13 Maggio 2019
by Forcesi
0 commenti

0 commenti

GIRO D’ORIZZONTE SUL GOVERNO GIALLOVERDE

13 Maggio 2019

Stefano Folli,Il Capitano contro tutti” (Repubblica). Mauro Calise, “L’opposizione dentro i partiti di governo” (Mattino). AUTONOMIE: l’allarme di Enrico Maria Ruffini,Federalismo con sorpresa” (Corriere Economia). PARLAMENTO: Stefano Passigli, “Per la vera democrazia non bastano un sì o un no” (Corriere). ECONOMIA: Carlo Cottarelli, “Tre strade per ridurre il debito, e quella gialloverde che non dà risultati” (La Stampa). Marco Bertorello, “Il fantasma della ristrutturazione del debito” (Manifesto). Stefano Cingolani, “I venti della patrimoniale” (Foglio). Pasquale Tridico, “Pronti ad allargare il reddito di cittadinanza” (intervista al Corriere). ECOLOGIA: Enrico Giovannini, “Cibo, clima e migrazioni. Ancora 11 anni e poi sarà la fine” (intervista a Il Fatto). SICUREZZA: Franco Gabrielli, “La polizia non è di parte” (intervista al Corriere). GOVERNANCE: Sabino Cassese, “Decine di migliaia di assunzioni. Molta imperizia e 4 difetti” (Corriere). Gherardo Colombo, “Abbiamo perso con la corruzione. Ora tocca ai ragazzi” (intervista al Corriere). Chiara Saraceno, “Cattivi con i buoni” (Repubblica). MIGRAZIONI: Enzo Moavero Milanesi, “Ha ragione Salvini. Arrivi sono competenza sua” (intervista al Messaggero). DEMOGRAFIA: Giulio Meotti,Chi può dire ‘Viva la mamma’?” (Foglio).

Leggi tutto →

12 Aprile 2019
by Forcesi
0 commenti

0 commenti

I CONTI (CHE NON TORNANO) DEL DEF

12 Aprile 2019

Mauro Magatti,I conti che non tornano, ora occorre un piano b” (Corriere). Marco Ruffolo, “Def, le due missioni impossibili” (Repubblica). Leonardo Becchetti,“Patto chiaro con i cittadini sul Def”(Avvenire); Gianfranco Viesti, “Il Sud dimenticato” (Messaggero); Carlo Cottarelli,Ma nel Def i conti non tornano” (La Stampa). Così il governo va a sbattere; lo dicono sia Anna Maria Furlan segretaria Cisl (“Urge cambiare rotta, così il governo ci porta a sbattere”, Il Dubbio) sia Maurizio Landini segretario Cgil (“La flat tax è una presa in giro, così il paese va a sbattere”, Secolo XIX). Stefano Toso, “Pregi e difetti del reddito di cittadinanza” (welforum.it).

 

Leggi tutto →

23 Agosto 2018
by Forcesi
0 commenti

0 commenti

SCENARI. PD E SINISTRA. IL MEETING DI CL

23 Agosto 2018

ALCUNI SCENARI. Mauro Magatti, “Il passaggio storico delle elezioni europee” (Corriere della sera). Paolo Mieli, “L’autodifesa preventiva della Lega” (Corriere della sera). Carlo Cottarelli,Se lo spread minaccia le banche” (La Stampa). PD E SINISTRA. Maurizio Martina, “Ripartiamo dai fischi. Tanti sentono il Pd distante. Ma battere Lega e M5S si può” (intervista a Repubblica). Piero Ignazi, “La finzione della purezza immacolata” (Repubblica). Nadia Urbinati, “Quel popolo a sinistra che aspetta solo di essere ascoltato” (Repubblica). Gad Lerner, “La sinistra deve liberarsi di noi, amici dei potenti” (intervista a Il Fatto). Gianfranco Pasquino, “E se fosse questo il Pd che vogliono?” (Il Fatto). MEETING DI CL. Dario Di Vico, “Il Meeting fa il ‘passista’ e snobba il populismo” (Corriere della sera). Franco Monaco, “Politica e affari. La sussidiarietà dei soliti inciuci” (Il Fatto). Angelo Scola, “Non si può accogliere tutti. Il M5S così non va lontano” (intervista al Messaggero).

Leggi tutto →

6 Agosto 2018
by Forcesi
0 commenti

0 commenti

EUROPA: “LA CULTURA BATTA UN COLPO”

6 Agosto 2018

Sulla crisi dell’idea di Europa e sull’assenza di un vero dibattito culturale nel continente scrive su Repubblica Guido Crainz: “La cultura batta un colpo”. Massimo Cacciari spiega il senso dell’appello di alcuni intellettuali italiani sulla deriva politico-culturale dell’Italia: “Un impegno collettivo” (Repubblica). Sergio Fabbrini, sul Sole 24 ore: “Il populismo e i pericoli dei movimenti ‘contro’”. Ian Buruma, “Attenti alla rete di Bannon” (Repubblica). Sul Manifesto Marco Buscetta prova a dire “Come scardinare il fragile ‘noi’ su cui poggia l’odierno populismo”. INOLTRE: Mauro Calise, “La democrazia inquinata dalla rete” (Mattino). Romano Prodi sulla situazione italiana: “Il paese che rallenta perché malato di incertezza” (Messaggero). Angelo Panebianco critica il governo: “La dannosa ostilità verso industria e scienza” (Corriere della sera). Piero Ignazi, su Repubblica, torna a spingere il Pd a guardare verso i Cinque stelle: “Quel ponte verso il M5S”. Un’intervista di Matteo Renzi al Messaggero: “Questo governo scherza col fuoco”. Carlo Cottarelli, “Il miraggio che il debito non conti” (La Stampa). Isaia Sales:L’assistenza che non crea sviluppo al Sud” (Mattino). Marco Tarquini, sull’Avvenire, difende la linea dell’Avvenire contro i segnali di razzismo: “Senza vergogna”. Un articolo molto discutibile di Ugo Mattei su Il Fatto: “Il Quirinale sembra il Cremlino”.

