6 Gennaio 2022
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

D’ALEMA E IL PD. MATTARELLA E LA POLITICA PER I GIOVANI

6 Gennaio 2022

Chiara Saraceno, “I diritti presunti dei genitori” (La Stampa). Donatella Di Cesare, “La scelta di chi si lascia morire” (La Stampa). Pasquale Annicchino, “Il fattore religioso che anima i No vax negli Stati Uniti” (Domani). IL PD E D’ALEMA: Daniela Preziosi,Il vero problema fra Letta e D’Alema è il giudizio su Draghi non su Renzi” (Domani). Franco Monaco, “Nel Pd si attacca D’Alema senza affrontare il renzismo interno” (Il Fatto). Enrico Morando, “Ci dà dei malati, ma lui è fallito. Se D’Alema torna siamo contenti” (intervista al Riformista). Goffredo Bettini, “La malattia della democrazia italiana” (The Post internazionale).  Claudio Cerasa, “Va bene allargare il Pd ma non con l’idea di tornare al passato” (Foglio). Biagio De Giovanni, “E’ tornato D’Alema!” (Il Riformista). Antonio Polito, “Il partito del risentimento” (Corriere della sera). PARTITI: Marco Ajello, “Il centro di Renzi e Toti: piano per Draghi al Colle” (Messaggero). Giovanna Vitale, “Colle, il patto centrista firmato Renzi-Toti: ‘saremo il terzo polo’” (Repubblica). Marcello Sorgi, “Il ritorno dell’asse giallo-verde” (La Stampa). Lisa Di Giuseppe, “Un leader senza linea e gruppi a briglia sciolta. Il grande caos del M5S” Domani). MATTARELLA E I GIOVANI: Due opposti commenti alla parte del discorso di Mattarella al Paese rivolto ai giovani: Daniela Raineri, “Mattarella, la retorica che distrugge i giovani” (Il Fatto) e Ferdinando Camon, “Ultima lezione da vero prof. Si vis pacem para scholam” (Avvenire). LA POLITICA E I GIOVANI: Veronica De Romanis, “Questa non è una politica per giovani. Resta la chance del Pnrr” (Foglio). Elsa Fornero, “Senza istruzione nessuna eredità per i giovani” (La Stampa). Nicolas Schmit (commissario Ue per il lavoro), “Giovani e lavoro, perché l’Italia è in fondo alla classifica Ue” (intervista al Sole 24 ore).

Leggi tutto →

31 Dicembre 2021
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

IL FRAGILE EQUILIBRIO DRAGHI-PARTITI

31 Dicembre 2021

Nando Pagnoncelli, “Il centrodestra alle urne batterebbe anche una coalizione ‘allargata’. Ma c’è il fattore centro” (Corriere della sera). Walter Veltroni, “Sette anni difficili e un grazie” (Corriere). Luigi Manconi, “Terapie intensive. La scelta difficile” (La Stampa). QUIRINALE: Stefano Folli,Il fragile equilibrio Draghi-partiti” (Repubblica). Ernesto Galli Della Loggia, “L’inedita perdita di potere dei partiti” (Corriere della sera). Paolo Pombeni, “Colle, tornante cruciale per la tenuta politica” (Il Quotidiano). Massimo Villone, “Mattarella, Draghi e le comparse” (Manifesto). Marcello Sorgi, “Draghi, i partiti e l’incubo delle urne” (La Stampa). Salvatore Bragantini, “Mario Draghi elogia i partiti per frenarne la crisi interna” (Domani). Claudio Cerasa, “Giochi di coppia con vista Quirinale” (Foglio). Valerio Valentini, “Allarme per Draghi” (Foglio). Claudio Bozza, “Le mosse dei nemici-amici Renzi e Franceschini su Quirinale e Palazzo Chigi” (Corriere). Guido Bodrato, “La maggioranza resti unita, bisogna superare i personalismi” (intervista all’Avvenire). Enrico Letta, “Sui vaccini è l’ora dell’obbligo. Senza unità sul Quirinale il governo cadrebbe” (intervista a Repubblica). GOVERNO: Alessandro Barbera, “Tre mosse di Draghi contro i prezzi impazziti” (La Stampa). Ignazio Visco, “Sull’inflazione stiamo attenti. Italia stabile se guarda avanti” (intervista a La Stampa). Linda Laura Sabbadini, “Il lavoro povero di giovani e donne” (La Stampa). Stefano Feltri, “C’è un’altra pandemia che ci minaccia: la disuguaglianza” (Domani). Vitalba Azzollini, “Il decreto flussi non supera la logica della discriminazione delle leggi di Matteo Salvini” (Domani). IDEE: Gianni Cuperlo, “In questo tempo senza alternative la sinistra deve dare il ‘cattivo esempio’” (intervista a Il Riformista). Carlo Baviera, “Cattolici: ripartire, soprattutto dalle comunità” (Appunti alessandrini).

