2 Settembre 2022
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

CATTOLICI IRRILEVANTI? LA SFIDA DI LETTA. PRODI SU GORBACIOV

2 Settembre 2022

Su cattolici e politica Agostino Giovagnoli: “L’irrilevata rilevanza” (Avvenire). Luigi Accattoli, “Il cardinale a Como e non a Milano. Delpini punge Bergoglio (e i gesuiti)” (Corriere della sera). Pierluigi Melillo, “I vescovi: sì ai migranti, no all’autonomia regionale” (Repubblica Napoli). “L’appello di alcuni religiosi e laici: Non votate per chi è per l’aumento delle spese militari” (Avvenire). POLITICA: Massimo L. Salvadori,I fan del liberismo sono in rotta, ma pure uno Stato inefficiente fa guai” (intervista a Il Riformista). Antonio Polito, “La via difficile post voto” (Corriere). Paolo PombeniUna Costituente per mettere mano alle istituzioni” (mente politica). Appello di Pier Virgilio Dastoli, Guido Formigoni ed altri,In Italia e nella Ue un governo sopranazionale e non presidenziale” (Avvenire). Alessandro Campi, “Che cosa (non) paga in campagna elettorale” (Messaggero). Michele Serra, “La sinistra e la gioventù delusa” (Repubblica). PARTITI: Stefano Folli,Cosa indicano gli ultimi sondaggi” (Repubblica). Roberto Mannheimer,Promesse e zuffe, ma il futuro si gioca sulla squadra dei ministri” (Il Riformista). Piero Ignazi, “Il Pd ha trovato un nemico ma non ancora un messaggio” (Domani). Roberto Gressi, “La sfida di Letta tra voto utile e alleati mancati” (Corriere). Giuseppe Conte, “Green e sociale, la nostra è un’agenda che parla alla sinistra” (intervista a Repubblica). Daniela Preziosi,Il Pd regala a Conte l’illusione di essere la ‘vera sinistra’” (Domani). Valerio Valentini, “L’asse Conte-Bettini, l’idea di una cosa rossogialla” (Foglio). Claudio Cerasa,La rete unica di Draghi e Meloni” (Foglio). Giulio Marcon, “Un programma minimo di proposte radicali” (Manifesto). Guido Alfani, “La destra e le disuguaglianze” (Repubblica). Lorenzo Castellani,La crisi energetica può aiutare la destra a essere più credibile” (Domani). Franco Monaco, “Bonaccini è come Renzi: celebra solo se stesso” (Il Fatto). ENERGIA: Francesca De Benedetti, “Il compromesso di Bruxelles per evitare ancora il tetto al gas” (Domani). Leonardo Becchetti,Solo le rinnovabili ci salveranno” (intervista a Il Dubbio). Francesco Guerrera, “La stagione del risparmio” (Repubblica). GORBACIOV: Romano Prodi, “Gorbaciov e l’aiuto mancato di Europa e Usa” (Messaggero). Daniel Pipes, “Ha immaginato un mondo nuovo, ma quella speranza si è frantumata” (intervista al Corriere). Barbara Spinelli,Il’Bene’ tradì Gorbaciov” (Il Fatto).

Leggi tutto →

31 Agosto 2022
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

LA CHIESA E LE ELEZIONI. IL PAPA E LA GUERRA. MELONI DRAGHIANA?

