17 Gennaio 2019
by Forcesi
0 commenti

0 commenti

IL PAPA: SERVE UNA NUOVA BIOETICA

17 Gennaio 2019

Per il XXV anniversario dell’Accademia per la Vita, papa Francesco ha indirizzato a mons. Vincenzo Paglia, che ne è presidente, una Lettera, “Humana communitas”, in cui si indicano le coordinate di un’antropologia all’altezza delle sfide globali su scienza e nuove tecnologie applicate all’uomo. La sintesi di Francesco Ognibene (“Il papa: bioetica globale per l’Accademia della vita”) e il commento di Francesco D’Agostino (“Fare globale la bioetica”) su Avvenire.

Leggi tutto →

11 Gennaio 2019
by c3dem_admin
3 Commenti

3 Commenti

Le proprietà taumaturgiche dell’analisi costi benefici

11 Gennaio 2019
di Domenico Marino

 

Il ministro Toninelli, quando deve dare risposte sullo stato di avanzamento delle grandi opere, risponde sistematicamente che la scelta se fare o non fare un’opera è demandata all’analisi costi benefici. Il suo ragionamento è viziato da un errore da penna rossa che non può essere sottaciuto. Il sì o il no alla TAV dovrà essere responsabilità del politico che prenderà una decisione sulla base di quello che è il suo sistema di valori.

Leggi tutto →

2 Gennaio 2019
by Forcesi
0 commenti

0 commenti

INIZIO 2019. LE PAROLE DI MATTARELLA (E DI FRANCESCO)

2 Gennaio 2019

Il discorso agli italiani di fine anno di Sergio Mattarella ha avuto un largo seguito. Tra i commenti: Daniela Preziosi, “Mattarella, argine contro il cattivista” (Manifesto); Michele Serra, “Il coraggio di parlare di bontà” (Repubblica); Vladimiro Zagrebelsky, “Il bisogno di archiviare il rancore” (La Stampa); Mario Ajello, “Tra le due Italie il presidente ne sceglie una” (Messaggero); Mauro Calise, “L’Italia da ricucire al tempo dei social” (Mattino); Luciano Fontana, “Il tempo perduto delle illusioni” (Corriere della sera); Claudio Tito, “Cambio di stagione al Colle” (Repubblica); Raffaele Salinari,Anno nuovo, confini vecchi” (Manifesto). La catechesi di papa Francesco alla prima udienza generale dell’anno lancia un messaggio netto: Salvatore Cernuzio, “Meglio vivere da atei che andare in chiesa e poi odiare gli altri” (La Stampa). Sul papa vedere anche Domenico Agasso, “Il papa rivoluziona la comunicazione” (La Stampa) e Alberto Melloni, “Il ribaltone del papa per dare voce alla sua chiesa” (Repubblica).

Leggi tutto →

13 Novembre 2018
by Forcesi
0 commenti

0 commenti

SU M5S E LEGA UN VENTAGLIO DI CRITICHE

13 Novembre 2018

La critica di Mauro Magatti alla ‘filosofia’ del decreto sicurezza: “Sussidiarietà non sicurezza. Che cos’è la libertà” (Avvenire).  Le critiche alle invettive del M5S alla stampa: Mauro Calise,” Le ingiurie per nascondere il flop di sindaci e ministri” (Mattino); Nadia Urbinati, “Da Trump ai 5 stelle la critica a senso unico” (Repubblica). Le critiche del mondo della scienza: Roberto Battiston, “Gravissimo che la politica controlli la scienza” (a Repubblica); Luciano Maiani, “Giù le mani dalla ricerca” (Repubblica). La critica allo spirito autarchico: Sabino Cassese, “La strada dello statalismo” (Corriere della sera). La critica in tema di lavoro: Dario Di Vico, “Il nuovo lavoro incompreso”.

