15 Settembre 2022
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

LE ELEZIONI DEL 25 SETTEMBRE E IL RAPPORTO CON LA RUSSIA DI PUTIN

15 Settembre 2022

Antonio Polito, “Le scelte degli elettori e la politica italiana” (Corriere). Marta Ottaviani, “Bufale, finanziamenti e soft power. La guerra non lineare di Putin” (Qn). Marcello Sorgi, “Il campanello d’allarme per il Capitano” (La Stampa). ELEZIONI: Roberto Mannheimer,Le divisioni nelle coalizioni, il bipolarismo fasullo e l’anomalia dei governi tecnici” (Il Riformista). Antonio Polito, “Il voto utile s’è fermato a Eboli” (Corriere). Gianfranco Pasquino, “Contro le destre non basta soltanto dire di no” (Domani). Claudio Cerasa, “Perché Meloni sta vincendo la sfida con Letta” (Foglio). Stefano Cappellini,La strettoia di Letta” (Repubblica). Elly Schlein, “Casa per casa, così la sinistra può vincere. L’autonomia regionale non è una priorità” (intervista a Repubblica Napoli). Giuseppe Provenzano, “Autonomia, la destra spaccherà il Paese” (intervista al Mattino). Goffredo Bettini,Il segretario dem è saldo. Conte dovrà parlare con lui” (intervista a La Stampa). Emilia Patta, “Conte marca la distanza con il Pd: no al riarmo” (Sole 24 ore). Stefano Folli, “I messaggi di Giorgia Meloni a Europa e Usa” (Repubblica). Giovanni Orsina, “Per FdI l’ostacolo è all’estero” (intervista a Italia Oggi). Dario Di Vico, “Una Meloni al governo dovrà rassegnarsi alla triangolazione che ci lascia Draghi” (Foglio). QUESTIONI: Francesco Grillo, “Il gravoso investimento che rende forte un Paese” (Messaggero). Claudio Descalzi, “Così battiamo il freddo, ma sarà l’inverno più duro” (intervista a Milano Finanza). Francesco Verderami, “L’orgoglio del premier e quei politici saliti solo ora sul carro delle armi a Kiev” (Corriere). Alessandro Barbera, “Dirigenti pubblici, il governo fa tornare il tetto agli stipendi” (La Stampa). Veronica De Romanis, “Gli impegni europei e lo scostamento di bilancio” (La Stampa). Elena Cattaneo, “Rompiamo il silenzio sulla scienza. La grande occasione della politica” (La Stampa). Giovanni Bianconi, “Cambio alla Corte. L’addio di Amato: ‘Attenti al caos istituzionale’” (Corriere). Gustavo Zagrebelsky,L’immaturità della democrazia” (Repubblica)

Leggi tutto →

9 Settembre 2022
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

EQUITÀ UOMO-DONNA, L’ITALIA NON CE LA STA FACENDO. LA DISPUTA SUL PRESIDENZIALISMO

9 Settembre 2022

Maurizio Ferrera e Barbara Stefanelli, “Il lavoro, le relazioni, perché l’equità uomo-donna conviene e perché l’Italia non ce la sta facendo” (Corriere della sera). Juan Luis Cebrian, “Venti di destra europei” (Repubblica). CAMPAGNA ELETTORALE: Ugo Magri, “Le spine di Mattarella” (La Stampa). Stefano Folli, “La disputa sul presidenzialismo” (Repubblica). Claudia Mancina, “Un errore respingere l’offerta della Bicamerale. Meloni apre al confronto” (intervista a Qn). Carlo Bastasin, “Perché il presidenzialismo in Italia sarebbe un problema” (Repubblica). Giovanni Guzzetta, “Presidenzialismo o parlamentarismo, interpelliamo i cittadini” (Il Riformista). Claudio Cerasa, “Perché passa dall’America il futuro di Meloni” (Foglio). Maurizio Molinari,Tasse e presidenzialismo, così Meloni lancia la spallata finale” (Repubblica). Ilvo Diamanti, “FdI cresce ancora, il Pd insegue, M5S risale e stacca la Lega” (Repubblica). Federico Geremicca, “I Dem e la ricerca di un’identità a sinistra” (La Stampa). Valerio Valentini, “Letta nella morsa di Conte e Calenda. Il voto utile non basta” (Foglio). Stefano Cappellini, “Pd contro Pd, la campagna dei ripensamenti” (Repubblica). Andrea Fabozzi, “La paura di Letta, Terze forze in salita. I sondaggi non premiano il frontismo” (Manifesto). REGNO UNITO: Bill Emmott, “Il secolo lungo di Elisabetta II” (La Stampa). Giuseppe Lupo, “Con Elisabetta II si chiude il Novecento” (Sole 24 ore). IDEE: Salvatore Natoli intervistato da Ilario Bartoletti, “Oltre l’antropocene. Un nuovo modo di abitare la Terra” (sito della Cooperativa Cattolico-democratica di Cultura CCdC).

