19 Settembre 2021
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

IL BISOGNO DI PIU’ UNIONE EUROPEA. LA QUESTIONE REFERENDUM

19 Settembre 2021

Sergio Fabbrini sullo “stato dell’Unione”: “Von der Leyen tra successi e aspettative deluse” (Sole 24 ore). Lucrezia Reichlin: “Ora l’Europa ascolti i cittadini” (Corriere della sera). Romano Prodi:La transizione ecologica e la necessità di tutelare i consumatori” (Messaggero). Alessandro Barbera, “Ambiente e difesa comune Ue. L’appello di Draghi ai leader: ‘Non c’è più tempo” (La Stampa). Andrea Bonanni, “I traditori dell’ambiente” (Repubblica). ELEZIONI TEDESCHE: Uski Audino, “Scholz il progressista scalda Monaco” (La Stampa). Lucio Caracciolo, “Merkel, la cancelliera che ha preferito schivare il futuro” (La Stampa). GOVERNO E PARTITI: I timori di Donatella Di Cesare sul distacco di Draghi dai partiti: “Una leadership oltre i partiti” (La Stampa). L’avvertenza di Mauro Magatti, “E’ pericoloso fare politica cavalcando la paura” (Corriere della sera). Valerio Onida,La scelta di presidente e premier, disegni intricati” (Corriere della sera). Marcello Sorgi,Draghi e la partita delle tasse” (La Stampa). Giuseppe De Rita, “Tassare la casa in Italia è proprio un tabù” (intervista a Repubblica). Lina Palmerini,Le sfide dei quattro leader al voto delle comunali” (Sole 24 ore). Susanna Turco fa il punto sul Pd: “Letta continua” (Espresso). Elly Schlein, “Un fronte unitario Pd-M5s con giovani e donne come leader. Così sconfiggeremo la destra” (intervista a La Stampa). Virginia Raggi: “L’argine della destra sono io. Michetti e Gualtieri burattini” (intervista a Il Fatto). QUESTIONE REFERENDUM: Barbara Acquaviti, “Ora troppi referendum? I costituzionalisti sono divisi” Messaggero). Stefano Ceccanti, “Aumentiamo il numero minimo per le firme e abbassiamo il quorum” (intervista a Il Dubbio) e “I referendum e la questione di nuove regole” (blog). Giulia Merlo, “I partiti vogliono i voti ma non le idee degli elettori” (Domani). INOLTRE: Assuntina Morresi, “Una bioetica da ricostruire” (Avvenire). Chiara Valerio, “La cultura che assolve i femminicidi” (Repubblica). Antonella Mariani,Le colpe delle donne uccise? Non si creino alibi alla violenza” (Avvenire). Luigi Manconi,Quando le parole sono un crimine” (La Stampa). Massimo Cacciari, “Il fantasma della libertà” (la Stampa). Axel Honneth,Il conflitto per il riconoscimento” (intervista al Manifesto).

Leggi tutto →

15 Settembre 2021
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

TORNA LA PARTECIPAZIONE. LA TRANSIZIONE VERDE NON E’ GRATIS

15 Settembre 2021

Romano Prodi (di cui sta per uscire un libro sulla sua esperienza politica) intervistato da Massimo Franco: “Il Quirinale? Il Pd ci rimise più di me” (Corriere della sera). Il discorso di Mario Draghi in memoria di Beniamino Andreatta: “Il rigore morale di un riformatore paziente dell’economia” (Sole 24 ore); la testimonianza del figlio: Filippo Andreatta, “Rigore e lungimiranza: i valori di papà ora sono riconosciuti” (intervista a Repubblica). REFERENDUM: Marcello Sorgi, “L’estate dei referendum” (La Stampa). Giovanni Guzzetta, “La sferzata dei quesiti alla politica dormiente” (Il Riformista). Luigi Manconi, “Perché torna la partecipazione” (Repubblica). Giovanni Maria Flick, “Serve equilibrio tra popolo e Parlamento” (intervista a Repubblica). GOVERNO: Lina Palmerini,Dai vaccini a bollette e fisco, dove frena e accelera Draghi” (Sole 24 ore). Federico Fubini, “La transizione verde, il peso sulle famiglie e l’ipotesi di un calmiere” (Corriere della sera). Stefano Folli, “Il verde non è gratis, la scoperta dei 5S” (Repubblica). Ferruccio De Bortoli, “La transizione energetica non è gratis, ma va fatta o il Paese resta fermo” (Corriere della sera). Davide Tabarelli, “In Europa c’è carenza di gas, le rinnovabili non basteranno” (intervista a La Stampa). LAVORO: Dario Di Vico, “Lavoro, il prezzo del virus: persi 1,2 milioni di posti” (Corriere). Luca Monticelli, “Ingegneri, operai e specialisti hi-tech: oltre 250mila posti in cerca di autore” (La Stampa). Luca Piana, “Offresi lavoro, disperatamente” (Repubblica). Carlo Borgomeo,Come dare più occupati al Sud” (Mattino). Laura Pennacchi, “L’anomalia della disoccupazione in un mondo pieno di bisogni” (Manifesto). Umberto Mancini,Fisco e lavoro, ecco la manovra” (Messaggero). Lina Palmerini, “L’alleanza tra Letta e Conte in ritardo sul lavoro” (Sole 24 ore). INOLTRE: Marta Serafini, “Zaki in aula dentro una gabbia. ‘Io non sono un criminale’” (Corriere). Linda Laura Sabbadini, “Nel nome del maschio” (Repubblica). Luciano Violante. “I giudici non decidano la politica giudiziaria. Devono punire non riscrivere la storia” (intervista a Il Giornale).

