13 Settembre 2022
by c3dem_admin
0 commenti

0 commenti

Tracciamo traiettorie migliori. Frammenti per un governo degli Anni Venti

13 Settembre 2022
di Gianluigi Spagnuolo

 

Con questo articolo, l’autore, funzionario pubblico e consigliere dell’associazione “Agire politicamente, offre alcune interessante riflessioni su come progettare la nuova politica, tenendo conto delle caratteristiche strutturali della società italiana, e su come governare le tendenze emerse negli ultimi due-tre anni. (Il titolo dell’articolo prende a prestito l’espressione “tracciamo traiettorie migliori” dal brano: Liberi Tutti, Subsonica, 1999)

Leggi tutto →

17 Agosto 2022
by c3dem_admin
0 commenti

0 commenti

LISTE PD, I RIFORMISTI ALL’ANGOLO

17 Agosto 2022

Virginia Piccolillo,Scontro sui candidati del Pd” (Corriere). Stefano Folli, “Pd, il sacrificio dei riformatori” (Repubblica). Marcello Sorgi, “La bussola anti-renziana dei dem” (La Stampa). Michele Salvati, “Come non affogare il riformismo nelle beghe delle candidature” (Foglio). Andrea Fabozzi, “Mistero napoletano” (Manifesto). Mauro Calise, “Limiti (e attese) di un partito che non cambia” (Mattino). Giuseppe Provenzano, “Non è stato un repulisti. Ribalteremo i pronostici” (intervista al Corriere). Luca Ricolfi,Chi sono i massimalisti” (Repubblica). Massimo Recalcati, “La trappola fatale dei due populismi” (La Stampa). “CREDO”: Ieri  Giuseppe Lorizio (teologo), “Si fa presto a dire ‘credo’, ma non senza conseguenze” (Avvenire); oggi Matteo Salvini, “E’ un ‘credo’ laico, anche se dirlo in Italia pesa” (Avvenire, e replica di M. Tarquinio). ELEZIONI E POLITICA: Sabino Cassese, “La transizione italiana” (Foglio). Roberto Napoletano, “Il peccato originale della politica italiana” (Il Quotidiano). Veronica De Romanis,Le promesse scoperte che aumentano il disagio” (La Stampa). Agostino Giovagnoli, “Crisi della democrazia. La cura non è presidenzialista” (Avvenire). Francesco Carloni, “Il presidenzialismo è il Sacro Graal del populismo illiberale” (Domani). Roberto Esposito, “Il Sud è scomparso e vince il familismo”   (Repubblica – Napoli). Giovanni Di Lorenzo, “Con la destra al governo in Italia è a rischio l’unità dell’Europa” (intervista a La Stampa). PROPOSTE DA DISCUTERE: il quotidiano Domani avvia la presentazione di proposte politiche da discutere: Edoardo Zanchini, “Case popolari e ‘verdi’ al posto del Superbonus”. Bruno Simili,Cambiare la politica per cambiare il clima” (rivista il mulino). INOLTRE: Ilario Lombardo, “Da Ita al Meeting di Cl. Così l’agenda Draghi può influenzare il voto” (La Stampa). Giuseppe Conte, “Letta, Di Maio e Draghi hanno agito per farmi fuori”  (intervista a La Stampa). Francesco Grillo,Il mondo che cambia e il Pnrr da rivedere” (Messaggero). Giorgio Vittadini,Meeting di Rimini. Le domande sociali alla politica” (Corriere).