Leggi tutto →

6 Luglio 2022
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

SE DRAGHI DIVENTA UN BERSAGLIO DELLA CAMPAGNA ELETTORALE

6 Luglio 2022

Riccardo Luna, “La giustizia climatica” (Repubblica). Luca Mercalli, “Crisi climatica epocale, ma evitiamo derive ideologiche” (intervista a Il Dubbio). Mattia Feltri, “Danimarca show” (La Stampa). ITALIA/PARTITI-GOVERNO: Marcello Sorgi,La campagna elettorale e la paralisi del Parlamento” (La Stampa). Lina Palmerini, “Se Draghi entra tra i bersagli della campagna elettorale” (Sole 24 ore). Gianfranco Pasquino, “I partiti che vogliono la crisi hanno fatto i conti?” (Domani). Sebastiano Messina, “Senza Draghi i partiti ballano” (Repubblica). Ferdinando Adornato, “Grande centro, tutti ne parlano, ma non c’è nessun progetto politico” (Messaggero). Giuliano Santoro, “Nuove energie rossoverdi nel campo largo” (Manifesto). Gabriele Segre,La politica deve offrire nuovi spazi per partecipare” (Domani). ITALIA/TURCHIA: Tonia Mastrobuoni, “La svolta Draghi-Erdogan ridisegna il Mediterraneo. ‘Sui migranti Italia al limite’” (Repubblica). Stefano Pontecorvo (già ambasciatore in Afghanistan), “Turchia, l’alleato necessario” (Repubblica). Francesca De Benedetti, “Draghi e Erdogan fanno gli alleati sulla Libia e sull’ingresso in Europa” (Domani). Ecco, poi, come la vede Marco Travaglio: “Erdodrag” (Il Fatto). UCRAINA: Federico Fubini, “Quando negoziare la tregua? I messaggi di Kissinger a Kiev” (Corriere della sera). Matteo Pugliese, “Davvero l’Ucraina sta perdendo la guerra?” (Domani). Giulio Meotti, “Sull’Ucraina Broder rompe col suo giornale” (Foglio). STATI UNITI: David Frum, “Siamo un paese diviso ma non senza speranza. La minaccia esistenziale all’America è Trump” (intervista al Corriere della sera). INOLTRE: Dominique Meda, “La riconversione guidata dal basso. Un manifesto” (Il Fatto).

Leggi tutto →

9 Giugno 2022
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

DRAGHI-MACRON: UNA STRADA PER L’EUROPA.

9 Giugno 2022

Paolo Lepri, “Il percorso condiviso dell’Europa” (Corriere della sera). Alessandro Barbera, “Draghi preme su Macron: allarghiamo l’Europa a Est”  e “Draghi-Macron, asse sull’energia”(La Stampa). Bernard Spitz (Confindustria francese), “Ora in Europa il nucleo è a tre: Parigi, Berlino e anche Roma” (intervista al Corriere della sera). LA UE E LA TRANSIZIONE ALL’ELETTRICO: Beda Romano, “Stop a benzina e diesel dal 2035, ma Parlamento Ue spaccato” (Sole 24 ore). Andrea Bonanni, “I nodi cruciali di una rivoluzione” (Repubblica). Enrico Letta,Bicchiere mezzo pieno. Neanche Putin può cancellare il nostro futuro verde” (intervista a Repubblica). Adriana Cerretelli,La battaglia europea sul clima deve attendere” (Sole 24 ore). Roberto Cingolani, “Basta con la propaganda su rinnovabili e auto” (intervista a Repubblica). Claudio Descalzi, “Tetto al prezzo per evitare l’emergenza gas. Il nucleare pulito è il futuro” (intervista a Repubblica). Carlo Petrini e Fritjof Capra, “Il mondo rigenera la vita” (La Stampa). Leonardo Becchetti, “Una nuova economia per la pace. Sostenere la cittadinanza attiva” (Avvenire). Giuseppe Sala, “La rivoluzione verde del capitalismo” (Repubblica). INOLTRE: Matthew mcConaughey sulla strage nella scuola Usa di Uvalde: “A lezione di responsabilità” (Foglio). Michele Giorgio, “L’occupazione, fattore alla base della violenza tra israeliani e palestinesi” (Manifesto).

