5 Maggio 2022
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

PACIFISMO, MERITI ED EQUIVOCI

5 Maggio 2022

Vittorio E. Parsi,Draghi, la scelta di schierarsi che rafforza l’Europa” (Messaggero). Roberto Napoletano, “L’inizio della storia che nessuno vede” (Il Quotidiano). Enrico Letta, “La Ue svolta se soglie il diritto di veto” (intervista a Repubblica). Mauro Magatti, “Per un’altra Helsinki” (Avvenire). Federico Fubini,A Bruxelles ora serve un salto di qualità” (Corriere della sera). SUL PACIFISMO: Ferdinando Nelli Feroci, “Quale pace per l’Ucraina: l’equivoco dei pacifisti” (affari italiani). Franco Monaco, “Prezzi del riarmo e ragioni di un fermo no” (Avvenire). Gianni Riotta, “Le ombre del pacifismo da Hitler all’Ucraina” (Repubblica). Franco La Cecla, Roberto Righetto, Paolo Sorbi, “Stop alla guerra. Affidiamo al papa il seme di una Conferenza di pace” (Avvenire). ASPETTI DEL CONFLITTO UCRAINO: Lucia Annunziata, “La resilienza di un popolo” (La Stampa). Claudio Cerasa,Perché l’Occidente ha vinto la sua guerra...” (Foglio). Danilo Taino, “I timori dei tedeschi sulle armi a Kiev” (Corriere della sera). Tonia Mastrobuoni, “Scholz nella terra di nessuno” (Repubblica). Beda Romano, “Strada in salita per la Ue per l’embargo sul petrolio” (Sole 24 ore). Paolo Mieli, “Se il conflitto in Ucraina devasta anche le menti” (Corriere della sera). Angelo D’Orsi,Guerra, la sinistra ha perso la voce” (Il Fatto). PAPA, KIRILL, MOSCA: Fabrizio Caccia, “Visita del papa, il Cremlio frena e la Chiesa russa va all’attacco” (Corriere). Matteo Maria Zuppi, “Francesco coraggioso. La porta della pace è stretta ma non ce n’è un’altra” (intervista al Corriere). Gian Guido Vecchi, “Kirill, il patriarca che nega l’invasione dell’Ucraina” (Corriere della sera). Marco Imarisio, “Il patriarca non ascolta. Con il pontefici ha fatto lezioni di propaganda” (Corriere). Giampiero Gramaglia, “Pace, Stati Uniti e Russia contro la mediazione di Bergoglio” (Il Fatto). Stefano Ceccanti e Gianfranco Rotondi intervistati sull’intervista del papa al Corriere della sera: “Putin capisce solo la difesa armata” (il giornale.it).  Loris Zanatta, “Il papa a Mosca evento storico” (intervista a Italia oggi). ITALIA: Lina Palmerini,L’attacco di Conte è a Draghi ma arriva fino a Di Maio e Letta” (Sole 24 ore). Marcello Sorgi, “I penultimatum dell’avvocato del popolo” (La Stampa). Stefano Folli, “I distinguo di M5s segni di debolezza” Repubblica).  Federico Pizzarotti, “Il M5s si sgonfierà. Populismo e opportunismo hanno rotto l’incantesimo” (intervista a Repubblica). IN EVIDENZA: Lucrezia Reichlin, “Il petrolchimico di Priolo, il caso che racchiude tutte le fragilità italiane” (Corriere).

