16 Settembre 2022
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

FRANCESCO: DIFENDERSI E’ LECITO. SALVINI, MELONI E IL CASO ORBAN

16 Settembre 2022

Stefania Falasca, “Il papa: dialogo anche con l’aggressore. Armi all’Ucraina? Difendersi è lecito” (Avvenire). Gian Guido Vecchi e l’intervista a papa Francesco sull’aereo di ritorno: “Dialogo difficile ma utile. Dare le armi all’Ucraina? Difendersi è amor di patria” (Corriere). 25 SETTEMBRE E INTERFERENZE RUSSE: Giuseppe Sarcina, “La mossa di Draghi e quella mail Usa che per ora chiude il caso” (Corriere). Stefano Folli, “Gli Usa non vogliono Salvini al governo” (Repubblica). Claudio Cerasa, “Perché gli alleati di Salvini hanno dubbi sul rapporto tra Lega a Putin” (Foglio). L’UE CONTRO ORBAN: Francesca Basso, “Il Parlamento Ue: ‘L’Ungheria non è una vera democrazia’. Il no di Lega e FdI” (Corriere). Claudio Tito, “Bruxelles: rischio ultradestra in tutto il continente” (Repubblica). ELEZIONI / DIBATTITO ITALIANO: Enrico Letta, “Vogliono imitare Orban. Salvini e Meloni inadeguati come premier in Occidente” (intervista a La Stampa). Antonio Polito, “La politica miracolosa dei bonus a 5 stelle” (Corriere). Marcello Sorgi, “La politica estera spacca la destra” (La Stampa). Angelo Panebianco, “Presidenzialismo, riforme e i poteri di veto” (Corriere). Stefano Fassina, “E’ l’autonomia differenziata il vero rischio di un governo di centrodestra” (lettera all’Avvenire). Alessandro Rosina, “Oggi i giovani non si accontentano più. Se non sono soddisfatti lasciano il lavoro” (intervista a La Stampa). PUTIN E XI A SAMARCANDA: Marta Ottaviani, “Vertice amaro per Putin. Ora è isolato anche a Est” (Qn). Rita Fatiguso, “Putin ammette: Xi preoccupato dal conflitto in Ucraina” (Sole 24 ore). IDEE: Giuliano Amato, “Democrazie e clima, doppia fragilità. Come possiamo farcela” (Sole 24 ore). Vittorio Mete, “Perché l’antipolitica” (Menabò). Sabino Cassese, “Di cosa parliamo quando parliamo di democrazia” (Foglio). Jaques Rupnik, “La solidarietà è la sovrana d’Europa” (intervista a La Stampa).

Leggi tutto →

9 Agosto 2022
by c3dem_admin
0 commenti

0 commenti

E ORA IL PD?