Leggi tutto →

25 Ottobre 2018
by Forcesi
0 commenti

0 commenti

ABITARE IL FUTURO.CONVEGNO A CAMALDOLI

25 Ottobre 2018

Cosa succede alla coscienza degli individui quando facoltà umane essenziali come l’intelligenza e la decisione si trasferiscono alle macchine? Se lo chiedono gli organizzatori del XVII Colloquio del Gruppo “Oggi la Parola” che si tiene nella Foresteria di Camaldoli  (Arezzo) dal 31 ottobre al 4 novembre. Titolo: “Abitare il futuro”. Nel Colloquio si passeranno in rassegna le novità dell’Intelligenza Artificiale, nella loro applicazione in tutti gli ambiti della vita umana: novità che diventeranno nel giro di pochi anni non solo elementi della vita quotidiana, ma protagonisti di un diverso paesaggio del nostro pianeta. Relatori: Alberto Diaspro, Francesca Romana Bertani, Emanuele Menegatti, Maria Chiara Carrozza, Luca De Biase, Sandro Calvani, Marco Palmorani, Paolo Bettiolo, Giannino Piana, Daniela Turato, Ester Abbattista, Raniero La Valle. Qui il programma. Chi è interessato scriva a Giovanni Benzoni (benzonigb@gmail.com) o chiami la Foresteria di Camaldoli al numero 0575 556013 (foresteria@camaldoli.it).

Leggi tutto →

20 Agosto 2018
by Forcesi
1 Commento

1 Commento

Alcune considerazioni sul disastro del Ponte Morandi di Genova

20 Agosto 2018
di Domenico Marino

 

La ricerca delle responsabilità del crollo del Ponte Morandi di Genova non sarà facile. Come nei disastri aerei non esiste quasi mai una causa unica del disastro, bensì una serie di concause che, in accordo con la ben nota legge di Murphy (se qualcosa può andare male, andrà male nel momento peggiore, ndr), producono degli effetti devastanti. È acclarato che il Ponte Morandi avesse qualche problema strutturale…

Leggi tutto →

17 Agosto 2018
by c3dem_admin
0 commenti

0 commenti

LA TRAGEDIA DI GENOVA E IL CAPRO ESPIATORIO

17 Agosto 2018

Le reazioni del governo alla tragedia del ponte Morandi sono criticate da molti: Giovanni Orsina, “L’ossessione del capro espiatorio” (La Stampa); Giovanni Maria Flick, “Dal governo pericolosa deriva autoritaria” (intervista a La Stampa); Michele Prospero, “Populismo penale, il governo emette la sentenza” (Manifesto); Giuliano Ferrara, “Contro i cialtroni” (Foglio); Franco Debenedetti, “Garanzie, non parole fuori luogo” (Sole 24 ore); Marcello Clarich, “Le insidie di un’azione sommaria” (Sole 24 ore). Altri prendono le distanze dal populismo del governo ma segnalano anche il degrado del paese, di cui è sintomo la tragedia: Ezio Mauro, “Il ground zero dell’Italia” (Repubblica); Mario Deaglio, “La lunga ombra del degrado” (La Stampa); Antonio Polito, “Il paese che diffida del progresso” (Corriere della sera); Ernesto Galli della Loggia, “Le tragedie italiane e lo Stato che ci manca” (Corriere della sera). Qualcuno insiste sul degrado etico: Nadia Urbinati,Ponte Morandi, se il degrado è anche etico” (Repubblica). Chi si schiera in pieno sulla linea del governo è Il Fatto: oltre il suo direttore, scrivono Marco Palombi (“Il premier Conte torna giurista per revocare la concessione”), Gianni Barbacetto (“Il sanfedismo di sinistra e gli spot gratis per Benetton”), Ugo Mattei (“Non lasciamo a privati i beni pubblici e sovrani”). Da segnalare infine l’ex sindaco di Genova Marco Doria sul Manifesto (“Oltre il crollo per non perdere tutto”) e Luca Buttura su Repubblica (“Genova ferita sono stato io”).

Leggi tutto →