4 Giugno 2022
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

IL CASO OCCULTO BERGOGLIO-MINNITI. GARELLI: “LA CHIESA ALLA PROVA”

4 Giugno 2022

Prima un recensione critica di Marcello Sorgi a un recente libro di Tommaso Montanari:  “Nell’integralismo furbetto di Montanari c’è la visione di un Parlamento cancellato” (La Stampa). Poi la replica piccata di Tommaso Montanari, che tira fuori un “retroscena” sulla vera ragione dell’assenza due mesi fa di Bergoglio a un convegno della Cei a Firenze sul Mediterraneo: “Caro Sorgi confesso: la penso come il papa” (Il Fatto). Di tale retroscena scrivono Ernesto Ferrara: “Il papa critica Betori: ‘Non venni a Firenze perché c’era Minniti” (Repubblica) e Luca Kocci, “’C’è Minniti, non vado’. Così il papa disertò il Forum Mediterraneo” (Manifesto). Ma per Fabrizio Mastrofini la cosa è inventata e indica un gran malessere nella chiesa italiana: “La grande bufala della scomunica di Minniti” (Il Riformista). Ma oggi Tommaso Montanari ritorna sulla questione : “Il papa fa ‘sorridere’ don Milani non Minniti, Nardella e i vescovi” (Il Fatto). E Fabrizio Mastrofini deve ammettere che  il fatto sussiste, ma insiste nel dire che ci sono veleni nella Cei: “Il no del papa a Minniti? Tutto vero. Ma l’intimidazione a Zuppi resta” (Il Riformista). INOLTRE: Franco Garelli, “La Chiesa alla prova” (Vita pastorale). “La profezia cristiana di Carlo Maria Martini”, il video con gli interventi al corso di formazione dei Circoli Dossetti tenuti da Carlo Casalone sj e Guido Formigoni.

Leggi tutto →

14 Gennaio 2022
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

CARO DAVID… QUALE PRESIDENTE? FINE VITA: UNA SVOLTA. L’UCRAINA E NOI

14 Gennaio 2022

Roberto Di Giovan Paolo, “Caro David, coltivo la rosa bianca …”. Pierluigi Bersani, “Addio David” (The Post internazionale). Luca Nitiffi (suo consigliere politico a Strasburgo), “Era gentile, ma fermo. Sapeva fare politica” (intervista al Corriere della sera). Il video del TG1 del funerale di David Sassoli (il video inizia dalle 11.30, ma la messa inizia alle 12 e si conclude circa alle 13.40). Il tweet con cui, alla vigilia dello scorso Natale, David Sassoli, nella sua qualità di presidente del Parlamento europeo, ha rivolto il suo augurio per il nuovo anno (e letto dalla figlia Livia al termine della messa).  QUIRINALE: Francesco Bei,Un presidente modello Sassoli” (Repubblica). Gianfranco Pasquino, “Per una presidenza di qualità” (Paradoxaforum). Tommaso Ciriaco, “Renzi esclude il bis di Mattarella. ‘Il 27 gennaio avremo un eletto’” (Repubblica). L. Giarelli,Castagnetti: su Mattarella lusinghe moleste” (Il Fatto). Marcello Sorgi, “Le incognite del ballottaggio al quarto voto” (La Stampa). Gianni Cuperlo, “Se Draghi va al Colle serve un governo politico” (The post internazionale). Marianna Rizzini, “Appello del sindaco pd Matteo Ricci per Draghi al Colle” (Foglio). Michele Ainis, “Draghi al Colle? Così si rischia uno strappo” (intervista a Il Giornale). Antonio Polito, “Il fantaColle – Le chance di Casini” (Corriere della sera). GOVERNO: Roberto D’Alimonte, “Se Salvini vuole sedersi al tavolo della legge elettorale” (Sole 24 ore). Vladimiro Zagrebelsky,La scelta politica di aprire la scuola” (La Stampa). Mario Deaglio, “Così può esplodere il debito pubblico” (La Stampa). La critica alla legge di bilancio di “Sbilanciamoci”: “Contro l’insostenibile leggerezza della legge di bilancio”. SINISTRA: Vincenzo Vita, “La sinistra immaginaria” (Centro Riforma dello Stato). FINE VITA: Fabrizio Mastrofini, “La svolta della Chiesa: sì alla legge sul suicidio assistito” (Il Riformista – a proposito di un articolo di Carlo Casalone sj su La Civiltà Cattolica). Giovanni Maria Flick, “Sì a una legge saggia sul suicidio assistito” (Avvenire). UCRAINA:  Jens Stoltenberg, “Putin vuole dominare. La Nato reagirà” (intervista a Repubblica). Non così la pensa Franco Cardini, “Se il virus oscura la guerra alle porte” (Mattino). Angelo Panebianco, “Cosa vogliono Cina e Russia?” (Corriere della sera). Kurt Volker, “Il ritorno dell’impero russo” (Repubblica). INOLTRE:  Monica Perosino, “Il confine dimenticato” (quello tra Bielorussia e Polonia – La Stampa) e intervista a Kyle McNally, “L’Europa si volta dall’altra parte”. Daniele Raineri,L’Occidente ancora sveglio” (sulla sentenza del Tribunale di Coblenza su un criminale di guerra siriano – Foglio).