9 Agosto 2022

Lettera aperta degli scienziati del clima alla politica italiana: “Un voto per il clima” (change.org) e la lettera di “Noi sindaci delle città green pronti a guidare il cambiamento” (Repubblica). PROCESSO AL PD: Una appassionata intervista di Luigi Zanda a Il Dubbio in difesa del Pd: “Evviva, Calenda se ne è andato. Il Pd parli a chi non vota”. Su questa linea Gianni Cuperlo su Domani: “Senza più Calenda il Pd deve trovare la forza di rassicurare“. E scrive Piero Ignazi: “La nuova missione del Pd è diventare il primo partito” (Domani). Ma non mancano le analisi fortemente critiche: Giovanni Orsina, “I Pd ormai sono due e Calenda li ha fatti esplodere” (intervista a Il Dubbio); Mauro Calise, “Il centrosinistra e quei messaggi inconciliabili” (Mattino); Roberto D’Alimonte, “L’esperienza dell’Ulivo e l’ambiguità di Letta” (Sole 24 ore); e sui “due Pd” tornano Roberto Napoletano, “Post Dc e post Pci non fanno un partito” (Il Quotidiano), Antonio Floridia, “I dem? Un partito fallito, senza popolo” (intervista a Il Fatto) e, a modo suo, Tommaso Rodano su Il Fatto, “I 4 geni del disastro Pd: Letta, Franceschini, Guerini e Prodi”; la lettera di Andrea Cangini al Foglio: “Il mistero del Pd alleato dei nemici di Draghi”. SULLE ELEZIONI: Roberto Mannheimer, “Letta rischia una sconfitta pesante. Ma non è detto…” (intervista al Giornale). Alessandra Ghisleri, “L’esercito degli indecisi sedotto da leader opposti” (intervista a La Stampa). Lorenzo Pregliasco, “Pd in difficoltà ma Calenda è meno popolare di quanto si pensi” (intervista a Repubblica). Stefano Ceccanti, “Spiegazione della legge Rosato” (blog). TERZO POLO: Stefano Folli, “Se il terzo polo smuove le acque” (Repubblica). Marcello Sorgi, “L’azzardo della corsa in solitaria” (La Stampa). Giovanna Casadio, “Renzi incontra Azione: ‘Non finirò come Letta’” (Repubblica). Matteo Renzi, “Porte aperte a Carlo. Insieme facciamo il botto” (intervista al Messaggero). RIFLESSIONI A MARGINE DEL VOTO: Walter Veltroni, “Ma c’è chi non urla”, riferendosi a Draghi e Zuppi (Corriere della sera). Paolo Pombeni, “La logica populista al posto dei programmi” (Messaggero). Rino Formica, “Serve rafforzare le istituzioni. I partiti hanno caricato la pistola per il suicidio” (Domani). Alessandro Rosina,Le quattro tendenze negative che devono essere affrontate dai prossimi vincitori” (Sole 24 ore).

Leggi tutto →

10 Luglio 2022
by c3dem_admin
0 commenti

0 commenti

CERCARE LA PACE, PENSARE LA GUERRA

10 Luglio 2022

Romano Prodi,Quale futuro per l’Europa se abbandona i paesi africani” (Messaggero). Leonardo Becchetti,Nella giusta direzione. Clima. Non cedere alla rassegnazione” (Avvenire). UCRAINA/RUSSIA: Lucio Caracciolo,Ci tocca ragionare sulla guerra” (La Stampa). Gianni Riotta, inviato a Kiev, “Irina la vicepremier e Robert l’americano: ‘Ora la controffensiva’” (Repubblica). Francesca Mannocchi,Inferno Donbass” (La Stampa). Michael Walzer,Sinistra difendi l’Ucraina” (intervista all’Espresso). Sergio Fabbrini,La scelta di Putin e le sue conseguenze” (Sole 24 ore).  EUROPA E CASO GERMANIA: Massimo Giannini, “Europa in fiamme tra inflazione, disagio sociale e nuovi populismi” (La Stampa). Federico Fubini, “La Germania blocca gli aiuti dell’Unione europea a Kiev” (Corriere della sera). Isabella Bufacchi,Berlino attende lo stop del gas. Recessione sempre più vicina” (Sole 24 ore). IN CERCA DI PACE: Daniela Fassini, “Una rete europea di associazioni per far tacere le armi” (Avvenire). Michele Raviart,Kiev: in 150 in marcia dall’Italia per la pace e per costruire il futuro” (Vatican news). Angelo Moretti, “Saper ascoltare gli ucraini, primo passo per fare pace” (Avvenire). Vittorio Possenti,Le guerre mentono e distruggono, quelle preventive persino di più” (Avvenire). Gustavo Zagreblesky, intervistato da Silvia Truzzi per il Fatto, 2° puntata: “La guerra va ripudiata anche quando è indiretta”. Eugenio Mazzarella, “Non con le armi l’Occidente aiuterà a riorientare la storia” (polemica con F. Fukuyama – Manifesto). LUTTO IN GIAPPONE: Paolo Balduzzi, “Debito e pensioni secondo Shinzo” (Messaggero).

