15 Settembre 2022
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

QUEL BARCONE. IL PAPA IN KAZAKISTAN. L’AVANZATA DI KIEV. GLI ERRORI DI XI. SVEZIA INFELIX.

15 Settembre 2022

Felice Cavallaro, “Noi su quel barcone e un dattero al giorno” (Corriere). FRANCESCO IN KAZAKISTAN: Fabrizio Mastrofini,Francesco in Kazakistan: collaborazione e fraternità” (Settimana news). Fabrizio Vielmini, “Francesco: ‘Invoco un nuovo spirito di Helsinki. Basta armamenti, convertirli in aiuti” (Manifesto). Stefania Falasca, “Il papa in Kazakistan: ‘Non abituiamoci alla guerra’” (Avvenire). Francesco Peloso,Per Francesco le chiese non devono farsi usare dal potere politico” (Domani). Carlo Marroni, “Pechino loda le parole del papa” (Sole 24 ore). UCRAINA: Stefano Stefanini,L’avanzata di Kiev e la rabbia di Putin” (La Stampa). Tito Boeri, Roberto Perotti,I tempi lunghi delle sanzioni” (Repubblica). Danilo Taino,Sanzioni alla Russia, si può fare meglio” (Corriere). Paola Peduzzi,Il prossimo piano di Biden per contrastare la vendetta di Putin” (Foglio). Lucio Caracciolo, “Pace giusta significa guerra a oltranza” (intervista a Il Riformista) e “E’ la guerra indiretta tra Usa e Russia” (intervista a Il Fatto).  Gianluca De Feo, “Le carte estreme di Putin: armi atomiche tattiche e mobilitazione generale” (Repubblica). Anna Zafesova, “Il Cremlino tentato dall’escalation” (La Stampa). Nathalie Tocci, “La sconfitta della propaganda” (La Stampa). Massimo Gaggi, “La resistenza di Kiev, Biden e le guerre di Putin” (Corriere). Giorgio Ferrari, “Un tragico gioco di nervi tra Casa Bianca e Cremlino” (Avvenire). Claudio Cerasa, “Armi, politica e gas: è una guerra che si può vincere” (Foglio).EUROPA: Marco Bresolin, “Gas e Russia: le sfide di Ursula” (La Stampa). SVEZIA: Michele Pignatelli, “In Svezia vince la destra. Anderson lascia” (Sole 24 ore). Monica Perosini, “Svezia, l’onda nera” (La Stampa). Roberto Pietrobon, “Svezia, sobborghi e periferie premiano l’estrema destra” (Manifesto). David Carretta, “Svezia infelix” (Foglio). Maurizio Ambrosini, “Metamorfosi alla svedese” (Avvenire). CINA: Danilo Taino, “Gli errori dell’imperatore: ‘Abbiamo un problema Xi’” (Corriere). CILE: Mario Giro, “Il Cile ci insegna come possono suicidarsi le sinistre” (Domani). Stefania De Guio, “Le ragioni del naufragio della Carta progressista” (Domani).

