19 Agosto 2019
by Forcesi
0 commenti

0 commenti

“ORSOLA”

19 Agosto 2019

Domenica 18 agosto il Messaggero pubblica un articolo di Romano Prodi:Due congressi e un conclave per costituire un esecutivo“, in cui si propone la strada di un esecutivo “Orsola”, tra i partiti che hanno votato Ursula Von der Leyen presidente della Commissione Ue. Mario Giro (di Demos, area Pd)  diceva all’Avvenire: “Sì a una coalizione Ursula per una rete di sicurezza”. Stessa proposta da Pierferdinando Casini al Corriere: “Nuova maggioranza? Chi votò Von der Leyen”. Così anche Ettore Rosato sul Messaggero: “Maggioranza più ampia dei due partiti”. E anche Renato Brunetta in un’intervista a La Stampa: “Sì a un governo sostenuto da tutti i partiti”. Sabino Cassese, sul Corriere, in un lucidissimo articolo, fotografava la crisi e le ipotesi di uscita, condividendo le condizioni poste da Prodi a una governo “Orsola” (cioè autocritiche, chiarezza, confronto serio…): “La confusione, la realtà e gli accordi che sono possibili”. Su La Verità Giorgio Gandola ironizzava: “Germania, Chiesa e Cgil votano per l’inciucio”. Matteo Renzi, intervistato da Il Giornale, diceva: “Ecco di chi mi fido davvero”. IL GIORNO DOPO: il quotidiano la Repubblica è prudente: Stefano Folli, “La mossa di Prodi e un patto difficile”; Ezio Mauro, “La buona politica e i grandi camaleonti”; Stefano Cappellini, “Ma non basta votare Ursula per essere un’alleanza”; Goffredo De Marchis, “Prodi apre ai 5stelle. Zingaretti frena, teme la scissione renziana“. Anche Marco Damilano (che però scriveva venerdì) sull’Espresso è diffidente verso il nuovo possibile ciorso: “I Mattei sbagliati”. In ogni caso sul Corriere Andrea Marcucci (renziano) dice: “Un’intesa per l’interesse nazionale…”. Sul Mattino Mauro Calise evidenzia “I 5 ostacoli da superare dopo l’autogol del Carroccio”. Le reminiscenze di Luigi Covatta sul Mattino: “Le convergenze parallele sessant’anni dopo”.

 

Leggi tutto →

12 Agosto 2019
by Forcesi
0 commenti

0 commenti

LA CRISI DI FERRAGOSTO E LA PROPOSTA RENZI 

12 Agosto 2019

Marzio Breda, “Il Quirinale non lavorerà per costruire maggioranze” (Corriere della sera). Massimo Luciani, “Tre strade di fronte a Conte” (Repubblica). Vladimiro Zagrebelsky, “I pieni poteri generano seri pericoli” (la Stampa). Un esempio dei pericoli: Luigi Ferrarella, “Quando il ministero cerca di silenziare il garante indipendente” (Corriere). Stefano Folli, “Elezioni o no, la posta in gioco” (Repubblica). Paolo Pombeni,Mandato forte con tre obiettivi: conti pubblici, Europa, verifica autonomie” (Il Quotidiano). LA PROPOSTA RENZI E IL CAOS NEL PD: Matteo Renzi al Corriere della sera l’11.9, “Folle votare subito, governo istituzionale, taglio dei parlamentari e poi il referendum”; Lorenzo Guerini, “E’vero non volevamo aprire ai 5stelle, ma la Lega va fermata” (al Corriere della sera); Paola De Micheli, “L’idea di Matteo avrebbe un effetto devastante sull’opinione pubblica” (al Corriere). Fabio Martini, “E Matteo fa schierare i gruppi parlamentari. Scissione se si vota subito” (La Stampa).  Giovanna Casadio, “La vera crisi è nel Pd” (Repubblica). La Nota politica di Stefano Ceccanti dell’11.9, e la Nota del 12.9, e la sua intervista a La Stampa: “Governo anche con i 5stelle solo per la finanziaria”. Due commentatori: Mauro Calise, “La crisi e le chance per le due opposizioni” (Mattino); Marcello Sorgi, “Il ribaltone che strega la politica” (La Stampa). E ANCORA: Nadia Urbinati, “Non cadiamo nel baratro populista” (Manifesto). Romano Prodi, “La fragilità italiana. Un manuale di difesa” (Messaggero). Walter Veltroni, “Cinque idee per evitare il rischio Weimar” (Repubblica). Carlo Cardia, “Nuovo alfabeto istituzionale. Urgenza politica, morale, educativa” (Avvenire). Franco Monaco (10.8), “Governo. meglio la crisi in chiaro” (Settimana News).