Leggi tutto →

29 Giugno 2022
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

I TRE TEST DELLA NUOVA NATO. IL G7 RIARMA L’UCRAINA

29 Giugno 2022

Franco Prodi, “Il caldo non è una novità. E’ l’influenza dei cicli solari” (intervista al Mattino). USA/ABORTO: Andrea Morrone, “La Costituzione italiana tutela l’Italia dalla deriva americana sull’aborto” (Domani). Giuliano Amato, “L’estremismo delle democrazie bloccate” (intervista al Manifesto).  Alessandro Portelli,L’identità nera come cavallo di Troia della reazione” (Manifesto). Paolo Segatti, “In America l’aborto è ancora il più divisivo dei temi morali” (libertà eguale). NATO: Paolo Valentino, “L’Occidente unito manda un segnale allo Zar” (Corriere della sera). Stefano Stefanini,Putin, Erdogan e Xi: tre test per la Nato” (La Stampa). Andrea Gilli, “Le cinque sfide dell’Alleanza” (Sole 24 ore). Roberto Zanini,Più armi e truppe, più nemici, nasce la nuova Nato globale” (Manifesto). UCRAINA: Alberto Simoni, “Il G7 riarma Zelensky” (La Stampa). Rosalba Castelletti, “Il corridoio fra tre stati che porta a Kaliningrad. Qui l’esercito russo può spaccare l’Europa” (Repubblica). Gordon ‘Skip’ Davis, “Già nel 2014 dovevamo fermare Putin. Bisogna impedire che si espanda ancora” (intervista a La Stampa). Michail Khordokovskij,Niente pace con lo zar vivo. Trattare non ha senso” (intervista al Corriere). Nello Scavo racconta della seconda Carovana della pace giunta dall’Italia: “Siamo qui con i nostri corpi per dire che bla pace è possibile” (Avvenire). Una singolare riflessione di Agostino Giovagnoli, “Ostinarsi a che cosa? Evitare la spaccatura del mondo” (Avvenire). MIGRANTI: Francesca Mannocchi, “Melilla: orrore e indifferenza” (La Stampa). Francesco Semprini, “Migranti, la strage in Texas” (La Stampa).

Leggi tutto →

17 Gennaio 2022
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

FINE VITA. DIALOGO CRISTIANO-EBRAICO. CLIMA E TEOLOGIA. SPIRITUALITA’. BOSE

17 Gennaio 2022

Per l’interesse dell’argomento riportiamo di nuovo l’articolo del gesuita p. Carlo Casalone uscito su La Civiltà Cattolica sul fine vita: “La discussione parlamentare sul ‘suicidio assistito’”. GIORNATA DEL DIALOGO EBRAICO-CRISTIANO: Laura Caffagnini, “Un cammino solo all’inizio, resta ancora tanto da fare” (Avvenire). Marco Cassuto Morselli, “E’ la conoscenza il primo passo per combattere l’antigiudaismo” (intervista all’Avvenire). Enzo Bianchi, “Il dialogo giusto tra ebrei e cristiani”. Registrazione  su YouTube dell’incontro “Realizzerò la mia buona promessa” (Ger 29,10), a cura della Comunità Pastorale Paolo VI – Milano, dal SAE Milano, e dalla Rosa Bianca, con Milena Santerini, Bruno Segre e Claudia Milani, filosofa ed ebraista. SCLIMA E TEOLOGIA: Bruno Latour, Il cambiamento climatico offre alla teologia un’occasione per liberarsi del passato(Domani, da Vita e Pensiero). SULLO SPIRITO SANTO: Antonio Greco, “Tutto è vita. ‘La spiritualità con l’abito di tutti i giorni’”  (su un libro di Sandro Spinsanti) e “La fantasia di Dio. Un testo di Leonardo Boff sullo Spirito Santo” (manifesto 4ottobre). BOSE: Andrea Bucci, “In un cascinale a 10 km da Bose la nuova vita di padre Enzo Bianchi” (La Stampa). Riccardo Larini, “Radicali o talebani… E se provassimo a essere semplicemente evangelici?” (riprendere altrimenti). CARITAS ITALIANA: don Marco Pagniello (nuovo direttore), “Ripartire dai giovani e dai poveri. Una nuova legge sull’immigrazione” (intervista a Avvenire). INOLTRE: Bruno Bignami (responsabile Cei), “Lavoro, serve una cultura diversa, capace di valorizzare le competenze” (intervista a Avvenire). Antonio Spadaro, “L’acqua è vino. Dio si rivela alla fine della festa nelle situazioni imbarazzanti” (Il Fatto). Paolo Rodari, “Boom dei pentecostali. Così la Chiesa cattolica perde l’America latina” (Repubblica). Luca Kocci, “Geopolitica del cristianesimo tra crisi e riforme” (recensione al libro di A. Riccardi, “La Chiesa brucia” – Manifesto). Paolo Rodari, “Usa, l’apertura del gesuita: ‘Lasciamo le donne libere di scegliere se abortire’” (Repubblica).