Leggi tutto →

31 Gennaio 2022
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

UCRAINA. AGENDA DRAGHI 2022. CANTIERE GRANDE CENTRO. RIFORMA ELETTORALE. ETICA E TECNOLOGIA

31 Gennaio 2022

Un’utile messa a punto: Francesco Battistini e Milena Gabanelli, “Perché Putin e Biden vogliono controllare Kiev” (Corriere della sera). Dopo le parole di Giuliano Amato, nuovo presidente della Corte Costituzionale, interviene Vladimiro Zagrebelsky, “I giudici e le leggi civili che la politica non vuol fare” (La Stampa). RIPARTE IL GOVERNO: Carlo Trigilia, “Rafforzato da partiti deboli, il governo ora può rilanciarsi” (Domani). Carlo Cottarelli, “Agenda Draghi, un 2022 di corsa” (Repubblica). Giovanna Faggionato, “Le sfide di Colao, il tecnico che non piace alla politica” (Domani). Veronica De Romanis, “Tra fisco e pensioni ora serve la svolta” (La Stampa). Dario Di Vico, “Persistenza dei bonus e testacoda delle riforme” (Corriere Economia). Romano Prodi interviene sulla crisi energetica: “Il rapporto da costruire per ottenere il gas russo” (Messaggero). Oscar Giannino, “Senza immigrati non c’è crescita” (Repubblica Affari&Finanza). PARTITI POST-VOTO E RIFORMA ELETTORALE: Antonio Polito, “Via al cantiere Grande Centro e nuova legge elettorale” (Corriere della sera). Giovanna Vitale, “Cambia il campo largo del Pd. Letta guarda anche al centro” (Repubblica). Piero Ignazi, “Destra e M5S, mutazioni in corso” (Domani). Giorgia Meloni, “Noi maggioranza. E ora ricostruiremo il centrodestra” (intervista al Corriere). Matteo Salvini, “Ora il partito repubblicano, sul modello degli Usa” (intervista a Il Giornale). Claudio Cerasa, “No, la rielezione di Mattarella non è il Papeete bis di Salvini” (Foglio). Mauro Calise, “La nuova costituzione materiale” (Mattino). Diodato Pirone, “Proporzionale o maggioritario?” (Messaggero). Giovanni Orsina, “Il proporzionale è troppo rischioso in Italia” (intervista a Qn). Massimo Luciani, “La politica è incapace di decidere ma il presidenzialismo è azzardato” (intervista a La Stampa). IDEE: Yascha Mounk in dialogo con Harvey Mansfield, “I veri conservatori devono difendere il liberalismo” (Domani). Paolo Benanti e Sebastiamo Maffettone, “Etica e tecnologia. Gli effetti reali degli abusi virtuali” (Corriere della sera).

Leggi tutto →

18 Dicembre 2021
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

ITALIA, PAESE DELL’ANNO (MA CON TROPPI PUNTI DEBOLI)

