20 Luglio 2021
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

LA POLITICA AUTOLESIONISTA

20 Luglio 2021

Paolo Pombeni, “La marcia a vista di Draghi e Cartabia nell’estate pericolosa della politica” (Il Quotidiano). Carlo Fusi, “La faccia feroce dei partiti non funziona più” e “L’autolesionismo della politica” (Il Quotidiano). Marcello Sorgi, “SuperMario non vuole più perdere tempo” (La Stampa). Stefano Folli, “Il realismo obbligato di Conte” (Repubblica). Enrico Letta, “Sulla giustizia possibili aggiustamenti. Se perdo a Siena lascio” (intervista a Repubblica). Editoriale, “Gli scivoloni del Pd sulla giustizia” (Foglio). Matteo Renzi, “La mia proposta per sbloccare il ddl Zan” (intervista a La Stampa). Alessandra Arachi, “Omofobia, Letta apre al confronto (ma non con Salvini)” (Corriere della sera). Salvatore Vassallo, “Quanto davvero di nuovo c’è nel nuovo Movimento 5 Stelle?” (Domani). Annalisa Cuzzocrea, “La lunga strada di Conte” (Repubblica). ANCORA GIUSTIZIA: Luciano Violante, “La riforma Cartabia e la giustizia riparativa: un nuovo ruolo per il giudice” (Repubblica). Giovanni Fiandaca, “A sberle sulla giustizia” (Foglio). Massimo Villone, “Cartabia peggio di B.-Alfano” (intervista a Il Fatto). Filippo Giordano, Luigi Pagano, “Un carcere diverso è possibile” (Corriere della sera). FISCO: Vieri Ceriani,Nota di commento al Documento delle Commissioni parlamentari sulla Riforma Fiscale” (Forum DD); il testo del Documento. Forum DD, “Non è questa la strada di un fisco più giusto”. Roberto Artoni,L’abc delle imposte sui redditi in Italia” (sbilanciamoci.info).

Leggi tutto →

13 Luglio 2021
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

DUELLI: DDL ZAN E GIUSTIZIA. DRAGHI E L’ARTE DI MEDIARE

13 Luglio 2021

Adriana Cerretelli, “Nella vittoria azzurra anche un po’ di senso dell’Europa” (Sole 24 ore). Gael Giraud sj, “Due strade per la democrazia in verde: più uguaglianza oppure la deriva autoritaria” (La Stampa). Sabino Cassese, “Contenti di questa Unione?” (dialogo immaginario tra Charles de Gaulle e Robert Schuman – Foglio). Stefano Ceccanti,Il centenario di Pax Romana. Dalla grande guerra al Concilio la meglio gioventù fece la storia” (Il Riformista). GOVERNO: Paolo Pombeni, “Il governo Draghi non può reggere gli atti di bullismo parlamentare” (Il Quotidiano). Marco Follini, “Il metodo Draghi e l’arte di mediare” (La Stampa). Federico Fubini, “La riforma fiscale è urgente, deve premiare aziende e lavoro” (Corriere). Marco Bentivogli, “La solitudine degli operai” (Repubblica). Da sinistra-sinistra Marco Revelli dice: “La mano padronale del tandem Draghi-Bonomi” (Manifesto). DDL ZAN: Daniela Preziosi, “Il ddl Zan parte in guerra. Lo scontro più forte è tra il Pd e Italia viva” (Domani). Alessandra Arachi, “Al via il duello sul ddl Zan. Italia viva ago della bilancia” (Corriere della sera).  Paola Binetti,Il testo ritorni nelle commissioni” (Avvenire). Elisa Manna, “La libertà e il rispetto, una grande sfida” (Avvenire). Luca Kocci,Cattolici di base: appello per il sì ‘senza modifiche’” (Manifesto). Tonio Dall’Olio, “Votare a favore” (mosaico di pace). Marco Grieco, “Nel dibattito tra teologi emergono convergenze con il ddl Zan” (Domani). Natalia Aspesi, “Perché alla fine è giusto tifare per la legge Zan” (Repubblica). Giuseppe Savagnone, “Identità di genere: nodi problematici” (Settimana news). Giovanni Cominelli, “Ddl Zan, l’identità e il nuovo vitello d’oro” (libertà eguale). GIUSTIZIA: Monica Guerzoni, “L’ex premier di lotta e di governo: la riforma della giustizia è inaccettabile”  e “Conte prepara lo scontro sulla riforma della giustizia” (Corriere). Stefano Folli,Il nodo giustizia tra Conte e Letta” (Repubblica).  Stefano Musolino (Magistratura democratica), “La riforma Cartabia ha un impianto garantista” (intervista al Manifesto). PARTITI/PD: Goffredo Bettini,La svolta che serve al Pd nel rapporto con il M5S” (Foglio). Un caso montato? Giovanna Faggionato, “Gli affari di Letta” (Domani). PARTITI/M5S: Valerio Valentini, “M5S e il topolino Conte” (Foglio). Massimo Franco, “I due leader troppo deboli per prevalere uno sull’altro” (Corriere). Stefano Feltri, “Chi paga il conto della fragilità dei 5 Stelle” (Domani). INOLTRE: Angelo Panebianco, “Ciò che accade a Kabul riguarda anche noi” (Corriere). Claudio Tito, “Von der Leyen a Fossoli: La vostra Resistenza ha salvato l’Europa” (Repubblica). Paolo Mieli, “Libia, impegni disattesi e condotte inaccettabili” (Corriere).

