13 Agosto 2020
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

LE PENE DI ZINGARETTI. IL DECLINO DELLE VIRTÙ GRILLINE. IL SUD.  E LA SFIDA DI VIRGINIA RAGGI

13 Agosto 2020

Federico Geremicca, “Le pene di Zingaretti (nei rapporti Pd-5s)”. Pier Giorgio Ardeni, sul Manifesto, scrive che la critica al Governo Conte non è solo per le tante indecisioni ma per il vuoto di idee e valori: “Serve un governo che si prenda cura del futuro”. Amaro commento di Piero Ignazi su Repubblica: “Il bonus e il M5s. La stella perduta della virtù”. Comunque una nota positiva sembra esserci per il Mezzogiorno: Giuseppe Provenzano, “Una stagione nuova per il Sud” (Gazzetta del Sud). Intanto, come scrive Barbara Fiammeri sul Sole 24 ore: “La ricandidatura Raggi mette fine alla prospettiva di alleanza Pd-M5s”. Commenta Salvatore Merlo sul Foglio: “Campidoglio amaro”. E il sociologo Giuseppe Roma dice: “Per Roma serve un politico capace di rimotivare la città” (intervista al Messaggero). E a Napoli? Isaia Sales denuncia, su Il Fatto:  “Gli scandali di De Luca. Lettera aperta a Zingaretti”; mentre Marco Iasevoli, su Avvenire, giorni fa riferiva di gruppi di cattolici per De Luca: “Campania, tanti per De Luca. Demos in campo e debutta Per”.

Leggi tutto →

23 Luglio 2020
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

SARÀ LA STAGIONE DELLE VERE RIFORME? INTANTO LA CAMERA APPROVA L’ASSEGNO UNICO PER I FIGLI

23 Luglio 2020

Il post ottimistico del ministro Roberto Gualtieri su Facebook (libertà eguale). Piero Ignazi,La stagione delle riforme” (Repubblica). Roberto Petrini, “Scatta l’assalto ai fondi del Recovery” (Repubblica). Emma Bonino, “Tanti soldi all’Italia? Perché siamo malati. Va cambiata strada” (Il Riformista). Gli editorialisti di Repubblica: “I soldi della Ue e le riforme che ci servono”. Innocenzo Cipolletta, “Alla ricerca dei progetti perduti” (Sole 24 ore). Nicola Fratoianni,La svolta europea e la sfida per la sinistra” (Manifesto). Francesco Riccardi, “Capitale umano. Il vero capitale su cui investire” (Avvenire). Giuseppe Provenzano,Subito risorse contro la povertà educativa e fiscalità di vantaggio per il Mezzogiorno” (intervista al Messaggero). Titti Di Salvo, “Povertà educativa e divario digitale, investire sull’educazione per battere le disuguaglianze” (intervista a Il Dubbio). Elena Bonetti,Il lavoro femminile sia una priorità. Il governo vari un piano di incentivi” (intervista al Messaggero). Ugo Amaldi, “Ora raddoppiare gli investimenti pubblici in ricerca” Corriere). Maurizio Landini, “Un patto con Conte sulle riforme e ora lo Stato entri nelle imprese” (intervista a La Stampa). L’ASSEGNO UNICO PER I FIGLI: Gianni Santamaria, “Sì unanime della Camera all’assegno unico per i figli” (Avvenire). Graziano Delrio, “Assegno unico per i figli è una rivoluzione epocale” (intervista al Mattino). Il “Dossier“dei parlamentari Pd sull’assegno unico e universale.

