7 Agosto 2021
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

VARIANTE DELTA. LIBERTA’ E OBBLIGHI. GLI AZZURRI. IL CAMMINO DEL GOVERNO

7 Agosto 2021

Un articolo preoccupante di Ilaria Capua, “Così l’insidiosa variate Delta aggira la rete di protezione” (Corriere della sera). Il punto di vista di Enrico Bucci, “Basta chiacchiere. Vaccinarsi protegge dalla variante Delta” (Foglio). GREEN PASS: Vladimiro Zagrebelsky, “Quell’obbligo è legittimo” (La Stampa). Mauro Magatti,Come è difficile tenere insieme libertà e responsabilità” (Corriere della sera). Gerardo Villanacci, “La strada giusta è la solidarietà” (Corriere). Michela Marzano, “A lezione di vaccino” (Repubblica). GLI AZZURRI: Marco Imarisio, “Lo sport rivela un paese nuovo” (Corriere). Gianni Riotta, “Autobiografia di una nazione” (La Stampa). Giorgio Armani, “Dagli azzurri un messaggio di integrazione” (intervista a Repubblica). IL CAMMINO DI DRAGHI E DEL GOVERNO: Carlo Fusi,Draghi, gli esami e le impressioni di un settembre senza emergenze” (Il Quotidiano). Ilario Lombardo, “Più Palazzo Chigi che Quirinale, così il premier guarda al 2023” (La Stampa). Renato Brunetta, “Nella P.A. conterà il merito. Ci stiamo giocando il nostro futuro” (intervista al Messaggero). Tre articoli venati di pessimismo/realismo: Carlo Bastasin, “Se le riforme non bastano” (Repubblica). Marco Bentivogli, “Le lepri di pezza della mediocrazia” (Repubblica). Veronica de Romanis, “Pnrr, senza tagli non c’è crescita” (La Stampa). SUD: Fabrizio Galimberti, “Ecco perché i poveri del Mezzogiorno restano poveri e il Nord si arricchisce” (Il Quotidiano). SFIDE: Leonardo Becchetti, “Cibo, disuguaglianza. Decisiva una nuova coscienza” (Avvenire). Alessandro Rosina,Le nuove sfide demografiche sono vincenti scommettendo su welfare, natalità e Africa” (Sole 24 ore).

Leggi tutto →

3 Giugno 2021
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

UNA META COMUNE

3 Giugno 2021

Il discorso di Mattarella per la festa della Repubblica: “La Repubblica è solidarietà” (Quirinale). Marzio Breda, “La spinta di Mattarella: questo è il tempo di costruire il futuro” (Corriere della sera). La giovane Giulia Muscariello, “Solo insieme possiamo farcela” (La Stampa). Giuseppe De Rita, “Oggi serve ritrovare una meta comune. La ripartenza del ’46 fu più facile” (intervista all’Avvenire). Mario Ajello, “Competenza, Sud, velocità… Le parole del nuovo inizio” (Messaggero). Giuliano Ferrara, “Draghi incarna una nozione di autorità indiscussa: una novità per l’Italia, e una occasione, ma anche un rischio” (Foglio). Francesco Bruni, “Cosa rende davvero buoni i debiti che dobbiamo fare” (Messaggero). GIUSTIZIA: Goffredo Bettini sorprende: “Pd, sulla giustizia vai con i Radicali” (Foglio). Luciano Violante sostiene il monocameralismo: “Due riforme necessarie” (Repubblica). Giuliano Pisapia, “Giustizia, riforma adesso!” (Foglio). Angelo Panebianco, “Giustizia, il paese senza memoria” (Corriere della sera). Gian Luigi Gatta, “Riduzione necessaria della durata dei processi” (Sole 24 ore). Natalino Irti, “La vaghezza che fa male alla certezza del diritto” (Sole 24 ore). Sulla giustizia rispetto al caso Ilva Giulio Sapelli si chiede: “Come si può fare politica industriale se un magistrato può sequestrare l’Ilva? (intervista a Il Dubbio); ma Luigi Manconi plaude alla sentenza (tranne per l’incriminazione a Vendola): “La politica pensi alla rinascita” (Repubblica). STATO/ MERCATO/LAVORO: Daron Acemoglu, “Lo Stato guiderà la rinascita post Covid, ma tolga la tecnologia dalle mani dei padroni” (intervista al Corriere). Beata Javorcik, “Serve l’impegno pubblico, l’innovazione spetta ai privati” (intervista al Corriere). Joseph Stiglitz, “La fame dei profitti può prolungare la pandemia” (intervista a Repubblica). Roberto Petrini, “Il neoliberismo spiegato a tutti (da Mauro Gallegati)” (Repubblica). Veronica De Romanis, “Riforma fiscale a doppio taglio” (La Stampa). Marco Bresolin, “La Ue boccia il blocco dei licenziamenti: non aiuta il lavoro” (La Stampa). OMOFOBIA: Giacomo Costa sj,Ddl Zan: prima le persone” (Aggiornamenti sociali). Luciana Goisis,Ddl Zan, la legge è necessaria e l’identità di genere va tutelata” (intervista al Manifesto). Stefano Semplici, “Perché è così difficile approvare questa legge contro la discriminazione” (paradoxaforum). INOLTRE: Massimo Livi Bacci, “L’immigrazione è fondamentale, unico rimedio a medio termine alla denatalità” (intervista a La Stampa).