Leggi tutto →

6 Settembre 2022
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

EMERGENZA ENERGETICA E “CITTADINI CONTRIBUTORI”. LA “SINISTRA” A 5 STELLE

6 Settembre 2022

Mauro Magatti, “Sperimentazione collettiva nell’emergenza energetica” (Avvenire). Giuliano Amato,La tutela dell’ambiente è anti sovranista” (intervista a Repubblica). Stefano Zamagni,Riconoscersi, contro gli egoismi” (Corriere della sera – Buone notizie). Elisa Campisi,Permessi umanitari, svolta della Cassazione” (Avvenire). ELEZIONI: Paolo Foschini, “Zuppi: la politica difenda i poveri senza illusioni” (Corriere). Antonio Polito,Quelle trappole bipartisan” (Corriere). Tito Boeri e Roberto Perotti,Una spesa pubblica senza più freni, così i partiti promettono la luna” (Repubblica). Claudio Cerasa,La campagna dei pieni poteri” (Foglio). Massimo Calise, “Le incognite che peseranno sulla leadership” (Mattino). Marco Damilano,I pieni poteri di Draghi segnano la strada dopo il voto” (Domani). Federico Fubini, “Cernobbio, gli imprenditori aprono alla svolta. Calenda vince la gara degli applausi” (Corriere). Salvatore Bragantini,La sindrome 5 stelle che pesa su Giorgia Meloni” (Domani). Roberto Gressi,Meloni, ovvero la partita del ‘soldato’” (Corriere). I DEM E I 5 STELLE: Enrico Letta, “A partire dal clima riconquisteremo i giovani. FdI rinunci alla fiamma” (intervista a Repubblica). Fabrizio Barca, “5stelle, evoluzione a sinistra. Che amarezza questo Pd” (intervista a Il Fatto). Daniela Preziosi, “Distanziamento fisico dal potere, così Conte si ricicla anti establishment” (Domani). Enrico Padoan, “I 5 stelle di Conte si buttano a sinistra. Alcuni dati di fatto e qualche dubbio” (Manifesto). Giuliano Ferrara, “Appello al centrosinistra per un futuro decente di battaglie comuni” (Foglio). Carlo Rognoni, “Ho un dilemma: dovrei votare Pd ma mi tenta Calenda” (Secolo XIX). MELONI E LE DONNE: Giorgia Meloni, “Voglio liberare la forza delle donne da ostacoli e strapuntini” (lettera al Corriere). Francesco Adornato,Il complesso del ‘D’ che agita la sinistra” (Messaggero). Annalisa Cuzzocrea, “Meloni, le donne e il modello destra” (La Stampa). POLEMICHE SUL LAVORO: Piero Ichino, “Non è di sinistra promuovere il lavoro il lavoro? Il Jobs Act spiegato a Letta” (Foglio). Claudia Marin,‘Non toccate il Jobs Act’. Gli esperti contro Letta” (Qn). Matteo Renzi, “La mia riforma ha creato lavoro. Il Pd come i grillini” (Qn). COMPETIZIONE E TUTELE: Dario Di Vico, “Le tutele della destra marciano contro Bolkenstein” (Corriere).

Leggi tutto →

21 Agosto 2022
by c3dem_admin
0 commenti

0 commenti

UCRAINA E MIGRAZIONI, TEMI SCOMODI

21 Agosto 2022

Franco Monaco prova a fare il punto: “Verso le elezioni: il quadro della situazione” (Settimana news). Paolo Gentiloni, “L’Italia acceleri sul Recovery. Diremo sì solo a lievi ritocchi” (intervista a La Stampa). Sergio Fabbrini formula una dura critica a tutti i partiti sul tema del sostegno all’Ucraina: “Le elezioni e la guerra dimenticata” (Sole 24 ore). Maurizio Ambrosini fa altrettanto sul tema delle migrazioni: “Stranieri, migranti e cittadinanza. Slalom fra accoglienza e chiusure nei programmi dei partiti” (Avvenire). Tito Boeri e Roberto Perotti,Flat tax, gli errori delle destre” (Repubblica). Davide Tabarelli, “Inutile illudersi, sul gas serve il razionamento” (La Stampa). Gruppo di ricercatori “Energia per l’Italia”: “Elezioni. Un decalogo dal mondo della scienza” (Settimana news). Marcello Sorgi,Il bivio del Pd fra stabilità e radicalismo” (La Stampa). Carlo Calenda, “Basta con il bipopulismo. Dopo il voto l’Italia nel caos” (intervista al Corriere). USA: Maurizio Molinari,La doppia sfida dell’America” (Repubblica). UCRAINA: Vittorio Da Rold, “La guerra in Ucraina sta cambiando. Kiev colpisce anche la flotta russa” (Domani). Anna Zafesova,Quei soldati che si ribellano stanchi di morire per Putin” (La Stampa). IDEE: Edgar Morin, “Questa è una crisi del pensiero” (intervista a La Lettura). Dacia Maraini, “Il passato è una terra da coltivare. Critica della cancel culture” (Corriere della sera). Mauro Magatti,E’ il pluralismo l’eredità dell’Occidente” (Corriere).