Leggi tutto →

21 Novembre 2021
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

L’EUROPA E IL DIRITTO (NEGATO) ALL’ASILO PER I PROFUGHI

21 Novembre 2021

Francesca Mannocchi,I disperati che l’Europa non vuol vedere” (La Stampa). Melania Mazzucco, “Dove finisce l’Europa” (Repubblica). Gad Lerner, “Il dramma migranti e i silenzi” (Il Fatto). Marco Tarquinio, “Lanterne verdi e mano tesa nella notte europea” (Avvenire). Piero Fassino, “Con quei muri un’Europa senza futuro” (Il Tirreno). Monica Perosino, “Corridoi umanitari. Varsavia calpesta i diritti” (La Stampa). Lorenzo Bagnoli e Nello Scavo, “Da Tripoli a Malta a Cosa nostra: ecco rotte e intrecci dei traffici” (Avvenire). EUROPA: Maurizio Molinari,L’Europa rischia il colpo di coda della pandemia” (Repubblica). Sergio Fabbrini,Il futuro dell’Unione. Il Pnrr, un vincolo per migliorare le politiche” (Sole 24 ore). Romano Prodi, “La lezione da imparare dalla Germania” (Messaggero). AMERICA: Gianni Riotta, “La sentenza che spacca in due l’America” (La Stampa). Giuseppe Sarcina, “Usa. La normalità di un mitra a 17 anni” (Corriere). CLIMA: Thomas Piketty,L’uguaglianza riparte dal clima” (Repubblica). Roberto Da Rin, “Amazzonia, in Brasile mai distruzione così folle” (Sole 24 ore). INOLTRE: Marta Serafini,In ricordo di Maria Grazia Cutuli, per tenere accese le braci su Kabul” (Corriere). Rocco Cotroneo, “Elezioni in Cile. La bomba sociale ha portato verso una svolta radicale” (Manifesto).

Leggi tutto →

16 Novembre 2021
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

I PROFUGHI E IL FILO SPINATO: LO SCONCERTO DI MATTARELLA (E NOSTRO)

16 Novembre 2021

“Sconcertante è quanto avviene in più luoghi ai confini dell’Unione. È sorprendente il divario tra i grandi principi proclamati e il non tener conto della fame e del freddo cui sono esposti esseri umani ai confini dell’Unione”, così Sergio Mattarella nel discorso all’Università di Siena. Ugo Magri, “Mattarella e i valori della Ue: ‘Sconcerto per i migranti alla fame e al freddo” (La  Stampa).  Luigi Manconi, “Se Mattarella richiama la Ue ai suoi valori” (Repubblica). Adriana Cerretelli,L’Europa non può più restare solo un’unione economica” (Sole 24 ore). Sull’Avvenire il durissimo commento di Marco Tarquinio, “Una corona di filo spinato. I confini e i tradimenti dell’Unione europea”, gli articoli di Nello Scavo, “Una cortina di ferro per i migranti” e “Aerei, droni e fondi miliardari ai regimi. Non per salvare i naufraghi ma per frenare i flussi”, e le analisi di Maurizio Ambrosini, “I rifugiati? Nella Ue sono una minoranza”, e Paolo Lambruschi, “Regole, limiti e violenza. Così la richiesta di asilo è una corsa a ostacoli”. Dice Gianfranco Schiavone sul Manifesto: “Salvate quelle vite al confine e salverete anche l’Europa”; e Giorgia Serughetti su Domani: “Nell’Europa del filo spinato i sovranisti hanno già vinto”. Sullo scontro tra la Ue e Lukashenko, che strumentalizza i profughi, scrive Marco Bresolin su La Stampa: “Come fermare la Bielorussia”. SULL’ESITO DI GLASGOW: Commentando i risultati del summit di Glasgow sul clima Ezio Mauro parla di rottura tra le generazioni: “La secessione del futuro” (Repubblica). Ferdinando Cotugno fa il punto, più prosaicamente: “Cop26. Cosa resta delle promesse di svolta radicale” (Domani). Monica Perosino scrive: “Clima, un mondo di scontenti” (La Stampa). Lucia Capuzzi si mette dalla parte dei piccoli: “La Cop26 e la vita dei piccoli Stati: una tenace mano tesa” (Avvenire).