18 Dicembre 2021

Tre contributi sulla pandemia: Luca Ricolfi,Quegli allarmi inascoltati” (Repubblica), Claudio Tito, “Ue, passa la linea Draghi” (Repubblica), Maurizio Ferraris, “La rivincita della filosofia” (La Stampa). QUIRINALE: Ugo Magri, “Mattarella, il commiato” (la Stampa). Stefano Ceccanti, “Draghi presidente? Un’anomalia” (intervista a Libero). Alessandro Maran, “Il Capo dello Stato è l’ancora del nostro euro-atlantismo. Per questo serve Draghi al Colle” (Foglio). Francesco Verderami, “Il premier al Colle, la scelta di Bonomi. E l’indecisione dei partiti” (Corriere della sera). Federico Capurso, “Vertice Toti-Renzi. L’ago della bilancia” (La Stampa). Paolo Pombeni, “Una politica prigioniera dell’ambiguità che mette a rischio la stabilità italiana” (Il Quotidiano). Stefano Folli, “Ora una parola dal premier” (Repubblica). GOVERNO: Bill Emmott, “Perché siete voi il Paese dell’anno” (La Stampa). Sabino Cassese, “La ripresa e i troppi punti deboli” (Corriere della sera). Tiziano Treu, “Riforma fiscale solo all’inizio. Per i giovani serve una pensione di garanzia” (intervista al Mattino). Eugenio Fatigante, “Disuguaglianze, cantiere aperto” (Avvenire). Leonardo Becchetti, “E adesso nuovo welfare co-progettato” (Avvenire). LAVORO: Marco Bentivogli, “Quanto vale il lavoro. Il caso della Caterpillar di Jesi” (Repubblica). EUTANASIA: Marco Cappato, “Eutanasia legale. Referendum contro il declino del parlamento” (Manifesto). Vladimiro Zagrebelsky,La fine della vita e la Costituzione” (La Stampa). EUROPA: Anais Ginori, “Nuovo patto di stabilità. Macron e Draghi in pressing su Scholz” Repubblica). Daniel Gros, “Non è l’ora di cambiare il Patto. Mario garante anche dal Colle” (intervista a La Stampa). MONDO: Giuliano Pisapia, “Libia, è il caos. Il processo democratico si allontana” (Manifesto). Joseph Wu (ministro degli esteri di Taiwan), “La Cina minaccia il mondo libero e Taiwan è la frontiera” (intervista a Repubblica). Paola Peduzzi, “Le tribù del Partito Conservatore inglese che si ribellano a Boris Johnson” (Foglio). Lucia Capuzzo, “’Armi al verde’, il mondo si muove per tagliare le spese” (Avvenire). Maurizio Ambrosini, “Diritti umani dei migranti. C’è un giudice a Copenaghen” (Avvenire). IDEE: Luca Ricolfi e Paola Mastaracola, “Stufi di quella sinistra che vuole rieducare tutti” (Il Riformista). Roberto Esposito, “Il prezzo della democrazia” (Il Riformista). “Rilanciare il cattolicesimo sociale. Un libro su ‘Franco Marini, il popolare’” (Il Quotidiano).

Leggi tutto →

8 Dicembre 2021
by c3dem_admin
1 Commento

1 Commento

Il problema del fine vita. Serve una nuova legge?

8 Dicembre 2021
di Antonietta Cargnel

 

L’autrice, infettivologo di fama internazionale, per decenni primario di Malattie infettive all’Ospedale Sacco di Milano e membro attivo nella Chiesa ambrosiana, ha presentato questa riflessione nel corso di un incontro nella sua parrocchia della Chiesa Rossa, a Milano, il 12 ottobre scorso, e ne ha consentito la pubblicazione sul nostro sito. Si tratta di una conversazione proposta con linguaggio semplice in cui si toccano, con competenza e grande umanità, temi cruciali

Leggi tutto →

5 Novembre 2021
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

COME SALVARE IL SOLDATO ZAN. COME BATTERE LA CLIMATOCRAZIA. IL NODO CONCORRENZA.

5 Novembre 2021

Fabio Albanese, “Uomini in mare” (La Stampa). DDL ZAN: I ripensamenti di Gianni Cuperlo e Luigi Manconi: “Salviamo il soldato Zan” (Repubblica). Emanuele Calò, “Non solo Zan” (Foglio). Il teologo Giuseppe Lorizio, “Lotta all’omotransfobia, il conflitto ideologico fa perdere tutti” (Famiglia cristiana). AGENDA DI GOVERNO: Stefano Lepri, “La concorrenza si ferma a metà”(La Stampa). Valerio Valentini, “Concorrenza, ahi Draghi!” (Foglio). Barbara Fiammeri, “Draghi: non ci fermiamo qui. Trasparenza sulle concessioni” (Sole 24 ore). Marco D’Alberti (consulente di Draghi), “Tutelati valori e crescita. Ora ambulanti e balneari” (intervista al Corriere della sera). Cristiano Gori, “Per risolvere le criticità del Reddito di cittadinanza punire gli abusi non basta” (Sole 24 ore). Tommaso Nannicini, “Serve un finanziamento di formazione per creare più opportunità di lavoro” (intervista al Mattino). Cristina Messa (min. Università), “Così riformiamo il CNR” (intervista al Corriere). L’allarme di Chiara Saraceno: “Cresce solo il lavoro peggiore” (Repubblica). L’accusa di Fabrizio Barca, “Il Pnrr di Draghi è un flop” (intervista a The post International). TRANSIZIONE ECOLOGICA: Enrico Giovannini,Sostenibilità integrale: quello che abbiamo fatto sin qui” (Lettera a Avvenire). Grammenos Mastrojeni,Come sconfiggere la climatocrazia” (intervista a The post international). Alessandro Montebugnoli, “Il problema del Climate Change oltre la categoria dell’utile” (Centro riforma dello Stato). Lucrezia Reichlin, “Sostenibilità, servono i soldi dei privati” (intervista al Corriere della sera). Posizioni contrapposte: Leonardo Boff,Ma il problema del pianeta resta il capitalismo” (intervista al Manifesto) e Angelo Panebianco, “La fatica di salvare il mondo” (Corriere della sera). Così pure: Barbara Spinelli, “Clima, i fallimenti che Draghi nasconde” (Il Fatto) e Alessandro Campi, “Gli isterismi ecologisti e i politici che restano lucidi” (Messaggero). E Giuliano Ferrara, la vede così: “Piantare alberi per il Millennio” (Foglio).

