14 Aprile 2021
by c3dem_admin
5 Commenti

5 Commenti

Il pessimismo di tanti cattolici

14 Aprile 2021
di Gianni Toniolo

 

Riceviamo e ben volentieri pubblichiamo un intervento di un insigne storico dell’economia (insegna alla Luiss e alla Duke University in North Caroline),  autore di molti libri, in tempi lontani presidente fucino, amico di c3dem (di recente ha scritto per noi un interessante articolo: “Dobbiamo temere un ritorno dell’inflazione?“), ma anche critico nei riguardi di quella che considera una cultura troppo ideologizzata cui rimarrebbero ancorati molti cattolici schierati a sinistra. Un’occasione per confrontarci con il nostro bagaglio culturale, con schiettezza.

Leggi tutto →

5 Marzo 2021
by c3dem_admin
6 Commenti

6 Commenti

Dobbiamo temere l’inflazione?

5 Marzo 2021
di Gianni Toniolo

 

L’autore, vicepresidente della Fuci nel 1962-63, è oggi professore di Storia economica alla Luiss, research professor of Economics and History alla Duke University e research fellow del Centre for economic policy research di Londra. E’ membro della European Academy e co-direttore della Rivista di Storia Economica fondata da Luigi Einaudi. E’ autore di molti libri. Scrive sul Sole 24 ore.

E’ dopo aver letto un suo articolo sul Sole che gli abbiamo chiesto di offrirci un suo contributo su un tema che oggi ci appare “lontano”, ma invece non lo è: il possibile ritorno dell’inflazione.

Leggi tutto →

23 Luglio 2020
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

IL RAPPORTO ISTAT SULL’ISTRUZIONE E IL NODO UNIVERSITÀ

23 Luglio 2020

In Italia, la percentuale di laureati è il 19,6% contro il 33,2% dell’Ue. Nel Mezzogiorno il 54% possiede almeno un diploma, contro il 65,7% nel Nord. Il 71,2% dei laureati nel Sud trova lavoro contro l’86,4% nel Nord; il divario è più ampio tra i giovani e raggiunge i 24,9 punti (Rapporto Istat: “Livelli di istruzione e ritorni occupazionali“). Gianni Toniolo, “Un’occasione straordinaria per modificare l’università” (Sole 24 ore).   Ernesto Galli Della Loggia, “Università, la svolta necessaria” (Corriere della sera). Daniele Checchi, Paolo Miccoli e Antonio Felice Uricchio, “Atenei italiani in crescita nei ranking, ma non basta” (lavoce.info); in crescita sì, ma molto indietro a livello mondiale ed europeo…

Leggi tutto →

23 Aprile 2020
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

L’UNICA STRADA È PIÙ EUROPA

23 Aprile 2020

Sergio Micossi e Gianni Toniolo, “Le risorse ci sono, occorre spenderle bene” (Sole 24 ore). Così anche David Sassoli: “Aiuti da Bruxelles arriveranno. Il punto è che l’Italia sappia spendere” (intervista al Corriere della sera). Paolo Balduzzi, “Tre condizioni per poter dire che l’Europa è viva” (messaggero). Enrico Letta, “Ora ci serve l’Europa. Chi non la vuole sceglie la patrimoniale” (intervista a Repubblica). Giorgio Tonini,Un Concilio per l’Europa” (L’Adige). Adriana Cerretelli, “Il rilancio passa solo da più Europa” (Sole 24 ore). Giovanni Pitruzzella, “La guerra all’Europa svela i limiti delle democrazie liberali” (Foglio). Mario Chiavario, “La pandemia sfida i paesi benestanti e pone dilemmi ai sistemi democratici” (Il Regno). Stefania Tomasini, “Il sistema economico davanti alla pandemia” (Il Regno). Il programma di Sbilanciamoci.info: “Un’Italia in salute, giusta e sostenibile. Appello per ricostruire il Paese”.

