsky che parla di Mattarella perché Napolitano intenda” (Il Dubbio). Fabio Martini, “Il cavaliere mascherato” (La Stampa). Pietro Gallo, “Un decalogo per Rosy Bindi” (Espresso).

Leggi tutto →

1 Settembre 2021
by c3dem_admin
0 commenti

0 commenti

Un altro modello socio-economico per le future generazioni

1 Settembre 2021
di Salvatore Vento

 

Anche per via della pandemia, sembra che il pensiero economico neo liberista, dominante ormai da quarant’anni, sia entrato in crisi. La concentrazione della ricchezza nelle mani pochi, accentuatasi enormemente negli ultimi anni, è incompatibile con la democrazia. L’iniziativa della tassazione delle multinazionali della Rete è un segnale di ripensamento. Tornano le parole d’ordine degli anni settanta, riprese dai movimenti no global dei primi anni Duemila. Si torna a pensare che un altro modello socio-economico, “un altro mondo”, sia possibile.

L’articolo, qui lievemente modificato, è uscito su “Via Po – Economia”, supplemento al quotidiano della Cisl “Conquiste del lavoro” del 30 agosto.

Leggi tutto →

18 Agosto 2021
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

ACCOGLIERE I RIFUGIATI AFGHANI. IL PIANETA TALEBANI. FINE VITA, VERSO IL REFERENDUM

18 Agosto 2021

Paolo Gentiloni, “Accogliere i rifugiati o l’Europa rischia arrivi fuori controllo” (intervista al Messaggero). Barbara Fiammeri, “La crisi afghana riaccende lo scontro sui migranti” (Sole 24 ore). Stefano Feltri,E adesso accogliamo tutti, è un obbligo morale” (Domani). Luigi Manconi, “Ma io vi prego, accogliamoli” (La Stampa). Mario Giro, “Una preghiera per chi muore lentamente nella storia” (Domani). Marco Impagliazzo, “Tre proposte per chi chiede protezione” (Avvenire). Uski Audino, “Merkel: ‘Vent’anni di sforzi senza successo. E ora l’Unione teme un’ondata di migranti” (La Stampa). Carmelo Caruso, “Draghi annuncia un asse con Merkel per l’Afghanistan” (Foglio). CHI SONO E CHE FARANNO I TALEBANI? Francesco Cremonesi,Pianeta talebani. Chi sono e cosa vogliono” (Corriere della sera). Francesca Manenti, “Non sono più i talebani di 20 anni fa, ma il fondamentalismo resta lo stesso” (intervista a Avvenire). Micol Flammini,La doppiezza talebana” Foglio). Mario Giro, “Nazionalisti ma non jihadisti. Come pensano i nuovi talebani” (Domani). Roberto Saviano,Eroina, miliardi e geopolitica. I talebani sono i nuovi narcos” (Corriere della sera). FINE VITA: Francesca Schianchi,Fine vita: 500mila firme, e adesso il referendum” (La Stampa). Francesco Ognibene,Eutanasia, verso il referendum” (Avvenire). Marco Cappato,Che svolta le 500mila firme di giovani e cattolici per l’eutanasia” (intervista a Repubblica). Federico Capurso, “Eutanasia, Vaticano in allarme” (La Stampa). Elisa Calessi, “Il Vaticano boccia l’eutanasia per legge” (Libero).  Lucetta Scaraffia, “Non lasciamo solo chi chiede il fine vita” (La Stampa). MEETING DI RIMINI: Giorgio Vittadini, “Al Meeting di Rimini è di scena l’io collettivo” (intervista a Qn) e “Interpretare il lavoro come percorso: la sfida per il futuro” (Sole 24 ore). INOLTRE: Sabino Cassese, “Tutti i poteri del presidente” (Foglio). Franco Monaco, “L’anomalia di Berlusconi ha minato il possibile bipolarismo” (Il Fatto). Giorgia Serughetti, “Ammettere l’incertezza sui vaccini può ricomporre la sfiducia degli scettici” (Domani). Guido Maria Brera, “Globalizzazione, il ritardo è un vantaggio” (La Stampa).

