18 Gennaio 2022
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

IL QUIRINALE E POI

18 Gennaio 2022

Carlo Trigilia, “La vera sfida per il governo è quella della disuguaglianza” (Domani). Federico Fubini, “Crisi e demografia. La nuova Italia ignorata” (Corriere della sera). Daniele Manca,L’italiano ignoto da elogiare. Il Paese reale non è solo politica” (Corriere). Sergio Harari,Convivere con il virus e cosa bisogna cambiare” (Corriere della sera). Milena Gabanelli,Ecco i numeri reali. 8-16 milioni di positivi” (Corriere della sera). Filippo Goria, “La variante delle disuguaglianze” (La Stampa). QUIRINALE: Roberto D’Alimonte, “La corsa di Berlusconi tra conti reali, defezioni e lo scacco ai suoi alleati” (Sole 24 ore). Lina Palmerini, “Salvini alla prova del piano B sul Quirinale” (Sole 24 ore). Stefano Feltri, “L’irrazionalità può generare l’esito razionale, Draghi al Colle” (Domani). Marcello Sorgi,Se Draghi diventa l’ultima spiaggia” (La Stampa). Francesco Verderami, “La lezione di D’Alema ai forzisti: se insistete su Silvio arriva Draghi” (Corriere della sera). Daniela Preziosi, “Mattarella, Draghi e Amato: tre vie di Letta per fermare Berlusconi” (Domani). Marco Ajello, “Sinistra e area Franceschini, l’asse che rallenta Letta sulla via di Draghi” (Messaggero). Giovanni Orsina, “Il Cavaliere può vincere anche se non va al Colle” (intervista a Libero). Goffredo Bettini, “Due strade per il Quirinale” (intervista al Corriere della sera). Giovanna Vitale, “Draghi e le nuove tabù del Pd, metà partito lo vuole a Palazzo Chigi” (Repubblica). Marco Conti, “Il patto di legislatura: meno tecnici al governo con Draghi al Quirinale” (Messaggero). Matteo Renzi,Un patto è ancora possibile e saggio” (intervista al Corriere). Emiliano Fittipaldi, “Renzi, Salvini e il Quirinale. I progetti dei due Mattei” (Domani). Riccardo Nencini, “Berlusconi? Ora è in vantaggio. Il ‘campo largo’ di Letta non c’è” (intervista al Mattino). Piero Ignazi, “Ma davvero le elezioni si vincono al centro? Sì, ma non da centristi” (Domani).

Leggi tutto →

7 Gennaio 2022
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

LA DEMOCRAZIA AMERICANA IN PERICOLO. IL NUOVO COLONIALISMO DELLO ZAR. IL SILENZIO DI DRAGHI

7 Gennaio 2022

Antonio Scurati, “Alla conquista di nuove normalità” (Corriere della sera). STATI UNITI: Gianni Riotta, “Un pugnale alla gola della democrazia americana” (Huffpost). Joe Biden, “Il discorso ad un anno dall’assalto a Capitol Hill” (La Stampa). Charles Kupchan, “Solo un pugno di repubblicani ha preso le distanze. Non è ancora finita” (intervista al Corriere della sera). Moises Naim, “Trump è una minaccia: vuole prendere il controllo sul conteggio dei voti” (La Stampa). Nathalie Tocci, “Democrazia mai così fragile. Incombe il ritorno di Donald” (La Stampa). Ugo Tramballi, “Un partito repubblicano diventato bandiera dell’internazionale illiberale” (Sole 24 ore). Enrico Deaglio, “Il futuro incerto degli Stati Uniti minacciati dal ‘fascismo legale’” (Domani). KAZAKISTAN: Roberto Brunelli, “La rivolta del gas incendia il Kazakistan” (Repubblica). Mara Morini, “Le proteste in Kazakistan non sono una questione locale” (Domani). Paolo Garimberti, “La nemesi di Putin” (Repubblica). Anna Zafesova, “Il nuovo colonialismo dello zar” (La Stampa). GOVERNO/QUIRINALE: Federico Geremicca, “Quel silenzio di Draghi tra Covid e Quirinale” (La Stampa). Piero Ignazi, “Il governo Draghi è giunto alla fine del suo percorso” (Domani). Tommaso Ciriaco, “E il fronte pro Draghi già tesse la tela del governo fotocopia” (Repubblica). Marzio Breda,Sulla strada del Quirinale c’è il macigno Berlusconi che complica tutti i negoziati” (intervista a Domani). Michele Prospero, “Cercate la sinistra? Telefonate a casa Draghi” (Il Riformista).  NUCLEARE: Beda Romano, “Germania e Austria contestano il piano Ue sull’energia” (Sole 24 ore). Luciana Castellina, “Il ritorno al nucleare: un colpo alla Terra e alla volontà popolare” (Manifesto). Francesca De Benedetti, “L’Unione europea si piega alle lobby su gas e nucleare” (Domani). Chicco Testa, “La scommessa elettrica” (Foglio). Luca Liverani, “L’atomo spacca la maggioranza: no del Pd, sì di Iv e Lega” (Avvenire).