Leggi tutto →

25 Dicembre 2021
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

LA CONFERENZA STAMPA DI DRAGHI E I COMMENTI DUE GIORNI DOPO

25 Dicembre 2021

Massimo Giannini, “Non mandate nonno Draghi ai giardinetti” (La Stampa). Salvatore Bragantini, “Il passo avanti di Draghi ha svelato l’ipocrisia dei partiti” (Domani). Claudio Cerasa, “Lo stress test dei leader” (Foglio). Francesco Verderami,I paletti del premier ai leader che non vogliono farsi commissariare”. Roberto Napoletano, “Non giocate con la carta estrema Draghi” (Il Quotidiano). Alessandro Di Matteo, “Ora i dem si smarcano da Letta: ‘Il premier deve restare dov’è, temiamo un governo senza Lega’” (La Stampa).  Repubblica pubblica un intervento di Gustavo Zagrebelsky che vola alto ma torna a criticare Mattarella e guarda con preoccupazione al ruolo di Draghi: “Presidenzialismo ‘di fatto’, mostro da evitare”. Poi le bordate di Gad Lerner su Il Fatto: “Il governassimo di Draghi è solo incostituzionale” e quelle del Manifesto con Alfonso Gianni,Draghi compie la missione iniziata con il governo”, e Massimo Villone, “Al nonno servono idee fresche”. LA UE E IL PATTO DI STABILITA’: Emmanuel Macron e Mario Draghi, “Regole flessibili per una nuova Europa” (La Stampa). Maurizio Ferrera, “La nuova strada della solidarietà, una sfida anche per la Germania” (Corriere della sera). IDEE: Paolo Iacci e Umberto Galimberti,Quando il lavoro può renderci felici” (La Stampa). Massimo Ammanniti su giovani, pandemia e droghe: “Il legame quasi fatale” (Repubblica). Mauro Magatti, “La sindrome del ‘ritiro’ che dilaga tra i ragazzi” (Corriere della sera). Giuseppe de Rita, “Credulona e razionale, dovremmo trovare una sintesi tra la due Italie che dividono il Paese” (intervista a Il Dubbio).

Leggi tutto →

20 Dicembre 2021
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

L’AZIENDA ITALIA VA, MA MANCA UNA RIFLESSIONE CRITICA SUI MALI DEL PAESE

20 Dicembre 2021

Mauro Calise, “Se il paese vuole il sindaco d’Italia” (Mattino); ma replica Marco Follini, “L’idea presidenzialista, figlia della palude” (La Stampa). QUIRINALE: Maurizio Molinari, “Il Presidente di cui ha bisogno il paese” (Repubblica). Renato Brunetta,Draghi al Quirinale? Devono dirlo i partiti. No a elezioni anticipate” (intervista al Corriere della sera). Francesco Verderami,Il pressing dei leader su Draghi, ma lui non parlerà di Colle. La decisione tocca ai partiti” (Corriere della sera). Tommaso Ciriaco, “Draghi continua a guardare al Colle, e senza unità nazionale Non sarà premier” (Repubblica). Giuliano Urbani, “Berlusconi divide, meglio desistere. Al Paese serve un nome condiviso” (intervista all’Avvenire). Emanuele Lauria, “L’incontro segreto tra Meloni e Moratti per la corsa al Colle” (Repubblica). Roberto Napoletano, “Draghi al Colle conviene anche ai partiti” (Il Quotidiano). Cirino Pomicino, “Vi dico io i veri papabili per il Colle” (intervista a Laverità). GOVERNO: Alessandro Barbera, “Pnrr, missione compiuta, per ora” (La Stampa). Ferruccio De Bortoli,L’azienda Italia va, ma fare le riforme e tagliare il debito resta la priorità” (Corriere della sera). Eugenio Occorsio, “Per la formazione dei giovani il Pnrr è un’occasione persa” (Repubblica). Romano Prodi,La ricetta per vincere la sfida del lavoro” (Messaggero). Carlo Bastasin, “Patriottismo e vittimismo. Manca una riflessione critica sull’economia italiana” (Repubblica). La critica dell’economista Jean-Paul Fitoussi, “Draghi aiuta soltanto i ricchi, è il premier perfetto per dell’èlite” (intervista a Il Fatto). PARTITI E SINDACATI: Carlo Trigilia, “Il problema dei sindacati non è lo sciopero politico ma l’incapacità di rinnovarsi” (Domani). Ezio Mauro, “Le tre destre e il trono vacante” (Repubblica). Francesca Mannocchi, “Povertà, le mille ombre di Milano” (La Stampa). EUROPA: Sergio Fabbrini,Alla Ue serve un governo che affronti le emergenze” (Sole 24 ore). Andrea Bonanni, “Ue divisa tra solidarietà e prudenza” (Repubblica). Lucrezia Reichlin, “Un nuovo patto in Europa” (Corriere della sera).

