9 Agosto 2019
by Forcesi
0 commenti

0 commenti

SICUREZZA BIS. IN GUERRA COI MIGRANTI

9 Agosto 2019

Luigi Manconi, “Mattarella e il decreto sicurezza. La vittoria dell’umanità” (Repubblica). Ugo De Siervo, “Testo sgangherato, ma ha fatto bene a promulgarlo” (Repubblica). Stefano Ceccanti, “Il Ddl Sicurezza viola la Carta e i Trattati” (Il Dubbio). Danilo Paolini, “Senza ragione né misura” (Avvenire).  Marco Tarquinio, “Quelle norme che producono insicurezza” (Avvenire). Massimo Villone, “Il rispetto della Costituzione è un optional” (Manifesto). Gaetano Azzariti, “Sicurezza bis. Violata la Costituzione in più parti” (a Repubblica). Sabino Cassese, “Il decreto Salvini serve solo a fini elettorali” (Left). Franco Monaco, “Sicurezza? No, propaganda” (Settimana news). Vincenzo Passerini, “Siamo in guerra coi migranti” (Trentino). LA CHIESA CONTRO: Paolo Rodari,Sicurezza. La resistenza di vescovi e sacerdoti” (Repubblica). Antonio Maria Mira, “’Più invisibili’. La chiesa in campo” (Avvenire). Leonardo Becchetti, “Immigrazione. I veri punti” (Avvenire). Matteo Fraschini Koffi, “Ho la pelle nera e ho paura. Io, italiano disorientato, denuncio” (Avvenire).

Leggi tutto →

25 Giugno 2019
by Forcesi
0 commenti

0 commenti

I NEURONI DELLA SINISTRA

25 Giugno 2019

Il Foglio ha pubblicato (24 giugno) un lungo articolo di Marco Minniti, una sorta di manifesto con doppio titolo: “Ridare i neuroni alla sinistra” e “Protezione, il grido degli elettori”. Ne scrivono Stefano Folli su Repubblica: “L’altra sinistra dell’immigrazione”, e Claudio Petruccioli in un’intervista al Dubbio: “La sinistra riscopra la sicurezza o sparirà”. L’Avvenire pubblica un articolo di Corrado Giustiniani: “Ecco cinque punti per cambiare rotta sull’immigrazione”; e un corsivo di Marco Tarquinio: “Carità cristiana e polemiche salviniane”. ANCORA SUL PD: Sabino Cassese, “Il silenzio delle opposizioni nuoce alla democrazia”(Corriere della sera); Franco  Monaco, “Caro Zinga, ora fa qualcosa di sinistra” (Il Fatto). Simone Oggioni e Stefano Quaranta, “Una classe dirigente ha fallito, e il Pd è all’ultima spiaggia” (Manifesto).

Leggi tutto →

13 Novembre 2018
by Forcesi
0 commenti

0 commenti

SU M5S E LEGA UN VENTAGLIO DI CRITICHE

13 Novembre 2018

La critica di Mauro Magatti alla ‘filosofia’ del decreto sicurezza: “Sussidiarietà non sicurezza. Che cos’è la libertà” (Avvenire).  Le critiche alle invettive del M5S alla stampa: Mauro Calise,” Le ingiurie per nascondere il flop di sindaci e ministri” (Mattino); Nadia Urbinati, “Da Trump ai 5 stelle la critica a senso unico” (Repubblica). Le critiche del mondo della scienza: Roberto Battiston, “Gravissimo che la politica controlli la scienza” (a Repubblica); Luciano Maiani, “Giù le mani dalla ricerca” (Repubblica). La critica allo spirito autarchico: Sabino Cassese, “La strada dello statalismo” (Corriere della sera). La critica in tema di lavoro: Dario Di Vico, “Il nuovo lavoro incompreso”.

Leggi tutto →

4 Febbraio 2018
by Forcesi
0 commenti

0 commenti

LA SPARATORIA RAZZISTA DI MACERATA, E IL MOMENTO POLITICO

4 Febbraio 2018

Molto sbilanciato a sottolineare l’esigenza (reale) di risanare la piaga di un’immigrazione mal contenuta e lasciata ai margini il commento di Antonio Polito alla sparatoria razzista di Macerata (“Ora niente sia più come prima”, Corriere della Sera). Opposto il taglio del commento di Massimo Giannini, su Repubblica, molto polemico con Lega e destre (“Chi fa finta di condannare”). Gianni Riotta su La Stampa tiene in qualche equilibrio la condanna del gesto e l’attenzione all’insicurezza provocata anche dall’immigrazione non integrata (“Dove nasce il seme dell’odio”). Forte e limpido il commento di Giuseppe Anzani su Avvenire, senza equilibrismi e senza sconti (“Il barile di polvere”). Cauto e pensoso l’intervento di Paolo Pombeni sul Sole 24 ore (“Il rischio delle parole e la forza dei fatti”).