Leggi tutto →

16 Aprile 2018
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

L’INTERVENTO IN SIRIA

16 Aprile 2018

A 24 ore dall’intervento atlantico in Siria, raccogliamo alcuni contributi critici degli ultimi giorni: Alberto Negri, “Un’altra guerra a prova contraria” (Manifesto); Sabino Cassese, “Intervenire? Due buone ragioni” (Corriere della sera); Emma Bonino, “Siria, altri civili a rischio” (intervista al Mattino); Michael Walzer, “L’America deve agire o Assad avrà campo libero per punire chi s’era opposto” (intervista al Corriere); Gianni Toniolo, “La lezione di Keynes sul pacifismo pragmatico” (Sole 24 ore); Luca Kocci, “L’Osservatore Romano condanna: rappresaglia atlantica senza prove” (Manifesto); Gigi Riva, “La Siria, Trump e l’assenza di pacifismo” (Repubblica).

Leggi tutto →

1 Gennaio 2018
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

“SENZA FARE DEMAGOGIA”…

1 Gennaio 2018

Franco Monaco, a cavallo dell’anno, legge alcuni aspetti della fase politica: “L’apparente equivoco per cui, se il Pd cala, Gentiloni invece sale” (Il Fatto) e “Tre cespugli artificiosi non fanno un Ulivo” (Manifesto). Gianni Toniolo, sul Sole 24 ore, sostiene che “La ‘prova debito’ resta il vero esame dell’Italia in rimonta”. Romano Prodi, sul Messaggero, approva l’invio di soldati in Niger ma teme lo scarso peso politico dell’Italia: “Purchè l’Italia non diventi la Croce rossa dell’Africa”. Un’analisi lucida dei problemi dell’Europa 2018 di Sergio Fabbrini: “I frangiflutti necessari per arginare i nazionalismi” (Sole 24 ore). Luigi Di Maio “apre”: “Con Lega o Grasso? Dopo il voto vedremo chi può collaborare con noi” (intervista a La Stampa). E Davide Casaleggio “spiega”: “Una multa è il minimo per chi tradisce gli elettori” (intervista al Corriere della sera). Stefano Cappellini, “La metamorfosi finta del M5s” (Repubblica). Sullo scenario elettorale Ilvo Diamanti parla de “La stagione del meno peggio”, in cui, secondo Fabio Bordignon, “Studenti e anziani guidano il fronte degli ottimisti” (Repubblica). Dice Marco Minniti che “Non sarà un voto inutile” (intervista a Repubblica). Intanto forse Renzi s’accorge dei tanti errori fatti: “Renzi cerca la rimonta, ma ‘senza fare demagogia’” (Goffredo De Marchis, Repubblica).

Leggi tutto →

3 Dicembre 2017
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

RAPPORTO CENSIS. L’ITALIA MALATA DI RANCORE

3 Dicembre 2017

I commenti di Dario Di Vico, “Rapporto Censis, le radici del rancore” (Corriere della Sera), Massimo Adinolfi, “Soddisfatti ma infelici” (Mattino), Roberto Ceccarelli, “Paura e vita low cost nel paese impreparato al futuro” (Manifesto), Mauro Magatti, “Ciò che ci manca” (Avvenire), Guido Crainz, “Un piano per l’Italia dei rancori” (Repubblica), Piero Sansonetti, “Un paese più ricco e più  ingiusto” (Il Dubbio). POI LE ANALISI DI: Maurizio Ferrera, “Il reddito di inclusione per dare un aiuto” (Corriere della sera); Emanuele Felice, “La disparità è la vera sfida” (Repubblica); Luigino Bruni, “Il confine tra merito e disuguaglianza” (Sole 24 ore); Graziano Delrio, “Ripartire dagli ultimi, ricucire la società, liberarla dalle paure” (Sicomoro, n. 11); Gianni Toniolo, “Perché serve un impegno dei partiti sul debito” (Sole 24 ore).

Leggi tutto →

18 Settembre 2017
by Vittorio Sammarco
0 commenti

0 commenti

VERSO UN PRESIDENTE EUROPEO?

