20 Marzo 2019
by Forcesi
0 commenti

0 commenti

LA “LETTERA SULL’EUROPA” DI GIUSEPPE CONTE, E IL RAPPORTO CON LA CINA

20 Marzo 2019

La lettera sull’Europa inviata dal premier Giuseppe Conte al direttore di Repubblica: “Un salario minimo ai cittadini Ue”.  Xi Jinping,Un patto strategico assieme all’Italia” (Corriere della sera). Federico Rampini, “Gli Usa temono che l’Italia diventi il cavallo di Tria di Pechino in Europa” (Repubblica).  Giulio Tremonti,  “Per la Cina la Via della Seta è un progetto politico globale” (intervista al Sole 24 ore). Sabino Cassese, “Il dialogo necessario” (Foglio). Pier Carlo Padoan, “Il pasticcio cinese” (Foglio). Francesco Sisci, “Seta cinese e stracci italiani” (Settimana News). Agostino Giovagnoli,La Cina e noi. Sulla sovranità, nodi relativi e un problema vero” (Avvenire). Pietro Parolin, “Il futuro della chiesa in Cina” (Corriere, da un libro in uscita).  Antonio Polito, “Accordi e giri di valzer” (Corriere). Francesco Giavazzi, “Investire di più, poi il resto (anche l’intesa con la Cina)” (Corriere). Dario Di Vico,Italia-Cina. Dal lusso ai farmaci, il made in Italy sa difendersi?” (Corriere economia).

Leggi tutto →

22 Febbraio 2019
by Forcesi
0 commenti

0 commenti

AUTONOMIE DIFFERENZIATE, REFERENDUM PROPOSITIVO. LA COSTITUZIONE BALLA

22 Febbraio 2019

Sul tema delle autonomie regionali (mentre Diodato Perone sul Messaggero scrive: “Conte smonta l’autonomia, decidono le camere”) crescono le valutazioni differenti. Il Manifesto pubblica una lettera al presidente Mattarella a firma dello storico Piero Bevilacqua: “Caro presidente, il suo silenzio, la nostra solitudine”. Il filosofo Eugenio Mazzarella, già preside della Facoltà di Filosofia alla Federico II di Napoli e autore tempo fa di un appello sottoscritto anche da Francesco P. Casavola, interviene sul Mattino: “La coscienza nazionale non può essere regionalizzata”. Sul Mattino anche un articolo di Marco Esposito: “Il piano secessionista”. La voce.info pubblica un articolo di Francesco Armillei: “Italia, il paese più frammentato d’Europa”. Sul Corriere una nota di Marco Demarco: “Le sorprese e i paradossi del dualismo Nord-Sud”. Stefano Ceccanti ritorna sul tema in un’intervista a lapresse.it: “Sbagliato affrontare la questione autonomie regione per regione. C’è un rischio secessionistico”. REFERENDUM PROPOSITIVI: Il Sole 24 ore pubblica due interventi; più critico quello di Sabino Cassese: “Così il Parlamento passa in secondo piano. Attenzione”; più positivo Valerio Onida:Bene lo strumento, ma servono limiti espliciti”. Qui il dossier del Pd della camera dei deputati sul referendum e una tabella con la proposta di legge e gli emendamenti fin qui votati.

Leggi tutto →

17 Febbraio 2019
by Forcesi
0 commenti

0 commenti

IL GOVERNO CHE NON GOVERNA

17 Febbraio 2019

Un’analisi severa del governo gialloverde: Sabino Cassese,Il motore inceppato” (Corriere della sera). Sargio Fabbrini,Un paese che non cresce non può proteggere” (Sole 24 ore). Romano Prodi, “Italia isolata in Europa, e la Spagna le ruba il ruolo” (Messaggero). Guido Tabellini, “Italia peggio del 2011” (Il Foglio). Andrea Manzella, “Il Parlamento come antidoto al veleno” (Repubblica). Federico Geremicca, “Le istituzioni che frenano i gialloverdi” (La Stampa). Stefano Passigli, “I ministri non sono al di sopra della legge” (Corriere della sera). Paolo Lambruschi, “Accolti e accoglienti: è l’altra Italia” (Avvenire). Massimo Calvi, “I giovani ci scuotono” (Avvenire). Luca Gambardella, “Il Mediterraneo tra Italia Libia e Malta ora è un buco nero” (Il Foglio). Il debutto dell’erede di Angela Merkel, Annegret Kramp-Karrenbauer: “Giusto tenere i confini aperti” (intervista a La Stampa). Pier Carlo Padoan, “Serve un assegno universale per i figli” (intervista all’Avvenire).

Leggi tutto →

17 Febbraio 2019
by Forcesi
0 commenti

0 commenti

IL MEZZOGIORNO E LA SFIDA DELL’AUTONOMIA

17 Febbraio 2019

La Gazzetta del Mezzogiorno pubblica un lucido articolo di Claudio De Vincenti, ex ministro Pd per il Mezzogiorno, che chiarisce i punti inaccettabili delle intese sull’autonomia differenziata finora proposte: “Il Mezzogiorno accetti la sfida senza  accontentarsi delle briciole”. Floriana Cerniglia, docente di politica economica alla Cattolica: “Sul regionalismo fretta e opacità non aiutano” (Sole 24 ore). Appello di sindacati, Aimc e Uciiim: “Con la scuola regionalizzata alunni di seria A e serie B” (Avvenire). Sabino Cassese, intervistato da Avvenire: “Tema di tutti, procedura opaca”. Luca Zaia intervistato dal Corriere dice: “Sì all’intesa con il Veneto o sarà un’ecatombe”. Paolo Favilli sul Manifesto: “Si torna all’Italia come espressione geografica”. Erika Stefani (Lega), intervistata dal Corriere: “Parlarne in aula, ma poi l’intesa non sarà emendabile“. Laura Castelli intervistata dal Mattino: “L’Italia non sarà divisa, costi ancora da definire”. Alberto Gentili,Lega, pressing su Salvini: se ci dicono no salta tutto” (Mattino). Adriano Giannola, “Bene lo stop dei 5 stelle. Hanno letto i miei studi” (Manifesto). Per capirne di più: il Dossier del Senato e il Dossier della Camera.

