28 Settembre 2020
by c3dem_admin
1 Commento

1 Commento

Liguria, abbiamo perso e rischiamo per il futuro…

28 Settembre 2020
di Maria Pia Bozzo

 

Piccolo cabotaggio, microconflittualità interna, scarsa presenza fra la popolazione, opposizione frammentaria e quindi sterile, una certa arroganza di cerchie ristrette…

L’autrice di questa sintetica analisi del voto in Liguria, oggi presidente del Circolo culturale Aldo Moro di Genova e protagonista della rete c3dem, è stata in passato dirigente nazionale della Fuci e membro del Consiglio nazionale della Dc, e, dal 1976 al 1993, consigliere comunale a Genova.

Leggi tutto →

4 Agosto 2020
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

NOTE SU GENOVA, IL GOVERNO, ROMA, SALVINI, CL, IL QUIRINALE, L’OMOFOBIA

4 Agosto 2020

Paolo Pombeni, “A Genova sconfitto il populismo” (Il Quotidiano). Marco Imarisio,Modello Genova per ricominciare. La lezione, i dubbi” (Corriere). Paolo Pombeni, “La politica del piccolo cabotaggio” (Il Quotidiano). Francesco Clementi,Serve un nuovo perimetro per l’azione del governo” (Sole 24 ore). Marcello Sorgi, “Gli scogli davanti alla nave giallorossa” (La Stampa). Angelo Panebianco, “Il partito del debito di Stato” (Corriere). Alessandro Campi, “La corsa per Roma che riguarda il mondo” (Messaggero). Ezio Mauro, “La gara per il dopo Salvini” (Repubblica). MEETING CL: Bernard Scholz, “Draghi aprirà il Meeting. Per la crisi serve lui” (intervista al Corriere). Ettore Boffano, “Comunione e liberazione, il peggior cattolicesimo” (Il Fatto). QUIRINALE: Il discorso di Sergio Mattarella all’incontro del 31 luglio con la stampa e quello per la commemorazione della strage di Bologna del 1980. OMOFOBIA: Stefano Ceccanti,Cari amici di destra votate come il giudice Gorsuch” (intervento alla Camera, in Il Riformista). Grazia Longo,In aula la legge sull’omotransfobia. Camere spaccate” (La Stampa). Luigi Manconi, “Omotransfobia. E l’equilibrio delle libertà” (Repubblica).

Leggi tutto →

21 Maggio 2020
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

GALLI DELLA LOGGIA TORNA SU FRANCESCO, MA “NON E’ FRANCESCO…”. MARIO MENIN E LE “SANTELUCIE”

21 Maggio 2020

Franco Lorenzoni, maestro, critica Galli Della Loggia per l’articolo (il primo) su papa Francesco: “Contro la pigra e ingiusta pretesa di dare voti a distanza” (internazionale.it). Ernesto Galli Della Loggia torna ieri sull’argomento dopo le critiche, in particolare, di G. Vattimo e A. Sofri (vedi su questo sito): “Il papa, il sentimento religioso e il richiamo agli ‘ultimi’” (Corriere della sera); e Franco Monaco gli risponde nuovamente: “Non è Francesco…” (Settimana news). Mario Menin riflette sulla ripresa delle celebrazioni nelle chiese: “Chiese vuote: per chi suona la campana?” (I Viandanti). Gruppo “Le santelucie”, “Eucarestia e pandemia:un’occasione per ripensare il nostro essere chiesa” (Il Borgo di Parma). Camillo Ruini interviene di nuovo: “Lo stop alle messe è stata un’invasione di campo” (intervista a La Stampa). Lorenzo Prezzi commenta la nomina di padre Tasca a Genova: “Vescovo a Genova: 9 parole in Tasca” (Settimana news). Rocco D’Ambrosio, “La barca di Pietro e chi gli rema contro” (Formiche.net). Enzo Bianchi, “Dio ci è accanto ma spetta a noi lottare con il virus” (la Stampa). Roberto Repole,Coronavirus, quella infinita voglia di normalità e l’illusione di essere invincibili” (la Stampa)

Leggi tutto →

17 Maggio 2020
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

Chiesa di Genova: “Una comunità affaticata ma pronta a ripartire nella dimensione del noi”

17 Maggio 2020
di Luca Rolandi, Maria Pia Bozzo

 

Lo scorso febbraio, in previsione della nomina di un nuovo vescovo chiamato a succedere ad Angelo Bagnasco, un gruppo di credenti della diocesi di Genova firmarono una lettera aperta, in cui si chiedeva che fosse scelta una persona  che avesse la capacità di ascoltare, di chiedere consigli, di sintetizzare la pluralità delle voci e delle esperienze della comunità; e che cercasse di includere e non di allontanare chi la pensa diversamente. Una persona sulle orme di papa Francesco.

