7 Febbraio 2022
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

IL PNRR E LE ELEZIONI 2023: LA STRADA ACCIDENTATA

7 Febbraio 2022

Giuliano Amato, “Questa Italia ha bisogno delle donne. Basta con le congreghe dei maschi” (intervista a  Mirella Serri, La Stampa). GOVERNO/PAESE: Federico Fubini, “Un piano di riserva per l’Italia” (Corriere della sera). Claudio Cerasa, “Il caos di fronte a Draghi” (Foglio). Sergio Fabbrini, “Pnrr, le elezioni 2023 e il pericolo dei tempi sfasati” (Sole 24 ore). Carlo Cottarelli, “Perché l’inflazione ci deve preoccupare” (La Stampa). Giulio Tremonti, “Sulla ripresa Draghi troppo ottimista” (intervista a Repubblica). Mario Tronti, “Ma questa crisi è un’occasione” (intervista all’Espresso). Gianfranco Viesti, “I ministeri alla (difficile) prova del Pnrr” (Messaggero). Luciano Violante, “La giustizia da cambiare” (Repubblica). SCUOLA: Patrizio Bianchi (ministro), “Dalla maturità all’alternanza, ora voglio ascoltare i ragazzi per costruire la nuova scuola” (Repubblica). Gad Lerner, “Abbattere la barriera cultura-fabbrica ora è distopia” (Il Fatto). Luigi Manconi, “Questi giovani al centro” (Repubblica). LEGGE ELETTORALE: Salvatore Vassallo, “Il sistema elettorale perfetto non esiste, ma i partiti continuano a cercarlo” (Domani). Giovanni Cominelli,Proporzionale? Così i partiti progettano l’instabilità permanente” (libertà eguale). Renato Brunetta, “Basta bipolarismo bastardo. Nel 2023 riformisti unit al governo” (intervista a Repubblica). Dario Parrini, “Proporzionale e niente più premio. Basta con l’imbroglio delle coalizioni” (intervista al Manifesto). Francesco Clementi,Per la riforma elettorale ci sarà tempo. Ora Forza Draghi” (libertà eguale). PATTO DI STABILITA’: Massimo Bordignon, “Pregi e difetti della proposta Draghi-Macron sulle regole fiscali Ue” (Foglio). Pierre Moscovici,Avanti con l’asse Roma-Parigi. E’ il momento di riformare il Patto” (intervista a La Stampa). AFRICA: Romano Prodi, “Il futuro della Ue e i rapporti con l’Africa”. Piero Fassino, “Sahel, una crisi che ci riguarda” (La Nuova Sardegna). Alberto Magnani,L’Africa dei golpe e le difficoltà di Macron” (Sole 24 ore).

Leggi tutto →

10 Gennaio 2022
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

UNA NUOVA STAGIONE POPULISTA. IL PNRR E IL PROBLEMA DEL DEBITO

10 Gennaio 2022

Maurizio Ferrera, “Una nuova stagione populista” (Corriere della sera). GOVERNO: Francesco Grillo, “Pnrr e scuola, l’occasione sfumata di cambiare un sistema” (Messaggero). Tito Boeri e Roberto Perotti, “Pnrr, l’Italia ha passato il primo esame, ma le vere riforme restano lontane” (Repubblica). Carlo Bastasin, “La cattiva strada (del disavanzo) che porta alla instabilità” (Repubblica – Affari e finanza). Renato Brunetta, “Un grande piano di formazione per rinnovare il lavoro pubblico” (Foglio). Dario Di Vico, “Il disappunto degli industriali sulla riforma fiscale” (Corriere della sera).  Alberto Orioli,L’emergenza di un’Italia che non fa figli” (Sole 24 ore). Mauro Calise difende la Dad: “Istruzione on line, occasione sprecata” (Mattino). QUIRINALE: Roberto Gressi, “Le strategie dei leader. La doppia chiave del M5S” (Corriere della sera). Gennaro Acquaviva, “Draghi resti dov’è. Al Quirinale vedo uno della Prima Repubblica” (intervista ad Avvenire). Antonio Polito, “Il fanta-Colle: la carta Andrea Riccardi” (Corriere della sera). Luigi Brugnaro, “Serve un patto con Renzi per Mario al Quirinale” (intervista al Corriere). Francesco Guerrera, “Anche i mercati votano nella corsa al Quirinale” (Repubblica). Emanuele Felice, “L’interesse nazionale e europeo sul Colle” (Domani). Michele Ainis, “Il destino del presidente” (Repubblica). Massimo Cacciari, “Il Quirinale e il Parlamento impotente” (La Stampa). EUROPA: Annalena Baerboch (ministro Esteri Germania), “Ora un patto tra Italia e Germania su indipendenza energetica e migranti” (intervista a La Stampa). Claudio Tito, “Un’Agenzia per il debito comune, l’idea forte per l’Europa del futuro” (Repubblica). Federico Fubini, “La soluzione italo-francese per il problema del debito” Corriere della sera). Massimo Bordignon, “Come gestire la riduzione del debito dopo il Covid” (Domani). Gianni Toniolo, “Due millenni di debiti pubblici” (Sole 24 ore). MONDO: Marta Dassù, “Il dialogo con Putin non sarà una Yalta 2” (Repubblica). Michael Walzer, “E’ il momento Weimar nella storia americana. I repubblicani devono sganciarsi da Putin” (intervista a La Stampa). INOLTRE: Luciano Canfora, “Orazione funebre per le democrazie. ‘Rappresentano solo i ceti medio-alti” (intervista a La Stampa). Antonio Carioti, “Contro gli iconoclasti. La storia non si cancella” (Corriere della sera).

