30 Aprile 2020
by Forcesi
0 commenti

0 commenti

IL PAPA E IL PRESIDENTE. LA FASE 2 IN AFFANNO

30 Aprile 2020

Raffaele K. Salinari, “Il Papa e il Presidente” (Manifesto). Nicola Colaianni, “Nel nuovo conflitto tra scienza e fede è la salute a vincere” (Repubblica). Gustavo Zagrebelsky, “L’obbedienza e la responsabilità” (Repubblica). Marzio Breda, “L’ansia di Mattarella per le manovre destabilizzanti che si moltiplicano” (Corriere della sera). Francesco Verderami,Il riscatto che serve alla politica” (Corriere della sera). Alfonso Berardinelli, “L’emergenza dimostra la necessità di rifondare la cultura dei ceti politici” (Foglio). Mario Lupo, “Ecco perché servirebbe una nuova Iri” (Sole 24 ore), Mariana Mazzucato, “Trasformare lo Stato per ripartire” (Sole 24 ore).  Luigina Mortari, “La tecnocrazia è morta, ce lo ha detto il Covid” (intervista all’Avvenire). Paolo Pombeni,Fase 2, bastava chiedere solo sicurezza” (Il Quotidiano). Valerio Di Porto, “Paternalismo e repressione, il linguaggio delle istituzioni che sbriciola ogni fiducia” (Il dubbio).  Lina Palmerini,Il Cavaliere e Renzi, le due facce della fase 2” (Sole 24 ore). Roberto D’Alimonte, “Il virus spinge l’antieuropeismo. E Zaia scala la classifica dei leader” (Sole 24 ore).

Leggi tutto →

28 Aprile 2020
by Forcesi
0 commenti

0 commenti

TRA LA RICERCA DI NUOVE IDEE E LA PAURA DI MENO DEMOCRAZIA

28 Aprile 2020

Mauro Ceruti, filosofo, “Siamo più fragili, serve più umanità” (intervista a Avvenire). Kurt Appel, filosofo e teologo, “Per i giovani, un manifesto” (settimana news.it). Alessandro Maran, senatore Pd, “Liberarsi dal virus e dal giogo della società chiusa” (Foglio). Sabino Cassese, “Dopo la pandemia  il tramonto dell’idea di rinchiudersi nelle frontiere” (Foglio). Venanzio Postiglione, “Nuove idee per l’Italia” (Corriere della sera). Alberto Mingardi,Less is more anche in democrazia” (La Stampa). Mariana Mazzucato,Ora uno stato imprenditore che decida dove investire” (Repubblica). Olga Tokarczuk, premio Nobel per la Letteratura, “Greta, ora dovremo ascoltarti” (intervista a Repubblica). Massimo L. Salvadori, “Fuori dalle socialdemocrazie non c’è spazio per l’uguaglianza” (intervista a Il Riformista). Linda L. Sabbadini, “La ripartenza e la ricerca dell’uguaglianza” (Repubblica). Adriano Giannola, “Per il Sud l’impatto è devastante” (intervista al Manifesto). Ezio Mauro, “La pandemia aiuta gli autocrati” (Repubblica). Nadia Urbinati, “C’è la libertà personale dietro la privacy hi-tech” (Repubblica). Ian Bremmer, “L’incompetenza di Trump mina l’America, non la democrazia” (Corriere della sera).

Leggi tutto →

8 Aprile 2020
by Forcesi
0 commenti

0 commenti

L’ITALIA TRA RESPONSABILITÀ NAZIONALE E SOLIDARIETÀ EUROPEA

8 Aprile 2020

Beda Romano, “Eurogruppo diviso sui covid-bond” (Sole 24 ore). Enrico Letta,Così si può aiutare Merkel a vincere contro i falchi” (intervista a Avvenire). Alberto Quadrio Curzio, “La soluzione passa da una Bei rafforzata” (intervista a Avvenire). Timothy Garton Ash, “Una missione per Angela” (Repubblica). Giampiero Massolo, “Serve subito un progetto nazionale” (La Stampa). Salvatore Merlo, “L’incastro perverso tra Eurobond e Mes” (Foglio). Gerhard Schroder, “Cari tedeschi, giusto dire sì agli Eurobond” (intervista al Corriere). Paolo Pombeni, “L’Italia, l’Europa e i vincoli esterni” (mente politica.net). Joseph Stiglitz, “L’unica via d’uscita è la solidarietà” (Vanity Fair). Pier Virgilio Dastoli, “L’emergenza sanitaria rende inderogabile una riforma complessiva dell’Unione” (il mulino on line). E poi ritorna Marcello Pera…: “Diciamoci la verità: L’Unione europea è morta” (Italia Oggi). Mariana Mazzucato, “Dalla triplice crisi del capitalismo può nascere una economia più equa” (Sole 24 ore).

