7 Agosto 2021
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

I “NUOVI” CINQUESTELLE. LA GIUSTIZIA. LA POVERTA’. I PROFUGHI. IL SUD E L’EST

7 Agosto 2021

Emanuele Buzzi,Conte eletto leader da 62mila iscritti. ‘Girerò tutta Italia’” (La Stampa). La prima intervista di Giuseppe Conte leader proclamato: “Se il M5s avrà i voti cambierà la Cartabia” (Il Fatto). Alessandro Campi, “Anatomia di un partito che contesta ‘con garbo’” (Messaggero). Carlo Fusi, “I Cinquestelle sono bipolari” (Il Quotidiano). Nadia Urbinati,Statuto del M5s. I Cinquestelle separano potere spirituale e potere politico” (Domani). GIUSTIZIA: Goffredo Bettini, “Dai referendum una spinta per la giustizia” (Foglio). Adriano Sofri, “Cara Cartabia, spieghi la sua riforma e si difenda dai giudizi triviali ricevuti” (Foglio). Andrea Pugiotto, “Cancellare il fine pena mai si può e si deve, senza paura” (Il Riformista). POLEMICHE/POVERTA’: dopo la lettera di Renzi a Chiara Saraceno (vedi Rassegna) la replica: “Caro Renzi, sui poveri nessuno è privo di colpe” (La Stampa). Interviene anche Maria Cecilia Guerra, “Renzi, Saraceno e la vera povertà” (La Stampa). Sul tema il pensiero (liberale) di Corrado Ocone, “Reddito di cittadinanza nel mirino di Draghi” (Libero). DEMOS: Mario Giro,L’esperienza di Demos. Il voto a Roma. L’errore di Calenda” (intervista a Il Riformista). PROFUGHI/MIGRANTI: Ilaria Solaini, “In 800 ancora senza porto, dopo 4 giorni di mare” (Avvenire). Luigi Manconi, “Chi comanda nel Mediterraneo” (Repubblica). EST/SUD: Micol Flammini, “Un anno di terrore bielorusso” (Foglio). Anna Zafesova, “La protesta non violenta dei bielorussi ora si chiede se non si debba ricorrere alle armi” (Foglio). Anna Maria Di Tolla, “La crisi fluida della Tunisia” (Mattino). Emanuele Giordana, “Afghanistan, sostenere chi tiene in piedi la pace” (Manifesto). Francesco Cremonesi,Salvateci i talebani ci uccideranno” (Corriere della sera). Luca Liverani, “Yemen, pressing della Camera per fornire armi agli Emirati” (Avvenire). Moises Naim, “Teheran, dominano gli estremismi. Biden ha la strada in salita” (intervista a Repubblica).

