26 Aprile 2022
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

IL 25 APRILE CHE CI LEGA A KIEV E LA DISCUSSA SVOLTA USA

26 Aprile 2022

Il discorso di Sergio Mattarella ad Acerra. Venanzio Postiglione, “Il 25 aprile che ci lega a Kiev” (Corriere della sera). Lina Palmerini,Mattarella: ‘Resistenza è opporsi a un’invasione. Contestato Letta” (Sole 24 ore). Marcello Sorgi, “La Resistenza delle eterne divisioni” (La Stampa). DOPO LA MARCIA: Emanuele Giordana, “Dopo Assisi i pacifisti a Kiev (e a Mosca)” (Manifesto). Luca Liverani,Oltre la Marcia, strategia di pace” (proposta in 5 punti da parte di 160 associazioni – Avvenire). Carlin Petrini,Ora basta offese ai pacifisti. Nessuno di noi è filo Putin” (intervista a Il Fatto). Enzo Bianchi, “La solitudine del cristiano” (Repubblica).  SULLA GUERRA: Giuseppe Sarcina, “La svolta Usa: indebolire Mosca” (Corriere della sera”). La dura reazione a questa svolta di Domenico Quirico: “L’Ucraina contro Guterres e quella lezione di Kissinger” (La Stampa). Il “problema Germania” analizzato severamente da Francesca Sforza: “Se Berlino tentenna tra debolezza a malafede” (La Stampa). Vitalba Azzollini, “Diritto internazionale e guerra in Ucraina. Si può parlare di genocidio?” (Domani). Mauro Magatti,Il totalitarismo della guerra” (Avvenire). Achille Occhetto, “La lotta al riarmo non deve iniziare dal disarmo  di chi resiste al sopruso dello Zar” (intervista a Il Riformista). Gianni Cuperlo, “Schierarsi con l’aggredito è la premessa necessaria per costruire il futuro” (Domani). L’EUROPA E LA GUERRA: Enzo Moavero Milanesi, “Ma come si difende la Ue?” (Corriere della sera). Paolo Gentiloni, “Energia, entro il 2027 autonomi da Mosca” (intervista al Messaggero). José Emanuel Albares, “L’unità degli europei, l’arma migliore per fermare Putin” (intervista a Repubblica). Monica Perosino, “Finlandia e Svezia entreranno insieme all’Alleanza” (La Stampa). Marco Onado, “Saranno gli emergenti e l’Europa a pagare il conto della guerra” (Sole 24 ore). SUL VOTO IN FRANCIA: Giovanni Orsina, “La rabbia francese che nutre le destre” (La Stampa). Alessandro Campi,La ‘questione sociale’ che Macron deve azzerare” (Messaggero). Giuliano Ferrara, “Convergere, liberare, proteggere” (Foglio). Nicolas Bavarez, “Il nuovo patto di Macron” (a colloquio con Marina Valensise – Foglio). Ilvo Diamanti,La Francia verso la Sesta Repubblica” (Repubblica).