Leggi tutto →

22 Maggio 2021
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

IL FISCO, I GIOVANI E LE MOSSE DI LETTA

22 Maggio 2021

Salvatore Morelli,Italia paradiso dell’eredità. Ma Draghi: niente tasse” (Il Fatto). Carlo Bertini, “Ma Letta rilancia: Lui premier, io guido la sinistra” (La Stampa). Annalisa Cuzzocrea, “Tassa sull’eredità. Letta: Non mollo; e telefona a Draghi” (Repubblica). Roberto Mania, “Non saranno i partiti a ridisegnare il fisco. La strategia del premier” (Repubblica). Stefano Folli, “Il fisco, i giovani e le mosse di Letta” (Repubblica). Massimo Franco, “Il tentativo azzardato di distinguersi da Palazzo Chigi” (Corriere). Giuseppe Provenzano, “Basta timidezze. La destra difende i privilegi, noi vogliamo giustizia sociale” (intervista a Repubblica). Riccardo Illy, “Le grandi successioni sono diseducative. L’idea dei dem è buona” (intervista a Repubblica). Gianni Cuperlo, “Il nuovo mondo post-Covid ha bisogno di un fisco più equo” (Domani). Stefano Passigli, “Una misura di giustizia sociale” (Corriere della sera). Vincenzo Visco, “I ricchi paghino, ma ai giovani serve altro” (intervista a La Stampa). Elena Granaglia, “L’eredità universale deve andare a tutti i giovani, non ai più poveri” (Domani). Veronica De Romanis, “La dote migliore è spendere bene” (La Stampa). Nicola Lacetera, “Combattere la disuguaglianza per difendere la democrazia” (Domani).

Leggi tutto →

25 Marzo 2021
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

QUALCHE DUBBIO SUI PRIMI PASSI DI LETTA

25 Marzo 2021

Fabio Martini, “Letta-Conte, patto tra i due ex: Pd e M5s alleati alle elezioni” (La Stampa). Le perplessità di Marcello Sorgi, “Matrimoni di convenienza e di sconfitta” (La Stampa) e di Stefano Folli, “Molta difesa, poco coraggio” (Repubblica). Alcune critiche ad altri aspetti delle scelte di Letta: Donatella Di Cesare,Il Pd, le donne e il paternalismo” (Domani); Piero Ignazi, “Che senso ha l’iscrizione al Partito democratico?” (Domani). Un interessante intervento di Giovanni Moro: “Le parole che cerco nel Pd”, con il commento di Francesco Damato:Giovanni Moro e l’analisi sul Pd di Letta che ci riporta al pensiero di suo padre” (Il Dubbio). AGENDA DI GOVERNO: Claudio Cerasa, “Chi comanda sul Recovery Plan? Il governo Draghi-Colao” (Foglio). Veronica De Romanis, “Licenziamenti e Mes, il cambio di passo” (La Stampa). Eugenio Mazzarella, “Ora costruire un fisco equo e antifurbi” (Avvenire). Carlo Amenta, “I tre cambiamenti per rilanciare la crescita del Mezzogiorno” (Foglio). Silvio Garattini, “Vi spiego la riforma della sanità in quattro mosse” (intervista a Famiglia cristiana). Alessio D’Amato, “Modello Lazio? Vaccinare gli anziani, non i Pm” (intervista al Foglio). Paola Severino, “L’ergastolo ostativo. La giustizia dei dilemmi” (Repubblica).