Ora, al francescano padre Mario Tasca, nuovo arcivescovo, il compito di conquistare la fiducia della chiesa genovese

Leggi tutto →

10 Maggio 2020
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

GALLI DELLA LOGGIA: QUESTO È UN PONTIFICATO IDEOLOGICO E POLITICAMENTE IRRILEVANTE

10 Maggio 2020

Sorprendente articolo di Ernesto Galli Della Loggia, sul  Corriere della sera, teso a sostenere l’irrilevanza per il mondo e la sua storia politica della figura di papa Francesco (“Perché la Chiesa riesce meno a fare politica”). Furio Colombo, su Il Fatto, dà conto della prossima pubblicazione di una biografia di Ratzinger in cui si sosterrebbe che Francesco ha ormai trattato la resa con il mondo senza Dio (“Due papi, due misure”). Raniero La Valle titola “Le due chiese” un suo breve articolo, ma è per sottolineare l’universalismo di Francesco (in Chiesa dei poveri chiesa di tutti). FRANCESCO E GLI ARTISTI: Su Repubblica, lo scrittore Sandro Veronesi esalta il ruolo attuale della Chiesa: “In panne i laici. Cattolici avanti” e “A Francesco il grazie degli artisti” (Avvenire); Ida Bozzi, sempre sul Corriere, scrive: “Francesco agli artisti: ‘Ci spiegate il bello’”. NUOVO ARCIVESCOVO A GENOVA: Agenzia Sir: “Papa Francesco nomina padre Marco Tasca arcivescovo di Genova”. Marco Ansaldo, “Il francescano inviato dal papa per curare le ferite di Genova” (Repubblica); Marco Franchi, “A Genova la svolta francescana del dopo Bagnasco” (Il Fatto). DONNE E CHIESA: Marinella Perroni, “Anno settimo del pontificato. La sfida delle donne” (I Viandanti). Il mensile dell’Osservatore Romano: “Su ‘Donna mondo chiesa’ la storia di Rispa che fermò la vendetta” (Avvenire). INOLTRE: Enrico Peyretti,La messa non è un servizio pubblico” (finesettimana.org). Mariolina Ceriotti Migliarese,Cosa ritrova la fede senza l’eucarestia” (Avvenire). Francesco apre il nuovo ciclo di catechesi: sulla preghiera (“L’uomo, mendicante di Dio”).

Leggi tutto →

8 Maggio 2020
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

Riflessioni su quanto turba e scolora i nostri giorni

8 Maggio 2020
di Alberto Rinaldini

 

Riceviamo da un amico di Genova, e volentieri pubblichiamo, queste riflessioni del direttore della rivista “Il tempietto” e del bollettino trimestrale “L’eco di don Bosco”, dei salesiani di Genova Sampierdarena. Il sacerdote, ottantasettenne, riflette sui diversi aspetti del dramma del coronavirus e ne parla ai suoi lettori

Leggi tutto →

12 Novembre 2019
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

Genova, il Ponte Morandi e l’identità di una città

12 Novembre 2019
di Salvatore Vento

 

La notizia del disastro si diffuse immediatamente in tutto il mondo e ovunque provocò accese discussioni, perché i ponti non devono crollare. In quel luogo, alle ore 11.36, ci poteva essere chiunque di noi. I ponti sono un simbolo della nostra voglia di futuro, denotano apertura (come i porti), si costruiscono per essere attraversati, per andare oltre… Poi si è detto: “Ora basta, bisogna reagire tutti insieme”.

Come leggere la storia della resilienza di Genova? Esiste un filo conduttore esplicativo?

Leggi tutto →