Leggi tutto →

18 Dicembre 2021
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

ITALIA, PAESE DELL’ANNO (MA CON TROPPI PUNTI DEBOLI)

18 Dicembre 2021

Tre contributi sulla pandemia: Luca Ricolfi,Quegli allarmi inascoltati” (Repubblica), Claudio Tito, “Ue, passa la linea Draghi” (Repubblica), Maurizio Ferraris, “La rivincita della filosofia” (La Stampa). QUIRINALE: Ugo Magri, “Mattarella, il commiato” (la Stampa). Stefano Ceccanti, “Draghi presidente? Un’anomalia” (intervista a Libero). Alessandro Maran, “Il Capo dello Stato è l’ancora del nostro euro-atlantismo. Per questo serve Draghi al Colle” (Foglio). Francesco Verderami, “Il premier al Colle, la scelta di Bonomi. E l’indecisione dei partiti” (Corriere della sera). Federico Capurso, “Vertice Toti-Renzi. L’ago della bilancia” (La Stampa). Paolo Pombeni, “Una politica prigioniera dell’ambiguità che mette a rischio la stabilità italiana” (Il Quotidiano). Stefano Folli, “Ora una parola dal premier” (Repubblica). GOVERNO: Bill Emmott, “Perché siete voi il Paese dell’anno” (La Stampa). Sabino Cassese, “La ripresa e i troppi punti deboli” (Corriere della sera). Tiziano Treu, “Riforma fiscale solo all’inizio. Per i giovani serve una pensione di garanzia” (intervista al Mattino). Eugenio Fatigante, “Disuguaglianze, cantiere aperto” (Avvenire). Leonardo Becchetti, “E adesso nuovo welfare co-progettato” (Avvenire). LAVORO: Marco Bentivogli, “Quanto vale il lavoro. Il caso della Caterpillar di Jesi” (Repubblica). EUTANASIA: Marco Cappato, “Eutanasia legale. Referendum contro il declino del parlamento” (Manifesto). Vladimiro Zagrebelsky,La fine della vita e la Costituzione” (La Stampa). EUROPA: Anais Ginori, “Nuovo patto di stabilità. Macron e Draghi in pressing su Scholz” Repubblica). Daniel Gros, “Non è l’ora di cambiare il Patto. Mario garante anche dal Colle” (intervista a La Stampa). MONDO: Giuliano Pisapia, “Libia, è il caos. Il processo democratico si allontana” (Manifesto). Joseph Wu (ministro degli esteri di Taiwan), “La Cina minaccia il mondo libero e Taiwan è la frontiera” (intervista a Repubblica). Paola Peduzzi, “Le tribù del Partito Conservatore inglese che si ribellano a Boris Johnson” (Foglio). Lucia Capuzzo, “’Armi al verde’, il mondo si muove per tagliare le spese” (Avvenire). Maurizio Ambrosini, “Diritti umani dei migranti. C’è un giudice a Copenaghen” (Avvenire). IDEE: Luca Ricolfi e Paola Mastaracola, “Stufi di quella sinistra che vuole rieducare tutti” (Il Riformista). Roberto Esposito, “Il prezzo della democrazia” (Il Riformista). “Rilanciare il cattolicesimo sociale. Un libro su ‘Franco Marini, il popolare’” (Il Quotidiano).