31 Agosto 2022

Lorenzo Prezzi,Il silenzio della Chiesa nella campagna elettorale è pieno di messaggi” (Domani). Eugenia Roccella, “Dopo Andrea Riccardi anche Ernesto Galli Della Loggia torna sull’irrilevanza dei cattolici in politica” (Foglio). PAPA E GUERRA: una nota del Corriere della sera: “Il Vaticano: inaccettabile la guerra iniziata da Mosca”. Franco Monaco, “La pietà del papa per le vittime e la resa politica alla guerra” (Avvenire). PARTITI / FRATELLI D’ITALIA: Marcello Sorgi, “Se Meloni si riscopre draghiana” (La Stampa). Francesco Bei, “L’ambiguità di Meloni e l’eredità di Draghi” (Repubblica). Claudio Cerasa, “La forza del non essere” (Foglio). Flavia Perina, “Il bisogno di essere mamma e premier” (La Stampa). Gianluca Passarelli, “Giorgia Meloni potrebbe vincere le elezioni e perdere Palazzo Chigi” (Domani). Karima Moual, “I ‘patrioti’ contro i migranti” (La Stampa). Roberto Napoletano, “E’ Salvini la spina nel fianco di Meloni” (Il Quotidiano). Claudio Tito, “Il Ppe sdogana Meloni ma punta a sostituire Salvini con Calenda” (Repubblica). 5 STELLE: Simone Canettieri, “Ecco il nuovo format del Conte rosso” (Foglio). DEM: Giuseppe Provenzano, “Destra unita soltanto contro i più poveri” (intervista a La Stampa). Elsa Fornero, “Sinistra incapace di un messaggio forte” (intervista a La Stampa). Gianfranco Pasquino, “Letta, il Pd e gli elettori indecisi da conquistare” (Domani). SINISTRA: Walter Siti e Luciana Castellini, “La sinistra e l’identità, un dialogo” (Domani). GOVERNO: Daniele Manca,L’illusione di ricette semplici” (Corriere della sera). Stefano Folli, “Partiti, gas e Ue, un banco di prova” (Repubblica). Fausta Chiesa, “Chi decide la quotazione del gas e perché serve legarla alle rinnovabili” (Corriere). Paolo Romani, “Capire una crisi” (Foglio). IDEE: Angelo Panebianco, “Il mondo multipolare e il valore della linea atlantica” (Corriere). Giuliano Ferrara,Quanti danni ha fatto l’ambientalismo. Una provocazione” (Foglio). Mauro Magatti,Addio al sonno della ragione, fine dell’abbondanza, illusioni e iniquità” (Avvenire).

Leggi tutto →

21 Agosto 2022
by c3dem_admin
0 commenti

0 commenti

UCRAINA E MIGRAZIONI, TEMI SCOMODI

21 Agosto 2022

Franco Monaco prova a fare il punto: “Verso le elezioni: il quadro della situazione” (Settimana news). Paolo Gentiloni, “L’Italia acceleri sul Recovery. Diremo sì solo a lievi ritocchi” (intervista a La Stampa). Sergio Fabbrini formula una dura critica a tutti i partiti sul tema del sostegno all’Ucraina: “Le elezioni e la guerra dimenticata” (Sole 24 ore). Maurizio Ambrosini fa altrettanto sul tema delle migrazioni: “Stranieri, migranti e cittadinanza. Slalom fra accoglienza e chiusure nei programmi dei partiti” (Avvenire). Tito Boeri e Roberto Perotti,Flat tax, gli errori delle destre” (Repubblica). Davide Tabarelli, “Inutile illudersi, sul gas serve il razionamento” (La Stampa). Gruppo di ricercatori “Energia per l’Italia”: “Elezioni. Un decalogo dal mondo della scienza” (Settimana news). Marcello Sorgi,Il bivio del Pd fra stabilità e radicalismo” (La Stampa). Carlo Calenda, “Basta con il bipopulismo. Dopo il voto l’Italia nel caos” (intervista al Corriere). USA: Maurizio Molinari,La doppia sfida dell’America” (Repubblica). UCRAINA: Vittorio Da Rold, “La guerra in Ucraina sta cambiando. Kiev colpisce anche la flotta russa” (Domani). Anna Zafesova,Quei soldati che si ribellano stanchi di morire per Putin” (La Stampa). IDEE: Edgar Morin, “Questa è una crisi del pensiero” (intervista a La Lettura). Dacia Maraini, “Il passato è una terra da coltivare. Critica della cancel culture” (Corriere della sera). Mauro Magatti,E’ il pluralismo l’eredità dell’Occidente” (Corriere).