Leggi tutto →

26 Luglio 2021
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

L’ANIMA DEL’EUROPA. IL NEO-POPULISMO. I MAGISTRATI CONTRO

26 Luglio 2021

Ezio Mauro, “Orbàn e l’anima dell’Europa” (Repubblica). Enrico Bucci,La natura matrigna” (Foglio). Maurizio Ferraris,Così le macchine ci rendono liberi” (La Stampa). Maria Novella De Luca, “Samantha come Eluana: ‘Lasciatela andare via’” (Repubblica). Stefano Ceccanti, “Ddl Zan? Non c’è nessun problema specifico dei cattolici” (intervista a Rocco Gumina, del giornale online dell’Azione cattolica di Palermo”). GIUSTIZIA:  Luciano Violante, “I no della magistratura aggravano la sua crisi” (intervista all’Huffpost). Sabino Cassese, “Ora basta coi magistrati che giudicano se stessi. ‘Il tetto vi cadrà addosso’” (intervista a Il Giornale). Salvatore Margiotta (Pd, già Ppi), “Il Pd non perda il treno del garantismo” (intervista a Il Giornale). Gian Carlo Caselli, “Processi, i nodi da sciogliere” (Corriere della sera). Liana Milella, “Draghi e Cartabia aprono a Conte: nessuno stop ai processi di mafia” (Repubblica). GIUSTIZIA E NO VAX: Angelo Panebianco, “Così ostili nel nome del popolo” (Corriere della sera). Mauro Calise, “Contro i neo-populisti che negano la scienza” (Mattino). AGENDA DI GOVERNO: Maurizio Ferrera,Cenerentoli” (La Lettura). Federico Fubini,Verso la riforma della concorrenza” (Corriere). Massimo Bordignon,Riforma fiscale nella Ue. Cambiamo le regole, Roma è l’esempio di cosa non fare”. Stefano Ceccanti, “Il decreto sulla Cybersicurezza” (blog). IL G20 DI NAPOLI SUL CLIMA: Federico Rampini, “Il respiro del compromesso” (Repubblica). Roberto Cingolani,E’ l’inizio di un cambiamento storico” (intervista a Repubblica). Guido Viale, “La transizione fa rima con informazione e partecipazione” (Manifesto). PARTITI: Claudio Cerasa, “Complottista, ni vax, orbaniana. Il falso mito della destra divisa” (Foglio). Mario Tronti,La sinistra si è smarrita inseguendo l’individualismo” (intervista a La Verità). Romano Prodi, “Draghi deve restare al governo fino al 2023. E’ una garanzia per la stabilità del paese” (intervista a La Stampa).