Leggi tutto →

1 Luglio 2022
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

DRAGHI ULTRAPOLITICO. I DIRITTI DI CITTADINANZA

1 Luglio 2022

Matteo Prodi, “Chiesa e politica. Non solo parole per il Meridione” (Mattino). CITTADINANZA: Stefano Allievi,I diritti dei ragazzi nati qui. Questioni di valori e interessi” (Corriere del Veneto). Mattia Feltri, “Non son degni di te” (la Stampa). Veronica Atitsogbe, “Da Verona una lezione di diritti per l’Italia” (The Post International). Nicola Pedrazzi (in polemica con il sindaco di Bologna), “Italiani, si fa per dire” (Foglio). SCUOLA E DISEGUAGLIANZE: Chiara Saraceno, “Se il Ministero tradisce la scuola dei più fragili” (La Stampa). Cinzia Arena, “Povertà educativa. Arrivano i fondi, manca la strategia” (Avvenire). PARTITI E GOVERNO: Angelo Panebianco,I due nodi dei partiti più forti” (Corriere della sera). Tommaso Ciriaco, “La doppia morsa su Conte tra premier  e Quirinale per fermare il salto nel vuoto” (Repubblica). Marcello Sorgi, “Rottura evitata per merito del Quirinale” (La Stampa). Emanuele Buzzi, “Le 72 ore di Grillo a Roma” (Corriere della sera). Antonio Polito, “Le peggiori abitudini della politica” (corriere). Claudio Cerasa, “Nasce un Draghi ultrapolitico” (Foglio). Daniele Giacalone,Draghi partito” (La Ragione). Tito Boeri, “Tra superbonus e Pnrr, dare una sterzata non sarà facile” (Foglio). Romano Prodi, “Il Pd può vincere le elezioni, ma ascolti i problemi della gente” (intervista a La Stampa). WELFARE: Linda Laura Sabbadini, “Boom di centenari, welfare da rifare” (La Stampa). Cristiano Gori, “Anziani non autosufficienti, in arrivo scelte decisive” (lavoce.info). Sergio Pasquinelli, “Anziani, 10 punti per la riforma” (welforum).

Leggi tutto →

16 Aprile 2022
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

VITTORIO E. PARSI: “LA LIBERTÀ DI OGNUNO È LA SOLA GARANZIA PER LA LIBERTÀ DI TUTTI”

16 Aprile 2022

Antonio Bravetti, “Via Crucis a Roma. Cambiata la meditazione della XIII stazione” (La Stampa). LA NATO E LA DETERRENZA: Vittorio E. Parsi ci ricorda a che cosa si devono i 70 anni di pace che abbiamo goduto: “L’equilibrio del terrore che (finora) ha funzionato” (Messaggero); diversa l’opinione di Gad Lerner, “L’Ue trovi un’alternativa all’allargamento della Nato” (Il Fatto). Ugo Tramballi, “La Nato allargata un boomerang per Putin” (Sole 24 ore). Jyrki Katainen, ex premier finlandese, “Tutto il Paese vuol la Nato, anche se la Russia reagirà” (intervista al Corriere della sera). Carl Bildt, ex premier svedese, “Svezia a una svolta. L’adesione alla nato è ormai nei fatti” (intervista al Corriere della sera). Paolo Mieli,Finlandia, Svezia, l’Europa e il sostegno che di fa incerto” (Corriere della sera). Ian Bremmer, “Contro Helsinky e Stoccolma Mosca userà la guerra ibrida” (intervista a La Stampa). Claudio Martelli, “Ma l’Europa dell’Est ha scelto l’Occidente. Nella Nato si sta più sicuri” (Gazzetta del Mezzogiorno). PACIFISMO, EQUIDISTANZA, RESISTENZA: Luca Diotallevi, “Il pacifismo ‘equidistante’ e il diritto a difendersi” (Messaggero). Gianni Cuperlo (in risposta a Donatella Di Cesare), “Abbiamo tradito il nostro popolo? No, aiutare Kiev è di sinistra” (intervista a Il Riformista). Albertina Soliani (cattolica, già parlamentare Pd), “Con l’Ucraina contro il tiranno. Ora l’Anpi si corregga” (intervista a Domani). Giovanni De Luna, “La Resistenza non è stata pacifista. La Nato solo una scusa” (intervista a Repubblica). Mimmo Franzinelli, “Basta retorica, è resistenza anche quella di Kiev” (intervista a Repubblica). Michael Walzer, “Cari liberal, quello di Putin è genocidio culturale” (intervista a Repubblica). Il sacerdote ortodosso (italiano ma parroco in Russia da 30 anni) Giovanni Guaita, “Non condannare il male equivale a prendervi parte” (intervista a Il Sole 24 re). Marco Greco, “L’equidistanza vaticana sulla guerra non convince più” (Domani). ANCORA SULLA GUERRA: Anna Zafesova, “Le retate di Vlad per zittire i dissidenti” (La Stampa). Giulia Pompili, “La Cina sta con Mosca, ma in un mondo diviso pagherà il costo più alto” (Foglio). Massimo Gaggi, “Il sano realismo di Biden” (Corriere della sera). Laura Ronchetti,L’Italia ha il dovere di farsi mediatrice di pace” (Manifesto). GOVERNO E PARTITI: Francesco Grignetti, “La sfida della Giustizia” (La Stampa). Sabino Cassese, “Lo sciopero contro la riforma del Csm è da autolesionisti” (intervista al Foglio). Lina Palmerini,Campagna delle comunali e rincorsa sul debito” (Sole 24 ore). Gianluca De Rosa, “Le armi di Letta” (Foglio). Marcello Sorgi,Questa volta la realpolitik non può bastare” (sull’accordo Eni con l’Egitto per il gas – La Stampa). Pietro Reichlin, “Economia di guerra? E’ ora di renderci autonomi” (intervista a Il Riformista”). Tito Boeri e Roberto Perotti, “Spesa militare, una necessità” (Repubblica). Gerardo Villanacci, “Fine vita, le responsabilità politiche” (Corriere). Luigi De Magistris, “Faremo come Melenchon” (intervista al Manifesto).