Leggi tutto →

19 Luglio 2022
by c3dem_admin
1 Commento

1 Commento

LA SPINTA PERCHE’ DRAGHI RESTI

19 Luglio 2022

Molto interessante il contrasto tra Franco Monaco, che da tempo scrive su Il Fatto Quotidiano e che oggi lo fa con un articolo, “Ma per me Conte sbaglia se ‘strappa’ con Draghi”, consapevolmente distante dalla linea del giornale, e il direttore Marco Travaglio che gli replica, a fine articolo, con la sua solita tracotanza. Luca Liverani, su Avvenire, dà conto dell’appello di molte associazioni cattoliche e non: “Non abbiamo bisogno di una crisi. Le associazioni spingono il governo”. Francesco Bei riprende l’appello su Repubblica: “La spinta dal basso”. E una spinta viene anche dall’alto: manager e professori universitari firmano un appello del Sole 24 ore; Fabio Tamburini, “Il perché di una scelta di campo” (Sole 24 ore). Giovanni Orsina ritorna, con intelligenza, sulla disgrazia del populismo della politica italiana: “I pensieri magici del populismo” (La Stampa). Sabino Cassese spiega “I motivi per completare il lavoro del governo”, e fa qualche rimprovero di metodo a Draghi (Corriere della sera). E si evoca ‘il partito di Draghi’: Bruno Tabacci, “Al voto con Draghi premier, candidato dei progressisti” (intervista a La Stampa); Roberto Napoletano, “Il governo Draghi è il partito che l’Italia vuole” (Il Quotidiano); Stefano Folli, “Dal campo largo al partito di Draghi” (Repubblica). Il parere, sensato, di Renato Brunetta: “Un progetto rinnovato può convincerlo. Il Paese rischia di perdere ogni credibilità” (intervista al Corriere della sera). Dice Stefano Passigli, sul Corriere, “La democrazia è fragile, occorre uno sforzo solidale”. Claudio Cerasa indica “Le vie per il Draghi bis” (Foglio). Il costituzionalista Gaetano Azzariti: “In trasparenza e in parlamento la soluzione della crisi” (Manifesto). Stefano Feltri su Domani: “Solo un mandato molto limitato può salvare Draghi”.

Leggi tutto →

17 Luglio 2022
by c3dem_admin
0 commenti

0 commenti

“LA CRISI E’ UN SUICIDIO”

17 Luglio 2022

Franco Monaco, su Settimana news, a differenza dell’abituale squadrone de Il Fatto quotidiano, attribuisce a Giuseppe Conte la responsabilità della crisi in cui è precipitato il Paese: “Governo, una crisi ingiustificabile”. Sempre su Settimana News, il direttore Lorenzo Prezzi scrive un lucido e preoccupato articolo: “La Cei e il convitato di Pietra Putin, con una critica al comunicato del card. Zuppi (“Situazione politica. Ci auguriamo uno scatto di responsabilità”, chiesa italiana.it). Una difesa di Conte viene invece da Alfio Mastropaolo sul Manifesto: “Tutti contro il M5S, miopie del centrosinistra”. Sul ruolo della Russia nella crisi italiana torna Sergio Fabbrini: “A chi giova la messa in discussione del governo” (Sole 24 ore). Il pessimismo di Roberto D’Alimonte: “Tre variabili decideranno l’uscita dalla crisi” (Sole 24 ore). L’editoriale di Mauro Magatti su Avvenire: “Tre seri modi per essere utili”. Carlo Bertini, “Letta tiene accesa l’ultima speranza: spero che Draghi ascolti il paese reale” (La Stampa). Graziano Delrio, “Avanti se c’è una maggioranza. Finanziaria con questo premier o i poveri pagheranno la crisi” (intervista al Corriere). Matteo Pucciarelli, “Conte, ultimatum a Draghi: ’risposte chiare o noi fuori’” (Repubblica). Ugo Magri,Effetto Mattarella sulla crisi” (La Stampa). Roberto Napoletano, “Ora diventa un fatto di coscienza” (Il Quotidiano). Franco Bernabè, intervistato da Milano Finanza: “La crisi è un suicidio”. Massimo Recalcati, “M5S adolescenti inguaribili” (Repubblica). Al Fatto Quotidiano la vedono così: Marco Travaglio, “C’è vita oltre Draghi”; Tomaso Montanari, “Grazie ai 5Stelle il re Draghi è nudo. Ora si torni alla Costituzione”. Scrive Giovanni Orsina su La Stampa: “Senza buona politica sfonda il populismo”. L’editoriale di Luciano Fontana sul Corriere: “L’ora della responsabilità nell’interesse del Paese”. E quello di Maurizio Molinari sulla Repubblica: “Quel bivio tra coesione ed estremismo”. L’appello agli italiani di Natalia Aspesi e Evelina Christillin (Repubblica). Emanuele Buzzi, “Il ring che dilania il Movimento” (Corriere). Matteo Renzi, “Lo stop ai ricatti e ministri scelti da lui. Così può proseguire” (intervista al Messaggero).