Leggi tutto →

19 Febbraio 2021
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

MOLTO PIU’ CHE UN BANCHIERE. E AL PD SERVE UN CONGRESSO

19 Febbraio 2021

Carlo Galli, “Molto più che un banchiere” (Repubblica).  Gianfranco Brunelli, “Draghi e la fase nuova del Paese” (Il Regno). Roberta De Monticelli,Il grande gioco delle idee dietro al discorso fatale del presidente Draghi” (Domani). Marco Zatterin, “Una nuova repubblica contro il declino” (La Stampa). Sabino Cassese, “Le regole rispettate” (Corriere della sera). Francesco Lepore,Le origini del whatever it takes di Mario Draghi” (linkiesta). Paola Peduzzi e Micol Flammini, “Il pivot Draghi nella relazione Europa-America” (Foglio). Salvatore Bragantini,La battaglia finale sul futuro dell’Europa che attende Draghi” (Domani). PROGRAMMA: Veronica De Romanis, “Quattro pilastri per un programma” (La Stampa). Enzo Marro, “Tasse, una supercommissione sul modello danese per riveder gli scaglioni” (Corriere). Tonia Mastrobuoni,Fisco, il modello danese che piace a Draghi” (Repubblica). Linda Laura Sabbadini, “Sanità e donne, una rivoluzione” (La Stampa). Mario Chiavario, “Prescrizione e carcere, qualcosa di utile da fare” (Avvenire). Gianni Santilli, “Recovery, la regia sarà al Mef. Sui prestiti attenzione al deficit” (Sole 24 ore). Alessandro Lanza, “Si fa presto a dire transizione ecologica” (lavoce.info). Fabrizio Barca, “Il Piano è un programma politico, non una questione tecnica” (intervista a Centroriformastato). Gavino Maciocco, Sanità, vaccini. Cambio di passo?” (salute internazionale). Pietro Ichino,Blocco dei licenziamenti? Ha nascosto la polvere sotto il tappeto” (vita.it). Sara De Carli, “Ma la disabilità non è un problema di categoria” (vita.it). PARTITO DEMOCRATICO: Pierluigi Bersani,Non c’è la pax, il governo tribolerà. Progetto con Pd e M5S o vince la destra” (intervista a La Stampa). Goffredo Bettini,Al Pd serve un congresso” (Foglio). Paolo Pombeni,Alla fine di solido resta l’asse anomalo Pd-Lega” (Il Quotidiano). Massimo Villone, “Bisogna esserci, ma pesano i troppi non detto” (Manifesto).

Leggi tutto →

4 Gennaio 2021
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

I MORSI DI RENZI

4 Gennaio 2021

Franco Monaco e Gad Lerner, su Il Fatto, dicono: “Se crisi, meglio le elezioni”. Diceva così ieri anche Salvatore Vassallo: “Le elezioni anticipate convengono ormai a tutti” (Domani). Dice invece Matteo Renzi, intervistato dal Corriere: “Le elezioni? Tutti sanno che non ci saranno”. Su Renzi e la possibile crisi scrivono in molti: Mauro Calise, “Matteo Renzi tra risiko e cul de sac” (Mattino); Claudio Cerasa, “Più renzismo, meno grillismo. Come seguire con ottimismo la crisi di governo” (Foglio); in ottica opposta Ezio Mauro, “Il prezzo di una crisi al buio” (Repubblica); Luigi Zanda, “Il premier non può sottrarsi a un chiarimento vero” (intervista al Corriere). Giuliano Ferrara, “Ipotesi sulla ferocia dei morsi di Renzi” (Foglio); Achille Occhetto, intervistato da Il Fatto, “Renzi? Una bolla sgonfiata. Conte chieda i voti in parlamento”. Ilvo Diamanti analizza “La base del partito di Conte” (Repubblica). Mariotto Segni dice a Libero che “Il governo va cambiato, ci sta portando al disastro”. Carlo Galli si interroga su “Il paradosso di un premier e di una crisi” (Repubblica). Marco Bentivogli guarda avanti: “Lasciamo spazio ai costruttori” (Repubblica). Marzio Breda recensisce un libro: “Tra Palazzo Chigi e il Quirinale, gli stili diversi di due presidenti” (Corriere). INOLTRE: Stefano Lepri, “Per un buon uso dei fondi europei” (La Stampa). Chiara Saraceno, “Gli studenti senza bussola” (La Stampa). Adolfo Scotto Di Luzio, “Questa è una generazione perduta. Soltanto chi ha i soldi andrà avanti” (intervista a La Verità). Mauro Magatti, “Le coordinate dei tempi nuovi” (Avvenire). Francesco Giavazzi,Il ruolo di uno Stato” (Corriere). Veronica De Romanis, “I nostri obblighi verso l’Europa” (La Stampa). Federico Fubini, “Nostalgie pubbliche” (Corriere). Maurizio Ferrera, “Utopia, pandemia e storia” (La Lettura).