 

Leggi tutto →

11 Luglio 2021
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

“LA VISPA CARTABIA”, OVVERO “IL NULLA MISCHIATO CON NIENTE” (TRAVAGLIO DIXIT)

11 Luglio 2021

Massimo Giannini,Quello spirito che chiamiamo unità nazionale” (la Stampa). Maurizio Molinari,L’Italia in bilico tra populismo e pragmatismo” (Repubblica). Sergio Fabbrini,Il sovranismo alla ricerca di una nuova politica” (Sole 24 ore).  Romano Prodi, “Il caso ungherese. I principi di democrazia e le leggi di mercato” (Messaggero). Lucrezia Reichlin,Le giuste ambizioni anti-crisi. Gli impegni del G20” (Corriere della sera). Giorgio Barba Navaretti, “Dal G20 di Venezia un rinnovato inno al multilateralismo” (Sole 24 ore). Paolo Mastrolilli, “La missione Biden: riformare la globalizzazione per salvarla” (la Stampa). Claudia Fusani, “Addio sovranisti. Draghi cala due assi sulla Rai” (Il Riformista). Joseph Stiglitz,Lo stop ai brevetti, una sola ricetta per tutto il mondo” (intervista a Avvenire). LAVORO: Roberto Mania, “Se il lavoro viene umiliato” (Repubblica). Enrico Letta,Rivediamo il decreto licenziamenti, se necessario” (intervista a Repubblica). Dario Di Vico, “Il Nordest non trova operai” (Corriere). GIUSTIZIA: Marta Cartabia spiega l’accordo raggiunto in Consiglio dei minsitri sulla riforma della giustizia.  “Non è solo un compromesso, ma rispetto della Costituzione” (intervista al Corriere della sera). Per Marco Travaglio l’intervista della Cartabia è “il nulla mischiato con niente”:  “La vispa Cartabia” (Il Fatto); e già ieri aveva commentato: “A ridatece il caimano”; sul dibattito nei 5 Stelle il Fatto pubblica i pareri di B. Spinelli, P. Gomez e A. Scanzi:Conte-5S”; e ieri Giacomo Salvini così raccontava: “I dem antiberlusconiani inghiottono la riforma di B.”. Emanuele Buzzi, “Giustizia, l’attacco di Conte” e “Lo scontro sulla giustizia terremota i 5 Stelle” (Corriere della sera). Paolo Pombeni,La riforma culturale e il ruolo dei giudici” (Messaggero), “Le  minacce di Conte con armi spuntate” e  “Giustizia, la fragilità di analisi dei 5 Stelle” (Il Quotidiano). Francesco Bei,Dove porta il No di Conte” (Repubblica). Massimo Cacciari,Piegare la testa o morire. I 5 Stelle non hanno altra scelta” (intervista a Il Riformista). Ilario Lombardo, “Giustizia e Rai, il metodo Draghi” (la Stampa). Matteo Renzi, “Il M5s? Non mollerà questo governo” (intervista al Messaggero). CARCERE: Francesco Occhetta, “Un’altra giustizia oltre il carcere” (Espresso). DDL ZAN: Nando Pagnoncelli, “Legge Zan, maggioranza per il sì ma un italiano su due ne sa poco” (Corriere). Carlo Bertini, “Sul ddl Zan si rompe il fronte del Pd. Regia di Renzi” (La Stampa). Francesco Verderami, “Gli interessi dei due Matteo, con vista sul Quirinale (e colloqui con Parolin)” (Corriere). Matteo Salvini,Non mi sento con Renzi, però ascoltiamo il papa” (intervista al Corriere). “CONTROCORRENTE”, IL LIBRO DI RENZI: vari estratti su tutti i giornali. Su Il Giornale: “Fine della ‘Repubblica giudiziaria’ Grillo-Travaglio”.

