2 Maggio 2020
by Giampiero Forcesi
1 Commento

1 Commento

Sanità, ovvero il modello di sviluppo che vogliamo

2 Maggio 2020
di Salvatore Vento

 

Mai come in questo momento la questione sanitaria è diventata tema di discussione a livello mondiale, e io penso che noi, italiani ed europei, abbiamo qualcosa da dire, frutto di concrete esperienze storiche. Il risveglio sindacale degli anni ’70, in Italia, poneva la centralità del lavoratore-persona in tutte le piattaforme rivendicative. Nacque allora il Servizio sanitario nazionale; e non solo…

Leggi tutto →

12 Aprile 2020
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

Ricordare Sartre, a quarant’anni dalla scomparsa

12 Aprile 2020
di Salvatore Vento

 

Un pensatore dell’umanesimo ateo, che fu al centro del dibattito intellettuale del secondo dopoguerra. Una recente pubblicazione ne ripercorre le orme.

L’articolo è uscito in “Via Po”, supplemento al quotidiano della Cisl, “Conquiste del lavoro” n. 1130.

Leggi tutto →

21 Marzo 2020
by Vittorio Sammarco
0 commenti

0 commenti

A settant’anni dalla morte di Emmanuel Mounier

21 Marzo 2020
di Salvatore Vento

 

Pubblichiamo l’articolo del nostro collaboratore, uscito su “Via Po”, supplemento culturale al quotidiano della Cisl “Conquiste del lavoro” del 21 marzo. Sullo scrittore francese, autore di riferimento per più generazioni di cattolici democratici, l’Avvenire ha pubblicato, il 20 marzo, un articolo di Giorgio Campanini, “Mounier, scommessa sul cristianesimo”.

Leggi tutto →

20 Gennaio 2020
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

Giovani e mobilitazioni collettive

20 Gennaio 2020
di Salvatore Vento

 

L’articolo illustra i movimenti giovanili in Italia nelle diverse fasi storiche: il secondo dopoguerra e gli anni ’50, gli anni ‘60/’70, gli anni ‘80/90, i primi vent’anni del 2000. Con le Sardine, per la prima volta nella storia delle mobilitazioni collettive,  si pone il problema del linguaggio della politica. Soprattutto, le Sardine vanno contro la tendenza dominante alla semplificazione sloganistica e alla ricerca del nemico su ogni tema (i migranti, l’Europa), se colgono la caratteristica più importante dei nostri tempi: quella della complessità (una complessità che, però, i politici progressisti non riescono a tradurre in linguaggio accessibile).

L’articolo è uscito su “Via Po”, inserto culturale di “Conquiste del lavoro”, quotidiano della Cisl, lo scorso 18 gennaio

Leggi tutto →