Leggi tutto →

5 Luglio 2021
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

IL SISTEMA ITALIA TIENE (MA LE CARCERI?). IL MANIFESTO SOVRANISTA. RENZI E IL DDL ZAN

5 Luglio 2021

Valerio Onida,Violenza nelle carceri. Impedire che il tradimento Si ripeta” (Corriere della sera). Adriano Sofri,Le prigioni del Covid” (Foglio). Enrico Deaglio, “I morti del carcere rimossi dallo Stato e dalla coscienza” (Domani). Nello Trocchia, “Botte, minacce e sputi in bocca, nel carcere di S. M. Capua Vetere” (Domani). GOVERNO E RIPRESA: Dario Di Vico, “La tenuta del sistema Italia” (Corriere della sera). Romano Prodi,La task force che occorre per attirare investimenti” (Messaggero). Carlo Bastasin, “Si cresce se i privati investono, ma nessuno ne parla” (Repubblica). Renato Brunetta, “Azzerare i dogmi. L’Italia ha bisogno di una nuova economia sociale di mercato” (Foglio). Chiara Saraceno, “Se nascere al Sud accorcia la vita” (La Stampa). DDL ZAN: Stefano Cappellini, “Identità di genere e identità politica” (Repubblica). Matteo Renzi, “Ddl Zan, meglio un compromesso che nessuna legge” (intervista a Repubblica). Giuliano Ferrara, “Espungere la teoria gender dal ddl Zan è un buon compromesso” (Foglio). MANIFESTO SOVRANISTA: Alessandro Barbera,Manifesto sovranista. Imbarazzo dentro il governo. Giorgetti: non ho letto il testo” (La Stampa). Anna Zafesova, “I disvalori del manifesto sovranista” (La Stampa). Ezio Mauro,I patrioti contro l’Europa” (Repubblica). PARTITI: Paolo Pombeni, “L’occasione centrista sprecata dal Pd” (Il Quotidiano). Giuseppe Smorto, “Calabria, storia di un disastro chiamato sinistra” (Repubblica). Salvatore Bragantini, “Tanto ci pensa Draghi. I partiti si godono la ricreazione” (Domani). M5S: Marco Conti,Mediazione Fico-Di Maio: Conte leader (con Grillo) e governo Draghi blindato” (Messaggero). Salvatore Vassallo, “Il gioco dell’oca del M5s e quel piano C che non può funzionare” (Domani). Piero Ignazi, “Perché i 5 Stelle non possono fare a meno della democrazia via web” (Domani). Claudio Cerasa, “Populismi al tramonto. Ma non basta godersi lo spettacolo” (Foglio). Marco Revelli, “Nella parabola populista la dissoluzione del sistema politico” (Manifesto). Massimo Recalcati, “I cinque stelle e la psicologia del fondatore” (La Stampa).

Leggi tutto →

10 Maggio 2021
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

PER UNA NUOVA STAGIONE DI IMPEGNO CIVILE E POLITICO

10 Maggio 2021

Un richiamo civico-letterario ad avere più fiducia e a tornare all’impegno civile e politico: Antonio Scurati,Il senso di un inizio d’epoca” (Corriere della sera). Un approccio ugualmente ottimistico, sul versante più politico: Claudio Cerasa, “Bell’Italia, ora diga degli estremismi” (Foglio). I sondaggi (meno ottimistici) sembrano comunque dar ragione alla scossa che ci vuol dare Scurati:  Ilvo Diamanti, “Più soli con il Covid. Crolla l’impegno in politica e volontariato” (Repubblica). Federico Fubini ci fa rilevare come non sappiamo guardare a i problemi che contano di più:  “I nostri stili di vita. Svolta ecologica e silenzi” (Corriere della sera). Michele Serra ricorda a sé e a noi la realtà profonda del lavoro di tanti: “Luana, la sacralità di chi lavora” (Repubblica). NOI E IL TERRORISMO DEGLI ANNI 70 E 80: Sergio Mattarella, “Sul terrorismo verità ancora da chiarire” (intervista tutto campo di Maurizio Molinari, (Repubblica); con il commento di Miguel Gotor, “Chi copre la zona grigia” (Repubblica). L’indomani, l’intervista a Walter Veltroni su Repubblica: “Il terrorismo fu usato da poteri marci. Si può dare clemenza solo in cambio di verità”. Fabrizio D’Esposito offre uno sguardo interessante su quegli anni: “Anni di piombo. Le sliding doors di cattolici e Br. Il caso Moro e la ‘giustizia ripartiva’ di Martini” (Il Fatto). In tema di giustizia una nota di Adriano Sofri: “L’ergastolo implacabile” (Foglio) e una di Giovanni Maria Flick:”L’ergastolo è una pena illegittima” (intervista al Manifesto). . E su Veltroni due articoli taglienti: Paolo Cirino Pomicino,Domande a Veltroni” (Foglio); Giorgio Meletti, “Veltroni si fa profeta dell’ovvio per scommettere sul Quirinale” (Domani).