Leggi tutto →

25 Marzo 2020
by Forcesi
2 Commenti

2 Commenti

POSSIBILE UN’UNITÀ NAZIONALE? E LA UE ANCORA DIVISA

25 Marzo 2020

Francesco Verderami,E ora si evoca un governo di ricostruzione” (Corriere della sera). Stefano Folli,Unità nazionale, la via è in salita” (Repubblica). Marco Olivetti, “Fare unità istituzionale nell’epoca dei radicalismi” (Avvenire). Marcello Sorgi,Le colpe per le aule silenziate” (La Stampa). Vladimiro Zagrebelsky, “Attenzione all’uso dei soldati. Adesso i blindati non sono necessari” (la Stampa). Giovanni De Luna, “Il rito delle cerimonie pubbliche per ridare dignità alle vittime del Covid-19” (la Stampa). Meo Valpiana e F. Vignarca, “Paese chiuso, fabbriche d’armi aperte” (Manifesto). Michele Serra, “Il fantasma della libertà” (Repubblica). Mariana Mazzucato, “Così cambierà il capitalismo” (Repubblica). Luca Rolandi, “Rallentare per un mondo diverso” (laportadivetro.org). Salvatore Settis, “La miglior cura di oggi: essere pronti per il futuro” (Il Fatto). Francesco Grillo, “Ripensare la sanità imparando dagli errori” (Messaggero). Giuliano Pisapia, “Il virus allarga le disuguaglianze. Lo Stato pensi ai deboli” (intervista a Repubblica). Antonio Floridia, “Quel che la storia delle pestilenze ha da insegnare” (Manifesto). EUROPA: Beda Romano, “Europa divisa. Nulla di fatto all’Eurogruppo” (Sole 24 ore). Lucrezia Reichlin, “Che cosa ci aspettiamo dall’Unione europea” (Corriere della sera). Enrico Morando,Passo enorme della Bce. Ma ora serve il bilancio dell’area euro” (Libertà eguale).

Leggi tutto →

27 Febbraio 2019
by Forcesi
0 commenti

0 commenti

IL TESTA-CODA DELL’ITALIA GIALLOVERDE

27 Febbraio 2019

Lucrezia Reichlin,Crescita senza infelicità” (Corriere). Sergio Fabbrini, “La povertà non si batte con l’economia in declino” (Sole 24 ore). Stefano Lepri,L’opzione Draghi come riserva della Repubblica” (La Stampa). Mario Draghi, “Un altro cambiamento è possibile” (lectio a Bologna per la laurea honoris causa, Foglio). Mariana Mazzucato, “La luna dello stato padrone” (Repubblica). Marco Fortis, “Il testacoda dell’Italia giallo-verde” (Foglio). Giovanni Tria, “Globalizzazione sovranista” (lezione all’Università di Tor Vergata, Foglio). Luca Ricolfi, “Perché l’Italia va indietro quando gli altri crescono” (Messaggero). Enrico Morando, “Perché l?Italia tornerà a mettere in discussione l’euro” (Foglio). Leonardo Becchetti, “Tutte le menzogne della propaganda non euro” (estratto di un suo nuovo libro, Avvenire). Laura Pennacchi,Bernie Sanders e la sinistra che parla di lavoro” (Manifesto). Alessandro Barbano, “Il liberalismo va ripensato” (Il sole 24 ore). Francesco Armillei,Italia, il paese più frammentato d’Europa” (lavoce.info).