Leggi tutto →

3 Maggio 2022
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

QUARTO POTERE. LAVROV E IL NAZISMO

3 Maggio 2022

Il buongiorno di Mattia Feltri:Quarto potere” (La Stampa). L’intervista del direttore del Corriere della sera, Luciano Fontana, a papa Francesco: “Putin non si ferma. Voglio incontrarlo. Ora non vado a Kiev”. Fulvio De Giorgi, “La Chiesa è madre, fa e chiede pace pure quando il mondo non capisce” (Avvenire). Dice Marco Tarquinio: “Guerra più guerra non fa pace” (Avvenire). LAVROV, PUTIN E IL NAZISMO: Umberto Gentiloni, “Così Putin riscrive la lotta al nazismo” (La Stampa). Anna Zafesova, “’Da soli abbiamo sconfitto i nazisti. La propaganda che cancella la Shoah” (La Stampa). Ezio Mauro,Putin e l’ultima ideologia” (Repubblica). CONTE, DRAGHI E LE ARMI ALL’UCRAINA: Stefano Folli, “Draghi, i partiti e il caso Lavrov” (Repubblica). Franco Monaco, “Il Parlamento si esprima sull’escalation militare” (Il Fatto). Concetto Vecchio, “Conte: ‘il premier in Parlamento dica no all’escalation” (Repubblica). Adolfo D’Urso (pres. Copasir), “Prima di inviare carri armati a Kiev Draghi deve riferire in Parlamento” (intervista a LaVerità). GOVERNO ED ECONOMIA: Lina Palmerini, “Scudo sociale di Draghi contro i timori sulla guerra” (Sole 24 ore). Roberto Napoletano, “Altro che piccoli passi, sono miracoli!” (Il Quotidiano). Stefano Barazzetta e Andrea Roventini, “Buone e cattive politiche per l’indipendenza energetica” (Il Mulino). Renato Brunetta, “Produttività, salari e crescita. E’ l’ora di un patto sociale europeo” (La Stampa). Roberto Cingolani, “Entro il 2024 avremo le alternative al gas russo” (intervista a Repubblica). INOLTRE: Raffaella Gherardi, “Roberto Ruffilli, Riformismo autentico. Le occasioni mancate dal nostro Paese” (Il Quotidiano). Giovanna Casadio, “Legge proporzionale, i big del Pd d’accordo. ‘Bisogna provarci ora’” (Repubblica). Paolo Valentino,La scelta della Germania” (Corriere della sera). Marc Lazar, “Macron, vincitore in un paese diviso” (Il Mulino). Vera Negri Zamagni, “Quale futuro per l’economia mondiale?” (paradoxa forum).

Leggi tutto →

26 Aprile 2022
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

IL 25 APRILE CHE CI LEGA A KIEV E LA DISCUSSA SVOLTA USA

26 Aprile 2022

Il discorso di Sergio Mattarella ad Acerra. Venanzio Postiglione, “Il 25 aprile che ci lega a Kiev” (Corriere della sera). Lina Palmerini,Mattarella: ‘Resistenza è opporsi a un’invasione. Contestato Letta” (Sole 24 ore). Marcello Sorgi, “La Resistenza delle eterne divisioni” (La Stampa). DOPO LA MARCIA: Emanuele Giordana, “Dopo Assisi i pacifisti a Kiev (e a Mosca)” (Manifesto). Luca Liverani,Oltre la Marcia, strategia di pace” (proposta in 5 punti da parte di 160 associazioni – Avvenire). Carlin Petrini,Ora basta offese ai pacifisti. Nessuno di noi è filo Putin” (intervista a Il Fatto). Enzo Bianchi, “La solitudine del cristiano” (Repubblica).  SULLA GUERRA: Giuseppe Sarcina, “La svolta Usa: indebolire Mosca” (Corriere della sera”). La dura reazione a questa svolta di Domenico Quirico: “L’Ucraina contro Guterres e quella lezione di Kissinger” (La Stampa). Il “problema Germania” analizzato severamente da Francesca Sforza: “Se Berlino tentenna tra debolezza a malafede” (La Stampa). Vitalba Azzollini, “Diritto internazionale e guerra in Ucraina. Si può parlare di genocidio?” (Domani). Mauro Magatti,Il totalitarismo della guerra” (Avvenire). Achille Occhetto, “La lotta al riarmo non deve iniziare dal disarmo  di chi resiste al sopruso dello Zar” (intervista a Il Riformista). Gianni Cuperlo, “Schierarsi con l’aggredito è la premessa necessaria per costruire il futuro” (Domani). L’EUROPA E LA GUERRA: Enzo Moavero Milanesi, “Ma come si difende la Ue?” (Corriere della sera). Paolo Gentiloni, “Energia, entro il 2027 autonomi da Mosca” (intervista al Messaggero). José Emanuel Albares, “L’unità degli europei, l’arma migliore per fermare Putin” (intervista a Repubblica). Monica Perosino, “Finlandia e Svezia entreranno insieme all’Alleanza” (La Stampa). Marco Onado, “Saranno gli emergenti e l’Europa a pagare il conto della guerra” (Sole 24 ore). SUL VOTO IN FRANCIA: Giovanni Orsina, “La rabbia francese che nutre le destre” (La Stampa). Alessandro Campi,La ‘questione sociale’ che Macron deve azzerare” (Messaggero). Giuliano Ferrara, “Convergere, liberare, proteggere” (Foglio). Nicolas Bavarez, “Il nuovo patto di Macron” (a colloquio con Marina Valensise – Foglio). Ilvo Diamanti,La Francia verso la Sesta Repubblica” (Repubblica).