Leggi tutto →

9 Dicembre 2021
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

LEGGE DI BILANCIO SOTTO ASSEDIO. NOTE SUL “CAMPO LARGO” DI LETTA. FINE VITA

9 Dicembre 2021

Ufficio Studi Deputati Pd, “La legge di bilancio arrivata in Parlamento”. Daniele Manca, “Sulla manovra un assedio dannoso” (Corriere della sera). Francesco Seghezzi, “Nella legge di bilancio Draghi si è dimenticato di giovani e lavoro” (Domani). LO SCIOPERO: Dario Di Vico, “Che errore proclamare questo sciopero” (Corriere della sera). Paolo Pombeni,Quando lo sciopero non rispetta l’interesse del paese” (Messaggero). Marco Bentivogli, “Lo sciopero è contro Draghi. Landini pensi al lavoro” (intervista al Messaggero). Francesca Re David, “Lo sciopero generale risposta giusta al niente della manovra” (intervista al Manifesto). QUIRINALE. Mauro Zampini, “La risurrezione di Berlusconi e il bivio del Quirinale” (Alto Adige). Carlo Cottarelli, “Mario, ora resta a Palazzo Chigi” (La Stampa). PARTITI: Ilvo Diamanti, “A sinistra alleanze difficili, nello spazio politico destra più riconoscibile” (Repubblica). Gianfranco Pasquino, “Cosa resta dopo la fine dei partiti? Molto poco. La democrazia spiegata a Conte” (Domani). Roberto D’Alimonte, “Il proporzionale con il premio di maggioranza potrebbe mettere d’accordo i partiti” (intervista a Il Dubbio). IL PD E IL CAMPO LARGO: Enrico Letta, “I miei campi larghi” (colloquio con il Foglio). Paolo Mieli, “Sinistra e centro, le mine del ‘campo largo’” (Corriere della sera). Renato Mannheimer, “Il campo largo e l’alleanza del Pd coi riformisti (massimalisti e litigiosi)” (Il Riformista). Paolo Pombeni, “Il campo largo non è un progetto è un’ossessione” (Il Quotidiano). Franco Monaco, “Letta e Conte sfidino gli oppositori interni” (Il Fatto). FINE VITA: Giovanni Maria Flick, “Se si va alle urne si rischia la deriva sull’eutanasia” (intervista all’Avvenire). Annalisa Cuzzocrea, “Se la Camera affossa il suicidio assistito” (Repubblica). Enzo Bianchi,Fine vita, una scelta da rispettare” (Repubblica). Massimo Recalcati, “Donare la morte in omaggio alla vita” (Repubblica). Franco Monaco e Marco Tarquinio, una lettera e una risposta, “Referendum su eutanasia e cannabis, tendenze populiste e scelte sociali” (Avvenire). Giovanni Fornero (in replica a F. Mastrofini che lo aveva criticato), “Chi dice che per la Chiesa la vita è indisponibile? La Chiesa” (Il Riformista). Fabrizio Mastrofini (controreplica), “Vita indisponibile, quelle posizioni da ultras laici” (Il Riformista).

Leggi tutto →

13 Ottobre 2021
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

SI APRE IL SINODO: ASCOLTARE IL POPOLO DI DIO. CHIESA E ABUSI SESSUALI: E L’ITALIA?