Leggi tutto →

16 Luglio 2022
by c3dem_admin
5 Commenti

5 Commenti

I cattolici e la politica, in una società liquida

16 Luglio 2022
di Sandro Antoniazzi

 

Il 4 luglio Marco Damilano ha scritto su Domani un articolo in cui rievocava il ruolo avuto negli ultimi decenni dal cattolicesimo democratico, immaginando, per il presente, un riaccendersi della loro influenza nella società e nella politica italiana. Ne è nato, sulla rivista online “Settimana News” un dibattito introdotto dalla redazione e ripreso da Franco Monaco. Ma in una società liquida come la nostra anche i cattolici democratici hanno questa caratteristica. E la chiesa non aiuta

Leggi tutto →

12 Luglio 2022
by c3dem_admin
0 commenti

0 commenti

CATTOLICI E POLITICA /FRANCO MONACO. L’ORA BUIA DI PALAZZO CHIGI. FAME DI WELFARE. SULL’ABORTO

12 Luglio 2022

Franco Monaco, interviene nel dibattito aperto dalla Settimana News sull’articolo di Marco Damilano: “I cattolici e la politica/2“. Enzo Bianchi, “L’unica strada per rinnovarci (gli stranieri)” (Repubblica). GOVERNO/PARTITI:  Marcello Sorgi, “L’ora più buia di Palazzo Chigi” (La Stampa). Marzio Breda, “L’incoraggiamento del Quirinale a Draghi. Lo spiraglio possibile” (Corriere). Massimo Franco,La minaccia del pendolo populista” (Corriere della sera). Stefano Folli, “L’M5S al bivio del governo” (Repubblica). Stefano Feltri, “O un vero governo Draghi oppure è meglio il voto subito” (Domani). Antonio Padellaro intervistato da Libero: “Meloni può essere l’argine all’avvento dell’uomo forte“. Mauro Calise,I partiti e la tagliola dei calcoli elettorali” (Mattino). RAPPORTO INPS E PATTO SOCIALE:  Paolo Baroni,Salari e pensioni, l’Italia da fame” (La Stampa). Linda Laura Sabbadini, “Fame di welfare” (La Stampa). Elsa Fornero, “Il patto sociale che aiuta l’Italia” (La Stampa). Dario Di Vico, “La questione sociale tra realtà e falsi miti” (Corriere). Aldo Bonomi,Una nuova tessitura sociale per proteggere le vite degli spaesati” (Sole 24 ore). LEGGE ELETTORALE: Luciano Violante interviene a favore della legge elettorale proporzionale: “Dalla parte dei cittadini” (Repubblica). Roberto Napoletano, “Il proporzionale, l’unico cemento politico” (Il Quotidiano del Sud). ABORTO: Ampio articolo di Maurizio Crippa sulla questione aborto in America, da noi, e nella Chiesa, “L’aborto e l’idea di democrazia” (Foglio). Coraggiosa riflessione di Lucetta Scaraffia, “Quella sentenza che ha terremotato il femminismo” (La Stampa). INOLTRE: Emanuele Felice, “Un’agenda sociale per ricostruire la sinistra al Sud” (Mattino). Fabrizio Onida,Il rischio stagflazione è reale ma non sarà né profonda né duratura” (Sole 24 ore). Carlo Lania, “Ius scholae, si cerca un compromesso con FI per salvare la legge” (Manifesto).

Leggi tutto →

29 Giugno 2022
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

RIPARTE LA SFIDA DELLA CITTADINANZA. I DEM CAMBIANO PELLE?