Leggi tutto →

25 Aprile 2022
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

VINCE MACRON, MA RESTA FORTE IN EUROPA LA SFIDA DEI SOVRANISMI

25 Aprile 2022

Flavia Amabile, “Migliaia alla marcia per la pace. ‘Ma non siamo con la Russia’” (La Stampa). Carlo Rovelli, “Addio per sempre alle armi. Gli scienziati sanno come si fa” (intervista a Domani). VINCE MACRON: Enzo Amendola, “Un sospiro di sollievo, ma occorre affrontare le radici del populismo” (intervista al Corriere della sera). Enrico Letta, “La sinistra vince se protegge. Con Macron vince l’Europa. Ora mettiamo un tetto al gas russo” (intervista a La Stampa). Romano Prodi, “L’Eliseo ora può davvero aiutare l’Ucraina” (Messaggero).  Alessandro Campi, “Punito chi ha appoggiato Mosca. Una lezione per Lega e grillini” (intervista a Qn). Scriveva ieri Sergio Fabbrini: “L’Europa e la sfida insidiosa dei sovranismi” (Sole 24 ore). UCRAINA: Carlo Bastasin, “La doppia morale di Olaf Scholz” (Repubblica AF). Domenico Quirico, “L’arte impossibile di arrendersi” (La Stampa). Nello Scavo, “Il Cremlino getta la maschera e in Moldavia ritorna la paura” (Avvenire). Carlo Jean, “Ucraina, la dottrina imperiale del Cremlino” (Il Quotidiano). Vittorio Da Rold, “Il piano di Putin è chiaro, non si accontenterà del Donbass” (Domani). Petro Poroshenko (ex presidente ucraino), “Negoziati impossibili. Il successo può arrivare solo dalla forza” (intervista al Corriere). ITALIA: Giuseppe Alberto Falci, “La frattura col Pd è superata. Bene Conte. Articolo Uno chiude ai centristi” (Corriere della sera). Matteo Renzi,Un polo macronista per i riformisti” (intervista al Messaggero). Stefano Feltri, “La recessione in arrivo che può cambiare la politica” (Domani). Vincenzo Visco, “Questo conflitto ci imporrà Draghi ben oltre il 2023” (intervista  a Il Fatto). Nicola Carratelli,Il Paese dei divari” (La Stampa). Leonardo Becchetti, “Tre mosse per accelerare l’indipendenza energetica nel paese del sole e del vento” (Sole 24 ore).

Leggi tutto →

10 Aprile 2022
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

BUCHA E L’EUROPA. LA PROPAGANDA E LA VERITÀ

10 Aprile 2022

Tonia Mastrobuoni, “L’eccidio di Bucha” (Repubblica). Marco Bresolin, “La promessa di Von der Leyen a Bucha: i colpevoli dovranno pagare” (La Stampa). Claudio Tito, “Giustizia, politica estera e ambiente: i 30 quesiti per avvicinare Kiev alla Unione europea” (Repubblica). Corella Cianci, “Il sindaco della città dell’orrore: ‘L’Europa può rinascere a Bucha” (Avvenire). LA PROPAGANDA E LA VERITA’: Gad Lerner, “Bucha e i ‘sospettosi’, garantisti pro carnefici” (Il Fatto). Maurizio Ferrera, “La guerra, le menzogne e il diritto alla verità” (Corriere della sera). Raniero La Valle, “La propaganda di guerra in Tv ci porta alla fine” (Manifesto). Carlo Melzi d’Eril, “Informazione e scontro a tutti i costi” (Sole 24 ore). Marco Imarisio, “‘Ucraini nazisti’, così la propaganda spinge per coprire gli orrori dei Russi”; ma “Le ragioni, i torti” (Corriere della sera). Paolo Lepri,Lo scacco a Putin di Danil Dubov” (Corriere della sera). DIRITTI UMANI E AUTOCRAZIE: Paolo Mastrolilli, “La Russia sospesa dal Consiglio Onu per i diritti umani. Ma la Cina vota no” (Repubblica). Maurizio Molinari, “I diritti umani per sfidare le autocrazie” (Repubblica). LA COSTITUZIONE ITALIANA E LA GUERRA: Massimo Villone, “La Costituzione tra difesa legittima e ripudio della guerra” (Manifesto). Liana Milella, “La lezione di Amato: ‘La guerra difensiva è nella Costituzione’” (Repubblica). Gaetano Azzariti, “L’idea che la pace si fa con le armi stride con la nostra Costituzione” (intervista a Il Riformista). INOLTRE: Paolo Valentino, “La svolta tedesca senza gas russo” (Corriere della sera). Romano Prodi, “La crisi africana. L’impatto della guerra sulla fame nel mondo” (Messaggero). Dunja Mijatovic, “L’Europa ora accolga tutti i profughi, senza discriminazioni” (intervista a Avvenire).