Leggi tutto →

3 Gennaio 2022
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

2022. TRA SPERANZE E RINUNCE

3 Gennaio 2022

Gianfranco Ravasi, “La speranza con cui entrare nel 2022” (Avvenire). Massimo Ammaniti, “La stagione delle rinunce” (intervista a La Stampa). Yascha Mounk, “Con Omicron inizia la fine della pandemia. Non siamo più disposti a rinunciare alla vita” (intervista al Corriere della sera). Maurizio Molinari, “Vince chi sfida l’immaginazione” (Repubblica). Mauro Ceruti, “Quel tempo ‘perso’ a farsi domande” (sul libro di G. Parisi – Lettura). Enzo Bianchi, “La disciplina del tempo” (Repubblica). Luca Ricolfi, “Vaccino, le ragioni dell’obbligo” (Repubblica). Vladimiro Zagrebelsky, “Se la legge indica chi va curato prima” (La Stampa). Romano Prodi, “Vent’anni di euro, ma il cammino non è finito” (Messaggero). DOPO IL COMMIATO DI MATTARELLA: Ezio Mauro, “Il valore della solidarietà” (Repubblica). Gianni Cuperlo, “L’ultimo lascito di Mattarella a un Parlamento molto confuso” (Domani). Marzio Breda, “Il congedo di Mattarella e l’identikit di chi verrà dopo” (Corriere). Marcello Sorgi, “Quel filo teso tra Sergio e superMario” (La Stampa). Stefano Folli, “Non c’è una strategia e neanche un regista visibile” (Repubblica). Rosy Bindi, “Ora serve un accordo per Draghi al Quirinale e un premier politico” (intervista a La Stampa). Piero Ignazi,Letta deve fare il primo passo per far salire Draghi al Colle” (Domani). Matteo Renzi, “Letta ondivago sul Colle. Così rischia l’isolamento” (intervista al Messaggero). Giovanna Vitale, “Colloquio Draghi-Letta. Il leader punta sul premier” (Repubblica). La lettera di Francesco Occhetta sj al futuro presidente: “Dignità a chi non ha voce, riforme e resilienza” (Espresso). IL RITORNO DI D’ALEMA: Nello Ajello, “D’Alema costringe Letta a difendere Renzi: ‘Non è stata una malattia’” (Messaggero). Fabio Martini, “D’Alema, figliol prodigo, non riunisce la sinistra” (La Stampa). Filippo Ceccarelli,Ecco Massimo il guastafeste tra verve e arroganza” (Repubblica). INOLTRE: Marco Bentivogli, “Fuga dal lavoro che opprime” (Repubblica). Matteo Lepore,Un nuovo sviluppo contro l’inflazione” (Mattino). Paolo Guzzanti,Addio a Francesco Forte” (Il Giornale). Piero Ignazi, “Tutti disprezzano i partiti ma sono l’unico sistema per far vincere la politica” (Domani). Vincenzo Colla, già dirigente Cgil e ora assessore allo sviluppo della Regione Emilia Romagna, “La sinistra per ricucire con il popolo” (intervista all’Espresso).