Leggi tutto →

10 Luglio 2020
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

LA SOVRANITÀ BELLA (QUELLA EUROPEA). IL MES E GLI EQUILIBRI DI GOVERNO

10 Luglio 2020

Beda Romano, “Merkel all’Europa: sfida epocale, serve solidarietà” (Sole 24 ore). Adriana Cerretelli, “Una cancelliera sempre più europeista cerca il compromesso tra solidarietà e controlli” (Sole 24 ore). Paola Peduzzi racconta il fermento europeo: “La sovranità, quella bella” (Foglio). Federico Fubini però avverte: “L’aiuto tedesco non è per sempre” (Corriere della sera). La bella intervista rilasciata dal premier spagnolo Pedro Sanchez ad Aldo Cazzullo per il Corriere della sera: “Patto Italia-Spagna per la svolta della Ue”. Carmelo Lopapa raccoglie le fiere dichiarazioni di Conte: “Conte: non riapriamo la trattativa, se salta il Recovery Fund salta tutto” (Repubblica). David Sassoli ammonisce: “L’Italia sia più veloce” (intervista a Fubini sul Corriere della sera). FONDO SALVA STATI ED EQUILIBRI DI GOVERNO: Silvio Berlusconi, “Pronto a votare sì sui fondi europei” (intervista al Corriere). Silvia Bignami,Per Prodi il Mes serve e Fi in maggioranza non è un tabù” (Repubblica). Gad Lerner, “Prodi su Berlusconi sbaglia” (Il Fatto). Paolo Flores d’Arcais, Nadia Urbinati, “Ma ci siamo dimenticati chi è?” (Il Fatto). Guglielmo Epifani, “Con FI c’è dialogo e Berlusconi è liberaldemocratico” (colloquio col Foglio). Lina Palmerini, “Cosa c’è dietro i segnali del Cavaliere al Governo” (Sole 24 ore). Stefano Folli,Nel Mes la chiave dei nuovi scenari” (Repubblica). Piero Ignazi, “Il prezzo che non si può pagare” (Repubblica). Stefano Ceccanti, “Il Mes è senza condizioni, nessun tranello nei Trattati” (Il Riformista).

Leggi tutto →

1 Luglio 2020
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

MES. SE ADESSO IL GIOCO SI FA DURO

1 Luglio 2020

La provocazione di Luciano Canfora: “Il Pd è di sinistra? Non mi risulta. L’unico di sinistra che vedo è Bergoglio” (intervista a Il Riformista). Piero Ignazi prova, debolmente, a indicare una via: “Manuale per la sinistra” (Repubblica). Enrico Morando descrive le due linee interne al Pd e poi pone la questione del Mes: “Troppa cautela farà evaporare il Pd riformista” (Il Riformista). Stefano Folli, “L’obbligo di scelta fra Merkel e 5stelle” (Repubblica). Paolo Pombeni, “Se adesso il gioco si fa duro” (mente politica.it). Enrico Letta, “Sì al Mes e al piano green o vincono gli egoismi” (intervista a Repubblica). Lina Palmerini commenta la lettera di Zingaretti al Corriere sul sì al Mes: “I tre segnali di Zingaretti sul Mes” (Sole 24 ore). A Zingaretti ha replicato ieri Matteo Salvini: “Non ipotecate il futuro. Il salva-stati non ci serve” (lettera al Corriere); Mario Monti commenta i due interventi: “Italia e Ue, ecco la via possibile” (Corriere della sera). Contro il Mes, come lo è Salvini, lo sono anche Il Fatto e la sinistra-sinistra: Salvatore Cannavò, “10 buoni motivi per non chiedere il Mes (da soli)” (Il Fatto). Scrive Antonio Polito: “Il passato che ferma i 5stelle” (Corriere della sera). E Angelo Panebianco spiega “Cosa unisce (ancora) Lega e M5S” (Corriere). Inoltre: Emma Bonino: “Conte si muova, le risorse ci sono” (La Stampa); Giuliano Amato: “Il Governo collabori con l’Opposizione” (colloquio sul Foglio).