Leggi tutto →

10 Gennaio 2022
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

UNA NUOVA STAGIONE POPULISTA. IL PNRR E IL PROBLEMA DEL DEBITO

10 Gennaio 2022

Maurizio Ferrera, “Una nuova stagione populista” (Corriere della sera). GOVERNO: Francesco Grillo, “Pnrr e scuola, l’occasione sfumata di cambiare un sistema” (Messaggero). Tito Boeri e Roberto Perotti, “Pnrr, l’Italia ha passato il primo esame, ma le vere riforme restano lontane” (Repubblica). Carlo Bastasin, “La cattiva strada (del disavanzo) che porta alla instabilità” (Repubblica – Affari e finanza). Renato Brunetta, “Un grande piano di formazione per rinnovare il lavoro pubblico” (Foglio). Dario Di Vico, “Il disappunto degli industriali sulla riforma fiscale” (Corriere della sera).  Alberto Orioli,L’emergenza di un’Italia che non fa figli” (Sole 24 ore). Mauro Calise difende la Dad: “Istruzione on line, occasione sprecata” (Mattino). QUIRINALE: Roberto Gressi, “Le strategie dei leader. La doppia chiave del M5S” (Corriere della sera). Gennaro Acquaviva, “Draghi resti dov’è. Al Quirinale vedo uno della Prima Repubblica” (intervista ad Avvenire). Antonio Polito, “Il fanta-Colle: la carta Andrea Riccardi” (Corriere della sera). Luigi Brugnaro, “Serve un patto con Renzi per Mario al Quirinale” (intervista al Corriere). Francesco Guerrera, “Anche i mercati votano nella corsa al Quirinale” (Repubblica). Emanuele Felice, “L’interesse nazionale e europeo sul Colle” (Domani). Michele Ainis, “Il destino del presidente” (Repubblica). Massimo Cacciari, “Il Quirinale e il Parlamento impotente” (La Stampa). EUROPA: Annalena Baerboch (ministro Esteri Germania), “Ora un patto tra Italia e Germania su indipendenza energetica e migranti” (intervista a La Stampa). Claudio Tito, “Un’Agenzia per il debito comune, l’idea forte per l’Europa del futuro” (Repubblica). Federico Fubini, “La soluzione italo-francese per il problema del debito” Corriere della sera). Massimo Bordignon, “Come gestire la riduzione del debito dopo il Covid” (Domani). Gianni Toniolo, “Due millenni di debiti pubblici” (Sole 24 ore). MONDO: Marta Dassù, “Il dialogo con Putin non sarà una Yalta 2” (Repubblica). Michael Walzer, “E’ il momento Weimar nella storia americana. I repubblicani devono sganciarsi da Putin” (intervista a La Stampa). INOLTRE: Luciano Canfora, “Orazione funebre per le democrazie. ‘Rappresentano solo i ceti medio-alti” (intervista a La Stampa). Antonio Carioti, “Contro gli iconoclasti. La storia non si cancella” (Corriere della sera).

