12 Aprile 2019
by Forcesi
0 commenti

0 commenti

L’EUROPA DI PRODI. E DI ALTRI

12 Aprile 2019

La “Lettura Ermanno Gorrieri 2019”  di Romano Prodi su “L’Europa al bivio” a Modena l’8 aprile (video integrale). Su Avvenire p. Antonio Spadaro sj firma un articolo su alcune iniziative de La Civiltà Cattolica e della Cei sul Mediterraneo (“Un cantiere di fratellanza fra cittadini del Mediterraneo”). Francesco Miano, “La pace e il futuro. Vocazioni nella città” (conclusioni del convegno internazionale sul futuro delle città a Matera, Avvenire). Francesco Giavazzi, “Noi e l’Europa, stretti tra Brexit e Macron” (Corriere). Javier Cercas, “Il senso dell’europeismo nella Barcellona ribelle” (Corriere). SULLA BREXIT: Jean Luis Cebrian, “L’addio lascerà una ferita aperta” (La Stampa); Timothy Garton Ash, “La battaglia per l’Europa” (Repubblica); Beda Romano, “Brexit, così il rinvio a ottobre complicherà la vita all’Unione” (Sole 24 ore);). ALTRO: Sul Corriere il presidente della ong Avsi, Gianpaolo Silvestri: “Un piano realistico per (con) l’Africa”. Jeffrey Sachs, “Non curiamo abbastanza l’umanità” (intervista a La Stampa).

Leggi tutto →

31 Marzo 2019
by Forcesi
0 commenti

0 commenti

LA VERA SVOLTA È L’ECONOMIA CIVILE

31 Marzo 2019

Si è concluso a Firenze il primo Festival dell’economia civile. Si veda Jeffrey Sacks, “La vera svolta è l’economia civile” (intervista al Corriere); Nicola Pini, “L’Ue non freni l’economia civile” (Avvenire); Leonardo Becchetti,Se la bellezza fosse efficiente” (Avvenire); un articolo del settimanale Vita: “A Firenze si è aperto il Festival dell’economia civile”. Qui un breve video, di Toscana Oggi, con un’intervista al prof. Zamagni. Qui anche l’intervento del premier Giuseppe Conte, che si è detto entusiasta del tema e che ha tenuto un ampio e impegnativo discorso, con citazioni di La Pira, Amartya Sen, Levinas, Beck, papa Francesco…, incentrato sulla critica al paradigma dominante dell’economia.

Leggi tutto →

16 Aprile 2018
by Forcesi
0 commenti

0 commenti

IN QUESTO PAESE SPAESATO

16 Aprile 2018

In  “Questo paese spaesato” (Ilvo Diamanti, Repubblica), Franco Monaco enumera “I misteri dolorosi del Pd” (Huffigton post); Sandra Zampa lamenta che “Non si doveva spostare l’assemblea dem” (intervista a Repubblica); Fabio Martini annota: “Con l’UE senza ambiguità. Il Pd punta sulle larghe intese” (La Stampa). Goffredo Bettini non dà scampo: “Il Pd ha fallito e va rifatto” (intervista a Il Fatto); Stefano Feltri racconta che Jeffrey Sachs la vede così: “Asse Pd-M5s per una nuova Europa” (Il Fatto); Marco Damilano racconta il fatto da cui tutto il caos nacque: “I 101 traditori di Prodi” (Repubblica); Ernesto Galli Della Loggia lamenta “Lo sterile silenzio della politica”; e Salvatore Vassallo spiega quale è adesso il “Percorso obbligato” (Quotidiano nazionale).

Leggi tutto →

30 Giugno 2016
by sammarco
0 commenti

0 commenti

BREXIT, DEMOCRAZIA, FUTURO DELL’UNIONE EUROPEA

30 Giugno 2016

Alessandro Rosina, sul mulino online, riflette sulla “grottesca rappresentazione” della democrazia che si è avuta col voto britannico e sulla nuova questione posta da società a forte invecchiamento chiamate a votare su scelte che riguardano soprattutto il futuro delle nuove generazioni (“Brexit, un voto contro le giovani generazioni”). Alberto Quadrio Curzio sul Sole 24 Ore discute anch’egli sul paradosso del voto britannico e indica le cose da fare: “Se decide lo 0,12% dei cittadini europei”. Sempre sul Sole 24 Ore un’efficace analisi  della Brexit, e delle bugie del leave, è data da Chris Pattern, ora rettore dell’università di Oxford: “Tragedia britannica in atto unico”. Sul Corriere della Sera, invece, Ernesto Galli Della Loggia riprende la polemica con le elite troppo lontane dall’opinione pubblica (“Il solco profondo sull’Europa tra le elite e il mondo reale”). Roberto Esposito su Repubblica propone un rilancio della Ue sulle fondamenta culturali della latinità e del germanesimo (“L’anima dell’Europa dopo Brexit”). L’economista Jeffrey Sachs, sul Sole, propone un rilancio europeo sul fronte dei divari mondiali tra povertà e ricchezza (“Per ripartire la Ue punti sulla cooperazione globale”). Gianni Ferrara, sul Manifesto, dice che il problema primo, per la Ue, è diventare più democratica (“Il deficit della Ue è la democrazia”).

Leggi tutto →

19 Marzo 2016
by sammarco
0 commenti

0 commenti

LA SOLUZIONE NON È ANKARA. TRIVELLE E CUSTODIA DEL CREATO

19 Marzo 2016

Christopher Hein, “La soluzione non è Ankara ma aprire cordoni umanitari” (intervista all’Unità). Un appello di numerose associazioni (tra cui Acli e Caritas) al premier: “Difendi l’Europa dei diritti”. Jeffrey Sachs, intervistato da Marta Dassù per La Stampa: “Bruxelles guarda a Nord. L’Italia promuova un piano per il Mediterraneo”. Tvetan Todorov, “L’accoglienza non è solo morale. Ci conviene” (intervista al Corriere della Sera). Sull’Avvenire Paolo Viana dedica un lungo articolo a “Trivelle e custodia del creato. La voce della Chiesa guida alla conversione ecologica”. Emilia Patta scrive sul Sole 24 Ore: “Sinistra Pd, assist per la sopravvivenza”. La grillina Mirella Liuzzi intervistata dal Manifesto: “Pd, scelta scandalosa”.

Leggi tutto →

14 Luglio 2015
by Forcesi
0 commenti

0 commenti

UNIONE EUROPEA: COSA FARE ADESSO?

14 Luglio 2015

Pier Carlo Padoan, intervistato dal Sole 24 Ore, “Il percorso è ancora difficile”; Sergio Fabbrini, “Una conferenza a Roma per rilanciare una vera Euro-unione” (Sole 24 Ore); Jeffrey Sachs, “La soluzione sta in un approccio etico alla crisi” (Sole 24 Ore); Mariana Mazzucato, “Solo lo spirito del dopoguerra potrà salvarci” (Repubblica); Marta Dassù,L’Europa cambi se vuole futuro” (La Stampa); Giacomo Vaciago, “Atene e l’Europa, cosa fare per risalire” (Sole 24 Ore);Leonardo Becchetti, “Propagande e realtà” (Avvenire); Mauro Calise, “L’austerità che fa il gioco dei populismi” (Mattino).

Leggi tutto →