Leggi tutto →

28 Luglio 2022
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

COME INCANALARE LE ENERGIE DELLA SOCIETA’ CIVILE

28 Luglio 2022

Sergio Harari,Il nostro mondo dopo la pandemia non è migliore” (Corriere della sera). Andrea Nicastro,Ponte aereo per 400 afghani” (Corriere della sera). Alessio Celestini, Tommaso Di Francesco, Luigi Manconi, “Servono fondi per far vivere il modello Riace” (Manifesto). DEMOCRAZIA: Moises Naim, “Inflazione e sfiducia nella politica, mix devastante per la democrazia” (intervista a La Stampa). Sabino Cassese, “La democrazia non è a rischio. Quello che manca al Paese sono politici davvero capaci” (intervista al Messaggero). Gianluca Salvatori,Come incanalare le energie della società civile” (Avvenire). Silvia Roggiani, “La carica dei 100 mila volontari dem” (intervista al Manifesto). Ilario Lombardo, “Ombre russe dietro la crisi” (La Stampa). SULLE ELEZIONI: Paolo Pombeni, “E’ l’ora della prova elettorale” (mente politica) e “I programmi dei partiti e i contenuti necessari” (Messaggero). Gianfranco Pasquino, “Il nuovo bipolarismo senza più programmi” (Domani). Giuseppe Gargani, “E’ il momento di superare il personalismo e le liste vanno qualificate con chi ha cultura di governo” (intervista a Il Dubbio). Piero Ignazi,  “Solo il fronte repubblicano può arginare le destre” (Domani). Stefano Feltri, “Come evitare che i partiti rendano irrilevanti queste elezioni” (Domani). GOVERNO/ECONOMIA: Paolo Baroni,Il piano anti-inflazione” (La Stampa). Alessandro Barbera, “Una finanziaria anticipata, e ora il fisco. Draghi: situazione grave, e non si va in ferie” (La Stampa). Federico Fubini, “Tempi stretti sui fondi Ue” (Corriere della sera). Stefano Lepri, “Stretti tra carovita e disoccupazione” (La Stampa). Leonardo Becchetti,Comunità energetiche per frenare l’inflazione” (Avvenire). INOLTRE: Monica Perosino, “Ucraina, fronte Sud. Kiev vince la battaglia dei ponti” (La Stampa). Stefano Stefanini, “Taiwan, il passo falso di Pechino” (La Stampa).

Leggi tutto →

1 Luglio 2022
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

DRAGHI ULTRAPOLITICO. I DIRITTI DI CITTADINANZA

1 Luglio 2022

Matteo Prodi, “Chiesa e politica. Non solo parole per il Meridione” (Mattino). CITTADINANZA: Stefano Allievi,I diritti dei ragazzi nati qui. Questioni di valori e interessi” (Corriere del Veneto). Mattia Feltri, “Non son degni di te” (la Stampa). Veronica Atitsogbe, “Da Verona una lezione di diritti per l’Italia” (The Post International). Nicola Pedrazzi (in polemica con il sindaco di Bologna), “Italiani, si fa per dire” (Foglio). SCUOLA E DISEGUAGLIANZE: Chiara Saraceno, “Se il Ministero tradisce la scuola dei più fragili” (La Stampa). Cinzia Arena, “Povertà educativa. Arrivano i fondi, manca la strategia” (Avvenire). PARTITI E GOVERNO: Angelo Panebianco,I due nodi dei partiti più forti” (Corriere della sera). Tommaso Ciriaco, “La doppia morsa su Conte tra premier  e Quirinale per fermare il salto nel vuoto” (Repubblica). Marcello Sorgi, “Rottura evitata per merito del Quirinale” (La Stampa). Emanuele Buzzi, “Le 72 ore di Grillo a Roma” (Corriere della sera). Antonio Polito, “Le peggiori abitudini della politica” (corriere). Claudio Cerasa, “Nasce un Draghi ultrapolitico” (Foglio). Daniele Giacalone,Draghi partito” (La Ragione). Tito Boeri, “Tra superbonus e Pnrr, dare una sterzata non sarà facile” (Foglio). Romano Prodi, “Il Pd può vincere le elezioni, ma ascolti i problemi della gente” (intervista a La Stampa). WELFARE: Linda Laura Sabbadini, “Boom di centenari, welfare da rifare” (La Stampa). Cristiano Gori, “Anziani non autosufficienti, in arrivo scelte decisive” (lavoce.info). Sergio Pasquinelli, “Anziani, 10 punti per la riforma” (welforum).