Leggi tutto →

12 Dicembre 2021
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

LA RECESSIONE DEMOCRATICA. LE DISUGUAGLIANZE INVISIBILI. LA LEGGE SUL FINE VITA

12 Dicembre 2021

Due riflessioni dopo il Summit della democrazia voluto da Biden: Maurizio Ferrera, “La recessione democratica e il consenso da ricercare” (Corriere della sera) e Massimo Giannini, “La democrazia occidentale e i suoi nemici” (La Stampa). Sergio Fabbrini illustra il programma del governo Scholz e le sue non poche contraddizioni: “Il piano Scholz e la resistenza ordoliberale” (Sole 24 ore). Romano Prodi riflette su “L’impotenza dell’Europa che non sa più decidere” (Messaggero). Riccardo Sorrentino presenta “Valérie Pécresse, la neogollista che vuole l’Eliseo” (Sole 24 ore). GOVERNO E SOCIETA’: Luca Ricolfi, “Le disuguaglianze invisibili” (Repubblica). Maria Cecilia Guerra,La protesta sindacale è legittima ma la manovra ha più aspetti positivi che negativi” (intervista al Manifesto). Maurizio Landini,Questa politica ignora il disagio del paese” (intervista a Avvenire). QUIRINALE: Francesco Verderami, “Un largo consenso per il Colle” (Corriere della sera). Enrico Letta, “Sul Colle un consenso largo, coinvolgeremo anche Meloni” (intervista al Corriere). Goffredo Bettini, “Con Draghi  o no il governo deve andare avanti” (intervista al Corriere). Fabrizio Goria, “I mercati temono che Draghi vada al Colle” (intervista a La Stampa). Nicola Mancino, “Se Draghi lascia il governo l’Italia va in rovina” (intervista a Avvenire). Marco Tarquinio, “Il servizio di Draghi. Non datelo per scontato” (Avvenire). LA LEGGE SUL FINE VITA: Testo unificato della proposta di legge “Disposizioni in materia di morte volontaria medicalmente assistita” in discussione in Parlamento dal 13 dicembre; e il Dossier della Camera dei deputati sulla proposta di legge. Giorgio Gandola, “I partiti si spaccano sull’eutanasia, mentre il Vaticano resta in silenzio” (LaVerità). Due opinioni a confronto sul Mattino: Alfredo Bazoli (Pd), “Suicidio assistito, così colmeremo il vuoto legislativo” e Roberto Bagnasco (FI), “Diciamo di no, non diventeremo come l’Olanda”. Mario Melazzini, “E’ eutanasia o eugenetica? Le domande a difesa dell’umano” (Avvenire).  IDEE: Michele Salvati, “Liberalismo inclusivo” (libertàeguale).

Leggi tutto →

26 Novembre 2021
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

L’INTESA ITALIA-FRANCIA. VERSO UNA LEGGE SUL FINE VITA

26 Novembre 2021

Luigino Bruni, “Black Friday e religione del consumo” (Avvenire). TRATTATO ITALIA-FRANCIAVittorio E. Parsi, “Tra Roma e Parigi il trattato che decide il percorso per il futuro” (Messaggero). Andrea Bonanni, “Il significato di un’alleanza” (Repubblica). Franco Venturini,Italia-Francia, le spine di un utile accordo” (Corriere della sera). Il testo del “Trattato del Quirinale tra Italia e Francia“. QUESTIONI D’EUROPA: Bernard Guetta, “Venti di guerra nei Balcani” (Repubblica). Angelo Bolaffi, “Il nuovo governo tedesco. Oltre  e la linea d’ombra” (Repubblica). Jean Asselborn,Non mi riconosco in questa Europa assente sull’immigrazione” (intervista al Manifesto). Piero Ignazi,Sui migranti siamo diventati tutti di destra?” (Domani). Roberto Ciccarelli, “Salario minimo, primo sì del Parlamento europeo” (Manifesto). GOVERNO E PARTITI: Stefano Lepri, “Se la politica ascolta il Paese” (La Stampa). Andrea Fabozzi,Il Parlamento serve ancora?” (Manifesto). Giulio Sapelli, “Draghi, la ripresa e il ruolo dei partiti” (Sole 24 ore). Alessandro Campi, “Gli accordi per il Colle e l’affidabilità dei 5 stelle. Il ruolo di Conte” (Messaggero). Massimo Franco, “Le incognite di un movimento che rischia l’autogol” (Corriere della sera). Goffredo Bettini,Per una democrazia con il popolo” (The Post International). Carmelo Caruso, “Giustizia, le ipotesi sono ormai diventate reati. Parla Pisapia” (Foglio). Chiara Saraceno, “Il governo ci ha ignorati. Sul rdc vince il pregiudizio” (intervista a Il Fatto). EUTANASIA: Fabrizio Mastrofini,La vita bene indisponibile? No, la Chiesa non lo dice” (Il Riformista). Vito Mancuso, “Su etica e diritti la Chiesa non brilla. La vita è sacra solo se è libera” (intervista a La Stampa). Vladimiro Zagrebelsky, “Se Mario è costretto a un’altra guerra” (La Stampa). Donatella Di Cesare, “Diritto di morire e l’arte di vivere” (La Stampa). Ferdinando Camon,Venduta l’anima per comprare la libertà di morire” (LaVerità). Federico Capurso, “Fine vita, ora si tratta. Il Pd apre a Lega e FdI per scongiurare il flop” (La Stampa). Alessandra Arachi, “Suicidio assistito, accordo sui tempi. Legge in aula in 15 giorni” (Corriere della sera).

