27 Marzo 2022
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

LA DIFESA. LA SPESA MILITARE. LA GLOBALIZZAZIONE DA RIPENSARE

27 Marzo 2022

Maurizio Ferrera, “La nostra difesa adesso ha un costo” (Corriere della sera). Emilia Patta, sul Sole 24 ore, riferisce della posizione di Conte e di quella di Letta (ispirata a Beniamino Andreatta): “Conte: diciamo no a più soldi alla difesa”. Così Susanna Turco sull’Espresso: “Letta in fase Andreatta nel Pd senza sinistra”. Il disagio di Graziano Delrio: “Sbagliato insistere sul 2%. Servono gli Stati Uniti d’Europa” (intervista a Avvenire). Veronica De Romanis, “Spese militari al 2%, sacrificio dovuto” (La Stampa). Giuliano Ferrara, “Caro Conte, una dissociazione estrema sarebbe esiziale” (Foglio). Stefano Cappellini, “Governo in bilico sulla spesa militare” (Repubblica). Carlo Bertini, “Tensione sulle spese militari, Draghi valuta la fiducia” (La Stampa). L’ETICA, LA PACE E LA GUERRA: Ilario Bartoletti, “Sul crinale delle coscienze. Attenti agli scivolamenti etici” (Avvenire). Giorgio Tonini, “Recensione del libro E. Mounier, I cristiani e la pace” (landino.it). Francesco Curridori, “Il Papa fa il Papa, noi non possiamo restare a guardare” (intervista ad alcuni parlamentari cattolici – Il giornale.it). Fulvio De Giorgi, “Da Francesco lo stesso ‘mai più’ di palo Vi e Giovanni Paolo II” (intervista ad Avvenire). Enrico Peyretti, “Solo i deboli ricorrono alle armi” (Adista Segni Nuovi). Donatella Di Cesare, “La pace non è ingenuità e la guerra è tradimento” (Avvenire). Aldo Cazzullo, “Difendersi è un diritto” (Corriere della sera). Biagio De Giovanni, “Ma quale neutralità!” (Il Riformista). UCRAINA/RUSSIA/OCCIDENTE. LE PROSPETTIVE: Paolo Mastrolilli, “Biden si rivolge ai russi: cacciate il tiranno” (Repubblica). Maurizio Molinari, “L’architettura del dopo Putin” (Repubblica). Sergio Fabbrini, “Putin obbliga a ripensare la globalizzazione” (Sole 24 ore). Moises Naim, “Il dittatore in trappola” (Repubblica). Nathalie Tocci, “La nuova strategia euro-atlantica” (La Stampa).  Le tesi alternative di Luigi Ferrajoli, “I doveri della comunità internazionale” (Manifesto). Federico Fubini, “La risposta dell’Europa. Indecisioni poco utili” (Corriere della sera). Marco Bresolin, “Ue, accordo a metà sull’energia” (La Stampa). Romano Prodi, “Il piano sul gas e l’esigenza di diventare autosufficienti” (Messaggero).

Leggi tutto →

22 Marzo 2022
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

DRAGHI: “L’UCRAINA NELLA UE”

22 Marzo 2022

Il Fatto intervista mons. Giovanni Ricchiuti, presidente di Pax Christi, il quale sostiene: “Nella guerra ucraina la Nato ha colpe gravi” (tema su cui torna la sera a La7 nel talk show “Di Martedì”, dove sembra mettere sullo stesso piano Putin e Zelensky). Sul Corriere della sera il generale Vincenzo Camporini afferma: “Sui nuovi membri la Nato rispetta i patti”. Così pure ieri Federico Fubini sul Corriere: “Perché il conflitto non può essere colpa della Nato”. Stefano Feltri, su Domani, avanza una proposta netta: “L’Ucraina nella Ue” (la stessa sostenuta questa mattina da Draghi dopo l’Intervento di Zelensky al Parlamento italiano).  Luigi Manconi, “La sovranità è costitutiva dei diritti umani” (intervista al Manifesto). Ieri su Il Fatto un intervento accesamente anti-Nato di Barbara Spinelli: “Ucraina, l’Ue ignora i nostri interessi”. La Verità intervista Alexander Dugin, il filosofo ortodosso che ispira Putin: “Vi spiego la guerra russa alle oligarchie mondiali”.  Ezio Mauro analizza “La controdemocrazia del Cremlino” (Repubblica). Daniele Raineri, “La fascinazione perversa per Putin” (Foglio). Nathalie Tocci, “I media, la guerra e la democrazia” (La Stampa). Marta Dassù, “Uscire dall’ambiguità” (La Stampa). Umberto Gentiloni prova a spiegare “Cosa vuol dire resistenza” (Repubblica). Massimiliano Smeriglio riprende una proposta: “Casarini va ascoltato. Andare a Kiev è solidarietà concreta” (intervista a Il Riformista). L’analisi critica di Marco Buscetta sul Manifesto: “In Ucraina tra Russia e Europa si scava un fossato invalicabile”. Una sofferta intervista di Graziano Delrio a Repubblica sulla scelta europea ed italiana di aumentare la spesa militare: “Folle fare a gara a chi compra più missili. L’Europa decida insieme”. Angelo Panebianco, “La nuova difesa e i vecchi pacifismi” (Corriere della sera). L’Ufficio studi della Camera dei deputati pubblica un dossier: “Il conflitto russo-ucraino, cronologia degli avvenimenti, analisi e documenti”.