Leggi tutto →

25 Novembre 2018
by Forcesi
0 commenti

0 commenti

RISCHIO RECESSIONE. SOVRANISMO E RESISTENZA CIVILE

25 Novembre 2018

Enrico Morando, “Più tasse, più debito; la legge di bilancio è recessiva” (libertà eguale). Guido Tabellini,L’Italia corre il rischio di tornare in recessione” (La Stampa). Marco Damilano, “Prove tecniche di sfascio” (Espresso). Armando Siri (Lega): “Trump tifa per noi, se serve ci aiuterà” (a La Stampa). Emanuele Felice: “Le previsioni sbagliate dei sovranisti” (Repubblica). Sergio Fabbrini,Il budget dell’Europa e gli interessi dell’Italia” (Sole 24 ore). Mariana Mazzucato, “Serve un nuovo Iri” (a Il Fatto). Maurizio Ferrera: “Due mezze verità pericolose sui nostri conti pubblici” (Corriere della sera). Stefano Folli,La vera tentazione di Savona” (Repubblica). Giulio Sapelli, “La mossa del cavallo per convincere l’Europa” (Mattino). Sabino Cassese, “I populisti diventati d’elite” (Corriere della sera). Gustavo Zagrebelsky, “Basta con il silenzio. E’ venuto il tempo della resistenza civile” (Repubblica); e il commento di Roberto Esposito: “Disobbedienza civile, il senso di una protesta” (Repubblica). Annalisa Chirico: “Ian Bremmer: il populismo è destinato a fallire, anche in Italia” (Foglio). Giovanni Sabbatucci: “Il populismo alla prova dei conflitti” (La Stampa). Claudio Cerasa, “Viva il popolo che si ribella ai sovranisti” (Foglio). Ma…: “Salvini antimigranti seduce Napoli” (Il Mattino).

Leggi tutto →

2 Settembre 2018
by Forcesi
0 commenti

0 commenti

UMANITÀ, COMUNITÀ, TRIBÙ. E LA SINISTRA

2 Settembre 2018

Andrea Riccardi, “Comunità non vuol dire tribù” (Corriere della sera). Nadia Urbinati, “Umanità contro tribù” (Repubblica). SINISTRA: Con fatica avanza il dibattito su come il Pd e la sinistra possono uscire dall’isolamento. Intervista al Fatto di Nicola Zingaretti: “Voglio un confronto con i 5stelle e il Pd può cambiare”; ma Stefano Ceccanti, sul suo blog è “Contro l’appeasement del Pd con i 5stelle”, e così il mitico Massimo Bordin su Il Foglio (“Quelli che nel Pd…”). Ancora sul Foglio Graziano Delrio parla di come far emergere una nuova classe dirigente dai territori e del rapporto di collaborazione, ma critica, con Macron (“Un Pd con Macron”, titola esagerando il Foglio). E al Foglio dice come la pensa anche Piero Fassino, facendo alcune puntuali autocritiche (titolo, un po’ fuorviante: “Una via sui migranti”). Sul Fatto le serrate critiche di Franco Monaco a Veltroni: “Veltroni e i suoi. Più renziani di Renzi” . Anche Angiolo Bandinelli, sul Corriere della sera, è dubbioso: “Caro Veltroni, basta con la storia che fu, così la sinistra non riparte”. Favorevole, soprattutto per il richiamo a guardare ai 5 stelle,  Piero Ignazi su Repubblica: “La sinistra contaminata dal nemico”. E su Repubblica Maurizio Martina parla dell’iniziativa del Pd a Roma il 29 settembre: “Milano insegna, è ora di tornare in piazza”. ITALIA: Intanto, su la Stampa, Mario Deaglio descrive “La grigia palude italiana” e sul Corriere Federico Fubini spiega “Quanto può costare l’antipatia per la Ue”. A chi anche a sinistra parla di “Aziende strategiche allo Stato” (Paolo Maddalona, Manifesto), Mariana Mazzucato avverte: “La strada storta dello Stato” (Repubblica).

Leggi tutto →

30 Gennaio 2018
by Forcesi
0 commenti

0 commenti

LEADERISMO, SELEZIONE AL RIBASSO, SOCIETÀ CIVILE DISUNITA

30 Gennaio 2018

“Il leaderismo è l’unico strumento d’ordine che ancora rimanga alla politica italiana” sostiene Giovanni Orsina in una nota su la Stampa (“La strategia del controllo delle liste”). Marco Olivetti, su Avvenire, indica i limiti più gravi di questa campagna elettorale (“Ciò che ancora manca alla nostra democrazia”). Paolo Macry, sul Mattino, indica “Il male comune della selezione al ribasso”. Per Giuseppe De Rita il nostro è “Un elettorato incapace di sentimenti condivisi” (Corriere della sera). Matteo Renzi rilascia una intervista a Il Foglio: “Il 4 marzo è un match point contro Grillo”. Massimo Gramellini racconta la storia dell’ammiraglio in lista con il M5S: “Incredibile ma Veri” (Corriere della sera). ECONOMIA E LAVORO – Su Repubblica Roberto Perotti scrive: “Flat tax, la proposta pericolosa”. Mariana Mazzucato, in un’intervista al Sole 24 Ore: “Rivitalizzare il ruolo dello Stato”. Tiziano Treu sul Sole: “Più spazio agli accordi aziendali”.

Leggi tutto →