Leggi tutto →

15 Novembre 2021
by c3dem_admin
1 Commento

1 Commento

L’esigenza, nella Chiesa, di darsi tempo per pensare questo nostro tempo

15 Novembre 2021
di Giandiego Carastro

 

Generazione incredula, la nostra. Forse la prima. Adulti che sembrano adolescenti, che non hanno più fede e che certo non la possono comunicare ai loro figli. E una pastorale da cambiare alla radice. Conversazione con Armando Matteo (nella foto), giovane teologo, già assistente della Fuci, ora chiamato da papa Francesco a lavorare per l’ex sant’Uffizio

Leggi tutto →

28 Ottobre 2021
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

L’incerta fede. Una ricerca curata da Roberto Cipriani

28 Ottobre 2021
di redazione

 

La credenza in Dio sarà sempre meno univoca nelle forme e nei contenuti, dando luogo ad ampi spazi di ricerca e di sperimentazione; si allargherà l’area dell’incerta fede, che tenderà a superare quella della fede più sicura, ossia dei credenti militanti e praticanti; la pratica religiosa regolare subirà ulteriori decrementi, progressivi ma lenti; ma la Chiesa-religione conserverà la sua struttura di base, e la spiritualità riceverà nuova linfa. Le previsioni sulla base di di una nuova ampia indagine condotta nel 2017.

Leggi tutto →

28 Ottobre 2021
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

LA SCONFITTA SUL DDL ZAN: TRADIMENTO O PRESUNZIONE? LE PENSIONI, I GIOVANI E IL WELFARE

28 Ottobre 2021

La Lettera ai senatori scritta due giorni fa dalle realtà associative del Movimento Arcobaleno perché non si insabbiasse il ddl Zan. I commenti di Marcello Sorgi, “Muro contro muro da fine legislatura” (La Stampa) e di Stefano Folli, “Una sconfitta e i suoi significati” (Repubblica). E quelli di Marco Tarquinio, “Il frutto della presunzione” (Avvenire) e Claudio Cerasa,Non è il fascismo il nemico dello Zan” (Foglio). Risultato del voto, dice Emanuele Lauria, è che “La destra si rianima” (Repubblica). Il vicesegretario Pd, Giuseppe Provenzano, se la prende con Italia viva: “Renzi è stato complice. La responsabilità di Italia viva è chiarissima” (Secolo XIX). Replica la ministra Elena Bonetti:Noi renziani trasparenti. Serviva il dialogo, irresponsabile insistere” (intervista al Corriere della sera). Lucetta Scaraffia,Zan, su questi temi la Chiesa non è sola” (intervista a Il Giornale). Nel suo “Bongiorno” su La Stampa Mattia Feltri dice la sua (non banale) verità: “Una brutta persona”. PARTITI E GOVERNO: Romano Prodi, “Che errore lo scaricabarile” (intervista al Corriere). Paolo Pombeni, “Il gioco pericoloso dei partiti verso il voto” (Gazzettino). Gianfranco Brunelli,La natura della vittoria del Pd” (Il Regno n. 18). Gianni Cuperlo, “L’alternativa alle destre non può essere solo un’alchimia” (Domani). Francesco Verderami,Le resistenze a sinistra (e tra i ministri dem) sul premier al Quirinale” (Corriere).  Mario Tronti, “Cara sinistra, dimentica l’Ulivo, punta tutto su Draghi” (intervista al Riformista). PENSIONI: Carlo Trigilia, “L’ossessione per le pensioni oscura la crisi del welfare” (Domani). Francesco Seghezzi, “La necessità di continuare a lavorare anche da anziani” (Domani). Daniele Manca, “Pensioni, i decenni del cantiere infinito. Ma chi pensa ai giovani?” (Corriere). Elsa Fornero, “Caro Landini, pensi ai giovani” (La Stampa) e “Alt ai demagoghi” (intervista a Avvenire). INOLTRE: Leonardo Becchetti, “Una cosa su cui Greta sbaglia” (Avvenire). Claudio Cerasa, “Il bla bla bla spiegato a Greta” (Foglio). Marco Bentivogli, “Nuovi spazi per un modo nuovo di lavorare” (Repubblica). Massimo Recalcati,Quei filosofi irresponsabili” (Repubblica).