Leggi tutto →

25 Dicembre 2021
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

LA CONFERENZA STAMPA DI DRAGHI E I COMMENTI DEL GIORNO DOPO

25 Dicembre 2021

Francesco Damato, “Mario Draghi, un tecnico molto politico a disposizione delle istituzioni” (Il Dubbio). Tommaso Ciriaco, “Draghi mira al Colle: ‘Il governo va avanti anche senza di me’” (Repubblica). Alberto Gentili, “’Il governo va avanti anche senza di me’. Draghi spiazza i partiti” (Messaggero). Annalisa Cuzzocrea, “Il fastidio dei leader: la fa troppo facile” (Repubblica). Stefano Feltri, “Ora tocca ai partiti rispondere alle mosse di Draghi” (Domani). Laura Cesaretti, “Nessun partito offre il Colle al premier” (Il Giornale). Claudio Cerasa, “Il nonnisno contro Draghi al Quirinale” (Foglio). Salvatore Vassallo, “Draghi è il solo dominus di questi partiti, dunque può andare al Quirinale” (Domani). Daniela Preziosi, “O la maggioranza manda Draghi al Quirinale oppure salta tutto” Domani). Piero Ignazi, “Niente governo e niente Colle, il rischio di perdere Draghi” (Domani). Matteo Renzi, “Il capo dello stato si può eleggere anche con un’altra maggioranza” (intervista a Repubblica). Maria Teresa Meli, “Il Pd, M5S e Leu cercano l’asse sul Colle. Letta apre al premier” (Corriere della sera). Poi lo sputtanamento consueto de Il Fatto: Marco Travaglio, “Coitus interruptus”; Wanda Marra, “Attenzione, nonno in fuga”; Antonio Padellaro, “I giornalisti e la claque nordcoreana”. E quello del Manifesto: Norma Rangeri, “Babbo Natale al Quirinale”.

Leggi tutto →

22 Dicembre 2021
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

MATTARELLA: UNITI SULLE GRANDI SCELTE

22 Dicembre 2021

Sergio Mattarella, “L’era dei doveri” (Foglio). Marzio Breda, “Il messaggio di Mattarella: uniti sulle grandi scelte. No vax, troppo spazio sui media” (Corriere). Daniela Fassini,Strage nel silenzio. 163 morti in mare” (Avvenire). QUIRINALE: Lina Palmerini,L’attesa dei leader per le parole di Draghi” (Sole 24 ore). Carlo Fusi, “Draghi, tutti lo vogliono nessuno lo candida” (Il Quotidiano). Marcello Sorgi, “Se la strategia di Renzi  supera il Cav.” (La Stampa). Giovanni Toti, “Io, Renzi e gli altri. Con il voto sul Colle nascerà un nuovo centro” (intervista a Repubblica). Giovanni Orsina,Draghi vada al Quirinale, l’attuale governo è comunque finito” (La Stampa). Francesco Verderami, “Draghi, il Colle e gli alleati Ue” (Corriere della sera). Antonella Coppari, “I partiti al bivio: Draghi al Colle o sarà crisi” (Qn). Franco Monaco, “B., barzelletta e bestemmia” (Il Fatto). Carlo Galli, “Berlusconi senza autorità” (Repubblica). Nadia Urbinati,Draghi? Non abbiamo bisogno dell’uomo della provvidenza per vent’anni” (intervista a Il Riformista). GOVERNO: ”Il decreto-legge n. 152 del 2021 attuazione Pnrr e prevenzione infiltrazioni mafiose”. MONDO: Sara Gandolfi,Boric presidente del Cile a 35 anni, sulle orme di Allende” (Corriere della sera). Pierluigi Mele, “Il nuovo Cile di Gabriel  Boric. Intervista ad Alberto Cuevas” (Confini, Rainews). Franco Venturini,La crisi da evitare a Kabul” (Corriere della sera). Massimo Gaggi, “L’inverno rischioso di Biden” (Corriere della sera). Michele Valensise, “Il capitalismo cinese è una roulette russa: uccide in nome della lotta alla corruzione” (La Stampa). Piero Ignazi, “Francia e Germania, la doppia svolta tra centro e sinistra” (Domani).  IDEE: Massimo Teodori, “L’antitotalitario dei due mondi” (Foglio – su Nicola Chiaromonte). Dino Cofrancesco, “La storia dei vinti nell’analisi di Roberto Pertici” (Huffpost).