Leggi tutto →

14 Settembre 2021
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

NON TACERE SU ZAKI

14 Settembre 2021

Francesca Paci, “I nostri silenzi e il supplizio di Zaki” (La Stampa). Carlo Rimini, “Le garanzie che offre la Corte dell’Aja” (interessante commento al caso del bambino rimasto orfano e conteso da due famiglie – Corriere). Maurizio Ferrera, “Ambizioni italiane in Europa” (Corriere della sera). GOVERNO, PARTITI, SOCIETA’: Carlo Bastasin, “La rivoluzione ignorata” (Repubblica). Marcello Sorgi,Le resistenze alle scadenze di Palazzo Chigi” (La Stampa). Mauro Calise, “L’ora di mettere le ali” (Mattino). Claudio Cerasa,Il sogno di passare con Draghi dalla Seconda alla Quinta Repubblica” (Foglio). Paolo Pombeni, “La lezione delle aule e il Paese che funziona” (Messaggero). Dacia Maraini,Una donna al Quirinale” (Corriere). Andrea Fibozzi (sulla nuova norma che consente di votare inline  ai referendum),Firme online, un successo problematico” (Manifesto). Ezio Mauro, “Le destre covano l’uovo dell’antisistema” (Repubblica). PARTITO DEMOCRATICO: Romano Prodi, “Il Pd spinga per i diritti sociali. Così avrà una marea di consensi” (intervista a La Stampa). Andrea Carugati, “Letta incatena il Pd a Draghi. E Prodi lo bacchetta: ‘Fai più battaglie sociali’” (Manifesto). Stefano Folli, “Il Pd e Draghi ’23, fine delle ambiguità” (Repubblica). Giovanna Vitali, “Letta: o si sta di qua o di là” (Repubblica).  Gianfranco Pasquino, “L’alleanza tra Pd e 5stelle è inevitabile, ma non basta” (Domani). Carlo Fusi, “Draghismo senza limitismo. E il Pd?” (formiche.net). Michele Prospero, “Lo chiama bipolarismo, ma quello che Letta vuole è bi populismo” (Il Riformista). Claudio Cerasa, “Un proporzionale contro i populismi” (Foglio). Daniela Preziosi, “I renziani si appellano ai liberal del Pd per fare un fronte riformista” (Domani). I lavori del convegno di Libertàeuguale (audio): la prima giornata; la seconda giornata.