Leggi tutto →

13 Febbraio 2022
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

PRODI PREOCCUPATO PER LA TRANSIZIONE ECOLOGICA. L’IPOCRISIA SULL’IMMIGRAZIONE. UN PATTO ANTI-INFLAZIONE

13 Febbraio 2022

Una preoccupata e puntuale analisi di Romano Prodi:La transizione ecologica (divisiva) in cui ognuno pensa per sé” (Messaggero). Un coraggioso editoriale di Ferruccio De Bortoli: “Il caso migranti. Le nostre ipocrisie e illusioni nazionali” (Corriere della sera). Un bilancio sull’unità europea di Sergio Fabbrini:I passi avanti di Maastricht e i problemi irrisolti”. UCRAINA: Paolo Mastrolilli, “Ecco il piano segreto russo” (Repubblica). Maurizio Molinari, “La sfida ibrida del Cremlino” (Repubblica). Massimo Giannini, “L’Occidente e il gran ballo dell’orso post-sovietico” (La Stampa). Piero Fassino, “La Russia e le pretese sui vicini” (Il Tirreno). Adam Michnik, “Lo zar vive nella paranoia. Qualcosa farà, come una bici: se non si muove, crolla” (intervista al Corriere della sera). Marcello Sorgi, “Il realismo prudente di Draghi” (La Stampa). Hal Brands, docente americano di politica estera, “Gli Stati Uniti non possono isolarsi se tengono davvero alla democrazia” (Domani). PARTITI: un’analisi interessante di Luca Ricolfi: “Il destino di Ursula” (Repubblica).  Giovanna Vitale,E Letta tenta di far ripartire il campo largo già a primavera” (Repubblica). Graziano Delrio, “Il centro idea vecchia, avanti con M5s e agenda Mattarella” (intervista al Mattino). L’intervento di Marco Tarquinio: “Un 56esimo applauso al Presidente e l’attesa di una ripartenza di sistema” (Avvenire).GOVERNO: Sul superbonus: Giancarlo Giorgetti, “Stiamo drogando l’edilizia. Invece dobbiamo sostenere le nostre filiere industriali” (intervista a Fubini, Corriere della sera); Enrico Zanetti, “Norme fatte male, era tutto previsto” (intervista a Avvenire). Sull’inflazione: Francesco Spini, “Visco: debito pubblico giù al 150%, ma adesso allarme salari” (La Stampa); Paolo Baroni,La battaglia degli stipendi” (La Stampa); Pietro Garibaldi, “Serve un patto sociale anti-inflazione” (La Stampa); e un articolo “dei suoi” di Giulio Tremonti, “Contro l’inflazione e il caos occorrono spiriti nuovi” (Corriere della sera). Alessandro Barbera, “Il piano per il gas” (La Stampa). Andrea Catizone, “Mattarella, Amato e la parità di genere” (Messaggero). Danilo Paolini, “Giustizia e Csm, due sorprese e un dovere” (Avvenire).