Leggi tutto →

10 Novembre 2021
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

DDL ZAN: “UNA BUONA LEGGERA ERA POSSIBILE”, DICE FRANCO MONACO

10 Novembre 2021

Franco Monaco, “Ddl Zan, una buona legge era possibile e lo è ancora” (Avvenire – per la prima volta un articolo, non una lettera). PARTITI: Dario Di Vico,Il Pd vince in città e tra i pensionati. La Lega nei paesi e tra gli operai” (Corriere della sera). Piero Ignazi, ”Salvini e Meloni non hanno ancora capito quanto conta l’Europa” (Domani). Federico Capurso, “5s diviso sul Colle. Conte chiede aiuto a Grillo” (La Stampa). CASO RENZI: Giuliano Ferrara,Il brutto spettacolo dell’inchiesta open su Renzi” (Foglio). Carlo Nordio, e Sabino Cassese, “Indegno pubblicare il suo conto corrente” (Il Giornale). Irene Tinagli, “Ho dato solidarietà a Renzi, la gogna avvelena la politica” (intervista al Messaggero). QUIRINALE: Ezio Mauro, “La corsa al Quirinale e l’anno zero della politica” (Repubblica). Marco Conti, “Colle, Renzi  decisivo. La tela con la destra contro i candidati Pd” (Messaggero). Salvatore Vassallo, “Nemmeno super Mario potrà trasformare il Quirinale nell’Eliseo” (Domani). Ivo Caizzi, “Draghi&Amato, premiata ditta da più di trent’anni” (Il Fatto). GOVERNO: Valerio Valentini,Ecco le scadenze nel 2021 del Pnrr che preoccupano l’Europa” (Foglio). Fabrizio Barca, “Dare poco a tutti con il Pnrr è un’idea vecchia, non credevo che Draghi fosse così conservatore” (intervista a Il Fatto). Francesco Manacorda,Crisi energetica. Come difendersi dai rancori” (Repubblica). Andrea Orlando, “Subito un patto sul lavoro” (intervista a La Stampa). Carlo Trigilia, “Il Sud rischia di perdere l’occasione del Pnrr” (Domani). Alessandro De Nicola, “Ddl concorrenza, un bicchiere mezzo pieno” (Repubblica). Veronica De Romanis,Legge di bilancio? Garantisce stabilità, ma le vere decisioni sono state rinviate” (intervista a Il Riformista). Ferruccio De Bortoli, “Servono idee e realismo per finanziare l’addio al carbone&Co.” (Corriere). Alessandra Ghisleri,Italia in gran marasma. Ecco i nuovi arrabbiati e Draghi sull’altalena” (intervista a Il Fatto). Roberto Napoletano, “Il riformismo che serve al paese” (Il Quotidiano). Natalino Irti, “La libertà, il fine e la tecnocrazia” (La Stampa)

Leggi tutto →

15 Ottobre 2021
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

UNA PROVA DIFFICILE: LA TENUTA DELLA SOCIETA’

15 Ottobre 2021

Dario Di Vico, “Una prova difficile: la tenuta della società” (Corriere della sera). Stefano Folli, “Come disinnescare la rabbia sociale” (Repubblica). Pietro Ichino, “Il rischio di un’escalation eversiva c’è, ma per il lavoro non per il green pass” (intervista a Italia Oggi). Marcello Sorgi, “La pacificazione impossibile” e “Quei segnali di ritirata strategica del governo” (La Stampa). Lina Palmerini, “Le sponde del premier per per affrontare un test di fuoco” (Sole 24 ore). Marco Bentivogli, “Gli anticorpi della democrazia” (Repubblica). Stefano Ceccanti, “Una destra democratica non  può tenersi la fiamma del MSI” (intervista a Il Riformista). Mario Ricciardi,Neofascismo: la fine dell’illusioni” (il Mulino). Piero Ignazi, “Sciogliere Forza nuova non fermerà i fascisti” (Domani). Giovanni Orsina, “Il Paese è scontento e in crisi. L’enfasi sul pericolo fascista è una strategia” (intervista a Italia Oggi). Daniel Verdù, “La violenza nera che preoccupa l’Italia” (Internazionale – El Pais). Marco Tarchi, “Il paradosso della destra che produce estremismi quando rinnega il passato” (intervista a Italio Oggi). Luca Diotallevi, “La forza del dialogo e le verità imposte” (Messaggero). Claudio Tito, “Il timore di Bruxelles: ‘Ora in tutta Europa il rischio violenza No Vax’” (Repubblica). SU CALENDA: Franco Monaco, critico, “Il fenomeno Calenda” (Huffpost). Emma Fattorini, positiva, “Calenda piace perché c’è voglia di una politica che sa decidere” (intervista a Il Riformista). MIGRANTI: Gaetano De Monte, “Così in Friuli chi aiuta rischia il carcere” (Domani). Nello Scavo, “Migranti consegnati ai libici. Prima condanna in Italia” (Avvenire). Idos-Confronti, 31° Dossier Statistico Immigrazione: “Per la prima volta in calo gli immigrati in Italia”. Caritas-Migrantes, “XXX Rapporto sull’immigrazione. Una sintesi”.