Leggi tutto →

7 Luglio 2021
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

LEGGE ZAN, SI ANDRA’ ALLA CONTA IN AULA. RIFLESSIONI SULLA LAICITA’

7 Luglio 2021

Marcello Sorgi, “I renziani e il muro del Nazareno” (La Stampa). Paolo Pombeni, “I partiti mostrano muscoli che non hanno” (Il Quotidiano). Daniela Preziosi, “La legge Zan va in aula, ma Renzi è pronto a fermarla col voto segreto” (Domani). Ivan Scalfarotto, “La mediazione sul ddl Zan è un passo avanti non indietro” (Foglio). Adalgisa Marrocco, Tutto sul ddl Zan. Cosa prevede lo scontro fra i partiti. Il ‘testo Scalfarotto’” (Huffpost). Stefano Fassina, “Destre e IV strumentali, ma quella legge va cambiata” (intervista a Repubblica). Stefano Folli, “Ddl Zan e il futuro del patto Pd-M5s” (Repubblica). Giorgia Serughetti, “I diritti Lgbt sono la frontiera politica contro l’ultradestra” (Domani). Claudio Cerasa,Lo Zan spiegato ai Ferragnez” (Foglio). Stefano Feltri, “Altro che Vaticano, serve un concordato tra lo Stato e i Ferragnez” (Domani). Paolo Pombeni, “Scontro sul ‘gender’. Cosa vede Renzi che i pasdaran di Pd e M5s non notano” (Il Quotidiano). Tommaso Cerno intervistato da Carmelo Caruso, “Caro Pd, la mediazione Renzi è un vero capolavoro” (Foglio). Marco Tarquinio e i lettori, “Un disegno di legge sbagliato si cambia” (Avvenire). Progetto Gionata (portale su fede e omosessualità), “L’appello. Perché chiediamo di approvare senza modifiche il ddl Zan contro l’omotransfobia!” (gionata.org). LE RIFLESSIONI: Lorenzo Prezzi, “Omotransfobia: istanza e modulazioni” (Settimana news). Natalino Irti,E’ in gioco la libertà di tutti” (intervista a Avvenire). Lucetta Scaraffia, “La cultura del gender” (La Stampa). Marco Grieco, “Per il Vaticano una legge imperfetta è meglio del naufragio della Zan” (Domani). Gian Franco Pasquino, “Il falso dilemma della sinistra tra diritti civili e diritti sociali” (Domani). Nino Labate, “MicroMega vuole l’abolizione del Concordato? Rispondo con un secco no. Ci vuole rispetto per la storia, prima che per la Chiesa. Lettera aperta” (Il domani d’Italia). Marika Ikonomu, “Il ddl Zan riapre il dibattito sulla laicità nel paese del concordato” (Domani). Anna Loretoni, “La laicità positiva italiana dà voce a tutti, ma la Chiesa deve rispettare il diritto” (Domani). C. Mirabelli, C. Cardia, P. Sandulli e al., “I limiti dello Stato laico” (Avvenire). Nicola Colaianni, “La Santa sede e il ddl Zan sulla tutela di LGBTQ” (Questione giustizia).