Leggi tutto →

2 Marzo 2021
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

CHI COMANDA IN PANDEMIA

2 Marzo 2021

Marcello Sorgi,Il colpo d’ala che serviva” (La Stampa). Massimo Bordignon, “Chi comanda in pandemia” (lavoce.info). 5 STELLE: Paolo Pombeni, “Più società civile e lotta alle lobby, il cammino di Conte sotto le stelle” (Il Quotidiano). Sebastiano Messina, “La favola bella del populismo sano” (Repubblica). Lina Palmerini, “Il nuovo ruolo di Conte e il rapporto con Draghi” (Sole 24 ore). PARTITO DEMOCRATICO: Salvatore Vassallo, “Il congresso Pd si fa a Bruxelles ed è sul M5s” (Domani). Giovanna Vitale, “Pd: resta l’alleanza con i 5S ma addio all’idea di Conte federatore” (Repubblica). Andrea Carugati, “Zingaretti: congresso in autunno e primarie nel 2023” (Manifesto). David Allegranti, “Base riformista minaccia di uscire dalla segreteria” (Foglio). Arturo Parisi, “Il cambio di passo non serve più. Nel Pd serve una vera rivoluzione” (intervista a Il Dubbio). Gianfranco Brunelli, “Questo Pd non serve più” (il Regno).TERZA VIA: Salvatore Carrubba, “Il futuro del liberalsocialismo poggia sulle spalle dei riformisti” (Sole 24 ore). Flavio Felice, “Il ritorno dell’economia sociale di mercato” (Sole 24 ore). INOLTRE: Emiliano Mandrone, “Covid e lavoro: cambiamenti transitori o strutturali?” (lavoce.info). Mara Carfagna, “I fondi Ue un’occasione per il lavoro femminile” (intervista al Mattino). Chiara Saraceno, “Così il potere usa il femminile” (La Stampa). Edoardo Zanchini, “Perché la transizione ecologica passa dal ministero della cultura” (Domani). Giovanni Fiandaca, “La magistratura ha una doppia patologia: combatte la politica o ci si allea” (intervista a Il Riformista). Attenzione al sottosegretario Nicola Molteni: “All’Italia non servono migranti. Fermarli è dovere del governo” (intervista a Libero). EUROPA: Pier Virgilio Dastoli, “L’autonomia strategica europea e il multilateralismo globale” (linkiesta).

Leggi tutto →

12 Febbraio 2021
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

ECONOMIA GREEN. AGENDA FISCALE. ROSY BINDI E IL PD

12 Febbraio 2021

Michele Ainis,La rivincita della Costituzione” (Repubblica). Claudio Tito, “Ecco il sistema Draghi: colloqui in caserma e il suo staff nei posti chiave” (Repubblica). Marian Wundt, “Il partito di Salvini alla fine andrà al centro” (intervista a Repubblica). ECONOMIA GREEN: Andrea Bonanni, “L’economia del clima” (Repubblica). Edo Ronchi,Serve prudenza, ma la sfida ambientale è entusiasmante” (intervista al Manifesto). Donatella Bianchi (WWF), “Ai nostri figli l’Italia green” (La Stampa) e “Ambiente, così ho convinto il premier” (intervista al Mattino). Anais Ginori,Transizione ecologica, le spine del modello francese” (Repubblica). PROGRAMMA: Massimo Bordignon, “L’agenda fiscale del governo Draghi” (lavoce.info). Giovanni Pitruzzella, “Giustizia, la riforma che serve” (Foglio). Giovanni Guzzetti, “Ora un ministero della comunità educante” (intervista al Corriere). PARTITO DEMOCRATICO: Rosy Bindi, “A 70 anni dico al pd che è tutto da rifare, subito” (intervista a Il Fatto). David Allegranti, “Zingaretti chiede unità, ma nel Pd è già iniziato il congresso” (Foglio). Daniela Preziosi, “Nel Pd nuovi e vecchi renziani ora assediano Zingaretti” (Domani). Calogero Mannino, “Draghi fa riprendere il cammino in attesa che i partiti diventino democratici” (intervista a Italia Oggi). Luca Ricolfi, “Pd a rischio, senza idee e senza il ‘nemico’ Salvini da combattere” (intervista a Il Dubbio). DEMOCRAZIA DIRETTA: Salvatore Curreri,La democrazia diretta ha fallito” (Il Riformista). Piero Ignazi, “Non solo M5s, gli iscritti hanno il diritto di esprimersi” (Domani). Franco Monaco, “L’assurdo di Draghi appeso a Rousseau” (Huffpost).