Leggi tutto →

24 Febbraio 2022
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

L’EUROPA DI FRONTE A PUTIN

24 Febbraio 2022

Antonio Polito, “Adesso è in bilico l’idea di Europa” (Corriere della sera). Marta Dassù, “Con Putin andremo ai tempi supplementari” (Repubblica). Anna Zafesova, “L’esperimento Bielorussia. Così Putin vuole annettere i vicini” (La Stampa). Pierre Haski, “Putin e la pericolosa negazione dell’identità ucraina” (internazionale.it). Federico Fubini intervista Alexander Gabuev:A Mosca gli oligarchi sono terrorizzati ma non hanno potere” (Corriere della sera).  Vincenzo Passerini, “L’imperialismo criminale di Putin e l’Ucraina. I popoli non vanno identificati mai col regime” (Vita trentina). Giulio Marcon,I venti di guerra della crisi ucraina e il bisogno di pacifismo” (Manifesto). Mauro Magatti, “Altri occhi, altro metodo. Si rischia la guerra cronica” (Avvenire). Raniero La Valle, “Il diritto dei popoli” (chiesadeipoveri). Domenico Agasso, “Il papa: la guerra è una follia, digiuna e preghiera il 2 marzo” (La Stampa). Corrado Zunino, “I pacifisti senza voce nel confronto Usa-Russia: ‘stanchi e demoralizzati’” (Repubblica). Mario Giro, “Lezioni ucraine sulla pace e sulla guerra” (Domani). Paolo Balduzzi,Quanto costa al nostro Paese questa guerra delle sanzioni” (Messaggero). Massimo Gaggi, “La deriva di Trump che loda Putin: è un genio” (Corriere della sera). Poi su Il Fatto Quotidiano si legge un articolo di Salvatore Cannavò, titolo: “Mosca addio. Draghi agli ordini di Biden”, sottotitolo: “E Lavrov sbeffeggiò Di Maio”. NOTE DI POLITICA INTERNA: Emilia Patta,Conte frena sul campo largo. E’ gelo con il Pd di Letta” (Sole 24 ore). Giovanni Guzzetta, “Caso Renzi. Perché la scelta del Senato è una buona notizia per tutti” (Il Riformista). Carlo Bastasin, “Il paradosso del 1992 (mani pulite): la mancata rivoluzione tecnologica” (Repubblica). Vitalba Azzollini, “Le modifiche alla Costituzione sull’ambiente devono bilanciare protezione e crescita economica” (Domani). MEDITERRANEO FRONTIERA DI PACE: Ernesto Ferrara, spiega il Forum di Firenze: “La grande alleanza del Mediterraneo” (Repubblica). Domenico Gambassi, “Bassetti, la non violenza prassi politica” (Avvenire). La prolusione del card. Gualtiero Bassetti,Difendere la dignità umana è la nostra bussola sociale” (Avvenire). La critica al Forum di Luigi Manconi: “Gli ospiti dimenticati al Forum della pace” (La Stampa). Paola Fichera, “La proposta di Prodi: un’università per i giovani del Mediterraneo” (La Nazione).

Leggi tutto →

31 Dicembre 2021
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

IL FRAGILE EQUILIBRIO DRAGHI-PARTITI

31 Dicembre 2021

Nando Pagnoncelli, “Il centrodestra alle urne batterebbe anche una coalizione ‘allargata’. Ma c’è il fattore centro” (Corriere della sera). Walter Veltroni, “Sette anni difficili e un grazie” (Corriere). Luigi Manconi, “Terapie intensive. La scelta difficile” (La Stampa). QUIRINALE: Stefano Folli,Il fragile equilibrio Draghi-partiti” (Repubblica). Ernesto Galli Della Loggia, “L’inedita perdita di potere dei partiti” (Corriere della sera). Paolo Pombeni, “Colle, tornante cruciale per la tenuta politica” (Il Quotidiano). Massimo Villone, “Mattarella, Draghi e le comparse” (Manifesto). Marcello Sorgi, “Draghi, i partiti e l’incubo delle urne” (La Stampa). Salvatore Bragantini, “Mario Draghi elogia i partiti per frenarne la crisi interna” (Domani). Claudio Cerasa, “Giochi di coppia con vista Quirinale” (Foglio). Valerio Valentini, “Allarme per Draghi” (Foglio). Claudio Bozza, “Le mosse dei nemici-amici Renzi e Franceschini su Quirinale e Palazzo Chigi” (Corriere). Guido Bodrato, “La maggioranza resti unita, bisogna superare i personalismi” (intervista all’Avvenire). Enrico Letta, “Sui vaccini è l’ora dell’obbligo. Senza unità sul Quirinale il governo cadrebbe” (intervista a Repubblica). GOVERNO: Alessandro Barbera, “Tre mosse di Draghi contro i prezzi impazziti” (La Stampa). Ignazio Visco, “Sull’inflazione stiamo attenti. Italia stabile se guarda avanti” (intervista a La Stampa). Linda Laura Sabbadini, “Il lavoro povero di giovani e donne” (La Stampa). Stefano Feltri, “C’è un’altra pandemia che ci minaccia: la disuguaglianza” (Domani). Vitalba Azzollini, “Il decreto flussi non supera la logica della discriminazione delle leggi di Matteo Salvini” (Domani). IDEE: Gianni Cuperlo, “In questo tempo senza alternative la sinistra deve dare il ‘cattivo esempio’” (intervista a Il Riformista). Carlo Baviera, “Cattolici: ripartire, soprattutto dalle comunità” (Appunti alessandrini).