Leggi tutto →

10 Gennaio 2022
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

UNA NUOVA STAGIONE POPULISTA. IL PNRR E IL PROBLEMA DEL DEBITO

10 Gennaio 2022

Maurizio Ferrera, “Una nuova stagione populista” (Corriere della sera). GOVERNO: Francesco Grillo, “Pnrr e scuola, l’occasione sfumata di cambiare un sistema” (Messaggero). Tito Boeri e Roberto Perotti, “Pnrr, l’Italia ha passato il primo esame, ma le vere riforme restano lontane” (Repubblica). Carlo Bastasin, “La cattiva strada (del disavanzo) che porta alla instabilità” (Repubblica – Affari e finanza). Renato Brunetta, “Un grande piano di formazione per rinnovare il lavoro pubblico” (Foglio). Dario Di Vico, “Il disappunto degli industriali sulla riforma fiscale” (Corriere della sera).  Alberto Orioli,L’emergenza di un’Italia che non fa figli” (Sole 24 ore). Mauro Calise difende la Dad: “Istruzione on line, occasione sprecata” (Mattino). QUIRINALE: Roberto Gressi, “Le strategie dei leader. La doppia chiave del M5S” (Corriere della sera). Gennaro Acquaviva, “Draghi resti dov’è. Al Quirinale vedo uno della Prima Repubblica” (intervista ad Avvenire). Antonio Polito, “Il fanta-Colle: la carta Andrea Riccardi” (Corriere della sera). Luigi Brugnaro, “Serve un patto con Renzi per Mario al Quirinale” (intervista al Corriere). Francesco Guerrera, “Anche i mercati votano nella corsa al Quirinale” (Repubblica). Emanuele Felice, “L’interesse nazionale e europeo sul Colle” (Domani). Michele Ainis, “Il destino del presidente” (Repubblica). Massimo Cacciari, “Il Quirinale e il Parlamento impotente” (La Stampa). EUROPA: Annalena Baerboch (ministro Esteri Germania), “Ora un patto tra Italia e Germania su indipendenza energetica e migranti” (intervista a La Stampa). Claudio Tito, “Un’Agenzia per il debito comune, l’idea forte per l’Europa del futuro” (Repubblica). Federico Fubini, “La soluzione italo-francese per il problema del debito” Corriere della sera). Massimo Bordignon, “Come gestire la riduzione del debito dopo il Covid” (Domani). Gianni Toniolo, “Due millenni di debiti pubblici” (Sole 24 ore). MONDO: Marta Dassù, “Il dialogo con Putin non sarà una Yalta 2” (Repubblica). Michael Walzer, “E’ il momento Weimar nella storia americana. I repubblicani devono sganciarsi da Putin” (intervista a La Stampa). INOLTRE: Luciano Canfora, “Orazione funebre per le democrazie. ‘Rappresentano solo i ceti medio-alti” (intervista a La Stampa). Antonio Carioti, “Contro gli iconoclasti. La storia non si cancella” (Corriere della sera).