Leggi tutto →

21 Novembre 2021
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

OBBLIGO VACCINALE E COSTITUZIONE. I SEGNALI DI RENZI

21 Novembre 2021

Giovanni Maria Flick, “L’obbligatorietà è costituzionale. Si può introdurre anche per decreto” (intervista al Messaggero). Massimo Villone, “Vaccini. L’obbligo è la strada più sicura e incontestabile” (Manifesto). QUIRINALE: Marco Damilano, “Sono finiti gli alibi” (Espresso). Giuliano Ferrara, “L’urgenza di Draghi al Colle spiegata da Festa e Sapelli” (Foglio). Ilario Lombardo, “Il piano C (Draghi al Colle e il ministro Colao premier)” (La Stampa). Massimo Villone, “Basta una parola di Draghi per fermare le voci sul Colle” (intervista a Domani). Francesco Verderami, “La corsa al Colle e l’opuscolo di Berlusconi” (Corriere). Antonio Tajani, “Quirinale. No a tavoli con il Pd. Draghi? Lo vedo bene alla Ue” (intervista al Corriere). Angelo Picariello, “Colle, Il ‘centro’ si organizza. Calenda: Gentiloni buon nome” (Avvenire). Daniela Preziosi, “Le manovre di Renzi per portare al Colle Gentiloni e non Draghi” (Domani). Massimo Franco, “Bindi e la partita di una donna al Colle” (Corriere della sera). Gianfranco Pasquino,L’ossessione per la scelta diretta dei presidenti” (Domani). SUL GOVERNO: Stefano Feltri, “Tra Rai e Colle la parentesi di Draghi si sta già chiudendo” (Domani). Lina Palmerini, “Contro i rischi di voto spunta una riforma costituzionale” (Sole 24 ore). Graziano Delrio, “E’ l’ora dei riformisti. Il campo largo deve andare da Matteo a Bersani” (intervista a Repubblica). SU MATTEO RENZI: Marcello Sorgi, “Renzi, il tentativo di uscire dall’angolo” (La Stampa). Maria Teresa Meli, “La Leopolda di Renzi tra accuse, allusioni e caso Open” e “Renzi: una nostra legge antiomofobia. C’è l’asse con Salvini dopo il ddl Zan” (Corriere della sera). Stefano Folli, “A chi è destinato il segnale di Renzi” (Repubblica). Andrea Carugati,Renzi, rabbia e veleni contro Pd, M5s e giudici” (Manifesto). SUI 5 STELLE: Giuseppe Conte, “Incontro con Draghi sul caso Rai e il resto” (intervista a Il Fatto). Vincenzo Spadafora, “Conte è un leader debole che silenzia il dissenso” (intervista a Repubblica). Enzo Russo, “Gli elettori del M5s sono un popolo smarrito in cerca di un leader” (Domani).

Leggi tutto →

7 Novembre 2021
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

LA PARTITA DEI DUE PRESIDENTI. ROSY BINDI E IL PD.

7 Novembre 2021

Susanna Turco a colloquio con Rosy Bindi sul Pd: “Quota Rosy” (Espresso). Romano Prodi, “L’inerzia del mondo per il dramma in Etiopia” (Messaggero). Nello Scavo, “Così la Ue respinge i migranti” (Avvenire). Luca Liverani,L’Italia apre la via ai profughi afghani” (Avvenire). Graziano Delrio, “La Camera ratifica il crimine di aggressione nello statuto della Corte penale internazionale” (Avvenire). QUIRINALE: Roberto Gressi, “Le carte (ancora) coperte per la corsa al Quirinale” (Corriere della sera). Roberto D’Alimonte,Poli senza maggioranze. I tre scenari per il Quirinale” (Sole 24 ore). Emilia Patta, “M5s, Lega, Pd e la partita dei due presidenti” (Sole 24 ore). Stefano Ceccanti,Quirinale, governo e alleanze. La linea del Pd” (intervista a Formiche.net). Massimo Giannini,Il Covid, il Colle e la repubblica eccezionale” (La Stampa). Marco Conti, “Un presidente a tempo, la carta di chi teme il trasloco di Draghi al Quirinale” (Messaggero). Paolo Pombeni,Al Quirinale una guida forte, senza il pastrocchio di una soluzione temporanea” (Il Quotidiano). Francesco Clementi, “Sul Colle un presidente a termine solo con un patto politico” (intervista a Repubblica). Laura Cesaretti,La ‘palude’ del Quirinale. Ecco i voti fuori controllo” (Il Giornale). Emanuele Lauria, “Nel gioco del Colle ora spunta la carta Amato” (Repubblica). Ilaria Proietti, “Quirinale. Vogliono rifilarci gli eterni Amato e Cassese” (Il Fatto). AGENDA DI GOVERNO: Sergio Fabbrini, “Il centrodestra europeista salvi il soldato Draghi” (Sole 24 ore). Luca Monticelli, “Cgil e Draghi, obiettivi diversi. Un patto sociale è impossibile” (La Stampa). Maurizio Landini, “Draghi rinvia tutto. Così è scontro” (intervista a La Stampa). Roberto Romano, “Così Draghi avvia la privatizzazione dei servizi” (Manifesto). Francesco Saraceno, “Così la Francia ha arginato le nuove povertà da Covid. Lezione per l’Italia e l’Europa” (Domani). SINISTRE: Marco Damilano a colloquio con Mauro Calise, “Sinistra, esisti solo se sei social” (Espresso). Antonio Floridia, “Sinistra, alle elezioni patti di rappresentanza per evitare lo zero virgola” (Manifesto).