Leggi tutto →

16 Novembre 2021
by Giampiero Forcesi
2 Commenti

2 Commenti

CL, LE DIMISSIONI DI CARRÓN. OMBRE NELLA CHIESA ITALIANA

16 Novembre 2021

Paolo Rodari, “Carrón lascia la guida di Cl. ‘Il papa ci chiede un ricambio’” e “Ma il diktat di Francesco scatena i malumori dei movimenti” (Repubblica). Francesco Antonio Grana,Comunione e Liberazione, don Julián Carrón si dimette da presidente: resa incondizionata alle direttive di Papa Francesco” (Il Fatto). Maurizio Crippa, “La disputa sul ‘carisma’ di Cl e il nuovo momento della chiesa” (Foglio). Gad Lerner, “Carrón si dimette, ma la crisi di Cl covava da quasi dieci anni” (Il Fatto). Antonio Polito, “’Lascio Cl’. Carrón, la scelta amara e di sfida” (Corriere della sera). Marco Grieco, “Carrón lascia la guida di Cl dopo una lunga battaglia con il Vaticano” (Domani). CHIESA ITALIANA: Ernesto Borghi (biblista), “Cammino sinodale italiano: note a margine del ‘messaggio’ agli operatori pastorali” (Viandanti.org). Giancarlo Martini, Augusto Cavadi, “Racconti di pecore che non vogliono restare pecore” (il gruppo manifesto4ottobre pubblica il racconto di due amare vicende ecclesiali). Lucetta Scaraffia, “Perché soltanto la chiesa italiana non indaga sugli abusi del clero” (La Stampa). Armando Matteo, “La Chiesa italiana dorme e non comunica più” (intervista a Labarcadelmare.it). Enzo Bianchi, “Generazione Peter Pan” (Repubblica). INOLTRE: Francesco, “La libertà cristiana si esercita nella libertà” (catechesi sulla lettera ai Galati – Avvenire). Sergio Ventura, “Lo Spirito santo, chi era costui?” (Vinonuovo). Lorenzo Prezzi, “Germania-Europa: Chiese e migrazioni” (un documento delle chiese cattolica ed evangelica – Settimana news). Colloquio con Federica Bergamino, “Dostoevskij, nel caos della vita reale” (Settimana News).

Leggi tutto →

28 Settembre 2021
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

LA GERMANIA E NOI. LA “TRATTATIVA”. NOTE SUL NOSTRO PRESENTE

28 Settembre 2021

Lucio Caracciolo,Un futuro incerto” (Repubblica). Angelo Bolaffi, “Germania, il futuro a tre” (Repubblica). Romano Prodi, “Grande coalizione a guida SPD, i liberali un problema per l’Italia” (intervista al Messaggero). Daniel Gros, “Torna la Berlino del rigore” (intervista a Qn). Marco Bascetta, “Un cambiamento che appare senza bussola” (Manifesto). Adriana Cerretelli, “L’Unione europea ha bisogno di una Germania stabile per le nuove sfide globali” (Sole 24 ore). Claudio Cerasa, “La sinistra vince con la destra” (Foglio). LA “TRATTATIVA”: Damiano Aliprandi, “Quei problemi di Travaglio a comprendere la sentenza” (Il Dubbio). Barbara Spinelli, “L’oscena resa dei conti ai danni dell’antimafia” (Il Fatto). Giancarlo Caselli, “Perché difendo i Pm di Palermo” (La Stampa). IDEE: Francesco Pallante,‘Mi piace’ e click lontani dall’impegno politico” (Manifesto). Mariangela Mianiti, “Non più donne, ‘persone con vagina’” (Manifesto). Remì Brague, “Il paradosso della cultura contemporanea” (Foglio). Davide Tabarelli (Nomisma Energia), “Solo con il nucleare salveremo il clima” (intervista a Libero). Luigi Manconi, “Cacciari, diritto alle libere idee” (La Stampa).

Leggi tutto →