Leggi tutto →

21 Luglio 2019
by Forcesi
0 commenti

0 commenti

CHI È E COSA PENSA URSULA VON DER LEYEN

21 Luglio 2019

Tonia Mastrobuoni, “Intervista a Ursula Von der Leyen” (Repubblica). Sergio Fabbrini, “Von der Leyen schiacciata tra Consiglio e Parlamento” (Sole 24 ore). Beda Romano, “Von der Leyen vittima dei nemici interni” (Sole 24 ore). Elsa Fornero,Pragmatica, seria, determinata, ecco la Von der Leyen che conosco” (Foglio). Pietro Bartolo, “Bene Von der Leyen, vigileremo sulle promesse sui migranti” (intervista al Manifesto). Romano Prodi,Quel pasticciaccio gialloverde nell’Europa da governare” (Messaggero). Federico Fubini, “L’Italia e l’Europa, domande senza risposte” (Corriere della sera). Valerio Castronovo, “In Europa servono crescita e senso di responsabilità” (Sole 24 ore). Jacques Rupnik, “L’Europa senza Muro divisa dal populismo” (intervista al Corriere). Simone Paliaga, “Agnes Heller, una vita contro i totalitarismi” (Avvenire).

Leggi tutto →

15 Luglio 2019
by Forcesi
0 commenti

0 commenti

DIFENDERE L’EUROPA DA SALVINI

15 Luglio 2019

Intervista di Enrico Letta a Repubblica: “Salvini lasci. Danneggia l’Italia con le sue bugie”. Romano Prodi spiega sul Messaggero “Tutti i rischi in agguato nella partita di Bruxelles”. Sergio Fabbrini, sul Sole: “L’Europa e la sindrome dissociativa dei sovranisti”. Enzo Moavero Milanesi intervistato da Fubini sul Corriere: “Migranti, il piano italiano”. Dino Pesole sul Sole: “Contro i luoghi comuni antieuropei”. Gianfranco Pasquino, ancora sul Sole: “L’Ue non democratica? Basta con gli stereotipi” (Corriere della sera-Lettura).

Leggi tutto →

23 Giugno 2019
by Forcesi
0 commenti

0 commenti

SCAMBIARE LA LIBERTÀ FUTURA CON L’ILLUSIONE DELLA PROTEZIONE

23 Giugno 2019

Sulla politica estera del governo un’amara riflessione di Romano Prodi: “La doppia giravolta che ci isola dal mondo” (Messaggero). Su Europa e riforme scrive Sergio Fabbrini: “La vera partita è sul fondo salva-stati“(Sole 24 ore). Sulla crisi italiana dei conti pubblici e il rapporto con l’Europa: Fabio Tamborini, direttore del Sole 24 ore, “Le parole, i fatti, le scelte di Salvini”; Alesina e Giavazzi sul Corriere della sera, “La falsa eccezione italiana”; Andrea Bonanni, “La sceneggiata del governo”, e Eugenio Scalfari,Nella tempesta europea vaga la nave Italia senza rotta”, su Repubblica; Serena Simeoni sul Mattino, “Debito pubblico, se i cittadini scambiano la libertà futura con l’illusione della protezione”. Sulla manifestazione sindacale a Reggio Calabria: Piero Bevilacqua,Primo no di massa alla secessione dei ricchi” (Manifesto), e Marco Esposito, “No all’autonomia, il grido del Sud” (Mattino). L’Avvenire interviene su temi del welfare: Massimo Calvi, “Europa senza figli è la crisi ignorata”; Leonardo Becchetti,Patto familiare multipartisan”; e sull’immigrazione: Lucia Capuzzi, “Le periferie salvate dai migranti”. Sul paradosso italiano scrive Marco Ruffolo: “Se la formazione non produce occupazione” (Repubblica).

Leggi tutto →

16 Giugno 2019
by Forcesi
0 commenti

0 commenti

L’ITALIA IN EUROPA, DEBOLE E CONFUSA

16 Giugno 2019

Romano Prodi, “Le correzioni possibili per evitare la stangata” (Messaggero). Mario Monti, “Opportunità perdute (con l’Europa)” (Corriere della sera). Sergio Fabbrini,Più tempo o più riforme? Battaglia in Europa” (Sole 24 ore). Giuliano Amato, “Europa unita nella diversità” (Sole 24 ore). Eugenio Scalfari,Il valore perduto del bene collettivo” (Repubblica). Bettin, Ferrera, Landini, Carioti,Il futuro del lavoro” (Corriere-La lettura). Marina Calloni, “L’arte di gettare ponti. Il filosofo del dialogo: J. Habermas” (Corriere-La lettura). Ferdinando Giugliano, “Savona confuso e felice” (Repubblica).

Leggi tutto →