Leggi tutto →

14 Novembre 2021
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

DILEMMA DEL CENTROSINISTRA. E DILEMMA DELLA CRISI CLIMATICA

14 Novembre 2021

Sergio Fabbrini, “Centrosinistra, i dilemmi del modello europeo” (Sole 24 ore). COP26 E TRANSIZIONE ECOLOGICA: Ferdinando Cotugno, “Primo accordo sulla crisi climatica. Adesso bisogna fare sul serio” (Domani). Sara Gandolfi, “Intesa sul clima, ma sul carbone c’è una frenata voluta dall’India” (Corriere della sera). Monica Perosino, “Cinque sfide per salvare la Terra” (La Stampa). Mario Tozzi, “Cop26, il crack annunciato di Glasgow” (La Stampa). Roberto Congolani, “Nella questione clima siamo il nemico di oi stessi” (intervista a Milano Finanza). Claudio Deascalzi,Serve una transizione green aperta a tutte le tecnologie” (intervista a F. Fubini sul Corriere). SONDAGGI: Ilvo Diamanti, “FdI e Lega calano. Il Pd sfonda il tetto del 20%” (Repubblica). Nando Pagnoncelli,Reddito di cittadinanza bocciato dal 53%. Quota 100: prevale il sì” (Corriere della sera). PD: Enrico Letta,  “Patto di maggioranza per blindare la manovra. Poi parleremo di Quirinale” (intervista a La Stampa). CASO OPEN-RENZI: Giuliano Ferrara, “Il grottesco del caso Open” (Foglio). Roberto Gressi,Il caso della mail di Rondolino (dopo la sconfitta di Renzi al referendum)” (Corriere della sera). INOLTRE: Maurizio Molinari, “La morsa di Putin sull’Unione europea” (Repubblica). Giulio Meotti, “Francia. Il super cattolico Bolloré dietro a Zemmour” (Foglio). Gianni Toniolo, “Dopo Angela la sfida euro-tedesca” (Sole 24 ore). Francesca De Benedetti, “Il vero passo avanti al vertice sulla Libia è la sintonia Parigi-Roma” (Domani).

Leggi tutto →

5 Novembre 2021
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

COME SALVARE IL SOLDATO ZAN. COME BATTERE LA CLIMATOCRAZIA. IL NODO CONCORRENZA.

5 Novembre 2021

Fabio Albanese, “Uomini in mare” (La Stampa). DDL ZAN: I ripensamenti di Gianni Cuperlo e Luigi Manconi: “Salviamo il soldato Zan” (Repubblica). Emanuele Calò, “Non solo Zan” (Foglio). Il teologo Giuseppe Lorizio, “Lotta all’omotransfobia, il conflitto ideologico fa perdere tutti” (Famiglia cristiana). AGENDA DI GOVERNO: Stefano Lepri, “La concorrenza si ferma a metà”(La Stampa). Valerio Valentini, “Concorrenza, ahi Draghi!” (Foglio). Barbara Fiammeri, “Draghi: non ci fermiamo qui. Trasparenza sulle concessioni” (Sole 24 ore). Marco D’Alberti (consulente di Draghi), “Tutelati valori e crescita. Ora ambulanti e balneari” (intervista al Corriere della sera). Cristiano Gori, “Per risolvere le criticità del Reddito di cittadinanza punire gli abusi non basta” (Sole 24 ore). Tommaso Nannicini, “Serve un finanziamento di formazione per creare più opportunità di lavoro” (intervista al Mattino). Cristina Messa (min. Università), “Così riformiamo il CNR” (intervista al Corriere). L’allarme di Chiara Saraceno: “Cresce solo il lavoro peggiore” (Repubblica). L’accusa di Fabrizio Barca, “Il Pnrr di Draghi è un flop” (intervista a The post International). TRANSIZIONE ECOLOGICA: Enrico Giovannini,Sostenibilità integrale: quello che abbiamo fatto sin qui” (Lettera a Avvenire). Grammenos Mastrojeni,Come sconfiggere la climatocrazia” (intervista a The post international). Alessandro Montebugnoli, “Il problema del Climate Change oltre la categoria dell’utile” (Centro riforma dello Stato). Lucrezia Reichlin, “Sostenibilità, servono i soldi dei privati” (intervista al Corriere della sera). Posizioni contrapposte: Leonardo Boff,Ma il problema del pianeta resta il capitalismo” (intervista al Manifesto) e Angelo Panebianco, “La fatica di salvare il mondo” (Corriere della sera). Così pure: Barbara Spinelli, “Clima, i fallimenti che Draghi nasconde” (Il Fatto) e Alessandro Campi, “Gli isterismi ecologisti e i politici che restano lucidi” (Messaggero). E Giuliano Ferrara, la vede così: “Piantare alberi per il Millennio” (Foglio).