Leggi tutto →

5 Luglio 2021
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

IL SISTEMA ITALIA TIENE (MA LE CARCERI?). IL MANIFESTO SOVRANISTA. RENZI E IL DDL ZAN

5 Luglio 2021

Valerio Onida,Violenza nelle carceri. Impedire che il tradimento Si ripeta” (Corriere della sera). Adriano Sofri,Le prigioni del Covid” (Foglio). Enrico Deaglio, “I morti del carcere rimossi dallo Stato e dalla coscienza” (Domani). Nello Trocchia, “Botte, minacce e sputi in bocca, nel carcere di S. M. Capua Vetere” (Domani). GOVERNO E RIPRESA: Dario Di Vico, “La tenuta del sistema Italia” (Corriere della sera). Romano Prodi,La task force che occorre per attirare investimenti” (Messaggero). Carlo Bastasin, “Si cresce se i privati investono, ma nessuno ne parla” (Repubblica). Renato Brunetta, “Azzerare i dogmi. L’Italia ha bisogno di una nuova economia sociale di mercato” (Foglio). Chiara Saraceno, “Se nascere al Sud accorcia la vita” (La Stampa). DDL ZAN: Stefano Cappellini, “Identità di genere e identità politica” (Repubblica). Matteo Renzi, “Ddl Zan, meglio un compromesso che nessuna legge” (intervista a Repubblica). Giuliano Ferrara, “Espungere la teoria gender dal ddl Zan è un buon compromesso” (Foglio). MANIFESTO SOVRANISTA: Alessandro Barbera,Manifesto sovranista. Imbarazzo dentro il governo. Giorgetti: non ho letto il testo” (La Stampa). Anna Zafesova, “I disvalori del manifesto sovranista” (La Stampa). Ezio Mauro,I patrioti contro l’Europa” (Repubblica). PARTITI: Paolo Pombeni, “L’occasione centrista sprecata dal Pd” (Il Quotidiano). Giuseppe Smorto, “Calabria, storia di un disastro chiamato sinistra” (Repubblica). Salvatore Bragantini, “Tanto ci pensa Draghi. I partiti si godono la ricreazione” (Domani). M5S: Marco Conti,Mediazione Fico-Di Maio: Conte leader (con Grillo) e governo Draghi blindato” (Messaggero). Salvatore Vassallo, “Il gioco dell’oca del M5s e quel piano C che non può funzionare” (Domani). Piero Ignazi, “Perché i 5 Stelle non possono fare a meno della democrazia via web” (Domani). Claudio Cerasa, “Populismi al tramonto. Ma non basta godersi lo spettacolo” (Foglio). Marco Revelli, “Nella parabola populista la dissoluzione del sistema politico” (Manifesto). Massimo Recalcati, “I cinque stelle e la psicologia del fondatore” (La Stampa).

Leggi tutto →

29 Giugno 2021
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

I PARTITI E LA SPACCATURA GRILLINA. L’APPELLO DELLA POVERTA’