Leggi tutto →

14 Giugno 2020
by Giampiero Forcesi
1 Commento

1 Commento

CONSENSI, DISSENSI, DUBBI E PROPOSTE ATTORNO AGLI STATI GENERALI DELL’ECONOMIA

14 Giugno 2020

ALLA VIGILIA degli Stati generali il Corriere titolava così un articolo di Alessandro Trocino: “Stati generali al via tra le polemiche. Prodi: meglio risposte immediate”. Dubbi, alla vigilia, anche di Piero Ignazi su Repubblica: “Gli Stati generali senza coraggio”. Più dialoganti Mauro Magatti, “Ma la visione sia politica” (Avvenire), e Mauro Barberis, “Tre consigli al collega Conte” (Secolo XIX). A sostegno di Conte Giuliano Ferrara: “Gli Stati generali dell’autolesionismo” (Foglio) e Norma Rangeri: “La grande bruttezza” (Manifesto). DOPO L’APERTURA ne scrivono: Romano Prodi, sul Messaggero:“L’esecutivo realizzi subito tre progetti del piano Colao”; Carlo Cottarelli, su Repubblica: “Il tempo è scaduto”; Giovanni Orsina, intervistato da QN: “Una vetrina per Conte per avere legittimazione”; Arturo Parisi, intervistato da Il Giornale: “Passerella utile soltanto al partito di Giuseppi”. Su La Stampa Massimo Giannini è critico e chiude auspicando che Conte scelga di fare il vero leader dei 5stelle: “L’Italia ferma e il partito del premier” (La Stampa). Sembra rispondergli Nando Pagnoncelli, sul Corriere, annotando che “Se Conte guidasse i 5 stelle, il potenziale di elettori salirebbe dal 20 al 30%”. PROPOSTE VENGONO DA: Tiziano Treu: “Lavoro agile e welfare per ripartire” (intervista a Milano Finanza); Guido Tabellini: “Per tornare a creare lavoro lo stato deve cominciare a togliere i freni alle imprese” (Foglio); Giovanni Tria e Pl. Scandizzo: “Per programmare la ripresa occorre dare meno potere a Palazzo Chigi e più al Mef” (Foglio); Patrizio Bianchi: “Spendere bene se non è solo un altro debito” (Il Quotidiano); Piero Bevilacqua: “La riforma fiscale è il fondamento del welfare” (Manifesto); Pier Carlo Padoan: “Combattere la recessione si può” (Foglio). MATTARELLA parla ai giovani alla Maratona di “Visionary Days”.

Leggi tutto →

1 Giugno 2020
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

IL VERO VALORE DELLA NOSTRA REPUBBLICA

1 Giugno 2020

Marta Cartabia, presidente della Corte costituzionale: “Il vero valore della Repubblica” (Corriere della sera). Le critiche di Carlo Bonomi (Confindustria) al governo: “Questa politica rischia di fare più danni del Covid” (intervista al Corriere). Ma Alessandro Barbera, su La Stampa, illustra la difesa del ministro dell’Economia: “Gualtieri pensa a una manovra pluriennale e non esclude il Mes”. Anche Anna Maria Furlan (Cisl) polemizza con Bonomi: “Gli industriali capiscano che serve una grande patto sociale” (intervista a Repubblica). Di patto nazionale, sociale e politico, parla anche Nicola Zingaretti (in sintonia con Banca d’Italia), intervistato dal Corriere: “Piano di rinascita in un clima di concordia nazionale”. Ma Stefano Folli, su Repubblica, indica le difficoltà politiche: “Tutto immobile, ma non troppo”. Romano Prodi si sofferma a spiegare “La strategia di Stato a difesa delle imprese” (Messaggero) e Carlo Bastasin indica “Le condizioni (obbligate) per crescere” (Repubblica). E molto si parla del possibile crescere della rabbia popolare anche in Italia (e non solo di “Sovversivi da avanspettacolo”, Luigi Manconi su Repubblica): Piero Ignazi, “Pd, l’estate dello scontento” (Repubblica); Marc Lazar, “Virus e populismi possono infiammare anche Italia e Francia” (intervista a Repubblica). La rivolta, negli Usa, è figlia de “L’eterno suprematismo bianco che devasta l’America”, dice Giorgio Ferrari, su Avvenire; Massimo Giannini parla de  “L’Occidente e il sonno della ragione” (La Stampa) e Maurizio Molinari de “Il grande contagio della violenza” (Repubblica). Intanto, “Un italiano su 10 pensa che l’emergenza giustifichi uno stop alla democrazia” (Ilvo Diamanti, Repubblica). E tutti i giornali pubblicano un qualche stralcio del nuovo libro di Matteo Renzi (“La mossa del cavallo”), ultimo Il Foglio.