Leggi tutto →

2 Novembre 2021
by Giampiero Forcesi
1 Commento

1 Commento

DOPO IL G20: VALUTAZIONI, RUOLO DI DRAGHI, RAGIONI DI CHI FRENA, I GIOVANI, I TECNICI

2 Novembre 2021

Concluso il G20, la stampa si sofferma in particolare sul nodo del clima (mentre si apre il CAP26 a Glasgow). Valutazioni positive sul G20: Andrea Bonanni,Se a prevalere è la pazienza delle democrazie” (Repubblica). Sabino Cassese, “Il dialogo serve ancora” (Corriere della sera). Mauro Magatti, “Eppure c’è buon metodo” (Avvenire). Linda Laura Sabbadini, “G20. Donne, un punto per l’uguaglianza” (Repubblica). Stefano Mancuso, “Mille miliardi di nuovi alberi” (Repubblica). Valutazioni negative: Lucio Caracciolo, “Il summit è stato una commedia dell’assurdo” (intervista a Il Riformista). Nicoletta Dentico, “Nessuna svolta in un mondo disincantato” (Manifesto). Luca Mercalli, “La Cina, l’alibi di Usa e Ue” (Il Fatto). Il ruolo di Draghi: Marco Galluzzo, “La spinta di Draghi sul clima” (Corriere). Paolo Mastrolilli, “Biden elogia Draghi: insieme agli alleati vinciamo tutte le sfide” (La Stampa). Ilario Lombardo, “Il bilancio di Draghi: ‘Un successo, ma sul 2050 potevamo fare di più’” (La Stampa). Paolo Delgado, “L’ottimismo di Draghi sul ruolo dell’Italia in Europa e nel mondo” (Il Dubbio). Il freno di tre grandi Paesi sul clima: Sergej Lavrov, intervistato da Paolo Valentino: “Per noi russi vale il 60%” (Corriere della sera). Federico Rampini, “La sedia vuota della Cina” (Rampini esordisce sul Corriere della sera). Alessandro Barbera, “Lo strappo indiano sul clima” (La Stampa). I giovani: Evelyn Acham,La voce dei giovani” (La Stampa). L’ONU: Antonio Guterres, “Così possiamo salvare il nostro pianeta” (Corriere). Alcuni esperti sul clima: Franco Prodi, “Sul clima una prospettiva da aggiornare” colloquio con Il Foglio). Claudia Tebaldi (climatologa italiana in usa), “Senza la Cina è solo un’utopia. Più della politica ci potrà aiutare la tecnologia” (intervista al Corriere). Federica Bietta, “Se proteggeremo le foreste pluviali loro ci salveranno” (intervista al Corriere della sera). Davide Tabarelli, “Gas e petrolio sono irrinunciabili” (intervista a LaVerità). Paolo Gualtieri (Univ. cattolica), “Un nuovo modo di crescita e benessere” (Sole 24 ore)

Leggi tutto →