Leggi tutto →

1 Maggio 2021
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

PNRR: NOTE SU DIGITALE, OPERE PUBBLICHE, NON AUTOSUFFICIENTI. CASO PIETROSTEFANI ED EX BR

1 Maggio 2021

Vittorio Colao, “Con il digitale un’Italia più giusta per giovani e donne” (intervista a Repubblica). Enrico Giovannini, “I lavori pubblici del Recovery partono lunedì con regole nuove” (intervista al Sole 24 ore). Giuseppe Provenzano, “Recovery, punto di partenza per ridurre i divari del Sud” (intervista al Mattino). AGENDA DI GOVERNO E WELFARE: valutazione diverse: più critica Chiara Saraceno, “La fragilità incompresa” (La Stampa); più favorevoli Costanzo Ranci, Barbara da Roit, “Cura degli anziani, la riforma inizia dal Pnrr” (lavoce.info) e Network non autosufficienza, “Non autosufficienza: dal Piano una risposta alla società” (lavoce.info). Goffredo Buccini,La scuola perduta dei ragazzi del Sud” (Corriere). CRISI MAGISTRATURA: Giulia Merlo, “Guida per orientarsi nel nuovo scandalo giudiziario” (Domani). Claudio Cerasa, “La giustizia è una patacca” (Foglio). La difesa di Giancarlo Caselli, “Volano i corvi che screditano i magistrati” (La Stampa). L’ARRESTO DI PIETROSTEFANI E DEGLI EX BR: Gustavo Zagrebelsky, “La pena e l’umanità” (Repubblica). Adriano Sofri, “La rinuncia alla violenza e l’estradizione che incombe su giusti e ingiusti” (Foglio). Marco Boato, “Macron cerca voti. Non credo che ci sia bisogno di giustizia” (intervista a Repubblica). Bruno Vespa,Vi racconto il mio compagno Pietrostefani” (Qn). Giampiero Mughini, “Lotta Continua, la dottrina Mitterrand e la feccia della mia generazione”. Gad Lerner, “Lotta continua, sbaglia chi dice che fu terrorismo” (Il Fatto). Gianni Barbacetto,Una vendetta? Non direste le stesse cose per i fascisti delle stragi” (Il Fatto). Mario Chiavario, “A giusto passo senza passerelle” (Avvenire). Giovanni Maria Flick, “Lo Stato non si vendica. Il carcere può rieducare anche i terroristi” (intervista a Il Giornale). Luciano Violante, “Le sentenze vanno eseguite, ma poi c’è la riconciliazione con le vittime e la società” (intervista al Corriere).

Leggi tutto →

19 Febbraio 2021
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

ENZO BIANCHI: “NON ME NE VADO”

19 Febbraio 2021

Comunità di Bose, “Caso Bose, si riparte da un no” (Avvenire). Domenico Agasso jr., “Enzo Bianchi si ribella all’ultimatum. ‘Non me ne vado dalla comunità’” (La Stampa). MichelDavide Semeraro, “La Pasqua di Bose” (Settimana news). Lorenzo Bertocchi, “Il guru catto-dem sfida ancora Bergoglio” (La Verità). Luigi Sandri, “La chiesa spieghi le accuse a Enzo Bianchi” (L’Adige). Riccardo Larini,Il dovere di non tacere per ritrovare la via del vangelo e del dialogo a Bose” (riprendere altrimenti). Luis Badilla,Anche se Enzo Bianchi fosse colpevole, la gerarchia non può continuare a ‘giustiziare le persone senza trasparenza” (il sismografo). INOLTRE: Antonio Spadaro, “Il papa di strada non parla da prete” (Il Fatto, da La Civiltà Cattolica). Bartolomeo Sorge, “Tra vangelo e cultura moderna il dialogo matura con l’ascolto” (inedito su La Civiltà Cattolica). Giuseppe Betori, “Sinodo, un percorso dinamico” (intervista a Avvenire). Mimmo Battaglia (arcivescovo di Napoli), “Una politica lontana dalla gente è infedele” (intervista al Corriere del Mezzogiorno). Bernardette Sauvaget, “La sinistra cattolica rischia di perdere il suo bastione a Parigi” (La Croix). Adriano Sofri,La formidabile avventura romanzesca del papa pellegrino in Irak” (Foglio). Camillo Ruini, “Da sacerdote mi innamorai, ma ho resistito” (intervista al Corriere).