Leggi tutto →

28 Novembre 2021
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

LA META DI BENTIVOGLI. LO SCONTRO NELLA MAGGIORANZA SULLA CANNABIS

28 Novembre 2021

Maurizio Molinari, “Il voto sul Colle e la doppia emergenza” (Repubblica). Giulia Merlo, “Gli ultimi tentativi per convincere Mattarella a ripensarci sul bis” (Domani). Pasquale Cascella, “L’eccezione del bis al Colle. Il precedente Napolitano in realtà non esiste” (intervista a Domani). Francesco Verderami, “Riforme e partiti al palo. Nessuno è pronto al voto anticipato” (Corriere della sera). Matteo Renzi, “Sul Colle è giusto votare tutti insieme” (intervista al Corriere). Marcello Sorgi, “I tempi per una donna presidente” (La Stampa). GOVERNO: Lina Palmerini, “Draghi in cerca di un patto politico per il bilancio” (Sole 24 ore).  T. Boeri e R. Perotti, “Taglio delle tasse, meglio partire dai giovani” (Repubblica). Vladimiro Zagrebelsky, “Green pass, libertà e salute pubblica” (La Stampa). Emanuele Felice,Il salario minimo in Italia con otto euro all’ora non può avere oppositori” (Domani). PARTITI: Marco Bentivogli, “Se il Pd rompe coi populisti nasce davvero il campo riformista” (Repubblica). Stefano Lepri, “Fabrizio Barca, il sogno di un’altra politica” (La Stampa). Emilia Patta, “Casse vuote e taglio dei seggi, il M5S al bivio finanziamenti” (Sole 24 ore).  Matteo Pucciarelli,Cade l’ultimo tabù 5stelle, in arrivo la deroga al tetto dei due mandati” (Repubblica). DROGHE: Marco Menduni, “Scontro sulla cannabis” (La Stampa). Fabiana Dadone, “Superiamo gli steccati ideologici. Sulle droghe è cambiato tutto” (intervista al Corriere). Mariastella Gelmini, “Non c’è spazio per queste posizioni. Nessuno si sogno di liberalizzare gli spinelli” (intervista a Il Giornale). Luigi Manconi, “Letta, sostieni la battaglia sulla cannabis” ( La Stampa).

Leggi tutto →

23 Ottobre 2021
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

IL PD E IL PROPORZIONALE, IL PD E L’ALLEANZA LARGA

23 Ottobre 2021

Carlo Trigilia, “Al Pd serve il proporzionale per raggiungere i più deboli” (Domani). Enrico Morando, “Con il perno dem e l’agenda Draghi si costruisce un’alleanza larga” (intervista a Repubblica). Matteo Lepore (neosindaco di Bologna), “Il Pd detti a Draghi l’agenda sociale” (intervista a Qn). Draghi? Ecco come la mette Daniela Raineri:L’oligarchia draghiana sogna di abolire il voto” (Il Fatto). Annalisa Cuzzocrea, “Il Pd e la proposta del ministro Brunetta. Letta: ‘Interessante, ma Berlusconi ha scelto Salvini e Meloni” (Repubblica). Marcello Sorgi,I tormenti dentro il centrodestra” (La Stampa). Stefano Folli,I primi segnali dello smottamento” (Repubblica). Lina Palmerini, “I numeri di centristi e antisovranisti al voto sul Colle” (Sole 24 ore).  Francesco Verderami,Il voto sul Colle spezzerà l’incantesimo dell’alleanza di centrodestra” (Corriere della sera). Roberto D’Alimonte, “Berlusconi indispensabile per la vittoria di Lega e FdI” (Sole 24 ore). Carlo Calenda, “Draghi a Palazzo Chigi oltre il 2023 e al Quirinale vedrei bene Gentiloni” (intervista a La Stampa). CONSIGLIO EUROPEO: Claudio Tito, “A Bruxelles torna l’egoismo” (Repubblica). David Carretta, “L’Unione europea cede al nazionalismo polacco” (Foglio). Alessandro Barbera, “Energia, Polonia, Frontiere: Draghi frena i sovranisti”. Beda Romano, “La Ue: sulla transizione verde nucleare e gas restano in gioco” (Sole 24 ore). LEGGE ELETTORALE: Tito Boeri e Roberto Perotti, “Un sistema semplice e chiaro” (Repubblica). FISCO: Alessandro Penati, “Un sistema tributario efficiente non è né di destra né di sinistra” (Domani). INOLTRE: Stefano Ceccanti, “Eutanasia, la via maestra è quella della Consulta” (Il Riformista). Rita Rapisardi, “Con il referendum sulla cannabis si risolvono i problemi delle carceri” (Domani). Giorgio Aimetti,Donat-Cattin, pluralismo e unità politica cattolica” (Avvenire – stralcio di una biografia).