Leggi tutto →

9 Dicembre 2020
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

IL PIANO ITALIA PER LA RIPRESA E LA RESILIENZA: VALUTAZIONI E SCONTRO POLITICO

9 Dicembre 2020

La bozza del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza Next Generation Italia. Ne scrivono: Massimo Bordignon, “Ecco il piano dell’Italia” (lavoce.info); Federico Fubini,Recovery: cosa funziona e cosa no” (Corriere della sera); Enrico Giovannini, “Mancano obiettivi chiari di impatto socio-ambientale” (intervista a Avvenire); Tiziano Treu, “Per il Sud un’occasione epocale di rilancio” (intervista al Mattino); Salvatore Bragantini,La prossima generazione è stata dimenticata dal Piano Next Generation” (Domani); Carlo Cottarelli, “Recovery, quei programmi troppo vaghi e una governance che scavalca i partiti” (La Stampa); Sabino Cassese,Task force incomprensibile, è una soluzione rococò” (intervista a La Stampa). Giorgio La Malfa, “E’ sbagliata la logica politica della cabina di regia” (intervista a Repubblica); Massimo Luciani, “Un problema la struttura ad hoc. Si deve agire con strumenti ordinari” (intervista al Corriere). GOVERNO Ilario Lombardo, “Renzi-Conte, è scontro frontale” (La Stampa). Stefano Folli, “Il piano inclinato del premier” (Repubblica). Federico Geremicca, “Conte debole e inamovibile” (La Stampa). Claudio Cerasa, “Due passi nel mistero Conte” (Foglio). Franco Monaco, “L’identità irrisolta dei 5stelle” (Huffpost). Piero Ignazi, “Per i 5 stelle è arrivata l’ora di scegliere tra le loro due anime” (Domani). Stefano Ceccanti, “Il Mes è un allarme infondato” (intervista a Italia Oggi).

Leggi tutto →

13 Novembre 2020
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

MEDITERRANEO. CAMPANIA. RECOVERY PLAN ITALIANO. OCCIDENTE

13 Novembre 2020

Paolo Di Stefano, “’Ho perso il mio piccolo’, l’urlo di quella madre” (Corriere della sera). Marina Corradi,Ascoltatelo quell’urlo” (Avvenire). Gianfranco Schiavone, “La politica europea per i profughi? Spingerli alla morte” (Il Riformista). Vladimiro Zagrebelsky, “Il dovere civile di aiutare le Ong” (La Stampa). ITALIA: Antonio Polito, “Il Trump che resta dentro di noi” (Corriere). Paolo Pombeni, “Le nuove condizioni per il dialogo”. Fabio Tamburini, “Campania, lo Stato batta un colpo” (Sole 24 ore). Marcello Sorgi, “Taverna, una donna al timone per la tregua 5s” (La Stampa). Franco Monaco, “Renzi, le colpe restano, al di là di Open” (Il Fatto). Gianluca Veneziani, “Trentamila intellettuali contro questo esecutivo” (Libero). Sandro Principe, “Il Mezzogiorno federato, grande progetto culturale” (Il Quotidiano). EUROPA: Beda Romano, “Vaccini, primo passo della sanità europea” (Sole 24 ore). Massimo Bordignon, “Miliardi di risparmi da una Ue più integrata” (Sole 24 ore). Tommaso Calarco e &,Un New deal (europeo) per scienza e tecnologia” (Corriere). Paolo Gentiloni, “Percorsi speciali per il Recovery plan italiano” (intervista al Corriere). MONDO: Charles Kupchan, “La missione dell’Occidente” (Repubblica).  Domenico De Masi, “La caduta (finale) dell’America” (Il Fatto). Marta Dassù, “Cosa chiede Biden all’Europa” (Repubblica). Claudio Cerasa, “La cura delle donne” (Foglio). Paola Peduzzi, “Michéle Flournoy al Pentagono?” (Foglio).