Leggi tutto →

5 Giugno 2022
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

DONNE E POLITICA: PENNY WONG. ITALIA: SALARIO MINIMO, PNRR, REFERENDUM

5 Giugno 2022

Paolo Lepri,Penny Wong: Alt alla Cina” (Corriere della sera). ITALIA/SALARIO MINIMO/PNRR: Paolo Gentiloni, “In Italia serve il salario minimo” (intervista a La Stampa). Ignazio Visco, “Tasse e salario minimo, è ora di agire. I partiti devono attuare il Pnrr” (intervista a La Stampa). Fabio Savelli, “La grande sfida del salario minimo. Sì di Letta. Brunetta: non per legge” (Corriere della sera). Emanuele Felice, “La nostra ultima occasione per fermare il declino” (Domani). ITALIA/LAVORO: Paolo Pombeni, “Se il lavoro non è più un obiettivo per i giovani” (Messaggero). Chiara Saraceno, “Quando il lavoro non dà più dignità” (La Stampa). Niccolò Zancan, “Poveri, con lo stipendio” (La Stampa). Maria Cecilia Guerra, “Basta lavori usa e getta, disboschiamo la giungla dei contratti” (intervista a Repubblica). Marco Bentivogli,Partiamo dalla produttività” (Repubblica). PARTITI: Alessandro Campi, “Perché oggi i leader politici si bruciano rapidamente” (Libero). Franco Monaco, “Il partitone americano per l’asse Letta-Meloni” (Il Fatto). Francesco Verderami, “Manovre al centro, ma bisogna trovare il ‘papa straniero’” (Corriere della sera). Emilia Patta, “Incognita Conte. Letta blinda il Pd. Ipotesi renziani e bersaniani in lista” (Sole 24 ore). Marcello Sorgi, “Se al Pd non conviene l’alleanza” (La Stampa). REFERENDUM: Guido Salvini (magistrato), “Voterò ma senza entusiasmo. Il referendum abrogativo è un’arma sbiadita. Si ripensi la democrazia partecipativa” (Il Dubbio). Michele Ainis, “L’ignoranza sui referendum” (Repubblica). Giulia Merlo, “Cosa dicono i referendum. Le ragioni del sì e del no” (Domani). Luciano Violante, “Voto Sì sull’abrogazione della legge Severino” (intervista a Il Dubbio). Armando Spataro, “Perché votare No al referendum” (Repubblica). SULLA LETTERA DI ZUPPI AI PUBBLICI DIPENDENTI: Roberto Napoletano, “La Chiesa di Zuppi attore della nuova coesione sociale” (Il Quotidiano). Franco Monaco, “La lettera di Zuppi. Mai disprezzare chi serve la cosa pubblica” (Avvenire). MIGRANTI: Don Mattia Ferrari, “Le rotte dei migranti. Io minacciato perché aiuto. L’Europa smetta di tradirci” (intervista a La Stampa). Francesco Grignetti, “Le nuove rotte dei migranti” (La Stampa).

Leggi tutto →

30 Marzo 2022
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

AMERICA E EUROPA, ALLEATI MA CON UNO SGUARDO DIVERSO SUL CONFLITTO UCRAINO

30 Marzo 2022

Francesco Bei, “L’identità irrisolta dei Cinquestelle” (Repubblica). Gianfranco Pasquino, “L’ex premier rischia di finire nella pattumiera della storia” (intervista a Il Giornale). Daniela Preziosi, “Sulle spese militari si scatena lo scontro finale tra Draghi e Conte” (Domani). Le voci critiche: Massimo Cacciari, “I soldi per le armi sono un simbolo di fedeltà al padrone, cioè alla Nato” (intervista a Il Dubbio). Gianni Cuperlo, “Bene appoggiare la resistenza ucraina, ma che c’entra i riarmo?” (intervista a Il Riformista). ANALISI DEL CONFLITTO UCRAINO: Neil Ferguson, “Biden adesso punta a far cadere il regime di Putin, ma così la guerra dura” (intervista al Corriere della sera). Domenico Quirico, “Guerre parallele. Europa e America interessi diversi” (La Stampa). Stefano Levi Della Torre, “L’idiozia di Biden e la via d’uscita da dare a Putin” (Il Fatto). Charles Kupchan, “L’Occidente e il nemico in casa” (Repubblica).  Marcello Flores,I segnali della strategia di Putin che l’Occidente non ha capito” (Avvenire). Julian Càrron, “L’ingiustizia ha provocato la resistenza degli ucraini” (Corriere della sera). Vittorio Da Rold, “Il protagonismo di Mario Draghi nel conflitto” (Domani). Luca Diotallevi,La sabbia di Kiev per difendere un’identità” (Messaggero). Bernard Guetta, “Un piano Marshall per Mosca” (Repubblica). Romano Prodi, “Democrazie al bivio: cambiare o affondare” (recensione di un libro di V. E. Parsi – Messaggero). INOLTRE: Francesco Olivo, “Assalto allo ius scholae” (La Stampa). Francesco Ramella, “Il Pnrr, una giuntura critica per l’Italia” (rivista il mulino).