Leggi tutto →

12 Settembre 2021
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

FINE VITA. CARCERE. LIBERTA’. RIFORMISMO. L’EUROPA DOPO L’11 SETTEMBRE

12 Settembre 2021

Paolo Annunziato, “Il mio appello per un’esistenza dignitosa” (l’autore è ex direttore del Cnr, malato di Sla – Corriere della sera). Ugo Magri, “Mattarella nel carcere minorile di Nisida: ‘Il carcere non deve essere una macchia indelebile’” (La Stampa) e Vincenzo Ammaliato, “La seconda vita” (l’impegno di minori detenuti per il riscatto di Pozzuoli – La Stampa). Axel Honneth, “Siamo liberi solo se sono liberi anche gli altri” (intervista ad Avvenire). VATICANO E POLITICA: ne scrivono, con non poca esagerazione, Mattia Ferraresi,L’imprimatur papale sulla strada che separa Cartabia dal Quirinale” (Domani) e Domenico Agasso, “Lega-Vaticano: il nuovo corso. ‘C’è intesa sui temi scottanti’” (La Stampa – in realtà il card.Parolin ha parlato di “qualche punto d’intesa”). GOVERNO E PARTITI: Enrico Morando: “‘Ora ci sarebbe tempo per tutto’. Biden, NGEU, Governo Draghi. Per i riformisti l’occasione è adesso” (Libertàeguale). Marco Damilano guarda al futuro della politica italiana e la mette così: “Non serve un De Gaulle” (L’Espresso). L’Avvenire dà spazio alla Lettera aperta di 5 parlamentari a Draghi sul ruolo del ministro Cingolani: “Transizione ecologica, il chiarimento necessario”. Su Covid, green pass e obbligo vaccinale: l’allarme di Maurizio Molinari, “Ci giochiamo tutto in quattro settimane” (Repubblica); Alberto Gentili, “Lavoro, verso il pass per tutti” (Messaggero); Massimo Calvi, “Il buon diritto al non contagio” (Avvenire). Il ministro Luciana Lamorgese replica a Salvini: “Green pass, avanti decisi. Gli attacchi di Salvini un danno a tutto il governo” (intervista al Corriere). Antonio Polito, “Una Lega tra felpa e governo” (Corriere). Nando Pagnoncelli, “I primi tre partiti (Lega, Pd e FdI) racchiusi in due punti. Centrodestra al 47,5%. Sale Forza Italia” (Corriere). Su Il Fatto due articoli (tra i tanti) anti-Draghi: Nadia Urbinati,Draghi debolissimo, capo di un governo da Prima Repubblica”, e Lorenza Carlassare (costituzionalista), “Un Mattarella-bis sarebbe un’anomalia, come Draghi al Colle”. Nel toto-nomi per il Colle, Alessandro Giuli fa gli scongiuri: “Allarme Quirinale: vogliono la Bindi” (Libero).  EUROPA: Romano Prodi, “L’eredità della Merkel per il governo che verrà” (messaggero). Sergio Fabbrini, “L’11 settembre e le sfide aperte per l’Europa” (Sole 24 ore). Francesca De Benedetti, “Melenchon rincorre ancora l’Eliseo, la sinistra e il popolo” (Domani). INOLTRE: Franco Monaco, “Sinistra strabica” (Adista). Massimo D’Alema,La democrazia non si esporta. I Talebani non sono terroristi” (intervista a Domani). Chiara Saraceno e Gian Enrico Rusconi,Ma i simboli della fede non vanno esposti” (La Stampa). Arturo Parisi, “Ho perso, ma non mi sono perduto” (intervista all’Espresso).

 

Leggi tutto →

29 Agosto 2021
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

LA LEZIONE AFGHANA

29 Agosto 2021

Marina Corradi, “Dove rinasce la speranza” (Avvenire). L‘interessante testimonianza dell’arcivescovo di Banguì, card. Dieudonné Nzapalainga: “Il dialogo coi vincitori è l’unico strumento per aiutare gli afghani” (intervista al Messaggero). Alessandro Barbera, “Il puzzle di Draghi. XI prende tempo sul G20 straordinario” (La Stampa). L’AFGHANISTAN, LA NATO, L’EUROPA: Romano Prodi dice che la Nato ha ancora un senso, ma deve nasce un’Europa della difesa e della politica estera, magari a guida francese: “Ripensare la Nato. La lezione afghana” (Messaggero). Sulla stessa linea (tranne per la primazia della Francia) Sergio Fabbrini:L’Europa parassita e l’autonomia strategica” (Sole 24 ore). Franco Venturini, “Sono finite le illusioni nel tempo delle sconfitte” (Corriere della sera). Francesco Grignetti, “Nato anno zero” (la Stampa). Michele Marchi, “In Afghanistan la sconfitta più cocente è della politica” (La Stampa). Emma Bonino, “Non c’è speranza per le donne di Kabul. L’Occidente gira a vuoto” (intervista a Repubblica). CRISI USA: Massimo Gaggi,La doppia crisi dell’America: non più gendarme e molto meno solida” (Corriere). Peter Galbraith, “Il fallimento occidentale causato dalla corruzione e dalle frodi elettorali” (Messaggero). Maurizio Molinari, “L’impatto globale dei talebani a Kabul” (Repubblica). PUNTI DI VISTA: Olivier Roy, “L’Occidente a fianco dei talebani nella guerra ai terroristi dell’Isis” (intervista a La Stampa). Raffaele Romanelli, “Come cambiano i confini di ciò che possiamo accettare” (Domani). Ernesto Galli Della Loggia, “Il carattere di una guerra e il coraggio da ritrovare” (Corriere). Antonio Martino, “Certo, la democrazia si esporta” (intervista a Il Giornale). LA DISCUTIBILE RISPOSTA DEI RAID USA: Tommaso Di Francesco, “Il lessico della guerra che rimane” (Manifesto). Ugo Tramballi,L’alternativa ai raid che manca agli Usa” (Sole 24 ore).