Leggi tutto →

8 Settembre 2021
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

REDDITO DI CITTADINANZA: RIFARLO MEGLIO, NON ABOLIRLO

8 Settembre 2021

Michele Ainis,La Costituzione e l’obbligo vax” (Repubblica). Alessandro Barbera,La rivolta degli accademici” (la Stampa). Donatella Di Cesare,La battaglia reazionaria dei no pass” (La Stampa). QUIRINALE: Marcello Sorgi, “Le manovre che sviliscono il Quirinale” (La Stampa). Stefano Folli,Mattarella bis, il grande elettore” (Repubblica). Annalisa Cuzzocrea, “Salvini&Bettini, l’idea di Draghi al Colle per andare subito al voto” (Repubblica). Salvatore Vassallo, “La sinistra del Pd vuole Draghi al Quirinale per controllare il partito” (Domani). DRAGHI, I PARTITI, LA GENTE: Ernesto Galli della Loggia, “Mario Draghi e i partiti. Il sistema politico che cambia” (Corriere della sera). Lina Palmerini,Su pensioni e reddito il vero test di popolarità per Draghi” (Sole 24 ore). Giuseppe Fioroni,Non un partito di Draghi ma un partito per Draghi. Appello” (Foglio). Gianni Cuperlo, “Il congresso dem? A me basterebbe avere un partito” (intervista a Il Riformista). REDDITO DI CITTADINANZA: Giovanna Vitale,Duello sul reddito di cittadinanza. Il giudizio dell’Ocse” (Repubblica). Paolo Baroni, “L’assegno da tagliare” (La Stampa). Rosaria Amato, “Il reddito di cittadinanza: un bilancio controverso” (Repubblica). Tito Boeri e Roberto Perotti, “Il reddito va riformato separandolo dalle politiche attive per il lavoro e allargandolo a tutti i poveri” (Repubblica). Roberto Mania,Governo: il reddito resta, ma si farà un nuovo sistema di politiche attive e di formazione” Repubblica). Alberto Orioli, “Più spazio ai privati e meno alle regioni per le politiche attive del lavoro” (Sole 24 ore). Elsa Fornero,Reddito, povertà e lavoro sparito” (La Stampa). GIOVANI: Francesco Riccardi, “L’aumento dei giovani italiani Neet. Uno spreco insostenibile” (Avvenire).

Leggi tutto →

20 Luglio 2021
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

PER L’OBBLIGO VACCINALE DI INSEGNANTI E STUDENTI. (E LA SCUOLA È A PEZZI)

20 Luglio 2021

Ezio Mauro,L’era della nuova egolibertà” (Repubblica). Paolo Ferrario, “E’ battaglia sull’obbligo vaccinale per gli insegnanti” (Avvenire). Giovanni Maria Flick, “Obbligo vaccinale pure per gli studenti” (intervista a Repubblica). AA.VV, “L’obbligo necessario di vaccinare il personale scolastico” (un appello; tra i firmatari G.M. Flick, M. Bentivogli, P. Ichino, L. Becchetti, E. Morando, A. Prosperi, E. Deaglio, R. De Monticelli – Foglio). Marika Ikonomu, “Con le sue campagne no vax Salvini punta al voto dei giovani” (Domani). SCUOLA/GIOVANI: Andrea Gavosto e Barbara Romano, “Dalla pandemia la scuola italiana esce a pezzi” (lavoce.info). Chiara Saraceno, “Dad, il disastro antropologico” (La Stampa). Pietro Garibaldi, “Il governo dimentica i giovani” (La Stampa). Angelo Panebianco, “La nostra classe dirigente e l’incuria educativa ignorata” (Corriere della sera). REDDITO/LAVORO: Dario Di Vico, “Il dibattito sul reddito di cittadinanza. La provocazione di Renzi” (Corriere della sera). Paolo Lambruschi, “Ricalibrare il reddito di cittadinanza. Il governo apre alle proposte Caritas” (Avvenire). Giorgio Campanini,Davvero il lavoro ci ha stancato? (Non per soldi ma per amore)” (Avvenire). TORINO: Istituto Cattaneo, “Le elezioni a Torino”.

Leggi tutto →