Leggi tutto →

20 Febbraio 2022
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

L’ULTIMATUM DI DRAGHI. LA POLITICA E LA SUA CRISI

20 Febbraio 2022

Massimo Ammanniti, “Il Covid ha sconfitto tutti” (La Stampa). LA POLITICA E LA SUA CRISI: Stefano Passigli,La politica e la crisi che non stupisce” (Corriere della sera). Piero Ignazi,Trent’anni dopo la bomba dell’antipolitica è sempre pronta ad esplodere” (Domani). Umberto Ranieri,Il sistema-tangenti e le colpe della sinistra” (Mattino). Marco Almagisti,Dopo trent’anni paghiamo ancora l’illusione di poter cancellare i partiti” (Domani). Natalino Irti, “Dalla politica non si scappa” (Sole 24 ore). DRAGHI E I PARTITI: Romano Prodi, “L’ultimatum di Draghi e l’impossibile compromesso sugli obiettivi” (Messaggero). Marcello Sorgi,Il chiarimento con il premier che non cerca mediazioni” (La Stampa). Stefano Folli,I partiti alla prova del metodo Draghi” (Repubblica). Lina Palmerini, “Il Piano Ue, linea del Piave del premier e del Quirinale” (Sole 24 ore). Renato Brunetta, “Serve un patto tra riformatori. Adottiamo il metodo Draghi anche dopo il voto del 2023” (intervista al Corriere). Carlo Trigilia, “Perché Draghi ha abbandonato il patto con le parti sociali” (Domani). Giuliano Santoro, “Prove di dialogo in casa Calenda” (Manifesto). G. A. Falci, “Letta tende la mano a Calenda, ma si apre un caso con i 5 stelle” (Corriere). Dario Di Vico,Zaia-Bonaccini, la strana coppia oltre i partiti” (Corriere). Vittorio Ferla, “Letta-Giorgetti, l’asse del buon senso per Draghi” (Il Quotidiano). Elly Schlein, “La politica del noi” (intervista all’Espresso). Emilia Patta, “Comunali, i veti incrociati minano il campo largo” (Sole 24 ore). Renato Mannheimer, “Il fascino discreto del centro politico” (Il Riformista). REFERENDUM: Angelo Panebianco, “Referendum. Giustizia ma anche libertà: il potere freni il potere” (Corriere della sera). “Meglio distinguere”, un appello per la separazione delle carriere dei giudici (libertà eguale).

Leggi tutto →

8 Febbraio 2022
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

CRISI UCRAINA. PNRR, CARO ENERGIA E TENTAZIONI POPULISTE. CAOS 5 STELLE, APPELLO “NO AL PROPORZIONALE”