Leggi tutto →

22 Agosto 2021
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

AFGHANISTAN, COSA PUO’ FARE L’OCCIDENTE (E L’EUROPA IN PARTICOLARE)?

22 Agosto 2021

L’analisi (iperrealista) di Romano Prodi: “La strada obbligata del dialogo con i talebani” (Messaggero). L’editoriale realista ma anche coraggioso di Agostino Giovagnoli: “Cosa può fare l’Occidente” (Avvenire). L’editoriale, forse un po’ retorico, di Massimo Giannini: “L’Occidente tra ipocrisia e apocalisse” (La Stampa). Quello impegnato di Maurizio Molinari: “Dalla parte delle donne afghane” (Repubblica). L’analisi obiettiva di Sergio Fabbrini: “A Kabul in scena errori americani e debolezze europee più che non il declino dell’Occidente” (Sole 24 ore). L’analisi liberale di Angelo Panebianco: “L’imputato occidentale e le pulsioni antiamericane” (Corriere della sera). Dice bene Andrea Bonanni:L’Europa di fronte al dramma di Kabul. E’ il tempo delle verità scomode” (Repubblica). Sulla stessa linea Gilles Kepel: “L’Occidente non fa più paura. Ora è necessario costruire una difesa comune europea” (intervista a La Stampa). Ma Marta Ottaviani annota: “Quei muri di Erdogan e Atene: un’altra vergogna per l’Europa” (Avvenire). Viviana Mazza riferisce le critiche negli Usa a Biden: “La ‘dottrina’ Biden: un’idea ristretta e pragmatica di interesse nazionale” (Corriere). Nadia Urbinati analizza gli intenti della Cina in Afghanistan: “La Cina riempie il vuoto americano, negando i diritti umani universali” (Domani). Un’analisi di Roberto Bongiorno sul Sole 24 ore sulle risorse dei talebani: “Oppio, racket, miniere e talco: le ricchezze dei talebani”. E ancora: Linda Laura Sabbadini, “Diritti delle donne: mobilitiamoci tutti” (La Stampa) e Paolo Branca, “Le fatwe e la sharia, cosa cambia per le donne” (intervista al Corriere).

Leggi tutto →

16 Agosto 2021
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

I TALEBANI A KABUL, DOMANDE PER L’OCCIDENTE. LA MORTE DI GINO STRADA

16 Agosto 2021

Romano Prodi si chiede (ma non avanza risposte) “Quale ruolo dell’Italia alla fine di una guerra” (Messaggero). Luigi Di Maio, sabato, in un’intervista dice: “Pronti a evacuare. Ma non lasceremo mai soli gli afghani” (Corriere della sera). Lorenzo Cremonesi, “Perché le truppe addestrate da Usa e Nato sono crollate così” (Corriere della sera). Maurizio Molinari, “Afghanistan, se rinasce il santuario della jihad” (Repubblica). Piero Fassino,Kabul, le domande aperte per l’Occidente” (lettera a Repubblica). Franco Venturini, “L’ultima carta in mano a Biden e lo spettro di Saigon” (Corriere della sera). Federico Rampini, “Il fantasma di Saigon” (Repubblica). Gianpaolo Cadalanu, “Migliaia in marcia verso l’Europa” (Repubblica). Ugo Tramballi, “Per gli Usa quel che conta è andarsene” (Sole 24 ore). Jan Bremmer, “Ritiro Usa inevitabile. E ora lasciamo il cerino ai cinesi” (intervista a Repubblica). Generale David Richards (inglese), “Il ritiro Usa una decisione tragica. L’Occidente se ne pentirà” (intervista al Sole 24 ore). Generale Marco Bartolini, “Perché i talebani hanno vinto” (Formiche.net). Angelo Panebianco, “L’avanzata dei talebani e le mire della Cina” (Corriere). GINO STRADA: Francesca Sforza, “Grazie Gino” (La Stampa). Massimo Giannini, “Il gigante buono che faceva paura facendo del bene” (La Stampa). Nando Dalla Chiesa, “Gino, quel moto perpetuo da generoso utopista” (Il Fatto). Nello Scavo, “Morto Gino Strada. Fu sempre dalla parte delle vittime delle guerre” (Avvenire). Enrico Deaglio,Nella sinistra italiana nessuno ha mai capito Gino Strada” (Domani). INOLTRE: Franco Manacorda, “Il difficile autunno di Draghi” (Repubblica). Tiziano Treu, “Rendere graduale l’obbligo del vaccino nei luoghi di lavoro. L’errore dei sindacati” (intervista a Repubblica). Giancarlo Giorgetti intervistato da Federico Fubini: “Ma la svolta ambientale non ri9cada sui più fragili” (Corriere). Michele Marchi,Il dopo Merkel è un salto nel buio. Nessun papabile ha il suo carisma” (Il Quotidiano). Alessandro Penati,Meglio il dirigismo. Perché la Cina chiude la sua parentesi capitalista” (Domani).