Leggi tutto →

20 Luglio 2021
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

IL PIANO VERDE DELLA UE: I SUOI COSTI, I SUOI BENEFICI. LA FERITA DELL’ACCORDO CON LA LIBIA

20 Luglio 2021

Ursula von del Leyen, “Vi spiego il piano verde della Ue” (intervista a La Stampa). Claudio Tito, “Rischi per l’Italia nel Green Deal” (Repubblica). David Carretta, “Bello il Green Deal europeo, ma occhio a quanto costa” (Foglio). Marta Dassù,Perché il verde non sarà indolore” (Repubblica). Claudio Tito, “Il Green Deal spacca l’Europa. Roma e Parigi chiedono modifiche” (Repubblica). Romano Prodi,Le strutture che mancano per risanare il pianeta” (Messaggero). Luigi Paganetto,I benefici dell’impegno sul clima sono molto superiori ai costi” (intervista all’Avvenire). Alessandro Montebugnoli e Franco Padella, “Le transizioni gemelle. Il capitalismo sui binari del verde e del digitale”. Carlo Bastasin, “La Merkel guidi la transizione ecologica europea” (Repubblica). ITALIA-UE: Sergio Fabbrini, “L’Italia e l’obiettivo della sovranità europea condivisa” (Sole 24 ore).  LIBIA: Molte le critiche per il rifinanziamento della Guardia costiera libica. Daniele Raineri, “Abolish Libia” (Foglio). Nello Scavo, “Lo smacco libico a Roma e Bruxelles” (Avvenire). Maurizio Ambrosini,Questi duri muri d’Europa che non scandalizzano più” (Avvenire). P. Camillo Ripamonti, “Parlamento complice dei torturatori” (intervista al Riformista). Gad Lerner,Sulla Libia cattolici e sinistra cedono agli slogan di destra” (Il Fatto). Luigi Manconi, “Libia, il realismo degli straccioni (Repubblica). La difesa dell’ex ministro Graziano Delrio: “Nessun passo indietro. Quella missione ha fallito. Abbiamo voltato pagina (intervista ad Avvenire). INOLTRE: Tonino Perna,La strana carovana degli Ultimi 20 del pianeta” (Manifesto). Roberto Pietrobon, “A Genova per la memoria e l’opposizione” (Manifesto). Carlo Lucarelli,Il sangue del G8 e la strategia della tensione” (La Stampa).

Leggi tutto →

31 Marzo 2021
by c3dem_admin
0 commenti

0 commenti

Politica delle armi e vita in fuga. Incontro con Graziano Delrio

31 Marzo 2021
di redazione c3dem

 

Pur se organizzato in gran fretta, per “sfruttare” una disponibilità del deputato del Pd Graziano Delrio, l’incontro sul web organizzato dalla nostra rete c3dem insieme al Movimento dei Focolari Italia e all’associazione La Rosa Bianca (che di c3dem è tra i soci fondatori) è stato importante. E potrà costituire, per il futuro, una via su cui camminare, certamente con frutto, se vi sarà tenacia.

Leggi tutto →

15 Marzo 2021
by Giampiero Forcesi
1 Commento

1 Commento

IL PD CHE VERRA’. NOTE SULL’ARRIVO DI ENRICO LETTA

15 Marzo 2021

Marcello Sorgi, “Un discorso alto da vero democristiano” (La Stampa). Giovanni Orsina,Un discorso ‘di sinistra’, ma rischia di non pescare nessun voto nuovo” (La Stampa). Donatella Di Cesare, “Una lezione di politica, e quel ‘patto migratorio’ per gli ultimi della terra” (La Stampa). Filippo Andreatta, “Una sfida dura. Da moderato con idee radicali ricostruirà il partito da zero” (intervista a Repubblica). Mauro Calise, “Quei tre siluri annunciati con tono pacato” (Mattino). Ezio Mauro, “Il campo del ‘papa straniero’” (Repubblica). Gad Lerner, “La trappola del plebiscito” (Il Fatto). Giorgio Meletti, “Ma chi glielo ha fatto fare. Indagine sul mistero Letta” (Domani). Graziano Delrio, “Così si può vincere. Dobbiamo essere l’asse portante della coalizione” (intervista al Corriere). Stefano Bonaccini, “Ora si può cominciare una nuova storia. Pd leader in un grande centrosinistra” (intervista a La Stampa). COMMENTI PRIMA DEL DISCORSO: Romano Prodi,Il Pd che verrà, tra recupero della base e maggioritario” (Messaggero). Paolo Pombeni, “Il Pd dei circoli per battere quello dei professionisti” (Il Quotidiano). Giuseppe Fioroni, “L’antirenzismo non serve ai dem. Con Enrico saremo protagonisti” (intervista a QN). Massimo Giannini,Letta torna contro venti e maree” (La Stampa).  Rino Formica,Il Pd appare un malato che non si vuole curare” (Domani). Gianni Cuperlo, “A Letta non consiglio di stare sereno” (intervista al Foglio). Domenico De Masi, “Tutte le cose non fatte a sinistra” (Il Fatto). Massimiliano Smeriglio, “Nuovo Ulivo eco progressista con Pd, Azione, Sinistra e M5S” (Domani).

