16 Agosto 2019
by Forcesi
0 commenti

0 commenti

CRISI. LE STRADE DEL PD

16 Agosto 2019

Giorgio Tonini,La legge di bilancio dietro la crisi e le tre strade del Pd” (libertà eguale). Paolo Pombeni, “Avere lo stesso nemico non basta. A Pd e 5stelle manca la visione comune” (Il quotidiano). Massimo Giannini, “La sinistra e il dilemma del rospo” (Repubblica). Matteo Renzi, “Istituzioni a rischio. Un disertore chi non ferma le urne” (intervista a Repubblica). Giorgio Gori, “Coi grillini può nascere un patto” (intervista al Corriere). Marcello Sorgi, “La sfida dei due Matteo. Il primo set all’ex premier” (La Stampa). Carlo Bertini,Grillini-Pd, arriva l’ok di Casaleggio” (La Stampa). Matteo Richetti, “Sia un’operazione vera o siamo finiti” (intervista all’Avvenire). Pierferdinando Casini, “L’asse Pd-grillini può funzionare” (intervista a Qn). Lorenzo Guerini, “Un Pd coeso è l’unico argine a Salvini” (intervista al Mattino). Graziano Delrio, “Noi pronti a un patto di largo respiro” (intervista al Corriere). Massimo Villone, “Governo di legislatura. L’ipotesi migliore è la più difficile” (Manifesto). Emilia Patta, “Zingaretti fissa i paletti in vista di una possibile trattativa” (Sole 24 ore). Federico Fornaro (LEU), “Governo coi 5stelle. Il Pd ora ha capito” (Manifesto). Stefano Folli, “Salvinismo sotto processo” (Repubblica). Giovanni Orsina, “I due Matteo, confronto da Far West” (La Stampa). “No alle elezioni anticipate”, appello sul Manifesto.

Leggi tutto →

12 Agosto 2019
by Forcesi
0 commenti

0 commenti

LA CRISI DI FERRAGOSTO E LA PROPOSTA RENZI 

12 Agosto 2019

Marzio Breda, “Il Quirinale non lavorerà per costruire maggioranze” (Corriere della sera). Massimo Luciani, “Tre strade di fronte a Conte” (Repubblica). Vladimiro Zagrebelsky, “I pieni poteri generano seri pericoli” (la Stampa). Un esempio dei pericoli: Luigi Ferrarella, “Quando il ministero cerca di silenziare il garante indipendente” (Corriere). Stefano Folli, “Elezioni o no, la posta in gioco” (Repubblica). Paolo Pombeni,Mandato forte con tre obiettivi: conti pubblici, Europa, verifica autonomie” (Il Quotidiano). LA PROPOSTA RENZI E IL CAOS NEL PD: Matteo Renzi al Corriere della sera l’11.9, “Folle votare subito, governo istituzionale, taglio dei parlamentari e poi il referendum”; Lorenzo Guerini, “E’vero non volevamo aprire ai 5stelle, ma la Lega va fermata” (al Corriere della sera); Paola De Micheli, “L’idea di Matteo avrebbe un effetto devastante sull’opinione pubblica” (al Corriere). Fabio Martini, “E Matteo fa schierare i gruppi parlamentari. Scissione se si vota subito” (La Stampa).  Giovanna Casadio, “La vera crisi è nel Pd” (Repubblica). La Nota politica di Stefano Ceccanti dell’11.9, e la Nota del 12.9, e la sua intervista a La Stampa: “Governo anche con i 5stelle solo per la finanziaria”. Due commentatori: Mauro Calise, “La crisi e le chance per le due opposizioni” (Mattino); Marcello Sorgi, “Il ribaltone che strega la politica” (La Stampa). E ANCORA: Nadia Urbinati, “Non cadiamo nel baratro populista” (Manifesto). Romano Prodi, “La fragilità italiana. Un manuale di difesa” (Messaggero). Walter Veltroni, “Cinque idee per evitare il rischio Weimar” (Repubblica). Carlo Cardia, “Nuovo alfabeto istituzionale. Urgenza politica, morale, educativa” (Avvenire). Franco Monaco (10.8), “Governo. meglio la crisi in chiaro” (Settimana News).