Leggi tutto →

8 Maggio 2020
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

POLITICA IN CERCA DI VISIONE

8 Maggio 2020

Federico Fubini, “I soldi che non arrivano e la svolta necessaria” (Corriere). Massimo Bordignon, Gilberto Turati, “Non dove li troviamo, ma come li spendiamo” (welforum.it). Luciano Violante, “Diamo più fiducia agli imprenditori invece che sorvegliarli” (Corriere della sera). Claudio Cerasa, “E’ ora che lo Stato si fidi dei suoi cittadini” (Foglio). Tommaso Nencioni, “Lo Stato nel pubblico per cambiare direzione di marcia” (Manifesto). Alessandro Campi, “Partiti nella palude e la visione che non c’è” (Mattino). Paolo Pombeni,Mattarella fa vacillare il tabù di elezioni non possibili subito” (Il Quotidiano). Ilario Lombardo, “La spinta del Colle per la tregua tra Conte e Renzi” (La Stampa). Matteo Renzi, “Un contratto per salvare il governo” (intervista a La Stampa). Giovanna Casadio, “Niente intesa sui migranti” (Repubblica). Luca Kocci, “Il papa e la Cei: diritti a chi lavora nei campi” (Manifesto). Andrea Marcucci,No allo Stato etico” (Foglio). Goffredo Bettini, “Facciamo la morale” (lettera al Foglio e risposta di Claudio Cerasa). Lia Quartapelle, “La vera task force del governo? Dovrebbe essere il Pd” (liberta eguale.it). Gianfranco Pasquino, “La libertà ha dei limiti” (Il Fatto).

Leggi tutto →

1 Aprile 2019
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

L’EUROPA, I POPOLI, LE ELITE

1 Aprile 2019

Giovanni Orsina, “L’Europa strumento del conflitto tra elite e popolo” (Espresso). Roberto Esposito,La strategia dell’Europa” (Repubblica). Andrea Bonanni, “La nostra Europa” (Repubblica). Massimo Bordignon, “Come il prossimo Parlamento può cambiare l’Europa” (Foglio). F. Melfitano, “Zuzana, una pro-Ue nel cuore dell’Europa (Slovacchia)” (Messaggero). Sergio Fabbrini, “Riforme in Europa non soltanto in Italia” (Sole 24 ore). Romano Prodi, “Far fronte con la Ue: la sola strada per non essere emarginati con la Cina” (Messaggero). Stefano Folli, “Ue, via stretta fra liberali e socialisti” (Repubblica). Giovanni Orsina,La destra si nutre di identità” (La Stampa). Branko Milanovic, “Lo abbiamo reso ingiusto e ora il mondo va in crisi” (intervista al Corriere). Marco Garzonio, “Razzismo, società malata. L’allarme degli psicoanalisti” (Corriere).

Leggi tutto →

15 Febbraio 2019
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

SE LE AUTONOMIE DIFFERENZIATE AUMENTANO LE DIFFERENZE

15 Febbraio 2019

Non è facile districarsi nel pasticcio della questione dell’autonomia regionale. Non drammatizza ma chiede che se ne parli in Parlamento Valerio Onida, in un’intervista a Repubblica (“La coesione sociale non è messa in discussione”) e in una al Mattino (“Sbagliato non aprire la discussione in Parlamento”). Cauto anche il punto di vista di Marco Olivetti sull’Avvenire (“Un’occasione da usare bene”), affiancato da un articolo più critico, di Francesco Gesualdi (“Un boccone avvelenato”). Critici altri giuristi: Michele Ainis su Repubblica (“La fiera degli egoismi”) e Massimo Villone sul Manifesto (“Non solo questione di soldi, in ballo c’è molto di più”). Soppesa il giudizio un altro giurista, Francesco Clementi, sul Sole 24 ore (“L’aumento delle differenze e i contrappesi da prevedere”). Tra gli economisti sono critici Massimo Bordignon, su lavoce.info (“La posta in gioco con l’autonomia del Nord”), Gianfranco Viesti, il principale accusatore del regionalismo differenziato (“Lo spacca-Italia fa pagare al Sud la quota del fisco che resta al Nord”, Il Messaggero, e “Sono solo Zaia e soci a guadagnarci, e dopo non si torna indietro”, Il Fatto), e Adriano Giannola, presidente della Svimez (“Bloccare tutto o la secessione verrà fatta dal Sud d’Italia”, La Stampa). Quanto al Pd, Stefano Ceccanti e Luigi Marattin parlano di un grande equivoco (“Dieci punti sull’autonomia regionale”), Enrico Letta sembra assai critico (“E’ una secessione mascherata”, Quotidiano nazionale), alcuni presidenti di regione sono a favore: Sergio Chiamparino (“Io dico sì, il Nord non toglie risorse al Sud”, Il Sole 24 ore, e “Io favorevole ma nessuna regione può tenersi le tasse”, Repubblica), Stefano Bonaccini (“L’Emilia non minaccia l’unità del Paese”, Corriere della sera); altri meno: Enrico Rossi, “Si sfascia il paese per fondare staterelli egoisti”, Repubblica).

Leggi tutto →