Leggi tutto →

30 Settembre 2021
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

ITALIA, PAESE CREDIBILE. CRISI LEGA. IL PD E IL VOTO TEDESCO. ELEZIONI COMUNALI

30 Settembre 2021

La conferenza stampa del governo per la presentazione della manovra finanziaria: Enrico Marro, “Draghi: Il Paese è di nuovo credibile” (Corriere della sera). Daniele Manca, “Fiducia nel futuro dell’Italia. Il metodo, i numeri” (Corriere della sera). Stefano Lepri, “Ma ora il Patto Ue si deve riscrivere” (La Stampa). Massimo Franco, “Una ripresa insidiata dai partiti che scalpitano” (Corriere). LA LEGA E IL CASO MORISI: Gianni Fava (deputato della Lega), “Giorgetti ha preso atto che il re è nudo. Il salvinismo è finito” (intervista al Manifesto). Antonio Polito, “Il male del moralismo (che uccide la morale)” (Corriere della sera). SCENARIO POLITICO:  utili, per comprenderlo, i tre articoli di Paolo Pombeni:  “Lezioni tedesche?” (mentepolitica.it), “Il bipolarismo è finito” (Il Quotidiano del Sud), “Una riforma elettorale nell’interesse del Paese” (Messaggero). Carlo Bertini, “Cento grandi elettori per il Colle, la strategia di Renzi” (La Stampa). Silvio Berlusconi,Mancano i leader, voglio tornare in campo. Salvini o meloni premier? Non scherziamo” (intervista a La Stampa). SUL PD: Massimo L. Salvadori, “Voto tedesco. Il Pd la snobba, ma in Europa torna la socialdemocrazia” (intervista a Il Riformista). Piero Ignazi, “Al Pd serve un riformismo radicale come quello di Scholz” (Domani). Erasmo Palazzolo, “Basta partitini, oggi la sinistra deve combattere dentro il Pd” (intervista a Il Manifesto). Le angustie, sul Manifesto,  di Marco Revelli (”Ecco s’avanza il partito unico dei padroni”) e di Salvatore Cingari (“Per il Pd Draghi è tutt’altro che un ‘papa straniero’”). ELEZIONI COMUNALI: Alessandro Campi, “Liti, destra e sinistra a parti invertite” (Mattino). Stefano Folli, “Dove porta il duello Calenda-Gualtieri” (Repubblica). Daniela Preziosi, “Le comunali di Napoli sono una sfida al cuore della sinistra” (Domani). Federico Geremicca, “Cinquestelle, la grande paura” (La Stampa). Lina Palmerini, “Le comunali accelerano le scelte su voto e Colle” (Sole 24 ore). INOLTRE: Gianfranco Pasquino, “Lo spid referendum sul web fa bene alla democrazia” (Il Fatto). Karina Moual, “Svolta in Tunisia, comanda una donna” (La Stampa). Donatella Di Cesare, “Eutanasia, la facilità non semplifica” (La Stampa). Leonardo Becchetti,Creare profitto rispettando diritti e ambiente: si può, si deve” (Famiglia cristiana). Joseph Stiglitz, “Non di solo Pil…” (intervista a La Stampa).

Leggi tutto →

28 Settembre 2021
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

LA RIBALTA DI GIORGETTI. PATTO SOCIALE E SINDACATI. POLITICHE DEL LAVORO E SALARIO MINIMO

28 Settembre 2021

Un’intervista che ha fatto rumore: Giancarlo Giorgetti, “Draghi al Colle. Poi andiamo subito al voto” (La Stampa 27/9). Ugo Magri, “Quirinale. Chi candida super Mario” (La Stampa). Emanuele Lauria, “La rabbia del leader sempre più solo. E Giorgetti detta la linea” (Repubblica). Lina Palmerini,La bufera su Salvini e le profezie di Giorgetti” (Sole 24 ore). Stefano Feltri,La caduta di Salvini porta alla svolta presidenzialista” (Domani). Valerio Valentini, “La calma di Draghi” (Foglio). Claudia Fusani, “L’alleanza dei ‘draghetti’: l’asse trasversale per sostenere super Mario” (Il Riformista). Marco Follini, “Draghi e il destino dei partiti” (La Stampa). Giuseppe Conte, “Con questa Lega il governo Draghi non arriva al 2023” (intervista a La Stampa). PATTO SOCIALE: Claudio Negro,Il penultimatum di Cgil-Cisl-Uil a Draghi” (Mercato del lavoro News). Pietro Ichino, “Sette punti per il ‘patto’ proposto da Draghi” (blog). Piero Ignazi, “Per il Patto sociale di Bonomi e Draghi prima serve il conflitto” (Domani). LAVORO: Cristina Casadei, “Il Pnrr traina l’occupazione: attesi 700mila nuovi posti entro il 2026. Bene le donne” (Sole 24 ore). Luca Ricolfi,Effetto sussidi: non manca il lavoro, mancano i lavoratori” (Mattino). Tito Boeri, Roberto Perotti,Un’Agenzia per l’occupazione” (Repubblica). Per Piero Bevilacqua, “Gli operai della Gkn provano a invertire la rotta” (Manifesto). SALARIO MINIMO: Il dibattito è aperto (e difficile): Dario Di Vico, “L’illusione del salario minimo” (Corriere della sera). Rita Querzè, “Cosa è davvero il salario minimo” (Corriere); Elsa Fornero, “A un Paese civile serve il salario minimo” (La Stampa);  Stefano Feltri, “Troppe critiche infondate, il salario minimo è soprattutto una misura redistributiva” (Domani).