18 Settembre 2017

Sul bilancio comune europeo, scrive Francesco Giavazzi sul Corriere “Giochiamo la partita della vita”.  Sergio Fabbrini sul Sole 24 Ore analizza la relazione Junker di fronte al Parlamento europeo: “La dottrina Juncker: problemi veri, ricette vecchie”. Eugenio Scalfari candida Gerard Schroder a ricoprire il nuovo ruolo (ipotizzato) di presidente europeo, eletto dal popolo: “Un nome per guidare la nuova Europa di Ventotene” (Repubblica). Andrea Montanino su La Stampa analizza la proposta di costituire un Fondo Monetario Europeo: “Economia Ue: come costruire la nuova regia”. Gianni Toniolo si interroga su pregi e limiti dell’egemonia tedesca, recensendo un libro di Bolaffi e Ciocca: “Sistema tedesco per l’Europa?” (Sole 24 Ore). Maurizio Ferrera analizza invece, sul Corriere, “La rivolta delle piccole patrie ricche” (Catalogna, Fiandre, Lombardia e Veneto…).

Leggi tutto →

26 Maggio 2017
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

“IL QUARTO PARTITO”

26 Maggio 2017

Carlo Carboni sintetizza le posizioni della Confindustria espresse dal suo presidente Vincenzo Boccia: “L’inclusione per risolvere le criticità sociali”; e Paolo Bricco indica “Il filo rosso che lega Draghi, Carli e Krugman” nell’analisi di Boccia; il commento di Giuseppe Berta: “Il patrimonio delle filiere” (Sole 24 ore). Dario Di Vico, sul Corriere, commenta l’intervento del ministro Carlo Calenda: “Ministri scomodi. Calenda attacca”. Massimo Giannini, su Repubblica, spiega come l’intervento di Calenda, vicino alle tesi di Boccia, indichi un progetto politico-economico alternativo a Renzi: “Calenda, Renzi e il mito Macron”. Il Foglio pubblica il discusso intervento di Carlo Calenda all’assemblea della Confindustria: “Agenda Calenda”. Sul Corriere Francesco Verderami racconta: “Dal Palazzo al mondo delle imprese ecco il partito trasversale che guarda ancora a Gentiloni”. Gianni Toniolo, “Se la produttività scompare dal discorso pubblico” (Sole 24 ore).

Leggi tutto →

4 Gennaio 2017
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

L’ISLAM COME NEMICO, LA DIAGNOSI SBAGLIATA

4 Gennaio 2017

Angelo Panebianco sul Corriere della Sera critica quanti negano che il terrorismo islamista abbia una connotazione religiosa: “Il terrore e il ruolo dell’Islam”. Gli dà in sostanza ragione Vittorio E. Parsi in un’intervista a Qn (“Vicini alla guerra di religione”) e in un articolo sul Sole 24 Ore (“Finisce il sogno neo-ottomano”). Va giù sparato Giuliano Ferrara: “Storia della non violenza infame” (Foglio). Diverso l’approccio del politologo francese Mathieu Guidère, intervistato sull’Avvenire: “Europa, vittima di una diagnosi sbagliata”. Sul tema si legga uno fra i molti articoli della rivista Oasis: Chiara Pellegrino, “I terroristi ignorano la tradizione islamica”. Su Repubblica Renzo Guolo analizza “L’esercito globale del califfo”. Tra gli scenari per il nuovo anno, Ugo Tramballi analizza “La debole pax russa” (Sole 24 ore); sempre sul Sole, Gianni Toniolo fa il punto sull’andamento dell’economia a livello mondiale: “La crescita globale c’è basta saperla vedere”; Paul Krugman fa un ipotesi su Trump: “Trump recita in tv il ruolo di populista” (ma in realtà è un prototipo della destra repubblicana); e Luca Ricolfi si chiede: “Il 2017 sarà l’anno dei populismi in Europa?”.

Leggi tutto →