29 Giugno 2021

Lina Palmerini,Dai 5 Stelle a Pd e Lega, tutte le transizioni in corso” (Sole 24 ore). Piero Ignazi,La Lega e Beppe Grillo, due zavorre per Draghi in politica estera” (Domani). Giovanni Orsina, “La fusione tra Lega e Forza Italia ora converrebbe a tutti” (intervista a Libero). Ezio Mauro,Il duello a 5 stelle” (Repubblica). Paolo Delgado, “Giuseppi contro Beppe, un moderato anti-Draghi e un radicale governista” (Il Dubbio). Marco Imarisio, “Partita doppia” (Corriere). Mauro CaliseIl partito personale ha un solo padrone” (Mattino). Domenico De Masi, “Quei due non si parlano e M5s rischia di esplodere” (Intervista al Messaggero). Marcello Sorgi, “Il vaffa di Giuseppi” (La Stampa). Paolo Pombeni, “Conte detta le condizioni, ora tocca a Grillo” (Il Quotidiano). Monica Guerzoni,Conte: non sarò leader a metà” (Corriere). DDL ZAN: Pietro Ichino,Il peccato della Santa sede contro il secondo comandamento” (blog). Giovanni Cominelli, “Ddl Zan tra i nodi della legge. Cosa c’è davvero in gioco” (Libertà eguale). Salvatore Curreri,Replica a Cominelli”. Marina Terragni, “Zan, tornare al ddl Scalfarotto-Annibali” (La Stampa). Luciano Moia,Chiesa e Lgbt, il piano pastorale e quello politico” (Avvenire). Claudio Cerasa, “Il papa, l’accoglienza e la libertà” (Foglio). INOLTRE: Natalino Irti, “Dobbiamo ascoltare l’appello stringente della povertà” (Sole 24 ore). Emanuele Felice,La maggioranza non sa scegliere, sia il governo a decidere” (Domani). Claudio Cerasa,I falsi amici della libertà” (Foglio). Alessandro Rosina, “L’Italia fragile senza giovani. Ora il declino accelera al Sud” (Sole 24 ore). Patrizio Gonnella, “Santa Maria Capua Vetere, un manuale di etnografia carceraria” (Manifesto).

Leggi tutto →

27 Giugno 2021
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

GLI ESAMI DA SUPERARE. FINEVITA. DDL ZAN. DUELLO CONTE-GRILLO. VOTO A MILANO

27 Giugno 2021

Maurizio Ferrera, “L’Europa, le riforme. Gli esami che vanno superati” (Corriere della sera). Vladimiro Zagrebelsky, “Perché sul fine vita dovrebbe decidere il popolo” (La Stampa). Luca Ricolfi,La deriva della politica verso il bullismo” (Messaggero). DDL ZAN: Giovanni Maria Flick,Ddl Zan, riscrivere l’art. 1” (intervista all’Avvenire). Riccardo Saccenti, “Politica e chiesa, i due nodi connessi della legge Zan” (Corriere fiorentino). Marco Damilano, “L’intervento sulla legge Zan fa compiere alla politica della chiesa italiana un salto indietro di decenni” (Espresso). Chiara Saraceno, “Dove vuole arrivare la chiesa” (Repubblica). Vitalba Azzolini, “Ma davvero il disegno di legge Zan può violare il Concordato?” (Domani). Luigi Testa, giurista, “In punta di diritto: le risposte a tutte le obiezioni sulla legge Zan” (Domani). MOVIMENTO 5 STELLE: Matteo Pucciarelli, “Grillo: il capo sono io. Conte va allo scontro” (Repubblica). Gianfranco Pasquino, “L’effervescenza è finita. Se non si istituzionalizza, il M5S può disintegrarsi” (Domani). Paolo Pombeni, “Conte-Grillo, manca il partito che fa da arbitro” e “Nel caos M5s. Ora rischia anche il Pd” (Il Quotidiano). Claudio Cerasa,L’ultimo show di Grillo” (Foglio). Lina Palmerini,La reciproca delegittimazione del garante e di Conte” (Sole 24 ore).  Salvatore Messina, “L’illusione di un partito riformabile” (Repubblica). Domenico De Masi, “Si devono parlare, altrimenti regalano il Paese alla destra” (intervista a Il Fatto). IN VISTA DEL VOTO / MILANO: Istituto Cattaneo, “La storia e la mappa elettorale delle grandi città al voto / Milano”. Salvatore Vassallo, “La metamorfosi di Milano, dove Sala deve ricolorare in rosso le periferie” (Domani). SUGLI ECONOMISTI LIBERISTI: “Lettera aperta al Presidente Draghi sulla nomina dei cinque consulenti al nucleo tecnico”, 65 docenti universitari chiedono più attenzione all’intervento pubblico in economia (sbilanciamoci.info). Giulio Marcon, “L’ultraliberismo al governo” (sbilanciamoci.info). Alcune repliche: Luciano Capone, “La buffonata dei prof antiliberisti” (Foglio). Michele Salvati, “Economisti contro” (Foglio). Antonio Polito, “Che errore l’appello contro i liberisti” (Corriere della sera), e la risposta di Emanuele Felice, “L’appello degli economisti” (lettera al Corriere). INOLTRE: Gustavo Zagrebelsky, “Riformare la giustizia senza tante storture” (intervista a Il fatto). Angelo Panebianco, “Quando uno Stato è fragile” (Corriere della sera). Maurizio Del Conte,Servizi sociali non navigator per battere la povertà” (intervista al Sole 24 ore). Roberto Mania, “Perché cambiare il lavoro” (Repubblica). Giuliano Foschini, “Camara, morto di fatica per sei euro all’ora a 41°” (Repubblica). Annarita Digiorgio, “Ilva, aperta o chiusa? L’irrisolta politica dei due altiforni” (Foglio). Dario Di Vico, “Il paradosso: acciaio alle stelle, Taranto in letargo” (Corriere della sera).