Leggi tutto →

21 Settembre 2021
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

POLITICA DEBOLE, PARTITI SENZA RADICI. LA CRUCIALE SFIDA AMBIENTALE

21 Settembre 2021

Paolo Danuvola sul referendum sull’eutanasia: “Autodeterminazione: se la vita è senza relazioni!” (Sicomoro, p. 4). POLITICA POVERA: Sabino Cassese, “La politica povera di partiti fragili” (Corriere della sera) e, giorni fa, Angelo Panebianco, “L’Italia dei partiti deboli” (Corriere). Analoghe considerazioni in un acuto articolo di Mauro Zampini, già segretario generale della Camera: “A Roma si elegge più di un sindaco” (L’Adige). Ma per Antonio Padellaro non è così: “Crisi dei partiti, la lagna utile solo ai ‘tecnici’” (Il Fatto). Marco Damilano su Draghi che si è richiamato a Beniamino Andreatta: “No radici no party” (Espresso). Ezio Mauro guarda alla destra malata di sovranismo: “La destra e il fattore S” (Repubblica). Claudio Cerasa, con qualche ironia, evidenzia “L’antipopulismo dei populisti” (Foglio). Su Libero Corrado Ocone scrive su “I cattolici abbandonati dai partiti”. Stefano Ceccanti sul Pd: “Bettini sbaglia: il futuro del Pd è draghizzare il centrosinistra” (Il Riformista). Piero Ignazi, “Per uscire dalla ZTL al Pd non bastano le battaglie sui diritti” (Domani). AGENDA DI GOVERNO: Roberto Mania, “Scommessa Draghi: in due anni crescita sopra il 10% del Pil” (Repubblica). Giorgio Santilli,L’allarme dei commissari: Pnrr in stallo le opere non partono”; d’altra parte, dice Antonello Cherchi, “Nell’Italia delle 110mila leggi, ancora validi 33mila regi decreti” (Sole 24 ore). Carmelo Caruso, “Il calendario delle riforme Draghi” (Foglio). Federico Fubini, “Fondi europei, le 42 riforme da approvare in 100 giorni” (Corriere della sera). Claudio Cerasa, “Ottimisti, ma non troppo. Gli ostacoli sul percorso del governo Draghi” e, anche, un colloquio con il sottosegretario alla presidenza del consiglio: “Garofoli a tutto campo” (Foglio). GOVERNO E QUESTIONE AMBIENTALE: una bella intervista a Roberto Cingolani: “Un patto sociale per il clima” (Espresso) e una seconda: “Già in azione per mitigare gli aumenti delle bollette” (Corriere). Marco Galluzzo, “Clima, appello di Draghi all’Onu: ‘Azione immediata e su larga scala’” (Corriere). Giuseppe Onufrio, “Emergenza climatica, bene Draghi, ma ora aspettiamo i fatti” (Manifesto). Emanuele Felice, “Tutti applaudono Draghi tranne quando dice la verità sulla crisi ambientale” (Domani). INOLTRE: Elena Polidori, “’Perizia psichiatrica? Follia’. Prodi si schiera con Berlusconi” (Qn). Andrea Fabozzi, “Quando Mattarella voleva il mandato bis” (Manifesto). Francesco Clementi, “I correttivi necessari alla deriva della Spid Democracy” (Sole 24 ore). Giovanni Guzzetta, “Il dibattito sul referendum. Che strana questa levata di scudi…” (Il Riformista).

Leggi tutto →