Leggi tutto →

1 Agosto 2021
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

SEMESTRE BIANCO: SARÀ RISSA POLITICA O PROVA DI UNITÀ?

1 Agosto 2021

Paolo Gentiloni, “Accelerare tutte le riforme. Grazie ai vaccini l’economia è ripartita” (intervista a La Stampa). Sergio Fabbrini, “Regimi fiscali e visioni dell’Europa” (Sole 24 ore). Andrea Bonanni, “Ue debole coi dittatori” (Repubblica). Viola Ardone, “Se a Londra il latino conta più che a Roma” (La Stampa). GOVERNO/PARTITI: Luigi Berlinguer,Gli intellettuali non amano la modernità, perciò non amano Draghi” (intervista a Il Riformista). Marco Rogari, “Welfare, fisco e manovra: le sfide d’autunno di Draghi” (Sole 24 ore). Paolo Pombeni, “Giustizia e non solo, perdono colpi i falchi dello scontro”(Il Quotidiano). Emanuele Buzzi, “Il leader e le tensioni M5s: ‘Non voglio defezioni’” (Corriere). SEMESTRE BIANCO: Federico Geremicca,Un semestre bianco mai visto. Si rischia la rissa politica perenne” (La Stampa). Ferruccio De Bortoli, “Semestre bianco, uno scenario per unità e riforme” (Corriere della sera).  Paolo Pombeni, “Gli attacchi a Cartabia danno il via alle manovre per il Colle” (IL Quotidiano). RIFORMA DELLA GIUSTIZIA: Il dossier della Camera sul provvedimento. Marta Cartabia, “L’impunità è nei processi senza fine” (intervista a Repubblica). Carlo Bonini, “Perché questa riforma è una sfida per tutti” (Repubblica). Massimo Giannini,La giustizia che interessa gli italiani” (La Stampa). Francesco Bei,La verità dietro la propaganda” (Repubblica). Alfredo Bazoli (Pd), “E’ una buona sintesi. Salvato l’impianto. Funzionerà” (intervista all’Avvenire). L’ITALIA E IL NORDAFRICA: Maurizio Molinari, “Draghi, l’immigrazione è il tallone d’Achille” (Repubblica). Romano Prodi, “Popoli in fuga. La partita che l’Europa sta perdendo” (Messaggero). Gabriella Colarusso, “Troppe crisi ai confini, Erdogan alza un muro contro i migranti” (Repubblica).