Leggi tutto →

23 Marzo 2020
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

IL VIRUS E IL DESTINO COMUNE

23 Marzo 2020

IL PUNTO POLITICO: Stefano Folli,Il destino comune che ci manca” (Repubblica). Antonio Polito, “La rincorsa dei decreti. Ma il virus è più veloce” (Corriere della sera). CONTRO IL VIRUS: Il dialogo di Adriano Sofri con il rianimatore Paolo Malacarne: “I giovani, i vecchi e questa bruttissima bestia” (Foglio). Gianni Rezza (ISS); “Mappare gli spostamenti. Siamo in guerra, niente privacy” (La Stampa). Milena Gabanelli, “Così un app sui telefonini potrà contenere l’epidemia” (Corriere della sera). Riccardo Luna, “Quel bollettino ci dia di più” (Repubblica). Barbara Spinelli,Lasciar morire i nostri anziani?” (Il Fatto). Giulia Pompili, “L’Asia di sciagure e di cure” (una ricognizione sul modello asiatico di cura – Il Foglio). ECONOMIA E SOCIETÀ: Raffaele Cantone, “La bomba sociale di chi non ha più il lavoro nero” (Il Mattino). Alberto Mingardi, “Combattere la pestilenza non può voler dire generare la carestia” (La Stampa). A. Alesina e F. Giavazzi, “Spiragli per questa Europa” (Corriere). Antonio Pollio Salimbeni,La Ue si spacca sui covid-bond. Lo scoglio dei debiti” (Messaggero). Ignazio Visco,La Bce è pronta a fare di più” (intervista a La Stampa). Danilo Taino,La Bce ha deciso. Ma la politica batterà finalmente un colpo?” (Corriere). Francesco Rampini, “Il grande inverno della globalizzazione” (Repubblica). Andrea Bonanni, “Da Trump alla Nato, il triste declino dell’Occidente” (Repubblica). IL FUTURO: Luciano Violante, “Il senso della fiducia” (Corriere).

Leggi tutto →

5 Marzo 2020
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

LESBO, UNA CRISI D’UMANITÀ

5 Marzo 2020

Tonia Mastrobuoni, “L’Europa naufraga a Lesbo” (Repubblica). Marina Corradi, “Questa è una crisi d’umanità” (Avvenire). Adriana Cerretelli, “L’Europa delle liturgie non trova un passo comune sull’emergenza” (Sole 24 ore). Luigi Manconi, “L’Ue respinge i migranti” (Repubblica). Card. Jean Claude Hollerich, “Sui migranti l’Europa rischia di perdere i suoi valori” (Vatican News). Nello Scavo, “Sulla pelle dei profughi” e “Ronde antiprofughi sul confine greco” (Avvenire). David Sassoli, “Violenze intollerabili, ma Atene è sotto pressione e l’Europa deve aiutarla” (intervista a Repubblica). Beda Romano, “Quell’accordo del 2016 che ha legato l’Europa al ricatto di Erdogan” (Sole 24 ore). Paola Peduzzi e Micol Flammini, “Quante crisi, Europa mia” (Foglio – un articolo con molte informazioni utili). Adriano Sofri, “Il caso fortuito che separa Lodi da Lesbo” (Foglio).

 

Leggi tutto →

7 Settembre 2019
by Vittorio Sammarco
0 commenti

0 commenti

LA SCOMMESSA: TRASFORMARE IL M5S IN FORZA ISTITUZIONALE

7 Settembre 2019

Adriano Sofri non ha torto: “La gioia immensa di non morire nell’Italia di Salvini” (Foglio). Roberto D’Alimonte, “La scommessa: trasformare il M5S in forza istituzionale” (Sole 24 ore). E’ già quasi fatto dice Claudio Cerasa: “Lo show del Movimento 5Tsipras” (Foglio). Ma Franco Venturini dice che servirebbe un Di Maio due: “Che cosa serve agli Esteri” (Corriere). Vittorio E. Parsi,Di Maio, la sfida della Farnesina” (Avvenire). Nicola Zingaretti intervistato da Repubblica: “Non si governa da nemici”. Va bene, dice Paolo Pombeni, però questo è “Un governo senza golden share” (Il quotidiano). Fulvio De Giorgi su Avvenire punta sul retroterra cattolico democratico cui questo governo dovrebbe guardare: “Un governo di alto-sinistra, se sa svoltare”. Massimo Giannini spiega come vede “La Cosa giallo-rossa” (Repubblica). Nando Pagnoncelli avverte: “Conte due, inizio in salita: no dal 52%” (Corriere della sera). Piero Ignazi, “E’ tornato il bipolarismo, ma il Pd si gioca la pelle” (intervista a Il Fatto). Francesco Verderami: “Che farà Renzi? I dubbi di Palazzo Chigi” (Corriere della sera).  LE COSE DA FARE: Guido Tabellini indica i due nodi: debito pubblico e Mezzogiorno (“Deficit e coraggio”, Foglio). Andrea Orlando, “La riforma della giustizia va ridiscussa da capo” (intervista a La Stampa). Francesco Pallante: “Una Speranza per i malati non autosufficienti?” (Manifesto).