Leggi tutto →

12 Ottobre 2021
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

ECONOMIA SOCIALE, LAVORO, AMBIENTE: IDEE SULLE COSE DA FARE

12 Ottobre 2021

Eugenio Occorsio, “Il Nobel all’economia sociale” (Repubblica). Stefano Lepri, “Il Nobel agli economisti che sfatano i nostri pregiudizi sul lavoro” (La Stampa). Tito Boeri, Roberto Perotti, “Perché ci serve il salario minimo” (Repubblica). Pierluigi Ciocca, “La crescita è il carburante per la lotta alle diseguaglianze” (intervista a Repubblica). Esther Duflo, “Più tasse ai ricchi per ridare dignità alle persone” (intervista a La Stampa). Roberto Ciccarelli, “Parisi: il Pil incompatibile con il clima” (Manifesto). Giovanni Caprara, “Il Nobel Parisi ai politici: clima, governo non all’altezza” (Corriere della sera). Angelo Panebianco, “Il fenomeno Greta Thunberg, ambiente, profeti e profezie” (Corriere). Stefano Ceccanti, “Il diritto all’ambiente in Costituzione” (intervento alla Camera). ALTRI NODI DELL’AGENDA DI GOVERNO: Carlo Bastasin, “La stagione del debito facile” (Repubblica). Renato Brunetta, “Il debito è sostenibile soltanto con le riforme” (Foglio). Alessandro De Nicola,Proporzionali, certe e semplici: ecco i principi su cui riscrivere il sistema italiano delle tasse” (Repubblica). Enrico De Mita, “Le ragioni del nuovo catasto” (Sole 24 ore). Pietro Ichino,Lavoro buono in buona impresa: un patto per unire Draghi e sindacati” (Il Riformista). Marcello Sorgi, “L’Europa e il nodo delle spiagge” (La Stampa). Fabio Bordignon, “Draghi e la democrazia” (Mattino di Padova). PARTITI: Sandro Campanini sui risultati elettorali: “Deficit di responsabilità” (Adista – Segni Nuovi). Salvatore Vassallo, “Le scomode novità sulle amministrative  nei flussi di voto” (Domani). Piero Ignazi, “Il fantasma dei 5 Stelle lascia senza riferimenti il voto di protesta” (Domani). Gianni Festa, “Se il Sud diventa palude” (Il Quotidiano del Sud). INOLTRE: Giovanni Orsina, “Scardinare l’immunità dei parlamentari ha rotto l’equilibrio tra magistrati e politici” (intervista a Il Giornale).

Leggi tutto →

8 Ottobre 2021
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

BENEDETTO CATASTO

8 Ottobre 2021

Tito Boeri e Roberto Perotti, “Una giusta riforma dal fine ignoto” (Repubblica). Franco Bruni,Sul catasto Draghi deve essere cauto e dire la verità” (Domani). Maria Cecilia Guerra, “In tanti scoprirebbero di poter pagare meno” (intervista al Corriere). Vincenzo Visco, “Delega fiscale inconsistente. Sul catasto a sinistra faccia una scelta di campo” (intervista a Il Fatto). Leonardo Becchetti,Delega fiscale, le vere assenze che contano” (Avvenire). Carlo Cottarelli, “Delega fiscale vuota e vaga”(La Stampa). AGENDA DEL GOVERNO: Federico Fubini, “Pensioni e Irpef nella manovra di bilancio da 23 miliardi” (Corriere). Alessandro De Nicola, “Recovery e Sud. Il dovere di spendere” (Repubblica). Dario Di Vico, “Lavoro, la scossa necessaria per superare gli squilibri tra domanda e offerta” (Corriere). Domenico De Masi, “Brunetta denigra lo smart working per la PA e non sa che…” (Il Fatto). MIMMO LUCANO: Gian Domenico Caiazza, “Io dico ‘Viva l’eresia di Lucano’, ma la giurisdizione è il giudizio sui fatti e non la lista dei buoni e dei cattivi” (Il Dubbio). Sandro Veronesi e Luigi Manconi, “Mimmo Lucano, ovvero la giustizia al contrario” (lettera al Manifesto). Luigi Ferrajoli, “Una sentenza iniqua” (costituente terra). Raniero La Valle, “La sentenza” (chiesadeipoveri chiesaditutti). EUROPA: Francesca Basso, “Varsavia. Strappo con l’Europa: ‘Prevale la legge polacca’” (Corriere della sera). Franco Venturini, “Europa-Usa, Atlantico più largo” (Corriere della sera). Lucio Caracciolo, “Anche l’Italia ha bisogno della Francia” (Repubblica). Ilario Lombardo, “Draghi spinge la difesa europea” (La Stampa).

Leggi tutto →