29 Giugno 2022

Roberto Napoletano,Il doppio fattore Draghi” (Il Quotidiano). Lina Palmerini,Il ruolo di Draghi nell’ultima legge di bilancio” (Sole 24 ore). Paolo Armaroli,Fico, un presidente pare a sua insaputa” (La Ragione). CITTADINANZA: Giovanna Casadio, “Riparte la sfida per la cittadinanza. La riforma in aula. La destra fa muro” (Repubblica). Dossier della Camera sulla cittadinanza. Gabriele Romagnoli,Il tempo giusto è adesso” (Repubblica). Matteo Marcelli,Ius scholae, lo sprint e le prime divisioni” (Avvenire). Matteo Mauri (Pd), “Andare fino in fondo è un imperativo morale” (intervista a Repubblica). Lorenzo Rotella, “Vite sospese” (La Stampa). Cesare Moreno (maestri di strada), “Norma giusta, ma battiamoci contro la dispersione scolastica” (intervista al Mattino). Maurizio Ambrosini, “In discussione alla Camera il ddl sullo ius scholae” (welforum, 2 maggio 2022). Olivio Romanini, “Ius soli ‘onorario, ai minori stranieri. La mossa di Bologna irrita Lega e FdI” (Corriere della sera). DOPO LE AMMINISTRATIVE: Franco Monaco, “Amministrative: un test con vista sulle politiche” (Settimana news) e “Di Maio, Renzi, Calenda: pierini votati al centro” (Il Fatto). Alessandro Campi, “Quel voto che stabilizza un governo indebolito” (Messaggero). Luca Ricolfi, “Astensione alle elezioni, un problema diffuso” (La Ragione). Gianfranco Pasquino, “Ci sono troppi campi larghi nella politica italiana” (Domani). Marco Follini,Il voto ci ricorda ancora una volta che ogni primato è effimero” (Domani). Salvatore Vassallo,La partita è aperta. Vince solo chi sa unirsi” (Domani). Lina Palmerini, “Dalle urne problemi più che successi” (Sole 24 ore). PARTITO DEMOCRATICO: Enrico Letta, “Una vittoria contro il populismo, ma ora serve un nuovo Ulivo. Giù le tasse sul lavoro e ius scholae” (intervista a La Stampa). Carlo Trigilia, “Il campo largo che serve al Pd è una coalizione sociale” (Domani). Emilia Patta, “Ora Letta balla da solo: salari e diritti con chi ci sta” (Sole 24 ore). Giovanni Diamanti,La ricetta di Verona” (colloquio con Marianna Rizzini, Foglio). Niccolò Zancan, “Fenomenologia Tommasi” (La Stampa). Marianna Rizzini, “Modello Parma?” (Foglio). Federico Geremicca, “Così i dem cambiano pelle” (La Stampa). Giuseppe Provenzano, “Grazie a noi l’Italia non finirà nelle mani del populismo. Mai più larghe intese” (intervista a Repubblica). Andrea Orlando,Al centro c’è la calca, noi dobbiamo puntare su temi sociali e più radicali” (intervista a Repubblica). Stefano Bonaccini, “Basta inseguire i grillini e niente alleanza a tavolino. Il Pd sia il perno dei riformisti” (intervista a Repubblica).

Leggi tutto →

19 Giugno 2022
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

LA STAGIONE DEI SACRIFICI PRIMA DEL VOTO. M5S, FINALE DI PARTITA

19 Giugno 2022

Romano Prodi, “La stagione dei sacrifici, prima del voto” (Messaggero). Davide Tabarelli,Inevitabile ridurre i consumi. Le persone vanno abituate a fare alcuni sacrifici” (intervista al Messaggero). Gabriele Romagnoli, “Non siamo più capaci di stare ‘senza’” (Repubblica). CINQUE STELLE: Emanuele Buzzi, “Il no alle armi a Kiev manda in tilt i 5 stelle. Di Maio si dissocia” (Corriere). Elena G. Polidori,Conte e Grillo accerchiano Di Maio. Lui medita l’addio: ‘E’ il partito dell’odio’” (Qn). Federico Capurso, “M5s, finale di partita” (La Stampa). Niccolò Carratelli,Il mandato secondo Grillo” (La Stampa). Marcello Sorgi,L’insolito destino dell’avvocato travolto dai 5stelle” e “La difficile mediazione dell’avvocato” (La Stampa). Franco Monaco,M5s, missione impossibile. Conte merita rispetto” (Il Fatto). Francesco Verderami,Politica impermeabile alla realtà” (Corriere della sera). PARTITI: Carlo Galli, “La crisi dell’antipolitica” (Repubblica). Sabino Cassese,Il richiamo dei numeri ai partiti deboli e divisi” (Corriere). Emma Bonino,Il campo largo dei dem è più aritmetica che politica” (intervista al Corriere). Roberto Gressi, “Sala e gli altri: il cantiere aperto per il Centro” (Corriere della sera). Luca Diotallevi, “Il campo largo che (non) guarda verso i moderati” (Messaggero). Franco Monaco, “Caro Pd, sul campo (largo o no) conta l’abilità del contadino” (Il Fatto). Gianni Cuperlo, “C’è un popolo che aspetta solo una risposta contro le destre” (Domani). SOCIETA’: Enrico Marro, “La Cgil in piazza senza Cisl e Uil. Landini: ‘Pace e aumenti’” (Corriere della sera). Alberto Orioli, “Le numerose facce della povertà italiana” (Sole 24 ore). Daniela Fassini, “Rifugiati, la corsa a ostacoli” (Avvenire). FINE VITA: Francesco Ognibene, “‘Mario’, suicida senza regole” (Avvenire). Giuseppe Lorizio, “L’inno alla vita di Federico va ascoltato e meditato” (Avvenire). Lorenzo D’Avack, “Fine vita, il vuoto da colmare subito” (Mattino). Matteo Zuppi, “La Chiesa non vuole la sofferenza ma dice no al suicidio assistito” (intervista Repubblica).