SUL MOMENTO POLITICO: il testo completo del programma del Pd; i commenti di Chiara Saraceno (“Una positiva rottura, ma con diversi punti oscuri”) e Carlo Cottarelli (“Non è chiaro dove si faranno i tagli per risanare il bilancio”) su Repubblica. L’ironia di Marcello Sorgi sulla campagna elettorale: “Il fascino immortale della DC” (La Stampa) e i saggi consigli di Stefano Folli al Pd: “Alla rincorsa del partito degli indecisi” (Repubblica). Una nota che guarda con una qualche fiducia al futuro quella di Nunzio Galantino, segretario della Cei, sul Sole 24 ore (“La triplice urgenza sulla via del voto”). Il come la pensa Giuseppe De Rita nell’intervista fattagli da Alberto Abruzzese su Il Dubbio (“Meno odio più libido”). Ritratto-intervista di Andrea Riccardi fatto da Aldo Cazzullo sul Corriere della Sera (“Quando Wojtyla mi disse: soltanto io difendo l’Italia”).

Leggi tutto →

16 Maggio 2017
by Forcesi
0 commenti

0 commenti

I CONFINI DELLA TOLLERANZA

16 Maggio 2017

“Non è tollerabile che l’attaccamento ai propri valori, seppure leciti secondo le leggi vigenti nel paese di provenienza, porti alla violazione cosciente di quelli della società ospitante”. Così si legge nella sentenza (qui il testo) con cui la Corte di Cassazione ha respinto il ricorso di un indiano Sihk condannato da un tribunale italiano per essersi rifiutato di rinunciare a portare indosso un pugnale simbolo della propria confessione religiosa (“Migranti, sentenza sui doveri”, Ilaria Sacchettoni, Corriere della sera). I commenti, su Repubblica, di Chiara Saraceno (“Si chiama civiltà l’obiettivo comune”), di Cesare Mirabelli (“Principio giusto, ma è un crinale molto pericoloso”) e di Emma Bonino (“Le nostre leggi sono i confini della tolleranza”). Giuliano Pisapia, su Repubblica, critica con garbo alcuni aspetti dei recenti decreti legge su migrazioni e sicurezza: “La sinistra riscopra la sicurezza dei diritti“.  Un commento di Tonino Perna sul Manifesto all’arresto dei gestori del centro di accoglienza per migranti di Capo Rizzuto (“Migranti, falsità e razzismo”), e quello di Giovanni Moro sul Quotidiano nazionale (“Basta con le megacooperative: fanno solo affari”).

Leggi tutto →

19 Luglio 2016
by sammarco
0 commenti

0 commenti

EUROPA E TERRORISMO

19 Luglio 2016

In due interviste sul Corriere della Sera emerge un’unica ricetta di fronte al terrorismo che si rifà a un Islam violento – si muova la società civile, isolando chi usa l’Islam per creare terrore -: Gilles Kepel, “Un regime autoritario alimenta il jihadismo”; Dominique Moisi, “I francesi denuncino i vicini che scelgono l’islamismo”. Sempre sul Corriere un editoriale di Angelo Panebianco che cerca risposte più ampie: “Sicurezza, l’Europa alla prova”. Franco Cardini, su Il Tempo, mostra di invece concordare con Kepel e Moisi: “Terrorismo, come reagire”. Sul Foglio due interventi di Claudio Cerasa che radicalizzano, con poche distinzioni, il giudizio verso il mondo islamico: “Nazismo islamico” e “E’ teologia, non follia”. Su Il Giornale di ieri un intervento del vescovo (un po’ retrò…) di Ferrara, mons. Luigi Negri: “Il cristianesimo è la nostra sola protezione”, cui oggi segue un articolo dello psicologo Claudio Risé, sempre su Il Giornale: “Negri ha ragione, nemmeno i laici puntellino l’impero”.

Leggi tutto →