Leggi tutto →

7 Marzo 2021
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

I PARTITI (E LA SINISTRA) AL TEMPO DI DRAGHI

7 Marzo 2021

Franco Bruni, “La parentesi Draghi cambia il rapporto fra i partiti” (Domani). Antonio Polito, “I destini incrociati dei partiti” (Corriere della sera). Francesco Occhetta sj, L’adultescenza politica” (comunitadiconnessioni.org). Paolo Pombeni, “Il mondo sta cambiando, il Pd è al bivio tra folklore e riformismo vero” (Il Quotidiano). DIBATTITO A SINISTRA: Umberto Ranieri,Zingaretti nel vicolo cieco dell’alleanza con i Cinquestelle” (Mattino). Graziano Delrio,Pd irreversibile, ora facciamo un segretario unitario” (intervista a La Stampa). Fabio Mussi, “Il Pd è finito. Rifacciamo la sinistra” (intervista al Manifesto). Massimiliano Smeriglio, “La Piazza Grande è diventata un Vicolo Stretto” (Manifesto). Roberto Speranza, “Misure rigorose per il Covid. E dalla crisi un nuovo partito” (intervista al Corriere della sera). Maurizio Landini,La sinistra torni a rappresentare il lavoro” (intervista a Repubblica). GOVERNO: Enrico Giovannini, “Recovery, la scommessa è finire le opere davvero” (intervista al Messaggero). Stefano Lepri, “Se la pandemia affossa gli ‘invisibili’” (La Stampa). Cristiano Gori, “Il Recovery plan si è dimenticato degli anziani più fragili” (Domani). Luca De Biase, “Un piano per attrarre capitali e persone” (Sole 24 ore). Giulio De Petra,Il sapere delle reti sociali e incompetenza dei tecnici di governo” (centroriformadellostato). Mattia Soldi, “Consiglieri a palazzo. Perché Draghi chiama Aresu, Sileoni e Genovese” (formiche.net).  Fabrizio Barca, “Mc Kinsey è una scelta pericolosa. Serve rafforzare la PA non indebolirla” (intervista a Il Fatto). VACCINI: Giuseppe De Arcangelis e Maurizio Franzini, “L’iniqua (e miope) distribuzione mondiale dei vaccini” (prima parte e seconda parte – Etica e economia).

Leggi tutto →

4 Marzo 2021
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

LA VOGLIA MATTA DI INCASELLARE IL PREMIER

4 Marzo 2021

Claudio Cerasa, “Next Generation Draghi” (Foglio). Giuseppe De Tomaso, “La voglia matta di incasellare il premier” (Gazzetta del Mezzogiorno). Carlo Galli,Sorpresa, lo Stato torna a fare politica” (Repubblica). Massimo Cacciari, “Il regista Draghi e il dramma Italia” (La Stampa).  Nomos, “La governance italiana nella gestione del PNRR”. Paolo Mieli,Destra, centro, sinistra alla prova della coesione” (Corriere della sera). Paolo Pombeni, “Con Draghi in Italia, con Orban in Europa, la paura di Salvini di un passo al centro” (Il Quotidiano). Franco Monaco,Il M5S tra implosione e rifondazione”(Settimana news). IL DIBATTITO NEL PDMassimo Franco, “Il rischio del Pd è un’alleanza che salda due debolezze” (Corriere della sera). Graziano Delrio, “Il Pd vince solo se riformista” (intervista a Qn). Marco Bentivogli,Una Costituente riformista, è questa la carta che resta al Pd” (intervista a Il Riformista). Franco Monaco, “Congresso, Zingaretti rottami i renziani del Pd” (Il Fatto). AaVv,Eccolo il congresso del Pd” (Foglio). Lorenzo Gaiani, “Il Pd e gli inconvenienti della subalternità” (libertà eguale). PROGRAMMA: Alessandro Messina (Banca etica), “Quale finanza per una vera transizione ecologica” (Manifesto).

Leggi tutto →