Leggi tutto →

10 Giugno 2022
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

ITALIA: ELEZIONI, REFERENDUM, INFLAZIONE, AUTONOMIE, SALARI, MIGRANTI

10 Giugno 2022

Lina Palmerini, “Mattarella a von der Leyen: ‘Piano europeo post-guerra’” (Sole 24 ore). Stefano Folli, “Pd, il futuro verde tra fiducia e rischi” e “La strada stretta dei riformisti divisi” (Repubblica). Marcello Sorgi,Alle urne lo stress test delle alleanze” (La Stampa). Lina Palmerini, “Proporzionale e liste: i nodi dei leader per il post comunali” (Sole 24 ore). Antonio Floridia,La legge elettorale nella sfida delle coalizioni” (Manifesto). Stefano Feltri,Il tempo che la Bce e Draghi hanno regalato ai partiti sta finendo” (Domani). Carlo Cottarelli, “La giusta ricetta anti-inflazione” (La Stampa). REFERENDUM: Gianfranco Pasquino, “I referendum abrogativi servono a qualcosa?” (Domani). Sabino Cassese, “I referendum servono per sollecitare la riforma della giustizia” (intervista a Il Quotidiano). Franco Monaco, “Questi referendum sono una clava sulla giustizia” (Il Fatto). Armando Spataro, “Cosa tace e nasconde chi chiede il Sì” (Repubblica). Emma Bonino, “Referendum, voto 5 Sì” (intervista a La Stampa). Ferdinando Adornato, “I detrattori della politica che snobbano il referendum” (Messaggero). Spiegazione dei 5 quesiti dei referendum sulla giustizia con Stefano Ceccanti (video di 42 minuti). REGIONALISMO: Giulio Salerno, “Una legge quadro per rinnovare il regionalismo” (Sole 24 ore).  SALARIO MINIMO: Marco Bresolin, “Salario minimo, l’Europa dice sì” (La Stampa). Enrico Marro, “Stipendi, cosa cambia? L’ipotesi dei 9 euro” (Corriere della sera). Dario Di Vico,Il salario minimo ricorda la famosa apertura della scatola di tonno” (Foglio). Alberto Mingardi, “L’equivoco sul salario minimo” (Corriere della sera). Pasquale Tridico, “Il salario minimo aiuta la crescita. Alzare le buste paga porta più lavoro” (La Stampa). Ignazio Angeloni, “I salari devono crescere senza innescare una spirale con i prezzi” (Sole 24 ore). Antonio Misiani (Pd), “Salari e produttività, un nuovo patto sociale nell’epoca dell’inflazione” (intervista a Domani). Carlo Cottarelli, “Una misura giusta, ma con tre rischi” (La Stampa). “Il Dossier della Camera sul salario minimo”. Luca Faioli,Il giorno dopo. Ciò che manca nel dibattito sul salario minimo” (Foglio). Renato Brunetta,Sul salario minimo un grande malinteso, le soluzioni sono altre” (Corriere della sera). MIGRANTI: Mauro Palma, “Migranti, basta emergenze. Ripensare i Cpr” (intervista al Manifesto). Nello Scavo,Tripoli vale come Kiev. Morire profugo e suicida a 19 anni” (Avvenire). Maurizio Ambrosini, “Attenti  ai giovani, sono ai margini di una società che promette molto e mantiene poco” (intervista alll’Huffington Post).

Leggi tutto →