Leggi tutto →

25 Giugno 2021
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

LA STRADA STRETTA DELL DDL ZAN

25 Giugno 2021

Il testo integrale della Nota verbale del Vaticano. Testo del disegno di legge Zan, approvato dalla Camera e in prossima discussione al Senato. Pietro Parolin, “Nessuna richiesta di bloccare il ddl Zan, La libertà di opinione riguarda tutti” (intervista del Segretario di Stato a Vatican News, poi pubblicata dall’Osservatore Romano). Massimo Franco, “Il Vaticano non trova sponde e spera che alla fine il governo possa mediare” (Corriere della sera). L’opinione del card. Giovanni Battista Re: “La Chiesa vuole dialogare. Quella legga va bene se cambiano alcuni punti” (intervista al Messaggero). Il card. Vincenzo Paglia rilascia due interviste; ieri, a La Stampa, dice; “Tema complesso, ma la Santa sede non doveva scrivere quella Nota”, oggi però, a Il Giornale, dice “Non resteremo indifferenti all’ideologia gender per legge”. Ieri Andrea Riccardi, intervistato da Repubblica, ha detto: “La Nota viene da ambienti del clero italiano e non dal papa” (intervista al Corriere della sera). Diverso il punto di vista di Paolo Pombeni: “Legge Zan, il paradosso del Vaticano in campo contro i pasdaran clericali” (Il Quotidiano). Daniela Preziosi, ieri, riferisce della posizione assunta da Draghi: “L’Italia è ancora uno Stato laico. Draghi respinge l’assalto vaticano” (Domani). Drastici i giudizi, su Repubblica, ieri di Michele Ainis (“Il muro tra Stato e Chiesa”) e oggi da Carlo Galli (“La schiena dritta”). La Repubblica ospita il parere di Giovanni Maria Flick: “Quella norma può essere criticata ma non da un altro Stato”. Critico Luigi Berlinguer intervistato da Il Riformista: “Scuole cattoliche libere di essere omofobe. Sui gay la Chiesa sbaglia”.  Il Manifesto ha pubblicato due interventi: ieri Franco Ippolito (“Un tentativo di condizionare le coscienze”) oggi Massimo Villone (“Il doppio messaggio che arriva da Oltretevere”). Lucetta Scaraffia, su La Stampa, si interroga sul ruolo di Bergoglio: “Quell’ambiguità di papa Francesco”. Giovanna Vitale su Repubblica parla di “Un fronte conservatore dietro la manina che ha rivelato la Nota”. E I POLITICI? Alessandra Arachi, “Legge Zan, il Pd: ‘Va approvata com’è’. Ma i voti in bilico sono una ventina” (Corriere). Valerio Valentini,La conta sul ddl Zan” (Foglio). Elena Bonetti (Italia viva), “Sollevate criticità. L’accordo sia trasversale” (intervista al Corriere). Emma Fattorini, “Il Pd ripensi la sua politica dei diritti” (intervista a Avvenire). Marcello Sorgi,Sulla legge Zan la mediazione tra le due anime del Pd” (La Stampa). Carlo Bertini,Scuole cattoliche e libertà di parola, le modifiche per trovare un accordo” (La Stampa). Quanto a Draghi, così Fabio Martini su La Stampa: “Dal Recovery alla legge sull’omofobia l’ex banchiere ora è ‘totus politicus’”.