13 Ottobre 2021

Nella giornata di riflessione per l’inizio del Sinodo dei vescovi (lo scorso 8 ottobre), sono intervenuti, tra gli altri, Mario Grech, segretario generale del Sinodo dei vescovi (Alessandro De Carolis,Sinodo, Grech: ‘Ascoltare il popolo di Dio non è decorativo ma sostanziale’”, Vatican news) e il card. Jean-Claude Hollerich, presidente della Commissione delle conferenze episcopali europee, e relatore generale al Sinodo (Alessandro Di Bussolo, “Hollerich: il Sinodo, un grande mosaico di fraternità”, Vatican news). Qui il discorso di Francesco (già sul sito in 30righe). Sul Sinodo: Giacomo Costa, “Fare Sinodo. Il coraggio della fecondità” (Aggiornamenti sociali); don Dario Vitali, “Così il popolo è cuore della chiesa” (intervista a Avvenire); Luigi Sandri,Le grandi speranze per il Sinodo” (L’Adige); Luca Diotallevi, “Il sinodo e la sfida lanciata da Francesco” (Messaggero). ECOLOGIA: Francesco, Discorso ai partecipanti all’incontro interparlamentare in preparazione di COP26. ABUSI AI MINORI: Noi Siamo Chiesa, “La Chiesa italiana e gli abusi sessuali ai minori. Serve una Commissione d’inchiesta”. Anne Soupa,Pedocriminalità. Per riformarsi la chiesa deve basarsi sui laici” (Le Monde). Enzo Bianchi, “Affinché l’orrore non si ripeta” (Repubblica). Marco Marzano, “Pedofilia, perché la chiesa non sa cosa fare” (Left). Domenico Agasso, “Lo Stato del Vaticano non finirà alla sbarra per i suoi preti pedofili” (La Stampa). INOLTRE:  Gian Guido Vecchi, “Chiesa, il richiamo del papa: ‘Donne ancora ai margini’” (Corriere della sera). Roberto Cipriani, “Quanti seminari vuoti costretti a chiudere” (intervista a La verità). Mario Delpini, “Milano generosa ma triste. Le serve speranza” (intervista a Libero). Fabrizio Mastrofini, “Addio ai libri dei Dehoniani. Da oggi la chiesa è più povera” (Il Riformista). Rita Torti,L’uomo e la sua costola: tradurre, tradire, tramandare”. Antonio Spadaro, “Gesù predica l’umiltà. Nessuno è davvero buono, se non Dio solo” (Il Fatto). Giuseppe Lorizio, “Ma Dio non è un’ipotesi (è amore nella storia)” (Avvenire – a commento di un’affermazione di Giorgio Parisi, premio Nobel per la fisica).

Leggi tutto →

26 Ottobre 2020
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

I NUOVI CARDINALI. ANCORA SULLE COPPIE OMOSESSUALI E SU ‘FRATELLI TUTTI’. E ALTRO

26 Ottobre 2020

Gian Guido Vecchi, “I nuovi cardinali di Francesco” (Corriere). Domenico Agasso, “Francesco lancia la sfida a Trump con il primo cardinale afroamericano” (La Stampa). COPPIE OMOSESSUALI Andrea Grillo, “Solo papà e mamma ti vogliono bene. Il tabù di Camisasca e Muller” (come se non). Andrea Grillo e Riccardo Saccenti, “La disputa sulle unioni civili. Dialogo su Muller, Francesco e la buona teologia” (come se non). Eugenia Roccella, “Il papa ragiona da sconfitto. Per lui resistere è inutile” (intervista a La Verità). FRATELLI TUTTI: Bartolomeo, patriarca ecumenico dii Costantinopoli, “Abbandoniamo indifferenza e cinismo” (intervista all’Osservatore Romano). Abraham Skorka, rabbino, “Alle fonti del testo” (Osservatore Romano). E una voce critica: Pietro De Marco, “La chiave dell’enciclica” (Foglio). RIFLESSIONI: Gabriella Caramore, “Il tempo ultimo” (doppio zero.com). Giannino Piana, “Le famiglie oggi, tra luci e ombre” (intervista a Esodo). RELIGIONI: Incontro di preghiera “Nessuno si salva da solo”, Roma 20 ottobre: “Appello di pace”. Raniero La Valle, “Dalla barba di Aronne” (chiesadeipoveri). INOLTRE: Brunetto Salvarani e Walter Kasper, “In dialogo con Martini. Il quinto volume delle Opere” (Avvenire). Agostino Giovagnoli,Chiesa e Cina proseguono il nuovo cammino comune” (Avvenire). Pietro Parolin, “Per una visione poliedrica dell’ecologia” (Osservatore Romano). Fabrizio Mastrofini, “Maledire gli altri in nome di Dio, la strana chiesa dei cattoleghisti” (Il Riformista). La voce di un vescovo conservatore, l’arcivescovo di Utrecht, Wim Eijk: “Mai pessimisti, siamo cristiani” Intervista al Foglio).