Leggi tutto →

17 Maggio 2020
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

IL PD, I NODI DELLA RIPARTENZA, LE SCUOLE PARITARIE

17 Maggio 2020

Piero Ignazi, “Il Pd alla prova della fase 2” (Repubblica). Massimo Cacciari, “Cosa sa fare la sinistra? Gridare: ‘Viva il governo’” (intervista a Il Riformista). Gianni Cuperlo, “La sanatoria doveva essere per tutti i migranti ma parte del M5S è rimasta con Salvini” (intervista a Il Dubbio). Paolo Pombeni,A Salvini sta bene il Conte dimezzato” (Il Quotidiano). Massimo Adinolfi, “Bonaccini e Zaia i futuribili duellanti” (Mattino). Romano Prodi, “Dai consumi ai cantieri; semplificare la ripartenza” (Messaggero). Francesco Manacorda, “Il prestito a Fca, un modello per tutta l’economia” (Repubblica). Enrico Giovannini, “A pagare il conto saranno i giovani” (Espresso). GOEL – Gruppo Cooperativo e Comunità Progetto Sud, “SOS Calabria e Meridione: le proposte urgenti per ripartire”.  Giuseppe Lauria, “Una strategia per l’istruzione” (Corriere della sera). Paolo Ferrario, “Paritarie: Pd e Iv pressing sul governo” e “Paritarie, via alla mobilitazione” (Avvenire). Alessandro De Nicola, “La tentazione delle paritarie” (Repubblica).

Leggi tutto →

4 Maggio 2020
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

“IO STO CON CONTE”

4 Maggio 2020

“La politica si unisca”, dice Enrico Letta a La Stampa (“Ci giochiamo tutto, è l’ultimo appello”). Continua su Il Fatto il forte appoggio a Conte: Franco Monaco, “Io sto con Conte”; Gianfranco Pasquino, “Solo gli stupidi vogliono buttare giù il governo” (intervista). Su Repubblica Piero Ignazi mette in luce “Le responsabilità del Pd” e la sua mancata visione politica di medio raggio; Carlo Galli sostiene che “Ogni regola democratica ha un’eccezione”, l’importante è che non duri troppo a lungo; Chiara Saraceno illustra “La pandemia della povertà”. Una nota breve di Stefano Ceccanti su “Parlamentizzare i Dpcm”. Sul Corriere della sera Mauro Magatti propone “Un’operazione ‘bene comune’”; Carlo Bonomi, presidente Confindustria, dice: “I prestiti non bastano, il governo si muova” (intervista); Salvatore  Bragantini spiega “Cosa s’impara dai tagli alla sanità”. L’auspicio di Tommaso Montinari su il Fatto: “L’eredità (si spera) del virus: stop al dominio del mercato”. Claudio Cerasa polemizza: “Perché diffidare delle vestali della Costituzione” (Foglio). Filippo Grandi (Onu) avverte: “Se non interveniamo ora su guerre e Paesi poveri il virus tornerà a colpirci” (intervista al Corriere, 3/05). Gherardo Colombo intervistato dall’Huffington post: “Vi dico perché il carcere è da abolire”. Notizia: “De Benedetti fonda un quotidiano contro Repubblica” (Paolo Bracalini, Il Giornale).

Leggi tutto →