8 Febbraio 2022

Lucio Caracciolo, “Sulla crisi ucraina Biden ha un piano?” (La Stampa). Marta Dassù, “Il sentiero dell’Europa” (Repubblica). David Carretta, “Macron a Mosca” (Foglio). Aldo Ferrari (docente di Storia della Russia a Venezia), “Ucraina, scenario di una crisi infinita” (circoli Dossetti). PANDEMIA: Massimo Florio e Giuseppe Remuzzi, “Covid, subito un fondo di solidarietà per l’Africa” (Corriere della sera). GOVERNO: Carlo Bastasin, “Una prova di maturità contro le tentazioni populiste”. Mauro Calise, “L’implosione dei partiti mina sul Pnrr” (Mattino). Federico Fubini, “Caro-energia, possibili nuovi interventi ma senza toccare il bilancio” (Corriere). Emanuele Lauria, “Giovannini e Cingolani, i ministri più in difficoltà” (Repubblica). Roberto Cingolani, “I costi di un anno di caro-energia superano gli incassi del Recovery plan” (intervista a La Stampa). Dario Di Vico, “L’inflazione farà paura, ma la rincorsa dei salari anche di più” (Corriere della sera). CAOS CINQUE STELLE: Emilia Patta, “M5S, il Tribunale di Napoli sospende lo statuto e la nomina di Conte” (Sole 24 ore). Marcello Sorgi, “Il paradosso giuridico dei grillini” (La Stampa). Stefano Folli,Rese dei conti e grandi rischi” (Repubblica). Gianni Cuperlo, “La nemesi dei grillini divisi nel gioco delle correnti” (Domani). Stefano Feltri, “Soltanto il Pd può salvare i Cinque stelle dal disastro” (Domani). Francesco Verderami, “Nel Pd la preoccupazione sul M5S e il proporzionale per svincolarsi” (Corriere della sera). IL CENTRO: Antonella Coppari, “Il grande centro per ora non decolla” (Qn). Mario Ajello, “Renzi, operazione centro: ora una Costituente partendo dal garantismo” (Messaggero). Emma Bonino, “Il centro che sbanda a destra non è la nostra strada. Teniamoci stretto Draghi anche oltre il ‘23” (intervista a Domani). LEGGE ELETTORALE: P. Ichino, C. Fusaro, F. Mancina, E, Morando, G. Tonini, “Proporzionale no grazie” (appello pubblicato su Il Riformista). Giovanni Cominelli, “Proporzionale, così i partiti progettano l’instabilità permanente” (Libertà eguale). MATTARELLA: Andrea Manzella, “Il senso di una rielezione” (Repubblica).

Leggi tutto →

7 Febbraio 2022
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

IL PNRR E LE ELEZIONI 2023: LA STRADA ACCIDENTATA

7 Febbraio 2022

Giuliano Amato, “Questa Italia ha bisogno delle donne. Basta con le congreghe dei maschi” (intervista a  Mirella Serri, La Stampa). GOVERNO/PAESE: Federico Fubini, “Un piano di riserva per l’Italia” (Corriere della sera). Claudio Cerasa, “Il caos di fronte a Draghi” (Foglio). Sergio Fabbrini, “Pnrr, le elezioni 2023 e il pericolo dei tempi sfasati” (Sole 24 ore). Carlo Cottarelli, “Perché l’inflazione ci deve preoccupare” (La Stampa). Giulio Tremonti, “Sulla ripresa Draghi troppo ottimista” (intervista a Repubblica). Mario Tronti, “Ma questa crisi è un’occasione” (intervista all’Espresso). Gianfranco Viesti, “I ministeri alla (difficile) prova del Pnrr” (Messaggero). Luciano Violante, “La giustizia da cambiare” (Repubblica). SCUOLA: Patrizio Bianchi (ministro), “Dalla maturità all’alternanza, ora voglio ascoltare i ragazzi per costruire la nuova scuola” (Repubblica). Gad Lerner, “Abbattere la barriera cultura-fabbrica ora è distopia” (Il Fatto). Luigi Manconi, “Questi giovani al centro” (Repubblica). LEGGE ELETTORALE: Salvatore Vassallo, “Il sistema elettorale perfetto non esiste, ma i partiti continuano a cercarlo” (Domani). Giovanni Cominelli,Proporzionale? Così i partiti progettano l’instabilità permanente” (libertà eguale). Renato Brunetta, “Basta bipolarismo bastardo. Nel 2023 riformisti unit al governo” (intervista a Repubblica). Dario Parrini, “Proporzionale e niente più premio. Basta con l’imbroglio delle coalizioni” (intervista al Manifesto). Francesco Clementi,Per la riforma elettorale ci sarà tempo. Ora Forza Draghi” (libertà eguale). PATTO DI STABILITA’: Massimo Bordignon, “Pregi e difetti della proposta Draghi-Macron sulle regole fiscali Ue” (Foglio). Pierre Moscovici,Avanti con l’asse Roma-Parigi. E’ il momento di riformare il Patto” (intervista a La Stampa). AFRICA: Romano Prodi, “Il futuro della Ue e i rapporti con l’Africa”. Piero Fassino, “Sahel, una crisi che ci riguarda” (La Nuova Sardegna). Alberto Magnani,L’Africa dei golpe e le difficoltà di Macron” (Sole 24 ore).