Leggi tutto →

12 Febbraio 2019
by Forcesi
0 commenti

0 commenti

I NUOVI BORBONE

12 Febbraio 2019

Rosy Bindi, “Caro Prodi, il Pd non può rinascere se non riconosce gli errori” (intervista a Repubblica). Nel presentare l’ultimo libro di Gianni Cuperlo a Mestre, “Cacciari apre ai 5stelle. No di Martina” (Gazzettino). Il voto in Abruzzo analizzato dall’Istituto Cattaneo (“Chi ha vinto e chi ha perso”). Dopo il voto, scrive Emilia Patta,  “Il Pd prova a ricompattarsi. Sì a Calenda” (Sole 24 ore). Il commento al voto di Massimo Cacciari (Il dubbio). Mauro Calise, “Senza leader la sinistra resta debole” (Mattino). Marco Damilano, “Il Pd e i suoi nemici interni” (Espresso). Gianfranco Pasquino, “Come sbagliare le primarie” (il mulino.it). A proposito della protesta dei pastori sardi Leonardo Becchetti ripropone il potere dei consumatori: “Riconosciamoci ‘potere forte’” (Avvenire). Il giudizio di Sabino Cassese sul governo gialloverde: “I nuovi Borbone” (Foglio). Angelo Panebianco, “Il fascino in politica estera dei governi illiberali” (Corriere). Ernesto Galli Della Loggia, “Ho votato M5S ma ho sbagliato” (Foglio).

Leggi tutto →

10 Gennaio 2019
by c3dem_admin
0 commenti

0 commenti

IL DILETTANTISMO (PER ORA) VINCENTE

10 Gennaio 2019

Roberto D’Alimonte, “M5S e Lega ancora forti nonostante gli scivoloni” (Sole 24 ore). Tre commenti pertinenti di Stefano Folli sui 5stelle: “Dilettantismo mai visto”, “Cinque stelle, un’alternativa al tramonto”, “Il governo c’è, ma è finito” (Repubblica).  Federico Geremicca, “Populismo contro sovranisti” (La Stampa). Luca Zaia, “Salvini non deve cedere. Per il governo questa è la prova del nove” (Libero). Laura Marchetti,Il potere carismatico del corpo del capo” (Manifesto). Stefano Ceccanti,Parlamento umiliato. Le ragioni del ricorso del Pd alla Corte costituzionale” (Manifesto); concorda Valerio Onida: “Quel voto ha tradito il ruolo del Parlamento” (Corriere della sera). Sabino Cassese, “La società italiana sempre più scoraggiata” (Foglio). Alesina e Giavazzi,Le mani dei politici sull’Inps” (Corriere della sera). Francesco Bei,La ministra Grillo e la cuoca di Lenin” (La Stampa). Cristiano Gori, “Sul reddito sarà caos se non si coinvolgono anche i comuni” (intervista a Repubblica).

Leggi tutto →

3 Gennaio 2019
by Forcesi
0 commenti

0 commenti

LEGGE DI BILANCIO E DECRETO SICUREZZA: LA PROTESTA S’APPELLA ALLA CONSULTA

3 Gennaio 2019

In merito alla legge di bilancio e al ricorso del Pd alla Consulta, Stefano Ceccanti, su Landino.it, avanza alcune critiche all’intervento di Riccardo Saccenti pubblicato da c3dem (“Le anomalie della legge di bilancio. Risposta a Riccardo Saccenti”). Sul suo blog Ceccanti muove anche una critica a Paolo Pombeni (“In disaccordo con Pombeni”) che sul Sole 24 ore ha scritto l’articolo “Dilemmi e rischi del ricorso Pd alla Consulta”. Favorevole al ricorso Massimo Villone sul Manifesto: “Mattarella debole e gli sfasciacarrozze della Costituzione”. La ragione della rivolta di molti sindaci al Decreto Sicurezza è raccontata da Leoluca Orlando (“Il mio è un atto doveroso contro una legge disumana”, La Stampa) e da Dario Nardella (“Disobbedienza. Il ministro non ci fa paura”, La Nazione); riceve il consenso di Sabino Cassese (“Pasticcio tra norme vecchie e nuove. I sindaci non hanno torto”, Mattino) e in parte da Cesare Mirabelli (“Un atto,politico che può attivare il giudizio della Consulta”, Repubblica); sfavorevoli invece Giovanni Maria Flick (“Sbagliato ribellarsi così”, La Stampa) e Carlo Nordio (“Il rispetto della legge non ammette vecchi show”, Messaggero). I commenti di Massimo Giannini (“La sicurezza immorale”) e Stefano Folli (“Dietro al Colle la sfida delle due Italie”) su Repubblica.

Leggi tutto →