Leggi tutto →

31 Gennaio 2016
by sammarco
0 commenti

0 commenti

FAMILY DAY, IL GIORNO DOPO

31 Gennaio 2016

Aldo Cazzullo guarda in tv il Family day insieme al card. Ruini: “Noi in minoranza? Non è affatto scontato” (Corriere della Sera). Luca Kocci, “La chiesa dei senza Bergoglio” (Manifesto). Il vescovo Marcello Semeraro, intervistato dal Corriere: “Abbiamo il dovere di tenere aperti i ponti, ma no alle adozioni”. L’arcivescovo Bruno Forte, “Scommettere sulla famiglia” (Sole 24 Ore).  Il vescovo Salvatore Bregantini, intervistato da Repubblica: “Mattarella ora non firmi la legge. Però i vescovi dovevano esserci”. Alessandro Santagata, “La chiusura identitaria di una galassia che si sente sempre più minoranza” (Manifesto). Massimo Faggioli, “Il grande freddo fra Francesco, il Family day e i vescovi” (Huffington post). Marco Tarquini, “E’ tempo di risposte” (Avvenire). Franca Giansoldati, “Il Vaticano teme il referendum, no al muro contro muro” (Messaggero). Franco Cardini, “A Francesco interessano di più le coscienze” (Secolo XIX). Marco Marzano, “La minoranza dei reazionari che il papa non può cambiare” (Il Fatto). Paolo Pombeni, “Regolare fenomeni nuovi senza costruire gabbie ideologiche” (Sole 24 Ore). Massimo Cacciari, “La legge passerà ma è modernismo d’accatto” (intervista al Mattino). Piero Ignazi, “Quella folla delusa da Renzi lo punirà” (intervista al Fatto). Lorenzo Guerini,Nessun passo indietro, la legge deve essere approvata” (intervista all’Unità). Stefano Ceccanti, “Dalle piazze al parlamento” (Il Giorno). I due servizi usciti su Radio vaticana: 30 gennaio31 gennaio.

Leggi tutto →

4 Gennaio 2016
by Forcesi
0 commenti

0 commenti

LA SFIDA DEI DIRITTI CIVILI

4 Gennaio 2016

Amedeo La Mattina su La Stampa dà conto che “Il Pd sfida Alfano sui diritti civili”; e ieri La Mattina aveva annotato: “Ius soli, un nuovo fronte del No”. Lorenzo Guerini spiega la politica del Pd sulle unioni civili: “Pronti al voto con M5S e FI” (intervista al Messaggero). Stefano Rodotà su Repubblica parla de “L’ora del coraggio per i diritti civili” e osserva che “il paradigma dell’eterosessualità crea incostituzionalità”. Sull’Unità Emma Fattorini prova a trovare il maggior accordo possibile: “Così uniamo il Paese

Leggi tutto →

7 Dicembre 2015
by Forcesi
0 commenti

0 commenti

IL PD E LA SINDROME DELL’IRCOCERVO

7 Dicembre 2015

“La sinistra è sempre e soltanto la forza che lotta contro le tre grandi disuguaglianze: di potere, di sapere e di reddito”. E Renzi deve chiarire se il Pd che dirige deve restare o no un partito di sinistra. E se deve un partito organizzato, capace di fare educazione politica, o un partito liquido, che assembla interessi e consensi di volta in volta. Così Massimo L. Salvadori su Repubblica (“Renzi, la sinistra e la sindrome dell’ircocervo”). Gianni Cuperlo,Il doppio ruolo di Renzi non funziona” (intervista a La Stampa). Lorenzo Guerini, “Siamo l’unico partito con radici nel territorio” (intervista all’Unità). Pierluigi Bersani, “Renzi non è riformista e ha salvato il giaguaro” (intervista a Il Fatto). Mauro Calise, “Bassolino e la sfida fratricida nel Pd di Napoli” (Mattino).

Leggi tutto →

9 Novembre 2015
by Forcesi
0 commenti

0 commenti

LA SINISTRA CHE SI DIVIDE

9 Novembre 2015

Fabrizio D’Esposito sul Fatto racconta la nascita di Sinistra Italiana (sabato 7/11): “Il giorno di gloria di ‘Fassina chi?’”. Stefano Fassina, intervistato dalla Stampa, spiega l’orizzonte di Sinistra Italiana: “Capaci di governare con un’agenda alternativa”. (il “manifesto” del nuovo partito lo ha scritto giorni fa Carlo Galli – leggi qui). Monica Guerzoni, sul Correre della Sera, riferisce: “Duello tra ex compagni a sinistra” (e cita le valutazioni di Franco Monaco). La replica di Matteo Renzi: “Sono contrari alla felicità, ecco perchè mi attaccano” (colloquio con F. Geremicca, su La Stampa). Matteo Orfini liquida la novità a sinistra: “La nuova sinistra? Salottieri e votati a essere minoritari” (intervista alla Stampa). Lorenzo Guerini, sull’Unità, replica alla nascita della nuova sinistra: “La sinistra che accetta le sfide”. Sul Fatto un’intervista a Marisa Cinciari Rodano: “La sinistra è brava a dividersi, e Renzi mi ricorda molto Craxi”. Giorgio La Malfa si avvicina a Sinistra Italiana: “Do una mano, sull’economia sono con loro” (intervista al Corriere). Marco Conti sul Gazzettino racconta le reazioni di Renzi: “Renzi torna alla Leopolda: ‘Noi la sinistra possibile’”. Due giorni fa Federico Geremicca scriveva: “Il segretario-presidente e l’arma della modernità contro la vecchia sinistra” (La Stampa). Di Renzi il Foglio ha pubblicato il discorso tenuto il 3 novembre ai gruppi parlamentari, intitolando l’articolo “Il manifesto di Renzi per il 2016”.

 

Leggi tutto →