Leggi tutto →

14 Dicembre 2020
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

IL PREMIER SENZA PARTITO. PER UN RECOVERY DEGASPERIANO. LO STATO E L’ILVA. SULLA PATRIMONIALE

14 Dicembre 2020

Paolo Mieli,I segnali ambigui” (Corriere della sera). Ezio Mauro, “Il mistero del premier” (Repubblica). Mauro Calise, “La debolezza del premier forte senza un partito” (Mattino). Eugenia Tognotti, “Aspettando una Merkel italiana” (La Stampa). Angela Merkel, “Solo la scienza può guidar le nostre scelte nella pandemia” (estratto del suo discorso al Bundestag). Tito Boeri e Roberto Perotti, “Il rischio di perdere i fondi della Ue” (Repubblica). Claudio Cerasa, “Più dei voti valgono le sue idee. Le virtù del Rompiballe d’Italia” (Foglio). Piero Ignazi, “Al centro non si vince” (Domani). RECOVERY PLANGiorgio La Malfa, “Il nuovo ruolo del governo e un Recovery degasperiano” (Mattino). Emanuele Felice, “Non si possono accontentare tutti con i soldi del Recovery” (Domani). Fabrizio Ronchetti, “Qui è in gioco il futuro e lo stiamo perdendo” (Foglio). Veronica De Romanis, “Aiutiamo i neet per non perdere una generazione” (La Stampa). Enrico Giovannini, “Riprogettiamo un Paese sostenibile” (Economy). Guido Maria Brera, “Fisco e capitali, un piano globale per il green deal” (La Stampa). Pier Francesco Maiorino, “Una nuova agenda sociale per il paese” (Domani). Paolo Natale, “Più ricchi a sinistra, più poveri a destra” (libertà eguale). PATRIMONIALE: Pietro Ichino, “Patrimoniale: domande e risposte” (blog). Roberto Romano,Patrimoniale: una cosa seria, non una clava” (eguaglianzaelibertà). ILVA: Alessandro Penati, “Il paradosso dello Stato che ha distrutto l’Ilva e adesso vuole salvarla” (Domani). Marco Bentivogli,Ilva, lo Stato improvvisatore” (Foglio).

Leggi tutto →

15 Luglio 2020
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

VIGILIA DEL VERTICE EUROPEO: TIRARE LA CORDA CONVIENE?

15 Luglio 2020

Tonia Mastrobuoni, “Conte da Merkel, ma la fumata è grigia” (Repubblica). Monica Guerzoni, “La linea del premier: ‘negoziato in salita, ma non cedo su nulla’” (intervista al Corriere della sera). Marion Wedt (Cdu), “Sono con l’Italia: gli Stati abbiano la loro autonomia” (intervista a Repubblica). Veronica De Romanis, “Quattro frugali da convincere” (La Stampa). Carlo Bastasin, “Europa, l’astuzia dei frugali” (Repubblica). Isabella Bufacchi, “I ponti della Cancelliera tra italiani, frugali e tedeschi” (Sole 24 ore). Gian Enrico Rusconi, “Mutti, esperienza e abilità. L’Europa è nelle sue mani” (intervista al Mattino). L’ammonimento di Pier Carlo Padoan: “Il Recovery Fund è un’occasione unica per fare le riforme. Imperdonabile lasciarsela scappare” (intervista a La Stampa). Carlo Cottarelli, “Settimana decisiva. Programmi credibili per i fondi Ue” (La Stampa). Federico Fubini, “La task force per scrivere il piano per l’utilizzo del Recovery Fund ancora non c’è” (Corriere della sera). MES: Marco Dani (docente di diritto pubblico a Trento), “I rischi del Mes restano ma si possono eliminare” (Il Fatto).