Leggi tutto →

23 Giugno 2021
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

APPROVATO DALLA UE IL PNRR, ORA DIPENDE SOLO DA NOI. IL NODO IRRISOLTO DEI MIGRANTI

23 Giugno 2021

Stefano Ceccanti polemizza con Goffredo Bettini: “A Bettini dico: altro che 1976, ripartiamo dall’Ulivo” (intervista a Il Riformista”. Leonardo Becchetti, “La ricchezza sono le persone” (Avvenire). Adriana Cerretelli, “Emergenza sbarchi: al vertice Ue un primo momento di verità” (Sole 24 ore). Marco Tarquinio, “Libia, Turchia e i costi umani collaterali. Fono a quando fingeremo?” (Avvenire). Nello Scavo, “Gli orrori nei campi libici finanziati anche dall’Europa” (Avvenire). APPROVATO IL PIANO ITALIANO: Marco Bresolin, “Una super pagella per il Recovery italiano” (La Stampa). Marcello Sorgi,L’effetto SuperMario fa superare lo stallo” (La Stampa). Carlo Cottarelli, “Ora dipende solo da noi” (Repubblica). Romano Prodi, “Bene il Piano, ma adesso cambiamo l’economia italiana per tornare a crescere” (intervista a Repubblica). GOVERNO: Maurizio Del Conte, “Serve una governance per assicurare servizi efficaci per il lavoro su tutto il territorio” (Sole 24 ore). Cristiano Gori, “Il Pnrr e la riforma dell’assistenza agli anziani non autosufficienti” (Sole 24 ore). Le critiche a Draghi di Norma Rangeri, “Chi difende il lavoro nel governo” (Manifesto) e Nadia Urbinati, “Draghi non è un riferimento. La sinistra si rifà con le idee” (Domani). Goffredo Bettini, “Il governo non arriverà fino al 2023” (colloquio con il Foglio). Pierluigi Bersani, “Se i liberali di Draghi sono tali, ecco le mie proposte” (colloquio con il Foglio). DRAGHI, IL PNRR E LE DONNE: Mario Draghi, “Alle donne si vieta di realizzare i sogni. Investiamo 7 miliardi per l’uguaglianza” (La Stampa). Linda Laura Sabbadini, “Bravo il premier, ma ci dia più fondi” (La Stampa). PARTITI: Paolo Pombeni, “L’infantilismo dei partiti” e “M5S smarrito in una scia chimica” (Il Quotidiano). Giovanni Orsina, “Berlusconi, Salvini e la nuova destra” (La Stampa). Debora Serracchiani, “Se Conte molla Draghi l’alleanza è a rischio” (intervista a La Stampa). Lina Palmerini, “L’alt Pd a Conte su Draghi, guardando alla giustizia” (Sole 24 ore). Ilario Lombardo, “Rottura Conte-Grillo sullo statuto del M5s” (La Stampa). Romano Prodi, “Pd e 5Stelle, ora un patto politico” (intervista a La Stampa). Liana Milella, “Giustizia, il muro del Movimento contro Cartabia” (Repubblica). PRIMARIE E REFERENDUM: Dice Michele Ainis: “Cresce la voglia di referendum” (Repubblica). Giudizi contrastanti, invece, sulle primarie: Giovanna Vitale, “Letta: partito di popolo’. Ma su coalizione e M5s riparte la sfida con Renzi” (Repubblica); critici Marcello Sorgi, “Quei gazebo per apparati senza popolo” (La Stampa), Stefano Cappellini,Ma i gazebo non bastano più” (Repubblica) e Massimo Cacciari, “Quel rito oscuro delle primarie” (La Stampa). LAVORO E AUTOMAZIONE: Marco Bentivogli, “Ha stato l’algoritmo” (Foglio). Maurizio Ferraris,L’automazione realizza la nostra piena umanità” (La Stampa).