Leggi tutto →

25 Agosto 2021
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

LA VIA COSTITUZIONALE DELL’OBBLIGO VACCINALE. AFGHANISTAN, LA VIA PRAGMATICA DI DRAGHI

25 Agosto 2021

Sergio Harari, “Virus, vaccini, e gli scenari che ci aspettano” (Corriere della sera). Cesare Mirabelli,Per l’obbligo vaccinale i presupposti ci sono tutti, ma ora serve una legge” (intervista a Il Riformista). Vitalba Azzollini, “Green pass, mense e scuole: forzature al posto dell’obbligo vaccinale” (Domani). Paolo Rodari,I cento Movimenti e la spinta del papa per ripulire la chiesa da sette e santoni” (Repubblica). ESITO DEL G7: Paolo Mastrolilli, “Biden conferma il ritiro per il 31 agosto” (La Stampa). David Carretta, “Biden tradisce il G7” (Foglio). Marco Galluzzo, “Draghi e la linea pragmatica: prepararsi ai migranti e coinvolgere Putin e Xi” (Corriere della sera). Giuliano Battiston, “Le grandi impotenze” (Manifesto). Ugo Tramballi, “Ora sono i talebani a dettare le condizioni” (Sole 24 ore). NOI, L’AFGHANISTAN, LA DEMOCRAZIA, I DIRITTI: Gianfranco Pasquino, “Chiedetevi perché tanti lottano per la democrazia” (Domani). Raffaele Romanelli, “E ora che facciamo con la democrazia esportata, la dobbiamo espiantare?” (Domani). Antonio Polito, “L’Occidente, l’Afghanistan: gli interessi e i valori” (Corriere della sera). Giuliano Ferrara, “La lezione dimenticata di Truman” (Foglio). ANCORA AFGHANISTAN: Andrea Nicastro, “Per il nuovo governo i talebani guardano al modello iraniano” (Corriere). Gianni Riotta, “Grande gioco e ombre cinesi” (La Stampa). Beda Romano, “L’Iraq, banco di prova per la credibilità di nato e Unione europea” (Sole 24 ore). Giuliano Foschini, “Gli ultimi voli degli italiani: tante vite da salvare in 72 ore” (Repubblica). Karima Moual, “L’accoglienza da imparare” (La Stampa). Maurizio Ambrosini, “L’ottima lezione dei corridoi etiopi” (Avvenire). FINE VITA: Luciano Violante, “Il limite tra fine vita e diritti” (Repubblica). Marco Impagliazzo, “Che cosa si tace sull’eutanasia” (Avvenire). Marco Cappato e Marco Tarquinio, “Lettera e risposta” (Avvenire). Stefano Ceccanti, “Piccola nota sul referendum” (blog). INOLTRE: Alessandro De Nicola, “Inutile punire chi delocalizza” (La Stampa). Tommaso Ciriaco, “Il sacrificio del fedelissimo dopo il pressing di Draghi” (Repubblica). Felice Besostri,Quirinale. Niente nomi, decida il parlamento, con lo Spirito santo” (Manifesto). Dario Di Vico, “Allora è vero: si può discutere senza urlare” (Corriere). Alberto Mattioli, “Taleban e reddito di cittadinanza. Al Meeting di Rimini tutti contro Conte” (La Stampa).

Leggi tutto →