Leggi tutto →

4 Luglio 2018
by Forcesi
0 commenti

0 commenti

LA LETTERA DI BERSANI E LA PROPOSTA DI COTTARELLI

4 Luglio 2018

Un interessante lettera di Pierluigi Bersani a Repubblica: “Resistere alla destra cattiva con facce e idee nuove”.  Piero Fassino, intervistato dal Corriere della sera: “Bene la corsa di Zingaretti ma ci sono anche altri nomi. Subito Martina segretario”. Elisabetta Gualmini, “Il Pd ostaggio di mestieranti da trincea” (Repubblica). Vincenzo Merola, “Bene Zingaretti, adesso la base voti anche sui programmi” (intervista al Corriere della sera). Tommaso Labate, “Da Gentiloni a Minniti, la rete di Zingaretti” (Corriere). Federico Geremicca, “Da Fico a Zingaretti, qualcosa a sinistra si muove” (La Stampa). Federico Fornaro (Leu), “Regioni rosse, l’incapacità del Pd di ascoltare il disagio” (Il Fatto). Una proposta di Carlo Cottarelli sull’uguaglianza delle opportunità come tema cruciale: “La sfida dell’eguaglianza per cambiare il paese” (La Stampa).

 

Leggi tutto →

23 Giugno 2018
by Forcesi
0 commenti

0 commenti

EUROPA. VERSO UNA RESA DEI CONTI CON L’ITALIA?

23 Giugno 2018

La severa analisi di Andrea Bonanni sugli errori di Salvini e l’isolamento italiano in Europa: “Verso la resa dei conti” (Repubblica). Beda Romano:Migranti e budget spaccano l’Europa” (Sole 24 ore). La lettera al premier Conte di Lucrezia Reichlin, Francesco Giavazzi e Luigi Zingales sulla proposta di riforma dell’Unione monetaria in discussione a Bruxelles: “Come proteggere l’interesse italiano in Europa” (Corriere della sera). Sullo stesso tema un intervento di Guido Tabellini: “La riforma dell’eurozona è un rischio per l’Italia” (Foglio). Sul pur cauto e realista ministro dell’Economia il giudizio di Carlo Cottarelli: “Gli errori di Tria” (La Stampa). L’editoriale dell’Avvenire di suor Elena Bonetti sulla questione migranti: “Il grido dei poveri”. Una sorta di critica al buonismo nell’analisi di Luca Ricolfi:Se i migranti mandano in frantumi l’Europa” (Mattino). La previsione di Federico Fubini in tema di migrazioni: “Il divario che spinge a muoversi non si calmerà nemmeno tra 50 anni” (Corriere della sera). Le dichiarazioni del card. Gualtiero Bassetti a Il Secolo XIX: “I migranti sono un tema di distrazione di massa”. Maurizio Ambrosini: “L’effetto percezione deforma la realtà” (La Stampa). Angelo Panebianco: “Sovranisti, interessi e false alleanze” (Corriere della sera). Raniero La Valle non vede differenze tra i governi precedenti e quello Lega-M5S e, comunque, prevede che il grande cambiamento verrà dalla spinta dei migranti: “Se è una rivoluzione” (chiesa di tutti chiesa dei poveri). Emanuele Giordana: “Il movimento pacifista riparte da Assisi” (Manifesto).

Leggi tutto →

9 Aprile 2018
by Forcesi
0 commenti

0 commenti

SOLITUDINE A CINQUE STELLE

9 Aprile 2018

Un’analisi che è divenuta più lucida, da parte di Piero Ignazi su Repubblica: “La solitudine sotto il cielo a cinque stelle”. Una critica ai 5 Stelle viene anche da Nadia Urbinati: “La democrazia del sorteggio” (Repubblica). Sui rapporti tra 5 Stelle e Sud del paese scrive Federico Fubini: “I 5 Stelle e l’assenza di una ricetta per non deludere gli elettori del Sud” (Corriere della sera). Sul presente e il futuro del Pd scrivono con buon senso Luciano Violante (“Il Pd di nuovo alla ricerca della sua ragion d’essere”, Corriere della Sera) e Tommaso Nannicini (“Il nostro riformismo ritrovi l’empatia”, Repubblica). Claudio Cerasa sul Foglio sostiene l’idea di dedicare la legislatura a trasformare l’Italia in una repubblica presidenziale come in Francia (“La Quinta Repubblica è il vero piano B, se falliscono Salvini e Di Maio”). La messa in guardia di Carlo Cottarelli: “Niente illusioni su un nuovo aiuto da parte di Draghi” (Repubblica Affari & Finanza).

Leggi tutto →