Leggi tutto →

20 Giugno 2021
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

DI CHI È MARIO DRAGHI. ADIL E I SENZA DIRITTI. I RIFUGIATI INACCETTATI. IL PD E I CONSULENTI LIBERISTI DEL GOVERNO

20 Giugno 2021

Federico Fubini,Le risposte che il paese non riceve” (Corriere della sera). Paolo Pombeni, “Le nostalgie di Pd e M5s” e “Di chi è Mario Draghi” (Il Quotidiano del Sud). Michele Nicoletti, “A che cosa serve Draghi al Quirinale” (Espresso). Massimo Giannini, “Quelle vite prigioniere e l’algoritmo” (La Stampa). Sergio Fabbrini, “Il ritorno incerto al multilaterale” (Sole 24 ore). Gian Giacomo Vecchi, “I vescovi americani sfidano il papa: niente comunione a chi è pro aborto“” (Corriere della sera). Romano Prodi, “La svolta Usa e l’incontro mancato in Vaticano” (Messaggero). LA GIORNATA DEL RIFUGIATO: Nello Scavo,In cerca di rifugio” (Avvenire). Cecilia Ferrara,Quattrocento bambini morti sognando l’Europa” (La Stampa). Giuliano Battiston, “Afghanistan, la grande fuga dalla terra dei senza rifugio” (Manifesto). Francesca Ghirardelli, “Io, scappata dalla Siria, vivo ancora nel limbo” (Avvenire). Paolo Lambruschi,Riaprono i corridoi umanitari” (Avvenire). LA MORTE DI ADIL: Marco Imarisio, “Adil: ‘è morto perché pensava che non si può vivere così’” (Corriere). Dario Di Vico, “Il regno oscuro dell’illegalità” (Corriere). Brunella Giovara, “Tra i senza diritti, dove comandano i kapò” (Repubblica). Marco Revelli, “I buchi neri del capitalismo e del sindacato” (Manifesto). Laura Pennacchi, “Il lavoro riprende il centro della scena globale” (Manifesto). Andrea Orlando,Tutelare chi lavora per i giganti digitali” (intervista a Repubblica). GOVERNO: Lina Palmerini, “Il governo prepara la fase dell’autunno” (Sole 24 ore). Francesco Verderami, “I faccia a faccia sui dossier, così il il premier ha abbassato il tasso di litigiosità” e “Così, dopo quattro mesi, Draghi in politica estera si è imposto sui populisti” (Corriere). Ilario Lombardo, “Mossa del premier: più formazione e navigator addio” (La Stampa). Mara Carfagna, “Il divario di cittadinanza nel Mezzogiorno è il muro che va abbattuto” (Il Quotidiano). Valerio Valentini, “Giovannini alla sbarra” (Foglio). IL PD, BETTINI E I LIBERISTI: Goffredo Bettini, “Il Pd punta anche al centro e sfida Conte” (intervista al Corriere della sera), con un breve  commento di Stefano Ceccanti. Marco Imarisio, “Alle primarie di Bologna ora si litiga anche su Prodi” (Corriere). Roberta De Monticelli, “Il sogno italiano di Letta per non cedere all’italietta” (Domani). Sulle critiche di G. Provenzano e F. Barca ai consulenti liberisti scelti da Draghi: Giovanna Vitale, “Provenzano attacca i prof. di palazzo Chigi” (Repubblica); Marco Bersani, “Il ‘nucleo tecnico’ del Recovery plan: una dichiarazione di guerra” (Manifesto); Fabio Martini,Quel male sottile della sinistra: la paura di essere circondati” (Corriere); Stefano Folli, “Pd, cosa insegna il caso Provenzano” (Repubblica); Luciano Capone, “La democratica e ipocrita caccia ai liberisti di Provenzano e &” (Foglio).

Leggi tutto →