Leggi tutto →

8 Ottobre 2018
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

IL VECCHIO STA CROLLANDO E IL NUOVO NON SI VEDE. LA TESI DI MAGATTI

8 Ottobre 2018

Mauro Magatti, in un articolo sul Corriere della sera (“Il vecchio sta crollando e il nuovo non si vede“), sostiene che la rottura operata da Lega e 5Stelle va ormai assunta come un punto di non ritorno e che si deve lavorare perché non abbia esiti distruttivi ma sia invece “l’occasione per l’avvio di un processo virtuoso di innovazione economica e istituzionale”. Assai diversa l’opinione di Adriano Sofri (e di molti altri): “L’ombra del ventennio” (Foglio). Romano Prodi, “L’Italia rischia di diventare una democrazia illiberale. Alleati da Tsipras a Macron per battere i populisti” (intervista al Corriere della sera). Virginio Rognoni,Europeisti fino in fondo” (Repubblica). ALTRO: Sabino Cassese,I partiti, punto debole della democrazia” (Sole 24 ore). Giuseppe Cotturri,La Costituzione è dei cittadini” (intervista a Repubblica). Richard Sennet, “Nuovo capitalismo cercasi” (intervista all’Espresso).

Leggi tutto →

10 Marzo 2018
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

CATTOLICI E POLITICA. LA TERZA VIA DI MONS. BRUNO FORTE

10 Marzo 2018

In un’intervista al Corriere della Sera (“Su migranti e valori la chiesa si faccia sentire”), mons. Bruno Forte, arcivescovo di Chieti, osserva: “Mi  chiedo se non sia da avviare una riflessione nella chiesa italiana su una terza via possibile fra il vecchio collateralismo, ormai inaccettabile, e il rischio di irrilevanza”. Sul Foglio Adriano Sofri inizia un demoralizzato commento al voto (“Spiaggiato, dopo le elezioni”), scrivendo: “La disfatta della sinistra coincide con quella del cattolicesimo democratico, già componente essenziale del progetto del Partito democratico. Ma c’è qualcosa di più, per la coincidenza col papato di Francesco. Sconfitto anche lui, dopo una campagna invasa dallo spettro dell’immigrazione”. Il de profundis per il cattolicesimo democratico lo declama con più forza Piergiorgio Cattani sul quotidiano Trentino nel suo editoriale “Partito democratico: Game over”: “Questo mondo non esiste più, non incide più. Renzi, ma anche Franceschini o Rosy Bindi, e qui da noi Dellai come i rappresentanti del PD trentino, sono gli epigoni di un tempo che fu. La loro stagione si è conclusa. Non tanto per colpa loro, ma per fattori più grandi di loro”. Ancora sul Foglio, Matteo Matzuzzi, riferendo alcuni pareri anche di Leonardo Becchetti  (“Alla prova dei fatti”, Avvenire)e il gesuita Francesco Occhetta, scrive un pezzo intitolato: “La chiesa dopo il voto e quell’alleanza tra Pd e M5s che non dispiace”. Sullo stesso quotidiano Maurizio Crippa scrive un commento che ha per titolo: “Ipotesi sulla nuova questione cattolica. Il problema non è se Di Maio è la nuova Dc, ma che per molti elettori Salvini è il nuovo De Gasperi”. Non pare spaventato dall’esito del voto mons. Francesco Moraglia, patriarca di Venezia, che, intervistato  da La Stampa dichiara: “Sui migranti la politica è stata troppo fragile e ha alimentato la paura”.

Leggi tutto →