Leggi tutto →

29 Maggio 2020
by Giampiero Forcesi
1 Commento

1 Commento

LA COMUNITÀ DI BOSE ALLA PROVA

29 Maggio 2020

Che cosa sia accaduto a Bose, e in Vaticano, non è facile da comprendere. Di certo c’è il comunicato della Comunità (“Visita apostolica e allontanamenti”). Un articolo di Paolo Griseri, su Repubblica di giovedì, riferisce pareri interni ed esterni: “La tempesta di Bose. Nella Comunità dove la pace è finita”. Sul Corriere della sera, sempre giovedì, Gian Guido Vecchi riporta quasi per esteso una nota di Enzo Bianchi che spiega la sua posizione e chiede un ripensamento: “Bianchi: Non ho mai contestato il priore di Bose”. Nello stesso giorno, su Repubblica, un duro commento di Alberto Melloni, che sembra dire che si tratti di una macchinazione della parte più conservatrice del Vaticano che ha colpito Bose, in qualche nodo aggirando papa Francesco: “Dietro il ‘mistero’ di Bose”. Ancora più duro, nel suo stile, il commento di don Paolo Farinella sul sito de Il Fatto: “Comunità di Bose: era già tutto scritto”. L’Avvenire sembra dare una interpretazione più piana, che individua nella volontà del nuovo priore e della Comunità l’origine della decisione vaticana, con due articoli di Luciano Moia: mercoledi, sul sito: “L’allontanamento di Enzo Bianchi: si tenta ancora il dialogo”, e venerdì: “Caso Bose, padre Sorge a Enzo Bianchi: «Accetta questa croce»”. Sul sito de Il Fatto c’è un’intervista a mons. Luigi Bettazzi: “Enzo Bianchi fa bene a chiedere al Vaticano le prove, deve potersi difendere”. Lorenzo Prezzi, direttore di Settimana News, scrive: “La coerenza fra magistero papale di Francesco e testimonianza monastica di Bose sconsiglia una lettura di contrapposizione istituzionale e orienta verso una tensione prevalentemente interna” (“Bose alla prova”). Problematico e ricco di riflessioni è l’ampio commento di padre Alberto Simoni op, di Koinonia, che formula varie ipotesi e conclude che sarebbe bene che il papa rendesse nota la Relazione conclusiva della visita apostolica e spiegasse il suo pensiero: “Interrogarsi, guardando Bose dal di fuori: ‘Normalizzazione’ di papa Francesco?”. Altri articoli si trovano in Il Riformista (Fabrizio Mastrofini, “Il retroscena della cacciata di Enzo Bianchi”) e sul portale di Aleteia (Giovanni Marcotullio, “Che cosa ci insegna il caso Enzo Bianchi”).

Leggi tutto →

13 Maggio 2020
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

RIPARTIRE SENZA IMPARARE? E NOTE SU GALLI DELLA LOGGIA E IL PAPA

13 Maggio 2020

Appello di varie personalità (tra cui Francesco Casavola, Paolo Corsini e Mauro Magatti): “Ora un’altra sanità per il bene del paese” (Avvenire). Mirella Serri, “La cultura motore della ripartenza” (la Stampa). Peppe Acquaro, “Diamo un senso ai paesini delle nostre città infinite” (Corriere). Piero Bevilacqua, “Se un fisico scrive alla politica indicando con garbo che cosa si deve fare” (Manifesto). Matteo Prodi, “Il sociale ‘dopo’: tre grandi temi” (Settimana news). Andrea Grillo, “Ripartire senza imparare (anche in Chiesa)? La messa in guardia di Giovanni Grandi” (come se non). GALLI E IL PAPA: MichaelDavide Semeraro, “Un papa scomodo” (Settimana news). Adriano Sofri, “Papa Francesco e le parole per il figlio prodigo che fanno arrabbiare i bravi figli” (Foglio). Fabrizio Mastrofini, “Il papa è ideologico o sono ideologici i suoi critici?” (Il Riformista).

Leggi tutto →