Leggi tutto →

30 Luglio 2021
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

IL VACCINO COME DOVERE MORALE. POLITICA, IDEOLOGIA E GREEN PASS. L’ACCORDO SULLA GIUSTIZIA

30 Luglio 2021

Marzio Breda,Mattarella: ‘Vaccinarsi è un dovere morale. Le riforme? Non si può fallire’” (Corriere della sera). Stefano Folli, “Il binomio delle istituzioni” (Repubblica). Paolo Pombeni,La frenesia dei partiti costringe Draghi a fare un passo alla volta” (Il Quotidiano). Gianfranco Pasquino, “Tu si que vale: la classe dirigente” (Paradoxaforum). Marco Fortis, “Quattro pilastri per la crescita dell’Italia” (Sole 24 ore). Luigi Di Maio, “Italia in campo con coraggio per ‘fame zero’” (Avvenire). Mario Giro, “Il vero nemico della democrazia è l’eterna disuguaglianza” (Domani). GIUSTIZIA/LA CRONACA: Daniela Preziosi, “Via libera alla riforma Cartabia. Il Pd convince i grillini riottosi” (Domani). Valerio Valentini,Draghi archivia Bonafede sventando il blitz di Conte” (Foglio). Mattia Feltri,Cuori leggerissimi” (La Stampa). Carlo Fusi,Il compromesso non è storico e non è piaciuto al Csm” (Il Quotidiano). Lina Palmerini,La posta in gioco tra crisi di governo e Dna dei partiti” (Sole 24 ore). GIUSTIZIA/COMMENTI: Paolo Mieli,Toghe e doppie verità” (Corriere della sera). Filoreto d’Agostino, “Questa riforma della giustizia può avere effetti criminogeni” (Il Fatto). Vladimiro Zagrebelsky,Riforma ambiziosa, metodo pessimo” (La Stampa). Franco Monaco,Riforma Cartabia: santa subito, senza nessun dibattito politico” (Il Fatto di ieri). GREEN PASS/DIBATTITO: Raffaele Romanelli,Non esiste la libertà senza i limiti della legge” (Domani). Enrico Bucci,Contro Cacciari” (Foglio). Giorgio Agamben, “Non discutiamo le vaccinazioni ma l’uso politico del green pass” (La Stampa). Raffaele Alberto Ventura, “Per Agamben sono tutti fascisti tranne chi è fascista davvero” (Domani). Massimo Recalcati, “No vax, salutismo ideologico” (Repubblica). Alessandro Campi, “Green pass, il nuovo Papeete di Salvini” (Mattino). CARCERI: Eleonora Martini,La geografia della popolazione carceraria. Uno su sei in attesa di giudizio” (Manifesto). Patrizio Gonnella,Mettici la faccia. Appello per un nuovo patto sulla pena” (Manifesto). MEZZOGIORNO: Luca Bianchi, “Rapporto Svimez. I progetti da attuare per ridurre i divari” (Messaggero). PNRR: Federico Butera, La gestione partecipata nell’esecuzione del Pnrr. La proposta dei patti territoriali” (Paradoxaforum). Leonardo Becchetti,Il Pnrr sarà decisivo per l’assetto Ue post pandemia” (Sole 24 ore).

Leggi tutto →

28 Dicembre 2020
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

IL LOCKDOWN E LA LENTEZZA. LA BREXIT. IL NUOVO MONDO

28 Dicembre 2020

Ezio Mauro, “Noi e gli altri davanti al male” (Repubblica). Antonio Spadaro sj, “Il lockdown e i pesci rossi” (Il Fatto). Domenico De Masi, “Quella lentezza che ci mancava” (Il Fatto). Dario Di Vico, “La città nascosta dei nuovi poveri” (Corriere). Eugenio Bruno, “La crisi morde i laureati” (Sole 24 ore). Franco Monaco, “Patrimoniale e sanatoria, i tabù da infrangere” (lettera a La Stampa). BREXIT: Sergio Fabbrini,Il divorzio inglese nell’Europa differenziata” (Sole 24 ore). Adriana Cerretelli, “Brexit, lo shock che può rendere migliore l’Europa” (Sole 24 ore). Serge Moscovici,L’Ue avrà più slancio ma l’Europa è amputata” (intervista a Repubblica). Andrea Bonanni,Una Brexit senza vincitori” (Repubblica). EUROPA-MONDO: Mauro Calise, “Se il virus ha piegato anche i populisti” (Mattino). Romano Prodi, “Liti politiche e sanità, le incognite sulla ripresa” (Messaggero). Agostino Giovagnoli, “Verso un’altra globalizzazione” (Avvenire). Alessandro De Nicola, “Il mercato globale nel nuovo mondo” (Repubblica). Andrea Bonanni, “Europa, quei germogli da fra fruttare” (Repubblica).

Leggi tutto →