Leggi tutto →

7 Luglio 2020
by c3dem_admin
0 commenti

0 commenti

MEDITERRANEO. GOVERNO. MINORANZA PD. OMOFOBIA. PARITARIE

7 Luglio 2020

Nadia Terranova, “Quel marinaio che riscatta la nostra civiltà” (La Stampa). Mohammad Shaaban, “Salvare vite è un dovere. Situazione a bordo disastrosa, ma rifaremmo tutto” (intervista al Manifesto). Diego Motta, “Profughi sospesi tra mate e terra” (Avvenire). GOVERNO: Andrea Colombo, “La coalizione non c’è. Pd e 5Stelle costretti a stringersi a Conte” (Manifesto). Alessandro Campi, “Le elezioni di settembre con l’ombra del cavaliere” (Messaggero). Veronica De Romanis, “La forza di Angela e le paure di Conte” (La Stampa). Mauro Magatti, “Efficentare lo Stato. E’ l’occasione per una svolta, purché si punti sul paese reale” (Corriere della sera). Claudio Cerasa, “Elogio delle condizionalità” (Foglio). Luciano Capone, “Catalfo batte Gualtieri e Colao sul totem Dignità” (Foglio). Pietro Garibaldi, “Il salario minimo tuteli la dignità” (La Stampa). MINORANZA PD: Alessandro Maran, “Ecco i barbari romanizzati” (Foglio). REFERENDUM: Stefano Folli, “Il referendum del silenzio” (Repubblica). Marco Damilano, “Tagliare per non cambiare” (Espresso). Docenti e studiosi di Napoli, “No al taglio dei parlamentari” (Mattino). OMOFOBIA: Stefano Ceccanti, “Omofobia, un testo contro la violenza” (L’Adige). Francesco D’Agostino,Ciò che la legge proprio non può” (Avvenire). PARITARIE: Alessia Guerrieri, “Paritarie, riconosciuto il valore civile” (Avvenire). Graziano Delrio, “Più sostegno alle paritarie fa più forte tutta la scuola” (Lettera all’Avvenire).

Leggi tutto →

29 Giugno 2020
by Giampiero Forcesi
0 commenti

0 commenti

IL CAPITALE UMANO E LO STALLO DEL GOVERNO

29 Giugno 2020

Ferruccio de Bortoli, “Curare  il capitale umano” (Corriere della sera). Marcello Sorgi, “Nasce una scuola di politica per formare i giovani” (La Stampa). MES-NON-MES: Aveva detto Stefano Bonaccini,Al Pd serve più identità. Il M5s? Alleati sì, subalterni mai” (intervista a Repubblica). Così Nicola Zingaretti scrive al Corriere della sera: “Il governo non può più tergiversare sul Mes. Dieci ragioni per dire di sì” Corriere della sera). Spiega Federico Fubini: “L’Italia può incassare fino a 40 miliardi dalla Ue con il Mes. Quali sono le condizioni” (Corriere della sera). Ne scrive anche Veronica De Romanis, “Attivare il Mes per essere più credibili in Europa” La Stampa). Resta il commento severo di Stefano Folli,Il prezzo dello stallo” (Repubblica). L’allarme di Marco Zatterin, “Niente piano di riforme nazionali. All’appello manca solo l’Italia” (La Stampa). Ma Ilvo Diamanti dice:“Conte, leader rifugio di un paese impaurito. Il più amato è ancora lui” (Repubblica). Preme anche Massimo Giannini su La Stampa: “Conte ci dia la riforma dell’Irpef”. La previsione di Paolo Lepri: “Il voto del dopo-Covid, forte messaggio per un’altra politica” (Corriere). SUL CHE FARE: Ferdinando Giugliano,Se manca lo sviluppo” (Repubblica). Maurizio Manfellotto (manager nell’industria), “Nel Sud promuoviamo l’innovazione. Il governo ne faccia un’opzione politica” (intervista al Mattino). Pierluigi Stefanini (pres. Unipol e Asvis), “Un team per la sostenibilità. Così integriamo ambiente e bilancio” (Corriere). M. Mazzucato e A. Andreoni, “FCA&C., basta aiuti ‘gratis’” (Il Fatto).

Leggi tutto →