Leggi tutto →

26 Luglio 2021
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

L’ANIMA DEL’EUROPA. IL NEO-POPULISMO. I MAGISTRATI CONTRO

26 Luglio 2021

Ezio Mauro, “Orbàn e l’anima dell’Europa” (Repubblica). Enrico Bucci,La natura matrigna” (Foglio). Maurizio Ferraris,Così le macchine ci rendono liberi” (La Stampa). Maria Novella De Luca, “Samantha come Eluana: ‘Lasciatela andare via’” (Repubblica). Stefano Ceccanti, “Ddl Zan? Non c’è nessun problema specifico dei cattolici” (intervista a Rocco Gumina, del giornale online dell’Azione cattolica di Palermo”). GIUSTIZIA:  Luciano Violante, “I no della magistratura aggravano la sua crisi” (intervista all’Huffpost). Sabino Cassese, “Ora basta coi magistrati che giudicano se stessi. ‘Il tetto vi cadrà addosso’” (intervista a Il Giornale). Salvatore Margiotta (Pd, già Ppi), “Il Pd non perda il treno del garantismo” (intervista a Il Giornale). Gian Carlo Caselli, “Processi, i nodi da sciogliere” (Corriere della sera). Liana Milella, “Draghi e Cartabia aprono a Conte: nessuno stop ai processi di mafia” (Repubblica). GIUSTIZIA E NO VAX: Angelo Panebianco, “Così ostili nel nome del popolo” (Corriere della sera). Mauro Calise, “Contro i neo-populisti che negano la scienza” (Mattino). AGENDA DI GOVERNO: Maurizio Ferrera,Cenerentoli” (La Lettura). Federico Fubini,Verso la riforma della concorrenza” (Corriere). Massimo Bordignon,Riforma fiscale nella Ue. Cambiamo le regole, Roma è l’esempio di cosa non fare”. Stefano Ceccanti, “Il decreto sulla Cybersicurezza” (blog). IL G20 DI NAPOLI SUL CLIMA: Federico Rampini, “Il respiro del compromesso” (Repubblica). Roberto Cingolani,E’ l’inizio di un cambiamento storico” (intervista a Repubblica). Guido Viale, “La transizione fa rima con informazione e partecipazione” (Manifesto). PARTITI: Claudio Cerasa, “Complottista, ni vax, orbaniana. Il falso mito della destra divisa” (Foglio). Mario Tronti,La sinistra si è smarrita inseguendo l’individualismo” (intervista a La Verità). Romano Prodi, “Draghi deve restare al governo fino al 2023. E’ una garanzia per la stabilità del paese” (intervista a La Stampa).

Leggi tutto →

25 Luglio 2021
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

PANDEMIA E NO VAX. MATTARELLA PROTESTA. DRAGHI, STIMA E RIPULSA. SULLA GIUSTIZIA

25 Luglio 2021

Tre grandi questioni (irrisolte): Sergio Fabbrini,L’Ue apra le porte solo alle vere democrazie” (Il sole 24 ore); Romano Prodi, “I nuovi flussi dei migranti; un problema per tutta la Ue” (Messaggero); Maurizio Martina, “Zero sprechi contro la fame” (intervista a Avvenire sul summit dell’Onu a Roma). PANDEMIA E NO VAX: Paolo Giordano, “Il minimo teorico per capire che cosa ci aspetta” (Corriere della sera). Maurizio Molinari, “La scienza aggredita dai populisti” (Repubblica). Massimo Giannini,La velenosa demagogia negazionista” (La Stampa). Marco Revelli, “La cultura del sospetto come fenomeno pop” (Manifesto). Marco Tarquinio, “Obbligati al vaccino? Meglio la convinzione” (Avvenire).  Luca Ricolfi,Vaccino per tutti, la scelta opportuna per uscire dalla crisi” (Messaggero). MATTARELLA E LE LEGGI: Ugo Magri, “Se il Presidente alza la voce” La Stampa). Sergio Mattarella, “Lettera ai presidenti Casellati, Fico e Draghi in materia di decreti legge” (Quirinale). Sabino Cassese, “Il circolo vizioso delle leggi” (Corriere della sera). Stefano Ceccanti, “Nota sul rinvio presidenziale delle leggi di conversione” (blog). DRAGHI, AMORE E ODIO: Francesco Verderami,Il premier e i partiti” (Corriere della sera). Carlo Fusi, “Draghi cancella il semestre bianco” (Il Quotidiano). Stefano Folli, “Semestre bianco ma non troppo” (Repubblica). Paolo Pombeni, “La leadership di un premier nell’emergenza” (Messaggero) e “Partiti fuori della realtà” (Il Quotidiano). Luciano Canfora,L’elite lo ha chiamato per gestire un tesoretto” (intervista a Il Fatto). Barbara Spinelli, “Draghi, restauratore confuso e non sempre competente” (il Fatto). RIFORMA DELLA GIUSTIZIA: Goffredo Buccini, “Giustizia. Attraversare la linea d’ombra” (Corriere della sera). Tre posizioni critiche: Gaetano Azzariti,Stabilire priorità tra i reati sarebbe incostituzionale” intervista a Il Fatto); Vladimiro Zagrebelsky,Non scherziamo con la prescrizione” (la Stampa); Massimo Villone, “Giustizia di destra e politica sotto anestesia” (Manifesto). Un giudizio positivo: Francesco Occhetta sj, “Uno squarcio di luce nel dibattito sulla giustizia” (comunitàdiconnesioni).

 

Leggi tutto →