28 Novembre 2021
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

TRANSIZIONE VERDE, SFIDA ESISTENZIALE. DEMOCRAZIA VIRALE E DISUGUAGLIANZA

28 Novembre 2021

Ilvo Diamanti intervistato da Marco Damilano, “L’era della democrazia virale” (Espresso). Natalino Irti, “Servirebbero parole che scuotono, ma non ci sono” (Sole 24 ore). Ernesto Galli della Loggia, “I partiti nel mare di parole” (Corriere della sera). Alberto Orioli,Disuguaglianza, nemico da battere” (Sole 24 ore). Lucrezia Reichlin, “Noi, il debito e la sfida esistenziale della transizione verde” (Corriere della sera). Ngozi Okonio-Iweala, “Mettere il commercio a servizio delle persone” (Sole 24 ore). Flavia Amabile, “Pandemia. L’emergenza in Africa” (La Stampa). Silvio Garattini, “Ora i governi si alleino per immunizzare i paesi poveri” (intervista al Messaggero). FRANCIA-ITALIA-EUROPA: Gianpiero Massolo, “Un messaggio per Bruxelles” (Repubblica). Sergio Fabbrini, “L’Unione europea oltre il Tratto del Quirinale” (Sole 24 ore). Carlo Fusi, “Vedovo della Merkel, Macron si affida a Draghi per frenare madame Le Pen” (Il Quotidiano). Romano Prodi,Roma-Berlino, l’asse che serve dopo il patto con la Francia” (Messaggero). Barbara Spinelli,Il patto Draghi-Macron è il trionfo del segreto” (Il Fatto). EUROPA: Leonardo Martinelli,I disperati della Manica” (la Stampa). Marco Imarisio,Nel caos di Ventimiglia tra bivacchi, ronde e proteste, e l’ultimo migrante ucciso” (Corriere). Fabio Tonacci, “Venti di guerra sulla Bosnia” (Repubblica). INOLTRE: Dario Parrini, “Primarie aperte per dare voce ai cittadini” (intervista a Il Tirreno), Salvatore Lupo,L’antimafia nostalgica è come uno Stato dentro lo Stato” intervista a Il Dubbio). Giuseppe Pignatone, “Guerra alle cosche, il fronte si sposta al Nord” (Repubblica).

Leggi tutto →

18 Ottobre 2021
by c3dem_admin
2 Commenti

2 Commenti

La geografia sentimentale di un singolare emigrante italiano

18 Ottobre 2021
di Giampiero Forcesi

 

Il libro di Salvatore Vento è molte cose insieme. Certo un’autobiografia. Ma anche, e soprattutto, un affresco della storia italiana, e si potrebbe persino dire dell’Occidente, lungo un secolo, dai primi del ‘900 ad oggi. Una storia vista ed evocata attraverso il filo della sua vicenda umana, dei suoi incontri, dei suoi spostamenti, dei suoi molteplici interessi. Ricca di passione politica e di poesia

Leggi tutto →

25 Aprile 2017
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

I MIGRANTI, LE ONG E TANTA IPOCRISIA

25 Aprile 2017

Alessandro Trocino, “Migranti, la Cei difende le Ong” (Corriere della Sera). Il direttore di Avvenire, Marco Tarquinio:Basta fuoco sulle Ong”. Stefano Feltri, su Il Fatto, cerca di chiarire la questione, evidenziando che le accuse non si fondano su alcuna prova: “Migranti, il caos delle Ong dopo la ritirata dell’Europa” (ma caos perché?). Erri De Luca, intervistato da dall’Huffington post: “Le procure perdono tempo. M5s diffama in cerca di voti”. Roberto Saviano, “Perché difendo le Ong” (Repubblica). Chiara Saraceno, “Chi è ipocrita sui migranti” (Repubblica). I MIGRANTI A VENTIMIGLIA: Marco Revelli, “Prima vittoria contro l’intolleranza”, e Luigi Manconi, “Quando essere umani è un reato” (Manifesto).

Leggi tutto →

1 Giugno 2016
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

“MIGRANTI? SONO IN PERICOLO, NON SONO UN PERICOLO”

1 Giugno 2016

Lucio Caracciolo, su Repubblica, esorta ad investire risorse per un’accoglienza che durerà molti anni (“Emergenza migranti. Il rischio della tenaglia”). Vittorio Emanuele Parsi, sul Sole 24 ore, parla di “emergenza strutturale” e osserva che il Migration compact darà frutti nel lungo periodo ma nel breve serve portare la stabilità in Libia (“Gli immigrati arrivano e restano, l’Italia rischia la sindrome greca”). Claudio Cerasa sul Foglio ripropone la domande cruciale, e cioè se c’è un limite o no all’accoglienza, e critica “la dottrina sans frontières di papa Francesco” (“Un confine per l’accoglienza”). Di questa dottrina (riassunta di recente nell’affermazione di papa BergoglioMigranti? In pericolo, non un pericolo”, Avvenire) sono espressione il parroco di Ventimiglia (“Lo Stato sgombera, noi pronti a ospitarli”, Ferruccio Sansa, Il Fatto) e il vescovo mons. Antonio Suetta (“I profughi nelle nostre chiese, lì nessuno potrà sfrattarli”). Opposto a quello di Cerasa è il giudizio di Jean Paul Fitoussi, intervistato da Il Dubbio: “L’Europa che caccia i migranti è stupida, anzi non esiste”. Sulla stessa linea Guido Viale sul Manifesto: “La fortezza Ue al guinzaglio turco”. Alberto Negri sul Sole dice che l’attuale fenomeno migratorio “è l’ingiustizia mondiale che bussa alle porte di casa” (“I migranti e il conto tragico della storia”). Massimo Adinolfi spiega l’enorme difficoltà ad operare dei sindaci, privi di risorse: “L’emergenza che frantuma gli ideali” (Mattino).

Leggi tutto →