Leggi tutto →

2 Novembre 2021
by Giampiero Forcesi
1 Commento

1 Commento

DOPO IL G20: VALUTAZIONI, RUOLO DI DRAGHI, RAGIONI DI CHI FRENA, I GIOVANI, I TECNICI

2 Novembre 2021

Concluso il G20, la stampa si sofferma in particolare sul nodo del clima (mentre si apre il CAP26 a Glasgow). Valutazioni positive sul G20: Andrea Bonanni,Se a prevalere è la pazienza delle democrazie” (Repubblica). Sabino Cassese, “Il dialogo serve ancora” (Corriere della sera). Mauro Magatti, “Eppure c’è buon metodo” (Avvenire). Linda Laura Sabbadini, “G20. Donne, un punto per l’uguaglianza” (Repubblica). Stefano Mancuso, “Mille miliardi di nuovi alberi” (Repubblica). Valutazioni negative: Lucio Caracciolo, “Il summit è stato una commedia dell’assurdo” (intervista a Il Riformista). Nicoletta Dentico, “Nessuna svolta in un mondo disincantato” (Manifesto). Luca Mercalli, “La Cina, l’alibi di Usa e Ue” (Il Fatto). Il ruolo di Draghi: Marco Galluzzo, “La spinta di Draghi sul clima” (Corriere). Paolo Mastrolilli, “Biden elogia Draghi: insieme agli alleati vinciamo tutte le sfide” (La Stampa). Ilario Lombardo, “Il bilancio di Draghi: ‘Un successo, ma sul 2050 potevamo fare di più’” (La Stampa). Paolo Delgado, “L’ottimismo di Draghi sul ruolo dell’Italia in Europa e nel mondo” (Il Dubbio). Il freno di tre grandi Paesi sul clima: Sergej Lavrov, intervistato da Paolo Valentino: “Per noi russi vale il 60%” (Corriere della sera). Federico Rampini, “La sedia vuota della Cina” (Rampini esordisce sul Corriere della sera). Alessandro Barbera, “Lo strappo indiano sul clima” (La Stampa). I giovani: Evelyn Acham,La voce dei giovani” (La Stampa). L’ONU: Antonio Guterres, “Così possiamo salvare il nostro pianeta” (Corriere). Alcuni esperti sul clima: Franco Prodi, “Sul clima una prospettiva da aggiornare” colloquio con Il Foglio). Claudia Tebaldi (climatologa italiana in usa), “Senza la Cina è solo un’utopia. Più della politica ci potrà aiutare la tecnologia” (intervista al Corriere). Federica Bietta, “Se proteggeremo le foreste pluviali loro ci salveranno” (intervista al Corriere della sera). Davide Tabarelli, “Gas e petrolio sono irrinunciabili” (intervista a LaVerità). Paolo Gualtieri (Univ. cattolica), “Un nuovo modo di crescita e benessere” (Sole 24 ore)

Leggi tutto →

16 Ottobre 2021
by c3dem_admin
1 Commento

1 Commento

Armati di scienza, contro tante idee sbagliate. Un libro di Elena Cattaneo

16 Ottobre 2021
di Salvatore Vento

 

C’è bisogno di dibattere pubblicamente tante questioni che riguardano la vita di tutti, ma farlo senza abbandonare il metodo scientifico. Non solo sui vaccini, ma sugli Ogm, sul cibo biologico, sulla sperimentazione sugli animali, etc. L’articolo è uscito su “Via Po – Economia”, inserto di “Conquiste del lavoro”, quotidiano della Cisl.

Leggi tutto →