Leggi tutto →

2 Febbraio 2022
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

FALLIMENTO DELLA POLITICA E TENTAZIONE DEL PROPORZIONALE. L’ITALIA E IL MYANMAR

2 Febbraio 2022

Paolo Pombeni propone due piste di lettura per il dopo-Quirinale, una più generale: “Un sistema al capolinea?” (Mentepolitica.it), e una più mirata (cui abbiamo messo un titolo più adeguato al testo): “Verso la fuoriuscita dal sistema bipolare, e l’opportunità di un nuovo centro” (Messaggero). Gianni Cuperlo incalza con intelligenza il Pd: “Ora il Pd prenda l’iniziativa e porti le riforme dentro il Palazzo” (Domani). Goffredo Bettini riprende il filo dei suoi ragionamenti: “Non c’è stata la Caporetto della politica. Il Pd guardi anche a FI” (intervista a Repubblica). Franco Monaco dice: “Pd e M5S: le lotte interne sono questioni politiche” (Il Fatto); ma Lavinia Rivara, a proposito del M5S e degli attacchi a Di Maio, sottolinea “Quella passione per le purghe staliniane” (Repubblica). Gustavo Zagrebelsky si rifà al Siracide e, non a torto, propone: “Ora silenzio e serietà” (Repubblica). La rivista Il Mulino propone due commenti: Mario Ricciardi, “Il presidente della Costituzione”, e Guido Melis, “Una classe politica fallimentare”. Luca Ricolfi, invece, la mette così: “Il duo Draghi-Mattarella è il suicidio della politica. Tre idee per FI.Lega-FdI” (intervista a Il Giornale). All’opposto Stefano Fassina, “Mattarella e Draghi, l’ultima chance per i partiti” (Manifesto). Il parere di Arturo Parisi in un’intervista a Public Policy, e quello di Marco Tarquinio nella rubrica di lettere dell’Avvenire, “Il Parlamento ha fatto la sua parte”. MAGGIORITARIO O PROPORZIONALE? Spiega Avvenire: “Legge elettorale, nodo aperto. Il proporzionale tenta”. Scrive Giovanna Casadio, “Addio maggioritario. Cos’è e a chi conviene la nuova legge elettorale” (Repubblica). Giuseppe Provenzano (vicesegr. Pd), “Il proporzionale per ricostruire la politica” (intervista a Repubblica). Ma Gianfranco Pasquino scrive: “Le aspettative esagerate sul ritorno al proporzionale” (Domani); Roberto D’Alimonte, “Il ritorno al proporzionale rischia di generare un Parlamento ingovernabile” (Sole 24 ore). GOVERNO: Giovanna Faggionato, “Draghi fa la verifica di governo” (Domani). Federico Fubini, “Pnrr, le decisioni da prendere e le cose da fare nel 2022” (Corriere della sera). Ilario Lombardo, “Recovery, la svolta di Draghi” (La Stampa). Giuseppe Brescia (M5S) e Dario Parrini (Pd), “Ora un nuovo impegno costituzionale riformatore” (Foglio). MYANMAR: Albertina Soliani e Sandra Zampa, “Contro i golpisti scelte nette da parte dell’Italia” (Avvenire). Piero Fassino, “La comunità internazionale deve intervenire” (Repubblica).

Leggi tutto →